Mondo tutte le notizie! Sono tutte sempre aggiornate ed in tempo reale! DA NON PERDERE! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 21 minuti

Ultimo aggiornamento 24 Febbraio, 2021, 09:00:17 di Maurizio Barra

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:38 DI MARTEDì 23 FEBBRAIO 2021

ALLE 09:00 DI MERCOLEDì 24 FEBBRAIO 2021

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Per deputati Hong Kong obbligo giuramento patriottico a Cina
Per rimarcare il sostegno alla Basic Law
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
23 febbraio 2021
13:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong chiederà requisiti ‘patriottici’ a parlamentari e consiglieri distrettuali con un giuramento per rimarcare il sostegno alla Basic Law, la costituzione locale, e la fedeltà al governo della città e di Pechino. Il segretario per gli Affari costituzionali e continentali di Hong Kong, Erick Tsang, spiegando la misura, ha detto che chi la violerà sarà escluso dalle elezioni per 5 anni.

Con l’iniziativa, Pechino segnala che non intende più tollerare voci di dissenso, 23 anni dopo la restituzione dei territori dalla Gran Bretagna alla Cina, malgrado la promessa di mantenere ampi diritti e libertà per 50 anni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Congo: padre Attanasio, non era preoccupato per la missione
‘Ci è crollato il mondo addosso’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LIMBIATE (MONZA)
23 febbraio 2021
15:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ambasciatore in Congo Luca Attanasio “non era assolutamente preoccupato. Ci ha spiegato la sua missione, ci ha detto quali erano gli obiettivi”: così ha spiegato il padre Salvatore, attonito per la morte in un agguato del figlio.
“In trenta secondi sono passati i ricordi di una vita, ci è crollato il mondo addosso. Sono cose ingiuste, che non devono accadere. Per noi la vita è finita”, ha aggiunto parlando del momento in cui ha appreso della morte in un agguato del figlio. “Ma adesso – ha aggiunto – bisogna pensare alle nipoti, queste tre creature avevano praterie davanti con un padre così. Non sanno ancora cosa è accaduto. Anche la loro mamma, la moglie di Luca, è distrutta dal dolore”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Non era preoccupato ma anzi felice per la missione che doveva compiere, “ci ha detto quali erano gli obiettivi. E’ stato sempre una persona rivolta agli altri, ha sempre fatto del bene, ed è sempre stato proiettato verso alti ideali, capace di coinvolgere chiunque nei suoi progetti.
Una cosa che a me poteva sembrare poco chiara, lui me la rendeva positiva. Era onesto, corretto, mai uno screzio”. Così il padre dell’ambasciatore Luca Attanasio, Salvatore, ricorda il figlio ucciso ieri in Congo nella sua casa di Limbiate, circondato da foto e ricordi, e aggiungendo di averlo sentito per l’ultima volta domenica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Israele, ci sono giacenze limitate di vaccini
Aiuti simbolici ai palestinesi. Dosi anche a Honduras e Rep.Ceca
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
14:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV, 23 FEB – In Israele – dove prosegue la vaccinazione di massa della popolazione – sono rimaste questo mese “giacenze limitate di vaccini” che sono inutilizzate. Di conseguenza – ha reso noto l’ufficio del primo ministro Benyamin Netanyahu – è stato deciso di aiutare le equipe mediche dell’Autorità nazionale palestinesi con “quantità simboliche” di dosi.
Altre dosi, aggiunge il comunicato, saranno inoltrate ad “alcuni Paesi che ne hanno fatto richiesta”. Si tratta comunque di quantità non elevate, precisa l’ufficio del primo ministro, perchè Israele non produce vaccini e le sue ordinazioni sono state calcolate sulla base delle necessità della propria popolazione.
Nel frattempo la radio pubblica Kan ha riferito che oggi è atteso in Israele un aereo dall’Honduras che riceverà una quantità imprecisata di vaccini. Secondo Israel ha-Yom anche la Repubblica ceca ne otterrà. Il giornale collega questa donazione alla prossima apertura a Gerusalemme di un ufficio di interessi ceco.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Grecia, medici e marittimi in sciopero
Chiedono la tutela dei ‘diritti sociali’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ATENE
23 febbraio 2021
15:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Medici ospedalieri e personale marittimo sono in sciopero in Grecia per chiedere un aumento dei salari e indennità di disoccupazione, nonché la protezione dei loro “diritti sociali”, colpiti dalle misure del governo intese a far fronte alla pandemia. I battelli hanno gettato l’ancora nei porti della Grecia continentale a causa di uno sciopero di 48 ore, oggi e domani, su indicazione dell’Unione dei meccanici navali (Pemen), paralizzando i collegamenti marittimi con le isole, ha annunciato la polizia portuale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In un comunicato, il Pemen chiede “la protezione dei disoccupati di lunga durata”, “l’aumento dei sussidi di disoccupazione” e dei salari. Denuncia inoltre “l’aumento del (ricorso al) lavoro nero” negli ultimi mesi e i “significativi” deficit del fondo previdenziale (Nat) di questa categoria professionale. Chiede inoltre “misure per il rimpatrio di migliaia di marinai” bloccati in altri Paesi a causa della pandemia.
Centinaia di medici ospedalieri hanno manifestato ad Atene e in altre città, dopo che il loro sindacato, la Federazione Oenge, ha indetto uno sciopero di 24 ore. “Non approfittare della pandemia per compromettere i nostri diritti sociali”, ha scritto Oenge in una dichiarazione. I medici chiedono “assunzioni massicce” e “requisizione di cliniche private” per far fronte a “crescenti bisogni”, soprattutto negli ospedali dell’Attica, la regione di Atene, la più colpita dal Covid-19.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Arrestata a Washington la moglie di El Chapo
È accusata di essere coinvolta in un giro di droga
APPROFONDIMENTO NOTIZIA GIà DATA
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
15:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La moglie del noto trafficante di droga messicano Joaquin “El Chapo” Guzman è stata arrestata all’aeroporto internazionale di Washington con l’accusa di essere coinvolta in un giro di droga. Lo hanno reso noto le autorità statunitensi.
Emma Coronel Aispuro, 31 anni, con doppia cittadinanza americana e messicana, dovrebbe comparire davanti a un giudice federale martedì.
Suo marito, co-fondatore del cartello di Sinaloa e considerato all’epoca il più potente trafficante di droga del mondo, è stato condannato nel luglio 2019 all’ergastolo negli Stati Uniti e sta scontando la pena in un carcere di massima sicurezza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: Filippo ha un’infezione, il ricovero si protrae
La corte svela dettagli ma rassicura, ‘risponde bene alle cure’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
23 febbraio 2021
15:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il principe Filippo, consorte 99enne della regina Elisabetta ricoverato da ormai una settimana in un’ala privata dell’ospedale King Edward VII di Londra, è in cura per una non meglio precisata “infezione”, ma è in condizioni “confortevoli” e sta “rispondendo bene” alle terapie.
Lo rende noto Buckingham Palace in un bollettino di aggiornamento in cui entra per la prima volta nel dettaglio sulle ragioni del ricovero, aggiungendo che il duca di Edimburgo dovrà restare in ospedale ancora “diversi giorni” secondo le previsioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fed: Powell, dai vaccini speranza per l’economia
Dovrebbe migliorare più avanti nell’anno
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
23 febbraio 2021
16:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’economia dovrebbe migliorare più avanti nel corso dell’anno, con i vaccini che offrono speranza. Lo afferma Jerome Powell, il presidente della Fed, nel corso di un’audizione al Congresso.
“Speriamo in un ritorno a condizioni più normali” quest’anno, aggiunge Powell.   ECONOMIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Caso Caruana: sicario reo confesso condannato a 15 anni
E ha dato le prove per far arrestare i fornitori della bomba
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA VALLETTA
23 febbraio 2021
16:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Uno dei tre uomini accusati di essere i sicari dell’omicidio della giornalista maltese Daphne Galizia Caruana, nel 2017, si è dichiarato colpevole. In tribunale Vince Muscat il pentito detto ‘Il-Kohhu’, per la prima volta dall’inizio del processo, si è dissociato dai complici e si è dichiarato colpevole.
Le sue ultime dichiarazioni hanno anche permesso l’arresto di tre persone sospettate di aver fornito la bomba che ha ucciso la giornalista. Lo riportano i media maltesi.
Vince Muscat è stato condannato a 15 anni di detenzione. Lo riportano i media maltesi mentre è l’udienza è ancora in corso nel Tribunale della Valletta. Prima di emettere la sentenza, la giudice Edwina Grima ha chiesto a Muscat se intendesse ripensare la dichiarazione di colpevolezza. L’uomo, che ha cominciato a collaborare con la giustizia nella primavera 2019, ha confermato: “Non ce n’è bisogno”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Clima: Macron, legame con pace e sicurezza innegabile
Il presidente alla riunione del del Consiglio di Sicurezza Onu
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
23 febbraio 2021
17:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il cambiamento climatico è assolutamente una questione di pace e sicurezza. I legami sono innegabili e inevitabili”.
Lo ha detto il presidente francese, Emmanuel Macron, durante la riunione di alto livello del Consiglio di Sicurezza Onu. “Dei 20 paesi più colpiti dai conflitti nel mondo, 12 sono anche tra i paesi più vulnerabili agli impatti del cambiamento climatico”, ha precisato, sottolineando che “l’azione del Consiglio di Sicurezza deve essere guidata dalla necessità di mitigare gli effetti del climate change sulle popolazioni e sullo sviluppo dei conflitti”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Da settembre assorbenti gratis per le studentesse in Francia
Dopo la Scozia arriva il provvedimento voluto dal presidente Macron
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
23 febbraio 2021
18:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Centinaia di migliaia di studentesse in Francia non dovranno più spendere mensilmente la loro quota per l’acquisto di assorbenti: la ministra per l’Insegnamento superiore e la Ricerca, Frédérique Vidal, ha annunciato  che da settembre saranno gratuiti e disponibili in appositi distributori in tutte le università e le residenze studentesche. “Puntiamo – ha detto la ministra durante un incontro con gli studenti a Poitiers, nella Francia centro-occidentale – a mettere in funzione 1.500 distributori di assorbenti e una gratuità per tutti al rientro nelle facoltà a settembre”.
La decisione è stata adottata nell’ambito della lotta contro la precarietà delle giovani universitarie e dopo un lavoro di concertazione fra la ministra, i parlamentari e le rappresentanze studentesche.
Secondo uno studio, un terzo delle studentesse sarebbe in condizione di bisogno per poter acquistare i prodotti di igiene intima. La gratuità degli assorbenti era anche un impegno assunto dal presidente della Repubblica, Emmanuel Macron, lo scorso dicembre.
A fine novembre la Scozia è stata il primo Paese al mondo a prendere la decisione di rendere gratuiti gli assorbenti in tutti gli edifici pubblici.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Stevie Wonder, dice addio agli Usa ‘Me ne vado in Ghana’
In intervista con Oprah Winfrey l’artista ha spiegato la sua decisione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
18:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Stevie Wonder si trasferirà in Ghana. Il pluripremiato artista ha parlato con la giornalista e conduttrice televisiva Oprah Winfrey in un’intervista ripresa dalla Cnn, spiegando la sua decisione con i disordini politici avvenuti negli Stati Uniti.
“Voglio vedere questa nazione sorridere di nuovo.
E voglio farlo prima di partire per trasferirmi in Ghana, perché lo farò”. Alla domanda di Winfrey, che gli ha chiesto se il suo trasferimento sarà definitivo, il cantante ha risposto affermativamente.
“Non voglio che i figli dei figli dei miei figli dicano: ‘Oh, ti prego, apprezzami. Per favore rispettami, per favore sappi che sono importante, per favore valorizzami’. Che significa?”, ha detto l’icona pop nota per successi come ‘You are the sunshine of my life” e “I just called to say I love you’, aggiungendo che non è la prima volta in cui dice che pensa di trasferirsi in Ghana.
Nel 1994, la star disse che sentiva “più senso della comunità” negli Stati Uniti. Wonder, originario del Michigan, ha imparato a suonare il piano, la batteria e l’armonica all’età di 9 anni e ha firmato un contratto con l’etichetta discografica Motown nel 1961. Da allora, ha vinto ben 25 Grammy Awards, il maggiore riconoscimento in ambito musicale.   SPETTACOLI, MUSICA E CULTURA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Rocco Leone il funzionario Onu sopravvissuto all’agguato in Congo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PRATO
23 febbraio 2021
19:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La moglie di Rocco Leone, il cooperatore italiano dell’Onu superstite in Congo, ha potuto parlare al telefono con il marito, che l’avrebbe rassicurata sulle sue condizioni. Le avrebbe detto di stare bene.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo si apprende a Prato da amici dell’unico italiano sopravvissuto all’agguato in Congo dove ieri sono stati uccisi l’ambasciatore Luca Attanasio, il carabiniere Vittorio Iacovacci e l’autista Mustapha Milambo. Rocco Leone, direttore aggiunto del World Food Programme (Wfp), 56 anni, non risulta ferito nella sparatoria ma è ricoverato in un ospedale africano in stato di shock.
I carabinieri del Ros, giunti in Congo su delega della Procura di Roma, acquisiranno i verbali delle testimonianze raccolte dagli inquirenti locali delle persone presenti sul luogo dell’agguato all’ambasciatore Luca Attanasio e al carabiniere Vittorio Iacovacci. Tra questi anche il racconto del funzionario italiano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Mio fratello Rocco sta bene e grazie al cielo abbiamo saputo come stava immediatamente dai media, subito dopo l’attentato. Sono sicura che questi sono momenti difficili per tutti e chiedo di rispettare per quanto possibile la nostra apprensione”. Lo ha detto Maria Grazia Leone, sorella di Rocco, il funzionario del Pam rimasto illeso durante l’attacco in Congo nel quale sono stati uccisi l’ambasciatore italiano Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci. “Ora – ha aggiunto la familiare, che vive a Prato – aspettiamo che torni in Italia”.
A Prato vivono anche il padre e l’altra sorella di Rocco Leone. La moglie del funzionario invece vive a Firenze dove la coppia si trasferì oltre 20 anni fa. Il sindaco di Prato, Matteo Biffoni, ha contattato la famiglia di Rocco Leone assicurando il massimo supporto del Comune ed esprimendo la sua vicinanza.
Rocco Leone ha ancora conoscenti a Prato dove ha vissuto nell’infanzia e in gioventù. Ha frequentato il liceo classico ‘Cicognini’, poi si è iscritto all’università dove si è laureato in matematica. La sua attività nell’associazionismo pratese è nota per la partecipazione attiva all’Agesci, l’associazione degli scout: è stato a lungo nella sezione ‘Prato prima’, che ha sede nel quartiere San Paolo. In molti ricordano in città il suo impegno sociale costante e silenzioso.
Dopo la laurea, ricordano sempre gli stessi amici, Rocco Leone ha intrapreso la carriera internazionale nel settore della cooperazione ed è diventato un funzionario del progetto dell’Onu World Food Programme. Il convoglio Onu preso di mira lunedì mattina da un gruppo armato di 6 persone era diretto a Rutshuru per visitare una scuola che era in procinto di ricevere aiuti alimentari. Rocco Leone era in Congo da circa due anni, ma ha lavorato e vissuto in molti altri Paesi africani da molto più tempo, un impegno ventennale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Guerra tra bande nelle banlieue di Parigi, uccisi due ragazzini
In 24 ore a sud della capitale accoltellati una 14enne e 13enne in due diverse risse tra adolescenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
23 febbraio 2021
21:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ una cancrena che sta divorando questo dipartimento”: Caroline Nisand, procuratrice della Repubblica di Evry, nell’Essonne, sta ancora facendo il punto sulla morte di Lilibelle, 14 anni, pugnalata all’addome la notte scorsa mentre cercava di dividere i coetanei che si picchiavano selvaggiamente, quando arriva la notizia che un tredicenne, poco lontano, è stato pugnalato alla gola e ucciso in un’altra battaglia fra bande rivali.

Ieri pomeriggio, una quarantina di ragazzini si sono dati appuntamento per una delle tante risse, tutti adolescenti fra i 13 e i 16 anni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fra loro c’era Lilibelle, che ha cercato di mettersi in mezzo fra i giovani rivali di Saint-Chéron, una ‘cité’ sempre più invivibile. L’appuntamento era vicino alla scuola media di Pont-de-Bois, la banda rivale arrivava dalla vicina Dourdan. Ai primi scontri, a terra è finita la quattordicenne, colpita da una coltellata all’addome. Ha perso molto sangue, le lesioni interne erano gravi, verso le 19, trasportata all’ospedale del Kremlin-Bicetre, è morta per le ferite.
Sei adolescenti sono stati arrestati, la procuratrice Caroline Nisand ha detto oggi che fra i ragazzi tutti incappucciati e vestiti di nero, “uno ha tirato fuori un coltello, ha pugnalato Lilibelle ed è fuggito”. Uno dei sei arrestati ha confessato di aver inferto la pugnalata mortale.
A poca distanza, sempre nell’Essonne, nuova battaglia violentissima, fra due bande rivali “tradizionali, a Boussy-Saint-Antoine. Due ragazzini feriti, uno gravissimo, pugnalato alla gola. E’ morto all’arrivo in ospedale. L’appuntamento, stavolta, era attorno alla piscina comunale fra due bande che si affrontano da anni. Nel 2000, ci fu una ‘guerra’ violentissima durata 3 giorni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
AstraZeneca dimezza le dosi all’Ue nel secondo trimestre
L’annuncio fatto da un funzionario europeo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
22:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
AstraZeneca prevede di fornire meno della metà delle dosi di vaccino anti-Covid all’Unione europea rispetto al contratto nel secondo trimestre. Lo ha reso noto un funzionario dell’Ue alla Reuters. Il funzionario, che è direttamente coinvolto nei colloqui con il produttore di farmaci anglo-svedese, ha detto che AstraZeneca ha riferito durante le riunioni interne che “avrebbe erogato meno di 90 milioni di dosi nel secondo trimestre”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo il contratto di AstraZeneca con l’Ue, l’azienda si era impegnata a fornire 180 milioni di dosi ai 27 paesi nel secondo trimestre, aggiunge il sito di Reuters.
Il calo nella fornitura di dosi per il secondo trimestre, che non era stato segnalato in precedenza, arriva dopo una forte riduzione delle forniture nel primo trimestre e potrebbe colpire la capacità dell’Ue di raggiungere il suo obiettivo di vaccinare il 70% degli adulti entro l’estate, rileva Reuters.

“Poiché stiamo lavorando duramente per aumentare la produttività della nostra catena di approvvigionamento dell’Ue e facendo tutto il possibile per utilizzare la nostra catena di approvvigionamento globale, siamo fiduciosi di poter avvicinare le nostre consegne all’accordo di acquisto”, ha detto un portavoce di AstraZeneca, rifiutandosi di commentare dati specifici.
Il funzionario dell’Ue alla Reuters ha confermato che AstraZeneca prevede di erogare circa 40 milioni di dosi nel primo trimestre, ancora una volta meno della metà dei 90 milioni di dosi che avrebbe dovuto fornire.
“Le discussioni sul programma di consegne di AstraZeneca sono in corso. L’azienda sta perfezionando il proprio programma e consolidandolo sulla base di tutti i siti produttivi disponibili dentro e fuori dall’Europa. La Commissione Ue prevede di ricevere una proposta migliorata”. Così un portavoce dell’Esecutivo comunitario commenta la notizia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Congo, cobalto e coltan il ‘nuovo oro’ delle milizie
I due metalli della tecnologia che alimentano i conflitti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
23 febbraio 2021
22:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oltre che di diamanti la Repubblica democratica del Congo, dove hanno trovato la morte l’ambasciatore Luca Attanasio e il carabiniere Vittorio Iacovacci, è fra i primi produttori mondiali anche di due metalli che la tecnologia sta rendendo indispensabili e quindi sempre più appetibili come forma di autofinanziamento illegale per le decine di milizie che infestano soprattutto l’est del Paese: il cobalto e il coltan.
Del primo, il Congo produce oltre il 60% di quello in circolazione nel mondo dove è sempre più ricercato per l’impiego nella costruzione di telefonini e batterie di auto elettriche.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il coltan invece è minerale da cui si ottiene il tantalio, metallo raro che – da ingrediente essenziale per la produzione missilistica e nucleare e per il settore aerospaziale – è diventato di recente ambitissimo dai produttori di telefonia mobile.
Il sottosuolo del Congo è ricco fra l’altro anche di petrolio, oro, argento, uranio, ma è con l’aumento della richiesta mondiale di tantalio che si è fatta più accesa la lotta fra gruppi para-militari e guerriglieri per il controllo dei territori congolesi di estrazione. Un’area particolarmente interessata è proprio la regione del Kivu dove è avvenuto l’attacco di ieri. Ed è da un ventennio che rapporti Onu denunciano come i proventi del commercio semilegale di coltan, il ‘nuovo oro’, e di altre risorse naturali pregiate abbiano alimentato la guerra civile fatta di vari conflitti regionali che tra il 1996 e il 2003, proprio nell’est del paese dove si trova il Kivu, causò la morte di milioni di persone soprattutto di fame e malattie. Uno sfruttamento del sottosuolo di cui fanno le spese anche un elevato numero di bambini-minatori, spinti o costretti ad esempio ad estrarre in condizioni disumane e dannose per la salute il cobalto utilizzato almeno da una trentina dei più noti marchi tecnologici e automobilistici, come denunciò a due riprese Amnesty International nel 2015 e 2017.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Guterres, sconvolgimenti clima sono moltiplicatore crisi
Fare di piu’ per affrontare rischi posti a pace e sicurezza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
23 febbraio 2021
15:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Dobbiamo intensificare i preparativi per le crescenti implicazioni della crisi climatica per la pace e la sicurezza internazionali. Gli sconvolgimenti climatici sono un amplificatore e un moltiplicatore delle crisi, e occorre fare molto di più per affrontare i rischi specifici che la crisi climatica pone per la pace e la sicurezza”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lo ha detto il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, nel corso della riunione di alto livello del Consiglio di Sicurezza sul clima presieduta dal premier britannico Boris Johnson.
Guterres ha elencato quattro priorità: “In primo luogo abbiamo bisogno di maggiore attenzione alla prevenzione attraverso un’azione per il clima forte e ambiziosa, quindi servono azioni immediate per proteggere paesi, comunità e persone da impatti climatici sempre più frequenti e gravi”, ha spiegato. “Terzo, dobbiamo abbracciare un concetto di sicurezza che metta le persone al centro. La pandemia di coronavirus ha dimostrato la devastazione che le cosiddette minacce alla sicurezza non tradizionali possono causare su scala globale – ha detto ancora – E infine dobbiamo approfondire i partenariati all’interno e al di fuori del sistema Onu”. “Esorto i membri del Cds a usare la loro influenza durante questo anno cruciale per garantire il successo della COP26 e per mobilitare altri, comprese le istituzioni finanziarie internazionali e il settore privato, a fare la loro parte”, ha chiesto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Congo: in volo l’aereo con salme di Attanasio e Iacovacci
Atterrerà a Roma in serata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
16:44
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GOMA, 23 FEB – E’ in volo l’aereo che riporterà le salme di Luca Attanasio e Vittorio Iacovacci in Italia, uccisi ieri in un agguato nella Repubblica Democratica del Congo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Caso Caruana: sicario pentito condannato a 15 anni
Giudice ha emesso condanna dopo aver chiesto conferma a imputato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LA VALLETTA
23 febbraio 2021
16:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il sicario reo confesso dell’omicidio di Daphne Caruana Galizia, Vince Muscat, dopo essersi dichiarato colpevole in aula è stato condannato a 15 anni di detenzione. Lo riportano i media maltesi mentre è l’udienza è ancora in corso nel Tribunale della Valletta.
Prima di emettere la sentenza, la giudice Edwina Grima ha chiesto a Muscat se intendesse ripensare la dichiarazione di colpevolezza.
L’uomo, cha ha cominciato a collaborare con la giustizia nella primavera 2019, ha confermato: “Non ce n’è bisogno”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: mascherine ‘scadenti’, Gb ne ritira 12 milioni
Lo rivela Bbc, mentre dati su pandemia confermano calo contagi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
23 febbraio 2021
19:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Circa 12 milioni di mascherine professionali ad elevato grado di protezione fornite a medici e infermieri del servizio sanitario nazionale britannico (Nhs) potrebbero non essere state prodotte nel pieno rispetto degli standard di sicurezza e per questo sono state ritirate. Lo rivela un’inchiesta condotta dalla Bbc sullo sfondo delle polemiche riemerse negli ultimi giorni sulle procedure sprint di una serie di contratti per la fornitura urgente da parte di aziende private di dispositivi di protezione autorizzate l’anno scorso nel pieno del primo drammatico picco della pandemia da Covid da Matt Hancock, ministro della Sanità del governo di Boris Johnson.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le maschere in questione, di tipo FFP3, più sofisticate delle normali mascherine chirurgiche e destinate in particolare a che lavora nelle terapie intensive, erano state a gennaio al centro di un appello della British Medical Association (Bma), storico sindacato dei medici britannici, che ne aveva sollecitato una più ampia distribuzione negli ospedali. Lo stop riguarda anche uno stock di guanti sanitari che non avrebbero superato i controlli di qualità. Il ministero della Salute ha da parte sua evitato commenti, limitandosi a sottolineare che i controlli sono la norma, a tutela di medici e infermieri, e che la sicurezza dello staff ospedaliero è “una priorità assoluta”.
Intanto i dati odierni sulla pandemia confermano un calo dei casi (a circa 8.500 i contagi giornalieri, su 670.000 tamponi eseguiti) e dei ricoveri alimentati negli ultimi mesi dall’aggressiva ‘variante inglese’ del virus; con un aumento ulteriori delle prime dosi dei vaccini a quasi 18 milioni e dei richiami a quasi 650.000. Ma anche una frenata ancora lenta del numero dei morti, con altri 548 decessi censiti nelle 24 ore, incluso un recupero statistico parzialmente riferibile a ritardi del weekend.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Irlanda resta in lockdown almeno fino al 5/4
Premier rinvia di oltre un mese ogni alleggerimento restrizioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
23 febbraio 2021
19:32
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Irlanda resta in lockdown almeno per altri 40 giorni. Lo ha annunciato oggi il premier della Repubblica, Micheal Martin, confermando al Parlamento di Dublino il mantenimento del massimo livello di restrizioni introdotto nell’isola circa due mesi fa in seguito alla minaccia varianti fino al 5 aprile.
Dopo aver fatto segnare sino a fine 2020 uno dei picchi più bassi d’Europa di morti per Covid, a differenza del grande vicino britannico, l’Irlanda ha toccato a inizio 2021 per un paio di settimane livelli record mondiale di decessi quotidiani in rapporto alla popolazione, prima d’iniziare a riportare sotto controllo la situazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Spagna, esteso stop arrivi da Gb,Brasile e Sud Africa
Nessun volo fino al 16 marzo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
18:49
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo spagnolo ha annunciato che le restrizioni sui voli da Regno Unito, Brasile e Sud Africa sono state estese fino al 16 marzo, per i timori legati alle varianti del coronavirus.
Come altri Paesi, la Spagna ha sospeso gli arrivi di passeggeri dal Regno Unito alla fine di dicembre, ad eccezione di spagnoli e stranieri residenti, a causa della diffusione della pericolosa variante britannica.

Ai primi di febbraio il governo ha annunciato una ulteriore limitazione degli arrivi, questa volta da Brasile e Sud Africa, con l’eccezione dei residenti e dei passeggeri in transito che non possono lasciare l’aeroporto e non possono rimanere per più di 24 ore.
Anche la Spagna, uno dei paesi europei più colpiti dalla pandemia con quasi 68.000 morti e più di tre milioni di contagi, ha imposto a tutte le persone in arrivo una quarantena da sette a dieci giorni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele, metà della popolazione vaccinata con una dose
Quattro milioni e mezzo di persone su 9 milioni di residenti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
23 febbraio 2021
20:25
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele ha vaccinato metà della popolazione almeno con una dose. Secondo i dati del ministero della Sanità, le persone immunizzate ad oggi sono 4.507.325 su circa 9 milioni di residenti nel Paese.
Quelli che hanno avuto anche la seconda dose – secondo la stessa fonte – sono 3.123.136. Non possono invece essere immunizzati per vari motivi circa 3 milioni di israeliani, inclusi gli under 16 anni e coloro che sono guariti dall’infezione. Per questi ultimi si sta valutando la possibilità di una vaccinazione con una sola dose.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tre volte l’Atlantico in kayak, morto sul Kilimangiaro
L’esploratore polacco Aleksander Doba, aveva 74 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
20:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un esploratore polacco di 74 anni, ingegnere in pensione, è morto sul Kilimangiaro dopo aver attraversato l’Atlantico per tre volte da solo in kayak.
La morte di Aleksander Doba è stata annunciata su facebook dalla famiglia, che ha precisato che il decesso è avvenuto dopo aver raggiunto la vetta più alta dell’Africa (5.891 metri), “realizzando i suoi sogni”.
Poco prima della discesa ha perso conoscenza e non si è ripreso, nonostante gli sforzi dei soccorritori.
Doba aveva attraversato l’Atlantico da solo e senza assistenza in tre occasioni. La prima traversata lo aveva portato da Dakar ad Acarau, in Brasile, tra ottobre 2010 e febbraio 2011, e la seconda da Lisbona a Port Canaveral, in Florida, tra ottobre 2013 e aprile 2014. Durante il suo terzo viaggio, che lo ha portato dalla costa orientale degli Stati Uniti verso la costa francese, ha viaggiato con la sola forza delle braccia per 6.680 chilometri in 111 giorni.   SPORT

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Gérard Depardieu indagato per stupro
L’attore fu denunciato nel 2018 da una giovane collega
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
23 febbraio 2021
20:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gérard Depardieu, il più popolare attore di cinema francese, è ufficialmente sotto inchiesta per stupro e violenze sessuali, reati che avrebbe commesso nell’estate 2018 ai danni di una giovane attrice e che lui ha sempre negato. Lo si apprende da fonti giudiziarie.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La presunta vittima aveva denunciato alla gendarmeria a fine agosto 2018 di essere stata stuprata qualche giorno prima a due riprese nella casa parigina dell’attore.
L’inchiesta era stata archiviata in un primo tempo dalla procura, poi nell’estate 2020 la vittima ne aveva ottenuto la riapertura.
Il popolare attore francese è ufficialmente sotto inchiesta per stupro e violenze sessuali, reati che avrebbe commesso nell’estate 2018 ai danni di una giovane attrice e che lui ha sempre negato. La presunta vittima aveva denunciato alla gendarmeria a fine agosto 2018 di essere stata stuprata qualche giorno prima a due riprese nella casa parigina dell’attore. L’inchiesta era stata archiviata in un primo tempo dalla procura, poi nell’estate 2020, la donna ne aveva ottenuto la riapertura. Contattato dalla France Presse, l’avvocato dell’attore, Hervé Témime, ha “deplorato che questa informazione sia stata resa pubblica”. Depardieu, che è stato lasciato libero senza nessun tipo di controllo giudiziario, “contesta totalmente i fatti che gli vengono imputati”, ha ribadito il legale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tiger Woods ferito in un incidente automobilistico
Vicino a Los Angeles, estratto a fatica dalla vettura capovolta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
23 febbraio 2021
21:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Brutto” incidente automobilistico per Tiger Woods. Secondo quanto riporta Tmz, la star del golf è stato protagonista di un incidente a Ranchos Palos Verdes, nei pressi di Los Angeles, intorno alle 7.22 del mattino e sarebbe stato estratto dalla vettura dalle squadre di emergenza accorse sul posto.
Tiger Woods è stato poi trasportato in ospedale. Secondo quanto riferito dalle autorità, è stato estratto dalla sua vettura con delle cesoie dai vigili del fuoco e dai paramedici accorsi sul luogo dell’incidente. La vettura sui cui Woods viaggiava si è capovolta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ecuador: rivolte in tre carceri, oltre 50 morti
A Guayaquil, El Turi e Cotopaxi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
QUITO
23 febbraio 2021
21:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La polizia dell’Ecuador ha confermato che più di 50 prigionieri sono morti come conseguenza di rivolte esplose oggi in tre carceri del Paese. Secondo quanto riferito dal sito del quotidiano El Comercio, le vittime sono decedute in incidenti registrati nei centri penitenziari di Guayaquil, El Turi e Cotopaxi.

La polizia ha sottolineato che “si sta gestendo la situazione” nelle carceri. Gli agenti di polizia stanno portando avanti operazioni per riportare la normalità, mentre i militari sorvegliano gli spazi esterni delle strutture.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Usa, in arrivo 240 mln vaccini Pfizer, Moderna e J&J
Entro la fine di marzo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 febbraio 2021
07:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Le case farmaceutiche Pfizer, Moderna e Johnson & Johnson (J&J) si sono impegnate a consegnare negli Usa un totale di 240 milioni di dosi di vaccino anti-Covid entro fine marzo.
Secondo quanto riporta la Cnn, la Pfizer e la Moderna – i cui vaccini sono gli unici ad essere stati autorizzati finora nel Paese – ne produrranno 220 milioni, mentre le restanti 20 milioni di dosi arriveranno dalla Johnson & Johnson, che potrebbe ricevere il nullaosta dalla Food and Drug Administration (Fda) questa settimana.

Un quarto vaccino potrebbe essere disponibile negli Stati Uniti ad aprile, quando anche la AstraZeneca dovrebbe ricevere l’autorizzazione dalla Fda.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tunisia: presidente Saied riceve ambasciatori Ue
‘Instabilità politica’ non coincide con ‘instabilità governo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TUNISI
24 febbraio 2021
08:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente tunisino, Kais Saied, ha incontrato al Palazzo di Cartagine gli ambasciatori dei Paesi dell’Unione europea in Tunisia, guidati dall’ambasciatore dell’Ue, Marcus Cornaro.
Secondo quanto si legge in una nota della presidenza, Saied ha sottolineato che “l’instabilità politica” del Paese non coincide con “l’instabilità del governo” e che la Tunisia ha “le potenzialità che le consentono di rafforzare la sua democrazia e di difendersi da calcoli politici ristretti”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La lotta alla corruzione, la restituzione dei territori saccheggiati, l’acquisizione di vaccini anti-Covid 19, il treno ad alta velocità Biserta-sud del Paese ed i grandi progetti come la cittadella medica di Kairouan rimangono altrettanto importanti rispetto ad altri progetti di partnership con la Ue”, ha osservato ancora il capo di Stato.
L’incontro è stato anche l’occasione per il presidente di confermare il suo “attaccamento costante alla Costituzione, allo Stato e allo stato di diritto”. Saied ha inoltre evidenziato il ruolo che le donne tunisine e svolgono in vari campi ed ha evidenziato l’importanza del ruolo della società civile in un mondo globalizzato e cambiato dall’avvento dei social media.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Colombia approva vaccino Oxford-AstraZeneca
Le prime dosi attese nelle prossime settimane
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 febbraio 2021
08:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Colombia ha approvato il vaccino anti Covid della Oxford-AstraZeneca con procedura di autorizzazione all’uso di emergenza: lo ha reso noto il direttore dell’autorità sanitaria nazionale (INVIMA), Julio Cesar Aldana, secondo quanto riporta la Cnn.
Il Paese, ha aggiunto Aldana, dovrebbe ricevere le prime dosi attraverso il meccanismo COVAX nelle prossime settimane.
La Colombia ha già autorizzato i vaccini di Pfizer-BioNTech e SinoVac ed ha avviato il suo programma di immunizzazione il 17 febbraio.
Secondo i dati dell’Università Johns Hopkins, dall’inizio della pandemia il Paese ha registrato 2.233.589 casi di coronavirus, inclusi 59.118 decessi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: Pil quarto trimestre rivisto al rialzo, +0,3%
Stima preliminare era di +0,1%
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
24 febbraio 2021
08:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Germania è cresciuta un poco di più nel quarto trimestre 2020. I dati definitivi del Pil parlano di un +0,3% contro il +0,1% della stima preliminare.
Nel confronto con lo stesso trimestre del 2019, l’economia è scesa del 3,7%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Morto Lawrence Ferlinghetti, leggenda della Beat Generation
Aveva 101 anni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
23 febbraio 2021
20:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ morto all’eta’ di 101 anni il poeta statunitense Lawrence Ferlinghetti, vecchio proprietario dell’iconica libreria di San Francisco, tempio della generazione della Beat Generation.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Papa: cordoglio per vittime Congo, servitori pace e diritto
Messaggio al presidente della Repubblica Sergio Mattarella
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
CITTÀ DEL VATICANO
23 febbraio 2021
19:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Con dolore ho appreso del tragico attentato avvenuto nella Repubblica Democratica del Congo, nel quale hanno perso la vita il giovane ambasciatore italiano Luca Attanasio, il carabiniere trentenne Vittorio Iacovacci e il loro autista congolese Mustapha Milambo”. Lo scrive papa Francesco in un telegramma di cordoglio inviato al presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Esprimo il mio sentito cordoglio ai loro familiari, al Corpo diplomatico e all’Arma dei Carabinieri per la scomparsa di questi servitori della pace e del diritto”.
“Raccogliamo l’esemplare testimonianza del signor ambasciatore – prosegue il Pontefice nel messaggio -, persona di spiccate qualità umane e cristiane, sempre prodigo nel tessere rapporti fraterni e cordiali, per il ristabilimento di serene e concordi relazioni in seno a quel Paese africano; come pure quella del carabiniere, esperto e generoso nel suo servizio e prossimo a formare una nuova famiglia”.
“Mentre elevo preghiere di suffragio per il riposo eterno di questi nobili figli della Nazione italiana – aggiunge -, esorto a confidare nella Provvidenza di Dio, nelle cui mani nulla va perduto del bene compiuto, tanto più quando è confermato con la sofferenza e il sacrificio”.
“A Lei, signor Presidente, ai congiunti e ai colleghi delle vittime e a tutti coloro che piangono per questo lutto invio di cuore la mia benedizione”, conclude papa Bergoglio.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.