Sport tutte le notizie in tempo reale. Sempre aggiornate e complete. CLICCA LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 5 minuti

Ultimo aggiornamento 28 Ottobre, 2020, 09:07:07 di Maurizio Barra

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 09:09 DI MARTEDì 27 OTTOBRE 2020

ALLE 09:07 DI MERCOLEDì 28 OTTOBRE 2020

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Covid: sci; positivo il norvegese Kilde
Il detentore della cdm: “Sto bene, solo sintomi leggeri”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
27 ottobre 2020
09:09
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il norvegese Aleksander Kilde, detentore della Coppa del mondo, è risultato positivo al coronavirus in un test effettuato in Norvegia, al suo rientro in patria dopo aver gareggiato a Soelden, nel gigante di inizio stagione. Nessun altro positivo nella squadra norvegese.
Kilde ha detto di “sentirsi comunque bene di accusare solo sintomi leggeri”. Si è pertanto detto ottimista di potere rientrare in coppa già nella prossima gara in programma, il parallelo di Lech del 14 novembre.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Pellegrini, Tokyo? Se si fa spero di esserci
‘Età e virus non dalla mia parte, ma la prendo nel modo migliore’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
19:03
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Se l’Olimpiade di Tokyo si farà ? Certo tutta questa menata per poi non andare….Se ci saranno io, onestamente, spero di esserci”. Così Federica Pellegrini nella sua diretta Instagram con il il preparatore Matteo Giunta.
“Purtroppo l’età non è dalla mia parte, e anche questo virus – ha detto ancora la fuoriclasse del nuoto azzurro – ma io cerco di prendermela nel modo migliore, anche se non è facile. Mi scoccia stare bene e dover stare a casa. E’ stato un fulmine a ciel sereno, le mie erano lacrime di atleta, ora voglio piangere solo di gioia”. Un auspicio per il futuro a breve scadenza: “spero di fare in tempo a rientrare per l’Aqua Centurions (gare il 10-11 novembre n.d.r.)”. “Ti ho iscritta ai 400 stile libero”, la replica di Giunta. “Più gare ci saranno è meglio è, ho bisogno di gareggiare”, la chiosa della Pellegrini.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport: Polisportive salesiane, Dpcm occasione sprecata
Penalizzate attività educative e investimenti per protocolli
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
13:13
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Un’altra occasione sprecata. Si è trattato unicamente di questo”: lo afferma in una nota Ciro Bisogno, presidente delle Polisportive giovanili salesiane (Pgs), commentando il DPCM di domenica scorsa.
PGS è un Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI con circa 200.000 tesserati e 2500 società affiliate presenti in 18 regioni italiane promuovendo sport in particolar modo nelle fasce giovanili.
“Il nuovo decreto con le sue inconcepibili restrizioni e con le sue discutibili concessioni – spiega Bisogno – rivela una triste certezza: non c’è fiducia nello sport di base. Le scelte del Governo penalizzano l’associazionismo sportivo dilettantistico e in particolar modo quel segmento giovanile che caratterizza maggiormente le attività Pgs. Lo sport di base ha investito ingenti risorse per mettere responsabilmente in sicurezza quei pochi spazi ancora rimasti a disposizione e per formare i propri volontari al rispetto dei protocolli redatti dagli organismi sportivi di appartenenza, ma tutto questo non è bastato”.
“Oggi c’è il serio rischio di un drastico ridimensionamento delle prospettive non soltanto per migliaia di associazioni ma conseguentemente per tutti quegli Enti di promozione sportiva che promuovono seriamente lo sport dilettantistico giovanile. E se muore lo sport di base, quello che include, accoglie ed educa tutti, ci ritroveremo nel post pandemia ad affrontare il futuro fisico e psicologico dell’intero Paese.
Ed allora se chiudiamo il lucchetto -conclude Bisogno – sarà indispensabile garantire nell’immediatezza sostegni concreti non solo alle associazioni sportive ed alle persone che lavorano per esse. Le PGS non chiedono assistenzialismo, tantomeno assistenzialismo generico, ma una visione dei ristori che tenga presente l’intera filiera delle agenzie educative che intervengono con qualità e competenze consolidate a favore delle fasce di età dall’infanzia all’età giovanile”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dpcm: Barelli, Conte mantenga impegni con mondo sport
A Roma manifestazione in pizza contro misure governo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
15:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La grande famiglia dello sport rischia di cadere in una crisi profonda; è difficile accettare che l’attività di centomila associazioni sportive sia stata penalizzata in questa maniera. Tutto ciò non è accettabile”. Lo ha detto il presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli, intervenuto a piazza del Pantheon, a Roma, alla manifestazione di sensibilizzazione e preoccupazione nei confronti del governo, da parte del mondo delle piscine e delle palestre all’indomani delle misure del nuovo Dpcm.
Barelli esprime preoccupazione e solidarietà: “E’ un momento molto difficile per tutto il Paese. Auspico che le promesse che sono state fatte, anche al sottoscritto non più tardi di domenica scorsa, dal Premier Giuseppe Conte siano mantenute. I soldi che servono sono tanti. Le categorie che stanno soffrendo in Italia sono molteplici: il mondo dello sport non è l’unico a essere in ginocchio. Non so se ci saranno fondi a sufficienza per tutti: me lo auguro. Lo sport in Italia, ahimè, non lo si pratica a scuola, nelle università ma esclusivamente per merito delle associazioni sportive e di tutte le persone, tecnici e non solo, che ci lavorano”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coni: Consiglio,’Riforma sport sì, ma solo se condivisa’
Documento critico, ‘Serve strumento legislativo ordinario’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
17:39
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Si deve aprire “una fase di riforma complessiva e condivisa dello sport italiano”. Così si legge nell’incipit del nuovo documento di critica alla riforma dello sport approvato oggi dal Consiglio nazionale del Coni con la sola astensione degli Enti di promozione. Un percorso da intraprendere “attraverso uno strumento legislativo ordinario”, prosegue il testo, specificando che il Coni, “quale confederazione delle federazioni sportive nazionali e delle Discipline sportive associate, unitamente agli Enti di promozione sportiva e alle Associazioni benemerite, è pronto a fornire idee, proposte e priorità oggi indispensabili anche per affrontare l’emergenza epidemiologica in atto”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coni: autonomia funzionale solo come chiede Cio
‘Serve strumento per uscire da perdurante stato precarietà’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
17:43
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Per quel che riguarda l’autonomia del Coni e l’applicazione della Carta olimpica, si ritiene “indispensabile invece l’adozione di uno strumento legislativo d’urgenza che contenga una dotazione di personale, ma anche di beni mobili e immobili, che sia in grado di fare uscire il Coni dal perdurante stato di precarietà, considerata peraltro l’imminenza dei Giochi olimpici (in meno di diciotto mesi ci saranno le Olimpiadi) e tenendo conto anche della drammatica urgenza già formalizzata a più riprese dal Cio”.
È quanto contenuto nel documento di critica alla riforma dello sport approvato oggi dal Consiglio nazionale del Coni con la sola astensione degli Enti di promozione.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vuelta: 7/a tappa al canadese Woods
Carapaz conserva la maglia rossa di leader
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
19:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il canadese Michael Woods ha vinto la 7/a tappa della Vuelta di Spagna sul traguardo di Villanueva de Valdegovía, nei Paesi Baschi, al termine della quale il leader della classifica generale Richard Carapaz ha conservato la maglia rossa. A 34 anni, Woods (Education First) ha firmato il suo primo successo in uno dei tre tour principali. Partecipe della massiccia fuga di giornata (36 corridori), il canadese è andato all’attacco con altri quattro fuggiaschi nel Puerto de Orduña, ultima difficoltà di giornata (7,8 km al 7,7%).
All’arrivo ha preceduto gli spagnoli Omar Fraile e Alejandro Valverde. L’ecuadoriano Carapaz (Ineos) resta in maglia rossa con 30 secondi di vantaggio su Primoz Roglic.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Mlb, i Dodgers vincono le World Series
Prima volta in 32 anni. Rays superati 4-2 nella serie finali
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
ARLINGTON (USA)
28 ottobre 2020
06:38
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
I Los Angeles Dodgers hanno vinto per la prima volta in 32 anni le World Series, la finale della lega professionistica di baseball nordamericana Mlb, battendo 3-1 i Tampa Bay Rays ieri sera ad Arlington in Texas e aggiudicandosi la serie per 4-2.
E’ il settimo titolo di campionato per i Dodgers, sesta squadra di maggior successo nella storia. Molto più avanti i New York Yankees con 27 titoli, seguiti da St. Louis Cardinals (11), Botston Red Sox, Oakland Athletics (9) e San Francisco Giants (8).   VAI AL CALCIO

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.