Sport tutte le notizie! CLICCA LEGGI E CONDIVIDI! SONO SEMPRE COMPLETE ED AGGIORNATE!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 23 minuti

Ultimo aggiornamento 23 Gennaio, 2021, 13:14:09 di Maurizio Barra

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 20:22 DI MERCOLEDì 20 GENNAIO 2021

ALLE 13:14 DI SABATO 23 GENNAIO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Ciclismo, Viviani: “Anomalia cardiaca, ma ora sto bene”
‘Riposo un po’ e poi tornerò in sella, mio programma non cambia’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
20:22
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Domenica scorsa, durante un allenamento in salita, il mio cuore è balzato a oltre 220 battiti per una ventina di secondi. Mi sono spaventato e ho chiamato il dott. Corsetti, il medico che mi segue da oltre 10 anni. E’ un cardiologo e ha deciso di fare subito degli approfondimenti per capire le cause di questa aritmia strana.
Sono stato sottoposto a ecocardiogramma, elettrocardiogramma e prova da sforzo, per poi essere ricoverato lunedì nell’ospedale universitario Torrette Lancisi di Ancora”. Così Elia Viviani, olimpionico dell’Otium a Rio de Jeneiro nel 2016, fra i velocisti più quotati del panorama mondiale, parla del problema che lo ha costretto a essere sottoposto ad accertamenti a causa di un’anomalia cardiaca. “Mi hanno sottoposto ad altri accertamenti e a una risonanza magnetica – il racconto del corridore veneto -. Il controllo finale oggi, con altri esami: si è provato a stimolare ancora questa strana aritmia, con successo. Il cuore è partito ancora a 220 battiti e a quel punto è stata effettuata un’ablazione. Ora sto bene, il problema sembra risolto. Ho un chip sotto la clavicola che registra quel che fa il cuore. Sono ottimista”.
“Domani torno a casa mia, a Montecarlo, per riposarmi, capire quando e come ripartire: penso lo farò fra una quindicina di giorni. Il mio programma non cambia, prevedo di tronare all’UAE Tour, poi alla Tirreno-Adriatico e in vista delle classiche di primavera. La mia condizione era buona e sono determinato al riscatto, come prevedevo. Sono stati quattro giorni accelerati e confusi, ma necessari per accertare bene la cosa. Ora servono ottimismo e un buon recupero per ripartire”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Nba; i big three dei Nets perdono la prima
Embiid travolge Boston, Philadelphia comanda Eastern Conference
A
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
08:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Risultato a sorpresa nel debutto dei nuovi Big Three dei Brooklyn Nets contro i Cleveland Cavaliers.
Irving, Durant e Harden, che segnano 96 punti in tre, rimontano 13 punti nel quarto periodo, forzano il supplementare e hanno anche il tiro per vincerla nel primo overtime con Durant, ma vengono travolti da un incredibile prestazione di Collin Sexton, che segna 20 punti in fila a cavallo dei due overtime e serve all’ex di serata Taurean Prince la tripla della vittoria Reduce da cinque partite di assenza per un infortunio alla caviglia, Sexton ha totalmente “rubato lo show” alle stelle dei Nets, segnando cinque triple negli overtime (tra cui quella a 1.2 secondi dalla fine per forzare il secondo), chiudendo con il suo massimo in carriera da 42 punti.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Degli otto giocatori schierati da coach Bickerstaff ben sette finiscono in doppia cifra, tra cui i 25 punti di Cedi Osman e le buone prestazioni degli ex di serata, Taurean Prince (17) e Jarrett Allen (12+11) uscendo dalla panchina.
La nuova “capolista” della Eastern Conference è Philadelphia, che si prende una vittoria pesante ai danni dei Boston Celtics sempre privi di Jayson Tatum (117-109 il risultato finale). A fare la differenza in una partita molto combattuta (13 parità, 13 avvicendamenti alla guida nel punteggio e mai nessuno in doppia cifra di vantaggio) è stato di nuovo un Joel Embiid in formato MVP
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vela: Coppa America; ascolti tv record per la Prada Cup
5% share medio per dirette di Raisport, sabato terzo Round Robin
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
11:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il richiamo dell’America’ Cup con le regate dei Round Robin della Prada Cup America’s Cup in pieno svolgimento ad Auckland, in Nuova Zelanda, non tradisce le aspettative lasciando il segno, conquistando il consenso del pubblico. Quel popolo della notte stregato dalle gesta di Luna Rossa Prada Pirelli, degli AC 75, le nuove macchine volanti capaci di raggiungere velocità straordinarie di oltre 50 nodi, quasi 100 chilometri orari e di mettere in scena uno spettacolo sportivo senza precedenti.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
A premiare l’impegno messo in campo dalla Rai con le dirette di Raisport, in onda su Raidue e RaiPlay alle 2.50 del mattino , condotte e curate da Giulio Guazzini, storico volto e voce della vela, sono stati gli ascolti che, in occasione dei primi 2 Round Robin hanno fatto registrare: quasi 100.000 spettatori con 500.000 contatti e soprattutto uno share medio del 5% con punte del 6,3% sabato 16 gennaio e 6,2% domenica 17 gennaio giorno della scuffia, dell’incidente, di American Magic.
Nelle tre giornate di gara trasmesse da Raisport in diretta su Raidue e RaiPlay dalle ore 2.50 alle 6.00 del mattino, con le repliche durante il giorno dalle 8.15 del mattino ed il pomeriggio alle 18.30 con la rubrica sul canale Raisport +HD, gli ascolti ottenuti hanno dimostrato come la vela della Coppa America sia in grado di riaccendere l’entusiasmo dei tifosi. Un filo sottile mai spezzato con le regate del 2000 disputate nel paese dei kiwi, quando i nostri velisti griffati Prada vincendo la Louis Vuitton Cup fecero scoprire a milioni d’italiani il fascino della vela e delle regate. Confermata la squadra che sarà impegnata nelle dirette. In studio dall’ SR8 di Saxa Rubra con Giulio Guazzini : Ruggero Tita ed Edoardo Bianchi mentre in collegamento da Ancona Paolo Cori e da Milano Francesco De Angelis. Un racconto arricchito come sempre da collegamenti in diretta con esperti del meteo e con i protagonisti della Coppa ad Auckland.
L’appuntamento adesso è rimandato a sabato 23 gennaio con l’avvio del terzo Round Robin della Prada Cup. Di scena le regate fra Luna Rossa Prada Pirelli e Team INEOS UK in attesa del rientro di American Magic e lo svolgimento delle semifinali e finale.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Auto: il Porsche Club GT 2021 svela calendario e dirette tv
Da aprile a luglio 5 tappe in ambito weekend Gruppo Peroni Race
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
11:33
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Porsche Club GT 2021 svela calendario, diretta tv e novità Dal Porsche Club Umbria la seconda edizione dell’emozionante monomarca con protagoniste auto da corsa e stradali alla ricerca del giro più veloce. Da aprile a luglio cinque tappe nell’ambito dei weekend del Gruppo Peroni Race live in tv e in streaming web, poi a settembre “finalissima” esclusiva per la nuova classifica team.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Format con più minuti di sfide in pista, aumento delle categorie in gara e maggior sicurezza Alza i veli la stagione 2021 del Porsche Club GT, che segna la seconda edizione del monomarca a tutta adrenalina con protagoniste le Porsche stradali e da corsa che si sfidano sui più importanti circuiti italiani. Promosso dal Porsche Club Umbria, aperto a tutti i soci dei Porsche Club d’Europa e riconosciuto ufficialmente da ACI Sport, dopo il successo conseguito nel 2020 il Porsche Club GT rilancia le proprie ambizioni annunciando gare in diretta televisiva e via web, numerose novità, apportate per rendere ancora più spettacolare una specialità così emozionante che premia la ricerca del giro più veloce, e l’ingresso nei weekend promossi dal Gruppo Peroni, che fra l’altro garantiranno ulteriori standard di sicurezza secondo i dettami della Fia. Il Porsche Club GT 2021 si disputa su 5 appuntamenti a partire dal 10-11 aprile al Mugello Circuit.
Seguono Imola l’8-9 maggio, Monza il 29-30 maggio, Misano il 19-20 giugno e Vallelunga il 16-17 luglio. A questi si aggiungerà un evento speciale a settembre, una sorta di “finalissima” che ospiterà la Cerimonia di Premiazione del campionato e una gara di mini-endurance che assegnerà gli ultimi punteggi validi esclusivamente per la “classifica team”. Oltre alle classifiche individuali delle varie categorie ammesse, infatti, nel 2021 il monomarca tricolore organizza anche un campionato a squadre, formate da un tot di piloti raggruppati per Porsche Club di appartenenza e il cui regolamento è in fase di definizione.
Per la prima volta tutti gli appuntamenti del Porsche Club GT saranno trasmessi in diretta su Ms Motor TV (canale 228 di Sky) e in live streaming sui canali ufficiali del monomarca e del Gruppo Peroni Race.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Golf: Ryder Cup ’21 e Us Open, gli obiettivi di Mickelson
Da 30 anni sul PGA Tour, nel suo futuro però i “senior”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
12:06
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Da 30 anni sul PGA Tour tra vittorie, sconfitte e un Grande Slam più volte sfiorato e mai realizzato.
Anche per via di sei secondi posti allo US Open.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Phil Mickelson è uno dei golfisti più influenti del massimo circuito americano del “green” maschile. E nonostante i 50 anni compiuti lo scorso giugno sogna altri, ambiziosi traguardi. “Proverò a giocare più eventi possibili del PGA Tour per provare a staccare un pass per la Ryder Cup del Wisconsin”. Questo il grande obiettivo di “Lefty”, mancino di San Diego che ha partecipato alle ultime nove apparizioni (per un totale di 12 sfide Europa-Usa giocate in carriera) degli Stati Uniti in Ryder Cup. Sogna in grande Mickelson che, nell’era del dominio di Tiger Woods (operato per la quinta volta alla schiena) è stato, insieme al figiano Vijay Singh, uno dei pochi rivali del campionissimo californiano.
Al The American Express (evento del PGA Tour al via oggi, con in campo anche Francesco Molinari) di La Quinta per testare il suo stato di forma. In attesa del The Masters, appuntamento clou (che Mickelson ha vinto già tre volte in carriera, nel 2004, 2006 e 2010) in programma da giovedì 8 a domenica 11 aprile ad Augusta (Georgia, Usa), in cui Lefty ambisce a calare il poker.
Con il sogno Grande Slam sempre nel cassetto e un US Open che si giocherà dal 17 al 20 giugno nella “sua” San Diego. Quale occasione migliore per interrompere una maledizione.
Desideri e ambizione. Ma anche consapevolezza. Perché se i primi appuntamenti sul massimo circuito americano non dovessero andar bene, Mickelson potrebbe decidere di giocare con più continuità sul Champions Tour – circuito riservato agli over 50 – dove ha già fatto la voce grossa vincendo i primi due eventi disputati.
“Avere la possibilità di essere spesso in lizza per la vittoria e giocare al fianco di atleti che conosco da oltre 30 anni è qualcosa che mi diverte. Se sul PGA Tour le cose non dovessero andar bene valuterò l’ipotesi di giocare con più costanza sul Champions Tour”. Questa l’intenzione di Mickelson che intanto, 30 anni dopo la sua prima vittoria sul PGA Tour (arrivata da amateur nel 1991 al Northern Telecom Open) è ancora lì, al fianco dei big mondiali.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallanuoto donne: preolimpico; Italia-Slovacchia 26-4
Terza partita delle Azzurre in torneo Trieste
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
19:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha battuto la Slovacchia 26-4 (6-1, 7-0, 5-2, 8-1) in un incontro della terza giornata del gruppo A nel torneo preolimpico di pallanuoto femminile in corso a Trieste, che assegnerà gli ultimi due pass per i Giochi di Tokyo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Eurolega, Ax Milano – Bayern Monaco 75-51
Quarta vittoria consecutiva per l’Olimpia
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
22:51
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ triste il ritorno di Andrea Trinchieri nella “sua” Milano. L’Ax umilia il Bayern Monaco (75-51) conquista il vantaggio nel doppio scontro diretto e mette insieme la tredicesima vittoria in Eurolega (la quarta consecutiva) con una prova al limite della perfezione, pareggiando anche un record storico: in epoca moderna l’Olimpia aveva subito 51 punti solo due volte nel 2009 con Oldenburg e nel 2014 con l’Olympiacos, l’ultima stagione in cui Milano arrivò ai playoff.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
I tifosi sono legittimati a sperare nei corsi e ricorsi storici.
Un dato su tutti racconta il dominio: dopo 21′ la squadra di Ettore Messina è sopra di ben 27 punti (47-20). Nel primo tempo Milano è indemoniata, costringendo i tedeschi ad un drammatico 6/26 dal campo, e non cala nemmeno dopo l’intervallo, arrivando anche sul +29 (63-34), prima di alzare il piede dall’acceleratore solo nell’ultimo periodo, a giochi abbondantemente chiusi. Una vittoria collettiva con quattro giocatori in doppia cifra (Rodriguez top scorer con 14) e senza quattro pezzi nello scacchiere come Shields, Micov (vicini al rientro), Roll (fuori altri dieci giorni) e Brooks (out per 20): C’è spazio anche per i primi punti in Eurolega per il giovane Moretti (2, su tiro libero). “Questa è stata davvero una grande partita – spiega coach Messina -, siamo stati quasi sorprendenti per la concentrazione tenuta. Abbiamo fatto davvero tutti un grande sforzo corale”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nba: Lebron trascina i Lakers al successo sui Bucks
Californiani sempre più dominatori del torneo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
09:08
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ Lebron James il vincitore della sfida di questa notte con l’altro fuoriclasse della Nba, Gianni Antetokounmpo: la stella dei californiani infatti ha prevalso sia nel personale (34 punti, 6 rimbalzi e 8 assist) sia nel punteggio di squadra 113-106, contro il gigante greco (che ha portato a casa 25 punti e 12 rimbalzi) ma non ha potuto evitare la sconfitta casalinga dei Milwaukee Bucks a opera dei Los Angeles Lakers.  I Lakers confermano dunque il loro dominio in questa fase del campionato, seguiti da Utah Jazz, che ha vinto anche stanotte, battendo 129-118 i Pelicans e soprattutto infilando la settima vittoria di fila che proietta la formazione al secondo posto della classifica a ovest, appaiata ai Clippers.  Nella terza sfida in programma nella notte italiana, vittoria esterna dei New York Knicks sui Warriors per 119-104.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: appello Giusy Versace “tragico Italia senza inno”
Deputata campionessa paralimpica, “va trovata una soluzione”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
12:46
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Ho corso tante volte indossando la maglia dell’Italia, ho segnato record, vinto medaglie e sentito i brividi ascoltando il nostro inno… mi strazia il cuore anche solo l’idea che la decisione del #CIO il prossimo 27 Gennaio possa mettere tutto questo in discussione.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Da atleta faccio un appello a tutti coloro che possono contribuire a trovare velocemente una soluzione per il bene dello #sport, il rispetto degli atleti e per la Nazione intera che non merita una sospensione tanto storica quanto ingiusta!”.
Dal proprio profilo Facebook, la parlamentare di Forza Italia Giusy Versace, che è anche una campionessa paralimpica finalista sui 200 metri a Rio 2016 e argento agli Europei, lancia un appello affinché Coni e governo trovino una soluzione al problema che, se non risolto, rischia di ‘cancellare’ dai Giochi di Tokyo l’inno e la bandiera italiana.
Secondo la Versace (che è anche nipote del celebre stilista assassinato a Miami), sarebbe “uno scenario tragico e incommentabile che spero si possa seriamente scongiurare! Ci sono atleti che, anche durante la pandemia hanno investito tempo e soldi, che hanno sudato e combattuto per inseguire il sogno di #Tokyo2021. LORO NON LO MERITANO, L’ITALIA NON LO MERITA❤🤞”.
“Da ATLETA e con il cuore in mano, VI PREGO di mettere da parte ogni interesse personale – è la riflessione della deputata-campionessa – e di trovare un accordo per il rispetto che tutti noi meritiamo ma che, in particolare, meritano gli atleti che con l’azzurro sulle maglie e nel cuore, portano alto il nome DELL’ITALIA, del #TRICOLORE e dello #SPORT”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ryder Cup 2021, ipotesi 45.000 spettatori al giorno
Destination Kohler, “è quello che stiamo pianificando”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
13:07
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“La presenza di 40/45mila spettatori al giorno sugli spalti”. Nonostante tutte le incertezze derivate dal Covid, questo è il piano su cui stanno lavorando gli operatori di Destination Kohler in vista della Ryder Cup 2021 del Wisconsin (Usa) che si giocherà sul percorso del Whistling Straits, di proprietà di una filiale della Kohler Company.

Golfweek, tra i principali siti specializzati del “green” americano. “In questo momento è quello che stiamo pianificando insieme a tutte le autorità preposte. Di qui a settembre (24-26, ndr) – spiega Michael O’Reilly, Director of Golf Operations per Destination Kohler – l’America avrà di fronte tanti tornei di golf. Impareremo molto e aspetteremo l’evolversi della situazione. Ma ad oggi questo è quello che speriamo di portare a termine”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: Pellegrini “sono ottimista e mi alleno”
“Provata dal Covid. Rischio Italia senza inno?Sarebbe inaudito”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
14:41
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Il virus ha lasciato i segni, fa parte di questa pandemia, ma voglio essere ottimista: guardo al futuro e mi alleno per le qualificazioni di marzo per le Olimpiadi. Mi sono sempre conquistata tutto sul campo, procedo a piccoli passi”.
La campionessa olimpica Federica Pellegrini lo confessa nel corso della presentazione di Italia’s Got Talent, lo show in cui tornerà nelle vesti di giudice, dal 27 gennaio su Tv8 alle 21.3′, al fianco di Mara Maionchi, Frank Matano, Joe Bastianich.
A chi le chiede del rischio di vedersi privare dell’inno nazionale e del tricolore per i prossimi giochi olimpici di Tokyo, replica: “Non ci voglio neanche pensare: ogni atleta ha il diritto, se sale sul podio, di poter cantare l’inno e di portare la bandiera, come di presentarsi ai Giochi sotto il tricolore. Ma ripeto, sono ottimista, è qualcosa di talmente inaudito e contrario ad ogni logica…”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ryder Cup 2023, unità e condivisione FIG-Istituzioni
Cronoprogramma finora rispettato verso l’atteso show di Roma
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
17:42
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Unità e condivisione, per andare in buca verso la Ryder Cup 2023 di Roma. Sono le parole d’ordine per rendere unico un appuntamento clou come la super sfida di golf tra Europa e Usa che andrà in scena dal 29 settembre all’1 ottobre 2023 al Marco Simone Golf & Country Club.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Cronoprogramma rispettato e unione d’intenti tra FIG e Istituzioni. E’ quanto emerso dalla seduta della commissione Lavori Pubblici della Regione Lazio presieduta da Eugenio Patanè in scena alla presenza, tra gli altri, di Gian Paolo Montali, direttore generale del progetto Ryder Cup 2023 che, nei giorni scorsi, aveva fatto il punto su un progetto a 360°, in continua evoluzione, tra sport, infrastrutture e turismo, volto a lasciare una legacy.
“Per la sfida Europa-USA – le stime di Montali nel corso della audizione organizzata dalla Regione Lazio in via telematica – saranno attese 60/70mila persone al giorno e questo vuol dire che per il settembre 2022 i lavori su via del Marco Simone dovranno essere ultimati per non avere problemi sul tema della viabilità. Prima della Ryder ospiteremo 3 Open d’Italia, un antipasto di quello che sarà uno show planetario”.
Richieste che sembrano andare all’unisono con le intenzioni delle Istituzioni, per un progetto che può trasformarsi in un volano anche per la ripresa dell’economia in un periodo di crisi generata dal Covid.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nfl: Super Bowl, invitati 7500 tra medici e infermieri
Lega,’lottano in prima fila con pandemia, modo per ringraziarli’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
18:17
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Aumenta il numero delle persone che potranno assistere dal vivo al prossimo Super Bowl, in programma il 7 febbraio nel Raymond James Stadium di Tampa Bay, in Florida. Oltre a un numero di spettatori pari al 20% della capienza, quindi 13mila tifosi, saranno ammessi come invitati 7500 tra medici e infermieri.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lo ha annunciato il commissioner della National Football League, Roger Goodell, spiegando che la decisione è stata presa “per ringraziarli del lavoro che svolgono in prima fila contro la pandemia”.
“Questi professionisti della salute – ha detto il commissioner – continuano a mettere in pericolo le loro vite per salvare quelle degli altri, e a loro dobbiamo eterna gratitudine.
Speriamo che questa iniziativa ispiri il nostro paese, e faccia in modo che queste persone vengano considerate dei veri eroi americani. E questa è anche un’opportunità per promuovere l’importanza delle vaccinazioni e delle messa in pratica di tutele sanitarie adeguate, come l’uso delle mascherine in ambienti pubblici”.
Gli invitati saranno scelti dalle due squadre qualificate al Super Bowl fra coloro che lavorano negli ospedali e altre strutture sanitarie nell’area di Tampa, e poi di altre zone della Florida.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: Tour of The Alps con Geoghegan Hart, Nibali e Ganna
Al via dell’edizione 2021 anche Simon Yates e Pinot
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
18:19
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Tour of The Alps riparte in grande, proponendo un ‘parterre de roi’ dopo l’annullamento del 2020 per il Covid. L’ex Giro del Trentino di ciclismo, quest’anno in calendario dal 19 al 23 aprile, si ripropone di rappresentare un prestigioso aperitivo del Giro d’Italia numero 104.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Oggi sono state svelate le 22 squadre al via, 12 di loro fanno parte del World Tour.
Ai nastri di partenza tanti campioni: dalla maglia rosa 2020 l’inglese Tao Geoghegan Hart a Vincenzo Nibali, dal francese Thibaut Pinot all’altro inglese Simon Yates, fino ad arrivare al fuoriclasse delle crono Filippo Ganna. Queste le squadre al via: Astana-Premier Tech; Bahrain-Victorious; Bora-Hansgrohe; Ef-Nippo; Groupama-Fdj; Ineos-Grenadiers; Israel Start Up-Nation; Movistar; Team BikeExchange; Qhubeka-Asso; Trek; Uae-Emirates. Fra le squadre Professional iscritte la Androni-Sidermec; Bardiani-Csf-Faizané; Caja Rural-Seguros; Eolo-Kometa; Gazprom-Rusvelo; Arkea-Samsic; Uno-X Pro Cycling Team; Vini Zabù-Brado-Ktm. Tirol KTM Cycling team rappresenta le squadre Continental.
Nazionali: Italia.
Il Tour of The Alps partirà il 19 aprile, con la prima tappa da Bressanone a Innsbruck (lunga 143 chilometri), proseguirà il 20 aprile con la Innsbruck-Feichten im Kaunertal (121 km). La 3/a frazione, il 21 aprile, porterà la corsa da Imst a Naturno, (162 km), mentre il 22 aprile è in programma la Naturno-Valle del Chiese/Pieve di Bono (169 km), quindi il 23 aprile la Valle del Chiese-Idroland/Riva del Garda (121 km).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Auto: doppio impegno per Nannini, correrà in F2 e F3
Ben 45 gare aspettano il 17enne forlivese nella doppia stagione
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
19:16
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Due stagioni in una al volante per il pilota forlivese Matteo Nannini, che si prepara a partecipare in contemporanea al campionato di Formula 2 e a quello di Formula 3, suo secondo dopo l’esordio nel 2020. Nannini, nipote dell’ex pilota i Formula 1 Alessandro, per la prima volta porterà avanti un doppio impegno con il team Hwa Racelab, sfruttando appieno la suddivisione dei weekend di gara di F2 e F3 in due calendari separati.

La stagione del forlivese prenderà il via nel weekend del 26-28 marzo 2021 con il round di apertura della Formula 2 in Bahrain, cui seguiranno altri 15 fine settimana di gara. “Non vedo l’ora di cominciare. Quarantacinque gare nel 2021 saranno piuttosto impegnative ma mi sento pronto e determinato a crescere come pilota. Sarà il mio primo anno in F2 e so che non sarà facile, ma voglio imparare il più possibile, mentre sono fiducioso per quanto riguarda la F3. Credo molto nel programma F1 talent factory di HWA e sono contento, dato che il mio doppio impegno nel 2021 sarà fondamentale per avvicinarmi ulteriormente alla Formula 1” ha concluso.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Pallanuoto donne: preolimpico; Italia-Israele 15-6
Azzurre accedono a semifinale contro l’Ungheria per pass Giochi
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
19:19
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia ha battuto la Slovacchia 15-6 (3-0, 3-1, 7-1, 2-4) nei quarti di finale del torneo preolimpico di pallanuoto femminile, in corso a Trieste. Domani, in semifinale contro l’Ungheria, le azzurre guidate da Paolo Zizza si giocheranno l’ultimo pass a disposizione per le Olimpiadi di Tokyo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 febbraio – UAE Tour grandi firme, al via Pogacar e Froome
Ciclismo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
18:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sarà un UAE Tour grandi firme, quello in programma dal 21 al 27 febbraio negli Emirati Arabi. Alla corsa ciclistica dell’Abu Dhabi Sports Council, del Dubai Sports Council e di Rcs Sport hanno confermato la propria adesione fior di campioni: dallo sloveno Tadej Pogacar, vincitore del Tour de France 2020, all’inglese Adam Yates, che l’anno scorso lo precedette sul gradino più alto del podio.
Al via anche l’altro inglese, Chris Froome, che quest’anno gareggia per la Israel Start Up Nation, dopo l’addio alla Ineos; Filippo Ganna, che invece nella Ineos c’è rimasto; lo svizzero Marc Hirschi, recentemente passato alla UAE Emirates dello stesso Pogacar. Fra i velocistici saranno al via Caleb Ewan, Sam Bennett, Pascal Ackermann e Fernando Gaviria, ma anche Mathieu Van der Poel, all’esordio nella gara emiratina. Gli organizzatori garantiscono severissimi protocolli Anticovid, in modo da garantire la sicurezza dei corridori e di tutti coloro che sono coinvolti nella gara.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: Marquez torna ad allenarsi ‘primo giorno di pedalate’
Lo spagnolo pubblica una foto durante una ‘sessione’ indoor
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
21 gennaio 2021
15:47
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Marc Marquez è impaziente di tornare a competere in MotoGp. Ed è con una foto su Instagram che il pilota della Honda annuncia ai suoi tifosi di essere impegnato in un allenamento in palestra.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Primo giorno di pedalate indoor” scrive nella didascalia Marquez che, com’è evidente dalla foto, ha ancora il tutore al braccio destro.
Il pilota di Cervera è assente dalle competizioni dallo scorso luglio quando cadde, dopo una strepitosa rimonta al Gran Premio di Spagna, fratturandosi l’omero del braccio destro.
Due giorni dopo la caduta, il 21 luglio, lo spagnolo era in sala operatoria determinato a tornare a Jerez per disputare il Gran Premio dell’Andalusia. Dopo aver percorso alcuni giri della FP3 dovette alzare bandiera bianca rinunciando a quell’impresa eroica.
Il 3 agosto è tornato in sala operatoria dove i medici hanno sostituito la placca di titanio. Il periodo di recupero è durato molto di più di quanto non ci si potesse immaginare e per il resto della stagione è stato il collaudatore Stefan Bradl a sostituire Marc Marquez nel box Honda. Ad inizio dicembre lo spagnolo si è sottoposto alla terza operazione dove, veniva spiegato nel comunicato del Repsol Honda, era stato “aggiunto un innesto osseo di cresta iliaca con lembo libero corticoperiostale”.
Il recente post che dimostra il suo ritorno in palestra è un primo segnale che alimenta la speranza e il desiderio di tutti i tifosi di rivedere presto e al massimo della sua forma l’otto volte iridato. Parteciperà al test del 6 marzo in Qatar? Disputerà il primo Gran Premio dell’anno in programma il 26 marzo a Losail? In attesa di trovare una risposta certa a queste domande, quel che è certo è che Marquez farà di tutto per esserci.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo 2020, Cio: Giochi cancellati? Tutto falso”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
12:50
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Circola la notizia che il governo del Giappone abbia deciso che le Olimpiadi di Tokyo dovranno essere cancellate a causa della pandemia. Questo è assolutamente falso”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Cio smentisce che esista la volontà di non fa disputare i Giochi la prossima estate. “Tutte le parti coinvolte – prosegue il comitato olimpico internazionale – stanno lavorando insieme per preparare i Giochi. Implementeremo tutte le misure contro il Covid per lo svolgimento di Olimpiadi sicure la prossima estate”.
“In una riunione del Comitato esecutivo del Cio nel luglio dello scorso anno, è stato concordato che la cerimonia di apertura dei Giochi di Tokyo 2020 si sarebbe tenuta il 23 luglio di quest’anno, e il programma e le sedi dei Giochi sono stati riprogrammati di conseguenza. Tutte le parti coinvolte stanno lavorando insieme – sottolinea il comitato olimpico presieduto da Thomas Bach -. Implementeremo tutte le possibili misure contro il covid e continueremo a lavorare a stretto contatto Cio, Comitato Organizzatore e Governo Metropolitano di Tokyo per preparare e garanrire Giochi sicuri questa estate”. “Insieme ai suoi partner e agli amici giapponesi – conclude -, il Cio è totalmente concentrato e impegnato a realizzare un’edizione di successo dei Giochi olimpici e paralimpici quest’anno”. Bach ieri in una intervista all’agenzia giapponese Kyodo aveva ribadito che le Olimpiadi si sarebbero svolte come da programma e che non esisteva “un piano B”.
Il governo giapponese ha smentito quindi le notizie circolate su internet in merito a una decisione già presa dall’esecutivo di cancellare le Olimpiadi di Tokyo a causa del coronavirus. In un articolo pubblicato dal quotidiano britannico The Times, viene citato un funzionario del governo nipponico che parla di un accordo implicito sull’impossibilità di far svolgere le Olimpiadi, spiegando come l’obiettivo ormai – per “tentare di salvare la faccia” – sia la definizione di una nuova data prolungata nel tempo. “Desideriamo smentire ogni congettura ricostruita nell’articolo”, ha detto il vicecapo di gabinetto Manabu Sakai in una conferenza, aggiungendo che alla luce di quanto sta accadendo a livello globale per via della pandemia, il governo dovrà chiaramente prendere una decisione. “Fino a quel momento rimaniamo determinati a fare quanto è in nostro potere e di andare avanti con l’organizzazione dei Giochi”, ha continuato Sakai.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sofia Goggia trionfa nella discesa libera di Crans Montana
Tra gli uomini, Dominik Paris terzo nella libera di Kitzbuehel, vince lo svizzero Feuz
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
KITZBÜHEL
22 gennaio 2021
17:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
L’azzurra Sofia Goggia ha trionfato nella discesa libera di coppa del mondo femminile di Crans Montana (Svizzera), cominciata con oltre due ore di ritardo a causa di un fortissimo vento. Grazie a questo successo, il terzo in discesa, la campionessa lombarda domina la classifica della coppa di disciplina.
Terzo posto di Dominik Paris nella discesa libera di coppa del mondo sulla pista Streif di Kitzbuehel.
L’azzurro, al primo podio stagionale, è stato preceduto di 56 centesimi dallo svizzero Beut Feuz e di 40 dall’austriaco Matthias Mayer.  Quanto agli altri azzurri, Christof Innerhofer ha chiuso al 22/o posto, Matteo Marsaglia ventesimo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Moto: mondiale al via 28 marzo in Qatar, Mugello 30 maggio
Il 19 settembre a Misano. In tutto 19 gp e 2 ancora in bilico
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
22 gennaio 2021
17:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Motomondiale 2021 pronto al via. Si comincia il 28 marzo dal Qatar, il 30 maggio al Mugello, il 19 settembre a Misano, ultima tappa il 14 novembre a Valencia.
E’ stato pubblicato il calendario della Motogp per l’anno in corso, peraltro non ancora definitivo. In tutto 19 gp che potrebbero ancora aumentare di numero. In sospeso per motivi legati all’andamento della pandemia, sono i gran premi di Argentina e delle Americhe, che potrebbero essere calendarizzati nell’ultimo trimestre dell’anno.
Partenza dunque il 28 marzo dal Qatar, che ospiterà subito un secondo gp nella settimana successiva, cioè il 4 aprile, sul circuito di Losail. Terza gara in Portogallo il 18 aprile, seguita dai motogp di Spagna e Francia, il 2 e 16 maggio. Il 30 maggio si correrà al Mugello, il 6 giugno in Catalogna, il 20 in Germania e il 27 in Olanda. L’11 luglio motogp in Finlandia, il 15 agosto in Austria, il 29 in Gran Bretagna. Il 12 settembre gp di Aragona, il 19 a Misano, il 3 ottobre in Giappone, il 10 in Thailandia, i 24 in Australia, il 31 in Malesia, infine il 4 novembre a Valencia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci: rinascita Paris, a Kitzbuehel torna il podio
Azzurro 3/o a un anno da infortunio:”Emozione che non dimentico”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
KITZBÜHEL
22 gennaio 2021
17:31
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Una gioia indimenticabile a un anno esatto dall’infortunio: tornare sul podio su questa pista mi dà tantissime emozioni. Il percorso per arrivarci è stato lungo, sono servite calma, disciplina e pazienza, che io non ho e per questo è stato difficile.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ho provato a spingere al limite e ci sono riuscito abbastanza bene. Questo podio è un’emozione che non dimenticherò”. Dominik Paris descrive così la propria gioia per il bel terzo posto di oggi nella prima discesa libera di Coppa del Mondo a Kitzbuehel, sulla mitica Streif, pista simbolo per i velocisti e grande Classica del Circo Bianco in cui lo stesso Paris si è imposto quattro volte (una delle quali in SuperG) e dove si recuperava l’evento cancellato per Covid a Wengen. Oggi solo lo svizzero Beat Feuz, 33 anni, vincitore della Coppa del Mondo di discesa nel 2018, 2019 e 2020, e l’austriaco Matthias Mayer hanno fatto meglio dell’azzurro, e ciò vuol dire molto per uno sciatore che proprio qui, in allenamento, un anno fa si era infortunato seriamente e poi si era dovuto sottoporre a un intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. E’ quindi il giorno della rinascita di Paris, uomo simbolo del team Italia che ora vuole fare bene anche domani, quando si disputerà un’altra discesa. “Ho un po’ di fiducia in più, vediamo per domani – dice Paris -: potrebbe essere brutto tempo, io spero di recuperare e di attaccare di nuovo. La neve è molto veloce, su è più liscia e sotto un po’ molle. . Ci sono dei passaggi molto tosti e difficili, non c’è spazio per sbagliare. Se spingi al limiti sei al rischio, ed è il bello di questa pista. Conoscere bene i segreti di un tracciato come questo mi aiuta, anche se non vuol dire che è più facile”. Lo ha impressionato quanto è successo a Ryan Cochran-Siegle: “E’ atterrato un po’ male, ha perso l’equilibrio ed è andato giù. Era in forma, speriamo che non abbia nulla di rotto, ne abbiamo già viste troppe”. L’americano, vincitore di Bormio, ha sfondato le reti mentre scendeva a 100 chilometri orari ed è stato trasportato in ospedale. Detto anche di un’altra brutta caduta, quella dello svizzero Urs Kryenbuehl, molte sono state le polemiche in una gara interrotta due volte: gli atleti avevano già avvisato gli organizzatori e la Fis della pericolosità del salto dell’arrivo, ma poco o nulla è stato fatto per ovviare al problema.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sci: Sofia Goggia vince anche discesa2 Crans, 3/a Curtoni
Quarto tempo per Laura Pirovano
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 gennaio 2021
11:40
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ennesima strepitosa impresa di Sofia Goggia sempre più dominatrice tra le ragazze jet della coppa del mondo. L’azzurra ha infatti bissato il successo di ieri e vinto anche la seconda discesa di Crans Montana, quarta incredibile vittoria consecutiva in questa disciplina ed 11/a in carriera.

Ma non e’ tutto per una superba Italia visto che dopo il secondo posto della svizzera Lara Gut- Behrami c’e’ anche il podio di Elena Curtoni terza. Non bastasse in quarta posizione è volata la giovane trentina Laura Pirovano con tutte le italiane che hanno dato una prestazione complessiva di squadra impressionante. E domani a Crans tocca al superG.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Nba; Sixers piegano Celtics e balzano in testa a est
Notte show, 11 gare e tanti giocatori oltre i 30 punti
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 gennaio 2021
09:43
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Notte di emozioni in Nba e soprattutto di grandi marcature. Undici le partite giocate, due quelle rinviate ancora a causa del coronavirus.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tanti i giocatori andati oltre i trenta punti. Nella vittoria di Atlanta in casa di Minnesota per 116-98 spiccano i 43 punti di Trae Young, mentre Danilo Gallinari al suo rientro in campo ne segna 10. Ne ha firmati 42 invece Jaylen Brown con i Celtics, che però non sono serviti a evitare la sconfitta per 122-110 con i lanciatissimi Sixers trascinati da Joel Embiid, autore di 38 punti (e 11 rimbalzi). Ai Nets non bastano i 38 punti di Kyrie Irving, per evitare il ko con i Cavs per 125-113. Non hanno aiutato nemmeno l’assenza di Kevin Durant e la serata al di sotto dei suoi standard di James Harden, autore di 19 punti benchè accompagnati da 11 assist.
Luca Doncic con 36 punti ha trascinato Dallas al successo contro gli Spurs 122-117. Vittoria importante per Indiana, 120-118 su Orlando, che vale il secondo posto in classifica. Ancora meglio per i Clippers, il cui successo su Oklahoma per 120-106, ale la prima piazza a est. In evidenza ancora Kawhi Leonard e Paul George, autori di 31 e 29 punti, mentre fra i rivali si segnalano i 30 punti di Shai Gilgeous-Alexander. Denver ha battuto Phoenix 130-126 con un grande Nikola Jokic (31 punti e 10 rimbalzi), mentre fra i Suns Devin Booker ha messo il sigillo su 31 punti.
Nelle altre gare si segnalano i successi esterni di misura di Houson su Detroit 103-102, e quello più largo di Chicago su Charlotte 123-110. Infine ritorno alla vittoria per i Kings, che hanno piegato i Knicks 103-94. In classifica, dopo le partite di questo turno, a est ci sono i Sixers al comando seguiti dai Pacers; a ovest avanti i Clippers, poi i Lakers.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Rally Italia Talent targato Aci riparte dalla Sardegna
Sulla Pista del Corallo di Alghero dal 26 al 28 marzo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 gennaio 2021
09:51
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Primi vagiti per i propulsori dell’Aci Rally Italia Talent 2021 che prenderà il via in Sardegna. La prima selezione regionale della 8^ edizione del Grande Fratello dei motori si correrà sulla pista del Corallo di Alghero dal 26 al 28 marzo in collaborazione con AC Sassari.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
A seguire nelle settimane successive saranno previste le altre 8 selezioni regionali per l’edizione 2021, con tutte le misure di prevenzione Covid previste dal protocollo concordato con Aci Sport per garantire la massima sicurezza a partecipanti e staff.
Nel 2020 il Gf dei motori nonostante la situazione complicata per l’emergenza sanitaria ha portato regolarmente a termine tutte le 9 selezioni regionali previste, nonché la semifinale e la finale sempre con le vetture Suzuki Swift Sport Hybrid messe a disposizione da Suzuki Italia e gommate Toyo, registrando addirittura anche il numero record di 10.485 iscritti di tutte le 7 edizioni disputate. “Un grazie particolare – affermano gli organizzatori – al presidente Aci, Sticchi Damiani, al Presidente di Suzuki Italia, Nalli, al direttore per lo Sport in ACI, Ferrari, al direttore Generale di Aci Sport, Rogano e al presidente della Commissione Rally, Settimo che hanno permesso la regolare conclusione dell’edizione 2020 che si è conclusa con tutte le misure di prevenzione Covid previste da apposito Protocollo, tamponi compresi, che hanno soprattutto garantito la massima sicurezza a partecipanti e staff”. Per la prima volta, hanno partecipato alla Finale, grazie all’iniziativa Rally Talent Ability, affiliata all’Aci e riconosciuta dal Coni, oltre 100 disabili grazie a una Suzuki Swift speciale messa a loro disposizione da Suzuki Italia, con un allestimento particolare, studiato con la collaborazione dell’azienda Handytech di Moncalvo d’Asti. L’obiettivo non è solo quello di individuare nuovi talenti, ma anche quello di sensibilizzare i concorrenti sul tema della sicurezza stradale, attività di formazione che si rivolge soprattutto ai più giovani, per i quali il progetto ideato da Renzo Magnani ha un’attenzione particolare sin dal 2014, anno della prima edizione. Ancora aperte le iscrizioni su rallyitaliatalent con tassa ridotta a 45 euro.

SPORT TUTE LE NOTIZIE

Coppa America: Luna Rossa ko, è costretta a semifinale
Il 29 gennaio l’imbarcazione italiana affronterà American Magic
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 gennaio 2021
12:53
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Nel mare di Auckland in Nuova Zelanda, terza sconfitta consecutiva per la barca italiana Luna Rossa contro il Team Ineos. La formazione britannica a questo punto risulta matematicamente prima e dunque qualificata per la finale della Prada Cup, trofeo che designa la sfidante di New Zealand nella prestigiosa America’s Cup.

Ma ancora non è tutto compromesso per l’imbarcazione italiana, Luna Rossa infatti ha ancora una chance per continuare le sue regate in Nuova Zelanda e per proseguire la sua corsa verso la finale di Prada Cup, con un pensiero al passo successivo: la barca italiana il prossimo 29 gennaio affronterà in semifinale American Magic.   VAI AL CALCIO

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.