Calcio tutte le notizie! TUTTO IL MONDO DEL CALCIO APPROFONDITO E DETTAGLIATO E SEMPRE AGGIORNATO! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 67 minuti

Ultimo aggiornamento 28 Agosto, 2021, 12:16:17 di Maurizio Barra

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 14:08 DI LUNEDÌ 23 AGOSTO 2021

ALLE 12:16 DI SABATO 28 AGOSTO 2021

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Juventus: si ferma Kaio Jorge, lesione muscolare
Club, tra 10 giorni nuovi esami per definire i tempi di recupero
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
23 agosto 2021
14:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Si è fermato Kaio Jorge: il giovane attaccante della Juventus ha terminato anzitempo l’allenamento odierno, gli esami cui è stato sottoposto al J Medical hanno evidenziato una lesione di medio grado del retto femorale della coscia sinistra. “Tra 10 giorni sarà sottoposto a nuovi esami per definire con precisione i tempi di recupero” spiega il club bianconero in una nota.   JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS E NON SOLO: TUTTO SUL MONDO BIANCONERO: INTERVISTE, APPROFONDIMENTI, DIETRO LE QUINTE, ESCLUSIVE, PARTITE INTEGRALI, IMMAGINI, HIGHLIGHTS, ALLENAMENTI E MOLTO ALTRO! QUI TUTTE LE ULTIMISSIME!   PIEMONTE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Psg, Icardi fermo 3-4 settimane
L’attaccante si era infortunato ad una spalla venerdì
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
23 agosto 2021
16:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mauro Icardi soffre di una distorsione alla spalla destra e sarà indisponibile per tre-quattro settimana, ha reso noto il PSG. Gli esami hanno confermato che l’attaccante argentino “soffre di una distorsione di grado 2 dell’acromioclavicolare destro.
Il ritorno agli allenamenti collettivi è stimato tra le tre e le quattro settimane”. Icardi si era infortunato venerdì scorso a fine gara, durante la vittoria per 4-2 a Brest. Per lui quindi niente match con il Reims di domenica, ma è a rischio anche la convocazione con l’Argentina ai primi di settembre. Possibile data del rientro per la prima del PSG in Champions, il 14 o il 15 settembre.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Caos Nizza, il governo francese: ‘Un insulto allo sport’
La ministra Maracineanu: ‘Punire i colpevoli’. Mandanda: ‘Non ci sentivamo al sicuro’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
16:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Interviene anche il governo francese sul caos di Nizza-Marsiglia, il derby della Costa Azzurra interrotto ieri dopo l’invasione di campo di numerosi tifosi e la rissa con i giocatori. Gli incidenti sono stati definiti “un insulto al calcio” dal ministro dello sport, Roxana Maracineanu, che su BFMTV ha chiesto “sanzioni per i colpevoli”.
Oggi sulla vicenda è stata aperta un’inchiesta dalla Procura di Nizza e i due club sono stati convocati davanti alla commissione disciplinare della Lega Calcio Professionisti. “E’ una situazione deplorevole – ha aggiunto Maracineanu – visto il tempo che abbiamo passato a seguire le partite senza spettatori, senza sportivi, senza incoraggiamento”, ha prima reagito il ministro. “E’ intollerabile: la prima delle condizioni perché una partita si svolga è ovviamente quella di garantire l’incolumità delle persone che sono in campo, giocatori, arbitri, allenatori – ha aggiunto – Questi incidenti sono un insulto prima di tutto per il calcio, per lo sport in generale e per i tifosi stessi. Ci sono le sanzioni adeguate, come i divieti di accesso allo stadio. Sono pronta a riaprire questo caso se necessario”. Ma la questione riguarda anche la responsabilita’ dei club. “Penso che ci debbano essere sanzioni anche tra loro”, ha sottolineato il ministro. “Verificare se la partita doveva riprendere sarà uno degli elementi dell’indagine. Se i giocatori si sono sentiti in pericolo hanno fatto bene a rimanere negli spogliatoi e a far sì che la partita non riprendesse”, ha concluso Maracineanu
Mandanda, non ci sentivamo al sicuro – “Non ci sentivamo al sicuro”. Il capitano del Marsiglia Steve Mandanda così ha spiegato la decisione della sua squadra di non tornare in campo dopo gli incidenti di ieri sera a Nizza. “Quello che ho detto al delegato (della partita) è che era in pericolo l’incolumità di noi giocatori. Molti dei nostri sono stati presi di mira, colpiti”, ha detto il portiere in un video pubblicato sul sito dell’OM. La partita della 3a giornata di Ligue 1 tra il Nizza e l’Olimpyque è stata interrotta per la prima volta al 75′ dopo che i tifosi hanno invaso il campo a seguito di un incidente che ha dato fuoco alla polvere: l’ennesima bottiglia di plastica lanciata al giocatore del Marsiglia Dimitri Payet, che quest’ultimo ha rilanciato verso gli spalti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In quel momento il Nizza era in vantaggio per 1-0. Dopo più di un’ora e mezza di interruzione, l’incontro è stato definitivamente interrotto. “Gli arbitri hanno concordato con noi di interrompere la partita perché sentivano che la sicurezza non c’era. Il delegato ha risposto che per il prefetto e le forze dell’ordine si poteva continuare. Io gli ho risposto ‘voi non avete sperimentato ciò che abbiamo vissuto noi in campo’ ” ha spiegato Mandanda. Un’inchiesta è stata aperta dalla procura di Nizza e le due squadre, convocate mercoledì dalla Commissione disciplinare della Lega calcio professionistica (Lfp), rischiano sanzioni
Incidenti in Nizza-Marsiglia, indaga la magistratura- Indaga anche la magistratura sui gravi incidenti che si sono verificati durante Nizza-Marsiglia, partita valida per la 3/a giornata della Ligue 1. Il giudice ha riferito che, al momento, non ci sono persone in stato di fermo, ma che l’indagine è in corso per appurare responsabilità. I rappresentanti dei due club, intanto, sono stati convocati per mercoledì davanti alla Commissione disciplinare della Professional Football League (LFP). Il Nizza e il Marsiglia sono esposti a sanzioni per “gravi incidenti”. Lo ha annunciato questa mattina la LFP. La partita di calcio Nizza-Marsiglia ieri è stata interrotta dall’arbitro dopo che il terreno di gioco è stato invaso da alcuni tifosi del Nizza. Gli incidenti sono iniziati al 75′, quando il giocatore del Marsiglia, Dimitri Payet, ha rilanciato verso i tifosi del Nizza una delle tante bottiglie di plastica che riceveva addosso ogni volta che andava a battere un calcio d’angolo. Furiosi, i tifosi sono scesi sul prato per minacciare il n.10 Marsiglia, prima che l’arbitro rimandasse i giocatori negli spogliatoi. Questa mattina il sindaco di Nizza, Christian Estrosi, ha ribadito che le violenze sono “intollerabili” e chiesto “sanzioni” alla Lega calcio professionistica. In tribuna, Longoria e il presidente del Nizza, Jean-Pierre Rivère, sono quasi arrivati ;;alle mani. “Si sono presi l’un l’altro per il colletto e le guardie del corpo hanno dovuto separarli”, ha detto un testimone. Il sindaco di Marsiglia, Benoît Payan, dal canto suo, ha twittato: “Giocatori infortunati, mancanza di sicurezza; la partita non si sarebbe mai dovuto riprendere. Decisione triste. Orgoglioso della ‘mia’ squadra che non si è prestata a questa mascherata”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A Il Cagliari recupera due reti e pareggia in casa con lo Spezia 2-2
Finisce in parità il primo posticipo del lunedì della prima giornata di campionato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
20:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari Spezia 2-2 in campo per il primo posticipo del lunedì della prima giornata di campionato di Serie A 2021-2022
Due gol e un punto a testa per Cagliari e Spezia nell’esordio in campionato alla Unipol Domus. Gyasi e Bastioni illudono la squadra di Thiago Motta con un doppio vantaggio, ma il capitano rossoblù, Joao Pedro, riaggiusta la partita con una doppietta, completata in modo rocambolesco.
Il secondo gol, infatti, ha origine mentre gli ospiti reclamano per un rigore davanti a Cragno. Sul ribaltamento di fronte, il penalty l’arbitro però lo concede davvero, ed è la rete del pari firmata dal brasiliano.
GOL
Cagliari Spezia 2-2 Al 66′ ancora Joao Pedro per il pareggio
Cagliari Spezia 2-1 al 62′ Joao Pedro accorcia per i padroni di casa
Cagliari Spezia 0-2 Al 58′ Bastoni raddoppia per i liguri

Cagliari Spezia 0-1 Al 7′ ospiti in vantaggio con una bella rete di Gyasi
Così alla vigilia
Motta: ‘La rosa corta non è un alibi ma ogliamo iniziare bene’ – Una partita da affrontare con coraggio e fiducia, nonostante un precampionato stravolto dal Covid e una rosa ancora corta. Non cerca alibi Thiago Motta, allenatore dello Spezia che affronta in trasferta il Cagliari. La seconda stagione consecutiva dei liguri in Serie A ha avuto premesse difficili, ma il tecnico non vuole e non cerca giustificazioni. “Le sensazioni sono buone vedendo quello che abbiamo fatto questa settimana. Sarà una partita difficile, ma la affronteremo con fiducia e la voglia di fare bene – afferma Motta -. Il Cagliari è una buona squadra, l’anno scorso si è salvato bene, me la aspetto con voglia di attaccare e di giocare per vincere, noi faremo la stessa cosa”. Il tecnico potrebbe riproporre il 3-4-3 utilizzato in Coppa Italia contro il Pordenone ma il modulo “potrà cambiare a seconda dell’avversario e in base a quello che dobbiamo fare noi” dice Motta, che poi sul mercato e sulla rosa ancora bisognosa di innesti di esperienza, non ha dubbi. “Questi per noi non saranno mai alibi. Non cercheremo mai scuse, oggi siamo questi e affronteremo il Cagliari con fiducia, cercando di fare buon risultato. Il caldo? Sarà così per tutti, i miei giocatori stanno bene fisicamente”.
Semplici: ‘Nandez convocato finchè è qui. Vogliamo mentalità e risultato” – Il Cagliari congela il mercato e pensa allo Spezia. Con due novità. La prima riguarda il chiarimento tra Godin e la società. Con il difensore uruguaiano che esce dalle trattative ed entra definitivamente nel progetto del Cagliari 2021-2022. Dialogo riaperto anche con Nandez: il centrocampista potrebbe partire da un momento all’altro, ma, sinché sarà a Cagliari sarà convocato. E, se il mister lo vorrà, scenderà in campo. “Godin è un giocatore di valore ed è sempre stato nel gruppo – ha spiegato il tecnico Leonardo Semplici alla vigilia dell’esordio nel posticipo con lo Spezia – c’è stato un chiarimento con la società e di comune accordo si va avanti. Era una questione economica, sul campo è sempre stato con noi. Nandez? Ha chiarito, si è scusato, si è sempre allenato con noi: non vedo perché non dovrei utilizzarlo”. Una partita in pieno mercato: “È una situazione comune a tutti, anche alle grandi- ha spiegato- l’allenatore e la società vogliono, d’accordo, allestire una rosa competitiva. Ma il club ha speso tanti soldi in questi anni e il momento è difficile. Faremo di necessità virtù ma nelle operazioni in entrata e in uscita terremo questo obiettivo: essere competitivi. Io per ora però penso solo allo Spezia. Voglio che la squadra metta in campo quella mentalità offensiva intravista in questo precampionato. Tutto questo finalizzato al raggiungimento di un risultato positivo”. Spezia con mille problemi, ma il tecnico non si fida: “Può anche darsi- ha spiegato- che le situazioni difficili possano anche dare una spinta in più. Io so solo che domani il Cagliari affronta una squadra di valore. E che Thiago Motta, lo posso dire perché lo ho affrontato quando allenava il Genoa, dá subito la sua impronta al gioco della squadra”. Il tecnico non si sbilancia sulla formazione. Ma i ballottaggi sono noti: l’inserimento di Deiola escluderebbe l’impiego di Pereiro sulla tre quarti. Mentre Nandez potrebbe essere utilizzato sulla fascia destra al posto di Zappa. Tra i convocati ci sarà anche il nuovo arrivato Grassi, ma per l’eventuale pass per la formazione titolare il centrocampista dovrà avere sulle gambe qualche allenamento in più. Sul piano tattico Semplici ha spiegato di aver lavorato anche per cercare di mettere Pavoletti e Joao Pedro nelle condizioni di battere a rete: “Con il Pisa- ha spiegato- abbiamo fatto tanti cross, ma dobbiamo migliorare soprattutto nel numero dei giocatori da mandare in area”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A Il Milan espugna Marassi e batte la Sampdoria 0-1
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Decide un gol di B.Diaz il match a Genova che chiude la prima giornata di campionato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
11:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Milan espugna Marassi e batte la Sampdoria 0-1. Decide un gol di B.Diaz il match a Genova che chiude la prima giornata di campionato .Lo spagnolo Brahim Diaz, favorito da un errore di Audero, già al 9′ del primo tempo ha sbloccato il risultato, che non è più cambiato.
GOL

Sampdoria Milan 0-1 Al 9’ Diaz porta in vantaggio i rossoneri stoppando e realizzando con maestria.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Psg: media francesi, possibile ingaggio Camavinga
Centrocampista Rennes potrebbe arrivare per 30 mln
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
17:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Paris Saint-Germain potrebbe essere vicino all’ingaggio di Eduardo Camavinga, centrocampista del Rennes e della nazionale francese. Secondo quanto riporta il quotidiano sportivo francese L’Equipe, citando una delle edizioni locali del giornale Ouest France, il 18enne avrebbe confidato a un gruppo di ultras di aver probabilmente giocato ieri, domenica, l’ultima partita con la maglia del suo attuale club.

Il Paris Saint-Germain – riporta L’Equipe – sarebbe pronto a offrire al Rennes 30 milioni per portare Camavinga alla corte di mister Pochettino. Si tratterebbe dell’ennesimo ‘colpo’ di una campagna acquisti faraonica, culminata con l’arrivo di Leo Messi dal Barcellona: da Gianluigi Donnarumma (a parametro zero dal Milan) ad Hakimi (dall’Inter) passando per Danilo Pereira (dal Porto) sino agli svincolati Sergio Ramos (dopo 16 anni al Real Madrid) e Wijnaldum (dal Liverpool).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: Shaqiri dal Liverpool al Lione
Nazionale svizzero pagato 6 milioni, più 5 di bonus
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
15:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il nazionale svizzero Xherdan Shaqiri ha firmato fino al 2024 con l’Olympique Lione, che ha versato sei milioni di euro al Liverpool. L’operazione include anche un bonus di cinque milioni, ha detto OL, che spera di aver trovato in questo centrocampista offensivo il successore della stella Memphis Depay, partita per il Barcellona nel mercato estivo.
A 29 anni, Shaqiri ha 96 selezioni nella nazionale svizzera, con la quale ha eliminato la Francia agli ottavi di finale di Euro 2020. Nelle sue tre stagioni con i “Reds”, ha vinto la Champions nel 2019 e la Premier League nel 2020.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Borja Valero firma per il Centro Storico Lebowski
Lo spagnolo giocherà in Promozione col club fondato dai tifosi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
19:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il Centro Storico Lebowski comunica di aver acquisito i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Borja Valero Iglesias”. Comincia così il comunicato diffuso via social dalla società dilettantistica fiorentina per annunciare la firma del centrocampista spagnolo.
Dopo aver lasciato a 36 anni il calcio professionistico, l’ex viola ha scelto di sposare la causa di una squadra fondata nel 2010 da un gruppo di tifosi, che si basa sull’azionariato popolare ed è molto attiva nel sociale, e questa stagione parteciperà al campionato di Promozione.
L’annuncio ufficiale è stato accompagnato anche da una foto che immortala Borja Valero, una carriera tra Real Madrid, Maiorca, West Bromwich Albion, Villarreal, Fiorentina e Inter, mentre firma il contratto alla presenza della presidente Ilaria Orlando e della vicepresidente Matilde Emiliani. L’ex centrocampista, che ha appena cominciato l’attività di commentatore per Dazn (ha esordito sabato scorso a San Siro per Inter-Genoa), vestirà la maglia numero 20, la stessa indossata a lungo nel corso della carriera e anche con i viola.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Liverpool non libera Salah, salta convocazione Egitto
Per evitare misure anti-Covid club dice ‘no’ anche ai brasiliani
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
23 agosto 2021
20:22
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Liverpool non permetterà a Mohamed Salah di giocare le prossime partite della sua nazionale, a causa delle restrizioni sanitarie legate alla ripresa della pandemia di coronavirus, ha annunciato la Federcalcio egiziana (EFA). Due partite valide per le qualificazioni ai Mondiali 2022 in Qatar sono in programma per i Faraoni nella sosta per le Nazionali di inizio settembre, contro l’Angola al Cairo e contro il Gabon, a Franceville.  I Reds hanno rifiutato di lasciar partire anche i brasiliani Fabinho, Roberto Firmino e Alisson Becker per le prossime tre gare della Seleçao nelle qualificazioni al Mondiale del Qatar, ha rivelato la stampa britannica.
Egitto e Brasile sono entrambi nella lista rossa del governo britannico per la pandemia di Covid-19.
Secondo l’EFA, la decisione del Liverpool è legata al fatto che ogni giocatore in partenza per questi due paesi dovrà essere obbligatoriamente isolato per dieci giorni al rientro. L’EFA ha anche indicato di aver chiesto alla Fifa di revocare gli obblighi di quarantena per i giocatori internazionali, al fine di consentire loro di unirsi alla propria squadra nazionale. Quest’estate, il Liverpool ha rifiutato a Salah il permesso di partecipare ai Giochi Olimpici di Tokyo, dove l’Egitto ha perso nei quarti di finale contro il Brasile. Anche altri due giocatori di spicco, Mohamed Elneny (Arsenal) e Ahmed Hassan Mahgoub (Olympiakos) non sono, per gli stessi motivi, nella lista dei convocati da Hossam Badry, l’allenatore dell’Egitto.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Cagliari e Spezia pareggiano 2-2
Liguri sprecano il doppio vantaggio, J.Pedro colpisce due volte
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
20:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari e Spezia hanno pareggiato 2-2 in un posticipo della prima giornata del campionato di serie A, giocato a Cagliari. Lo Spezia non è riuscito a conservare il doppio vantaggio, maturato con le reti di Gyasi nel primo tempo e Bastoni al 13′ della ripresa.
Quattro minuti dopo Joao Pedro ha dimezzato lo svantaggio e sempre il brasiliano ha pareggiato al 21′ su rigore fischiato per l’intervento falloso in area di Zoet su Pavoletti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari: Semplici, serve più autostima ma reagito bene
Tecnico rossoblù ‘Nandez fortissimo, spero ancora che rimanga’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
20:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un sospiro di sollievo, ma anche un’occasione mancata. Questa la lettura della gara da parte del tecnico del Cagliari Leonardo Semplici: “Ci manca un po’ di autostima – ha detto – dobbiamo partite subito noi, non aspettare il colpo.
Dopo il gol abbiamo fatto una buona partita, abbiamo anche provato a vincerla. Sono contento di come abbiamo reagito. Lo Spezia ha sfruttato bene le occasioni concesse: certo, dobbiamo lavorare su queste situazioni”.
Qualche rammarico: “Potevano portare a casa un altro risultato, ci siamo decisamente complicati la vita. Contento del gruppo che ho a disposizione, ma ci sarà da completare la squadra in entrata e in uscita”. Nandez? “Mi auguro che resti è importante per il gioco e per la grinta che mette in campo.
Sapevo di poter contare su di lui”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spezia: Thiago Motta, noi efficaci ma pari giusto
Bravi ragazzi, possiamo ancora migliorare nel possesso
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
23 agosto 2021
21:09
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Thiago Motta ci ha creduto. Ma poi si è dovuto accontentare.
Sul due a zero sembrava fatta: “Pareggio giusto – ha detto comunque – noi abbiamo iniziato una partita difficili. Sembrava fatta sì, ma il calcio è così: noi efficaci, loro hanno sviluppato molto gioco. Giusto così”.
La mano di Thiago Motta si vede. “Dobbiamo avere coraggio.
Dobbiamo andare a prendere l’avversario e fare pressing alto.
Quando abbiamo la palla proveremo sempre ad attaccare. Dobbiamo essere bravi in tutte e due le fasi: possiamo migliorare molto nelle fasi di possesso. Abbiamo finito la partita nel modo giusto, bravi ragazzi nonostante le difficoltà. Il mercato? Siamo tutti d’accorso: stiamo lavorando alla costruzione della squadra anche se per me la cosa più importante è preparare la prossima partita con la Lazio”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Film su Ibrahimovic, la prima slitta a gennaio
Annuncio dello svedese, Covid e restrizioni obbligano a rinvio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
15:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La prima di ‘I am Zlatan’, film autobiografico di Zlatan Ibrahimovic, è stata posticipata al 14 gennaio 2022. Lo annuncia l’attaccante del Milan sui propri profili social.
“Con grande tristezza purtroppo dobbiamo annunciare che a causa della pandemia da Covid-19, la prima sarà spostata al 14 gennaio. L’attuale situazione e le restrizioni, rendono impossibile la prima con un grande pubblico”, scrive lo svedese. La data era stata inizialmente fissata al 10 settembre prossimo.   CINEMA

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Serie A: Sampdoria-Milan 0-1
Decide la gara a Marassi una rete di Brahim Diaz
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
22:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Milan batte la Sampdoria 1-0 nell’ultimo incontro della prima giornata di serie A. Lo spagnolo Brahim Diaz, favorito da un errore di Audero, già al 9′ del primo tempo ha sbloccato il risultato, che non è più cambiato.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan: Pioli “piaciuta prestazione. Siamo ambiziosi”
“Abbiano tanti impegni, tutti si devono considerare titolari”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
24 agosto 2021
15:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Mi è piaciuta la prestazione della squadra. La capacità di difendere da squadra e di attaccare da squadra.
Ho visto tante cose positive e anche tante cose che possiamo fare meglio”. Stefano Pioli è soddisfatto dopo l’esordio vincente contro la Sampdoria. “Oggi abbiamo saputo soffrire – ha spiegato Pioli- e mi sono piaciute le prestazioni di molti dei miei giocatori, da Tonali a Krunic, da Leao a Brahim. Tutti devono rendersi conto che devono considerarsi titolari perché avremo molte partite difficili ma abbiamo tante ambizioni e dobbiamo farci trovare pronti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Samp: D’Aversa, pagato un episodio ma ottima gara
Tecnico, per valutare infortunio di Gabbiadini bisogna aspettare
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
24 agosto 2021
15:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Esordio con sconfitta per la Samp di Roberto D’Aversa che ha comunque tenuto testa al più quotato Milan. “Sotto l’aspetto della prestazione i ragazzi hanno fatto un’ottima gara, giocando alla pari con una squadra forte come il Milan, che non dimentichiamo l’anno scorso ha vinto più di tutti fuori casa.
E questa sera il risultato è rimasto in equilibrio sino al novantesimo. Alla fine – ha concluso – siamo stati condannati da un episodio ma sotto l’aspetto della prestazione , ripeto, abbiamo giocato un’ottima gara”. Oltre alla sconfitta purtroppo in casa Sampdoria si segnala l’infortunio alla caviglia a Gabbiadini. “Dispiace per il suo infortunio e lo valuteremo domani. La caviglia gli si era girata ma sul lettino l’ho visto più tranquillo, però posso solo dire che dobbiamo aspettare domani la valutazione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tanzania: la presidente critica calciatrici ‘piatte’, è bufera
Samia Suluhu “molte non potranno mai sposarsi”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
23 agosto 2021
23:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La presidente della Tanzania, Samia Suluhu, ha scatenato una polemica sui social per frasi a dir poco infelici sulle calciatrici dal “petto piatto”, che a suo parere non sarebbero sufficientemente attraenti per potersi sposare.
Nel corso di una cerimonia con la nazionale maschile U.23, Suluhu ha prima auspicato maggiori finanziamenti per lo sport femminile poi si è lasciata andare a queste considerazioni: “Quelle atlete con il petto piatto, potreste pensare che sono uomini e non donne – ha affermato -.
Se vuoi sposarti, vuoi qualcuno di attraente, una donna che abbia le qualità che desideri”, ma tra le calciatrici “queste qualità sono scomparse”. Quindi “se guardate al loro futuro, quando le loro gambe saranno stanche, quando non avranno la salute per giocare, che vita avranno?”.
Tra le reazioni via social, quella di una esponente del partito di opposizione, Catherine Ruge: “I commenti della presidente sulle calciatrici sono una umiliazione per tutte le donne”. Divenuta presidente a marzo, la sessantunenne Suluhu è la sola capo di Stato donna in Africa insieme con la presidente etiope Sahle-Work Zewde, che però ha un ruolo principalmente formale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nandez lascia Cagliari, è stato migliore in campo contro lo Spezia
Uruguaiano verso Inter o Atalanta. Scambio Izzo-Walukiewicz
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
24 agosto 2021
15:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un punto con lo Spezia: partenza così così per il Cagliari viste le aspettative e che i liguri sono arrivati in Sardegna in undici più due portieri e tre panchinari “di movimento”, compreso un 2003. Pericolo scampato invece considerando l’andamento della gara: da 0-2 a 2-2, ma un’occasione sprecata se si pensa che Semplici, per questa gara aveva a disposizione un giocatore con la valigia in mano, Nandez.
Il destino del centrocampista si sta decidendo in queste ore. E potrebbe essere nerazzurro: o Inter o Atalanta. All’inizio qualche fischio, poi ha conquistato tutto il pubblico: è stato il migliore del Cagliari. Forse anche il migliore in campo. Eppure si pensava che avesse la testa altrove.
Semplici crede ancora che possa restare. Anche se il giocatore è sceso in campo con la grinta e la voglia di uno che deve rimanere, quella del mister rischia di rimanere una speranza. La situazione è nota: Nandez vuole andare via. E per questo nel precampionato aveva fatto le bizze rifiutandosi di partite in Spagna per un’amichevole. Alla vigilia della gara con lo Spezia c’è stato l’incontro con il presidente Tommaso Giulini con le scuse del giocatore ma la sostanza non cambia: il centrocampista è sul mercato.  Il problema è la cifra da pagare, forse troppo alta (la clausola rescissoria è di 36 milioni) in un momento di crisi e indicatori di liquidità da rispettare. La soluzione che si sta studiando è quella del prestito con diritto di riscatto (obbligatorio?) fra un anno. A una cifra inferiore, ma vicina a quella della clausola. Chi parte sicuramente è Walukiewicz: nelle prossime ore dovrebbe essere formalizzato lo scambio di prestiti con il torinese Izzo. In partenza anche Simeone, Ceter, Pinna e Farias (è stato convocato ma non è andato nemmeno in panchina).  Il Cagliari, che aspetta l’inserimento di Grassi, ha bisogno almeno di un altro centrocampista di quantità: ieri la squadra ha ballato in difesa, ma in realtà è mancato in entrambi i gol dello Spezia il filtro in mediana.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dazn, svolta richiede momento fisiologico di assestamento
‘Dispiaciuti per Inter-Genoa, lavoriamo per potenziamento’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
24 agosto 2021
14:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La svolta epocale del calcio in streaming e l’introduzione di nuove tecnologie “richiede un momento fisiologico di assestamento”. È la posizione di Dazn in una nota, dopo il primo weekend del campionato di Serie A trasmesso sulla piattaforma e i problemi legati ad alcune gare, in particolare in Inter-Genoa.
“Di questo siamo ovviamente dispiaciuti”, spiega Dazn, che assicura come stia proseguendo il lavoro per lo sviluppo e il potenziamento dei servizi.
“Si è concluso il primo weekend della stagione di Serie A TIM 2021-22 che per la prima volta ha visto lo streaming come protagonista principale”, spiega Dazn nella nota. “Una svolta epocale, quella del passaggio dalla tv tradizionale all’OTT, resa possibile grazie ai significativi investimenti tecnologici che DAZN ha messo in campo insieme ai suoi partner, per incentivare la digitalizzazione, eguagliare gli standard europei, colmare il gap esistente e portare l’Italia ad essere un Paese estremamente competitivo anche su questo fronte”.
“In questi mesi sono state implementate nuove tecnologie e portati avanti importanti cambiamenti a fronte dei quali, già alla fine della prima giornata, sono stati raggiunti ottimi risultati quali l’incremento dell’audience cumulata rispetto agli anni precedenti, parametri migliori relativi all’utente finale, maggiore copertura territoriale”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“In questo contesto si inserisce quanto accaduto nel corso della partita tra FC Internazionale e Genoa (sabato 21 Agosto), quando si è registrato un picco di traffico, limitato ad un’unica Cdn, risolto nel giro di pochi minuti e che ha avuto un impatto limitato su un gruppo di utenti che hanno poi potuto assistere alle altre partite, dal momento che il problema è stato risolto velocemente. Di questo siamo ovviamente dispiaciuti, consapevoli dell’alto valore del Campionato di calcio di Serie A TIM, delle squadre impegnate e della grande passione di tutti i tifosi”. “Continuiamo a lavorare, proseguendo nel costante dialogo e collaborazione con l’Autorità e i partner, fondamentali in questo progetto di cambiamento senza precedenti, così come nello sviluppo e nel potenziamento di DAZN Edge, la cache proprietaria per la gestione del traffico e nell’ulteriore ottimizzazione dei processi con le CDN globali”.
“Come in ogni fase di cambiamento, e come già successo anche in passato, l’introduzione di nuove tecnologie di tale portata richiede un momento fisiologico di assestamento, fase necessaria per permettere ulteriori miglioramenti esprimendo in modo compiuto le incredibili potenzialità dello streaming a vantaggio del calcio, dello sport e di tutto il Paese e l’impegno di DAZN in questo processo è assoluto e incondizionato”, conclude Dazn.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma: Vina ‘vogliamo vincere, ma senza ossessione’
Il terzino ha aggiunto: ‘Mi devo abituare al calcio italiano’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
24 agosto 2021
14:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono giovane ma ho già vinto tanto.
Spero di continuare a farlo qui e di imparare ancora molto ma senza ossessione.
Dobbiamo fare un passo alla volta”, lo ha detto Matias Vina in occasione della conferenza stampa di presentazione. Poi sulle differenze tra il calcio brasiliano e quello italiano ha aggiunto: “E’ vero che cambia tatticamente, ma non fisicamente. Io gioco anche stabilmente in Nazionale e lì il ritmo è diverso. Sento che mi sto abituando velocemente ma devo trovare il giusto equilibrio tra fase offensiva e difensiva”. E alla domanda se in futuro potrà giocare con Spinazzola una volta rientrato dall’infortunio risponde: “Io mi trovo a mio agio a sinistra, con Mourinho non ne ho parlato ma posso giocare anche al centro della difesa”. Ad anticipare la conferenza del terzino uruguaiano anche le parole del GM Tiago Pinto. “Non è giusto paragonare Vina a Spinazzola, non è corretto definirlo il sostituto. E’ stato preso anche per giocarci insieme” ha concluso il manager portoghese.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Venezia; Okereke, porto la mia esperienza europea
Attaccante nigeriano ha giocato anche la Champions con il Bruges
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
24 agosto 2021
15:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ci sono tanti giocatori nuovi, di sicuro quando saremo ben amalgamati potremo dire la nostra. Io in campo giocherò per la squadra, sono pronto a fare l’esterno e anche la prima punta”.
Si è presentato così il nuovo attaccante del Venezia David Okereke, nigeriano cresciuto nello Spezia e arrivato a disputare la Champions League con il Club Bruges (Belgio), che lo ha ceduto alla società lagunare in prestito con diritto di riscatto.
Per il centravanti è la prima esperienza in A, dopo aver calcato in passato i campi della serie cadetta. “Nel frattempo sono cresciuto, – ha spiegato – ho giocato in squadre costruite per vincere il campionato e questa è una nuova sfida difficilissima, con obiettivi diversi. Credo la mia esperienza europea possa aiutare la squadra”. Il numero 77 ha detto di essere al 70% della condizione fisica, “ma anche se fossi al 50%, sarei pronto a dare tutto per aiutare i miei compagni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Shomurodov: ‘Voglio portare dei trofei alla Roma’
L’attaccante uzbeko: ‘Mourinho fondamentale nella scelta del club’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
24 agosto 2021
15:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non so se sono arrivato tardi o no in un grande club, ma ora voglio pensare solo al bene della Roma. Qui non voglio solo qualche vittoria, ma portare a casa dei trofei”, lo ha detto Eldor Shomurodov in occasione della conferenza stampa di presentazione.
Poi spiega le ragioni per cui ha scelto il club giallorosso: “In primis è una squadra top con forti ambizioni e poi per Mourinho. Non potevo tergiversare quando mi ha contattato la Roma, ho la possibilità di crescere con uno dei migliori allenatori al mondo”. Infine una riflessione sulla possibilità di giocare in coppia con Abraham: “Per me non c’è differenza tra il giocare esterno o più centrale. Se il mister mi chiederà di giocarci insieme lo farò, se mi chiederà di aspettare rispetterò comunque la decisione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Atalanta: Hateboer operato al piede sinistro
L’annuncio in una sua foto Instagram: ‘Primo passo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERGAMO
24 agosto 2021
15:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
First step, il primo passo. Hans Hateboer, tornato giovedì scorso nei Paesi Bassi dietro autorizzazione dell’Atalanta, nelle stories del profilo personale Instagram ha pubblicato una foto con commento che lo ritrae in un letto d’ospedale a pollici alzati.
L’esterno classe 1994, che quindi è stato operato, soffriva da mesi per i postumi della microfrattura al quinto metatarso del piede sinistro accusata in Milan-Atalanta il 23 gennaio scorso. Dopo di allora, per lui, solo altre 6 partite disputate, compresa la finale di Coppa Italia il 19 maggio con la Juventus. Per motivi di privacy la società non ha diramato note ufficiali sull’intervento, ma presto annuncerà i tempi di recupero del suo tesserato, che comunque ben difficilmente tornerà in campo prima del prossimo gennaio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Da Mbappè messaggi al Real: ‘In Francia non è torneo più bello’
Asso Psg a Esquire Spagna: ‘Qui vogliono solo che giochi e sorridi’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
15:47
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Quello francese non e’ il campionato migliore del mondo, ma come giocatore simbolo ho sempre sentito la responsabilita’ di farlo crescere”. Mentre i giornali spagnoli danno per certo che Kylian Mbappè abbia gia’ deciso di andare al Real, l’asso del Psg e della nazionale francese strizza l’occhio alla Liga con un’intervista all’edizione spagnola di Esquire.
Le sue parole, commenta l’Equipe, sono il segno della volonta’ di andar via. “Qui in Francia la gente vuole solo che tu giochi e sorrida”, aggiunge Mbappè, il cui contratto col Psg scade a giugno 2022.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una ‘tre giorni’ per celebrare i 110 anni dell’Aia
Iniziative a Milano dove fu fondata l’Associazione degli arbitri
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
15:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dal 26 al 28 agosto a Milano si svolgeranno le celebrazioni per i 110 anni dell’Associazione Italiana Arbitri. I dati ufficiali riportano infatti che l’AIA fu fondata domenica 27 agosto 1911, proprio nel capoluogo lombardo, all’interno di una sala del ristorante ‘L’Orologio’, dove fu redatto il primo Statuto.

Questo speciale anniversario sarà festeggiato con tre giornate di incontri e iniziative alle quali prenderanno parte dirigenti e arbitri internazionali, ma anche 110 giovani associati provenienti da tutta Italia. Un momento istituzionale molto importante sarà quello di venerdì 27 agosto quando, alle 16,30, nella sala Appiani dell’Arena Civica Gianni Brera, sarà presentato il nuovo logo dell’Associazione Italiana Arbitri.
Sarà presente, oltre al presidente dell’AIA Alfredo Trentalange, al suo vice Duccio Baglioni e a tutto il Comitato nazionale, anche il segretario generale della FIGC, Marco Brunelli.
La parte di formazione tecnica, riservata ai 110 giovani arbitri che giungeranno a Milano, inizierà il 26 agosto alle 15 nell’università Cattolica. Dopo l’apertura ufficiale, con il saluto del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, previsti gli interventi dell’arbitro internazionale Daniele Orsato, del responsabile della CAN Gianluca Rocchi e del responsabile del Settore Tecnico Matteo Trefoloni. Il giorno seguente, nei locali della Sezione AIA di Milano, è prevista alle 8,45 la lezione di Roberto Rosetti, chief refereeing officer dell’Uefa, nel pomeriggio degli arbitri della CAN Giovanni Ayroldi e Simone Sozza.
Le lezioni formative, che durante le tre giornate vedranno anche alcuni momenti sul terreno di gioco, si concluderanno il 28 agosto alle 9 con Francesco Bianchi, supervisor Uefa della convention mentor & talent, e il Settore tecnico arbitrale. I vari momenti saranno poi trasmessi in differita sui canali ufficiali dell’AIA (www.aia-figc.it – pagina Facebook – canale You Tube). A completare il programma una messa in Duomo e una visita del palazzo vescovile con l’arcivescovo Mario Delpini.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari, centrocampista Deiola rinnova fino al 2024
Settantuno le gare disputate con la maglia rossoblù
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
24 agosto 2021
16:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il centrocampista Alessandro Deiola rinnova il contratto con il Cagliari sino al 2024. La firma è arrivata dopo l’esordio in campionato contro lo Spezia: Deiola era partito titolare.
Classe 1995, sardo di San Gavino Monreale, ha esordito in rossoblù nel 5-0 di Coppa Italia contro l’Entella. Da allora sono state 71 le partite giocate con il Cagliari, 4 le reti: l’ultima realizzata proprio di recente, nel 3-1 di Coppa Italia contro il Pisa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: l’Uefa premia i medici e Kjaer per averlo salvato
Ceferin: ‘Sono i veri eroi degli Europei, la vita è la cosa più importante’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
16:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I medici che hanno salvato la vita a Christian Eriksen agli Europei di calcio e il capitano della nazionale danese Simon Kjær riceveranno il Premio del Presidente UEFA 2021. Il riconoscimento va a tutte le persone che hanno salvato la vita al giocatore danese dell’Inter, colpito da arresto cardiaco durante Danimarca-Finlandia giocata al Parken Stadium di Copenhagen il 12 giugno scorso. Grazie alla prontezza e all’esperienza dello staff medico – ricorda l’Uefa sul suo sito internet – Eriksen è stato rianimato in campo e oggi si avvia verso il recupero. Il premio va anche a Simon Kjær per la sua velocità nell’aiutare Eriksen e per la leadership dimostrata.
Il presidente dell’Uefa Aleksander Ceferin ha descritto i destinatari del premio – che è un riconoscimento agli straordinari risultati, all’eccellenza professionale e alle qualità personali esemplari – come “i veri eroi di EURO 2020. Per me è un grande onore consegnare loro il Premio del Presidente UEFA”. “Quest’anno, il Premio del Presidente trascende il calcio – ha commentato – Ci fa ricordare, per sempre, che la vita è la cosa più importante e mette tutto nella prospettiva giusta -ha aggiunto – Voglio fare i miei migliori auguri a Christian Eriksen e alla sua famiglia mentre prosegue il suo recupero”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: due giornate di stop per Osimhen, salta la Juve
Costa cara al nigeriano l’espulsione contro il Venezia. Il Napoli presenta ricorso
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
18:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Costa cara a Victor Osimhen l’espulsione diretta rimediata all’esordio stagionale in campionato, al 23′ pt del match contro la matricola Venezia. Infatti il giudice sportivo della serie A Gerardo Mastrandrea ha squalificato l’attaccante del Napoli per due giornate, infliggendogli anche 5.000 euro di multa. Osimhen salterà quindi la prossima giornata di campionato, quando il Napoli giocherà a Marassi contro il Genoa, e poi il big match della terza giornata contro la Juventus.
Il Napoli comunque farà sicuramente ricorso. “Squalifica per due giornate effettive di gara ed ammenda di 5mila euro per Victor James Osimhen (Napoli) – si legge nella nota del giudice sportivo -, per aver colpito volontariamente con uno schiaffo il volto di un avversario con il pallone non a distanza di gioco”.  Oltre all’attaccante nigeriano, sono stati squalificati per un turno Dragowski (Fiorentina), Veloso (Verona), Strandberg (Salernitana), Zaniolo (Roma), Schouten e Soriano (Bologna).
Napoli, ricorso su Osimhen per una giornata di sconto – Il Napoli presenterà ricorso contro la squalifica di due giornate di Viktor Osimhen dopo l’espulsione contro il Venezia chiedendo la riduzione a una sola giornata. Le due giornate priverebbero infatti il club azzurro dell’attaccante sia contro il Genoa che contro la Juventus alla terza giornata. Nel ricorso il Napoli, si apprende, sottolineerà che Osimhen ha avuto un fallo di reazione dopo essere stato strattonato dall’avversario più volte e si è voltato d’improvviso senza voler colpire Heymans sul volto. Il Napoli nel suo ricorso farà riferimento anche alla squalifica di Ciro Immobile che colpì con una manata al volto di reazione Vidal alla terza giornata dello scorso campionato in Lazio-Inter. La squalifica minima è di due giornate ma lo scorso anno vennero concesse dal giudice sportivo le attenuanti a Immobile che venne infatti fermato per una sola giornata.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Coppa dell’Europeo in esposizione a Museo Coverciano
Domenica 29 agosto, si potrà vedere anche maglie azzurri
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
16:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un momento unico e straordinario a disposizione dei tifosi e degli appassionati di calcio. Domenica 29 agosto, dalle ore 10 alle ore 18, tutti potranno ammirare la Coppa dell’Europeo vinto da Mancini e giocatori a Wembley l’11 luglio.

Il Museo del Calcio di Coverciano (viale Aldo Palazzeschi 20) a Firenze offre la possibilità unica di vedere dal vivo il trofeo sollevato al cielo da capitan Chiellini. Nell’occasione sarà anche possibile vedere le maglie indossate dagli azzurri nel torneo, oltre ad altri, eccezionali cimeli della storia azzurra.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Messi e CR7 insieme, tweet Al Thani accende fantasie
Frase “Può essere?” sul profilo di proprietario del Psg
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
10:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In pochi minuti, un tweet di Khalifah Bin Hamad Al Thani, della famiglia proprietaria del Psg, con il commento “Può essere?” a un fotomontaggio che ritrae Lionel Messi e Cristiano Ronaldo fianco fianco con la maglia del club francese, ha fatto il giro del mondo. Il Psg continua a essere una delle poche possibilità se davvero Cristiano Ronaldo vuole lasciare la Juventus, Tra una settimana chiude il calciomercato, il futuro del portoghese è ancora tutto da decifrare.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Atalanta, è ufficiale: Zappacosta dal Chelsea
‘Bentornato Davide’. Il giocatore saluta i Blues
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERGAMO
24 agosto 2021
18:25
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Superate le visite mediche, Davide Zappacosta è ufficialmente di nuovo un giocatore dell’Atalanta, la cui maglia aveva indossato per 6 mesi nella Primavera dalla sessione invernale del 2011 proveniente dall’Isola Liri e quindi 30 volte condite da 3 gol nella stagione 2014-2015 dopo il triennio in prestito all’Avellino. “Bentornato Zappacosta”: così la società nerazzurra celebra, sul sito web e sui profili sociali, l’acquisto a titolo definitivo dal Chelsea dell’esterno ventinovenne di Sora, ai tempi venduto al Torino e quindi finito ai Blues fino alle due recenti esperienze a titolo temporaneo alla Roma e al Genoa. “Ora il suo terzo approdo a Bergamo, con un bagaglio di 278 partite nei Club e 13 nella Nazionale Maggiore.
Bentornato Davide!”, conclude la nota. Su Instagram, invece, il saluto della società londinese: “Thank you for everything and best of luck for your future”, “Grazie di tutto e in bocca al lupo per il tuo futuro”. Nel suo post di ringraziamento, il giocatore si esprime così: “Addio Chelsea, che viaggio fantastico! Una FA Cup, una Coppa UEFA, indossare questo colore ti regala un’emozione speciale! Grazie di tutto e in bocca al lupo per il futuro. Zap”.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Fiorentina; Ecco Torreira, il regista per Italiano
L’ex Arsenal arrivato a Firenze, ora è caccia al terzino destro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
24 agosto 2021
19:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Fiorentina ha abbracciato Lucas Torreira: il centrocampista uruguaiano classe ’96 è arrivato oggi a Firenze dopo un volo Londra-Pisa ed è pronto a cominciare la sua terza esperienza nel calcio italiano dopo quelle con il Pescara nel 2014 e con la Sampdoria dal 2016 al 2018 prima del trasferimento all’Arsenal per 30 milioni.
Reduce da una stagione in prestito all’Atletico Madrid Torreira approda in viola in prestito oneroso per circa 1,5 milioni e il riscatto fissato intorno ai 15.
Dopo le visite mediche, come da protocollo, il giocatore che rivestirà il ruolo di regista nel gioco di Vincenzo Italiano dovrà stare cinque giorni in bolla anche se la Fiorentina confida in un accorciamento dei tempi essendo l’uruguaiano vaccinato con doppia dose: l’auspicio è metterlo a disposizione dell’allenatore per la partita di sabato al Franchi con il Torino contro cui sarà convocabile intanto l’altro neo acquisto, il difensore Matija Nastasic, ufficializzato prima della trasferta persa con la Roma.
Perso Zappacosta acquistato dall’Atalanta la società viola è a caccia di un sostituto di Pol Lirola tornato a titolo definitivo al Marsiglia: i nomi più gettonati si confermano quelli del colombiano Daniel Munoz del Genk, del turco Zeki Celik del Lille e di Jens Stryger Larsen dell’Udinese. Per l’attacco continua ad essere monitorato Gianluca Scamacca anche se il sogno, nonostante le smentite di rito, è un altro giocatore in forza al Sassuolo, Domenico Berardi. E mentre resta ancora sospesa la questione del rinnovo di Dusan Vlahovic, il presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha visitato in giornata il cantiere del Viola Park, a Bagno a Ripoli, insieme all’architetto Casamonti: nell’avveniristico centro sportivo viola, che negli obiettivi dovrebbe essere pronto alla fine dell’anno prossimo, ci sarà anche un lago ”grande come due campi ‘ ha dichiarato lo stesso patron.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lapo Elkann, CR7 è della Juventus, c’è poco rispetto”
‘E’ giocatore della Juve, basta mettergli altre maglie addosso’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
24 agosto 2021
20:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“CR7 è un giocatore della Juventus F.C. È poco rispettoso continuare a mettergli altre maglie addosso come fosse una figurina”.

Lapo Elkann risponde così a Khalifah Bin Hamad Al Thani, esponente della famiglia proprietaria del Psg il quale ha postato una fotografia di Ronaldo con la casacca della squadra parigina insieme a Leo Messi. “Se cambierà squadra, ovunque andrà, avrà rispetto come uomo e atleta – aggiunge Elkann sul proprio profilo Twitter – e poi vede, diceva un Signore, che per noi il calcio è una passione. Da generazioni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Atalanta: Zappacosta, tornare qui è speciale
‘Fino all’ultima goccia di sudore per maglia e città’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERGAMO
24 agosto 2021
20:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ritornare qui è davvero speciale”. Davide Zappacosta, ufficializzato in giornata a titolo definitivo all’Atalanta dal Chelsea, ha ringraziato club e città in un post su Instagram: “Bergamo! Mi hai visto crescere come uomo e calciatore: ritornare qui è davvero speciale – si legge -.
Grazie per la fiducia e la stima: fino all’ultima goccia di sudore per questa maglia e per questa città. Come uomo e come calciatore”.
L’esterno ventinovenne, che ha firmato un contratto di 4 anni e scelto la maglia numero 77, aveva giocato mezza stagione nella Primavera nerazzurra dalla sessione invernale del 2011 e quindi la stagione 2014-2015 (30 partite e 3 gol) sotto Stefano Colantuono e quindi Edy Reja.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Genoa, colpo Maksimovic: operazioni ai dettagli
Piacciono anche Fares, Caicedo e il brasiliano Fernando
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
24 agosto 2021
20:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nikola Maksimovic. difensore serbo svincolato dal Napoli, è pronto a vestire la maglia del Genoa.

L’operazione è in chiusura con il giocatore che ha accettato l’offerta del club di Enrico Preziosi e nei prossimi giorni firmerà un contratto quadriennale.
Già nel mirino dei dirigenti genoani nelle scorse settimane ha ceduto al corteggiamento della squadra di Ballardini che così rinforza ulteriormente la difesa dopo l’arrivo del centrale messicano Vasquez.
Maksimovic non è però l’unico obiettivo del club di Enrico Preziosi. I rossoblù hanno puntato i riflettori anche su due giocatori della Lazio: l’esterno sinistro Fares e l’attaccante Caicedo e sul centrocampista brasiliano Fernando, attualmente svincolato. Fernando, svincolato dopo due stagioni a Pechino in Cina, ha già giocato in Italia nella stagione 2015/2016 con la maglia della Sampdoria, prima di vestire anche la maglia dello Spartak Moska.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Media Spagna, Real ha offerto 160 mln a Psg per Mbappé
Per ora da Parigi non rispondono ma piace Richarlison
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
23:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Real Madrid si è fatto ufficialmente avanti con il Psg per avere Kylian Mbappé.
L’indiscrezione arriva in serata dalla Spagna dove l’hanno diffusa vari media locali.
La proposta dei ‘blancos’ ai parigini per avere subito il campione del mondo che a giugno del 2022 sarà libero a parametro zero sarebbe di 160 milioni di euro. Per ora non ci sarebbe stata risposta da parte del club della capitale francese, che però, secondo Rmc, starebbe entrando nell’ordine delle idee di cedere il calciatore. A sostituire il quale arriverebbe a Parigi non Cristiano Ronaldo ma il brasiliano Richarlison, dell’Everton, che di recente con la Seleçao olimpica del suo paese ha vinto l’oro ai Giochi di Tokyo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Anche la Liga non darà giocatori a nazionali lista rossa
Club spagnoli si allineano a quanto già deciso dagli inglesi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
24 agosto 2021
23:46
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Anche i club della Liga spagnola hanno deciso di non mettere i loro calciatori a disposizione delle nazionali che, nella finestra internazionale di settembre, giocheranno partite in paesi della cosiddetta lista rossa, e in particolare quelli del Sudamerica. Tutto ciò a causa dei rischi legati alla pandemia e alle regole sulla quarantena.

“La Liga appoggerà in tutti gli ambiti – si legge in una nota sull’account ufficiale su Twitter della lega – la decisione dei club spagnoli di non mettere a disposizione i loro giocatori internazionali per le convocazioni delle selezioni della zona Conmebol, e realizzerà azioni legali pertinenti contro questa decisione che che crea problemi alla regolarità della competizione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Atalanta: ufficiale Sutalo all’Hellas Verona
Prestito secco per il difensore croato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERGAMO
25 agosto 2021
10:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Atalanta ha ufficializzato la cessione a titolo temporaneo di Bosko Sutalo all’Hellas Verona.
Il difensore croato, Nazionale Under 21 classe 2000, prelevato nella sessione invernale 2020 dall’Osijek, a Bergamo ha totalizzato 16 presenze con 1 gol in Coppa Italia al Cagliari la scorsa stagione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma: Mourinho, ‘non possiamo parlare di obiettivi’
‘Pellegrini? Se ce ne fossero tre giocherebbero tutti titolari’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
25 agosto 2021
16:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non siamo in condizione di parlare di obiettivi. Siamo una squadra in crescita, che deve svilupparsi nel tempo.
I nostri nemici per ora saranno il Trabzonspor e da venerdì la Salernitana”: lo ha detto Josè Mourinho in conferenza stampa alla vigilia della gara di ritorno del play off di Conference League. “Non penso a tanti cambi, abbiamo bisogno di giocare e mettere minuti. Faremo delle valutazioni solo su chi in passato ha avuto una storia recente di infortuni” ha continuato il tecnico, che poi si è soffermato anche su Diawara, che ieri ha avuto uno scontro verbale con un tifoso fuori Trigoria. “Nulla di speciale – spiega Mourinho -. Non c’è stata aggressione fisica, ma solo uno scambio di parole. Mercato? Amadou per noi non sarà un problema, se resterà sarà un plus”.
Parole dolci anche per Lorenzo Pellegrini: “Se ce ne fossero tre di lui, giocherebbero tutti titolari. E’ intelligente, duttile e ha capito il mio calcio”. Infine una battuta sull’assenza di Var nella Conference League: “E’ una competizione nata ora e dobbiamo accettarla così. In finale comunque ci sarà, vediamo se ci saremo noi”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Kaio Jorge “Juve è un sogno, CR7 dà tanti consigli”
‘Sono qui per imparare e lottare per segnare il più possibile’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 agosto 2021
14:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Juve è sempre stato un sogno, è il frutto di tanto lavoro e tanti sacrifici: l’adattamento sarà importante, giocherò con grandissimi giocatori e sono qui per imparare e lottare per segnare il più possibile”: queste le prime parole da bianconero di Kaio Jorge, attaccante classe 2002 prelevato dal Santos. “Ronaldo mi dà tantissimi consigli, – prosegue il brasiliano – voglio dare il mio meglio dentro e fuori dal campo” ha raccontato in conferenza stampa.

La presentazione di Kaio Jorge. Le prime parole del neo attaccante bianconero, da poco arrivato alla Juventus dal Santos. Mercoledì 25 Agosto 2021 VIDEO:

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Juventus: Cda approva aumento di capitale fino a 400 milioni
Dopo primi passi del club bianconero già in giugno e luglio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
14:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il Cda del 30 giugno “che ha definito le linee guida di un rafforzamento patrimoniale e la successiva sottoscrizione con primarie istituzioni finanziarie del contratto di pre-underwriting avvenuta in data 30 luglio”, il Consiglio di amministrazione della Juventus ha approvato la proposta di aumento di capitale sociale a pagamento fino a massimi 400 milioni. Lo si legge in una nota del club bianconero.

Il CdA approva la proposta di aumento di capitale sociale in opzione fino a massimi euro 400 milioni. Mercoledì 25 agosto 2021. IL DOCUMENTO UFFICIALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tottenham: Kane, resto qui per aiutare squadra
Dopo speculazione su possibile passaggio al Manchester City
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
15:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Resterò al Tottenham quest’estate e sarò concentrato al 100% per aiutare la squadra a raggiungere il successo”. Così Harry Kane su Twitter commenta le speculazioni sul proprio futuro, col Manchester City che ha messo sul piatto non meno di cento milioni di sterline per portarlo alla corte di Pep Guardiola.

“E’ stato incredibile – scrive l’attaccante 28enne capitano della nazionale inglese – vedere l’accoglienza dei tifosi degli Spurs domenica e leggere alcuni dei messaggi di supporto che ho ricevuto nelle ultime settimane”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lega Pro, performance calciatori e squadre in un clic
Grazie a partnership con azienda specializzata
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
15:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Analizzare le prestazioni sportive degli atleti fornendo strumenti professionali per la valutazione dei singoli e delle squadre. Da questa stagione scouting e match analysis in Lega Pro sono possibili grazie alla partnership con InStat, società che si occupa di statistiche, analisi delle prestazioni sportive e broadcasting e che, rende noto la stessa Lega Pro, è diventato partner tecnico scouting e match analysis Tecnici, giocatori, scout potranno avere informazioni su qualsiasi giocatore o squadra in ogni parte del mondo.

Statistiche, partite complete, riassunti video di qualsiasi azione, grafici interattivi dei tiri e persino collegamenti ai profili dei giocatori nei social: tutte queste funzionalità saranno disponibili nella piattaforma InStat, che collaborerà con la rappresentativa di Lega Pro tramite un servizio di reportistica e, nel corso della stagione sportiva 2021/22, effettuerà incontri formativi a beneficio dello staff e dei club di Lega Pro per l’aggiornamento ed il supporto dell’attività di analisi delle gare. “La collaborazione con InStat segna l’avvio di una serie di partnership caratterizzate da un forte innesto tecnologico e digitale, elementi sempre più centrali nel percorso strategico della Lega Pro” dichiara il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Correa all’Inter, e’ fatta
Il giocatore nelle prossime ore a Milano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
25 agosto 2021
17:27
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ fatta per Joaquin Correa all’Inter. L’accordo con la Lazio e’ stato trovato e il giocatore – a meno di colpi di scena – sta per raggiungere Milano.
E’ lui il rinforzo che chiedeva Simone Inzaghi dopo l’addio di Lukaku e l’arrivo di Dzeko.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Leonardo: ‘Pochi 160 mln dal Real, Mbappè via alle nostre condizioni’
Il ds Psg: spagnoli scorretti e illegali,lo contattano da 2 anni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
16:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Se un giocatore vuole andare via, non possiamo trattenerlo. Ma deve farlo alle nostre condizioni”.

Leonardo, ds del Paris Saint Germain, apre per la prima volta alla cessione di Kylian Mbappe’. “Abbiamo ricevuto un’offerta dal Real Madrid che si avvicina ai 160 milioni – dice Leonardo in una conference call con i media francesi, rilanciata da Le Parisien – ma è molto lontana dalla nostra valutazione”. L’ex calciatore brasiliano ha poi accusato il Real: “E’ da due anni che ha un comportamento illegale: non puoi contattare direttamente un giocatore sotto contratto. E’ inaccettabile”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
A Manganiello Verona-Inter, Ghersini per Empoli-Juve
Abisso arbitra Salernitana-Roma, Napoli a Genova con Di Bello
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
16:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà Gianluca Manganiello a dirigere Verona-Inter, uno degli anticipi della seconda giornata di Serie A. Davide Ghersini, invece, arbitrerà Juventus-Empoli, Milan-Cagliari è stata affidata a Marco Serra.
Per la sfida del Napoli a Genova con il Genoa fischierà Marco Di Bello, mentre la Roma di Mourinho sarà diretta da Rosario Abisso a Salerno.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lega Pro: ‘Vacciniamoci’, Seregno in campo con maglia speciale
Il 28/8 a Trieste,Ghirelli: calcio veicola messaggio importante
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
16:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Al ritorno sul palcoscenico della serie C, dopo un’assenza di 43 anni, il Seregno ha scelto di indossare sabato prossimo a Trieste una maglia unica nel suo genere. A rendere speciale la casacca è il messaggio che veicola, un “Vacciniamoci” che pone un invito chiaro ai cittadini, nella lotta per il contenimento della diffusione del Covid-19.
“Il calcio – commenta il presidente del Seregno, Davide Erba – è il maggior veicolo di propaganda. Con tale consapevolezza, noi per una volta abbiamo deciso di staccarci da una logica commerciale, riservando lo spazio che solitamente sulle maglie è occupato dagli sponsor ad un’esortazione chiara e rivolta a tutti, quella appunto a vaccinarsi”. “La gran parte dei calciatori, ormai, è vaccinata ed anche questo dimostra la validità del vaccino nella tutela della salute, personale e collettiva – prosegue Erba -. Con questa iniziativa, vogliamo sensibilizzare tutti ad incamminarsi su questa stessa strada: vaccinarsi è fondamentale per superare il brutto momento che ancora attraversiamo e per poter tornare a vivere al più presto le emozioni che solo gli stadi sanno regalare, senza limitazioni di capienza”.
Gli fa eco il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli: “Il calcio è un potente strumento a servizio delle cause sociali, e l’iniziativa del presidente Erba lo dimostra. In questo caso, il calcio veicola un messaggio estremamente importante se si vuole andare verso la normalità. Vaccinarsi è la sola chiave che abbiamo per riaprire le porte alle nostre vite e poter ripopolare gli stadi con gioia e in piena sicurezza”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma: Mourinho ‘forse solo Pochettino è felice della rosa’
‘Rosso Zaniolo?Senza primo giallo mi sarei alzato a applaudirlo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
25 agosto 2021
16:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Più facile che esca qualcuno che entri un giocatore. Conosci qualche allenatore contento della sua rosa? Forse solo Pochettino (ride, ndr).
Gli altri no”, lo ha detto Josè Mourinho a Sky Sport rispondendo a chi chiedeva se fosse soddisfatto del calciomercato giallorosso. Lo Special One poi torna anche sull’espulsione di Zaniolo di domenica contro la Fiorentina: “Quello che ha fatto, se non avesse avuto già un giallo, sarebbe stato fantastico. La squadra ha sbagliato su una rimessa laterale, lui ha fatto uno sprint di trenta metri per recuperare un errore di squadra. Nicolò però commette un’ingenuità, ma se non avesse avuto il primo cartellino mi sarei alzato in piedi per applaudirlo. Sono contento se dovesse tornare in Nazionale”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lyanco lascia il Toro e va al Southampton
A titolo definitivo, al club granata sette milioni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
25 agosto 2021
16:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Torino ufficializza la cessione di Lyanco: il difensore si trasferisce al Southampton a titolo definitivo, nelle casse del club granata entrano circa 7 milioni di euro. “Sono arrivato ragazzo, partirò come uomo: ho vissuto tante cose qui a Torino, tante cose sono successe, tante cose ho imparato”, l’addio del difensore ventiquattrenne che nel 2017 venne prelevato dal Santos.
“Ma – prosegue – è ora di salutarvi, non ho mai smesso di dare il massimo, tra l’altro… per essere il meglio di me! Grazie di tutto Torino Fc, grazie di tutto Torino città. Vi porterò sempre in mio cuore”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ibrahimovic strizza occhio a Sanremo,video indizio su social
Svedese scherza con Amadeus’Ti devo salvare anche anno prossimo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
17:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Amadeus anche Zlatan Ibrahimovic potrebbe tornare a Sanremo nell’edizione 2022. A far sospettare una nuova partecipazione al Festival della canzone italiana per il prossimo anno un video postato oggi dall’asso del Milan che ricorda l’avventura-disavventura, con un passaggio in moto per ‘dribblare’ il traffico bloccato in autostrada da un incidente, vissuta dal calciatore svedese per arrivare in tempo al teatro Ariston.

L’attaccante del Milan, dopo l’avventura in Rai, con un post sul suo profilo Instagram scherza con Amadeus aggiungendo la frase: “Ti devo salvare anche l’anno prossimo?”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fifa: Infantino a Liga e Premier, date giocatori a nazionali
“Bisogna preservare l’integrità sportiva delle competizioni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
17:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Concedere i giocatori alle nazionali nelle prossime finestre internazionali è questione urgente e di grande importanza: serve una dimostrazione di solidarietà”. E’ l’appello che Gianni Infantino, presidente Fifa, lancia a Liga e Premier League, che non vogliono concedere alle nazionali gli stranieri dei loro campionati per le qualificazioni ai Mondiali 2022: “Inghilterra e Spagna condividono anche la responsabilità di preservare e proteggere l’integrità sportiva delle competizioni in tutto il mondo”, dice Infantino, che ha scritto a Boris Johnson per sciogliere il nodo quarantena.
“Ho suggerito di applicare il modello di Euro 2020”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spezia: preso Antiste, vicini Bourabia e Reca
Promessa presa dal Tolosa, sette gol e due assist l’anno scorso
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LA SPEZIA
25 agosto 2021
17:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Colpo in attacco per lo Spezia, che preleva a titolo definitivo dal Tolosa l’attaccante francese Janis Antiste. Classe 2002, enfant prodige del calcio d’Oltralpe, lo scorso anno ha collezionato sette gol e due assist in 34 presenze.
Da anni nel giro delle nazionali giovanili francesi, Antiste ha firmato un contratto di cinque anni, con i liguri che hanno pagato 4,5 milioni per il cartellino.
“Sono motivato ed elettrizzato dalla possibilità di mettermi alla prova in Serie A, uno dei campionati più difficili e importanti al mondo. Ringrazio il Tolosa che mi ha consentito di essere qui oggi e ringrazio il mio nuovo club per la fiducia che ha riposto in me: non vedo l’ora di poterla ripagare sul rettangolo di gioco”, ha detto Antiste, che ha scelto il numero 22.
“Antiste è un acquisto importante sia per il presente che in prospettiva. È un 2002 con grandi qualità, che ha diverse presenze con il Tolosa, e sono sicuro che saprà dimostrare il proprio valore anche in Italia” afferma il ds, Riccardo Pecini.
L’arrivo di Antiste non chiude il mercato per l’attacco: la società ligure ha messo nel mirino Mattia Destro del Genoa e attende una risposta definitiva dall’Atalanta per il ritorno in prestito di Roberto Piccoli, mentre si concretizzerà solo a fine agosto l’arrivo del giovane attaccante David Strelec dallo Slovan Bratislava.
In settimana dovrebbero essere inoltre chiuse anche le trattative per portare in Liguria anche il terzino Ardadiusz Reca dall’Atalanta e il mediano Mehdi Bourabia dal Sassuolo. Tra le trattative in corso, quelle per arrivare ai difensori Lorenzo Tonelli della Sampdoria e al 22enne Anel Ahmedhodzic del Malmoe.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lega Serie A, sostegno a chi non darà giocatori a nazionali
“Per gare in Paesi per cui servirà quarantena al rientro
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
19:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Lega Serie A si schiera con i club che decideranno di non concedere i propri giocatori alle nazionali che dovranno giocare in Paesi per cui, al rientro, servirà una quarantena. “La Lega Nazionale Professionisti Serie A comunica che, in occasione della finestra Fifa di settembre 2021, sosterrà in ogni sede la decisione dei propri Club di non rilasciare i calciatori convocati dalle rappresentative nazionali per giocare in Paesi al cui rientro in Italia sia previsto l’isolamento fiduciario in ottemperanza alle disposizioni di legge vigenti in materia di virus Sars – Cov – 2”, si legge in una nota.

La Lega si aggiunge, così, alla Premier League e alla Liga tra i campionati che si sono opposti alla Fifa. “Diversamente, la decisione della Fifa di non estendere le eccezioni alle convocazioni per i Paesi dove sussista un obbligo di quarantena al rientro (circolare 1749 FIFA) e le diverse limitazioni connesse alla diffusione della pandemia creerebbero disparità competitive per le squadre che consentissero ai propri tesserati di viaggiare in tali Paesi”, conclude la Lega.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Brienza, donne sanno far squadra, in tv e in campo
Su La7 dal 28/8 arriva in chiaro il calcio femminile di Serie A
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
19:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non è vero che le donne non sanno fare squadra, è solo un vecchio mito da sfatare. E siamo pronte a dimostrarlo, sia in studio che in campo”.
Appassionata e ansiosa di guidare quella che potrebbe essere una piccola grande rivoluzione televisiva, Francesca Brienza dal 28 agosto, alle 17.30, sarà su La7 (e in contemporanea su La7d) per raccontare Empoli-Roma, prima partita del campionato di Serie A di calcio femminile che la rete di Urbano Cairo manderà in onda in esclusiva e in chiaro per due anni, a seguito dell’accordo raggiunto con la Figc.
“Abbiamo il compito di accompagnare verso il professionismo il calcio femminile. Siamo felici e pieni di adrenalina, sarà una nuova avventura per La7 ma anche per me, che vengo da 8 anni di calcio maschile. Dopo molti colleghi maschi esigenti, sono entusiasta di avere accanto tante colleghe preparate”, dice la conduttrice, che potrà contare sulle telecronache delle giornaliste sportive Cristina Fantoni e Laura Gobbetti e sul commento tecnico di Martina Angelini.
Con lei in studio ci sarà Antonio Cabrini, “come ospite fisso e braccio destro: un altro grande campione, dopo gli altri che ho avuto la fortuna di incontrare sul mio percorso, il mio mentore Bruno Conti e Fulvio Collovati”. Scherzando sul destino che mette sempre il suo nome accanto a quello della Roma (“non sono affatto sorpresa che la prima partita sia Empoli-Roma, io e questa squadra siamo legate a vita”, dice), Brienza, che oltre a lavorare a Tiki Taka e Quelli che il calcio è stata il volto di RomaTv ed è fidanzata con Rudi Garcia, ex allenatore della squadra giallorossa, afferma di aver accettato la sfida del calcio femminile principalmente per dare il proprio contributo “per accelerare un cambiamento culturale ormai avviato”. “Non c’è un precedente, è un salto nel vuoto: per la prima volta, in chiaro, tutti coloro che vorranno potranno vedere in tv il calcio femminile di Serie A. E’ una scommessa certo, ma sono convinta che sarà una bellissima stagione e che alla fine festeggeremo il passaggio al professionismo di queste atlete che ci mettono cuore, anima e tanto impegno”, afferma.
Quale sarà la risposta del pubblico, soprattutto quello maschile? “Il pubblico va instradato, ma dovremo essere noi bravi a farlo divertire e appassionare”, prosegue, “noi in Italia siamo un po’ in ritardo rispetto a quello che succede all’estero dove il calcio femminile è molto seguito. Io vengo da due anni di vita a Lione e lì la squadra di calcio femminile è tra le più temute e in molti vorrebbero allenarla. Gli spettatori maschili potranno riscoprire con il calcio femminile ciò che ormai, forse perché vittima di se stesso, quello maschile non ha più: la purezza. Sono convinta che il pubblico si appassionerà”.
Fiducioso sulla risposta del pubblico anche il direttore di La7 Andrea Salerno: “Per quanto riguarda la cultura sportiva c’è solo da imparare dalle donne. Noi crediamo che sia possibile raccontare il calcio femminile, esploso in tutto il mondo non solo come spettacolo ma come veicolo di valori contemporanei e ci impegneremo a farlo: sarà divertente”, afferma, “è un momento di transizione, perché il calcio femminile dal prossimo anno passerà al professionismo: speriamo di essere all’altezza di questa sfida e di creare qualcosa di culturalmente e televisivamente forte”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inter, Dzeko: “Un grazie a Lukaku ma guardiamo avanti”
‘Lautaro gran giocatore,con Verona vogliamo continuare percorso’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
25 agosto 2021
20:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Lukaku ha fatto grandi cose, bisogna dirgli grazie perché ha fatto veramente bene. Però, non mi piace guardare indietro, io guardo avanti.
Per me conta solo fare bene qui. So cosa posso dare e sono sicuro di poter dare tanto”. Lo ha detto l’attaccante dell’Inter, Edin Dzeko, intervistato da Dazn.
“L’esordio a San Siro? Ero nervoso, anche se non è da me.
Cercavo il primo gol, anche perché quando fai subito gol fa un effetto ancora maggiore. Alla fine ho segnato e mi sono rilassato – ha proseguiuto l’attaccante bosniaco -. Lautaro? È un grande giocatore, sono contento sia rimasto anche sapendo che ha avuto offerte importanti. Significa molto per questo club che i giocatori vogliono rimanere”.
Testa poi alla partita di venerdì contro l’Hellas Verona.
“Venerdì vogliamo fare bene e continuare il percorso iniziato con la vittoria con il Genoa”, le sue parole. “Ogni partita e ogni punto sono importanti, l’Inter è Campione d’Italia e la prossima partita contro l’Hellas Verona non sarà facile. Noi siamo l’Inter, siamo pronti e vogliamo fare bene prima della sosta per le nazionali”, ha aggiunto Dzeko a Inter Tv.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ufficiale: Basic è un nuovo giocatore della Lazio
Il croato proviene dal Bordeaux e ha firmato per cinque anni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
25 agosto 2021
20:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Toma Basic è un nuovo giocatore della Lazio. E’ stato lo stesso club del presidente Claudio Lotito a comunicare l’acquisizione a titolo definitivo del centrocampista croato, che proviene dal Bordeaux.
“La cessione definitiva – comunica il club biancoceleste – prevede un corrispettivo di 6.858.000,00 euro, pagabili in tre rate, oltre a corrispettivi variabili legati a risultati sportivi. Il calciatore ha sottoscritto un contratto di lavoro di cinque stagioni sportive”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Daspo e obbligo firma al tifoso che ha colpito Payet
Durante gli incidenti di domenica nella partita Nizza-Marsiglia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
22:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NIZZA (FRANCIA), 25 AGO – Il tifoso del Nizza che ha preso a calci Dimitri Payet nel corso dei tafferugli che hanno interrotto domenica sera la partita della Ligue 1 fra Nizza e Marsiglia, sarà giudicato il 22 settembre. Oggi si sarebbe dovuto presentare davanti al giudice, ma ha chiesto tempo per preparare la difesa.
Intanto è stato posto sotto controllo giudiziario, con l’obbligo di presentarsi alla polizia una volta alla settimana, e gli è stato notificato il divieto di presentarsi allo stadio. “Avrà l’obbligo di firma a Nizza e ovunque”, ha precisato la presidente del Tribunale, Marion Menot.
Il rappresentante dell’accusa, Leopold Mendes, aveva chiesto per l’uomo la custodia cautelare fino alla data del giudizio, motivando la propria richiesta con il reato di “gravi atti di teppismo”. Il sostenitore del Nizza già nel settembre 2019 era stato segnalato dopo un alterco con i gendarmi all’ingresso dello stadio di Montpellier, vedendosi infliggere una multa di 450 euro.
“Mi pento amaramente, mi vergogno, non dormo da tre giorni e penso che rimpiangerò per tutta la vita il mio gesto, ma anche il fatto di avere sporcato il nome dei miei genitori, della mia famiglia”, ha detto il giovane.
“Non andrà mai più allo stadio, è traumatizzato. Un’ora dopo la partita, il suo nome e quello dei suoi genitori circolava sui social. E’ diventato un nemico pubblico”, ha spiegato il suo avvocato, Benjamin Taieb. Il legale ha anche spiegato che il proprio assistito “non aveva mai lanciato bottiglie”.
Domenica la partita fra Nizza e Marsiglia è stata definitivamente sospesa al 78′, dopo che il fantasista del Marsiglia, Dimitri Payet, che stava per battere un calcio d’angolo, è stato bersaglio dei tifosi ultrà del Nizza. Colpito alla schiena da una bottiglia d’acqua, Payet ha restituito al pubblico l’oggetto che gli era stato lanciato. Decine di sostenitori del Nizza hanno poi invaso il campo, provocando una rissa fra tifosi, giocatori delle squadre e dirigenti dei club.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Shakhtar di De Zerbi conquista la fase a gironi
Grazie al 2-2 con il Monaco. Avanti anche Salisburgo e Sheriff
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
25 agosto 2021
23:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roberto De Zerbi e il ‘suo’ Shakhtar Donetsk volano nella fase a gironi della Champions, grazie al pareggio (2-2) ottenuto a Montecarlo con il Monaco e soprattutto dopo il successo per 1-0 nel match d’andata. Ci sono voluti i supplementari, però, alla squadra ucraina per qualificarsi, dopo il 2-0 nel primo tempo dei monegaschi firmato dalla doppietta di Ben Yedder.
Nella ripresa Marlos realizza il 2-1 e rende necessari i supplementari, durante i quali una deviazione sfortunata di Aguilar nella propria porta manda avanti gli ucraini.
Sufficienti, invece, i 90′ a Salisburgo e Sheriff Tiraspol per andare avanti rispettivamente contro i danesi del Brondby e la Dinamo Zagabria: gli austriaci hanno bissato il 2-1 dell’andata, mentre i moldavi – dopo il 3-0 dell’andata – hanno bloccato i croati sullo 0-0.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari: il “Cholito” Simeone in prestito al Verona
Rossoblu a caccia di una punta, Sciamacca o Nzola?
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
26 agosto 2021
12:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Simeone dal Cagliari al Verona. E i rossoblù sono alla ricerca di un nuovo attaccante: tra i papabili anche Sciamacca del Genoa e Nzola dello Spezia.
La trattativa con l’Hellas è stata fulminea: il “Cholito” va via in prestito con diritto di riscatto. C’è l’ok di Eusebio Di Francesco: con l’ex tecnico del Cagliari lo scorso anno Simeone aveva realizzato cinque reti nelle prime sei partite. Trattative veloci per il sostituto perché anche in attacco il Cagliari rischia altrimenti di giocare contro il Milan con gli uomini contati.
Nandez, intanto, è sempre con la valigia in mano: ora tra Inter e Atalanta si è di nuovo inserito anche il Napoli. In partenza anche Walukiewicz, ma lo scambio con Izzo del Torino ha subito una frenata. In arrivo invece lo juventino Dragusin. Si registrano, però, problemi per il Cagliari in vista della gara di domenica contro il Milan: Cragno, infortunato, sarà sostituto da Radunovic. Niente di grave: il portiere toscano dovrebbe riprendere il suo posto tra i pali dopo la sosta del campionato.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Mendes vedrà dirigenti bianconeri a Torino
Il procuratore di CR7 discuterà del futuro del campione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 agosto 2021
13:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La telenovela Cristiano Ronaldo sta entrando nel vivo, il suo procuratore Jorge Mendes è pronto ad incontrare la dirigenza della Juventus. Sbarcato sotto la Mole, l’agente – secondo quanto si apprende – discuterà con i vertici bianconeri e cercherà una soluzione per il suo assistito: la pista Manchester City appare quella più percorribile, defilato il Paris Saint Germain.

Intanto, il tecnico Massimiliano Allegri aspetta di sapere quale sarà il futuro di CR7, nonostante prima della partenza per Udine avesse parlato chiaramente di una permanenza alla Juve del fenomeno portoghese.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina: Barone, speriamo apertura stadi al 100%
Il dg: ‘per ora Franchi ha capienza sotto 15.000
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
26 agosto 2021
13:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Fiorentina spera di arrivare ad aumentare il più possibile la capienza negli stadi”. Lo ha detto il direttore generale del club viola Joe Barone a margine oggi della presentazione del difensore Marina Nastasic, nell’hotel Il Salviatino, alle pendici di Fiesole.

“Stamani c’è stata una riunione via telefono con la questura per parlare della questione – ha spiegato Barone -. Per la gara di sabato con il Torino la capienza per il Franchi per adesso è inferiore ai 15.000 spettatori, speriamo di arrivare intanto al 50%”. Ovvero almeno a circa 20.000. “abbiamo visto domenica scorsa all’Olimpico a Roma quanto siano importanti la presenza e il sostegno della pubblico – ha proseguito il dirigente -.
Speriamo che insieme a Governo, Lega, Coni si possa tornare presto al 100% dell’apertura degli stadi. Nell’attesa mi auguro di trovare sabato la nostra tifoseria, è la prima volta da tanto tempo, anche la squadra sta aspettando questo momento particolare”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Inter a Verona va a caccia del bis in campionato
L’Udinese cerca altri punti contro il neopromosso Venezia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
14:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il poker servito al Genoa nella prima giornata, l’Inter andrà a Verona: secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, nella sfida di domani sera la vittoria dell’Inter è data a 1,60 rispetto al 5,25 dei veneti, mentre per il pareggio si scende a 4,25. L’Over, a 1,57, è assai più probabile dell’Under, a 2,30.
Vedere nuovamente i nerazzurri a segno in entrambe le frazioni di gioco è in quota a 1,55.
Çalhanoğlu che serve un assist vincente a Dzeko pagherebbe 9 volte la posta. Di Francesco, invece, prova a sfruttare il gran momento di Mattia Zaccagni, reduce dalla doppietta al Sassuolo: un’altra rete del n.10 del Verona è a 5,00. Gli esperti di Sisal Matchpoint vedono l’Udinese largamente favorita sul Venezia a 1,65, contro il 5,00 degli ospiti e il pareggio a 4,00. Sia l’Udinese che il Venezia hanno caratteristiche offensive: ecco perché l’Over a 1,85 si fa preferire leggermente all’Under, a 1,90. L’ipotesi che l’arbitro si rivolga al Var domani sera si gioca a 3,00. L’Udinese punterà su Gerard Delofeu che, dopo il gol alla Juventus, sogna di ripetersi, ipotesi data a 2,75. C’è chi invece cerca la prima rete in Serie A come Francesco Forte: il gol del numero 9 del Venezia pagherebbe 4 volte.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan: Pellegri, voglio convincere il club a riscattarmi
In passato sono stato sfortunato, qui per restare a lungo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
14:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Arrivo al Milan con la voglia di riscattarmi, voglio ripagare la fiducia della società. Il mio obiettivo è convincere il club a riscattarmi, voglio restare in questa grande società.
In passato sono stato sfortunato ma ora penso solo a cose positive”: sono i propositi di Pietro Pellegri, nuovo attaccante del Milan in prestito dal Monaco con diritto di riscatto a 6 milioni di euro, raccontati oggi durante la conferenza stampa di presentazione.
Pellegri, reduce dall’esperienza francese, costellata da tanti infortuni, il giovane attaccante è pronto a dimostrare il suo valore. “E’ stato comunque formativo. Rifarei l’esperienza al Monaco ma ora voglio meritarmi il riscatto”, spiega Pellegri pronto ad imparare il possibile da Ibrahimovic: “Conoscerlo è stata un’esperienza magnifica. E’ il mio idolo da quando sono piccolo, quando gli ho dato il cinque ieri è stato stupendo.
Pioli mi ha detto che si aspetta giocatori con determinazione, voglia di lavorare e che siano disposti ad aiutare la squadra.
Io darò il massimo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Guardiola, dopo il City datemi una Nazionale
‘Mi piacerebbe allenare all’Europeo, ai Mondiali o in C.America’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
14:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pep Guardiola fissa al 2023 la fine della sua avventura al Manchester City. “Il prossimo passo sarà guidare una rappresentativa nazionale.
Prima però, dopo sette anni trascorsi nel Manchester City, voglio riposarmi un po’, starmene tranquillo, studiare il calcio. Mi piacerebbe allenare agli Europei, in Copa America o in un Mondiale”. Così Pep Guardiola, ospite della compagnia brasiliana XP Investimento, parla del proprio futuro tecnico.
L’allenatore del Manchester City ha annunciato che non rinnoverà il contratto con i ‘citizens, in scadenza fra due stagioni. Il tecnico catalano, dunque, non allenerà una squadra di club, ma preferirà sedersi sulla panchina di una Nazionale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve-Mendes, per ora nessun accordo sul futuro di CR7
Terminato a Torino l’incontro tra la dirigenza bianconera e il procuratore del calciatore portoghese
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 agosto 2021
15:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ già terminato, secondo quanto si apprende, l’incontro tra la dirigenza della Juventus e il procuratore di Cristiano Ronaldo, Jorge Mendes, per il futuro del fuoriclasse portoghese. Non ci sarebbe stato un accordo tra le parti che potrebbero rivedersi nelle prossime ore.  Mendes avrebbe ribadito alla delegazione bianconera, formata dal vicepresidente Pavel Nedved, dall’a.d.
Maurizio Arrivabene e dal direttore dell’Area Sport Federico Cherubini, l’interessamento di Manchester City e Psg.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna; Luis Enrique conferma linea verde, e niente Real
Sono 24 i convocati per le tre sfide di qualificazione Mondiale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
16:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il ct della Spagna, Luis Enrique, ha deciso di non convocare nessun giocatore del Real Madrid per le partite di qualificazione per i Mondiali 2022 previste a settembre, ribadendo una linea già adottata all’Europeo. Molti sono i giovani, tra i quali l’esordiente Abel Ruiz, entrati nella sua lista per le sfide con Svezia, Georgia e Kosovo, mentre il tecnico ha lasciato a riposo Pedri, Dani Olmo e Oyarzabal, impegnati anche alle Olimpiadi.

Insieme ai veterani come Alvaro Morata, unico ‘italiano’, Jordi Alba, Sergio Busquets e il rientrante Raul Albiol, Luis Enrique ha chiamato il ventenne Eric Garcia e come esordienti il centrocampista del Celta Vigo Brais Mendez (24 anni), l’attaccante del West Ham Pablo Fornals (25) e il centravanti del Braga Abel Ruiz (21). Per La Roja, la partita contro la Svezia potrebbe già essere decisiva per aprire la strada diretta al Mondiale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: Deschamps non chiama Giroud per prossime sfide
Prima convocazione per Hernandez e Veretout, c’è anche Maignan
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
16:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il neo milanista Olivier Giroud è stato lasciato fuori dalla lista dei convocati da Didier Deschamps per le prossime partite della Francia nelle qualificazioni al Mondiale 2022, contro Bosnia, Ucraina e Finlandia, mentre ha avuto la sua prima chiamata tra i Bleus il compagno di squadra Theo Hernandez, oltre al giallorosso Jordan Veretout. Convocato anche il portiere rossonero, Mike Maignan, Giroud, che compirà 35 anni tra un mese, negli ultimi dieci non era mai stato escluso da una convocazione a meno che non fosse infortunato.
“È una mia decisione tecnica perché abbiamo una squadra di 23 e c’è competizione per i posti – ha detto Deschamps -. È una mia scelta, ma Olivier ora si è trasferito dove può giocare di più. Deve continuare a lavorare bene e ad essere disponibile”. L’attaccante è uno dei nove reduci dall’Europeo che non sono stati chiamati per le prossime partite, mentre oltre a Hernandez e Veretout sono esordienti anche il centrocampista del Monaco Aurelien Tchouamen e l’attaccante del Bayer Leverkusen Moussa Diaby.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina; Odriozola in arrivo dal Real Madrid
Anche Orsolini nel mirino. Nastasic: Bello tornare a Firenze
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE NOVA
26 agosto 2021
16:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Fiorentina sta accelerando per il terzino destro Alvaro Odriozola, classe ’95, proveniente dal Real Madrid: c’è già l’accordo fra i due club per un prestito biennale e anche il giocatore sembra ormai convinto del trasferimento. Il club viola sta anche lavorando per consegnare a Vincenzo Italiano un nuovo esterno offensivo e il nome più caldo è quello di Riccardo Orsolini che potrebbe arrivare dal Bologna in prestito con obbligo di riscatto o a titolo definitivo.
Intanto è pronto per il debutto Lucas Torreira, il nuovo regista della Fiorentina che salvo imprevisti sarà convocabile per la partita di sabato al Franchi con il Torino.
Pronto per esordire anche Matija Nastasic tornato dopo 9 anni a Firenze: il difensore serbo proveniente dallo Schalke 04 per circa 3 milioni di euro è stato presentato oggi nel suggestivo hotel Il Salviatino mentre i tifosi hanno cominciato a festeggiare in città il 95° compleanno del club viola. ”Voglio ringraziare la società per avermi riportato qui, quando arrivai nel 2012 ero solo un ragazzino ma quella esperienza che mi portò poi in Inghilterra mi è rimasta dentro e appena ho saputo che c’era l’opportunità di tornare a vestire la maglia viola non ci ho pensato due volte. Sono molto motivato e pronto per aiutare la squadra a partire già dalla partita di sabato” ha dichiarato il giocatore che parlando dei propri connazionali Vlahovic e Milenkovic: ”Parlo sempre con loro e non mi hanno mai dato l’impressione di voler andare via, sono al 100% concentrati sulla Fiorentina e daranno il massimo per riportare in alto la squadra. Per quanto mi riguarda – ha aggiunto Nastasic che ha scelto il numero 55 – ho sempre detto che un giorno sarei voluto tornare a Firenze e ora mi auguro di rimanere qui il più al lungo possibile”. A fare gli onori di casa il direttore generale Joe Barone: ”Siamo molto contenti del suo ritorno, Matija è un giocatore che porterà tantissima esperienza e aiuterà a riportare la Fiorentina ad alti livelli”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Torino: mini-abbonamenti per Salernitana, Lazio e derby
Iniziativa del club granata per incentivare i tifosi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 agosto 2021
17:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tre partite a prezzo speciale, così il club di via Arcivescovado punta a riempire l’Olimpico Grande Torino in vista dei prossimi impegni casalinghi dei granata. La società, infatti, ha studiato la formula dei mini-abbonamenti: per le sfide contro Salernitana (12 settembre), Lazio (22 settembre) e il derby contro la Juventus (3 ottobre).
Si va dai 45 euro per le curve ai 490 euro della Tribuna Grande Torino. Il club ricorda che per accedere all’impianto, aperto al 50 per cento della sua capienza, sarà necessario essere in possesso del Green Pass.
Nella prima di campionato, contro l’Atalanta, sabato scorso, gli spettatori all’Olimpico Grande Torino sono stati solo 3.475.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Serie C torna su Sky, fino a 8 partite a giornata
N.1 LegaPro Ghirelli: “completata l’offerta distributiva”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
18:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La stagione sportiva della Lega Pro ricomincia nel segno di una importante novità. La Serie C di calcio torna su Sky Sport dove saranno disponibili non solo i match del campionato “regular season”, fino ad un massimo di 8 a giornata, ma anche le partite, non trasmesse in chiaro, di play off e play out e di Supercoppa, nonché tutte quelle delle seminali e delle finali di play off.
Una vetrina significativa per i 60 club della Lega Pro che, a turnazione, offriranno al pubblico di Sky uno spettacolo sportivo sempre più avvincente.
Attraverso Sky, Lega Pro amplia dunque la propria piattaforma distributiva al digitale terrestre e al satellitare a pagamento.
“Con questa operazione l’offerta al mercato è completa – dichiara Francesco Ghirelli, Presidente della Lega Pro – Ora abbiamo una copertura a 360 gradi, in questo modo abbiamo risposto alle diversificate esigenze espresse dai nostri tifosi e appassionati, rendendo loro disponibili distinte tipologie di offerta”.
Presenza su più piattaforme, visibilità garantita alle squadre, ma anche implementazione degli standard produttivi.
Lega Pro ha implementato i propri standard produttivi, con una parte dei match che verranno ripresi in tricamera, con un significativo impatto sulla qualità delle immagini. “L’adesione di Sky alla nostra offerta – conclude Ghirelli – ci rende molto orgogliosi perché sintomatica del valore riconosciuto al prodotto Serie C, sempre più appetibile, competitivo, e di qualità. Ora non ci resta che dare avvio a questa nuova stagione sportiva, certo che le piazze storiche della nostra Italia saranno artefici di un campionato emozionante e coinvolgente”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sorteggi Champions, la Juventus nel girone del Chelsea
L’Inter in quello del Real Madrid, l’Atalanta con il Manchester United e il Milan con il Liverpool
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
19:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Juve affronterà gli svedesi del Malmoe, lo Zenit San Pietroburgo e il Chelsea, nel gruppo H della Champions League. Lo ha stabilito il sorteggio Uefa a Istanbul.

L’Inter e’ stata invece sorteggiata con il Real Madrid nel gruppo D e affrontera’ anche lo Shakthar Donetsk e lo Sheriff Tiraspol.

L’Atalanta affronterà Villareal, Young Boys e Manchester United nel gruppo F.

Il Milan affronterà Atletico Madrid, Liverpool e Porto nel gruppo B.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
3-0 al Trabzonspor, Roma in Conference League
A segno per i giallorossi Cristante, Zaniolo e El Shaarawy
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
26 agosto 2021
21:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Roma batte 3-0 (1-0) il Trabzonspor all’Olimpico e si qualifica alla fase a gironi della Conference League, la nuova competizione europea voluta dall’Uefa. A segno per i giallorossi Cristante (20′), Zaniolo (65′) e El Shaarawy (84′).
Vittoria giallorossa che si aggiunge al successo 2-1 della partita di andata in Turchia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Premi: tanti big al Cesarini, riconoscimento anche a Gravina
1 settembre a Senigallia, vince il calciatore del Verona Lasagna
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
26 agosto 2021
21:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Passerella di nomi e volti noti del mondo del calcio al premio Renato Cesarini, il 1 settembre a Senigallia, e tra i riconoscimenti uno andra’ anche al presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina.
A vincere il premio e’ il calciatore del Verona Kevin Lasagna, per il gol all’ultimo minuto del campionato scorso (in Cagliari-Verona, al 98′).
Come ogni anno verranno assegnati riconoscimenti a personaggi del mondo del calcio che si sono contraddistinti nell’ultima stagione: tra i manager, premio al lavoro che ha portato l’Italia al vertice dell’Europa per Gabriele Gravina.
La giornata partirà alle 17 dalla rotonda a Mare, col talk “L’altra faccia della medaglia, Fair Play finanziario, una regola che vale per tutti?”, poi un incontro sul ruolo dei procuratori. I talk saranno condotti da Marco Lollobrigida (Rai Sport), Luca Marchetti(Sky-Sport), Sandro Sabatini (Mediaset Sport) e Enrico Varriale (Rai Sport); parteciperanno tra gli altri Massimo Ferrero, presidente Samp, e Fabrizio Corsi, n.1 dell’Empoli, i ds Giovanni Sartori (Atalanta) e Toni D’Amico (Verona) gli allenatori Fabrizio Castori (Salernitana) e Andrea Sottil (Ascoli), e poi Tacchinardi e Altafini e tra i giornalisti Guido D’Ubaldo , segretario nazionale dell’Ordine, Piercarlo Presutti, caporedattore, Andrea Balzanetti, (caporedattore Corriere della Sera) e Guido Vaciago (Tuttosport). Tra gli ospiti d’onore Ivan Zazzaroni, direttore Corriere dello Sport, Giancarlo Laurenti , direttore del Corriere Adriatico, Giuseppe Cruciani, del Sole 24 ore -Radio 24, e l’avvocato Michele Briamonte.
Nelle scorse stagioni hanno vinto tra gli altri il Premio Cesarini Dybala, Zapata, Immobile e Barella.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Conference League: Mourinho ‘Pellegrini rinnoverà’
Domani sorteggi,Special One’amo i miei giocatori’, gioia Zaniolo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
26 agosto 2021
22:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Roma centra il primo obiettivo della stagione e al 2-1 dell’andata si aggiunge il 3-0 del ritorno contro il Trabzonspor che spedisce i giallorossi ai gironi di Conference League. Domani alle 13.30 i sorteggi per conoscere gli avversari, ma intanto Mourinho si coccola Nicolò Zaniolo e Pellegrini.
“Lorenzo deve firmare il suo contratto il prima possibile. Lui deve essere felice qui tanti anni. Quando torna dalla Nazionale firma e siamo tutti contenti” ha detto Mourinho nel post partita. Poi ha provato a frenare l’entusiasmo della città: “La gente deve capire che abbiamo vinto tre partite, non trenta. Io ho 58 anni, 998 partite alle spalle e non è l’entusiasmo delle persone a farmi dire ciò che non devo”.
Una cosa, però, è certa: tra la Roma e Mourinho è scattato il feeling giusto e le parole dello Special One ne sono la prova: “Anche io cresco con loro e per me è importante. Per lavorare bene ho bisogno di amare i miei giocatori, senza quel feeling sono un allenatore diverso”. Lucida l’analisi sul 3-0 finale: “Il Trabzonspor non meritava un passivo così pesante, il risultato è figlio degli ultimi 15 minuti. Se Rui Patricio non avesse fatto quella parata a inizio secondo tempo le cose sarebbero potute cambiare, ma lui è qui per questo non per vedere la città”. Entusiasta anche di Zaniolo: “Gli ho chiesto se aveva bisogno di qualche giorno di riposo visto che a Salerno è squalificato, ma mi ha detto di voler stare con la squadra”. E pronta è stata la risposta di Nicolò: “Già mi sono preso troppi giorni, andrò sempre a due mila per la Roma”. Sul ritorno al gol non dimentica nessuno nei ringraziamenti: “Ho pensato al percorso fatto e ora sono felicissimo”. La chiosa sul ritorno in Azzurro: “E’ un onore vestire la maglia azzurra, soprattutto ora. Fare 15 giorni con i Campioni d’Europa mi aiuterà ancora di più”. Attenzione poi agli altri Nazionali. A seguito della nota della Serie A che “fornirà sostegno ai club che negheranno i calciatori convocati a Paesi con quarantena”, la Roma ha deciso per i suoi di aspettare che le istituzioni possano uniformare la decisione.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Genoa: Preziosi, fondo Usa? Qualcosa di concreto c’è
Società rossoblù tratta con società investimenti americana
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
26 agosto 2021
22:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Cessione del Genoa ? Questo fa parte del cielo, magari. C’è sempre un momento in cui le cose iniziano e uno in cui le cose finiscono.
Se le cose sono serie perché no… Qualcosa di concreto c’è”.
Enrico Preziosi, presidente e proprietario del Genoa, ai margini dell’evento Olimpiadi del Cuore a Forte dei Marmi ha confermato ai giornalisti presenti l’esistenza della trattativa con un Fondo USA per la cessione del club che guida dal 2003.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Champions: Atalanta; Percassi, possiamo giocarcela
Presidente club: ‘Mi gira la testa per i sorteggi’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERGAMO
26 agosto 2021
22:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Mi gira la testa, ma ce la possiamo giocare, speriamo di fare bella figura. La nostra storia con la Champions resta qualcosa di incredibile”.
Antonio Percassi, presidente dell’Atalanta, ha commentato così, dai canali ufficiali del club, il sorteggio dei gironi di Champions League svolto a Istanbul che metterà i bergamaschi contro a Villarreal, Manchester United e Young Boys. “C’è sempre da imparare, siamo all’università del calcio. Oltre al club blasonato, comunque, ci sono squadre che si sono meritate la massima competizione europea.
Poteva andare peggio e sarebbe stato un massacro ravvicinato…
anche lo Young Boys comunque si sta facendo conoscere, non va sottovalutato”, ha proseguito il vertice societario ai canali ufficiali del club. “Gli avversari si saranno detti che incontreranno una realtà senza grande esperienza, ma a certi livelli ci si arriva con la massima professionalità di tutto l’ambiente, dai giocatori ai dirigenti”. In precedenza, a Sky Sport, il pensiero del direttore generale Umberto Marino: “Come dice sempre Gasperini, ce la giocheremo da Atalanta. Poteva andarci meglio, vedi girone G, ma anche peggio: il Villarreal ha vinto l’Europa League, il Manchester United rappresenta la storia del calcio. Se vogliamo vedere l’arcobaleno dobbiamo abituarci ai temporali”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Torino: Pobega in città, domani le visite mediche
Arriva in prestito secco dal Milan
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
26 agosto 2021
23:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tommaso Pobega è sbarcato a Torino: il centrocampista è stato nella sede di via Arcivescovado accompagnato dal dt Davide Vagnati per la firma sul contratto.
Arriva in prestito secco dal Milan, domani sosterrà le visite mediche.
Se non ci saranno intoppi, il tecnico Ivan Juric potrebbe averlo a disposizione già per la trasferta di Firenze contro i viola in programma sabato sera.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ronaldo giorno decisivo, Juve valuta offerta City
Al suo posto tra i bianconeri Moise Kean in prima fila
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 agosto 2021
10:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ il giorno decisivo per il futuro di Cristiano Ronaldo, anche se l’eventuale annuncio del suo trasferimento potrebbe non arrivare oggi. Dopo l’incontro tra il procuratore Jorge Mendes e la dirigenza della Juventus, ieri alla Continassa, il club bianconero attende l’offerta del Manchester City.
La Juventus avrebbe posto la condizione di incassare 28 milioni dalla cessione del fuoriclasse portoghese, che ha ancora un anno di contratto con i bianconeri. I Citizens dovrebbero formalizzare nelle prossime ore la loro offerta.
I soldi ottenuti dalla cessione e il risparmio sull’ingaggio, 60 milioni di euro lordi all’anno, consentirebbe alla Juventus di piazzare su mercato il colpo per la sostituzione di CR7, per cui, dopo la presenza di Mino Raiola ieri a Torino, sarebbe in prima fila Moise Kean.
Oggi, come di consueto alla vigilia delle partite, parlerà Massimiliano Allegri e c’è grande attesa per le parole del tecnico sulla vicenda Ronaldo. Il fuoriclasse portoghese, nel frattempo, ha postato su Instagram un video di promozione della sua Madeira, nominata come miglior isola d’Europa per le destinazioni turistiche.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Solskjaer,Cr7?se hai giocato allo United non vai al City
Tecnico Red Devils punge Ronaldo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
11:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo professionisti, ma se hai giocato nel Manchester United non vai al Manchester City”. Ole Gunnar Solsjkaer, tecnico dei Red Devils, punge Cristiano Ronaldo sull’ipotesi di trasferimento alla corte di Guardiola.

Alla vigilia del match di Premier League contro l’Arsenal, l’allenatore dello United e’ stato interrogato in conferenza stampa sul possibile ritorno in Inghilterra del portoghese della Juve. Secca e pungente la risposta, nel ricordo degli anni di Cr7 nella squadra allora allenata da sir Alex Ferguson, dal 2003 al 2009.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Lazio: Sarri, in Italia pochi soldi ma ci sono idee
Tecnico, mercato ancora aperto è follia senza logica
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
27 agosto 2021
12:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Se i campioni vanno via dall’Italia campione d’Europa “significa che i risultati delle nazionali non corrispondono più ai valori dei campionati. In Inghilterra non ci sono tantissimi inglesi, in Italia non ci sono tantissimi italiani.
Il calcio inglese è una forza perché è una forza economica. Ma quello che conta sono le idee e credo che in Italia in questo momento ce ne sono”. Così l’allenatore della Lazio Maurizio Sarri, alla conferenza stampa di vigilia del match di campionato contro lo Spezia allo stadio Olimpico.
Il tecnico biancoceleste ha anche avuto modo di tornare a polemizzare sul mercato ancora aperto nonostante il campionato sia già iniziato: “Questa è un’anomalia del calcio moderno – ha detto Sarri – Una follia, qualcosa che non ha logica. Pensare che dal 1 giugno al 10 settembre, i giocatori sono 70 giorni fuori con le nazionali tra impegni e pausa per recuperare.
Un’altra logica che non riesco a capire e così diventa sempre più difficile la gestione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ fatta tra Ronaldo e Manchester United
L’annuncio del club inglese su Twitter
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 agosto 2021
18:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cristiano Ronaldo torna al Manchester United. Il club inglese lo ha annunciato con un tweet: ‘Bentornato Cristiano Ronaldo”.
Il tecnico dei Red Devils Gunnar Solksjaer non vede l’ora di poterlo allenare: “Abbiamo sempre avuto un buon feeling.
So che anche Bruno (Fernandes) ha parlato con lui. Se dovesse lasciare la Juventus, sa che ci siamo”, ha detto il tecnico norvegese in conferenza stampa.
“Lascio un club fantastico, il più grande in Italia e tra i più grandi in Europa: ho dato cuore e anima per la Juve e amerò sempre Torino”: è il saluto, con un post su Instagram, di Cristiano Ronaldo. “I tifosi mi hanno sempre rispettato, io ho cercato di ricambiare combattendo in ogni singola partita, stagione e competizione – aggiunge – e alla fine possiamo guardarci indietro: abbiamo raggiunto grandi cose, anche se non tutto ciò che volevamo, ma abbiamo scritto una storia abbastanza bella”. CR7 chiude con una strofa dell’inno Juve, “Sarò sempre uno di voi: ora fate parte della mia storia, come io sento di essere parte della tua”.
Era stato Massimiliano Allegri a confermare la rottura tra Ronaldo e la Juve in conferenza stampa. “Prima che mi facciate domande: ieri Cristiano mi ha comunicato che non ha intenzione di restare. Oggi non si è allenato, domani non sarà convocato, ora possiamo parlare della partita che è più importante”.
“Non sono assolutamente deluso: le cose passano, da qui sono passati Sivori, Platini, Del Piero, Zidane, Buffon. Grandi campioni, ma resta la Juve, che è la cosa più importante e la base solida per raggiungere i risultati”: Massimiliano Allegri guarda al futuro dopo l’addio di Cristiano Ronaldo. “Gli auguro tutte le fortune, c’è solo da ringraziarlo per ciò che ha fatto – continua il tecnico bianconero – ma la vita va avanti”.
La Juventus ora attende un’offerta da almeno 25 milioni di euro per liberarlo. I soldi ottenuti dalla cessione e il risparmio sull’ingaggio, 60 milioni di euro lordi all’anno, consentirebbero alla Juventus di piazzare su mercato il colpo per la sostituzione di CR7, per cui, dopo la presenza di Mino Raiola ieri a Torino, sarebbe in prima fila Moise Kean. Il fuoriclasse portoghese, nel frattempo, ha postato su Instagram un video di promozione della sua Madeira, nominata come miglior isola d’Europa per le destinazioni turistiche.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League:Lazio con Lokomotiv, Marsiglia e Galatasaray
Biancocelesti nel Gruppo E
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
12:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Lazio giocherà nel gruppo E di Europa League insieme alla Lokomotiv Mosca, al Marsiglia e al Galatasaray. Questo il verdetto del sorteggio Uefa a Nyon.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: Napoli con Leicester, Spartak Mosca e Legia
Lazio con Lokomotiv, Marsiglia e Galatasaray
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
12:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Napoli giocherà nel Gruppo C dell’Europa League insieme a Leicester, Spartak Mosca e Legia Varsavia. Questo il verdetto del sorteggio Uefa a Nyon.
La Lazio giocherà nel gruppo E di Europa League insieme alla Lokomotiv Mosca, al Marsiglia e al Galatasaray.
Questo il verdetto del sorteggio Uefa a Nyon.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: gli otto gironi
Al via dal 16 settembre
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
13:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ecco gli otto gironi di Europa League sorteggiati oggi dall’Uefa a Nyon in Svizzera. Si comincia giovedì 16 settembre: GRUPPO A: Lione, Glasgow Rangers, Sparta Praga, Brondby; GRUPPO B: Monaco, PSV Eindhoven, Real Sociedad, Sturm Graz; GRUPPO C: Napoli, Leicester, Spartak Mosca, Legia Varsavia; GRUPPO D: Olympiacos, Eintracht Francoforte, Fenerbahce, Anversa; GRUPPO E: Lazio, Lokomotiv Mosca, Marsiglia, Galatasaray; GRUPPO F: Braga, Stella Rossa, Ludogorets, Midtjylland; GRUPPO G: Bayer Leverkusen, Celtic, Betis Siviglia, Ferencvaros; GRUPPO H: Dinamo Zagabria, Genk, West Ham, Rapid Vienna; Come funziona la nuova Europa League: le vincitrici dei gironi passano direttamente agli ottavi di finale; le seconde del girone affrontano in uno scontro ad eliminazione diretta le terze classificate nei gruppi di Champions per un posto agli ottavi; le terze classificate passeranno alla fase a eliminazione diretta della Conference League, dove affronteranno le seconde dei gironi della Conference per un posto agli ottavi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europa League: Napoli; Spalletti, ‘sei bellissime sfide’
Tecnico azzurri: ‘non avevo preferenze’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
27 agosto 2021
13:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Non avevo preferenze perché in tutte le partite c’è scritto Napoli, ma sono certo che saranno sei bellissime sfide”. E’ il commento di Luciano Spalletti sul sorteggio dei gironi di Europa League che ha inserito il Napoli nel Gruppo C nel quale dovrà sfidare Leicester, Spartak Mosca e Legia Varsavia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve:Allegri,CR7?Dobbiamo tenere gente abbia voglia lavorare
Tecnico bianconeri: dopo panchina Udine qualcosa è cambiato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 agosto 2021
13:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sabato mattina (prima di Udinese-Juventus, ndr) – abbiamo parlato e ho comunicato a Cristiano Ronaldo che sarebbe andato in panchina poi è cambiata la situazione”. Così Massimiliano Allegri in conferenza stampa all’Allianz Stadium.
“Dobbiamo accettare serenamente la decisione – continua il tecnico bianconero – dobbiamo tenere gente che abbia voglia di lavorare. Abbiamo tante cose da fare e grandi margini di miglioramento”.   LA VIDEOCONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI ALLA VIGILIA DI JUVENTUS – EMPOLI

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Conference League: Roma con Zorya, Cska Sofia e Bodo Glimt
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
27 agosto 2021
14:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Roma giocherà nel gruppo C della Conference League insieme agli ucraini dello Zorya Luhansk, ai bulgari del Cska-Sofia ed ai norvegesi del Bodo Glimt.
Questo il verdetto del sorteggio Uefa effettuato oggi a Nyon in Svizzera.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Conference League: gli otto gironi
Nasce la nuova Coppa voluta da Ceferin
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
14:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gli otto gironi della Conference League, la nuova competizione europea per club voluta dall’Uefa al via dal prossimo 16 settembre: Gruppo A: Lask, Maccabi Tel Aviv, Alaksert, HJK Helsinki; Gruppo B: Gent, Partizan, Flora Tallin, Anorthosis; Gruppo C: Roma, Zorja, CSKA Sofia, Bod›/Glimt; Gruppo D: AZ Alkmaar, Cluj, Jablonec, Randers; Gruppo E: Slavia Praga, Feyenoord, Union Berlin, Maccabi Haifa; Gruppo F: Copenaghen, Paok, Slovan Bratislava, Lincoln Red Imps; Gruppo G: Tottenham, Rennes, Vitesse, NS Mura; Gruppo H: Basilea, Qarabag, Qayrat, Omonia.
Le squadre di ogni girone si affrontano tra di loro con gare in casa e in trasferta.
Le stesse squadre si affronteranno alla prima e alla quinta giornata oppure alla seconda e alla sesta o alla terza e alla quarta.
Le prime due di ogni girone continueranno la loro avventura europea nella fase a eliminazione diretta. Le vincenti dei gironi si qualificheranno agli ottavi di finale.
Le seconde dei gironi andranno agli spareggi a eliminazione diretta, dove affronteranno le terze dei gironi di UEFA Europa League.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juventus positiva in Borsa (+2%) con addio Ronaldo
Forti scambi: 12 milioni di azioni contro i 2,2 milioni di ieri
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
15:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Seduta in rialzo per la Juventus in Piazza Affari nella giornata che dovrebbe segnare l’addio di Cristiano Ronaldo: il titolo della società bianconera, piuttosto mosso, sale del 2% a 0,79 euro, dopo aver toccato un massimo di giornata oltre quota 0,8.
Forti gli scambi: in una seduta molto sottile per ora per la Borsa di Milano, sono passate di mano 12 milioni di azioni, contro i 2,2 milioni della vigilia.   ECONOMIA

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Mendy resta in custodia, udienza a settembre
Difensore del City accusato di stupri e aggressioni sessuali
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
15:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Niente cauzione e permanenza in custodia fino a quando dovrà apparire davanti alla Corte della Corona di Chester, tribunale penale di prima istanza, il 10 settembre prossimo. Così un giudice di Chester ha deciso nei confronti del difensore francese del Manchester City Benjamin Mendy, 27 anni, che è comparso in udienza dopo essere stato arrestato con l’accusa di quattro stupri e di una aggressione sessuale.
Secondo i media locali, il giocatore, che ieri è stato sospeso dal Manchester City, avrebbe respinto tutte le accuse.
Mendy è accusato di tre stupri che avrebbe commesso nell’ottobre 2020 nella sua casa di Prestbury, nel Cheshire. È anche accusato di aggressione sessuale su una donna, sempre a casa sua, all’inizio dello scorso gennaio, e dello stupro di una donna nell’agosto scorso, sempre a casa sua. Il francese era stato inoltre accusato di aver violato le condizioni di cauzione ad agosto, dopo essere stato rilasciato il 26 luglio, accusa che è stata fatta cadere in udienza.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
United tratta con Juve per Ronaldo, Solksjaer ‘siamo qui..’
Tecnico Red Devils lo aspetta: lui una leggenda del nostro club
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
17:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sorpasso Manchester United sui ‘cugini’ del City nella corsa che porta a Cristiano Ronaldo. I Red Devils sarebbero vicini a chiudere per l’asso portoghese della Juventus e il tecnico Gunnar Solksjaer non vede l’ora di poterlo allenare: “Abbiamo sempre avuto un buon feeling.
So che anche Bruno (Fernandes) ha parlato con lui. Se dovesse lasciare la Juventus, sa che ci siamo”, ha detto il tecnico norvegese in conferenza stampa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina;Italiano,reagire a ko di Roma e ripartire
‘Convinciamoci che siamo squadra di livello.Torreira non pronto’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
27 agosto 2021
17:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Domani è la prima in casa per noi, dobbiamo reagire alla sconfitta con la Roma e partire dalle tante cose positive di quella gara convincendoci di essere una squadra di livello”. Così Vicenzo Italiano aspettando la sfida di domani sera al Franchi con il Torino contro cui ha fatto capire che l’ultimo acquisto, Lucas Torreira, non sarà titolare.

”Nell’immediato penso che questo giocatore potrà aggiungere poco visto che si è allenato con noi ieri per la prima volta – ha spiegato il tecnico viola – Comunque è arrivato un elemento di grandissimo spessore, avrà bisogno di qualche settimana per integrarsi ma uno del suo calibro ci metterà poco. Se mi aspetto da qui alla fine del mercato un esterno d’attacco? Non faccio nomi – ha sorriso Italiano davanti alle voci che da tempo accostano la Fiorentina Berardi, Orsolini, Plata – Vediamo se ci sarà qualche opportunità negli ultimi giorni di trattative. So che più acquisti arrivano e più aumentano le pressioni ma tutto questo mi fa piacere”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A; Milan, esame Cagliari per restare tra le grandi
Giroud ‘scopre’ San Siro, quote favorevoli per Juve e Inter
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
18:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Oggi è la quarta forza nella lotta scudetto, dopo Juve, Inter e Atalanta. Il Milan però prova a ripetere l’approccio dello scorso anno e a inserirsi tra le grandi favorite di questo campionato.
Dopo la partenza vittoriosa in casa della Samp, domenica ospiterà a San Siro un Cagliari che al debutto ha rischiato il rovescio interno con lo Spezia, prima della doppietta in rimonta di Joao Pedro. Il pronostico SNAI è nettamente rossonero, con il segno «1» dato a 1,42, il pareggio a 4,75 e il colpo esterno del Cagliari a 7,00.
A Marassi ha risolto Brahim Diaz: un’altra rete del numero dieci vale 3 volte la posta, ma si attende il primo gol di Giroud, dato a 2,25. Dall’altra parte, occhio al solito Joao Pedro, a 3,75, con Pavoletti più indietro, a 4,50. Gioca in casa anche la Juventus, chiamata domani al riscatto dopo il pareggio di Udine e la vicenda spinosa dell’addio di Ronaldo. Davvero poche le chance dell’Empoli, reduce dalla sconfitta interna con la Lazio: la vittoria bianconera non supera quota 1,23, il «2» toscano è un’ipotesi che vale 12 volte la posta. Schiacciante il dominio della Juve nei precedenti: l’ultimo punto dell’Empoli nello scontro diretto è datato marzo 2008, dopo di che si registra una striscia di 8 successi bianconeri. Nell’anteprima del venerdì, l’Inter va a Verona per ribadire l’ottimo esordio stagionale con il Genoa. Inzaghi può lanciare l’attacco titolare Dzeko-Martinez, le cui reti valgono rispettivamente 2,00 e 2,25. Ampio il favore per i nerazzurri, dati vincenti a 1,60. Al Verona di Di Francesco serve un’impresa da 5,50.
Pronostico favorevole anche per il Napoli, che domenica fa visita al Genoa. Il «2» azzurro vola basso, a 1,55, anche se l’ultima partita a Marassi fra le due squadre, nel febbraio scorso, vide prevalere per 2-1 i padroni di casa. Un’altra gioia rossoblù vale 5,75, il pareggio è dato a 4,25. Nella serata di domenica, la Roma a Salerno proverà ad andare alla sosta a punteggio pieno: chance ridotte per i padroni di casa, offerti su SNAI a 5,50, con il pareggio a 4,25. I giallorossi, convincenti in Conference League, sono nettamente avanti, a 1,60. Possibile una gara ricca di gol, come testimonia la quota dell’Over posta a 1,55.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Manchester United “bentornato Cristiano Ronaldo”
Tweet del club inglese con l’annuncio dell’ingaggio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
18:25
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cristiano Ronaldo torna al Manchester United. Il club inglese lo ha annunciato con un tweet: ‘bentornato Cristiano Ronaldo”.
Nel frattempo, il volo privato col quale Ronaldo aveva lasciato Torino era sbarcato a Lisbona, e alle tv portoghesi che lo hanno raggiunto l’attaccante aveva detto: “Saprete tutto tra un’ora” I Red Devils hanno diffuso poco dopo anche una nota, in cui si dicono “lieti di confermare che il club ha raggiunto un accordo con la Juventus per il trasferimento di Cristiano Ronaldo, soggetto al superamento delle visite mediche e delle altre condizioni contrattuali e legali previste”. “Tutti al club non vedono l’ora di dare il benvenuto a Cristiano a Manchester”, prosegue la nota, in cui si ricorda che il portoghese, cinque volte vincitore del Pallone d’Oro, ha vinto finora oltre 30 importanti trofei in carriera, tra cui cinque Champions League, quattro Mondiali Fifa per club, sette titoli nazionali tra Inghilterra, Spagna e Italia e un Europeo con il Portogallo. Nel suo primo periodo per il Manchester United, ha segnato 118 gol in 292 partite”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurri: torna Zaniolo, prima volta per Scamacca
Mancini chiama 34 giocatori per gare qualificazioni Mondiali
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
18:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Torna la nazionale azzurra, a quasi due mesi dalla vittoria all’Europeo: il ct Roberto Mancini ha convocato 34 giocatori per le tre partite di qualificazione ai Mondiali 2022, contro Bulgaria, Svizzera e Lituania. Torna in gruppo Nicolò Zaniolo, dopo l’anno di stop per infortunio, prima volta in azzurro per Gianluca Scamacca.

Portieri: Donnarumma (Psg), Gollini (Tottenham), Meret (Napoli), Sirigu (Genoa); difensori: Acerbi (Lazio), Bastoni (Inter), Biraghi (Fiorentina), Bonucci e Chiellini (Juventus), Di Lorenzo (Napoli), Emerson (Lione), Florenzi (Milan), Lazzari (Lazio), Mancini (Roma), Toloi (Atalanta); centrocampisti: Barella (Inter), Castrovilli (Fiorentina), Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Locatelli (Juventus), Pellegrini (Roma), Pessina (Atalanta), Sensi (Inter), Verratti (Psg), Zaniolo (Roma); attaccanti: Belotti (Torino), Berardi (Sassuolo), Bernardeschi e Chiesa (Juventus), Immobile (Lazio), Insigne (Napoli), Kean (Everton), Raspadori e Scamacca (Sassuolo).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italia U21: 26 convocati per Lussemburgo e Montenegro
Parte biennio verso Euro 2023, Nicolato chiama 10 esordienti
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
18:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Parte con le gare di qualificazione a Euro 2023 contro Lussemburgo e Montenegro il nuovo biennio della Nazionale Under 21 e il tecnico, Paolo Nicolato ha chiamato 26 giocatori, di cui dieci esordienti, per gli incontri in programma a Empoli il 3 settembre e a Vicenza il 7.
A rispondere alla prima convocazione sono i difensori Andrea Carboni (Cagliari), Antonino Gallo (Lecce) e Andrea Papetti (Brescia), i centrocampisti Marco Brescianini (Monza), Jacopo Da Riva (Spal), Nicolò Fagioli e Filippo Ranocchia (Juventus), gli attaccanti Matteo Cancellieri (Verona), Roberto Piccoli (Atalanta) e Kelvin Yeboah (Sturm Graz).
Il gruppo azzurro si radunerà domenica sera a Tirrenia, dove il giorno dopo inizieranno la preparazione.
Questi i convocati.
Portieri: Carnesecchi (Cremonese), Plizzari (Milan), Russo (Alessandria).
Difensori: Bellanova (Bordeaux), Calafiori (Roma), Carboni (Cagliari), Ferrarini (Perugia), Gallo (Lecce), Lovato (Atalanta), Okoli (Cremonese), Papetti (Brescia), Pirola (Monza), Udogie (Udinese).
Centrocampisti: Brescianini (Monza), Da Riva (Spal), Fagioli e Ranocchia, Ricci (Empoli), Rovella (Genoa), Tonali (Milan).
Attaccanti: Cancellieri (Verona), Colombo (Spal), Esposito (Basilea), Piccoli (Atalanta), Vignato (Bologna), Yeboah (Sturm Graz).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Chievo: il Consiglio di Stato rigetta l’ultimo ricorso
Depositata ordinanza su appello contro estromissione da serie B
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
VERONA
27 agosto 2021
19:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Anche il Consiglio di Stato, dopo il Tar del Lazio, ha rigettato l’ultimo ricorso presentato dal Chievo Verona contro la decisione della Figc di estromettere la società dalla serie B. L’ordinanza è stata depositata oggi.

Per il collegio dei giudici amministrativi nel ricorso “difetta il requisito del ‘fumus boni iuris’, da cui il rigetto dell’appello cautelare della società clivense.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Torna Italia di Mancini: rientra Zaniolo, novità Scamacca
Prime convocazioni dopo Wembley, 3 gare qualificazione al Qatar
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
27 agosto 2021
20:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nel cuore e negli occhi c’è ancora la notte di Wembley, ma l’Italia campione d’Europa ora volta pagina e comincia a guardare ancora più in alto, al Mondiale del prossimo autunno in Qatar, ricominciando con i tre incontri di qualificazione di settembre contro Bulgaria, Svizzera e Lituania. Il ct, Roberto Mancini, ha convocato ben 34 giocatori per il raduno al via domenica sera, chiamando tutti i campioni di Euro 2020, ad eccezione dello sfortunato Spinazzola, mentre tra gli ‘altri’ spiccano il romanista Nicolò Zaniolo, finalmente in grado di rispondere presente e l’esordiente attaccante del Sassuolo Gianluca Scamacca.
Il ct ha richiamato anche Sensi e Pellegrini, che non avevano potuto prendere parte all’avventura europea, e altri che erano rimasti fuori come Grifo, Mancini e Politano. Tra i portieri non c’è Cragno, infortunato, ma Gollini del Tottenham.
Il programma del raduno è piuttosto fitto e già giovedì a Firenze gli azzurri scenderanno in campo con la Bulgaria, prima di trasferirsi in Svizzera per il match di domenica 5 settembre e quindi tornare a Reggio Emilia, sede dell’ultimo impegno con la Lituania, l’8 settembre. Grazie ai successi nei primi tre match disputati a marzo, gli Azzurri sono in testa alla classifica del Gruppo C con tre lunghezze di vantaggio sulla Svizzera, seconda ma con due sole gare all’attivo. Proprio quella con gli elvetici è la sfida che può decidere le sorti del girone. Oltre all’obiettivo qualificazione, l’Italia ha la possibilità, già contro i bulgari, di eguagliare il record di imbattibilità che appartiene alla Spagna, 35 partite tra il 2007 e il 2009. Se le cose andassero bene, con gli elvetici si potrebbe puntare al primato mondiale assoluto di 36 gare senza sconfitte.
L’Italia a ottobre affronterà poi la Final Four di Nations League, con il replay della semifinale europea con la Spagna e con Belgio e Francia dall’altro lato del tabellone.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina: è arrivato Odriozola, terzino dal Real Madrid
Lo spagnolo è sbarcato a Firenze, in prestito per una stagione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
27 agosto 2021
20:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ sbarcato a Firenze Alvaro Odriozola, il nuovo terzino della Fiorentina proveniente dal Real Madrid. Il giocatore andrà a ricoprire il ruolo lasciato vacante dal connazionale Pol Lirola trasferitosi a titolo definitivo al Marsiglia.
Odriozola, 26 anni, approda in prestito secco per un anno, la società di Commisso si è comunque riservata un diritto di prelazione. Domani il neo viola, che ha accettato questa esperienza nel calcio italiano anche su consiglio di Carlo Ancelotti, si sottoporrà alle visite mediche e in serata sarà in tribuna al Franchi ad assistere a Fiorentina-Torino.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Udinese-Venezia 3-0
Netto successo dei friulani, secondo gol per Deulofeu
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
UDINE
27 agosto 2021
20:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Udinese ha battuto il Venezia 3-0 in un anticipo della seconda giornata del campionato di calcio di Serie A. In gol nel primo tempo Pussetto, nella ripresa Deulofeu e, nel recupero, Molina.
Per i veneti è la seconda sconfitta dopo quella col Napoli, mentre i friulani, reduci sal prestigioso 2-2 con la Juve ancora di Cristiano Ronaldo, salgono a 4 punti in classifica.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Verona-Inter 1-3
Successo dei nerazzurri in rimonta, doppietta Correa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
VERONA
27 agosto 2021
22:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Inter batte il Verona 3-1 in un anticipo della seconda giornata di serie A e si porta in vetta alla classifica a punteggio pieno, con sette reti fatte e una subita, quella di Ilic nel primo tempo dell’incontro al Bentegodi. Nella ripresa, ci pensa subito Lautaro a pareggiare, poi a 15′ dalla fine lascia il posto al neo arrivato Correa che completa la rimonta segnando al 38′ e al 49′.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Curva Sud carica Milan, minacce e insulti a Donnarumma
Striscioni contro portiere, ‘attento quando girerai per Milano’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
28 agosto 2021
11:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Curva Sud del Milan a Milanello per caricare la squadra rossonera alla vigilia della sfida contro il Cagliari a San Siro. Cori, bandiere e striscioni con il saluto dei giocatori sul campo esterno del centro sportivo.

Gli ultras però hanno anche esposto due pesanti striscioni contro Gigio Donnarumma dal messaggio minaccioso: “Ingrato bastardo fai più schifo di Leonardo” e “Noi gli infami non li dimentichiamo, stai attento quando girerai per Milano”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Udinese; Perez in prestito dall’Atletico
Ceduto Cristo Gonzalez, sempre in prestito, al Valladolid
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
UDINE
28 agosto 2021
12:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
All’Udinese arriva in prestito dall’Atletico Madrid il difensore argentino Nehuen Perez, 21 anni. Accordo fino al giugno 2022 con opzione per l’estensione per un’ulteriore stagione.
Nato a Hurlingham il 24 giugno del 2000, informa l’Udinese, Perez cresce nel settore giovanile dell’Argentinos Juniors con cui arriva fino alla prima squadra, nel 2018 passa all’Atletico prima di allontanarsi per maturare esperienza al Famalicao, in Portogallo e al Granada, in Spagna.
Da sempre Perez è nel giro delle nazionali argentine e con la selezione olimpica ha preso parte ai Giochi di Tokyo. A Udine indosserà la maglia n.2.
La società friulana ha ufficializzato il prestito, con diritto di riscatto, dell’attaccante Cristo Gonzalez al Real Valladolid.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Venduti 30 mila biglietti per Milan-Cagliari
Nuovo sistema controllo green pass per velocizzare ingresso
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
28 agosto 2021
10:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ad un giorno e mezzo dalla partita sono già 30 mila i biglietti venduti per Milan-Cagliari di domani sera a San Siro. Una risposta importante da parte dei tifosi rossoneri che possono tornare allo stadio a più di 18 mesi di distanza dall’ultima volta.

San Siro ha capienza ridotta al 50%, tra 35 e 37 mila posti, viste le normative vigenti, e la presenza sugli spalti è vincolata al green pass. “Oltre a mantenere lo standard più alto in tema di igiene in tutte le zone dello stadio – si legge nella nota del Milan – il club ha introdotto anche un nuovo sistema di controllo digitale dei biglietti per velocizzare l’accesso all’ingresso, con l’obiettivo di ridurre al minimo gli assembramenti. Con lo stesso fine, saranno aumentati anche il numero dei varchi di accesso, con il personale di controllo dotato di palmari digitali per la verifica del green pass”.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.