Piemonte tutte le notizie in tempo reale. Tutto sulla Regione Piemonte sempre aggiornato! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 7 minuti

Ultimo aggiornamento 20 Settembre, 2020, 04:23:04 di Maurizio Barra

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 12:05 DI SABATO 19 SETTEMBRE 2020

ALLE 04:23 DI DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

In cumulo rifiuti sei tartarughe specie protetta a Novara
Intervento dei carabinieri forestali
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 settembre 2020
12:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un intervento per un cumulo di rifiuti abusivi ha portato alla scoperta di sei tartarughe di una specie protetta stipate in un terrario e custodite illegalmente. E’ successo a Novara. A condurre l’operazione è stata la stazione cittadina dei carabinieri forestali.
Le tartarughe sono della specie “Testudo hermanni”, autoctona sul territorio nazionale, diffusa essenzialmente in centro e sud Italia. Sono protette dalla Convenzione di Washington (Cites) e sottoposte a un generale divieto di commercio e detenzione. “La specie – informa il Comando dell’Arma – è gravemente minacciata in natura e, per questo, soggetta al massimo grado di protezione. Ne è vietato il prelievo in natura ed ogni attività commerciale, salvo che per quegli esemplari la cui nascita in cattività sia stata certificata e documentata dall’Autorità”.
Il detentore, un novarese, non aveva alcuna documentazione attestante l’origine legale degli animali ed è stato denunciato.
Gli animali sono stati messi sotto sequestro. I carabinieri avevano trovato circa 30 metri cubi di rifiuti (con molte cassette da ortofrutta) abbandonati al suono il maniera incontrollata.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tartufi, ripartono gli esami da ‘trifolao’
Cambiate le modalità del test. C’è anche un candidato lombardo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
19 settembre 2020
15:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ripartono martedì, a Cuneo, gli esami per gli aspiranti ‘trifolao’, per chi intende cioè praticare l’attività di ricerca e raccolta del pregiato tartufo bianco nell’area di Langhe e Roero, o delle altre specie nel Monregalese e lungo la fascia pedemontana. Ogni anno sono un centinaio le domande per partecipare alla selezione e ottenere i tesserini che autorizzano la raccolta dei tartufi nelle “zone libere”.
Da quest’anno le modalità di esame sono cambiate: prova scritta con 20 domande, a cui può seguire un orale nel caso in cui il candidato abbia sbagliato più di 5 domande. In questa seconda sessione sono 31 i candidati, di cui uno che arriva dalla Lombardia (perché le sessioni d’esame in quella regione sono sospese causa Covid). Una terza sessione sarà il 24 novembre e porterà ad un totale di 98 esaminati nel 2020. Il tesserino vale 10 anni, è rinnovabile e attesta il possesso dell’abilitazione alla raccolta dei tartufi su tutto il territorio nazionale. La quota annuale da pagare alla Regione Piemonte è di 140 euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: S.Siro test campionato, sicurezza affidata a calcolo
Azienda torinese ha messo a punto piano rientro negli stadi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 settembre 2020
16:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’amichevole tra l’Inter e il Pisa, che riapre a San Siro a mille tifosi, è un test per la riapertura degli impianti in vista del campionato, che inizia oggi a porte chiuse. A mettere a punto il piano di misure di rientro, di concerto con i Club Fc Internazionale, Ac Milan e la Lega Serie A, è la Gae Engineering. La società torinese ha messo a punto un programma di calcolo che permette di visualizzare i movimenti post-Covid e, quindi, di definire il protocollo di comportamento individuale.
“E’ la prima applicazione del nostro protocollo. Lo studio iniziale – spiega Giuseppe Gaspare Amaro, ad di GAe Engineering, azienda che opera nel settore della sicurezza in manifestazioni pubbliche e grandi eventi – ci è stato commissionato dalla Juventus per l’Allianz Stadium ed è stato portato a compimento con la cooperazione dello staff operativo della stessa società.
Da questo studio, che la Juventus ha messo a disposizione della Lega di serie A, è scaturito il Piano generale per gli impianti della serie A che la stessa Lega ha poi consegnato al Governo.
Sarà un test di verifica delle norme di sicurezza che abbiamo preparato per 17 impianti sportivi della Serie A di calcio chiusi a causa dell’emergenza Covid 19. Attraverso un programma di calcolo abbiamo simulato il tempo di accesso all’interno degli impianti sportivi, il movimento dei flussi, quindi abbiamo analizzato la distanza di sicurezza per ogni persona, necessaria per arginare possibili contagi. I risultati consentono di visualizzare una proiezione dei movimenti post-Covid e definire il protocollo di comportamento individuale”.
GAe Engineering opera nel settore della sicurezza in manifestazioni come il Giro d’Italia, i Carnevali di Venezia e Ivrea. Ha curato la progettazione antincendio del Palazzo Italia per Expo2015, del Buc e del Muse di Trento, di Torre Intesa Sanpaolo, della Fondazione Prada e Westfield a Milano. Ha predisposto Piani di fruizione degli spazi pubblici a prova di pandemia per Polignano (Lecce) e Bardonecchia (Torino), primi comuni Covid Free.  CALCIO  TECNOLOGIA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Juve: Pirlo “aspettiamo attaccante, ma non c’è fretta”
Higuain “aveva voglia di cimentarsi in un campionato diverso”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 settembre 2020
16:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alla vigilia del suo esordio da allenatore con la Juventus, Andrea Pirlo analizza la situazione legata al mercato e a un innesto in attacco che ancora non è arrivato: “Stiamo aspettando tutti il numero 9, ma il mercato è lungo: ci sono problemi per qualsiasi squadra, siamo sereni per chi abbiamo. In futuro speriamo arrivi anche il centravanti, ma non c’è fretta”. Pirlo ha parlato anche di Higuain: “Aveva voglia di cimentarsi in un campionato diverso, abbiamo trovato una strada comune velocemente”.  JUVENTUS

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Stadi: Cirio, se governo non interviene faremo noi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 settembre 2020
16:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Dopo le dichiarazioni del ministro Spadafora, ci siamo interfacciati con Roma. Il Governo ha assicurato l’emanazione di un provvedimento nazionale nelle prossime ore”. Così il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, sulla riapertura degli stadi. “Ci auguriamo che non sia l’ennesimo annuncio – aggiunge -, in tal caso risolveremo la cosa la prossima settimana a livello regionale”.
Dopo l’intervento del governatore Cirio, il ministro per le Autonomie Francesco Boccia ha convocato per questo pomeriggio, alle 17.30, una riunione in videoconferenza per discutere della questione della riapertura degli stadi a cui parteciperanno i ministri Spadafora e Speranza, oltre al presidente della Conferenza delle Regioni, Bonaccini.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Coronavirus, in Piemonte un decesso e 74 nuovi contagi
Stabili i ricoveri, sono 50 i nuovi guariti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 settembre 2020
17:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ di un decesso, il primo dopo alcuni giorni, e 74 contagi il bilancio dell’emergenza Coronavirus nelle ultime 24 ore in Piemonte. Lo rileva l’Unità di crisi regionale, che segnala anche 50 guariti. Invariato il numero dei ricoverati, in terapia intensiva (6) come non in terapia intensiva (140). Le persone in isolamento domiciliare sono 2.158. I tamponi diagnostici finora processati sono 666.3091, di cui 369.272 risultati negativi.
Dall’inizio della pandemia, in Piemonte ci sono stati 4.154 decessi, 34.241 contagi e 27.450 guariti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Referendum: Torino, oltre metà presidenti seggio dà forfait
Rinunce 1.487 scrutatori su 2.800, Comune lavora a sostituzioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 settembre 2020
19:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono stati 506 su 919 i presidenti di seggio che hanno rinunciato all’incarico a Torino, mentre le rinunce degli scrutatori sono state 1.487 su 2.800. Il Comune ha provveduto a sostituire i Presidenti attingendo dal proprio personale inquadrato in fascia D.
Per quanto riguarda gli scrutatori, attualmente ne è già stato sostituito un terzo e la sostituzione sarà completata entro la serata di oggi grazie alla grande affluenza di giovani che hanno risposto e stanno continuando a farlo all’appello lanciato dalla Città attraverso il portale di Torino Giovani.
“La macchina comunale lavorerà fino a tarda sera per completare tutte le operazioni – informa la Città in una nota – e domattina sarà già attiva a partire dalle ore 6,30 per garantire il regolare svolgimento delle elezioni in caso di eventuali sostituzioni dovute a imprevisti dell’ultimo momento”.  POLITICA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Serie A: Fiorentina-Torino 1-0
Ha deciso il primo match del campionato una rete di Castrovilli
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
20:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Fiorentina ha battuto il Torino 1-0 (0-0) nella prima partita del campionato di calcio di Serie A 2020/21. Ha deciso il match disputato sul terreno dello stadio Artemio Franchi di Firenze una rete di Castrovilli al 33′ della ripresa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
1-0 per la Fiorentina, Toro inizia perdendo
Gol partita di Castrovilli nella ripresa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 settembre 2020
20:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Inizia con una sconfitta il campionato del Torino, che al Franchi perde 1-0 contro la Fiorentina. Di Castrovilli, al 33′ della ripresa, il primo gol della serie A, che decide la partita. Una vittoria meritata, soprattutto nel secondo tempo, quando la squadra di Iachini ha schiacciato in difesa i granata, che si sono svegliati solo dopo lo svantaggio. In precedenza Zaza aveva sprecato una occasionissima, fallendo un facile assist per Belotti.
Granata dunque da rivedere, con qualche limite soprattutto dalla metà campo in su, proprio dove sono attesi gli innesti di un play e, soprattutto, di un trequartista. Insufficiente la prova in quel ruolo di Berenguer, che nel primo tempo ha anche fallito un gol facile, e di Verdi, subentrato ad una ventina di minuti dalla fine. Bene come sempre il Gallo, che la difesa viola ha spesso fermato con le cattive; il capitano granata si è visto annullare nel recupero un gol per fuorigioco.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Da domani stadi di A aperti per mille persone
Allianz verso apertura, ma manca ancora l’ufficialità
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
19 settembre 2020
20:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Da domani stadi aperti per tutte le partite di serie A, per un massimo di ingressi di mille persone sugli spalti. È quanto stabilito, secondo quanto si è appreso, durante un incontro organizzato dal ministro Boccia, che ha convocato il presidente della conferenza delle Regioni Bonaccini, in presenza dei ministri Speranza e Spadafora. Ma si lavora anche, da qui al 7 ottobre, per dare un contributo condiviso tra governo e regioni in vista del prossimo dpcm, anche in base alle valutazioni di Salute e Cts della curva epidemiologica, per definire una percentuale di ingresso che tenga conto della capienza degli impianti per ogni disciplina sportiva.
Si va dunque verso l’apertura dell’Allianz Stadium, domani sera, in occasione di Juventus-Sampdoria. Manca però ancora l’ufficialità della Regione Piemonte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Piemonte riapre stadi, verso Juve-Samp con tifosi
Regione recepisce indicazioni governo, accesso a 1000 persone
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
20:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Da domani anche in Piemonte, come previsto dal Governo, sarà possibile tornare a giocare il Campionato di Serie A di calcio in presenza di pubblico. Lo comunica il presidente della Regione, Alberto Cirio, che nelle prossime ore firmerà una ordinanza in tal senso. L’Allianz Stadium può dunque riaprire per Juventus-Sampdoria, in programma domani sera, a mille persone, e nel rispetto dei protocolli di sicurezza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: fonti Juve, pronti a riaprire lo Stadium
Mille spettatori selezionati tra ospiti sponsor
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
19 settembre 2020
21:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus “è pronta a riaprire l’Allianz Stadium” per Juventus- Sampdoria, in programma domani sera, “a mille tifosi”, così come previsto dal governo e recepito dalla Regione Piemonte. Lo si apprende da fonti vicine alla società. I mille spettatori, sempre secondo quanto si apprende, saranno selezionati tra gli ospiti dei tifosi, dal momento che a 24 ore dalla partite sarebbe impossibile aprire la vendita dei tagliandi.

No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.