Sport tutte le notizie in tempo reale! Tutte le discipline sportive sempre costantemente aggiornate! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 10 minuti

Ultimo aggiornamento 24 Febbraio, 2021, 07:52:14 di Maurizio Barra

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 12:21 DI MARTEDì 23 FEBBRAIO 2021

ALLE 07:52 DI MERCOLEDì 24 FEBBRAIO 2021

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

F1: ecco la nuova Red Bull, una RB16-B per la sfida mondiale
E’ evoluzione monoposto 2020, Verstappen e Perez coppia piloti
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
12:21
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo la McLaren, l’AlphaTauri e la Alfa Romeo Racing oggi è stato il giorno della Red Bull. La vettura, che verrà guidata dall’olandese Max Verstappen e dal nuovo arrivato Sergio Perez nel Mondiale 2021, è stata svelata sul sito ufficiale online: si chiama RB16-B ed è nata nel segno della continuità rispetto al modello 2020.
La nuova monoposto del team anglo-austriaco toccherà la pista in Bahrain, per i primi test stagionali. La scuderia di Christian Horner ha mandato in onda online le prime immagini di una vettura che, a prima vista, non sembra differire molto dal modello del 2020 e che ha chiuso alle spalle della Mercedes, con il secondo posto, la sfida iridata riservata ai costruttori.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Governo: Malagò, serve un sottosegretario sport competente
Presidente Coni: “Leggiamo tantissimi nomi, aspettiamo”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
13:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
In merito al sottosegretario a cui verrà affidata la delega allo Sport “deve essere una persona competente. Nomi ne leggiamo tantissimi, aspettiamo”.
Lo ha detto il presidente del Coni Giovanni Malagò, al termine della Giunta nazionale.
“Mi pare che questa legislatura abbia più o meno due anni davanti. Se arriva una persona che non conosce la materia – ha aggiunto – per quanto possa avere competenze di alto livello in altri settori, oggettivamente non c’è tempo. E fra meno di cinque mesi siamo a Tokyo, fra meno di undici a Pechino poi ci sono Milano-Cortina e la situazione del Coni”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Morto Gresini: Malagò “affranto, ennesima perdita sport”
Il presidente del Coni ricorda l’ex piloita scomparso
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
13:41
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“L’ennesima perdita del nostro mondo, abbiamo una lista infinita di persone che se ne sono andate.
Sono senza parole e affranto, un abbraccio alla famiglia”.
Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, commenta la notizia della morte di Fausto Gresini.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Malagò “Sport e Salute in errore, contenzioso inevitabile”
Presidente Coni su mancato accordo su assegnazione personale
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
13:58
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Con Sport e Salute “non c’è stata nessuna novità, purtroppo. Penso che sia stato fatto un grande errore da parte loro.
Dopo il decreto ci doveva essere, non generosità ma totale disponibilità nel trasferire le persone che servono per l’attività istituzionale del Coni, non fare discorsi di part time, servizio, o temporanei”. Lo ha detto il presidente del Coni Giovanni Malagò, a margine della Giunta, in merito al mancato accordo con Sport e Salute sull’assegnazione del personale al Comitato olimpico secondo quanto dettato dal decreto legge sull’autonomia approvato lo scorso 26 gennaio.
“Secondo me è stato un errore significativo di valutazione, da parte del Coni non non può portare a un’apertura di contenzioso”, ha ribadito Malagò.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis:Osaka vince ma è n.2 , classifiche distorte dal Covid
Con il nuovo sistema di conteggio la Barty n.1 senza giocare
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
14:04
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ashleigh Barty non può farci niente.
L’australiana continua ad essere la numero uno della classifica mondiale nonostante non giochi dal febbraio 2020, mentre Naomi Osaka, che nel frattempo ha vinto due Slam (US Open e Australian Open), è ancora seconda.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
C’è un divario così grande tra lei (7835 punti) e Barty (9186) che Osaka potrebbe balzare in testa solo se vincesse un terzo torneo del Grande Slam. E’ il risultato – scrive il Suddeutsche Zeitung nella sua edizione online – della nuova “finestra” di validità del ranking estesa a 22 mesi, per venire incontro ai giocatori impossibilitati a viaggiare per il mondo causa pandemia. I giocatori possono scegliere i propri 18 risultati migliori tra gli eventi disputati in quel lasso di tempo. E così, i sistemi che determinano le classifiche del tennis mondiale già prima erano molto complicati, ma ora hanno preso una deformazione: i più forti, i più bravi, quelli che vincono di più sono penalizzati.
E resta in vetta chi gioca meno.
L’industria del tennis – secondo il quotidiano tedesco – sta gradualmente rendendosi conto che questa è una situazione problematica. Il nocciolo della questione è: più a lungo dura la pandemia, più distorsioni ci saranno nelle classifiche. Barty, che ha vinto quattro titoli tra cui l’Open di Francia nel 2019, beneficia come nessun altro di questo sistema, che in teoria avrebbe dovuto generare più giustizia. Roger Federer, che ha giocato per l’ultima volta un anno fa, è ancora quinto nella classifica ATP. Angelique Kerber, ad esempio, con il sistema di valori pre pandemia sarebbe numero 77, oggi è 26/a. Naomi Osaka, sottolinea ancora il Suddeutsche Zeitung – è l’esempio più eclatante di tutto ciò.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
UAE Tour: la 3/a tappa a Pogacar, è sempre più leader
Lo sloveno sulla salita di Jabel Hafeet ha preceduto Adam Yates
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
17:07
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tadej Pogacar, vincitore del Tour de France 2020, è il dominatore della 3/a tappa della 3/a edizione dell’UAE Tour di ciclismo, l’unica gara del circuito World Tour che si disputa in Medio Oriente quest’anno. Lo sloveno , che oggi ha consolidato il primato nella classifica generale della gara emiratina, ha vinto sulla cima di Jebel Hafeet, dopo una salita di 10 chilometri, precedendo sul traguardo l’inglese Adam Yates, secondo, e il colombiano Sergio Higuita, terzo.

Pogacar – che peraltro gareggia con i colori della UAE Emitares – adesso guida la classifica generale con 43″ di vantaggio sullo stesso Adam Yates e con 1’03” sul portoghese Joao Almeida. Primo degli italiani è attualmente Damiano Caruso, settimo, con un ritardo di 2’38” dalla vetta.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Coni: Progetto multidisciplinare per valorizzare giovani
L’attività giovanile del Comitato olimpico ai tempi del COVID-19
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
15:27
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Un percorso di valorizzazione dell’attività giovanile under 14 attraverso un progetto educativo sportivo multidisciplinare che accompagna il giovane in tutto il periodo dell’anno. È l’obiettivo perseguito dal Comitato olimpico nazionale con i ‘Centri Coni’ nella stagione invernale, gli ‘Educamp Coni’ in estate ed il ‘Trofeo Coni Kinder Joy of Moving’ (estivo ed invernale) come prima grande esperienza di competizione.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“I progetti sono in continuità per target, principi metodologici e obiettivi che mirano ad ampliare la base dei praticanti e il loro bagaglio motorio”, si legge nella nota del Coni – oltre a seguirli nella ricerca e nell’individuazione del proprio talento che nel futuro potrebbe riversarsi in un’attività di alto livello o consolidarsi come stile di vita che accompagnerà il giovane nella sua crescita”.
Aspetti fondanti dei progetti di attività sportiva giovanile sono la formazione continua ed il monitoraggio metodologico definito in ambito nazionale in collaborazione con i Comitati Regionali Coni e le loro Scuole Regionali dello Sport. Oltre a un percorso di ricerca attraverso l’effettuazione del Tem Coni, il test di efficienza motoria elaborato dall’Istituto di Scienza dello Sport del Coni al fine di raccogliere in forma aggregata i dati sulle capacità/abilità motorie e coordinative dei giovani sportivi partecipanti ai progetti.
Accanto al Coni c’è ‘Kinder Joy of Moving’, il progetto di responsabilità sociale del gruppo Ferrero da anni partner del Coni per lo sviluppo dell’attività sportiva giovanile. Dopo il successo riscosso dal progetto Educamp Coni nel periodo estivo 2020 che ha visto numeri di grande rilievo in tutte le regioni (236 sedi attivate, 37.500 giovani partecipanti, oltre 3000 tecnici e operatori sportivi coinvolti nel programma di formazione) l’attività sportiva giovanile del Coni è proseguita con l’avvio dei Centri Coni, iniziativa di orientamento e avviamento allo sport dedicato alla fascia d’età 5-14 anni.
A causa della seconda ondata della pandemia, il Coni ha risposto attivando un ulteriore programma di formazione gratuita destinato a tutti gli addetti ai lavori proponendo il modello ‘Centro Coni Smart’.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Basket: Pau Gasol al Barcellona “felice di tornare a casa”
Annuncio del catalano sui social. Obiettivo i giochi di Tokyo
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
18:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paul Gasol torna al Barcellona. Lo ha annunciato oggi lo stesso cestista catalano sui suoi profili social.
“Sono molto felice di tornare a casa – si legge nel post – pronto a far parte della squadra del Barcellona. Metterò le mie capacità e la mia esperienza a disposizione della squadra in un momento chiave della stagione e allo stesso tempo continuerò a migliorare la mia forma fisica e a ritrovare il ritmo partita.
Sono felice di poter tornare nel club in cui ho iniziato e affronto questa opportunità con la speranza di dare alla squadra tutto quello di cui ha bisogno. Ringrazio il Barcellona e tutto lo staff che ha permesso il mio ingaggio”.
Gasol, che a luglio compirà 41 anni, torna in Spagna dopo aver trascorso 20 anni negli Stati Uniti. In Nba ha vestito le casacche di Grizzlies, Lakers, Bulls, Spurs e Bucks. Lo scorso anno ha firmato per i Blazers ma non ha mai giocato per problemi fisici. Ora l’obiettivo è recuperare la forma per poter realizzare il suo sogno, le olimpiadi di Tokyo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Sport e salute:Cozzoli,certi sottosegretario sarà indipendente
“Contenzioso con il Coni? Incomprensibile che si crei”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
18:35
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo sicuri che il presidente del Consiglio Draghi, insieme con il governo, nominerà per lo sport una figura di alto profilo, competente ed indipendente. Il premier ha dimostrato di aver colto appieno, nell’intervento alle Camere, il momento drammatico che sta vivendo il sistema sportivo che è un sistema di valori educativi, formativi e sociali.
Con inevitabili riflessi sulla vita delle famiglie e delle persone”. Il presidente di Sport e Salute, Vito Cozzoli, commenta così la prossima scelta del sottosegretario allo Sport.
E sulle dichiarazioni del presidente del Coni Giovanni Malagò circa il mancato accordo sulle assegnazioni del personale, Cozzoli aggiunge: “Possibilità che il Coni apra contenzioso con noi? Sarebbe incomprensibile. Si creerebbe una grave ferita nel rispetto che tutti dobbiamo verso il ruolo del Governo e del Parlamento. La materia è già disciplinata dal decreto legge all’esame delle Camere”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Cieco e sordo, farà una maratona a nuoto per la ricerca
36 km in 6 tappe, legato con una corda a fondatrice non profit
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
20:07
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Una quasi maratona a nuoto di 36 km in sei tappe, legati l’uno all’altra, coscia a coscia, da una corda lunga solo 50 centimetri e da una fiducia totale: è la nuova impresa, umana e sportiva, che intraprenderanno Alessandro Mennella, genovese di 38 anni, ipovedente e sordo profondo dalla nascita a causa della sindrome di Usher, e Marcella Zaccariello, nuotatrice master e tra i fondatori di RarePartners, società milanese non-profit che supporta lo sviluppo di nuove terapie e strumenti diagnostici nel settore delle malattie rare. Sei tappe di 5-7 km ciascuna, dalla Sicilia alla Lombardia, dalla Campania al Veneto fino alla Liguria.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La prima gara è prevista il 5/6 giugno nel suggestivo scenario delle acque di Vulcano, alle Eolie. Quindi il lago di Monate (20 giugno) e il Lago Maggiore a Maccagno (11 luglio). Il programma proseguirà in settembre nelle acque liguri di Noli (12) e nel Lago di Garda a Peschiera del Garda (26) per concludersi nel mare di Ischia il 9 o 10 ottobre.
“L’emergenza sanitaria ci ha imposto una forte decelerazione.
Con questo progetto vogliamo guardare al futuro con fiducia e coraggio. Una sfida, sportiva e solidale, che quest’anno affronteremo insieme alle aziende”, dice Marcella Zaccariello, che gestisce la comunicazione e il fundraising della non-profit. “Abbiamo appena aperto la pagina di raccolta fondi #MiFidoDiTe – la nuova sfida rivolta ai singoli donatori sulla piattaforma di buonacausa.org”, prosegue. Ha già dato la sua adesione la PQE Group, che sarà Main Partner per tutto il circuito e coinvolgerà direttamente i suoi dipendenti (uno o più di loro parteciperanno alle nuotate). L’obiettivo è coinvolgere due aziende per singola tappa e un’azienda del settore del nuoto in acque libere che accompagni la coppia per tutta la ‘maratona’. I tre principali progetti in corso riguardano la sindrome di Usher (patologia con 2.000-3.000 malati in Italia e di cui Alessandro è testimonial), la fibrosi cistica (collaborazione con Neupharma per lo sviluppo di una forma inalatoria di teicoplanina) e la beta-talassemia (studio clinico all’Ospedale di Ferrara sull’uso di sirolimus).
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tiger Woods in ospedale dopo incidente d’auto
Tiger Woods in ospedale dopo incidente d’auto E’ stato estratto dal veicolo e ricoverato a Los Angeles
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
23 febbraio 2021
21:03
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Brutto” incidente automobilistico per Tiger Woods. La star del golf è stato protagonista di un incidente a Ranchos Palos Verdes, nei pressi di Los Angeles, intorno alle 7.22 del mattino e sarebbe stato estratto dalla vettura dalle squadre di emergenza accorse sul posto.
Woods avrebbe riportato delle ferite ed è stato trasportato in ospedale, riferisce il dipartimento dello sceriffo della contea di Los Angeles.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Paura per Tiger Woods. Il campione di golf è rimasto coinvolto in un brutto incidente automobilistico ed è stato trasportato in ambulanza in ospedale in seguito alle ferite riportate.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Woods ha infatti riportato diverse fratture alle gambe per le quali è necessario un intervento chirurgico, ha riferito il suo agente. Secondo il Los Angeles Times, Tiger Woods andava a velocità elevata a bordo della sua vettura, un suv Genesis GV80: il campione avrebbe perso il contro dell’auto e la vettura si sarebbe capovolta più volte. Woods è stato estratto dalla vettura gravemente danneggiata grazie a delle tenaglie dai pompieri e dai paramedici accorsi sul posto. L’incidente è avvenuto di prima mattina, intorno alle 7.12 a Rancho Palos Verdes, nei pressi di Los Angeles. Il campione, riferisce la polizia, era in auto da solo. La dinamica dell’incidente non è ancora chiara ma, secondo quanto riportato da Tmz, non ci sarebbe l’alcool alla base. Al momento comunque le fonti del noto sito di gossip non si sbilanciano sul possibile uso di altre sostanze.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Quando alle sette del mattino Tiger Woods e’ uscito dall’hotel in cui alloggiava ed è salito sul suo Suv appariva “agitato ed insofferente”. Accesa l’automobile, è partito velocemente ed uscendo dal parcheggio ha quasi urtato un’altra auto. A raccontarlo alcuni membri di una troupe televisiva che si trovava sul posto, secondo quanto riporta Tmz:

Il 45enne si trovava nell’area di Los Angeles per il tradizionale torneo di gold del Genesis Invitational, che si svolge al Riviera Country Club, a cui comunque il campione non ha partecipato limitando la sua presenza a qualche lezione concessa e a qualche consiglio impartito ai vip presenti. Solo una settimana fa Woods aveva annunciato che la sua recente operazione chirurgica alla schiena avrebbe forse impedito una sua partecipazione dal torneo dei Master di Augusta, in Georgia. Alla fine di dicembre Woods è stato infatti sottoposto a un’operazione di microdiscectomia per rimuovere la pressione su un nervo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Si è trattato del suo quinto intervento chirurgico alla schiena in tutto e del suo primo dalla fusione spinale dell’aprile 2017. Non è la prima volta che Tiger Woods è coinvolto in brutto incidente automobilistico. Era già successo nel 2009 vicino alla sua abitazione in Florida. Un incidente che si tramutò in uno scandalo. L’incidente portò infatti alla ribalta le sue infedeltà coniugali, lo portò al divorzio, oltre a sconvolgere temporaneamente la sua carriera. Nel 2017 il campione venne invece arrestato dopo che alcuni agenti lo avevano trovato svenuto vicino alla sua auto: Woods si era giustificato spiegando che aveva preso dei medicinali prima dell’incidente e non si era reso conto degli effetti che avrebbero potuto avere su di lui.   VAI AL CALCIO

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.