Mondo tutte le notizie! SONO TUTTE AGGIORNATE ED IN TEMPO REALE! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 125 minuti

Ultimo aggiornamento 16 Settembre, 2021, 06:56:17 di Maurizio Barra

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 18:59 DI DOMENICA 12 SETTEMBRE 2021

ALLE 06:56 DI GIOVEDÌ 16 SETTEMBRE 2021

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Usa, contagiati 13 gorilla nello zoo di Atlanta
Gli animali contagiati probabilmente da un custode
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
12 settembre 2021
18:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tredici gorilla dello zoo di Atlanta, nello Stato della Georgia, hanno contratto il coronavirus: lo ha reso noto lo zoo, riporta il Guardian, secondo cui gli animali sono stati contagiati probabilmente da un custode. Tra i gorilla malati c’è anche Ozzie, un maschio di 60 anni particolarmente a rischio. In un comunicato suo sito web lo zoo pubblicato ha spiegato in question è vaccinato contro il Covid, è asintomatico e indossava dispositivi di protezione individuale quando è in contatto con gli animali.
Oltre ai gorilla verranno vaccinati contro il Covid altri animali, come gli orangutanghi, le tigri ei leoni. Lo scorso febbraio gli otto gorilla dello zoo di San Diego hanno contratto il Covid – incluso un esemplare di 49 anni – ma sono guariti nel giro di qualche settimana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Francia: cade elicottero Protezione civile, un morto e 4 feriti
Incidente nel sud-est, ignote le cause
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
12 settembre 2021
20:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un elicottero della Protezione civile francese, con 5 persone a bordo, è precipitato nella regione dell’Isère, nel sud-est. L’apparecchio, un EC145, si è schiantato nel comune di Villard-de-Lans.A bordo 5 persone: erano soccorritori e personale dell’equipaggio.
Un meccanico della Protezione civile francese è morto.
Lo ha annunciato il ministro dell’Interno, Gérald Darmanin. Le altre persone che erano a bordo sono 4 ferite. La notizia dell’incidente era stata data nel pomeriggio dalla prefettura della regione, che non aveva però fornito un bilancio delle vittime. Le cause dell’incidente sono per il momento ignote.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Media,

12 settembre 2021
23:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il piccolo Eitan è attualmente curato da medici in un ospedale alla periferia di Tel Aviv. Lo ha detto la famiglia materna del bambino in Israele citata dalla tv Canale 12.
“L’amato Eitan – ha spiegato – è tornato in Israele dopo aver perso tutta la sua famiglia, come volevano i suoi genitori”. Non appena arrivato in Israele – ha aggiunto – Eitan è stato affidato “ad uno staff medico presso l’ospedale Sheba”.
La stessa zia Gali Peleg questa mattina aveva spiegato alla radio 103 che il piccolo “adesso riceve l’assistenza” medica e psicologica “migliore possibile”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: Laschet non esclude ruolo junior in alleanza Spd
“Ma lottiamo per primo posto”. Baerbock, svolta solista con Verdi
MONDO Tutte le notizie
BERLINO
12 settembre 2021
23:36
MONDO Tutte le notizie
Il candidato cancelliere tedesco Dell’Unione Cdu-Csu, Armin Laschet, non ha escluso un ruolo e dai ricercatori di socio minore a Una nel coalizione guidata Dai socialdemocratici prossimo governo: “ha affermatopo il voto i partiti democratici devono parlare fra loro”, ha affermato il leader della Cdu, rispondendo a una domanda nel corso del “Triell”, il dibattito tv fra i tre candidati per il post Merkel, in onda su Zdf e Ard. “Noi ci battiamo per il primo posto”, ha poi sottolineato.

La verde Annalena Baerbock ha invece risposto di ritenere una vera svolta possibile solo sotto la guida degli ecologisti, nel prossimo governo.   POLITICA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

La Corea del Nord testa nuovo ‘missile a lungo raggio’
Diversi lanci durante fine settimana. ‘Un successo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SEUL
13 settembre 2021
00:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corea del Nord ha testato nel fine settimana un nuovo “missile da crociera a lungo raggio”, secondo quanto scrive l’agenzia Kcna di Pyongyang. Vari lanci, precisa l’agenzia, sono stati compiuti sabato e domenica e sono stati osservati da autorità di alto livello.
Provo, aggiunge, hanno avuto “successo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile:

06:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Diverse centinaia di persone hanno manifestato contro il presidente brasiliano Jair Bolsonaro su iniziativa dei movimenti di destra, pochi giorni dopo le massicce mobilitazioni a sostegno del leader conservatore.
Le proteste, a Rio de Janeiro e in altre città, sono state indette da gruppi come il Movimento Brasile Libero (MBL) e Vem Pra Rua (Vnez nelle strade, VPR), gli stessi che nel 2016 avevano chiesto e ottenuto l’estromissione della presidente di sinistra Dilma Rousseff (del Partito dei lavoratori, PT) e che difendono oggi una “terza via” per le elezioni presidenziali del 2022 con lo slogan “Né Bolsonaro né Lula”.

Gli organizzatori si aspettavano una massiccia adesione, ma senza il sostegno di partiti come il PT dell’ex presidente Luiz Inácio Lula da Silva, la manifestazione è apparsa contenuta.
A Rio de Janeiro, alcune centinaia di persone si sono radunate sulla spiaggia di Copacabana, molte indossando magliette bianche in segno di neutralità politica, mescolando bandiere brasiliane (identificate a destra), colori LGBT e magliette “Lula 2022”.
A San Paolo diverse centinaia di manifestanti vestiti di bianco si sono radunati in Avenida Paulista, dove martedì Bolsonaro ha raccolto circa 125.000 sostenitori.
Le più grandi proteste anti-Bolsonaro degli ultimi mesi, con decine di migliaia di partecipanti, sono state indette dai principali gruppi di sinistra, tra cui il PT e la Centrale dei Lavoratori Uniti (CUT). A quasi un anno dalle elezioni presidenziali, Bolsonaro e Lula guidano i voti nei sondaggi, che mostrare un vantaggio per l’ex leader sindacale in un possibile secondo turno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Britney Spears annuncia il fidanzamento con Sam Asghari
Oltre un milione e mezzo di visualizzazioni sui social
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LOS ANGELES
13 settembre 2021
06:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La cantante Britney Spears ha annunciato sui social il suo fidanzamento ufficiale con il personal trainer Sam Asghari, raccogliendo in poche ore oltre un milione e mezzo di visualizzazioni.
La principessa del pop, 39 anni, ha postato su Instagram un breve video in cui mostra l’anulare con un anello di diamanti e commenta: “Non ci posso credere!”.
Accanto a lei Sam Asghari, 27 anni che, a sua volta, ha postato sul suo profilo una foto in cui bacia la Spears e mostra il dito con l’anello.
I due si sono incontrati per la prima volta nel 2016, quando si sono esibiti insieme nel video musicale del suo successo “Slumber Party”.
La pop star ha due figli da un precedente matrimonio con il rapper Kevin Federline e ha avuto un breve matrimonio con l’amico d’infanzia Jason Alexander, che è stato annullato dopo appena 55 ore.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Britney Spears annuncia il fidanzamento con il personal trainer
Lo scrive su Instagram mostrando un anello. Lui è Sam Asghari
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
10:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La cantante Britney Spears ha annunciato sui social il suo fidanzamento ufficiale con il suo personal trainer Sam Asghari, raccogliendo in poche ore oltre un milione e mezzo di visualizzazioni.
La principessa del pop, 39 anni, ha postato su Instagram un breve video in cui mostra l’anulare con un anello di diamanti e commenta: “Non ci posso credere!”.
Accanto a lei Sam Asghari, 27 anni che, a sua volta, ha postato sul suo profilo una foto in cui bacia la Spears e mostra il dito con l’anello. I due si sono incontrati per la prima volta nel 2016, quando si sono esibiti insieme nel video musicale del suo successo “Slumber Party”. La pop star ha due figli da un precedente matrimonio con il rapper Kevin Federline e ha avuto un breve matrimonio con l’amico d’infanzia Jason Alexander, che è stato annullato dopo appena 55 ore.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bbc, tangenti a Mugabe dalla British American Tobacco
Nel 2013, ‘

13 settembre 2021
11:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una tangente di 300-500.000 sterline al partito di Robert Mugabe, presidente dello Zimbabwe, pagate dalla British American Tobacco (BAT), la prinicale compagnia di tabacco britannica. E’ quanto emerge da una inchiesta della Bbc.

La Bat “ha negoziato il pagamento al partito Zanu-Pf nel 2013, nell’ambito di pratiche simili in Sud Africa e all’uso di sorveglianza illegale, grazie a una rete di centinaia di informatori per danno i rivali”, scrive l’emittente .
Mugabe, rimasto al potere per 37 anni grazie e diverse frodi elettorali, è morto nel 2019.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Volo commerciale atterra a Kabul,primo da ritorno talebani
Della compagnia pachistana Pia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
11:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un aereo della compagnia pachistana Pia è atterrato oggi all’aeroporto di Kabul.Ed è il primo volo commerciale internazionale a posarsi sulle piste del lo scalo nella capitale afghana da quando lo scorso 15 agosto i talebani hanno ripreso il potere nel Paese.
Lo ha constatato un giornalista dell’Afp sul posto.
L’arrivo del primo volo commerciale internazionale a Kabul può essere visto come uno dei primi segnali di normalizzazione economico per il Paese a quasi un mese dal ritorno sotto il controllo dei talebani, e in particolare per l’aeroporto di Kabul, dove dopo il 15 agosto si sono riversati migliaia di afghani speranzose di partire lasciandosi alle spalle il nuovo regime islamista.L’aereo della Pia è atterrato verso le 10.30 locali (circa le 8 in Italia), con a bordo poche persone: “circa 10, probabilmente più membri dell’equipaggio che passeggeri”, ha riferito un giornalista dell’Afp a bordo del volo venuta da Islamabad. Ieri un portavoce della Pia aveva confermato che questo primo volo verso Kabul, precisando tuttavia che la compagnia aerea sta ancora lavorando a ristabilire la regolarità della tratta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Gb fa piani per l’inverno, 3/a dose e niente lockdown
Domani annuncio Johnson. Stime, sfuggiti a quarantena in 300.000
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
13 settembre 2021
11:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Via libera al terzo richiamo dei vaccini, a cominciare da anziani e vulnerabilità, porte aperte al mantenimento di alcune precauzioni, ma nessuna mancanza di tornare un lockdown generalizzato. Sono le linee del piano di contenimento del Covid in vista dell’inverno che il governo Tory britannico di Boris Johnson si appresta a formalizzare per bocca del premier dopo le ultime consultazioni di domani con i suoi esperti medico-scientifici.

Lo anticipano oggi i media, riportando che Johnson e i suoi ministri restano per ora contrari anche solo a immaginare un nuovo confinamento nazionale, riservandosi al limite – nel caso di una nuova impennata invernale dei contagi – di poter reimporre l’uso delle mascherine nei luoghi pubblici come vincolante (in Inghilterra non è più obbligatorio da nessuna parte dal 19 luglio, ma soltanto “raccomandato” sui trasporti pubblici o nei siti affollati al chiuso) e di riesumare l’indicazione diffusa del lavoro da casa. Da chiarire invece l’ipotesi d’un possibile alleggerimento delle residue restrizioni sui viaggi: in particolare sulla quarantena precauzionale a domicilio, che del resto secondo un inchiesta giornalistica non sarebbe stata rispettata nei mesi scorsi da circa 300.000 persone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Corea Nord: Cina invita alla moderazione dopo test missile
‘Risolvere i problemi attraverso i colloqui a tutela della pace’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
13 settembre 2021
12:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha chiesto “alle parti correlate di esercitare moderazione e di incontrarsi a metà strada” al fine di proteggere la pace e la stabilità della penisola coreana e dell’intera regione. Il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, commentando nel briefing quotidiano il test del fine settimana di un nuovo missile cruise eseguito dalla Corea del Nord, ha invitato le parti “a risolvere i problemi attraverso i colloqui e le comunicazioni”.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

La Corea del Nord testa nuovo ‘missile a lungo raggio’
Diversi lanci durante fine settimana. ‘Un successo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SEUL
13 settembre 2021
00:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corea del Nord ha testato nel fine settimana un nuovo “missile da crociera a lungo raggio”, secondo quanto scrive l’agenzia Kcna di Pyongyang. Vari lanci, precisa l’agenzia, sono stati compiuti sabato e domenica e sono stati osservati da autorità di alto livello.
I test, aggiunge, hanno avuto “successo”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brasile: destra in piazza contro Bolsonaro in varie città
Dopo le manifestazioni a sostegno del presidente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
RIO DE JANEIRO
13 settembre 2021
06:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Diverse centinaia di persone hanno manifestato contro il presidente brasiliano Jair Bolsonaro su iniziativa dei movimenti di destra, pochi giorni dopo le massicce mobilitazioni a sostegno del leader conservatore.
Le proteste, a Rio de Janeiro e in altre città, sono state indette da gruppi come il Movimento Brasile Libero (MBL) e Vem Pra Rua (Vnez nelle strade, VPR), gli stessi che nel 2016 avevano chiesto e ottenuto l’estromissione della presidente di sinistra Dilma Rousseff (del Partito dei lavoratori, PT) e che difendono oggi una “terza via” per le elezioni presidenziali del 2022 con lo slogan “Né Bolsonaro né Lula”.

Gli organizzatori si aspettavano una massiccia adesione, ma senza il sostegno di partiti come il PT dell’ex presidente Luiz Inácio Lula da Silva, la manifestazione è apparsa contenuta.
A Rio de Janeiro, alcune centinaia di persone si sono radunate sulla spiaggia di Copacabana, molte indossando magliette bianche in segno di neutralità politica, mescolando bandiere brasiliane (identificate a destra), colori LGBT e magliette “Lula 2022”.
A San Paolo diverse centinaia di manifestanti vestiti di bianco si sono radunati in Avenida Paulista, dove martedì Bolsonaro ha raccolto circa 125.000 sostenitori.
Le più grandi proteste anti-Bolsonaro degli ultimi mesi, con decine di migliaia di partecipanti, sono state indette dai principali gruppi di sinistra, tra cui il PT e la Centrale dei Lavoratori Uniti (CUT). A quasi un anno dalle elezioni presidenziali, Bolsonaro e Lula guidano i voti nei sondaggi, che mostrare un vantaggio per l’ex leader sindacale in un possibile secondo turno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Britney Spears annuncia il fidanzamento con Sam Asghari
Oltre un milione e mezzo di visualizzazioni sui social
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LOS ANGELES
13 settembre 2021
06:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La cantante Britney Spears ha annunciato sui social il suo fidanzamento ufficiale con il personal trainer Sam Asghari, raccogliendo in poche ore oltre un milione e mezzo di visualizzazioni.
La principessa del pop, 39 anni, ha postato su Instagram un breve video in cui mostra l’anulare con un anello di diamanti e commenta: “Non ci posso credere!”.
Accanto a lei Sam Asghari, 27 anni che, a sua volta, ha postato sul suo profilo una foto in cui bacia la Spears e mostra il dito con l’anello.
I due si sono incontrati per la prima volta nel 2016, quando si sono esibiti insieme nel video musicale del suo successo “Slumber Party”.
La pop star ha due figli da un precedente matrimonio con il rapper Kevin Federline e ha avuto un breve matrimonio con l’amico d’infanzia Jason Alexander, che è stato annullato dopo appena 55 ore.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Britney Spears annuncia il fidanzamento con il personal trainer
Lo scrive su Instagram mostrando un anello. Lui è Sam Asghari
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
10:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La cantante Britney Spears ha annunciato sui social il suo fidanzamento ufficiale con il suo personal trainer Sam Asghari, raccogliendo in poche ore oltre un milione e mezzo di visualizzazioni.
La principessa del pop, 39 anni, ha postato su Instagram un breve video in cui mostra l’anulare con un anello di diamanti e commenta: “Non ci posso credere!”.
Accanto a lei Sam Asghari, 27 anni che, a sua volta, ha postato sul suo profilo una foto in cui bacia la Spears e mostra il dito con l’anello. I due si sono incontrati per la prima volta nel 2016, quando si sono esibiti insieme nel video musicale del suo successo “Slumber Party”. La pop star ha due figli da un precedente matrimonio con il rapper Kevin Federline e ha avuto un breve matrimonio con l’amico d’infanzia Jason Alexander, che è stato annullato dopo appena 55 ore.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bbc, tangenti a Mugabe dalla British American Tobacco
Nel 2013, ‘rete informatori in Sud Africa’

13 settembre 2021
11:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una tangente di 300-500.000 sterline al partito di Robert Mugabe, presidente dello Zimbabwe, pagate dalla British American Tobacco (BAT), la prinicale compagnia di tabacco britannica. E’ quanto emerge da una inchiesta della Bbc.

La Bat “ha negoziato il pagamento al partito Zanu-Pf nel 2013, nell’ambito di pratiche simili in Sud Africa e all’uso di sorveglianza illegale, grazie a una rete di centinaia di informatori per danno i rivali”, scrive l’emittente .
Mugabe, rimasto al potere per 37 anni grazie e diverse frodi elettorali, è morto nel 2019.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Volo commerciale atterra a Kabul,primo da ritorno talebani
Della compagnia pachistana Pia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
11:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un aereo della compagnia pachistana Pia è atterrato oggi all’aeroporto di Kabul. Ed è il primo volo commerciale internazionale a posarsi sulle piste del lo scalo nella capitale afghana da quando lo scorso 15 agosto i talebani hanno ripreso il potere nel Paese.
Lo ha constatato un giornalista dell’Afp sul posto.
L’arrivo del primo volo commerciale internazionale a Kabul può essere visto come uno dei primi segnali di normalizzazione economica per il Paese a quasi un mese dal ritorno sotto il controllo dei talebani, e in particolare per l’aeroporto di Kabul, dove dopo il 15 agosto si sono riversati migliaia di afghani speranzose di partire lasciandosi alle spalle il nuovo regime islamista. L’aereo della Pia è atterrato verso le 10.30 locali (circa le 8 in Italia), con a bordo poche persone: “circa 10, probabilmente più membri dell’equipaggio che passeggeri”, ha riferito un giornalista dell’Afp a bordo del volo venuta da Islamabad. Ieri un portavoce della Pia aveva confermato che questo primo volo verso Kabul, precisando tuttavia che la compagnia aerea sta ancora lavorando a ristabilire la regolarità della tratta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Gb fa piani per l’inverno, 3/a dose e niente lockdown
Domani annuncio Johnson. Stime, sfuggiti a quarantena in 300.000
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
13 settembre 2021
11:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Via libera al terzo richiamo dei vaccini, a cominciare da anziani e vulnerabilità, porte aperte al mantenimento di alcune precauzioni, ma nessuna mancanza di tornare un lockdown generalizzato. Sono le linee del piano di contenimento del Covid in vista dell’inverno che il governo Tory britannico di Boris Johnson si appresta a formalizzare per bocca del premier dopo le ultime consultazioni di domani con i suoi esperti medico-scientifici.

Lo anticipano oggi i media, riportando che Johnson ei suoi ministeri restano per ora contrari anche solo a immaginare un nuovo confinamento nazionale, riservandosi al limite – nel caso di una nuova impennata invernale dei contagi – di poter reimporre l’uso delle mascherine nei luoghi pubblici come vincolante (in Inghilterra non è più obbligatorio da nessuna parte dal 19 luglio, ma soltanto “raccomandato” sui trasporti pubblici o nei siti affollati al chiuso) e di riesumare l’indicazione diffusa del lavoro da casa. Da chiarire invece l’ipotesi d’un possibile alleggerimento delle residue restrizioni sui viaggi: in particolare sulla quarantena precauzionale a domicilio, che del resto secondo un inchiesta giornalistica non sarebbe stata stata stata rispettata da circa 300.000 persone.

Corea Nord: Cina invita alla moderazione dopo test missile
‘Risolvere i problemi attraverso i colloqui a tutela della pace’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
13 settembre 2021
12:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha chiesto “alle parti correlate di moderazione e di incontrarsi a metà strada” al fine di proteggere la pace e la stabilità della penisola coreana e dell’intera regione. Il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, ha invitato le parti “a risolvere i problemi attraverso i colloqui e le comunicazioni”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
13 settembre 2021
12:
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Rimane fuori controllo un incendio di caratteristiche “complesse ed eccezionali” scoppiato mercoledì scorso in provincia di Malaga, nel sud della Spagna.
Il rogo si è esteso in diversi comuni situazioni nella Sierra Bermeja, una zona montuosa contraddistinta da un’orografia che complica i lavori di spegnimento.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non si riposa nella Sierra Bermeja. Si continua a lottare centimetro per centimetro per contenere un incendio devastante”, ha scritto su Twitter il presidente della regione Andalusia, Juanma Moreno.
Nel corso della giornata di ieri e, dopo più di 72 ore di lavoro costante per contenere le fiamme, l’incendio si è complicato di nuovo, ha portato le autorità a evacuare altre persone oltre alle circa 1.000 già fatto allontanare. Così, si è arrivati ​​ad avere circa 2.670 evacuati, di cui un migliaio è poi potuta tornare a casa in serata, secondo quanto fatto sapere dalle autorità regionali. In tutto, sono già stati bruciati circa 7.400 ettari di terreno, secondo le ultime informazioni fornite ai media spagnoli. “Sono due incendi che si sono uniti”, ha affermato Carmen Crespo, assessora allo Sviluppo Sostenibile della regione Andalusia, in un’intervista concessa stamattina alla radio Cadena Ser. Crespo ha aggiunto che non crede che l’incendio possa essere controllato nelle ore, anche se si conserva “
Ieri sera, il direttore del pianoforte antincendi regionale ha affermato che “negli ultimi tempi” in Spagna non si è mai visto un incendio “così complicato”. Accanto ai pompieri dell’Andalusia ora stanno lavorando anche uomini dell’Unità Militare d’Emergenza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan:Di Maio, contro estremismo serve risposta coordinata
Italia impegnata con tutti i partner, anche leader religiosi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
13 settembre 2021
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La situazione in Afghanistan mostra che la minaccia di un crescente estremismo è ancora concreta e richiede una risposta internazionale coordinata.
L’Italia è impegnata in tale coordinamento con tutti i partner – anche, come presidenza del G20, proponendo il G20 come piattaforma inclusiva di dialogo sul dossier afghano.
La nostra priorità deve essere continuare a garantire assistenza al popolo afghano e preservare i risultati conseguiti negli ultimi vent’anni, soprattutto in termini di diritti umani e libertà civili. Il contributo dei leader religiosi del mondo in questo sforzo sarà fondamentale”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio intervenendo in streaming al panel su ‘Foreign Policy and religion’ nell’ambito del G20 sul dialogo interreligioso in corso a Bologna.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corea Nord testa nuovo ‘missile a lungo raggio’
Usa: ‘Una minaccia per i paesi vicini e oltre, monitoriamo’. La Cina invita alla moderazione. ‘Risolvere i problemi attraverso i colloqui a tutela della pace’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
13 settembre 2021
13:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corea del Nord ha testato nel fine settimana un nuovo “missile da crociera a lungo raggio”, secondo quanto scrive l’agenzia Kcna di Pyongyang. Vari lanci, precisa l’agenzia, sono stati compiuti sabato e domenica e sono stati osservati da autorità di alto livello.
Provo, aggiunge, hanno avuto “successo”.
Gli Stati Uniti sono una conoscenza delle notizie sul lancio di un nuovo missile a lungo raggio da parte della Corea del Nord e “continueranno a monitorare la situazione”, affermano fonti dell’amministrazioen Biden.
La Cina ha chiesto “alle parti correlate di esercitare moderazione e di incontrarsi a metà strada” al fine di proteggere la pace e la stabilità della penisola coreana e dell’intera regione. Il portavoce del ministero degli Esteri Zhao Lijian, ha invitato le parti “a risolvere i problemi attraverso i colloqui e le comunicazioni”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sisi riceve premier Israele, prima volta in 10 anni
L’
MONDO Tutte le notizie
IL CAIRO
13 settembre 2021
14:43
MONDO Tutte le notizie
MONDO Tutte le notizie
Per la prima volta nel decennio delle Nazioni Unite, un premier israeliano E in visita in Egitto: vieni annuncia la Presidenza egiziana, “il presidente Abdel Fattah El- Sisi ha incontrato oggi i il primo ministro israeliano Naftali Bennett” a Sharm El Sheik, la località balneare sul Mar Rosso. La visita del primo ministro israeliano nel più popoloso Paese arabo era stata preannunciata come imminente, ma senza precisare date, il mese scorso.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Per la prima volta in un organizzato, un premier israeliano è in visita in Egitto: come annuncia la presidenza egiziana, “il presidente Abdel Fattah El-Sisi ha incontrato oggi i il primo ministro israeliano Naftali Bennett” a Sharm El Sheik, la località balneare sul Mar Rosso. La visita del primo ministro israeliano nel più popoloso Paese arabo era stata preannunciata come imminente, ma senza precisare date, il mese scorso.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ultima visita di un premier israeliano in Egitto, anche quella volta a Sharm El Sheik, risale dal 6 gennaio 2011, pochi giorni prima della caduta dell’allora presidente Hosni Mubarak che ricevette il predecessore di Bennet, Benyamin Netanyahu (anche se media israeliani riferirono di un suo incontro segreto con Sisi nel 2018). L’Egitto era stato il primo paese arabo a fare pace con Israele nel 1979 dopo aver combattuto quattro guerre contro lo Stato ebraico dal 1948 e il ’73. Le relazioni tra i due Paesi sono ancora definibili come una “pace fredda”, testimoniata da critiche a Israele mosse da media egiziani e diffuse nell’opinione pubblica. Tutto sommato però le relazioni tra i due paesi sono migliorate negli ultimi anni: fra l’altro l’ Egitto ha svolto un ruolo chiave nel mediare i cessate il fuoco tra Israele e Hamas a Gaza in almeno tre conflitti fra il movimento islamico e lo stato ebraico. Al centro dell’incontro “una serie di questioni bilaterali tra le due parti in vari campi, nonché i mezzi e gli sforzi per rilanciare il processo di pace” in Medio Oriente e “gli ultimi sviluppi della scena regionale e internazionale”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Eitan: Di Maio, stiamo accertando l’accaduto per
Ministro degli Esteri parla delle iniziative governo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SULMONA
13 settembre 2021
14:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo accertando l’accaduto per poi intervenire”. Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha risposto ai giornalisti a proposito delle iniziative del Governo sulla vicenda di Etan, parlando a margine di una manifestazione elettorale M5s a Sulmona, in Abruzzo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: ancora da record i prezzi dell’elettricità
Oggi e domani i valori più alti di sempre, oltre i 150 €/M
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
13 settembre 2021
16:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
paga: oggi verrà toccata quota 154,16 euro al megawattora, la più alta mai registrata, mentre domani si attende un lieve calo, con un prezzo di 153,43 €/MWh, comunque al di sopra dei record precedenti. Lo comunica l’Operatore del Mercato Iberico dell’Energia (Omie).
I prezzi sono validi anche per il Portogallo.
Le ripercussioni di questi prezzi di mercato sulle bollette di famiglie e aziende spagnole dicono una delle principali emergenze per le quali l’pubblica chiede risposte al governo di centrosinistra guidato dal premier Pedro Sánchez.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Navalny, mi bloccano per zittirmi in vista del voto
Limitati incontri con l’avvocato, fa paura il voto intelligente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
13 settembre 2021
14:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alexei Navalny, in un post affidato a Instagram, sostiene che gli vengono limitati gli incontri con il suo avvocato nel tentativo, alla vigilia delle elezioni del 19 settembre, d’impedirgli di comunicare con i suoi sostenitori e di pubblicizzare la strategia del ‘voto intelligente’ e così “lottare per un futuro migliore per il nostro Paese contro coloro che ci trascinano nel fango”. “E’ da voi pappemolli, che vivete nel comfort, che vengono bloccati i siti su internet.

Mentre da noi, in prigione, bloccano direttamente le persone”, dice Navalny con una battuta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: chiesa luterana insedia il primo vescovo transgender
Megan Rohrer guiderà la Grace Cathedral di San Francisco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
13 settembre 2021
15:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La chiesa evangelica luterana d’America, una delle chiese cristiane piu’ grandi degli Stati Uniti con circa 3,3 milioni di fedeli, ha insediato il suo primo vescovo apertamente transgender: il reverendo Megan Rohrer, che guidera’ la San Francisco’s Grace Cathedral in California, uno dei 65 sinodi della chiesa, sovrintendendo a quasi 200 congregazioni di un’ampia zona.
“Sono entrato in questo ruolo perche’ una comunita’ diversa di luterani della California e del Nevada del nord ha devotamente e premurosamente votato per fare questa cosa storica”, ha commentato Rohrer, sposato e con due figli.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Navalny dal carcere: ‘Mi bloccano per zittirmi in vista del voto’
Limitati gli incontri con l’avvocato, fa paura il voto intelligente
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
13 settembre 2021
15:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alexei Navalny, in un post affidato a Instagram, sostiene che gli vengono limitati gli incontri con il suo avvocato nel tentativo, alla vigilia delle elezioni del 19 settembre, d’impedirgli di comunicare con i suoi sostenitori e di pubblicizzare la strategia del ‘voto intelligente’ e così “lottare per un futuro migliore per il nostro Paese contro coloro che ci trascinano nel fango”. “E’ da voi pappemolli, che vivete nel comfort, che vengono bloccati i siti su internet. Mentre da noi, in prigione, bloccano direttamente le persone”, dice Navalny con una battuta.
“La paura del Cremlino nei confronti del voto intelligente è cosi grande, che hanno bloccato me.
Ora, quando mi viene a visitare un avvocato, lo fanno passare, ma subito dopo nella stanza dove parliamo attraverso il vetro giunge un addetto della colonia e ci informa che l’incontro con l’avvocato ‘viola l’orario quotidiano’ e lo interrompe. Vengo riportato indietro nella mia baracca”, dice Navalny. “E’ illegale, ovviamente. Ma perché lo fanno? A causa vostra. Perché io qui tutti i giorni vi incito ad andare a votare il 19 settembre e ad usare il “voto intelligente” per battere Russia Unita (sistema che, con l’uso di siti e app, suggerisce il voto verso candidati alternativi, ndr). Più persone riesco a convincere e più possibilità abbiamo di far uscire dalla Duma un paio di disgustosi ladri di Putin. Così qualcuno al Cremlino ha deciso che alla vigilia delle elezioni mi sarei ispirato e avrei scritto qualcosa che avrebbe convinto molte persone”, scrive ancora Navalny. “Non lasciate che pensino che semplicemente proibendomi di scrivere post faranno amare a tutti Russia Unita”, dice Navalny esortando a scaricare l’app Navalny (che ancora si trova negli store online poiché Apple e Google non la bloccano, così come invece chiesto dalle autorità russe, ndr) attraverso la quale si può consultare il ‘voto intelligente’.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Acrobazie e bagliori, Moebius apre il RomaEuropa Festival
XXXVI ed. da 14/9 a 21/11, al via con il coreografo Ouramdane
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
15:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un'”intelligenza collettiva” di artisti acrobati a imitare il poetico volo degli stormi degli uccelli, in un palcoscenico che ambisce a diventare cielo. E poi bagliori improvvisi, traiettorie aeree e immagini visionarie dentro danze che celebrano e danno nuovo senso all’incontro dei corpi così a lungo negato.
Si apre il 14 settembre con le meraviglie di “Moebius”, lo spettacolo firmato dal coreografo Rachid Ouramdane e dalla Compagnie XY in scena nella Cavea dell’Auditorium Parco della Musica, la XXXVI edizione del RomaEuropa Festival, in programma nella Capitale per più due mesi, fino al 21 novembre. Nel rispetto della vocazione internazionale e della sperimentazione tra i linguaggi, il RomaEuropa Festival torna a proporre un palinsesto ricco, che spazia dal teatro alla musica, dal nuovo circo alle arti digitali, dalla danza alle creazioni per l’infanzia.
Negli oltre 80 appuntamenti di questa edizione c’è anche parte, circa 20 spettacoli, del programma del 2020 che non è stato possibile mettere in scena, in una sorta di “continuità con questi due anni difficili della nostra vita”, dice il direttore Fabrizio Grifasi, “perché siamo qui per riaffermare il senso di un progetto culturale che si costruisce con gli artisti”. Circa 40 mila i biglietti, 800 gli artisti coinvolti e tante location in un cartellone con nomi importanti, come Gus Van Sant, Max Richter, Israel Galvan, Alva Noto, Olivier Dubois.
Una festa delle arti, la cui apertura con “Moebius”, in scena per tre serate (fino al 16/9), sarà all’insegna della spettacolarità e della poesia: sul palco, evoluzioni acrobatiche e “torri” di corpi cercheranno di riprodurre per il pubblico il mistero della Natura, rievocando i movimenti degli stormi e dei banchi di pesci, grazie allo sguardo del coreografo Ouramdane, oggi alla guida del Théâtre National de Chaillot, e all’arte sorprendente dei 19 performer della Compagnie XY.   SPETTACOLI MUSICA E CULTURA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Cina, nuovo focolaio di variante Delta nel Fujian
Oltre 70 casi dal 10 settembre tra contagi certi e asintomatici
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
13 settembre 2021
15:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Cina è alle prese con un nuovo focolaio di variante Delta nella provincia del sudest di Fujian dove sono state rilevate più di 70 infezioni, di cui molte nei bambini, mettendo ancora alla prova la politica ‘Zero Covid’.
A meno di un mese dal contenimento del focolaio di giugno rilevato a Nanchino, sono dozzine i casi finora emersi nella regione, secondo le autorità locali.
Il cluster è stato scoperto grazie ai test di routine nelle scuole, dove venerdì due studenti sono risultati positivi: un padre dei due, tornato da Singapore all’inizio di agosto, è risultato infetto. I funzionari sanitari ritengono che possa essere questa l’origine dell’ultimo focolaio, in una regione che è un ricco polo produttivo di scarpe da ginnastica, abbigliamento e componenti di elettronica.
Sono più di 70 i contagi in tre città: Xiamen, Quanzhou e Putian, che nell’ultimo bollettino di domenica diffuso oggi dalla Commissione sanitaria nazionale hanno segnato 22 casi cumulativi. Altri 13 asintomatici sono stati trovati a Putian.
La provincia ha finora registrato 43 infezioni di trasmissione domestica dal 10 settembre e 32 asintomatici, tutti sotto osservazione medica, per un totale di 75 casi. A livello nazionale, sono 27 i nuovi casi importati relativi a domenica, di cui 17 nello Yunnan, 5 a Shanghai, 3 nel Guangdong e uno ciascuno nello Sichuan e nello Shaanxi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zaki: Amnesty, domani la prima udienza del processo
‘Gli è contestato uno scritto del 2019 in difesa dei copti’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
13 settembre 2021
16:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Come si temeva, dopo un anno e sette mesi di detenzione preventiva, Patrick Zaki va a processo.
La prima udienza è prevista domani, 14 settembre.
Gli è contestato uno scritto del 2019 in difesa della minoranza copta”. Lo annuncia, su Twitter, il portavoce di Amnesty International in Italia Riccardo Noury.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si tiene oggi presso un tribunale di Mansura la prima udienza del processo a carico di Patrick Zaki, lo studente egiziano dell’Università di Bologna in carcere in Egitto dal febbraio dell’anno scorso. Come reso noto ieri da ong egiziane, il rinvio a giudizio è con l’accusa di “diffusione di notizie false dentro e fuori il Paese” sulla base di un articolo scritto da Patrick nel 2019 sui cristiani in Egitto, a suo dire perseguitati sebbene la circostanza sia del tutto controversa.
Il 30enne ricercatore e attivista rischia una multa o una pena fino a cinque anni di carcere, prevede Amnesty International. Trattandosi di una corte della Sicurezza dello Stato per i reati minori, la sentenza sarà inappellabile. Come avvenuto in tutte le udienze per il rinnovo della custodia cautelare, è data per certa al presenza a Mansura di un rappresentante diplomatico italiano nell’ambito di un monitoraggio processuale Ue. La Corte è la Seconda della città sul delta del Nilo dove Patrick è nato e cresciuto e dove fu incarcerato per quasi un mese l’anno scorso all’inizio della detenzione cautelare. Le udienze in tribunale iniziano alle 9 ora locale e italiana, ma quella di Patrick dovrebbe tenersi più tardi, verso le 10 o le 11 secondo quanto previsto da una sua legale. Al momento non è chiaro quante potrebbero essere le udienze. Almeno dalle informazioni diffuse ieri da dieci ong e da Amnesty, sembra che le accuse più gravi, quelle di istigazione al rovesciamento dello Stato e al terrorismo che erano basate su dieci post di un account Facebook, siano cadute.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Talebani, riparata lapide Massoud in Panshir
Scaduto ultimatum a civili, possibile nuovo blitz
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
16:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I Talebani “hanno riparato e ripristinato la lapide di Ahmad Massoud”, il Leone del Panshir, danneggiata la scorsa settimana. Lo riferiscono diverse fonti vicine ai Talebani pubblicando sul web le immagini della tomba.

Intanto, sarebbe scaduto un ennesimo ultimatum ai civili per lasciare la Valle in vista di un ulteriore blitz contro le residue sacche di resistenza anti-talebana.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Perù: terrorismo, disputa sul cadavere di Abimael Guzmán
Lo ha chiesto la moglie in carcere, ma si pensa a cremazione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LIMA
13 settembre 2021
16:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una complessa disputa è in corso sulla sorte del cadavere di Abimael Guzmán, storico leader del movimento terroristico Sendero luminoso, incarcerato da anni nella base militare di El Callao, vicino a Lima, e morto sabato scorso a 86 anni per l’aggravarsi di una polmonite bilaterale.
La moglie Elena Iparraguirre, pure guerrigliera e in stato di detenzione, ha fatto presentare una sua procura alla Procura in cui chiede la consegna dei resti del ‘Camarada Gonzalo’, un’istanza – scrive oggi il quotidiano La Republica – che ha poche possibilità di essere accettata.

La vicenda sembra imbarazzare le autorità peruviane, aggiunge il giornale, perché la legislazione locale non sembra disporre di norme chiare per la sua gestione.
Il governo del premier Guido Bellido, via Twitter, ha comunicato che a suo avviso la decisione sul futuro destino del cadavere spetta alla Procura che ha disposto l’autopsia per la definitiva identificazione della persona deceduta.
Tuttavia vari specialisti hanno sostenuto che se nel giro di 36 ore non vi fosse alcuna richiesta che la Procura ritenga valida per consegnare la salma, “questa sarà messa a disposizione dell’autorità sanitaria, cioè del ministero della Salute, dipendente dal Governo”.
Il problema principale da risolvere, per chiunque debba assumere la decisione finale, è che si eviti che una eventuale tomba di Guzmán diventi un punto di riferimento e di ispirazione per chi volesse abbracciare l’ideologia di Sendero luminoso, movimento decimato, ma ancora in vita.
Di fronte a questa situazione, ex agenti del Gruppo speciale di intelligence (Gein) che catturano ‘Gonzalo’ 29 anni fa hanno proposto che il corpo venga cremato e le ceneri gettate in mare.
Giuristi hanno commentato che ciò sarebbe possibile “se per questo si creasse rapidamente una cornice legale”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mali: media, rischio di mercenari russi nel Paese
Reuters, Francia tenta di impedire accordo giunta-Gruppo Wagner
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
16:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tensione alle stelle in Mali dove la Francia “sta tentando di impedire un accordo tra la giunta militare e il Gruppo Wagner” che consentirebbe lo schieramento nel Paese di “fino a mille mercenari russi”. Lo rivela una inchiesta esclusiva pubblicata dalla Reuters sul proprio sito.

Secondo sette fonti, diplomatiche e militari, la giunta sarebbe vicina a firmare un contratto che porterebbe nelle casse del Gruppo Wagner, formalmente privato ma sospettato di forti legami con il governo russo, 10 milioni di dollari al mese.
I mercenari schierati, il cui numero preciso la Reuters non è in grado di stimare, si occuperebbero dell’addestramento delle forze del Mali e fornirebbero assistenza sul fronte della sicurezza.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Merkel a Belgrado e Tirana, per ribadire sostegno Ue
Cancelliera in visita di congedo nella regione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
16:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La cancelliera tedesca Angela Merkel è giunta nel pomeriggio a Belgrado, prima tappa di un viaggio di congedo nei Balcani occidentali. Ad accoglierla all’aeroporto si è recato il presidente serbo Aleksandar Vucic.

Merkel sarà domani a Tirana dove incontrerà i leader degli altri Paesi della regione. Ci si aspetta che il messaggio centrale sarà quello di ribadire il sostegno alla prospettiva europea della regione. I media serbi danno ampio spazio a tale visita, sottolineando come la decisione di visitare Belgrado alla vigilia della sua uscita di scena sia la conferma del grande e costante interesse della Merkel per i rapporti con la Serbia e il resto della regione dei Balcani occidentali. Angela Merkel ha avviato nel 2014 il cosiddetto Processo di Berlino, una iniziativa diretta a facilitare e accelerare il cammino dei Paesi del Balcani occidentali verso l’integrazione della Ue.
L’auspicio è che tale attenzione venga confermata nel successore di Merkel alla cancelleria. La Germania, davanti all’Italia, è il principale partner economico della Serbia, dove sono in crescita gli investimenti tedeschi che danno lavoro a oltre 70 mila persone. A Belgrado Angela Merkel avrà colloqui con il presidente Vucic, la premier Ana Brnabic e gli altri leader locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Blinken sotto torchio al Congresso per caos ritiro da Kabul
Prima udienza davanti alla commissione esteri della Camera
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
13 settembre 2021
16:43
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si attendono fuochi d’artificio oggi al Congresso, dove il segretario di stato Antony Blinken sara’ il primo esponente dell’amministrazione Biden ad essere messo sotto torchio sul caotico ritiro che ha messo fine a 20 anni di guerra in Afghanstan, davanti alla commissione esteri della Camera. Con questa deposizione si apre una lunga serie di udienze programmate dai parlamentari repubblicani e democratici per far luce sulle ombre che gravano sulla conclusione della missione americana in quel Paese ma pure su due decenni di aiuti militari ed economici cancellati dal ritorno dei talebani al potere.
Blinken deporra’ anche domani davanti alla commissione esteri del Senato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
All’aeroporto di Miami in servizio i primi cani anti-Covid
Programma pilota nello scalo tra i più trafficati degli Usa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
13 settembre 2021
16:46
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I primi due cani addestrati a riconoscere il Covid sono entrati in servizio all’aeroporto di Miami. Come spiegano i media Usa, si tratta di un programma pilota presso uno degli scali piu’ trafficati degli Usa, e il primo ad impiegare i cani nella battaglia contro il virus.

Secondo uno studio della Florida International University, i cani possono individuare la presenza del Covid con un tasso di accuratezza che va dal 96% al 99%. Il tasso di precisione di Cobra, una femmina di Malinois belga, è stato del 99,4%, e quello di One Betta, un pastore olandese, del 98,1%.
Cobra e One Betta annuseranno le mascherine dei dipendenti che passano attraverso un checkpoint per rilevare la presenza del virus nel sudore, nel respiro e negli odori dovuti ai cambiamenti metabolici che il Covid provoca nel corpo umano: se i cani segnalano l’odore del virus, a quell’individuo verrà chiesto di fare immediatamente un test rapido.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: chiesa luterana insedia il primo vescovo transgender
Megan Rohrer guiderà la Grace Cathedral di San Francisco
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
13 settembre 2021
16:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La chiesa evangelica luterana d’America, una delle chiese cristiane piu’ grandi degli Stati Uniti con circa 3,3 milioni di fedeli, ha insediato il suo primo vescovo apertamente transgender: il reverendo Megan Rohrer, che guidera’ la San Francisco’s Grace Cathedral in California, uno dei 65 sinodi della chiesa, sovrintendendo a quasi 200 congregazioni di un’ampia zona.
“Sono entrato in questo ruolo perche’ una comunita’ diversa di luterani della California e del Nevada del nord ha devotamente e premurosamente votato per fare questa cosa storica”, ha commentato Rohrer, sposato e con due figli.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
‘Louis Armstrong come cavallo di Troia dalla Cia in Congo’
Libro rivela come la star fu usata a sua insaputa in tour 1960
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
13 settembre 2021
16:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Louis Armstrong usato a sua insaputa come paravento dalla Cia durante una sua tournée in Congo nel 1960, in piena guerra fredda: lo rivela Susan Williams, una ricercatrice della London University’s School, nel libro ‘White Malice’, che alza il velo sull’incredibile ampiezza delle operazioni della Central Intelligence nell’Africa centrale e occidentale negli anni ’50 e nei primi anni ’60.
“Armstrong fu usato fondamentalmente come cavallo di Troia per la Cia.
E’ davvero straziante, fu portato a servire un interesse che era completamente contrario al suo senso di cosa fosse giusto o sbagliato. Sarebbe rimasto inorridito”, spiega l’autrice dell’opera.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il celebre trombettista era nel pieno di un lungo tour in Africa, organizzato e promosso dal dipartimento di Stato per migliorare l’immagine degli Usa in decine di Paesi che si erano appena liberati dei regimi coloniali. Armstrong tuttavia non sapeva che ad ospitare una sua esibizione non era l’attaché politico ma il capo della Cia in Congo, che utilizzò l’occasione per raccogliere informazioni cruciali che avrebbero facilitato alcune delle operazioni più controverse della Cia nell’intera guerra fredda.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Incendio in Spagna: elicottero ha un incidente, tutti illesi
Continua ad ardere una zona della Sierra Bermeja, in Andalusia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
13 settembre 2021
17:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un elicottero impiegato nelle operazioni di spegnimento di un incendio boschivo in provincia di Malaga, nel sud della Spagna, ha avuto un incidente. Le persone che si trovavano a bordo risultano illese.
Lo ha reso noto il servizio anti-incendi della regione Andalusia.
Secondo le agenzie di stampa Efe ed Europa Press, il velivolo si è trovato in una zona di bassa visibilità per una nube di polvere ed è caduto al suolo dopo un impatto con un albero. A bordo viaggiavano 19 persone.
Il rogo in questione è attivo da mercoledì scorso nella zona montuosa della Sierra Bermeja e sta a mettendo a dura prova le capacità di risposta dei servizi d’estinzione disponibili.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: Corte Conti Ue, rimpatriato solo 1 irregolare su 5
Ogni anno in 500mila ricevono ingiunzione a lasciare Unione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
13 settembre 2021
17:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Dal 2008, ogni anno circa mezzo milione di cittadini non-Ue ha ricevuto un’ingiunzione a lasciare l’Unione perché vi era entrato o soggiornava senza autorizzazione. Tuttavia, meno di uno su cinque è effettivamente ritornato nel proprio paese al di fuori dell’Europa”: lo rileva la Corte dei Conti Ue in un rapporto sulle riammissioni.
Una delle cause del basso numero di rimpatri di migranti irregolari è la difficoltà a cooperare con i loro Paesi di origine, spiega la Corte. Nel periodo 2015-2020, “l’Ue ha compiuto scarsi progressi nel concludere i negoziati per gli accordi di riammissione, che si sono incagliati prevalentemente in annosi problemi, primo fra tutti la clausola sui cittadini di paesi terzi”, ovvero quella norma che consente il rimpatrio di persone in un Paese terzo nel quale erano transitate prima di entrare nell’Ue. I Paesi terzi tendono a opporsi a questa clausola – spiegano gli esperti – in quanto politicamente molto sensibile e non radicata nel diritto internazionale. Nella pratica, la clausola sui cittadini di Paesi terzi è applicata sporadicamente per motivi giuridici, operativi e connessi ai diritti umani.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Papa Francesco in Slovacchia: condannare ogni antisemitismo
Il pontefice abbraccia la comunità ebraica: qui il nome di Dio venne disonorato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
11:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il nome di Dio è stato disonorato: nella follia dell’odio, durante la Seconda guerra mondiale, più di centomila ebrei slovacchi furono uccisi. E quando poi si vollero cancellare le tracce della comunità, qui la sinagoga fu demolita”.
Così papa Francesco incontrando la comunità ebraica a Bratislava. “Il nome divino, cioè la sua stessa realtà personale, è nominata invano quando si viola la dignità unica e irripetibile dell’uomo, creato a sua immagine – ha affermato -. Qui il nome di Dio è stato disonorato, perché la blasfemia peggiore che gli si può arrecare è quella di usarlo per i propri scopi, anziché per rispettare e amare gli altri”.
“Siamo uniti – lo ribadisco – nel condannare ogni violenza, ogni forma di antisemitismo, e nell’impegnarci perché non venga profanata l’immagine di Dio nella creatura umana”, ha detto Bergoglio. “Cari fratelli e sorelle, la vostra storia è la nostra storia, i vostri dolori sono i nostri dolori”, ha affermato il pontefice.
In queste terre, ha detto papa Francesco alle autorità della Slovacchia, “fino ad alcuni decenni fa un pensiero unico precludeva la libertà; oggi un altro pensiero unico la svuota di senso, riconducendo il progresso al guadagno e i diritti ai soli bisogni individualistici”. “Oggi, come allora – ha aggiunto -, il sale della fede non è una risposta secondo il mondo, non sta nell’ardore di intraprendere guerre culturali, ma nella semina mite e paziente del Regno di Dio, anzitutto con la testimonianza della carità, dell’amore”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sisi a Bennett, l’Egitto appoggia ogni sforzo di pace
Serve soluzione a due Stati e appoggio a ricostruzione Territori
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
13 settembre 2021
18:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente egiziano Abdel Fattah al Sisi, nel suo incontro con il premier israeliano Naftali Bennett, “ha affermato il sostegno dell’Egitto a tutti gli sforzi volti al raggiungimento di una pace globale in Medio Oriente, sulla base della soluzione dei due Stati e sulla base di risoluzioni di legittimità internazionale, che contribuiscono a rafforzare la sicurezza e la prosperità di tutti i popoli della regione”. Lo ha scritto su Facebook il portavoce della presidenza egiziana, Bassam Radi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid, il Regno Unito rompe gli indugi: una dose di vaccino anche ai 12enni
I capi-medico ‘correggono’ i colleghi. Johnson: così si eviterà il lockdown
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
14 settembre 2021
08:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Estendere ancora la platea dei vaccinati – giovanissimi inclusi – per evitare anche solo l’ipotesi di un nuovo lockdown nazionale oltre Manica. Boris Johnson traccia i piani anti Covid in vista dell’autunno e dell’inverno in un Paese in cui il vaccino ha già raggiunto l’81% degli over 16 con due dosi (il 90% con una).
E si affida alle massime autorità mediche del Paese – i chief medical officer delle 4 nazioni del Regno Unito – per rovesciare la raccomandazione di escludere per ora i bambini e ragazzi sani fra 12 e 15 anni avanzata appena un paio di settimane fa da altri specialisti, quelli del Joint Committee on Vaccination and Immunization (Jcvi).
I dettagli della strategia invernale britannica contro la pandemia sono affidati a una conferenza stampa in agenda domani a Downing Street, che il primo ministro Tory terrà con al fianco – come a fargli scudo – il professor Patrick Vallance, consigliere scientifico capo del governo, e soprattutto il professor Chris Whitty, virologo di fama internazionale e chief medical officer dell’Inghilterra. Ma il parere di Whitty e dei suoi omologhi di Scozia, Galles e Irlanda del Nord sul via libera alla somministrazione di massa di una singola dose vaccinale sotto i 16 anni è già stato formalizzato oggi. E apre le porte a un superamento delle riserve del Jcvi: il quale, pur senza mettere in discussione l’efficacia e la sicurezza complessiva degli antidoti approvati, aveva scelto di non raccomandarne al momento l’uso fra i 12-15enni – se non immunodepressi o alle prese con patologie croniche pregresse – evocando un margine di cautela ad hoc sulla valutazione del rapporto rischi/benefici in questa specifica fascia d’età.
“Aspettiamo di ascoltare ciò che i chief medical officer hanno da dire: penso stia a loro decidere piuttosto che ai politici”, ha glissato in mattinata BoJo incalzato dai giornalisti nel rinviare gli altri dettagli a domani. Il responso tuttavia è ormai pubblico nei suoi punti essenziali: con l’ok limitato per il momento a una sola dose ai più giovani e giustificato dalla convinzione che una maggior copertura immunitaria possa rendere più sicuro l’ambiente scolastico dopo la riapertura generalizzata delle aule del Regno nelle scorse settimane.
“Ciò che vogliamo è fare tutto il possibile per proteggere il Paese”, ha tagliato corto il premier a margine di una visita a Leicester. Un obiettivo che il governo Tory punta a raggiungere scommettendo in questa fase quasi tutto su un ulteriore balzo in avanti della campagna vaccinale pur di non riproporre lo spettro del lockdown; di accantonare o almeno rinviare l’imposizione del Green pass per l’accesso a locali pubblici o eventi collettivi; e di non ripristinare per adesso nessuna delle restrizioni revocate a luglio. Salvo riservarsi, nel caso di una nuova impennata invernale di contagi (assestatisi a settembre attorno a quota 30.000 al giorno sull’isola, seppur con meno ricoveri e molti meno morti delle ondate precedenti), di poter reintrodurre nei luoghi pubblici affollati o sui mezzi di trasporto urbano il vincolo delle mascherine (in Inghilterra non più obbligatorie da nessuna parte dal 19 luglio) o l’indicazione del lavoro da casa a vasto raggio.
Johnson ha intanto confermato che l’avvio della somministrazione di un terzo richiamo vaccinale a partire da questo mese per i vulnerabili e i più anziani andrà avanti “secondo i programmi approvati”. Mentre ha insistito nell’appellarsi a quel 10% residuo di britannici adulti che non ha ancora ricevuto la prima dose a farsi avanti, poiché “purtroppo ci sono ancora persone che muoiono di Covid”: quasi tutte, ha avvertito, “non vaccinate”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ ufficiale la raccomandazione dei capi-medico (chief medical officer) del Regno Unito al governo di Boris Johnson sul via libera a una prima estensione delle vaccinazioni anti Covid anche ai bambini e ragazzi sani fra i 12 e i 15 anni. La nuova indicazione – che corregge quella più cauta di vaccinare solo gli under 16 immunodepressi o malati cronici avanzata inizialmente dai consulenti del Joint Committee on Vaccination and Immunisation britannico (JCVI) – è peraltro limitata al momento all’ok a una singola dose di vaccino Pfizer o Moderna. A formalizzare la correzione di rotta – che il governo secondo i media aveva sollecitato, per far fronte ai timori connessi alla riapertura di tutte le scuole – sono stati in un briefing Chris Whitty, chief medical officer dell’Inghilterra, il suo vice Jonathan Van-Tam, la responsabile dell’agenzia di regolazione britannica sui farmaci (MHRA), June Raine, e i chief medical officer di Scozia, Galles e Irlanda del Nord, Gregor Smith, Frank Atherton e Michael McBride. Presente pure un rappresentante del JCVI, il professor Wei Shen Lim. Il professor Whitty ha parlato di “una decisione difficile”, presa adottando una sorta di via mediana in modo da cercare di “bilanciare rischi e benefici” in una fascia d’età in cui i contagi in proporzione stanno aumentando, ma restano in larga parte asintomatici o comunque non gravi; mentre ha negato un contrasto di sostanza con il JCVI. Ha poi aggiunto che si è valutato che una dose possa garantire maggiore protezione immunitaria e ridurre il timore di contraccolpi negli ambienti scolastici, mentre ha assicurato che si continuerà a monitorare con cura tutte le indicazioni sui casi di effetti collaterali attribuiti nel mondo a Pfizer e Moderna. Casi che da parte sua la dottoressa Raine ha peraltro sottolineato essere stati finora “molto rari”, in particolare fra i giovanissimi. Fissato infine un meccanismo per garantire il diritto al “consenso informato” dei ragazzi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Onu, per fornire aiuti fondamentale parlare coi talebani
Guterres,se si comportano male non dobbiamo punire intero popolo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GINEVRA
13 settembre 2021
18:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ impossibile fornire assistenza umanitaria in Afghanistan senza parlare con le autorità de facto del Paese. Credo che sia molto importante parlare con i talebani in questo momento”.
Lo ha detto il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, in conferenza stampa dopo la riunione ministeriale a Ginevra che mira a raccogliere oltre 600 milioni di dollari di aiuti per le organizzazioni umanitarie da destinare al popolo afghano. “Non credo che se le autorità di un Paese si comportano male, la soluzione sia punire collettivamente un intero popolo”, ha aggiunto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan, i talebani si vendicano sui civili nel Panshir
Blinken primo sotto torchio al Congresso americano per Kabul. Onu: per fornire aiuti è fondamentale parlare con le autorità de facto del Paese. Biden all’assemblea delle Nazioni Unite il 21 settembre
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
09:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ogni giorno che passa i talebani, tornati al potere tra promesse di amnistia e moderazione, mostrano il loro vero volto, del tutto simile a quello degli anni Novanta: violento, spietato, oscurantista. A Kabul hanno appena vietato gli argomenti contrari alla Sharia dai programmi universitari, ma in queste ore è nella valle del Panshir che si consuma la loro vendetta contro la sparuta e inadeguata resistenza, guidata da Ahmad Massoud, figlio del più leggendario ‘Leone’, che ha cercato di dar loro filo da torcere: secondo la Bbc, i sedicenti studenti del Corano hanno ucciso almeno 20 civili nella valle dopo averne ripreso il controllo la settimana scorsa e issato la bandiera dell’Emirato islamico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Secondo fonti dell’emittente britannica, i tagliagole del nuovo governo si sono scagliati anche contro un semplice commerciante, Abdul Sami, padre di due bambini. Di fronte all’avanzata dei talebani l’uomo aveva deciso di non fuggire: “Sono solo un povero negoziante e non ho niente a che fare con la guerra”, avrebbe detto. Poi però è stato arrestato con l’accusa di aver venduto delle sim card ai combattenti della resistenza e giorni dopo il suo corpo martoriato dalle torture è stato scaricato di fronte a casa sua. Ma è sempre con i talebani che bisogna parlare se si vuole aiutare il resto degli afghani a sopravvivere. E’ l’amara ma necessaria constatazione fatta anche dal segretario generale dell’Onu Antonio Guterres alla conferenza dei donatori che si è tenuta a Ginevra, con l’obiettivo di raccogliere almeno 600 milioni di dollari da destinare agli aiuti umanitari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A fine giornata il capo del Palazzo di Vetro, che aveva lanciato un appello alla comunità internazionale affinché si dimostrasse solidale con il popolo afghano, si è mostrato più che ottimista: “Abbiamo ricevuto promesse fino a un miliardo di dollari”, ha dichiarato in conferenza stampa. La stessa Onu destinerà 20 milioni dal suo fondo d’emergenza per sostenere 11 milioni di afghani (su una popolazione di 38 milioni), mentre gli Stati Uniti hanno annunciato lo stanziamento di quasi 64 milioni. Anche l’Italia, presente in videoconferenza con il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, ha ribadito “l’impegno a svolgere un ruolo attivo nel sostegno al popolo afghano, anche nella sua veste di presidente del G20”, sottolineando che i fondi italiani saranno destinati ad agenzie Onu e ong. L’urgenza rivelata da tutti a Ginevra, da Guterres come da Di Maio, è che “occorre agire ora per prevenire il collasso economico” dell’Afghanistan, “con il rischio – ha messo in guardia il titolare della Farnesina – di nuovi flussi migratori”. Dal canto loro, i talebani si sono impegnati nero su bianco, in una lettera consegnata la settimana scorsa a Kabul al vicesegretario generale Onu per gli affari umanitari, Martin Griffiths, a garantire un accesso sicuro agli aiuti internazionali, a proteggere la vita degli operatori umanitari e a non entrare nelle basi delle Nazioni Unite e delle altre organizzazioni. L’ennesima promessa del nuovo corso talebano, da prendere con la cautela ormai d’obbligo. Intanto un aereo della compagnia pachistana Pia è atterrato oggi all’aeroporto di Kabul: è il primo volo commerciale internazionale a posarsi sulle piste dello scalo afghano dal 15 agosto scorso, quando gli estremisti hanno ripreso il potere nella capitale.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Resa dei conti sull’Afghanistan al Congresso Usa, dove il segretario di stato Antony Blinken è il primo esponente dell’amministrazione Biden ad essere messo sotto torchio per il caotico ritiro da Kabul, lunedì davanti alla commissione esteri della Camera e martedì davanti a quella del Senato. Una deposizione che apre una lunga serie di udienze programmate dai parlamentari repubblicani e democratici per far luce sulle ombre che gravano sulla conclusione della missione americana in quel Paese ma pure su due decenni di aiuti militari ed economici cancellati dal ritorno dei talebani al potere. Una passerella che rischia di minare ulteriormente l’immagine del presidente, che nonostante le polemiche ha difeso strenuamente la sua decisione di mettere fine alla più lunga guerra americana, definendo le operazioni di evacuazione un “grande successo” e sostenendo che il caos “era inevitabile”. Ma le audizioni potrebbero essere anche un campo di battaglia più ampio, per un “processo” alla politica fallimentare dei suoi predecessori in quel Paese, da George W. Bush a Barack Obama e Donald Trump, anche se Joe Biden rischia di fare da capro espiatorio per tutti. Alcuni repubblicani avevano già chiesto le sue dimissioni o il suo impeachment, come pure per la sua vice Kamala Harris e per lo stesso Blinken. Nel mirino dei parlamentari ci sono i nomi di tutti coloro che compongono il suo team per la sicurezza nazionale, ancora loro in attesa di essere convocati: da Jack Sullivan al segretario alla difesa Lloyd Austin e al capo di stato maggiore delle forze armate Mark Milley, che più di altri soffrono l’onta del ritiro da incubo delle truppe Usa da Kabul, con gli ultimi 13 marines morti nell’attentato kamikaze davanti all’ingresso dell’aeroporto Hamid Karzai. I membri del Congresso hanno preparato una lunga lista di domande sul rapido collasso del governo e dell’esercito afghani, sulle difficoltà nell’evacuazione di oltre 142 mila persone e sulle prospettive per gli americani e gli afghani alleati rimasti nel Paese. I repubblicani puntano il dito sul ritiro, chiedendo perché sono state ritirate le truppe prima delle evacuazioni, perché è stata abbandonata la base di Bagram, perché il governo non ha siglato accordi con i Paesi confinanti per la sorveglianza aerea e le azioni anti terrorismo, cosa è successo all’ aeroporto di Kabul nei giorni finali. I dem invece si concentrano sui 20 anni di guerra in Afghanistan, nel timore che i rivali trasformino le audizioni in uno show per addossare su Biden tutti gli errori di questo lungo periodo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dimenticando che il Grand Old Party aveva appoggiato la decisione di Trump per un ritiro ancora più rapido.
Joe Biden sara’ il 21 settembre all’Onu per l’assemblea generale delle Nazioni Unite, dove terra’ un intervento in persona. Lo rende noto la Casa Bianca.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 20 civili uccisi dai talebani in valle Panshir
Lo riferisce la Bbc
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
13 settembre 2021
19:00
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 20 civili sono stati uccisi nella valle del Panshir, teatro di scontri tra i talebani e la resistenza guidata da Ahmad Massoud. Lo riferisce la Bbc.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lettera talebani a Onu, garanzie per accesso sicuro aiuti
‘Impegno a proteggere la vita degli operatori umanitari’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GINEVRA
13 settembre 2021
19:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I talebani hanno assicurato per iscritto all’Onu accesso sicuro agli aiuti e libertà di movimento per gli operatori umanitari che operano in Afghanistan. Lo ha detto il vicesegretario Onu per gli affari umanitari, Martin Griffiths, che la settimana scorsa si era recato a Kabul, alla conferenza dei donatori di Ginevra.

Griffiths ha letto una lettera del governo talebano che si impegna tra le altre cose a “levare ogni ostacolo agli aiuti, proteggere la vita degli operatori umanitari” e a non entrare nelle basi dell’Onu e di altre ong, chiedendo aiuto alla comunità internazionale per la ricostruzione e la lotta al narcotraffico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Guterres, da donatori promesso 1 mld dollari
‘Non posso dare cifre ma pienamente soddisfatto’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
GINEVRA
13 settembre 2021
19:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Non posso dare cifre sulla somma specifica, ma prendendo in considerazione l’appello, l’appoggio ai Paesi confinanti e ad altri programmi, abbiamo sentito promesse per circa un miliardo di dollari”. Lo ha detto il segretario generale dell’Onu, Antonio Guterres, al termine della conferenza sugli aiuti per l’Afghanistan.

L’incontro ha “pienamente soddisfatto le mie aspettative”, ha detto in una conferenza stampa, sottolineando l’ampia partecipazione di ministri e rappresentanti di organizzazioni e l’appoggio unanime della comunità internazionale per riconoscere che “è questo il momento di mobilitarsi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: pm, primi indizi indicano origine dolosa incendio
Un vigile del fuoco ha perso la vita nel rogo giovedì
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
13 settembre 2021
19:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I primi accertamenti per conoscere l’origine di un incendio attivo da giorni nella Sierra Bermeja, nel sud della Spagna, indicano che può trattarsi di un rogo “doloso”. Lo afferma la procura spagnola in un comunicato ripreso dall’agenzia di stampa Efe.
Il pm aggiunge che è ancora presto per avanzare ipotesi sugli autori.
A causa di questo incendio, che ha bruciato finora quasi 7.800 ettari di terreno ed è stato definito dalle autorità come un “mostro affamato” che sta mettendo a dura prova le loro capacità di risposta, un vigile del fuoco è morto e altri due sono rimasti feriti. Circa 2.700 persone sono state evacuate temporalmente per i rischi che le fiamme potevano comportare nei loro confronti. Di queste persone, ameno 1.600 sono ancora fuori dalle loro case, secondo le ultime informazioni disponibili.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Epstein: il principe Andrea contesta notifica causa Giuffre
Media, no dei suoi legali in videoconferenza con giudice di Ny
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
13 settembre 2021
20:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il principe Andrea si appresta a contestare davanti alla giustizia americana di aver ricevuto i documenti della causa avviata nei suoi confronti da Virginia Giuffre Roberts, la grande accusatrice di Jeffrey Epstein. Lo riportano i media internazionali.

Uno dei legali del terzogenito della regina Elisabetta, accusato da Giuffre di aver avuto rapporti sessuali con lei quando ancora era minorenne, è atteso nel corso di un’udienza virtuale davanti a un giudice di New York, chiamato a decidere i prossimi passi, ovvero a stabilire se il principe ha ricevuto o meno i documenti in questione e quindi se il caso può procedere.
La notifica dei documenti, secondo indiscrezioni, sarebbe avvenuta lo scorso 27 agosto. Il principe Andrea, amico di Epstein, ha sempre negato le accuse nei suoi confronti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan: altri 18 morti per monsoni, 182 da inizio stagione
Più colpita la provincia del Khyber Pakhtunkhwa, a nordovest
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
00:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il bilancio delle vittime delle piogge monsoniche ha raggiunto in Pakistan i 182 morti, con gli ultimi 18 decessi registrati in in incidenti legati alla pioggia nelle ultime 24 ore nel Paese.
Secondo la National Disaster Management Authority (NDMA), la provincia più colpita, ieri ma anche dall’inizio della stagione dei monsoni, in giugno, è quella nordoccidentale del Khyber Pakhtunkhwa (KP).

Dal 1° giugno, almeno 270 persone (5 nelle ultime 24 ore) sono state ferite in questa zona in incidenti legati alla pioggia, ed è qui che sono morte 82 persone e altre 120 sono rimaste ferite a causa dei monsoni.
Durante il monsone di quest’anno, 263 case sono state completamente distrutte e altre 262 case sono state parzialmente danneggiate in tutto il Paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pakistan: soccorsi difficili per alpinisti sul Rakaposhi
Maltempo ostacola operazioni, riprenderanno in mattinata
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
14 settembre 2021
01:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nonostante i numerosi tentativi, le squadre di soccorso non sono ancora riuscite a portare in salvo i tre alpinisti bloccati sul Monte Rakaposhi (7788 m.), nel nord del Pakistan. Il maltempo ostacola le operazioni che ora sono state sospese, e riprenderanno in mattinata.

Due alpinisti cechi, Peter Macek e Jakub Vicek e il loro compagno pakistano Wajidullah Nagri, sono rimasti bloccati giovedì scorso a causa del maltempo a un’altezza di 6900 metri mentre scendevano dopo aver raggiunto la vetta.
Secondo un funzionario pakistano, gli elicotteri dell’esercito sono intervenuti, ma non sono riusciti ad operare in quota a causa delle condizioni meteo. Gli scalatori dovranno perciò raggiungere a piedi il campo 2, obiettivo reso più difficile dal fatto che uno di loro sta accusando un malore per l’alta quota.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Moda: Gala del Met celebra l’Indipendenza Americana
Edizione Generation Z, vaccini e altre precauzioni anti-Covid
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
14 settembre 2021
01:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccino per tutti, test anti-Covid e mascherina haute couture: il primo gala del Met dopo il lockdown ha preso il via per la prima volta con una serie di madrine e padrini “under 26” – Amanda Gorman, Timothée Chalamet, Naomi Osaka e Billie Eilish – e la lista degli invitati ridotta di un terzo.
Amanda Gorman, la poetessa dell’insediamento di Joe Biden, è arrivata come una simbolica statua della Libertà blu cobalto firmata dalla stilista Vera Wang e in mano una pochette a forma di libro con scritto ‘Datemi i vostri stanchi…’, come nell’epigrafe della vera Lady Liberty all’ingresso del porto di New York.
Anna Wintour, l’organizzatrice del “party dell’anno” che usualmente si tiene il primo lunedì di maggio ma di cui la pandemia ha costretto a rivedere il calendario, è agli antipodi dei testimonials della serata, tutti parte della ‘Generation Z’: inossidabilmente da decenni la regina della moda, si è presentata in un Oscar de La Renta in omaggio all’amico scomparso ormai sette anni fa. Omaggio listato a lutto, ma più recente, quello di Gabrielle Union di “Bring It On” a Cecily Tyson, l’attrice e modella afro-americana che ci ha lasciato lo scorso gennaio a 97 anni. Tema della serata: “American Independence” in omaggio alla mostra del Costume Institute ‘In America’ sul vocabolario della moda a stelle e strisce. Chalamet, uno dei molti giovanissimi che includono anche gli stilisti al centro dello show, lo ha interpretato con una giacca smoking di seta bianca con risvolti neri che potrebbe essere appartenuta a Alexander Hamilton o George Washington, joggers candidi e Converse ai piedi.
Molti gli affondi politici nella serata ad altissimo contenuto Instagram, il colosso dell’immagine condivisa che è anche stato lo sponsor dell’evento: la deputata di New York Carolyn Maloney è arrivata esplicitamente vestita da paladina dell’Equal Rights Amendment.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Wsj, Facebook ha creato elite di vip esente dalle regole
‘Programma Xcheck difende milioni di account di alto profilo’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
14 settembre 2021
03:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mark Zuckerberg ha affermato pubblicamente che Facebook consente ai suoi oltre tre miliardi di utenti di parlare sullo stesso piano delle elite della politica, della cultura e del giornalismo e che i suoi standard di comportamento si applicano indistintamente a tutti. Ma il Wall Street Journal rivela che non è così e che in privato la società ha creato un programma, “Xcheck”, che esenta milioni di celebrità da alcune o da tutte le regole, un privilegio di cui molti abusano.

Il programma, spiega il quotidiano, era inteso inizialmente come strumento di controllo di qualità per azioni prese contro account di alto profilo ma sino allo scorso anno proteggeva almeno 5,8 milioni di Vip dall’applicazione delle contromisure di Fb. Alcuni utenti sono in una ‘white list’, che li rende immuni dalle azioni della compagnia, mentre ad altri è consentito postare materiale che viola le norme in attesa di un esame dei dipendenti Fb che spesso non arriva mai.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Giappone 86.500 centenari, mai così tanti
In continuo aumento da oltre 50 anni, prevalgono le donne
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
14 settembre 2021
06:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In continuo aggiornamento il record del numero dei centenari in Giappone, mai così tanti negli ultimi 50 anni, a quota 86.500, e con una netta prevalenza di donne.
I dati resi noti dal ministero della Salute in occasione della festività che celebra il Rispetto per la Terza Età, il prossimo lunedì, mostrano un rialzo costante dall’inizio delle statistiche, a partire dal 1963, quando le persone con più di 100 anni di età erano appena 153.
Nello specifico l’88,4% sono donne, a quota 76.450, mentre gli uomini hanno registrato un aumento a 10.060 unità.
I progressi della ricerca medica hanno fatto segnare una crescita significativa negli ultimi decenni, spiega il ministero, con le aspettative di vita che in Giappone sono le più alte al mondo per entrambe le identità di genere: 87,74 anni per le donne e 81,64 per gli uomini. Secondo il Guinness dei Primati, la persona più anziana al mondo, di 118 anni, è di fatto una donna giapponese. Residente a Fukuoka, Kane Tanaka, è nata nel 1903, lo stesso anno in cui i fratelli Wright realizzarono il primo volo aereo che poteva essere controllato dal pilota. A 111 anni, invece, Miziko Ueda, residente a Nara, è l’uomo più anziano in Giappone.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, uragano Nicholas punta verso Houston
Venti fino a 120 km all’ora. Attesi fino a 45 cm. di pioggia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
HOUSTON
14 settembre 2021
06:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La tempesta tropicale Nicholas si è rafforzata trasformandosi in uragano e si avvicina alla costa degli Stati Uniti, puntando verso Houston. Lo afferma il Centro nazionale Usa per gli Uragani.

Nicholas sta arrivando con venti fino a 120 chilometri all’ora, con raffiche ancora più forti. Si prevede che la tempesta scaricherà fino a 45 centimetri di pioggia nell’area di Houston, hanno detto i meteorologi. Nicholas “sta portando forti piogge, forti venti e mareggiate in alcune aree delle coste centrali e settentrionali del Texas”.   METEO

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Usa, l’uragano Nicholas è arrivato in Texas
Venti fino a un massimo di 120 km orari
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
12:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’uragano Nicholas ha toccato terra sulla costa del Texas con venti fino a un massimo di 120 km orari: lo ha reso noto il Centro nazionale per il monitoraggio degli uragani (NHC).

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Usa, l’uragano Nicholas è arrivato in Texas
Venti fino a un massimo di 120 km orari
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
12:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’uragano Nicholas ha toccato terra sulla costa del Texas con venti fino a un massimo di 120 km orari: lo ha reso noto il Centro nazionale per il monitoraggio degli uragani (NHC).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Assalto a Congresso Usa, Melania si rifiutò di calmare animi
Fonti, non volle inviare un tweet con appello a non violenza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
09:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex fist lady statunitense, Melania Trump, si rifiutò di lanciare un appello per la pace e la non violenza durante l’assalto al Congresso dello scorso 6 gennaio: lo hanno reso noto alla Cnn due fonti informate sui fatti.
Secondo le fonti, l’allora assistente di Melania Trump, Stephanie Grisham, inviò alla first lady un messaggio di testo in cui le chiedeva: “Vuoi twittare che le proteste pacifiche sono un diritto di ogni americano, ma non c’è posto per l’illegalità e la violenza?”.
Al quale Melania Trump rispose con una sola parola: “No”.
Grisham ha scritto un libro dal titolo ‘I’ll Take Your Questions Now,’ (Ora risponderò alle vostre domande’) sulla rivolta al Capitol, che uscirà a breve.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: morta a 79 anni la madre del premier Johnson
‘Improvvisamente’, Charlotte Johnson Wahl era una pittrice
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
09:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Charlotte Johnson Wahl, la madre del primo ministro britannico Boris Johnson, è morta in un ospedale di Londra all’età di 79 anni, secondo quanto riferisce il Guardian. La madre del premier è deceduta “improvvisamente e pacificamente”, ha fatto sapere la famiglia in un comunicato.
Charlotte Johnson Wahl, una pittrice ritrattista, era stata descritta in passato dallo stesso Johnson come la “suprema autorità” della famiglia e come una persona che gli aveva insegnato “la uguale importanza, l’uguale dignità, l’uguale valore di ogni essere umano sul pianeta”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zaki, per lui udienza lampo ‘Io detenuto troppo a lungo’. Processo aggiornato al 28 settembre
I legale chiede il rilascio. Ong, rischia altri 3 anni e 5 mesi. Calcolando la custodia cautelare già patita dal febbraio 2020
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MANSURA (EGITTO)
14 settembre 2021
18:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si è appena conclusa la prima udienza del processo a Patrick Zaki presso il tribunale di Mansura, in Egitto. È durata poco più di cinque minuti e lo studente egiziano dell’università di Bologna ha preso la parola lamentando in sostanza di essere stato detenuto oltre il periodo legalmente ammesso per i reati minori di cui è accusato adesso.
Anche la sua legale ha sostenuto la stessa tesi chiedendone il rilascio o almeno l’accesso al dossier che lo riguarda. Il processo è stato aggiornato al 28 settembre: lo studente egiziano dell’università di Bologna rimarrà in carcere fino a quella data.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’annuncio è stato dato da un poliziotto al termine della prima udienza del processo che si svolge a Mansura. “28 settembre, 28 settembre”, hanno urlato parenti e attivisti rivolti alla piccola grata di un furgone blindato azzurro, dove sono sicuri di aver intravisto Patrick, ai quali premeva di fargli sapere la prossima scadenza che altrimenti nessuno gli avrebbe comunicato. La sua legale, Hoda Nasrallah, nel confermare la data, non ha saputo precisare se il suo assistito venga portato indietro al carcere di Torah, al Cairo, o in qualche prigione di Mansura.
Zaki era ammanettato nella gabbia degli imputati durante la sua udienza e ha salutato a mani giunte una dozzina di parenti, attivisti e i due diplomatici italiani in aula. La legale ha chiesto l’accesso al suo dossier per avere certezza che le accuse di istigazione al terrorismo siano effettivamente decadute, come sembra dalla natura della Corte, ha spiegato una fonte. Barba, occhiali e codino, Patrick era vestito tutto di bianco con camicia, pantaloni larghi e scarpe da tennis. Ha parlato con impeto davanti a un giudice principale, uno a latere e un cancelliere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In caso di condanna al massimo della pena prevista per il tipo di reato che gli è contestato (“diffusione di notizie false dentro e fuori il Paese” sulla base di un articolo pubblicato due anni fa), Zaki rischia in teoria di rimanere in carcere altri 3 anni e 5 mesi: è quanto emerge da dichiarazioni fatte oggi da una rappresentante dell’ong per cui lo studente egiziano dell’Università di Bologna lavorava e da quanto avevano ricordato a suo tempo fonti della Giustizia egiziana.
“Sì, legalmente è vero. Non abbiamo motivo di immaginare che la pena sarebbe conteggiata diversamente”, ha detto Lobna Darwish dell’Eipr, l’ “Iniziativa egiziana per i diritti personali”, rispondendo alla domanda se i 19 mesi già passati in custodia cautelare in carcere da Patrick gli verrebbero abbonati in caso di condanna. Si desume dunque che, in caso di una sentenza inferiore ai 19 mesi, vi sarebbe un’immediata scarcerazione.
“Qualsiasi egiziano che ha pubblicato notizie, comunicazioni o indiscrezioni sulla situazione interna in modo tale da danneggiare lo Stato e gli interessi nazionali sarà condannato al carcere tra i 6 mesi e 5 anni e a una multa tra 100 a 500 sterline egiziane ai sensi dell’articolo 80 della legge”, avevano ricordato nel giugno scorso fonti giudiziarie riferendosi al caso di Patrick. A causa dell’inflazione altissima in Egitto soprattutto negli anni passati, ormai 100-500 sterline egiziane valgono tra 5 e 27 euro.
“Ovviamente siamo preoccupati, la vicenda è veramente sorprendente, per non dire surreale. Speriamo che le cose possano trovare una loro composizione al più presto e mi auguro che tutte le istituzioni possano lavorare in tal senso”. Così Stefano Bonaccini, presidente dell’Emilia-Romagna, commenta il rinvio a giudizio di Patrick Zaki a margine dell’inaugurazione del nuovo data center del Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (European center for medium-range weather forecasts – Ecmwf). “In chi come noi si batte per la sua liberazione, per il suo ritorno a poter studiare qui a Bologna, c’è preoccupazione, inquietudine. Speriamo che tutto possa risolversi al meglio”.
“Come 19 mesi fa, Patrick è a Mansura e Bologna ritorna in piazza. Abbiamo sperato che non ce ne fosse bisogno ma ci tocca. Ci saranno tante persone come l’8 febbraio del 2020 a Bologna in piazza Maggiore a chiedere ‘Free Patrick Zaki'”. Così Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia annuncia un flashmob per stasera nel capoluogo emiliano, città dove Patrick frequentava un master europeo presso l’Alma Mater. L’iniziativa in occasione della prima udienza del processo in Egitto a carico dell’attivista.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lovely boy, eccessi e speranza di un trapper
Con Carpenzano film di Lettieri su disperazione di un talento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
10:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un talento giovane, difficile da gestire, una popolarità alle porte che esalta e spaventa ma soprattutto la dipendenza sempre più profonda dalle droghe, che finisce per distorcere il suo rapporto con la realtà. E’ il percorso di vita che attraversa Lovely Boy, nome d’arte di Niccolò, detto Nic (un bravissimo Andrea Carpenzano), ventenne ‘trapper’ con un’anima un po’ punk, tatuaggi sul viso e testi provocatori, in Lovely Boy di Francesco Lettieri, film Sky Original, prodotto da Indigo Film e Vision Distribution, che è stato presentato fuori concorso alle Giornate degli Autori alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia , è in sala il 13-14-15 settembre e poi dal 4 ottobre in prima tv assoluta su Sky Cinema e in streaming su NOW.
“Abbiamo scritto la storia prendendo molto della realtà dei ragazzi, usando come fonte anche i profili social di vari trapper. Poi ci siamo resi conto che il rischio per film era che scimmiottasse il mondo reale, per cui siamo passati a creare un mondo originale, dai tatuaggi alle canzoni” ha sottolineato Lettieri, già affermato autore di videoclip per, fra gli altri, Calcutta, Thegiornalisti, Noyz Narcos, Carl Brave x Franco 126, qui al secondo film dopo Ultras. “Le situazioni nel film sono davanti agli occhi di tutti” ha spiegato Carpenzano, che per prepararsi al ruolo si è basato “sull’osservazione, dal modo di cantare a quello di parlare, tra ricordi vecchi e recenti”.
Nella storia, il romano Nic, sempre più instabile, arriva alla rottura con l’amico Borneo (Enrico Borello), altra metà nel duo trap XXG, e distrugge il rapporto con la compagna Fabi (Ludovica Martino). Una situazione che spinge i genitori a portarlo in una comunità di recupero fra le Dolomiti, dove fra pazienti molto più grandi lui crea un legame profondo con uno degli operatori, Daniele (Daniele Del Plavignano, che ha veramente lavorato in una comunità).
“Anche nella disperazione, nel vuoto, nel nichilismo, la speranza sta nell’umanità e nell’amore – ha aggiuntp Lettieri -.
Questa è una storia molto semplice, di un ragazzo che si perde e che ritrova la normalità nel dialogo con una persona come Daniele”. Fabi nel racconto “è una bellissima luce che però non basta a Nic – ha commentato Ludovica Martino che aveva già recitato con Carpenzano in Il Campione -. Niccolò quando usa le droghe si allontana da tutto e tutti, lei porta avanti da sola la relazione fino a prendere a una decisione fondamentale”.
Venendo alla musica, grande protagonista nel film, “già conoscevo la trap, perché ascolto di tutto, da Paolo Conte a Sferaebbasta – ha spiegato Carpenzano -. Mi interessava il film anche perché era difficile raccontare questo mondo, come lo era raccontare il calcio ne Il campione… faccio il kamikaze in questo mestiere”. Qui in una scena “mi è anche venuto un attacco di panico”.   CINEMA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Usa, l’uragano Nicholas è arrivato in Texas
Venti fino a un massimo di 120 km orari
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
12:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’uragano Nicholas ha toccato terra sulla costa del Texas con venti fino a un massimo di 120 km orari: lo ha reso noto il Centro nazionale per il monitoraggio degli uragani (NHC).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Assalto a Congresso Usa, Melania si rifiutò di calmare animi
Fonti, non volle inviare un tweet con appello a non violenza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
09:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex fist lady statunitense, Melania Trump, si rifiutò di lanciare un appello per la pace e la non violenza durante l’assalto al Congresso dello scorso 6 gennaio: lo hanno reso noto alla Cnn due fonti informate sui fatti.
Secondo le fonti, l’allora assistente di Melania Trump, Stephanie Grisham, inviò alla first lady un messaggio di testo in cui le chiedeva: “Vuoi twittare che le proteste pacifiche sono un diritto di ogni americano, ma non c’è posto per l’illegalità e la violenza?”.
Al quale Melania Trump rispose con una sola parola: “No”.
Grisham ha scritto un libro dal titolo ‘I’ll Take Your Questions Now,’ (Ora risponderò alle vostre domande’) sulla rivolta al Capitol, che uscirà a breve.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: morta a 79 anni la madre del premier Johnson
‘Improvvisamente’, Charlotte Johnson Wahl era una pittrice
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
09:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Charlotte Johnson Wahl, la madre del primo ministro britannico Boris Johnson, è morta in un ospedale di Londra all’età di 79 anni, secondo quanto riferisce il Guardian. La madre del premier è deceduta “improvvisamente e pacificamente”, ha fatto sapere la famiglia in un comunicato.
Charlotte Johnson Wahl, una pittrice ritrattista, era stata descritta in passato dallo stesso Johnson come la “suprema autorità” della famiglia e come una persona che gli aveva insegnato “la uguale importanza, l’uguale dignità, l’uguale valore di ogni essere umano sul pianeta”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zaki, per lui udienza lampo ‘Io detenuto troppo a lungo’. Processo aggiornato al 28 settembre
I legale chiede il rilascio. Ong, rischia altri 3 anni e 5 mesi. Calcolando la custodia cautelare già patita dal febbraio 2020
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MANSURA (EGITTO)
14 settembre 2021
18:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si è appena conclusa la prima udienza del processo a Patrick Zaki presso il tribunale di Mansura, in Egitto. È durata poco più di cinque minuti e lo studente egiziano dell’università di Bologna ha preso la parola lamentando in sostanza di essere stato detenuto oltre il periodo legalmente ammesso per i reati minori di cui è accusato adesso.
Anche la sua legale ha sostenuto la stessa tesi chiedendone il rilascio o almeno l’accesso al dossier che lo riguarda. Il processo è stato aggiornato al 28 settembre: lo studente egiziano dell’università di Bologna rimarrà in carcere fino a quella data.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’annuncio è stato dato da un poliziotto al termine della prima udienza del processo che si svolge a Mansura. “28 settembre, 28 settembre”, hanno urlato parenti e attivisti rivolti alla piccola grata di un furgone blindato azzurro, dove sono sicuri di aver intravisto Patrick, ai quali premeva di fargli sapere la prossima scadenza che altrimenti nessuno gli avrebbe comunicato. La sua legale, Hoda Nasrallah, nel confermare la data, non ha saputo precisare se il suo assistito venga portato indietro al carcere di Torah, al Cairo, o in qualche prigione di Mansura.
Zaki era ammanettato nella gabbia degli imputati durante la sua udienza e ha salutato a mani giunte una dozzina di parenti, attivisti e i due diplomatici italiani in aula. La legale ha chiesto l’accesso al suo dossier per avere certezza che le accuse di istigazione al terrorismo siano effettivamente decadute, come sembra dalla natura della Corte, ha spiegato una fonte. Barba, occhiali e codino, Patrick era vestito tutto di bianco con camicia, pantaloni larghi e scarpe da tennis. Ha parlato con impeto davanti a un giudice principale, uno a latere e un cancelliere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In caso di condanna al massimo della pena prevista per il tipo di reato che gli è contestato (“diffusione di notizie false dentro e fuori il Paese” sulla base di un articolo pubblicato due anni fa), Zaki rischia in teoria di rimanere in carcere altri 3 anni e 5 mesi: è quanto emerge da dichiarazioni fatte oggi da una rappresentante dell’ong per cui lo studente egiziano dell’Università di Bologna lavorava e da quanto avevano ricordato a suo tempo fonti della Giustizia egiziana.
“Sì, legalmente è vero. Non abbiamo motivo di immaginare che la pena sarebbe conteggiata diversamente”, ha detto Lobna Darwish dell’Eipr, l’ “Iniziativa egiziana per i diritti personali”, rispondendo alla domanda se i 19 mesi già passati in custodia cautelare in carcere da Patrick gli verrebbero abbonati in caso di condanna. Si desume dunque che, in caso di una sentenza inferiore ai 19 mesi, vi sarebbe un’immediata scarcerazione.
“Qualsiasi egiziano che ha pubblicato notizie, comunicazioni o indiscrezioni sulla situazione interna in modo tale da danneggiare lo Stato e gli interessi nazionali sarà condannato al carcere tra i 6 mesi e 5 anni e a una multa tra 100 a 500 sterline egiziane ai sensi dell’articolo 80 della legge”, avevano ricordato nel giugno scorso fonti giudiziarie riferendosi al caso di Patrick. A causa dell’inflazione altissima in Egitto soprattutto negli anni passati, ormai 100-500 sterline egiziane valgono tra 5 e 27 euro.
“Ovviamente siamo preoccupati, la vicenda è veramente sorprendente, per non dire surreale. Speriamo che le cose possano trovare una loro composizione al più presto e mi auguro che tutte le istituzioni possano lavorare in tal senso”. Così Stefano Bonaccini, presidente dell’Emilia-Romagna, commenta il rinvio a giudizio di Patrick Zaki a margine dell’inaugurazione del nuovo data center del Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (European center for medium-range weather forecasts – Ecmwf). “In chi come noi si batte per la sua liberazione, per il suo ritorno a poter studiare qui a Bologna, c’è preoccupazione, inquietudine. Speriamo che tutto possa risolversi al meglio”.
“Come 19 mesi fa, Patrick è a Mansura e Bologna ritorna in piazza. Abbiamo sperato che non ce ne fosse bisogno ma ci tocca. Ci saranno tante persone come l’8 febbraio del 2020 a Bologna in piazza Maggiore a chiedere ‘Free Patrick Zaki'”. Così Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia annuncia un flashmob per stasera nel capoluogo emiliano, città dove Patrick frequentava un master europeo presso l’Alma Mater. L’iniziativa in occasione della prima udienza del processo in Egitto a carico dell’attivista.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lovely boy, eccessi e speranza di un trapper
Con Carpenzano film di Lettieri su disperazione di un talento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
10:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un talento giovane, difficile da gestire, una popolarità alle porte che esalta e spaventa ma soprattutto la dipendenza sempre più profonda dalle droghe, che finisce per distorcere il suo rapporto con la realtà. E’ il percorso di vita che attraversa Lovely Boy, nome d’arte di Niccolò, detto Nic (un bravissimo Andrea Carpenzano), ventenne ‘trapper’ con un’anima un po’ punk, tatuaggi sul viso e testi provocatori, in Lovely Boy di Francesco Lettieri, film Sky Original, prodotto da Indigo Film e Vision Distribution, che è stato presentato fuori concorso alle Giornate degli Autori alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia , è in sala il 13-14-15 settembre e poi dal 4 ottobre in prima tv assoluta su Sky Cinema e in streaming su NOW.
“Abbiamo scritto la storia prendendo molto della realtà dei ragazzi, usando come fonte anche i profili social di vari trapper. Poi ci siamo resi conto che il rischio per film era che scimmiottasse il mondo reale, per cui siamo passati a creare un mondo originale, dai tatuaggi alle canzoni” ha sottolineato Lettieri, già affermato autore di videoclip per, fra gli altri, Calcutta, Thegiornalisti, Noyz Narcos, Carl Brave x Franco 126, qui al secondo film dopo Ultras. “Le situazioni nel film sono davanti agli occhi di tutti” ha spiegato Carpenzano, che per prepararsi al ruolo si è basato “sull’osservazione, dal modo di cantare a quello di parlare, tra ricordi vecchi e recenti”.
Nella storia, il romano Nic, sempre più instabile, arriva alla rottura con l’amico Borneo (Enrico Borello), altra metà nel duo trap XXG, e distrugge il rapporto con la compagna Fabi (Ludovica Martino). Una situazione che spinge i genitori a portarlo in una comunità di recupero fra le Dolomiti, dove fra pazienti molto più grandi lui crea un legame profondo con uno degli operatori, Daniele (Daniele Del Plavignano, che ha veramente lavorato in una comunità).
“Anche nella disperazione, nel vuoto, nel nichilismo, la speranza sta nell’umanità e nell’amore – ha aggiuntp Lettieri -.
Questa è una storia molto semplice, di un ragazzo che si perde e che ritrova la normalità nel dialogo con una persona come Daniele”. Fabi nel racconto “è una bellissima luce che però non basta a Nic – ha commentato Ludovica Martino che aveva già recitato con Carpenzano in Il Campione -. Niccolò quando usa le droghe si allontana da tutto e tutti, lei porta avanti da sola la relazione fino a prendere a una decisione fondamentale”.
Venendo alla musica, grande protagonista nel film, “già conoscevo la trap, perché ascolto di tutto, da Paolo Conte a Sferaebbasta – ha spiegato Carpenzano -. Mi interessava il film anche perché era difficile raccontare questo mondo, come lo era raccontare il calcio ne Il campione… faccio il kamikaze in questo mestiere”. Qui in una scena “mi è anche venuto un attacco di panico”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Putin in auto-isolamento, casi di Covid nel suo entourage
Prenderà parte a due meeting in remoto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
14 settembre 2021
11:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vladimir Putin osserverà il regime volontario di quarantena poiché all’interno del suo entourage si sono verificati dei casi di Covid-19. Lo ha fatto sapere il Cremlino, citato dalla Tass.
Putin prenderà dunque parte ai summit del CSTO (il trattato di sicurezza collettiva) e della SCO (la Shanghai Cooperation Organization) in remoto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Eurocamera, tutti gli Stati Ue riconoscano le unioni Lgbt
Unioni registrate in uno Stato membro siano valide in tutta Ue
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
STRASBURGO
14 settembre 2021
11:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Unione europea deve rimuovere tutti gli ostacoli che le persone Lgbtiq affrontano nell’esercitare i loro diritti fondamentali e far sì che i matrimoni o le unioni registrate in uno Stato membro siano riconosciute in tutti i Paesi dell’Ue,. E’ quanto richiesto dagli eurodeputati in una risoluzione approvata dall’assemblea plenaria del Parlamento europeo con 387 voti favorevoli, 161 contrari e 123 astensioni.
Nel testo gli eurodeputati esortano tutti i gli Stati membri a riconoscere come genitori legali gli adulti menzionati nel certificato di nascita di un bambino ed a riconoscere il diritto al ricongiungimento familiare alla coppie dello stesso ed alle loro famiglie per evitare il rischio che i loro bambini diventino apolidi nel caso in cui le loro famiglie si spostino all’interno dell’Ue. Infine, i deputati sottolineano la discriminazione affrontata dalle comunità Lgbtiq in Polonia e Ungheria e, a tal riguardo, chiedono alla Commissione di intraprendere ulteriori azioni come procedure di infrazione, misure giudiziarie o strumenti di bilancio nei confronti questi Paesi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brexit: Gb rinvia controlli doganali su merci da Ue
Nuova mossa unilaterale da governo Johnson, scatteranno nel 2022
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
14 settembre 2021
11:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo britannico di Boris Johnson ha annunciato oggi la decisione di rinviare al 2022 una serie di controlli sull’import-export di alcune merci fra Ue e Regno Unito, previsti dagli accordi post Brexit con Bruxelles e che in parte sarebbero dovuti entrare in vigore dal primo ottobre. Si tratta di un’altra mossa unilaterale di Londra, dopo quella sul protocollo per l’Irlanda del Nord.
Il ministro David Frost ha spiegato che il rinvio riguarderà prodotti farmaceutici e fitosanitari, provenienti sia dall’area Ue sia dal resto del mondo, e che si rende necessario a causa dei contraccolpi dalla pandemia da Covid sul business.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: altri 59 casi domestici in Cina, test massa in Fujian
Nella provincia di sudest l’ultimo focolaio della variante Delta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
14 settembre 2021
12:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La situazione Covid si complica nella provincia cinese di sudest di Fujian, dove ieri sono stati rilevati lunedì 59 contagi locali di variante Delta, a fronte dei 22 di domenica, più un ulteriore asintomatico, tutti nelle città di Xiamen, Quanzhou e Putian.
Secondo gli aggiornamenti della Commissione sanitaria provinciale, sono saliti a 102 i casi accertati dal 10 settembre, giorno dei primi due contagi accertati in una scuola.

I 21 asintomatici sono sotto osservazione medica, insieme alle 3.597 persone risultate “in stretto contatto” con soggetti a rischio.
A Xiamen sono state avviati i test all’acido nucleico di massa, mentre le tratte a lunga percorrenza degli autobus sono stati sospesi. Scuole primarie, secondarie e università hanno fermato le lezioni in presenza a favore della modalità online.
Chiusi tutti gli asili. Misure simili sono state adottate anche a Quanzou e Putian.
Le autorità hanno affermato che il paziente zero del cluster potrebbe essere un uomo di Putian che era tornato di recente da Singapore, sviluppando i sintomi dopo aver completato la quarantena di 14 giorni, risultando inizialmente negativo al virus. Il figlio dodicenne dell’uomo e un compagno di classe sono stati tra i primi pazienti rilevati la scorsa settimana, poco dopo l’inizio del nuovo anno scolastico. La variante Delta ha guadagnato terreno nelle aule, infettando più di 36 bambini tra cui 8 di asili nido, hanno riferito le autorità locali.
La Cina ha somministrato finora più di 2,15 miliardi di dosi dei suoi vaccini contro il coronavirus, secondo gli aggiornamenti della Commissione sanitaria nazionale, abbastanza per immunizzare del tutto quasi il 70% della popolazione.
Ma la maggior parte dei bambini non è vaccinata, suscitando il timore che l’ultimo focolaio del Fujian possa colpire la fascia più vulnerabile del Paese.
Lunedì l’ambasciata cinese a Singapore ha avvertito i suoi cittadini di essere “cauti” nel viaggiare nella città-Stato e di “essere preparati psicologicamente ed economicamente” per le difficoltà al rientro in Cina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Eitan: media, istanza a corte Tel Aviv per rientro in Italia
Presentata da Aya Biran, la zia paterna del bambino
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
14 settembre 2021
13:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Aya Biran – la zia paterna di Eitan di cui esercita la tutela – ha presentato al Tribunale per le questioni familiari di Tel Aviv la richiesta di far rientrare il piccolo in Italia sulla base della Convenzione dell’Aja. Lo riferisce l’israeliana Canale 13.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, boom esportazioni anche grazie al Patto per Export
‘Fortemente voluto dalla Farnesina. Nei primi 6 mesi +24,2%’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
14:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il Patto per l’Export, fortemente voluto dalla Farnesina e per cui il Governo ha stanziato 5,4 mld, rappresenta un esempio di inclusività ed efficacia. Ad oltre un anno dal suo varo”, ha detto Luigi Di Maio alla presentazione dell’edizione 2021 del rapporto export Sace, “secondo l’Istat l’export italiano dei primi 6 mesi del 2021 ha raggiunto esportazioni pari a 250 mld.
Non solo abbiamo registrato una crescita del 24,2% rispetto al 2020 ma abbiamo anche superato i 240 mld del primo semestre 2019, anno d’oro delle esportazioni italiane. Questi dati sono il segno tangibile della bontà dello sforzo di sistema intrapreso con il Patto”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: bolletta della luce aumentata del 34,9% in un anno
Madrid prova a limitare l’impatto dei prezzi dell’elettricità
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
14 settembre 2021
12:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La bolletta della luce ad agosto è costata in media agli spagnoli il 34,9% in più rispetto allo stesso mese dell’anno prima: lo rivelano gli ultimi dati dell’Istituto Nazionale di Statistica sull’indice dei prezzi al consumo. A agosto 2021, il costo della bolletta della luce è stato del 5,9% superiore rispetto allo stesso mese del 2020 La situazione attuale mette in luce l’impatto reale dell’aumento degli ultimi mesi, sinora inarrestabile, del prezzo dell’elettricità sul mercato.
Oggi, secondo l’operatore del Mercato Iberico dell’Energia il prezzo medio sarà il secondo più alto di sempre (153,43 euro al megawatt ora).
Il governo spagnolo ha applicato alcune misure, come l’abbassamento temporaneo dell’Iva sull’elettricità dal 21% al 10% per la maggior parte dei consumatori, per contenerne gli effetti sulle bollette.
Ieri il premier Pedro Sánchez ha annunciato alla televisione pubblica Tve che nel Consiglio dei Ministri di oggi verranno approvate altre misure.
In termini generali, la variazione annuale dell’indice dei prezzi al consumo di agosto arriva al 3,3%, quella mensile allo 0,5%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb, ok al terza dose di vaccino per tutti gli over 50
‘Grazie a vaccini salvate 112.000 vite, 24 mln di casi evitati’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
14 settembre 2021
13:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Via libera ufficiale dai consulenti medico-scientifici del governo di Boris Johnson alla somministrazione nei prossimi mesi di una terza dose di vaccino anti-Covid per tutti gli over 50 del Regno Unito. Lo hanno annunciato a Downing Street Jonathan Van-Tam, deputy chief medical officer dell’Inghilterra, e la responsabile dell’agenzia del farmaco britannica (Mhra), June Raine.
Van-Tam ha definito “incredibile” il successo garantito finora dai vaccini, con una stima di 112.000 morti e 24 milioni di contagi evitati nel Regno. Ma ha avvertito che la pandemia non è ancora finita e che potranno esserci fasi “accidentate” nell’inverno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Putin in auto-isolamento, casi di Covid nel suo entourage
Prenderà parte a due meeting in remoto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
14 settembre 2021
13:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vladimir Putin osserverà il regime volontario di quarantena poiché all’interno del suo entourage si sono verificati dei casi di Covid-19. Lo ha fatto sapere il Cremlino, citato dalla Tass.
Putin prenderà dunque parte ai summit del CSTO (il trattato di sicurezza collettiva) e della SCO (la Shanghai Cooperation Organization) in remoto.
Putin, ha sottolineato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, è “assolutamente sano”. “Vladimir Putin ha detto che, dati i casi di coronavirus nel suo entourage, dovrà autoisolarsi per un certo periodo di tempo”, ha riportato il servizio stampa del Cremlino. “A causa di questo fatto, il presidente russo parteciperà a una sessione del Consiglio di sicurezza collettiva del CSTO, a una riunione del Consiglio dei capi di Stato dell’Organizzazione di cooperazione di Shanghai, e a una riunione congiunta dei capi degli stati membri del CSTO e della SCO, che sono previsti per questa settimana a Dushanbe, in un formato virtuale”, ha detto il servizio stampa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Qatar, nessun impegno su scalo Kabul senza accordi con talebani
Ministro: ‘Tutto deve essere affrontato in modo chiaro’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
DOHA
14 settembre 2021
14:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Qatar non si assumerà la “responsabilità” dell’aeroporto di Kabul senza accordi “chiari” sulle sue operazioni con tutte le parti coinvolte, compresi i talebani: lo ha detto oggi il ministro degli Esteri, Sheikh Mohammed bin Abdulrahman Al-Thani, durante una conferenza stampa.
“Dobbiamo assicurarci che tutto sia affrontato in modo molto chiaro, altrimenti…
non siamo in grado di assumerci alcuna responsabilità dell’aeroporto (se) tutte queste cose non vengono affrontate”, ha detto il ministro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bild, un uomo si è dato fuoco nel centro di Berlino
La polizia interviene subito, non è in pericolo di vita
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
14 settembre 2021
15:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un uomo si è dato fuoco nel centro di Berlino ad Alexanderplatz ma i vigili del fuoco sono intervenuti subito e l’uomo non è in pericolo di vita. E’ stato trasportato in ospedale in ambulanza.
Secondo la polizia berlinese, “non ci sono indicazioni di un atto estremista”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Processo aggiornato al 28 settembre, Zaki resta in carcere
L’annuncio dato da un poliziotto al termine dell’udienza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MANSURA
14 settembre 2021
15:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il processo a Patrick Zaki è stato aggiornato al 28 settembre: lo studente egiziano dell’università di Bologna rimarrà in carcere fino a quella data. L’annuncio è stato dato da un poliziotto al termine della prima udienza del processo che si svolge a Mansura.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zaki era ammanettato nella gabbia degli imputati durante la sua udienza durata 5 minutiì e ha salutato a mani giunte una dozzina di parenti, attivisti e i due diplomatici italiani in aula. Ha preso la parola lamentando in sostanza di essere stato detenuto oltre il periodo legalmente ammesso per i reati minori di cui è accusato adesso. La legale ha chiesto l’accesso al suo dossier per avere certezza che le accuse di istigazione al terrorismo siano effettivamente decadute, come sembra dalla natura della Corte, ha spiegato una fonte. Barba, occhiali e codino, Patrick era vestito tutto di bianco con camicia, pantaloni larghi e scarpe da tennis. Ha parlato con impeto davanti a un giudice principale, uno a latere e un cancelliere
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Talebani, Usa siano generosi nell’aiutare l’Afghanistan
‘Comunità internazionale ha promesso 1mld li spenderemo bene’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
14 settembre 2021
15:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I talebani hanno accolto l’impegno da oltre 1 miliardo di dollari in aiuti promessi dalla comunità internazionale ed hanno esortato gli Stati Uniti a essere più generosi. “L’Emirato islamico farà del suo meglio per fornire questo aiuto alle persone bisognose in modo del tutto trasparente”, ha affermato Amir Khan Muttaqi, attuale ministro degli Esteri nel nuovo esecutivo afghano.
“L’America è un grande Paese, devono mostrare generosità”, ha aggiunto in una conferenza stampa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden riduce gli aiuti militari all’Egitto per i diritti umani
Tratterrà circa 130 milioni di dollari su 300
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
14 settembre 2021
16:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’amministrazione di Joe Biden ha deciso che tratterrà una parte dei 300 milioni di dollari di aiuti militari condizionati all’Egitto per questioni di diritti umani. Lo ha riferito un funzionario americano a Politico, precisando che 170 milioni verranno inviati al Cairo, mentre gli altri 130 dovrebbero essere trattenuti sino a che il governo egiziano non soddisferà determinate condizioni sui diritti umani.
Inoltre, il denaro che verrà inviato avrà delle restrizioni e potrà essere utilizzato solo per antiterrorismo, sicurezza delle frontiere e non proliferazione.
Gli Usa forniscono all’Egitto circa 1,3 miliardi di dollari in aiuti militari all’anno, ma su 300 milioni il Congresso ha posto determinati paletti relativi ai diritti umani. Il segretario di Stato, però, può decidere di derogare a tali condizioni e lasciare che tutti i fondi raggiungano il Cairo, e questa è stata la mossa standard con le precedenti amministrazioni. Il compromesso raggiunto dall’amministrazione Biden, tuttavia, potrebbe deludere alcuni membri del Congresso e attivisti preoccupati per gli abusi nel Paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bild, un uomo si è dato fuoco nel centro di Berlino
La polizia interviene subito, non è in pericolo di vita
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
14 settembre 2021
16:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un uomo si è dato fuoco nel centro di Berlino ad Alexanderplatz ma i vigili del fuoco sono intervenuti subito e l’uomo non è in pericolo di vita. E’ stato trasportato in ospedale in ambulanza.
Secondo la polizia berlinese, “non ci sono indicazioni di un atto estremista”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bill Gates,mondo ancora a rischio pandemie globali
Piano Biden per aumentare preparazione “va in giusta direzione”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
14 settembre 2021
17:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Era stato proprio Bill Gates, sei anni fa, a suggerire che “il peggiore killer potenziale per il globo” sarebbe stata una pandemia. Ora il fondatore di Microsoft mette in guardia che nonostante la lotta al covid il mondo e’ ancora a rischio di ulteriori pandemie e non si sta facendo abbastanza per prepararsi alla prossima.
“Sono preoccupato che l’ attenzione generale verso la messa a punto di una buona preparazione per le pandemie sia ancora bassa”. Gates ha tuttavia plaudito all’ iniziativa del presidente Biden: il piano per 65 miliardi di dollari proprio per il rafforzamento della preparazione alle pandemie – ha dichiarato – e’ un passo nella giusta direzione”. A suo avviso pero’, “l”unica soluzione sarebbe avere aziende pronte a mettere a punto un vaccino quando ce ne sarà necessità in 100 giorni e a produrne il necessario per tutti i Paesi del mondo nei seguenti 100 giorni”. In un rapporto appena pubblicato la Fondazione “Bill & Melinda Gates Foundation” ha sollecitato le nazioni ad investire di più nei sistemi sanitari e proprio nella capicità di creare e produrre vaccini. Il rapporto sottolinea fra l’altro la disuguaglianza creatasi nella distribuzione delle immunizzazioni anti-covid tra la nazioni ricche e povere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: a Tokyo apertura in rialzo (+0,42%)
Attesa dati inflazione Usa, sviluppi quadro politico Giappone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
14 settembre 2021
02:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo avvia gli scambi in positivo dopo il rimbalzo di Wall Street, con gli investitori che attendono maggiori indicazioni dall’inflazione negli Stati Uniti, attese per quest’oggi, e gli sviluppi sulla nomina del presidente del partito conservatore in Giappone, in vista delle elezioni di autunno.
In apertura il Nikkei segna un rialzo dello 0,42% a quota 30.574,55, e un progresso di 127 punti.

Sul fronte valutario lo yen è stabile sul dollaro, a 109,90, mentre perde terreno sull’euro a 129,90.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Evergrande, -8,61% a Hong Kong su crisi liquidità
Società immobiliare nega bancarotta, ma vendita asset in stallo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
14 settembre 2021
05:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Evergrande affonda alla Borsa di Hong Kong (-8,61%) per la montagna di debiti da oltre 300 miliardi di dollari: la società ha messo ancora in guardia dai rischi sulla liquidità per il calo delle vendite di case sul fronte domestico, con difficoltà attese anche a settembre sui report negativi dei media sul suo conto.
Il numero due cinese degli sviluppatori immobiliari ha detto di essere in trattative con potenziali investitori per la vendita di asset, ammettendo la mancanza di “progressi significativi”, in un file alla Borsa di Hong Kong.
La società, finita sotto “una tremenda pressione”, ha negato l’ipotesi di bancarotta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brexit: Gb rinvia controlli doganali su merci da Ue
Nuova mossa unilaterale da governo Johnson, scatteranno nel 2022
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
14 settembre 2021
11:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo britannico di Boris Johnson ha annunciato oggi la decisione di rinviare al 2022 una serie di controlli sull’import-export di alcune merci fra Ue e Regno Unito, previsti dagli accordi post Brexit con Bruxelles e che in parte sarebbero dovuti entrare in vigore dal primo ottobre. Si tratta di un’altra mossa unilaterale di Londra, dopo quella sul protocollo per l’Irlanda del Nord.
Il ministro David Frost ha spiegato che il rinvio riguarderà prodotti farmaceutici e fitosanitari, provenienti sia dall’area Ue sia dal resto del mondo, e che si rende necessario a causa dei contraccolpi dalla pandemia da Covid sul business.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Met Gala l’abito manifesto di Ocasio Cortez “Tax the Rich”
Indossava anche un fermaglio con fiore nazionale di Porto Rico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
13:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tra i bellissimi abiti indossati da dive, attrici e vip in occasione del primo gala del Met dopo il lockdown spiccava quello che era un vero “manifesto politico” della deputata Dem Alexandria Ocasio Cortez: bianco, a clessidra, scollato e con la sfolgorante scritta rossa sulla parte posteriore “Tax the Rich” ovvero “Tassate i ricchi”. A creare il vestito di AOC è stata Aurora James, stilista immigrata di colore fondatrice del marchio di moda Brother Vellies focalizzato sulla sostenibilità.

“Ora è il momento di prendersi cura dei più piccoli, dell’assistenza sanitaria e di agire tutti assieme per il clima.
Tassa i ricchi” ha spiegato la deputata in un post su Instagram.
E prima che si scatenasse la polemica per la sua partecipazione all’evento il cui biglietto costa ben 35 mila dollari ha chiarito: “E sì, prima che qualcuno cominci a scatenarsi, i funzionari eletti di New York sono regolarmente invitati a partecipare al Met a causa delle responsabilità che hanno nella supervisione delle istituzioni culturali della nostra città a servizio dei cittadini. Ero uno dei tanti presenti”.
La Ocasio Cortez indossava anche un fermaglio per capelli con il fiore nazionale di Porto Rico, il Paese di origine della sua famiglia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Gb, ok alla terza dose per tutti gli over 50
‘Grazie a vaccini salvate 112.000 vite, 24 mln di casi evitati’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
14 settembre 2021
13:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Via libera ufficiale dai consulenti medico-scientifici del governo di Boris Johnson alla somministrazione nei prossimi mesi di una terza dose di vaccino anti-Covid per tutti gli over 50 del Regno Unito. Lo hanno annunciato a Downing Street Jonathan Van-Tam, deputy chief medical officer dell’Inghilterra, e la responsabile dell’agenzia del farmaco britannica (Mhra), June Raine.
Van-Tam ha definito “incredibile” il successo garantito finora dai vaccini, con una stima di 112.000 morti e 24 milioni di contagi evitati nel Regno. Ma ha avvertito che la pandemia non è ancora finita e che potranno esserci fasi “accidentate” nell’inverno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Patti Smith e Bill Viola tra grandi eventi Riemergere a Roma
All’Eur dal 15 settembre al 29 giugno con 600 artisti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
14 settembre 2021
14:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il mito Patti Smith, le potenti video installazioni di Bill Viola, la musica multietnica dell’Orchestra di Piazza Vittorio. Ma anche Luca Zingaretti che legge Andrea Camilleri, Federico Rampini che parla di economia attraverso i Beatles, Emma Bonino voce recitante per un film di Werner Herzog.
E ancora il regista Romeo Castellucci, la scultrice Janet Echelman e l’artista, illustratore e animatore Gianluigi Toccafondo. Sono soltanto la punta dell’iceberg degli oltre 100 eventi con 600 artisti e personalità della mondo della cultura in 10 mesi di eventi (dal 15 settembre al 29 giugno) che animeranno la prima edizione di Riemergere, ideato da Eur Culture per Roma e realizzato da Eur Spa con la direzione artistica di Oscar Pizzo tra la Nuvola di Massimiliano Fuksas, il Palazzo dei Congressi e l’intero quartiere.
Concerti, festival di cinema, videoarte e fotografia, fiere dell’editoria e dell’arte contemporanea, messe musicali e lunghe notti sonore fra jazz, gospel, taranta, indie e trap; appuntamenti orchestrali, mostre d’arte e incontri con i rappresentanti del mondo del giornalismo e della cultura, omaggi a grandi scrittori e a icone pop, eventi speciali e progetti riservati ai più piccoli. Su http://www.eurspa.it/ e su http://www.facebook.com/eurspa e http://www.instagram.com/eurspa/ il programma dettagliato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zaki, io detenuto troppo a lungo. Legale chiede il rilascio
Studente egiziano in manette nella gabbia degli imputati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MANSURA
14 settembre 2021
15:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si è appena conclusa la prima udienza del processo a Patrick Zaki presso il tribunale di Mansura, in Egitto. È durata poco più di cinque minuti e lo studente egiziano dell’università di Bologna ha preso la parola lamentando in sostanza di essere stato detenuto oltre il periodo legalmente ammesso per i reati minori di cui è accusato adesso.

Anche la sua legale, Hoda Nasrallah, ha sostenuto la stessa tesi chiedere il rilascio o almeno l’accesso al dossier che lo riguarda.
Zaki era ammanettato nella gabbia degli imputati durante la sua udienza e ha salutato a mani giunte una dozzina di parenti, attivisti ei due diplomatici italiani in aula. La legale ha chiesto l’accesso al suo dossier per avere certezza che le accuse di istigazione al suo decadute, come risulta dalla natura della Corte, ha spiegato una fonte. Barba, occhiali e codino, Patrick era vestito tutto di bianco con camicia, pantaloni larghi e scarpe da tennis. Ha parlato con impeto davanti a un giudice principale, uno a latere e un cancellatore.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Papa ai Rom: la Chiesa è casa vostra, nessuno vi tenga fuori
Francesco, ‘Switch to Dalle chiusure all’integrazione’
MONDO Tutte le notizie
KOSICE
14 settembre 2021
16:30
MONDO Tutte le notizie
“Nessuno Nella Chiesa DEVE sentirsi fuori posto o Messo da parte”. Lo ha detto papa Francesco nell’incontro con la comunità Rom a Kosice.
“Sì, la Chiesa è casa, è casa vostro. Perciò – vorrei dirvi con il cuore – siete benvenuti, sentitevi sempre di casa nella Chiesa e non abbiate mai paura di abitarci. Nessuno tenga fuori voi o qualcun altro dalla Chiesa!”, ha aggiunto il Pontefice, dopo il ricordo, da parte di un testimone, di quanto disse Paolo VI nell’incontro con i nomadi a Pomezia, il 26 settembre 1965: “Voi nella Chiesa non siete ai margini… Voi siete nel cuore della Chiesa”.
“Cari fratelli e sorelle, troppe volte siete stati oggetto di preconcetti e di giudizi impietosi, di stereotipi discriminatori, di parole e gesti diffamatori. Con ciò tutti siamo divenuti più poveri, poveri di umanità. Quello che ci serve per guadagnare dignità è passare dai pregiudizi al dialogo, dalle chiusure all’integrazione”, ha aggiunto. “Giudizi e detto pregiudizio solo le distanze – ha Contrasti e parole forti non aiutano. Ghettizzare le persone non risolve nulla. Quando si alimenta la chiusura prima o poi divampa la rabbia. La via per una una convivenza è l’integrazione” .
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Draghi, ora Ue sia più forte economicamente e militarmente
Roma e Berlino hanno stesso obiettivo, sottolinea il premier
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
17:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Trovo molto appropriato il motto che la Camera di Commercio ha scelto per festeggiare il suo centenario: “Crescere Zusammen” – Crescere Insieme. Dopo i drammi della pandemia, vogliamo procedere uniti su un percorso di Sviluppo rapido, inclusivo e sostenibile.
Germania e Italia condividono LO STESSO Obiettivo Strategico:. Il completamento del percorso di integrazione Europea Un’Europa Più forte dal punto di vista economico, diplomatico e militare e Il solista modo per Avere un’Italia Più forte e una Germania più forte”. Lo ha detto il premier Mario Draghi in un videomessaggio al 15/o Forum economico italo-tedesco.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Draghi, obbligo morale su diritti e aiuti
‘Vediamo Buie immagini, per donne Rischio Divieto Anche lo sport’
MONDO Tutte le notizie
14 settembre 2021
17:50
MONDO Tutte le notizie
In Afghanistan “NEGLI Ultimi giorni, STIAMO assistendo a immagini di Che ci riportano Agli anni Più bui nella storia del Paese. In Particolare, alle donne, il Che NEGLI scorsi venti anni avevano riacquistato DIRITTI basilari, vieni Quello all’istruzione, Oggi rischia di Essere vietato persino di Praticare sport, reprimendo altresi la Loro rappresentanza nel Governo.
Venite Comunità Internazionale ABBIAMO uN Obbligo morale verso un Paese in cui siamo stati per venti anni”. Lo dice Mario Draghi al G20 Interreligioso Forum.
“Un obbligo di aiuto umanitario, di prevenzione del terrorismo, di sostegno alla tutela dei diritti umani”, aggiunge.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Futurismo di Laura Biagiotti sfila al Maxxi
La figlia Lavinia, con Campidoglio e Ara Pacis chiusa trilogia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
18:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La moda futurista della maison Laura Biagiotti ha sfilato ieri sera nel museo Maxxi a Roma. “Ho immaginato una trilogia – spiega Lavinia Biagiotti Cigna, alla guida dell’azienda dalla scomparsa di sua madre Laura -: la Piazza del Campidoglio con il suo spirito di Rinascimento (dove ha sfilato nel settembre 2020 ndr), l’Ara Pacis (dove Si e svolto il defilé a febbraio ndr) Che evoca la Roma augustea suggerendo una Nuova Età dell’oro, e adesso il Museo Maxxi, il Che Accoglie Le Arti del XXI Secolo, censendo Il Futuro.
Con il Museo Maxxi Il Gruppo Biagiotti condivide Valori e visioni per la conservazione e la valorizzazione del patrimonio culturale e una proficua collaborazione nata in occasione della mostra ‘Casa Balla. Dalla casa all’universo e ritorno'”.
“In questo terzo appuntamento a Roma – prosegue la stilista – investighiamo la connessione tra la donna e il nuovo tempo, tra la moda e l’arte, l’abito e lo spazio. In un progetto architettonico unico al mondo realizzato da Zaha Hadid va in scena l’atto del vestirsi come gesto espressivo e creativo, in divenire, in movimento, in veloce cammino verso una sempre più personale bellezza”.
“Tema centrale della mia nuova collezione che ho intitolato ReinventingtheUniverse – racconta Lavinia – è il Futurismo e il futuro, che per me è un’opportunità che ognuno di noi si disegna, un giardino da coltivare. La moda è qui e nello stesso tempo è già nel futuro.Anticipa cambiamenti, stati d’animo, innovazioni.È manifestazione dell’umano comportamento che si evolve nei ritmi della contemporaneità, comunicando un atteggiamento o un messaggio, generando bellezza e creatività.
L’abito veste il movimento della vita. Ho voluto rinnovare l’abito formale con il colore. Ho mutuato da mia madre Laura la passione per il futurismo, per Giacomo Balla, per colori e forme energizzanti. Le sollecitazioni futuriste ipotizzare di volgere lo sguardo avanti, atteggiamento più che mai necessario in uno scenario di pandemia globale quale quello che ha segnato in maniera indelebile l’umanità”.
La collezione Biagiotti P/E 2022 ha come testimonial l’etoile Eleonora Abbagnato che, oltre a prestarsi come modella indossando una gonna a ruota con un maxi fiore stampato, si esibisce in una danza. Sfila anche la figlia dell’etoile Julia Balzaretti che debutta in passerella con giovanissime fan del marchio, tra cui Vittoria Rosolino, figlia del campione Massimiliano e Natalia Titova. Nel parterre oltre al presidente della Camera della Moda Italiana Carlo Capasa, visto che si parla di Futurismo, il movimento che partiva dal tema della velocità, spicca il volto di Marcell Jacobs, il campione olimpionico dei cento metri e della staffetta, “l’uomo più veloce del mondo”.
Nella collezione stampe e colori fanno la parte del leone. Stampo sono un’esplosione d’energia. Quelle futuriste riproducono il “Bozzetto per sciarpa con linee andamentali” del 1930 di Giacomo Balla (Torino 1871 – Roma 1958), una delle opere del Maestro facenti parte della Fondazione Biagiotti-Cigna. Non manca il ‘Bianco Biagiotti’, vera e propria comfort-zone per compilare di luce le sfide del quotidiano, divide la scena con colori futuristi e accesi: fuxia e violacei, gialli vibranti, e verdi che sfumano nel blu. Le composizioni di fiori riproducono preziosi disegni degli archivi Biagiotti e raccontano il piacere di vestirsi con petali colorati anche in contest formali, blazer, spolverini e pantaloni sartoriali. La maglieria Biagiotti coniuga arte e artigianato, punti innovativi e lavorazioni sapienti fatti a mano. Il blazer bianco di cashmere e seta è il capo imperdibile della stagione, veste i tempi nuovi della donna avvolgendola come un abbraccio. Il maxi pull riproduce una composizione di trecce. Tagli asimmetrici come lampi di velocità uniscono maglia e tessuto negli abiti iper-femminili: incorniciano la silhouette. Nodi e intrecci di nuova scollatura spalle e schiena negli abiti di cashmere in toni accesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Clima, il mondo è bollente, raddoppiati i giorni con 50 gradi
Indagine dell’emittente Bbc. Il Medioriente e il Golfo si confermano le regioni più calde del pianeta. Ma Il Fenomeno si sta diffondendo: è Il caso dell’Italia e del Canada
MONDO Tutte le notizie
14 settembre 2021
19:21
MONDO Tutte le notizie
Il Cambiamento Climatico provocato Dalle Emissioni di gas serra sta trasformando il mondo in Una pentola in ebollizione: il numero dei giorni estremamente caldi, fino a 50 gradi, è raddoppiato dagli anni ’80. L’allarme è stato lanciato dalla Bbc in un’indagine da cui è emerso che le temperature torride interessano sempre più aree del pianeta, mettendo a rischio la salute umana e non solo.
Nell’analisi dell’emittente si nota che il numero totale dei giorni sopra i 50 gradi è aumentato ogni giorno
fino al britannico. In media, le temperature hanno superato tale soglia circa 14 giorni. Che sono diventati 26 tra il 2010 e il 2019. Nello stesso periodo, si sono toccati i 45 gradi per due settimane in più ogni anno. Il Medio Oriente ed il Golfo si confermano le regioni più calde, ma quest’estate ci sono state le prime avvisaglie che il fenomeno si sta diffondendo: è il caso dell’Italia, con il record di 48,8 gradi registrati in Sicilia, e del Canada, dove sono stati raggiunti i 49,6 gradi al culmine di una stagione nera costata oltre 700 morti per il caldo e centinaia di incendi. Secondo gli affermati, tra l’altro, questi valori si verificheranno anche altrove.
Il principale imputato, ancora una volta, è il combustibile fossile.
I picchi di calore che stanno diventando una costante indeboliscono l’eco-sistema, l’agricoltura e l’approvvigionamento idrico, ma mettono a rischio anche la sicurezza di edifici, strade e dei sistemi di alimentazione energetica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Biden, eventi meteo estremi 2021 costeranno 100 mld dlr
Più che nel 2020, colpita quasi una comunità su tre
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 settembre 2021
01:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli eventi climatici estremi costeranno quest’anno agli Stati Uniti più di 100 miliardi di dollari, oltre i 99 miliardi del 2020. Lo afferma Joe Biden, sottolineando che quasi una comunità americana su tre è stata colpita negli ultimi mesi da disastri provocati da eventi meteorologici esacerbati dal cambiamento climatico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: riapre Broadway dopo lo stop di 18 mesi per il Covid
Le produzioni più importanti tornano in scena
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 settembre 2021
03:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Broadway riapre. Dopo uno stop dovuto al Covid di 18 mesi, il più lungo della sua storia, alcune delle maggiori produzioni – fra le quali Il Re Leone e Hamilton – ripartono.

Pur non trattandosi dei primi show a tornare in scena, gli spettacoli che hanno rialzato il sipario sono produzioni così grandi e importanti da essere divenute simbolo della forza dell’industria. La loro ripresa viene quindi letta come la riapertura ufficiale dei teatri di Broadway.
MONDO Tutte le notizie
Usa: Biden in calo, da solo il 42% l’approva, il 50% lo boccia
La Rilevazione di Quinnipiac
MONDO Tutte le notizie
NEW YORK
15 settembre 2021
04:24
MONDO Tutte le notizie
Joe Biden in calo Nei sondaggi.
Secondo una americana University di Quinnipiac, il 42% degli approva il presidente a fronte di un 50% che non approva la sua azione.
Agli inizi di agosto il 46% degli interpellati promuoveva Biden contro un 43% che lo appoggiava.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
California al voto, governatore Newsom alla prova sul Covid
Alta affluenza dovrebbe favorire una vittoria dem
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 settembre 2021
04:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Covid è il tema centrale nelle elezioni in California sul governatore Gavin Newsom. E’ quanto emerge dagli exit poll, secondo i quali il 69% degli elettori ritiene che la crisi da coronavirus stia passando e il 45% promuove le politiche contro il Covid adottate dal democratico Newsom.
Il 32% le ritiene invece troppo rigido.
C’è ottimismo fra lo staff del governatore sull’esito del voto. Le urne sono ancora aperte ma l’elevata affluenza rilevata è una buona indicazione per Newsom, visto che per ogni repubblicano ci sono due democratici in California. E quindi più gente vota più alte sono le chance del governatore di essere confermato e superare il referendum indetto politiche anti Covid da lui adottate.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Usa, l’uragano Nicholas è arrivato in Texas
Venti fino a un massimo di 120 km orari
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
12:18
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’uragano Nicholas ha toccato terra sulla costa del Texas con venti fino a un massimo di 120 km orari: lo ha reso noto il Centro nazionale per il monitoraggio degli uragani (NHC).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Assalto a Congresso Usa, Melania si rifiutò di calmare animi
Fonti, non volle inviare un tweet con appello a non violenza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
09:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex fist lady statunitense, Melania Trump, si rifiutò di lanciare un appello per la pace e la non violenza durante l’assalto al Congresso dello scorso 6 gennaio: lo hanno reso noto alla Cnn due fonti informate sui fatti.
Secondo le fonti, l’allora assistente di Melania Trump, Stephanie Grisham, inviò alla first lady un messaggio di testo in cui le chiedeva: “Vuoi twittare che le proteste pacifiche sono un diritto di ogni americano, ma non c’è posto per l’illegalità e la violenza?”.
Al quale Melania Trump rispose con una sola parola: “No”.
Grisham ha scritto un libro dal titolo ‘I’ll Take Your Questions Now,’ (Ora risponderò alle vostre domande’) sulla rivolta al Capitol, che uscirà a breve.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: morta a 79 anni la madre del premier Johnson
‘Improvvisamente’, Charlotte Johnson Wahl era una pittrice
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
09:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Charlotte Johnson Wahl, la madre del primo ministro britannico Boris Johnson, è morta in un ospedale di Londra all’età di 79 anni, secondo quanto riferisce il Guardian. La madre del premier è deceduta “improvvisamente e pacificamente”, ha fatto sapere la famiglia in un comunicato.
Charlotte Johnson Wahl, una pittrice ritrattista, era stata descritta in passato dallo stesso Johnson come la “suprema autorità” della famiglia e come una persona che gli aveva insegnato “la uguale importanza, l’uguale dignità, l’uguale valore di ogni essere umano sul pianeta”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zaki, per lui udienza lampo ‘Io detenuto troppo a lungo’. Processo aggiornato al 28 settembre
I legale chiede il rilascio. Ong, rischia altri 3 anni e 5 mesi. Calcolando la custodia cautelare già patita dal febbraio 2020
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MANSURA (EGITTO)
14 settembre 2021
18:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si è appena conclusa la prima udienza del processo a Patrick Zaki presso il tribunale di Mansura, in Egitto. È durata poco più di cinque minuti e lo studente egiziano dell’università di Bologna ha preso la parola lamentando in sostanza di essere stato detenuto oltre il periodo legalmente ammesso per i reati minori di cui è accusato adesso.
Anche la sua legale ha sostenuto la stessa tesi chiedendone il rilascio o almeno l’accesso al dossier che lo riguarda. Il processo è stato aggiornato al 28 settembre: lo studente egiziano dell’università di Bologna rimarrà in carcere fino a quella data.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’annuncio è stato dato da un poliziotto al termine della prima udienza del processo che si svolge a Mansura. “28 settembre, 28 settembre”, hanno urlato parenti e attivisti rivolti alla piccola grata di un furgone blindato azzurro, dove sono sicuri di aver intravisto Patrick, ai quali premeva di fargli sapere la prossima scadenza che altrimenti nessuno gli avrebbe comunicato. La sua legale, Hoda Nasrallah, nel confermare la data, non ha saputo precisare se il suo assistito venga portato indietro al carcere di Torah, al Cairo, o in qualche prigione di Mansura.
Zaki era ammanettato nella gabbia degli imputati durante la sua udienza e ha salutato a mani giunte una dozzina di parenti, attivisti e i due diplomatici italiani in aula. La legale ha chiesto l’accesso al suo dossier per avere certezza che le accuse di istigazione al terrorismo siano effettivamente decadute, come sembra dalla natura della Corte, ha spiegato una fonte. Barba, occhiali e codino, Patrick era vestito tutto di bianco con camicia, pantaloni larghi e scarpe da tennis. Ha parlato con impeto davanti a un giudice principale, uno a latere e un cancelliere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In caso di condanna al massimo della pena prevista per il tipo di reato che gli è contestato (“diffusione di notizie false dentro e fuori il Paese” sulla base di un articolo pubblicato due anni fa), Zaki rischia in teoria di rimanere in carcere altri 3 anni e 5 mesi: è quanto emerge da dichiarazioni fatte oggi da una rappresentante dell’ong per cui lo studente egiziano dell’Università di Bologna lavorava e da quanto avevano ricordato a suo tempo fonti della Giustizia egiziana.
“Sì, legalmente è vero. Non abbiamo motivo di immaginare che la pena sarebbe conteggiata diversamente”, ha detto Lobna Darwish dell’Eipr, l’ “Iniziativa egiziana per i diritti personali”, rispondendo alla domanda se i 19 mesi già passati in custodia cautelare in carcere da Patrick gli verrebbero abbonati in caso di condanna. Si desume dunque che, in caso di una sentenza inferiore ai 19 mesi, vi sarebbe un’immediata scarcerazione.
“Qualsiasi egiziano che ha pubblicato notizie, comunicazioni o indiscrezioni sulla situazione interna in modo tale da danneggiare lo Stato e gli interessi nazionali sarà condannato al carcere tra i 6 mesi e 5 anni e a una multa tra 100 a 500 sterline egiziane ai sensi dell’articolo 80 della legge”, avevano ricordato nel giugno scorso fonti giudiziarie riferendosi al caso di Patrick. A causa dell’inflazione altissima in Egitto soprattutto negli anni passati, ormai 100-500 sterline egiziane valgono tra 5 e 27 euro.
“Ovviamente siamo preoccupati, la vicenda è veramente sorprendente, per non dire surreale. Speriamo che le cose possano trovare una loro composizione al più presto e mi auguro che tutte le istituzioni possano lavorare in tal senso”. Così Stefano Bonaccini, presidente dell’Emilia-Romagna, commenta il rinvio a giudizio di Patrick Zaki a margine dell’inaugurazione del nuovo data center del Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (European center for medium-range weather forecasts – Ecmwf). “In chi come noi si batte per la sua liberazione, per il suo ritorno a poter studiare qui a Bologna, c’è preoccupazione, inquietudine. Speriamo che tutto possa risolversi al meglio”.
“Come 19 mesi fa, Patrick è a Mansura e Bologna ritorna in piazza. Abbiamo sperato che non ce ne fosse bisogno ma ci tocca. Ci saranno tante persone come l’8 febbraio del 2020 a Bologna in piazza Maggiore a chiedere ‘Free Patrick Zaki'”. Così Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia annuncia un flashmob per stasera nel capoluogo emiliano, città dove Patrick frequentava un master europeo presso l’Alma Mater. L’iniziativa in occasione della prima udienza del processo in Egitto a carico dell’attivista.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Lovely boy, eccessi e speranza di un trapper
Con Carpenzano film di Lettieri su disperazione di un talento
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
10:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un talento giovane, difficile da gestire, una popolarità alle porte che esalta e spaventa ma soprattutto la dipendenza sempre più profonda dalle droghe, che finisce per distorcere il suo rapporto con la realtà. E’ il percorso di vita che attraversa Lovely Boy, nome d’arte di Niccolò, detto Nic (un bravissimo Andrea Carpenzano), ventenne ‘trapper’ con un’anima un po’ punk, tatuaggi sul viso e testi provocatori, in Lovely Boy di Francesco Lettieri, film Sky Original, prodotto da Indigo Film e Vision Distribution, che è stato presentato fuori concorso alle Giornate degli Autori alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia , è in sala il 13-14-15 settembre e poi dal 4 ottobre in prima tv assoluta su Sky Cinema e in streaming su NOW.
“Abbiamo scritto la storia prendendo molto della realtà dei ragazzi, usando come fonte anche i profili social di vari trapper. Poi ci siamo resi conto che il rischio per film era che scimmiottasse il mondo reale, per cui siamo passati a creare un mondo originale, dai tatuaggi alle canzoni” ha sottolineato Lettieri, già affermato autore di videoclip per, fra gli altri, Calcutta, Thegiornalisti, Noyz Narcos, Carl Brave x Franco 126, qui al secondo film dopo Ultras. “Le situazioni nel film sono davanti agli occhi di tutti” ha spiegato Carpenzano, che per prepararsi al ruolo si è basato “sull’osservazione, dal modo di cantare a quello di parlare, tra ricordi vecchi e recenti”.
Nella storia, il romano Nic, sempre più instabile, arriva alla rottura con l’amico Borneo (Enrico Borello), altra metà nel duo trap XXG, e distrugge il rapporto con la compagna Fabi (Ludovica Martino). Una situazione che spinge i genitori a portarlo in una comunità di recupero fra le Dolomiti, dove fra pazienti molto più grandi lui crea un legame profondo con uno degli operatori, Daniele (Daniele Del Plavignano, che ha veramente lavorato in una comunità).
“Anche nella disperazione, nel vuoto, nel nichilismo, la speranza sta nell’umanità e nell’amore – ha aggiuntp Lettieri -.
Questa è una storia molto semplice, di un ragazzo che si perde e che ritrova la normalità nel dialogo con una persona come Daniele”. Fabi nel racconto “è una bellissima luce che però non basta a Nic – ha commentato Ludovica Martino che aveva già recitato con Carpenzano in Il Campione -. Niccolò quando usa le droghe si allontana da tutto e tutti, lei porta avanti da sola la relazione fino a prendere a una decisione fondamentale”.
Venendo alla musica, grande protagonista nel film, “già conoscevo la trap, perché ascolto di tutto, da Paolo Conte a Sferaebbasta – ha spiegato Carpenzano -. Mi interessava il film anche perché era difficile raccontare questo mondo, come lo era raccontare il calcio ne Il campione… faccio il kamikaze in questo mestiere”. Qui in una scena “mi è anche venuto un attacco di panico”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Putin in auto-isolamento, casi di Covid nel suo entourage
Prenderà parte a due meeting in remoto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
14 settembre 2021
11:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vladimir Putin osserverà il regime volontario di quarantena poiché all’interno del suo entourage si sono verificati dei casi di Covid-19. Lo ha fatto sapere il Cremlino, citato dalla Tass.
Putin prenderà dunque parte ai summit del CSTO (il trattato di sicurezza collettiva) e della SCO (la Shanghai Cooperation Organization) in remoto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Eurocamera, tutti gli Stati Ue riconoscano le unioni Lgbt
Unioni registrate in uno Stato membro siano valide in tutta Ue
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
STRASBURGO
14 settembre 2021
11:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Unione europea deve rimuovere tutti gli ostacoli che le persone Lgbtiq affrontano nell’esercitare i loro diritti fondamentali e far sì che i matrimoni o le unioni registrate in uno Stato membro siano riconosciute in tutti i Paesi dell’Ue,. E’ quanto richiesto dagli eurodeputati in una risoluzione approvata dall’assemblea plenaria del Parlamento europeo con 387 voti favorevoli, 161 contrari e 123 astensioni.
Nel testo gli eurodeputati esortano tutti i gli Stati membri a riconoscere come genitori legali gli adulti menzionati nel certificato di nascita di un bambino ed a riconoscere il diritto al ricongiungimento familiare alla coppie dello stesso ed alle loro famiglie per evitare il rischio che i loro bambini diventino apolidi nel caso in cui le loro famiglie si spostino all’interno dell’Ue. Infine, i deputati sottolineano la discriminazione affrontata dalle comunità Lgbtiq in Polonia e Ungheria e, a tal riguardo, chiedono alla Commissione di intraprendere ulteriori azioni come procedure di infrazione, misure giudiziarie o strumenti di bilancio nei confronti questi Paesi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brexit: Gb rinvia controlli doganali su merci da Ue
Nuova mossa unilaterale da governo Johnson, scatteranno nel 2022
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
14 settembre 2021
11:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo britannico di Boris Johnson ha annunciato oggi la decisione di rinviare al 2022 una serie di controlli sull’import-export di alcune merci fra Ue e Regno Unito, previsti dagli accordi post Brexit con Bruxelles e che in parte sarebbero dovuti entrare in vigore dal primo ottobre. Si tratta di un’altra mossa unilaterale di Londra, dopo quella sul protocollo per l’Irlanda del Nord.
Il ministro David Frost ha spiegato che il rinvio riguarderà prodotti farmaceutici e fitosanitari, provenienti sia dall’area Ue sia dal resto del mondo, e che si rende necessario a causa dei contraccolpi dalla pandemia da Covid sul business.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: altri 59 casi domestici in Cina, test massa in Fujian
Nella provincia di sudest l’ultimo focolaio della variante Delta
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
14 settembre 2021
12:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La situazione Covid si complica nella provincia cinese di sudest di Fujian, dove ieri sono stati rilevati lunedì 59 contagi locali di variante Delta, a fronte dei 22 di domenica, più un ulteriore asintomatico, tutti nelle città di Xiamen, Quanzhou e Putian.
Secondo gli aggiornamenti della Commissione sanitaria provinciale, sono saliti a 102 i casi accertati dal 10 settembre, giorno dei primi due contagi accertati in una scuola.

I 21 asintomatici sono sotto osservazione medica, insieme alle 3.597 persone risultate “in stretto contatto” con soggetti a rischio.
A Xiamen sono state avviati i test all’acido nucleico di massa, mentre le tratte a lunga percorrenza degli autobus sono stati sospesi. Scuole primarie, secondarie e università hanno fermato le lezioni in presenza a favore della modalità online.
Chiusi tutti gli asili. Misure simili sono state adottate anche a Quanzou e Putian.
Le autorità hanno affermato che il paziente zero del cluster potrebbe essere un uomo di Putian che era tornato di recente da Singapore, sviluppando i sintomi dopo aver completato la quarantena di 14 giorni, risultando inizialmente negativo al virus. Il figlio dodicenne dell’uomo e un compagno di classe sono stati tra i primi pazienti rilevati la scorsa settimana, poco dopo l’inizio del nuovo anno scolastico. La variante Delta ha guadagnato terreno nelle aule, infettando più di 36 bambini tra cui 8 di asili nido, hanno riferito le autorità locali.
La Cina ha somministrato finora più di 2,15 miliardi di dosi dei suoi vaccini contro il coronavirus, secondo gli aggiornamenti della Commissione sanitaria nazionale, abbastanza per immunizzare del tutto quasi il 70% della popolazione.
Ma la maggior parte dei bambini non è vaccinata, suscitando il timore che l’ultimo focolaio del Fujian possa colpire la fascia più vulnerabile del Paese.
Lunedì l’ambasciata cinese a Singapore ha avvertito i suoi cittadini di essere “cauti” nel viaggiare nella città-Stato e di “essere preparati psicologicamente ed economicamente” per le difficoltà al rientro in Cina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Eitan: media, istanza a corte Tel Aviv per rientro in Italia
Presentata da Aya Biran, la zia paterna del bambino
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
14 settembre 2021
13:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Aya Biran – la zia paterna di Eitan di cui esercita la tutela – ha presentato al Tribunale per le questioni familiari di Tel Aviv la richiesta di far rientrare il piccolo in Italia sulla base della Convenzione dell’Aja. Lo riferisce l’israeliana Canale 13.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, boom esportazioni anche grazie al Patto per Export
‘Fortemente voluto dalla Farnesina. Nei primi 6 mesi +24,2%’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
14:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il Patto per l’Export, fortemente voluto dalla Farnesina e per cui il Governo ha stanziato 5,4 mld, rappresenta un esempio di inclusività ed efficacia. Ad oltre un anno dal suo varo”, ha detto Luigi Di Maio alla presentazione dell’edizione 2021 del rapporto export Sace, “secondo l’Istat l’export italiano dei primi 6 mesi del 2021 ha raggiunto esportazioni pari a 250 mld.
Non solo abbiamo registrato una crescita del 24,2% rispetto al 2020 ma abbiamo anche superato i 240 mld del primo semestre 2019, anno d’oro delle esportazioni italiane. Questi dati sono il segno tangibile della bontà dello sforzo di sistema intrapreso con il Patto”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: bolletta della luce aumentata del 34,9% in un anno
Madrid prova a limitare l’impatto dei prezzi dell’elettricità
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
14 settembre 2021
12:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La bolletta della luce ad agosto è costata in media agli spagnoli il 34,9% in più rispetto allo stesso mese dell’anno prima: lo rivelano gli ultimi dati dell’Istituto Nazionale di Statistica sull’indice dei prezzi al consumo. A agosto 2021, il costo della bolletta della luce è stato del 5,9% superiore rispetto allo stesso mese del 2020 La situazione attuale mette in luce l’impatto reale dell’aumento degli ultimi mesi, sinora inarrestabile, del prezzo dell’elettricità sul mercato.
Oggi, secondo l’operatore del Mercato Iberico dell’Energia il prezzo medio sarà il secondo più alto di sempre (153,43 euro al megawatt ora).
Il governo spagnolo ha applicato alcune misure, come l’abbassamento temporaneo dell’Iva sull’elettricità dal 21% al 10% per la maggior parte dei consumatori, per contenerne gli effetti sulle bollette.
Ieri il premier Pedro Sánchez ha annunciato alla televisione pubblica Tve che nel Consiglio dei Ministri di oggi verranno approvate altre misure.
In termini generali, la variazione annuale dell’indice dei prezzi al consumo di agosto arriva al 3,3%, quella mensile allo 0,5%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb, ok al terza dose di vaccino per tutti gli over 50
‘Grazie a vaccini salvate 112.000 vite, 24 mln di casi evitati’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
14 settembre 2021
13:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Via libera ufficiale dai consulenti medico-scientifici del governo di Boris Johnson alla somministrazione nei prossimi mesi di una terza dose di vaccino anti-Covid per tutti gli over 50 del Regno Unito. Lo hanno annunciato a Downing Street Jonathan Van-Tam, deputy chief medical officer dell’Inghilterra, e la responsabile dell’agenzia del farmaco britannica (Mhra), June Raine.
Van-Tam ha definito “incredibile” il successo garantito finora dai vaccini, con una stima di 112.000 morti e 24 milioni di contagi evitati nel Regno. Ma ha avvertito che la pandemia non è ancora finita e che potranno esserci fasi “accidentate” nell’inverno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Putin in auto-isolamento, casi di Covid nel suo entourage
Prenderà parte a due meeting in remoto
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
14 settembre 2021
13:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vladimir Putin osserverà il regime volontario di quarantena poiché all’interno del suo entourage si sono verificati dei casi di Covid-19. Lo ha fatto sapere il Cremlino, citato dalla Tass.
Putin prenderà dunque parte ai summit del CSTO (il trattato di sicurezza collettiva) e della SCO (la Shanghai Cooperation Organization) in remoto.
Putin, ha sottolineato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, è “assolutamente sano”. “Vladimir Putin ha detto che, dati i casi di coronavirus nel suo entourage, dovrà autoisolarsi per un certo periodo di tempo”, ha riportato il servizio stampa del Cremlino. “A causa di questo fatto, il presidente russo parteciperà a una sessione del Consiglio di sicurezza collettiva del CSTO, a una riunione del Consiglio dei capi di Stato dell’Organizzazione di cooperazione di Shanghai, e a una riunione congiunta dei capi degli stati membri del CSTO e della SCO, che sono previsti per questa settimana a Dushanbe, in un formato virtuale”, ha detto il servizio stampa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Qatar, nessun impegno su scalo Kabul senza accordi con talebani
Ministro: ‘Tutto deve essere affrontato in modo chiaro’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
DOHA
14 settembre 2021
14:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Qatar non si assumerà la “responsabilità” dell’aeroporto di Kabul senza accordi “chiari” sulle sue operazioni con tutte le parti coinvolte, compresi i talebani: lo ha detto oggi il ministro degli Esteri, Sheikh Mohammed bin Abdulrahman Al-Thani, durante una conferenza stampa.
“Dobbiamo assicurarci che tutto sia affrontato in modo molto chiaro, altrimenti…
non siamo in grado di assumerci alcuna responsabilità dell’aeroporto (se) tutte queste cose non vengono affrontate”, ha detto il ministro.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bild, un uomo si è dato fuoco nel centro di Berlino
La polizia interviene subito, non è in pericolo di vita
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
14 settembre 2021
15:12
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un uomo si è dato fuoco nel centro di Berlino ad Alexanderplatz ma i vigili del fuoco sono intervenuti subito e l’uomo non è in pericolo di vita. E’ stato trasportato in ospedale in ambulanza.
Secondo la polizia berlinese, “non ci sono indicazioni di un atto estremista”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Processo aggiornato al 28 settembre, Zaki resta in carcere
L’annuncio dato da un poliziotto al termine dell’udienza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MANSURA
14 settembre 2021
15:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il processo a Patrick Zaki è stato aggiornato al 28 settembre: lo studente egiziano dell’università di Bologna rimarrà in carcere fino a quella data. L’annuncio è stato dato da un poliziotto al termine della prima udienza del processo che si svolge a Mansura.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zaki era ammanettato nella gabbia degli imputati durante la sua udienza durata 5 minutiì e ha salutato a mani giunte una dozzina di parenti, attivisti e i due diplomatici italiani in aula. Ha preso la parola lamentando in sostanza di essere stato detenuto oltre il periodo legalmente ammesso per i reati minori di cui è accusato adesso. La legale ha chiesto l’accesso al suo dossier per avere certezza che le accuse di istigazione al terrorismo siano effettivamente decadute, come sembra dalla natura della Corte, ha spiegato una fonte. Barba, occhiali e codino, Patrick era vestito tutto di bianco con camicia, pantaloni larghi e scarpe da tennis. Ha parlato con impeto davanti a un giudice principale, uno a latere e un cancelliere
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Talebani, Usa siano generosi nell’aiutare l’Afghanistan
‘Comunità internazionale ha promesso 1mld li spenderemo bene’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
14 settembre 2021
15:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I talebani hanno accolto l’impegno da oltre 1 miliardo di dollari in aiuti promessi dalla comunità internazionale ed hanno esortato gli Stati Uniti a essere più generosi. “L’Emirato islamico farà del suo meglio per fornire questo aiuto alle persone bisognose in modo del tutto trasparente”, ha affermato Amir Khan Muttaqi, attuale ministro degli Esteri nel nuovo esecutivo afghano.
“L’America è un grande Paese, devono mostrare generosità”, ha aggiunto in una conferenza stampa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Biden riduce gli aiuti militari all’Egitto per i diritti umani
Tratterrà circa 130 milioni di dollari su 300
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
14 settembre 2021
16:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’amministrazione di Joe Biden ha deciso che tratterrà una parte dei 300 milioni di dollari di aiuti militari condizionati all’Egitto per questioni di diritti umani. Lo ha riferito un funzionario americano a Politico, precisando che 170 milioni verranno inviati al Cairo, mentre gli altri 130 dovrebbero essere trattenuti sino a che il governo egiziano non soddisferà determinate condizioni sui diritti umani.
Inoltre, il denaro che verrà inviato avrà delle restrizioni e potrà essere utilizzato solo per antiterrorismo, sicurezza delle frontiere e non proliferazione.
Gli Usa forniscono all’Egitto circa 1,3 miliardi di dollari in aiuti militari all’anno, ma su 300 milioni il Congresso ha posto determinati paletti relativi ai diritti umani. Il segretario di Stato, però, può decidere di derogare a tali condizioni e lasciare che tutti i fondi raggiungano il Cairo, e questa è stata la mossa standard con le precedenti amministrazioni. Il compromesso raggiunto dall’amministrazione Biden, tuttavia, potrebbe deludere alcuni membri del Congresso e attivisti preoccupati per gli abusi nel Paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bild, un uomo si è dato fuoco nel centro di Berlino
La polizia interviene subito, non è in pericolo di vita
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
14 settembre 2021
16:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un uomo si è dato fuoco nel centro di Berlino ad Alexanderplatz ma i vigili del fuoco sono intervenuti subito e l’uomo non è in pericolo di vita. E’ stato trasportato in ospedale in ambulanza.
Secondo la polizia berlinese, “non ci sono indicazioni di un atto estremista”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Bill Gates,mondo ancora a rischio pandemie globali
Piano Biden per aumentare preparazione “va in giusta direzione”
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
14 settembre 2021
17:03
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Era stato proprio Bill Gates, sei anni fa, a suggerire che “il peggiore killer potenziale per il globo” sarebbe stata una pandemia. Ora il fondatore di Microsoft mette in guardia che nonostante la lotta al covid il mondo e’ ancora a rischio di ulteriori pandemie e non si sta facendo abbastanza per prepararsi alla prossima.
“Sono preoccupato che l’ attenzione generale verso la messa a punto di una buona preparazione per le pandemie sia ancora bassa”. Gates ha tuttavia plaudito all’ iniziativa del presidente Biden: il piano per 65 miliardi di dollari proprio per il rafforzamento della preparazione alle pandemie – ha dichiarato – e’ un passo nella giusta direzione”. A suo avviso pero’, “l”unica soluzione sarebbe avere aziende pronte a mettere a punto un vaccino quando ce ne sarà necessità in 100 giorni e a produrne il necessario per tutti i Paesi del mondo nei seguenti 100 giorni”. In un rapporto appena pubblicato la Fondazione “Bill & Melinda Gates Foundation” ha sollecitato le nazioni ad investire di più nei sistemi sanitari e proprio nella capicità di creare e produrre vaccini. Il rapporto sottolinea fra l’altro la disuguaglianza creatasi nella distribuzione delle immunizzazioni anti-covid tra la nazioni ricche e povere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: a Tokyo apertura in rialzo (+0,42%)
Attesa dati inflazione Usa, sviluppi quadro politico Giappone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
14 settembre 2021
02:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo avvia gli scambi in positivo dopo il rimbalzo di Wall Street, con gli investitori che attendono maggiori indicazioni dall’inflazione negli Stati Uniti, attese per quest’oggi, e gli sviluppi sulla nomina del presidente del partito conservatore in Giappone, in vista delle elezioni di autunno.
In apertura il Nikkei segna un rialzo dello 0,42% a quota 30.574,55, e un progresso di 127 punti.

Sul fronte valutario lo yen è stabile sul dollaro, a 109,90, mentre perde terreno sull’euro a 129,90.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Evergrande, -8,61% a Hong Kong su crisi liquidità
Società immobiliare nega bancarotta, ma vendita asset in stallo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
14 settembre 2021
05:42
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Evergrande affonda alla Borsa di Hong Kong (-8,61%) per la montagna di debiti da oltre 300 miliardi di dollari: la società ha messo ancora in guardia dai rischi sulla liquidità per il calo delle vendite di case sul fronte domestico, con difficoltà attese anche a settembre sui report negativi dei media sul suo conto.
Il numero due cinese degli sviluppatori immobiliari ha detto di essere in trattative con potenziali investitori per la vendita di asset, ammettendo la mancanza di “progressi significativi”, in un file alla Borsa di Hong Kong.
La società, finita sotto “una tremenda pressione”, ha negato l’ipotesi di bancarotta.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Brexit: Gb rinvia controlli doganali su merci da Ue
Nuova mossa unilaterale da governo Johnson, scatteranno nel 2022
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
14 settembre 2021
11:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il governo britannico di Boris Johnson ha annunciato oggi la decisione di rinviare al 2022 una serie di controlli sull’import-export di alcune merci fra Ue e Regno Unito, previsti dagli accordi post Brexit con Bruxelles e che in parte sarebbero dovuti entrare in vigore dal primo ottobre. Si tratta di un’altra mossa unilaterale di Londra, dopo quella sul protocollo per l’Irlanda del Nord.
Il ministro David Frost ha spiegato che il rinvio riguarderà prodotti farmaceutici e fitosanitari, provenienti sia dall’area Ue sia dal resto del mondo, e che si rende necessario a causa dei contraccolpi dalla pandemia da Covid sul business.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Met Gala l’abito manifesto di Ocasio Cortez “Tax the Rich”
Indossava anche un fermaglio con fiore nazionale di Porto Rico
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
13:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tra i bellissimi abiti indossati da dive, attrici e vip in occasione del primo gala del Met dopo il lockdown spiccava quello che era un vero “manifesto politico” della deputata Dem Alexandria Ocasio Cortez: bianco, a clessidra, scollato e con la sfolgorante scritta rossa sulla parte posteriore “Tax the Rich” ovvero “Tassate i ricchi”. A creare il vestito di AOC è stata Aurora James, stilista immigrata di colore fondatrice del marchio di moda Brother Vellies focalizzato sulla sostenibilità.

“Ora è il momento di prendersi cura dei più piccoli, dell’assistenza sanitaria e di agire tutti assieme per il clima.
Tassa i ricchi” ha spiegato la deputata in un post su Instagram.
E prima che si scatenasse la polemica per la sua partecipazione all’evento il cui biglietto costa ben 35 mila dollari ha chiarito: “E sì, prima che qualcuno cominci a scatenarsi, i funzionari eletti di New York sono regolarmente invitati a partecipare al Met a causa delle responsabilità che hanno nella supervisione delle istituzioni culturali della nostra città a servizio dei cittadini. Ero uno dei tanti presenti”.
La Ocasio Cortez indossava anche un fermaglio per capelli con il fiore nazionale di Porto Rico, il Paese di origine della sua famiglia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Gb, ok alla terza dose per tutti gli over 50
‘Grazie a vaccini salvate 112.000 vite, 24 mln di casi evitati’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
14 settembre 2021
13:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Via libera ufficiale dai consulenti medico-scientifici del governo di Boris Johnson alla somministrazione nei prossimi mesi di una terza dose di vaccino anti-Covid per tutti gli over 50 del Regno Unito. Lo hanno annunciato a Downing Street Jonathan Van-Tam, deputy chief medical officer dell’Inghilterra, e la responsabile dell’agenzia del farmaco britannica (Mhra), June Raine.
Van-Tam ha definito “incredibile” il successo garantito finora dai vaccini, con una stima di 112.000 morti e 24 milioni di contagi evitati nel Regno. Ma ha avvertito che la pandemia non è ancora finita e che potranno esserci fasi “accidentate” nell’inverno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Patti Smith e Bill Viola tra grandi eventi Riemergere a Roma
All’Eur dal 15 settembre al 29 giugno con 600 artisti
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
14 settembre 2021
14:22
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il mito Patti Smith, le potenti video installazioni di Bill Viola, la musica multietnica dell’Orchestra di Piazza Vittorio. Ma anche Luca Zingaretti che legge Andrea Camilleri, Federico Rampini che parla di economia attraverso i Beatles, Emma Bonino voce recitante per un film di Werner Herzog.
E ancora il regista Romeo Castellucci, la scultrice Janet Echelman e l’artista, illustratore e animatore Gianluigi Toccafondo. Sono soltanto la punta dell’iceberg degli oltre 100 eventi con 600 artisti e personalità della mondo della cultura in 10 mesi di eventi (dal 15 settembre al 29 giugno) che animeranno la prima edizione di Riemergere, ideato da Eur Culture per Roma e realizzato da Eur Spa con la direzione artistica di Oscar Pizzo tra la Nuvola di Massimiliano Fuksas, il Palazzo dei Congressi e l’intero quartiere.
Concerti, festival di cinema, videoarte e fotografia, fiere dell’editoria e dell’arte contemporanea, messe musicali e lunghe notti sonore fra jazz, gospel, taranta, indie e trap; appuntamenti orchestrali, mostre d’arte e incontri con i rappresentanti del mondo del giornalismo e della cultura, omaggi a grandi scrittori e a icone pop, eventi speciali e progetti riservati ai più piccoli. Su http://www.eurspa.it/ e su http://www.facebook.com/eurspa e http://www.instagram.com/eurspa/ il programma dettagliato.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Zaki, io detenuto troppo a lungo. Legale chiede il rilascio
Studente egiziano in manette nella gabbia degli imputati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MANSURA
14 settembre 2021
15:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Si è appena conclusa la prima udienza del processo a Patrick Zaki presso il tribunale di Mansura, in Egitto. È durata poco più di cinque minuti e lo studente egiziano dell’università di Bologna ha preso la parola lamentando in sostanza di essere stato detenuto oltre il periodo legalmente ammesso per i reati minori di cui è accusato adesso.

Anche la sua legale, Hoda Nasrallah, ha sostenuto la stessa tesi chiedendone il rilascio o almeno l’accesso al dossier che lo riguarda.
Zaki era ammanettato nella gabbia degli imputati durante la sua udienza e ha salutato a mani giunte una dozzina di parenti, attivisti e i due diplomatici italiani in aula. La legale ha chiesto l’accesso al suo dossier per avere certezza che le accuse di istigazione al terrorismo siano effettivamente decadute, come sembra dalla natura della Corte, ha spiegato una fonte. Barba, occhiali e codino, Patrick era vestito tutto di bianco con camicia, pantaloni larghi e scarpe da tennis. Ha parlato con impeto davanti a un giudice principale, uno a latere e un cancelliere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Papa ai Rom: la Chiesa è casa vostra, nessuno vi tenga fuori
Francesco, ‘Passare dalle chiusure all’integrazione’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KOSICE
14 settembre 2021
16:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Nessuno nella Chiesa deve sentirsi fuori posto o messo da parte”. Lo ha detto papa Francesco nell’incontro con la comunità Rom a Kosice.
“Sì, la Chiesa è casa, è casa vostra. Perciò – vorrei dirvi con il cuore – siete benvenuti, sentitevi sempre di casa nella Chiesa e non abbiate mai paura di abitarci. Nessuno tenga fuori voi o qualcun altro dalla Chiesa!”, ha aggiunto il Pontefice, dopo il ricordo, da parte di un testimone, di quanto disse Paolo VI nell’incontro con i nomadi a Pomezia, il 26 settembre 1965: “Voi nella Chiesa non siete ai margini… Voi siete nel cuore della Chiesa”.
“Cari fratelli e sorelle, troppe volte siete stati oggetto di preconcetti e di giudizi impietosi, di stereotipi discriminatori, di parole e gesti diffamatori. Con ciò tutti siamo divenuti più poveri, poveri di umanità. Quello che ci serve per recuperare dignità è passare dai pregiudizi al dialogo, dalle chiusure all’integrazione”, ha aggiunto. “Giudizi e pregiudizi aumentano solo le distanze – ha detto -. Contrasti e parole forti non aiutano. Ghettizzare le persone non risolve nulla. Quando si alimenta la chiusura prima o poi divampa la rabbia. La via per una convivenza pacifica è l’integrazione”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Draghi, ora Ue sia più forte economicamente e militarmente
Roma e Berlino hanno stesso obiettivo, sottolinea il premier
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
17:16
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Trovo molto appropriato il motto che la Camera di Commercio ha scelto per festeggiare il suo centenario: “Crescere Zusammen” – Crescere Insieme. Dopo i drammi della pandemia, vogliamo procedere uniti su un percorso di sviluppo rapido, inclusivo e sostenibile.
Germania e Italia condividono lo stesso obiettivo strategico: il completamento del percorso di integrazione europea. Un’Europa più forte dal punto di vista economico, diplomatico e militare è il solo modo per avere un’Italia più forte e una Germania più forte”. Lo ha detto il premier Mario Draghi in un videomessaggio al 15/o Forum economico italo-tedesco.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Draghi, obbligo morale su diritti e aiuti
‘Vediamo immagini buie, per donne rischio divieto anche sport’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
17:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Afghanistan “negli ultimi giorni, stiamo assistendo a immagini che ci riportano agli anni più bui nella storia del Paese. In particolare, alle donne, che negli scorsi venti anni avevano riacquistato diritti basilari, come quello all’istruzione, oggi rischia di essere vietato persino di praticare sport, reprimendo altresì la loro rappresentanza nel governo.
Come comunità internazionale abbiamo un obbligo morale verso un Paese in cui siamo stati per venti anni”. Lo dice Mario Draghi al G20 Interfaith Forum.
“Un obbligo di aiuto umanitario, di prevenzione del terrorismo, di sostegno alla tutela dei diritti umani”, aggiunge.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Futurismo di Laura Biagiotti sfila al Maxxi
La figlia Lavinia, con Campidoglio e Ara Pacis chiusa trilogia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
18:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La moda futurista della maison Laura Biagiotti ha sfilato ieri sera nel museo Maxxi a Roma. “Ho immaginato una trilogia – spiega Lavinia Biagiotti Cigna, alla guida dell’azienda dalla scomparsa di sua madre Laura -: la Piazza del Campidoglio con il suo spirito di Rinascimento (dove ha sfilato nel settembre 2020 ndr), l’Ara Pacis (dove si è svolto il defilé a febbraio ndr) che evoca la Roma augustea suggerendo una nuova età dell’oro, e adesso il Museo Maxxi, che accoglie le arti del XXI secolo, censendo il futuro.
Con il Museo Maxxi il Gruppo Biagiotti condivide valori e visioni per la conservazione e la valorizzazione del patrimonio culturale e una proficua collaborazione nata in occasione della mostra ‘Casa Balla. Dalla casa all’universo e ritorno'”.
“In questo terzo appuntamento a Roma – prosegue la stilista – investighiamo la connessione tra la donna e il nuovo tempo, tra la moda e l’arte, l’abito e lo spazio. In un progetto architettonico unico al mondo realizzato da Zaha Hadid va in scena l’atto del vestirsi come gesto espressivo e creativo, in divenire, in movimento, in veloce cammino verso una sempre più personale bellezza”.
“Tema centrale della mia nuova collezione che ho intitolato ReinventingtheUniverse – racconta Lavinia – è il Futurismo e il futuro, che per me è un’opportunità che ognuno di noi si disegna, un giardino da coltivare. La moda è qui e nello stesso tempo è già nel futuro. Anticipa cambiamenti, stati d’animo, innovazioni. È manifestazione dell’umano comportamento che si evolve nei ritmi della contemporaneità, comunicando un atteggiamento o un messaggio, generando bellezza e creatività.
L’abito veste il movimento della vita. Ho voluto rinnovare l’abito formale con il colore. Ho mutuato da mia madre Laura la passione per il futurismo, per Giacomo Balla, per colori e forme energizzanti. Le sollecitazioni futuriste suggeriscono di volgere lo sguardo avanti, atteggiamento più che mai necessario in uno scenario di pandemia globale quale quello che ha segnato in maniera indelebile l’umanità”.
La collezione Biagiotti S/S 2022 ha come testimonial l’etoile Eleonora Abbagnato che, oltre a prestarsi come modella indossando una gonna a ruota con un maxi fiore stampato, si esibisce in una danza. Sfila anche la figlia dell’etoile Julia Balzaretti che debutta in passerella con giovanissime fan del marchio, tra cui Vittoria Rosolino, figlia del campione Massimiliano e Natalia Titova. Nel parterre oltre al presidente della Camera della Moda Italiana Carlo Capasa, visto che si parla di Futurismo, il movimento che partiva dal tema della velocità, spicca il volto di Marcell Jacobs, il campione olimpionico dei cento metri e della staffetta, “l’uomo più veloce del mondo”.
Nella collezione stampe e colori fanno la parte del leone. I print sono un’esplosione d’energia. Quelle futuriste riproducono il “Bozzetto per sciarpa con linee andamentali” del 1930 di Giacomo Balla (Torino 1871 – Roma 1958), una delle opere del Maestro facenti parte della Fondazione Biagiotti-Cigna. Non manca il ‘Bianco Biagiotti’, vera e propria comfort-zone per riempire di luce le sfide del quotidiano, divide la scena con colori futuristi e accesi: fuxia e violacei, gialli vibranti, arancione e verdi che sfumano nel blu. Le composizioni di fiori riproducono preziosi disegni degli archivi Biagiotti e raccontano il piacere di vestirsi con petali colorati anche in contesti formali, blazer, spolverini e pantaloni sartoriali. La maglieria Biagiotti coniuga arte e artigianato, punti innovativi e lavorazioni sapienti fatte a mano. Il blazer bianco di cashmere e seta è il capo imperdibile della stagione, veste i tempi nuovi della donna avvolgendola come un abbraccio. Il maxi pull riproduce una composizione di trecce. Tagli asimmetrici come lampi di velocità uniscono maglia e tessuto negli abiti iper-femminili: incorniciano la silhouette. Nodi e intrecci definiscono la nuova scollatura di spalle e schiena negli abiti di cashmere in toni accesi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Clima, il mondo è bollente, raddoppiati i giorni con 50 gradi
Indagine dell’emittente Bbc. Il Medioriente e il Golfo si confermano le regioni più calde del pianeta. Ma il fenomeno si sta diffondendo: è il caso dell’Italia e del Canada
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
14 settembre 2021
19:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il cambiamento climatico provocato dalle emissioni di gas serra sta trasformando il mondo in una pentola in ebollizione: il numero dei giorni estremamente caldi, fino a 50 gradi, è raddoppiato dagli anni ’80. L’allarme è stato lanciato dalla Bbc in un’indagine da cui è emerso che le temperature torride interessano sempre più aree del pianeta, mettendo a rischio la salute umana e non solo.
Nell’analisi dell’emittente britannica si nota che il numero totale dei giorni sopra i 50 gradi è aumentato ogni decennio dal 1980.
In media, fino al 2009, le temperature hanno superato tale soglia circa 14 giorni all’anno. Che sono diventati 26 tra il 2010 e il 2019. Nello stesso periodo, si sono toccati i 45 gradi per due settimane in più ogni anno. Il Medio Oriente ed il Golfo si confermano le regioni più calde, ma quest’estate ci sono state le prime avvisaglie che il fenomeno si sta diffondendo: è il caso dell’Italia, con il record di 48,8 gradi registrato in Sicilia, e del Canada, dove sono stati raggiunti i 49,6 gradi al culmine di una stagione nera costata oltre 700 morti per il caldo e centinaia di incendi. Secondo gli scienziati, tra l’altro, questi valori si verificheranno anche altrove.
Il principale imputato, ancora una volta, è il combustibile fossile.
I picchi di calore che stanno diventando una costante indeboliscono l’eco-sistema, l’agricoltura e l’approvvigionamento idrico, ma mettono a rischio anche la sicurezza di edifici, strade e dei sistemi di alimentazione energetica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Biden, eventi meteo estremi 2021 costeranno 100 mld dlr
Più che nel 2020, colpita quasi una comunità su tre
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 settembre 2021
01:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli eventi climatici estremi costeranno quest’anno agli Stati Uniti più di 100 miliardi di dollari, oltre i 99 miliardi del 2020. Lo afferma Joe Biden, sottolineando che quasi una comunità americane su tre è stata colpita negli ultimi mesi da disastri provocati da eventi meteorologici esacerbati dal cambiamento climatico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: riapre Broadway dopo lo stop di 18 mesi per il Covid
Le produzioni più importanti tornano in scena
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 settembre 2021
03:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Broadway riapre. Dopo uno stop dovuto al Covid di 18 mesi, il più lungo della sua storia, alcune delle maggiori produzioni – fra le quali Il Re Leone e Hamilton – ripartono.

Pur non trattandosi dei primi show a tornare in scena, gli spettacoli che hanno rialzato il sipario sono produzioni talmente grandi e importanti da essere divenute simbolo della forza dell’industria. La loro ripresa viene quindi letta come la riapertura ufficiale dei teatri di Broadway.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Biden in calo, solo 42% lo approva, il 50% lo boccia
La rilevazione di Quinnipiac
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 settembre 2021
04:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Joe Biden in calo nei sondaggi.
Secondo una rilevazione di Quinnipiac University, il 42% degli americani approva il presidente a fronte di un 50% che non approva la sua azione.
Agli inizi di agosto il 46% degli interpellati promuoveva Biden contro un 43% che lo appoggiava.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
California al voto, governatore Newsom alla prova sul Covid
Alta affluenza dovrebbe favorire una vittoria dem
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 settembre 2021
04:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Covid è il tema centrale nelle elezioni in California sul governatore Gavin Newsom. E’ quanto emerge dagli exit poll, secondo i quali il 69% degli elettori ritiene che la crisi da coronavirus stia passando e il 45% promuove le politiche contro il Covid adottate dal democratico Newsom.
Il 32% le ritiene invece troppo rigide.
C’è ottimismo fra lo staff del governatore sull’esito del voto. Le urne sono ancora aperte ma l’elevata affluenza rilevata è una buona indicazione per Newsom, visto che per ogni repubblicano ci sono due democratici in California. E quindi più gente vota più alte sono le chance del governatore di essere confermato e superare il referendum indetto sulle politiche anti Covid da lui adottate.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ministero Giustizia Usa chiede blocco legge Texas su aborto
Presentata una mozione di emergenza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 settembre 2021
05:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Dipartimento di Giustizia americano presenta una mozione di emergenza per bloccare temporaneamente la legge sull’aborto del Texas, che vieta l’interruzione di gravidanza dopo sei settimane.
Il ministro della Giustizia Merrick Garland aveva annunciato che il Dipartimento avrebbe presentato un’azione legale contro una legge “chiaramente incostituzionale”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Newsom supera test voto, resta governatore della California
Fallito il tentativo di rimuoverlo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 settembre 2021
06:40
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gavin Newsom resta governatore della California, secondo le proiezioni dei media americani, inclusa Cnn. Il tentativo di rimuoverlo è fallito alle urne con il ‘no’ alla sua rimozione bocciato.
Per qualche tempo la sua riconferma era apparsa in bilico anche se l’alta affluenza alle urne sembrava favorirlo. Il risultato non è ancora ufficiale ma secondo i media americani per Newsom si sarebbero espressi circa i due terzi degli votanti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: Nazionale calcio femminile fugge in Pakistan
Con le famiglie. Accolte da ministro e Federcalcio locale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISLAMABAD
15 settembre 2021
14:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’intera nazionale di calcio femminile dell’Afghanistan è arrivata in Pakistan con i familiari, in cerca di un rifugio.
Le giocatrici e le loro famiglie, in tutto 115 persone, sono arrivate ieri sera al confine di Torkham, dove sono state accolte da un funzionario della Federcalcio pakistana.

Il ministro federale pakistano per l’informazione, Fawad Chaudhry, ha dato il benvenuto alla squadra di calcio femminile dell’Afghanistan, precisando che “le giocatrici erano in possesso di passaporti afghani validi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Corea Nord: Seul, lanciati due missili balistici in mare
Dalla costa orientale nel mar del Giappone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
15 settembre 2021
06:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il comando di Stato maggiore congiunto sudcoreano ha affermato che la Corea del Nord ha lanciato oggi due missili balistici dalla costa orientale nel mar del Giappone. Lo riporta l’agenzia Yonhap, precisando che “le valutazioni sull’accaduto sono ancora in corso”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hong Kong: condannati 9 attivisti per veglia Tienanmen
Da 6 a 10 mesi di carcere, altri 3 beneficiano sospensione pena
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
15 settembre 2021
07:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nove attivisti pro-democrazia di Hong Kong sono stati condannati a pene tra i sei e i 10 mesi di carcere per aver promosso e partecipato alla veglia del 4 giugno in memoria delle vittime della strage di Piazza Tienanmen, vietata per la prima volta dalla polizia dal 1990. Altri tre sono stati condannati, ma hanno beneficiato della pena per le stesse accuse di adesione a un’assemblea illecita o di incitamento ad altri ai fini della partecipazione.
Tutti quanti, già il 9 settembre, si erano dichiarati colpevoli delle accuse di incitamento e partecipazione a una manifestazione non autorizzata in vista di una pena più morbida.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mattanza di delfini alle isole Faroe, shock e rabbia
Massacrati 1.500 animali nella tradizionale caccia Grindadrap,
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
12:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Orrore e rabbia alle isole Faroe dove domenica scorsa sono stati massacrati oltre 1.500 delfini nella tradizionale caccia che da secoli si svolge nel Paese. Le terribili immagini che mostrano i cadaveri dei mammiferi sulla battigia di Skalabotnur a Eysturoy, e il mare color rosso sangue hanno fatto il giro dei social media scatenando l’ira degli ambientalisti ma anche di alcune organizzazioni che partecipano all’evento.

La Grindadrap, così si chiama la pratica barbarica, consiste nel trascinare i mammiferi, soprattutto balene, a riva e poi massacrarli con dei coltelli. Ogni anno, riporta la Bbc, vengono sgozzate circa 600 balene e 35-40 delfini. Il massacro di domenica è senza precedenti. Nel 1940 ne furono uccisi 1200.
“E’ stato un grande errore”, ha ammesso il presidente dell’Associazione balenieri delle isole, Olavur Sjurdarberg.
Secondo i media locali, la reazione della popolazione è stata “di smarrimento e shock a causa del numero straordinariamente grande” di delfini uccisi Tuttavia un sondaggio effettuato dalla tv pubblica Kringvarp Foroya ha rivelato che mentre il 50% delle persone è contraria alla caccia dei delfini, l’80% è favorevole a quella delle balene.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: MeToo, cadono le accuse di molestie contro noto volto tv
Tribunale archivia caso alla base del dibattito su tutela donne
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
15 settembre 2021
09:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il movimento MeToo segna una brusca battuta d’arresto in Cina. Il tribunale distrettuale di Haidian, a Pechino, ha respinto per mancanza di prove una causa per molestie sessuali contro uno dei conduttori televisivi del network statale Cctv più famosi del Paese, Zhu Jun.
Zhou Xiaoxuan, conosciuta con il soprannome online di Xianzi, aveva raccontato le vessazioni subite da Zhu in un saggio diventato subito virale sui social media nel 2018, in cui spiegava che nel 2014, impegnata in uno stage alla Cctv, il conduttore la aveva palpeggiata e baciata con la forza. Il caso aveva contribuito a rianimare il movimento MeToo in Cina.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, il Ministero della Giustizia chiede il blocco della legge del Texas sull’ aborto
Presentata una mozione di emergenza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 settembre 2021
12:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il Dipartimento di Giustizia americano presenta una mozione di emergenza per bloccare temporaneamente la legge sull’aborto del Texas, che vieta l’interruzione di gravidanza dopo sei settimane.
Il ministro della Giustizia Merrick Garland aveva annunciato che il Dipartimento avrebbe presentato un’azione legale contro una legge “chiaramente incostituzionale”.
La legge sull’aborto del Texas “impedisce alle donne di esercitare i loro diritti costituzionali” e un blocco “è necessario per tutelare i diritti costituzionali delle donne in Texas e l’interesse sovrano degli Stati Uniti”, afferma il Dipartimento di Giustizia nella documentazione depositata in tribunale, con la quale apre lo scontro fra l’amministrazione Biden e i leader repubblicani del Texas.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Corea Nord: Seul, lanciati due missili balistici in mare
Dalla costa orientale nel mar del Giappone
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
15 settembre 2021
11:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il comando di Stato maggiore congiunto sudcoreano ha affermato che la Corea del Nord ha lanciato oggi due missili balistici dalla costa orientale nel mar del Giappone. Lo riporta l’agenzia Yonhap, precisando che “le valutazioni sull’accaduto sono ancora in corso”.
I tipi di vettori balistici usati, lanciati da zone interne della Corea del Nord, non sono stati ancora identificati e le autorità di intelligence sudcoreane e statunitensi sono impegnate a analizzare i dettagli per ulteriori informazioni, ha chiarito in una nota il comando di Stato maggiore congiunto sudcoreano. “Il nostro esercito mantiene una posizione di piena prontezza in stretta collaborazione con gli Stati Uniti”, hanno aggiunto i militari di Seul.
Ulteriori dettagli non sono stati diffusi ad esempio da dove sono stati lanciati con precisione e il percorso di volo seguito, anche se il Giappone ha escluso che i vettori possano aver violazioni la zona economica esclusiva nipponica.
L’ultimo test è il secondo lancio di missili balistici da parte del Nord fatto finora quest’anno e il quinto importante test di armi se si tiene conto di quelli che hanno visto i nuovi vettori cruise a lungo raggio provati nel fine settimana.
Lunedì, l’agenzia di stampa nordcoreana Kcna ha riferito che Pyongyang aveva effettuato con successo un test con “un’arma strategica di grande importanza”, indicando che la nuova arma possa avere capacità nucleare. Il Nord ha intensificato le operazioni militari nelle ultime settimane, mentre ad agosto ha rimarcato una “grave crisi di sicurezza” per protestare contro le manovre militari estive congiunte tra Corea del Sud e Stati Uniti. Lo Stato eremita ha anche mostrato segnali di riavvio del reattore nucleare del complesso di Yongbyon, come segnalato dall’Aiea, l’agenzia dell’Onu. L’impianto è strategico in quanto produce plutonio per le testate nucleari. In base alle risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, alla Corea del Nord è vietata qualsiasi attività su missili balistici e nucleare.
Intanto la Corea del Sud rivendica il successo del test di un missile balistico da lancio sottomarino, facendo del Paese il settimo al mondo in possesso della tecnologia militare di questo genere. Lo ha riferito l’Ufficio presidenziale sudcoreano, precisando che lo stesso presidente Moon Jae-in ha ispezionato il lancio presso un locale centro dell’Agency for Defense Development (Add), a poche ore dal lancio dei due vettori balistici finiti nel mar del Giappone ed effettuati dalla Corea del Nord.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Von der Leyen, Ue leader mondiale nelle vaccinazioni
‘Oltre il 79% della nostra popolazione immunizzata’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
15 settembre 2021
09:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo leader nel mondo sui vaccini. Oltre il 79% della nostra popolazione è vaccinata.

Siamo stati gli unici ad aver diviso oltre la metà dei nostri vaccini col resto del mondo, con oltre 700milioni”. Così la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen nel suo discorso sullo Stato dell’Unione. “Il lavoro che dobbiamo fare verso una unione europea sanitaria è un grande passo avanti abbiamo dimostrato che quando agiamo insieme agiamo rapidamente”, ha detto ancora citando il Green Pass. “Se rifletto sull’anno passato e sullo Stato dell’Unione vedo una forte anima in tutto quello che facciamo”, ha aggiunto sottolineando che “nella principale crisi sanitaria mondiale ci siamo uniti per garantire a tutti gli angoli d’Europa di avere dei vaccini salvavita e abbiamo proceduto con Next generation Eu e con il Green deal. Abbiamo agito come Europa unita e di questo possiamo essere fieri”

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Newsom supera il test del voto, resta governatore della California
Fallito il tentativo di rimuoverlo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 settembre 2021
09:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gavin Newsom resta governatore della California, secondo le proiezioni dei media americani, inclusa Cnn. Il tentativo di rimuoverlo è fallito alle urne con il ‘no’ alla sua rimozione bocciato.
Per qualche tempo la sua riconferma era apparsa in bilico anche se l’alta affluenza alle urne sembrava favorirlo. Il risultato non è ancora ufficiale ma secondo i media americani per Newsom si sarebbero espressi circa i due terzi degli votanti.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Afghanistan: von der Leyen,100mln in più di aiuti umanitari
‘Evitare il disastro umanitario’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
15 settembre 2021
09:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Stiamo al fianco degli afghani.
Dobbiamo fare di tutto per evitare il rischio di una grande carestia e di un disastro umanitario.
Per questo aumenteremo il nostro aiuto umanitario per l’Afghanistan di 100milioni di euro, parte di un nuovo pacchetto di sostegno per l’Afghanistan”. Lo ha annunciato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Corea Sud testa con successo missile da lancio sottomarino
A poche ore dai due vettori balistici provati da Pyongyang
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
15 settembre 2021
09:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corea del Sud rivendica il successo del test di un missile balistico da lancio sottomarino, facendo del Paese il settimo al mondo in possesso della tecnologia militare di questo genere. Lo ha riferito l’Ufficio presidenziale sudcoreano, precisando che lo stesso presidente Moon Jae-in ha ispezionato il lancio presso un locale centro dell’Agency for Defense Development (Add), a poche ore dal lancio dei due vettori balistici finiti nel mar del Giappone ed effettuati dalla Corea del Nord.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Von der Leyen, l’Ue deve fare di più da sola sulla difesa
Prima di fine anno nuova dichiarazione congiunta con la Nato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
15 settembre 2021
10:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Lavoriamo con il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg su una nuova dichiarazione congiunta che sarà presentata prima della fine dell’anno.
Dobbiamo investire nella nostra partnership.
Ma questa è solo una parte dell’equazione. Dobbiamo fare di più da soli” sulla difesa. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen annunciando che l’Unione europea terrà un summit sulla Difesa il prossimo anno, durante la presidenza di turno francese. “Con Macron convocheremo un vertice sulla Difesa europea”, ha detto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Partito Maori lancia campagna per cambiare nome a Nuova Zelanda
Vorrebbero chiamarla Aotearoa, nella lingua autoctona
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
10:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il partito Maori ha lanciato una campagna per cambiare il nome della Nuova Zelanda in Aotearoa, ovvero la sua traduzione nella lingua te reo. Lo riporta la Cnn.

L’iniziativa punta anche a ripristinare i nomi maori di tutte le città e toponimi neozelandesi. “È tempo che il Te Reo Maori sia riportato al suo posto come prima lingua ufficiale. Siamo un paese polinesiano, siamo la Aotearoa”, si legge nel comunicato del partito che annuncia di voler completare il processo di ridenominazione entro il 2026.
La padronanza della lingua maori in Nuova Zelanda è scesa dal 90% del 1910 al 26% nel 1950. Oggi soltanto il 3% degli abitanti è in grado di parlarla. La petizione ha raccolto finora 12.000 firma, un risultato “enorme”, secondo quanto scritto su Twitter dal partito. La premier Jacinda Ardern non ha ancora commentato l’iniziativa. Un anno fa aveva definito positivo il fatto che ‘Nuova Zelanda’ e ‘Aotearoa’ fossero intercambiabili ma aveva anche precisato che non era nelle intenzioni del governo cambiare ufficialmente il nome del Paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid, a Vienna 400 classi in quarantena
Da oggi obbligo Ffp2 per non vaccinati in negozi e sui mezzi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BOLZANO
15 settembre 2021
18:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
A Vienna, dove l’anno scolastico è iniziato il 6 settembre, quasi 400 classi sono già in quarantena per casi Covid. Per l’esattezza si tratta di 393 classi in 388 dei 700 istituti scolastici della capitale austriaca.
Un asilo è stato completamente chiuso, mentre 58 scuole d’infanzia sono parzialmente in quarantena. Nel vicino land Bassa Austria, grazie a un’interpretazione più morbida delle normative, solo 80 classi risultano in quarantena. Secondo le nuove direttive, presentate ieri sera dal governo, con un singolo caso di positività solo il compagno di banco passa in Dad, mentre gli altri compagni di classe restano in presenza. Inoltre, già dopo cinque giorni, un tampone pcr negativo segna la fine della quarantena. Da tempo Vienna applica una linea dura nella lotta contro la pandemia, non avendo per esempio mai sospeso l’obbligo di mascherina nei negozi, che da oggi torna obbligatoria anche nel resto del paese nei supermercati e sui mezzi pubblici. I non vaccinati devono invece indossare una Ffp2, anche in tutti gli altri negozi, nei musei e nelle biblioteche. La Ffp2 torna invece obbligatoria per tutti e non solo per i non vaccinati nelle chiese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Von der Leyen elogia Bebe Vio, lungo applauso Parlamento Ue
‘Una leader della sua generazione da cui trarre ispirazione’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
11:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Ad aprile le avevano detto che rischiava di morire, poi è riuscita a vincere una medaglia olimpica”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen citando Bebe Vio presente al Parlamento Ue, che le ha dedicato un lungo e caloroso applauso.
Von der Leyen ha elogiato la campionessa come “una leader, immagine della sua generazione, da cui trarre ispirazione” per la sua determinazione.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Baradar ricoverato dopo scontro con uomini Haqqani
Pashtun Times: ‘E’ sotto la protezione del Pakistan’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
12:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il mullah Abdul Ghani Baradar, vicepremier del governo talebano, è ricoverato a Kandahar dopo essere rimasto ferito in uno scontro con membri della rete Haqqani la scorsa settimana. Lo scrive il Pashtun Times su Twitter citando “un membro della famiglia del leader talebano”.

Baradar “è sotto la protezione del Pakistan e i familiari non sono ancora autorizzati a vederlo”, aggiunge il tweet. Nei giorni scorsi il mullah avrebbe avuto una violenta lite con gli Haqqani nel palazzo presidenziale di Kabul dopo la quale, hanno riferito fonti talebane alla Bbc, avrebbe lasciato Kabul per tornare a Kandahar dove non è più apparso in pubblico.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Clima: Germania, ragazzi in sciopero della fame dal 31 agosto
Da oggi non berranno neanche più succo di frutta. Uno ricoverato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
15 settembre 2021
12:55
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Alcuni giovani attivisti del clima sono in sciopero della fame dal 31 agosto e ieri hanno annunciato di voler rinunciare anche al succo di frutta diluito: andranno avanti solo con acqua e qualche vitamina in pillole. Il loro obiettivo – si sono assiepati a poca distanza dall’edificio del Reichstag, dove si trova il parlamento tedesco – è quello di essere ascoltati dai candidati cancellieri in vista del voto del 26 settembre, e di incidere nel dibattito in corso sulle misure contro il cambiamento climatico del prossimo governo.

Uno dei giovani, di 27 anni, è stato portato all’ospedale Charitè a causa della forte debolezza generata dall’astensione dal cibo. “Colpisce vedere l’impegno civico di questi giovani”, ha affermato oggi la ministra della Famiglia Christine Lambrecht, sollecitata sull’argomento in un punto stampa. Ma lo sciopero della fame non è il giusto strumento per affermare un tema in politica, ha continuato. rivolgendo un appello ai giovani perché riprendano ad alimentarsi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Irlanda del Nord: 4 uomini arrestati per la morte di Lyra McKee
La giornalista colpita da un proiettile vagante nel 2019
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
12:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Quattro uomini, tra i 19 e i 30 anni, sono stati arrestati oggi per la morte di Lyra McKee, la giornalista 29enne uccisa nell’aprile del 2019 da un proiettile vagante a Derry, in Irlanda del Nord, mentre documentava la sparatoria scatenata da militanti locali legati alla New Ira contro la polizia a margine di una perquisizione. Lo riporta la Bbc.
Uno di loro è già stato incriminato per omicidio, un altro per rivolta aggravata. Tutti gli arresti sono stati effettuati sulla base della legge anti-terrorismo.
“Questi arresti sono il culmine di un’indagine di due anni sull’omicidio di Lyra e sugli eventi che l’hanno preceduta”, ha spiegato il tenente della polizia Jason Murphy ringraziando la comunità per la collaborazione e il sostegno.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mattarella: ‘La crisi afghana pone l’Ue di fronte a scelte’
Lo afferma il Presidente della Repubblica in occasione della XVI riunione del gruppo Arraiolos
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
17:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“L’Unione deve essere in grado di far sentire nel mondo la propria voce. Per rafforzare quello spazio di libertà, di sicurezza, di giustizia di cui siamo orgogliosi”.
Lo ha detto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel secondo panel del vertice del “Gruppo Arrajolos” in corso al Quirinale. “L’Europa deve adoperarsi – ha aggiunto Mattarella secondo il testo diffuso dal Quirinale – per disinnescare la logica competitiva che ha contrassegnato gli ultimi anni, che hanno fatto apparire un mondo sempre più multipolare e sempre meno multilaterale; ponendo a rischio sviluppo e benessere futuri. Autonomia non significa rinchiudersi in se stessi. Noi europei conosciamo bene i vantaggi della cooperazione e l’Unione deve avvertire la responsabilità di essere protagonista dello sviluppo di un sistema internazionale basato nuovamente sul metodo multilaterale, con regole condivise rispettate da tutti. Il metodo multilaterale, espresso nelle regole sorte all’indomani del secondo conflitto mondiale, ha subito in questi due decenni una progressiva erosione, prodotta anche da una globalizzazione sempre più veloce. Tocca soprattutto agli europei evitare che il passaggio da un sistema a un altro generi un periodo di pericolosa anomia, di mancanza di regole. La contrapposizione tra Paesi, tra grandi soggetti internazionali, tra aree geografiche, di per sé pericolosa, condurrebbe – ha aggiunto il presidente – a una “corsa al ribasso” degli standard di protezione della libertà, della salute, della condizione dei cittadini. Basta pensare alla tutela dei dati personali, al contrasto ai mutamenti climatici, agli standard alimentari”.
“Ci troviamo a un punto di svolta per il futuro dell’Unione europea, integrare e completare i tanti cantieri aperti: questo lo dobbiamo alle nuove generazioni. Le sfide di questi anni ci portano ad alzare le nostre ambizioni. E’ ineludibile un passo avanti per costruire una credibilità maggiore in tema di sicurezza che sia naturalmente complementare con la Nato. Serve una maggior presenza dell’Europa, bisogna colmare il divario tra attese e risposta. Serve una Ue protagonista, autorevole e con una identità precisa”. Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella a conclusione del vertice del “Gruppo Arrajolos”.
“Nelle ultime settimane abbiamo assistito al precipitare della situazione in Afghanistan. Ancor più vicino a noi le crisi non si placano: dalla Siria al Mediterraneo Orientale; dall’irrisolta questione ucraina alla allarmante situazione in Bielorussia. Tutto ciò ci pone di fronte a scelte che riguardano tanto la dimensione interna quanto quella esterna dell’Unione Europea”. Così il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nella sessione ‘Unione Europea sulla via dell’autonomia strategica: responsabilità e opportunità’.
“Da un lato – aggiunge Mattarella – è necessario riflettere su quali siano gli interessi condivisi dell’Unione e cosa occorra per tutelarli, per conseguire una effettiva autonomia strategica. Dall’altro dobbiamo definire il ruolo che l’Unione deve esercitare nella comunità internazionale: in che modo possiamo essere incisivi nell’affermazione del multilateralismo efficace che da anni indichiamo nella nostra azione esterna; come proiettare, anche al di fuori dei nostri confini, i valori e i principi su cui si fonda l’Europa”.
“L’Unione si pone in piena complementarietà con la Nato, rafforzando il suo ruolo di produttore di sicurezza – ha aggunto il Capo dello Stato – Accrescere le nostre capacità, fare dell’Unione un attore più credibile è importante per l’Europa e, vorrei aggiungere, lo è anche per gli Stati Uniti, in un mondo sempre più caratterizzato dal protagonismo di grandi soggetti internazionali”.
“La Conferenza sul futuro dell’Unione rappresenta una grande storica occasione. Non dobbiamo ridurla a uno scialbo momento di ordinaria amministrazione. Dovremo impegnarci – senza remore e senza temi intoccabili – per completare i tanti “cantieri aperti” della nostra integrazione. L’Unione Economica e Monetaria, l’effettiva capacità fiscale, un vero pilastro sociale”, ha inoltre sottolineato il presidente intervendo alla riunione del “Gruppo Arrajolos”.
“Next Generation non è soltanto un piano di resilienza e ripresa ma un programma a lungo termine verso una doppia transizione, verde e digitale. Si tratta di costruire il nostro futuro”. Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo alla prima sessione di lavori del sedicesimo incontro del Gruppo Arraiolos al Quirinale. “Next Generation – ha detto tra l’altro il Capo dello Stato nel suo intervento, la cui sintesi è stata diffusa dal Quirinale – è la strategia. Il percorso per realizzarlo è l’autonomia dell’Unione”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fonti, Massoud in Panshir, resistenza pronta a battaglia
Nella Valle ‘arrivati equipaggiamenti’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
13:28
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il figlio del Leone del Panshir, Ahmad Massoud, ora al comando del Fronte di Resistenza Nazionale afghano, “si trova ancora nella Valle”: lo riferisce una fonte affidabile vicina alla resistenza anti-talebana. Le forze di Massoud, di cui resta imprecisato il numero, “hanno ricevuto equipaggiamenti”, soprattutto di “natura logistica”.

“Stanno consolidando le proprie posizioni e sono pronti alla battaglia. L’inverno per i Talebani sarà complicato, visto che sono abituati a un clima decisamente più mite”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Fine effetto Covid, a New York affitti aumentano fino al 70%
Gli sconti della pandemia sono terminati
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 settembre 2021
15:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’era della pandemia è finita e i prezzi degli affitti a New York tornano a correre con aumenti fino al 70%. Lo scorso anno con il Covid che ha chiuso la Grande Mela, molti proprietari di case hanno offerto forti sconti per attirare affittuari, in una mossa che ha spinto molti a scegliere appartamenti più grandi a prezzi convenienti.
Con la riapertura ora però il trend si è invertito e i contratti sono rivisti al rialzo, con aumenti del 50, 60 o 70% soprattutto nelle aree più richieste.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Talebani, trovati 12 mln di dollari in case di ex funzionari
In contanti e oro, consegnati alla banca centrale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
KABUL
15 settembre 2021
15:19
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La banca centrale dell’Afghanistan ha reso noto che i talebani hanno consegnato oltre 12,3 milioni di dollari in contanti e diversi lingotti d’oro recuperati dalle case di ex funzionari del governo, tra cui l’ex vicepresidente Amrullah Saleh.
“Il denaro recuperato proveniva da alti funzionari del governo precedente e da un certo numero di agenzie di sicurezza nazionale che tenevano contanti e oro nelle loro case”, si legge in una nota.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mario Draghi tra i 100 di Time, unico italiano
Yellen: ‘Gli Usa sono grati di averlo di nuovo come partner’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 settembre 2021
16:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mario Draghi è per la terza volta tra i 100 di Time. Il presidente del Consiglio è l’unico italiano nella lista e a spiegare le ragioni dell’inclusione stavolta è Janet Yellen: “Gli Stati Uniti sono grati di avere Mario di nuovo come partner”, scrive la segretario al Tesoro americana che ne traccia il breve profilo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Coree: sorella Kim minaccia ‘distruzione rapporti’ con Sud
Attacca presidente Seul dopo test missile a lancio sottomarino
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
15 settembre 2021
16:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Kim Yo-jong, la sorella del leader nordcoreano Kim Jong-un, ha rimproverato il presidente sudcoreano Moon Jae-in per il test del missile a lancio sottomarino effettuato oggi, minacciando la “completa distruzione” delle relazioni intercoreane nel caso Moon si unisca “alle operazioni di calunnia” contro Pyongyang. La sorella del leader nordcoreano, secondo i media ufficiali, ha preso di mira “l’ispezione di Moon al test del missile”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Stanotte il lancio del primo volo spaziale di soli civili
Con la prima pilota di colore e la prima disabile con protesi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
16:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
È previsto per questa notte il lancio della missione Inspiration4, la prima con un equipaggio interamente formato da civili e non astronauti professionisti.
Gli avventurieri che inaugureranno la nuova era del turismo spaziale sono quattro, tra cui due donne pronte ad entrare nella storia rispettivamente come la prima portatrice di protesi nello spazio e la prima donna di colore nel ruolo di pilota.
Fra poche ore saliranno a bordo della navetta Crew Dragon della SpaceX per intraprendere un avventuroso viaggio di tre giorni intorno alla Terra che li vedrà orbitare a un’altezza di 575 chilometri, ben oltre la Stazione spaziale internazionale. Il lancio con il razzo Falcon 9 avverrà dalla storica piattaforma 39A del Kennedy Space Center in Florida: la finestra di lancio si aprirà alle 20:02 ora locale, quando in Italia saranno le 2:02 di giovedì.
Nel ruolo di comandante ci sarà l’imprenditore miliardario Jared Isaacman, che ha ideato la missione appena 10 mesi fa per raccogliere fondi a favore del St. Jude Children’s Research Hospital di Memphis. Con lui a bordo ci saranno anche l’ingegnere aerospaziale Chris Sembroski (scelto tra i donatori della raccolta fondi), la divulgatrice Sian Proctor, prima donna di colore a ricoprire il ruolo di pilota, e la 29enne Hayley Arceneaux, sopravvissuta a un tumore e portatrice di protesi. Proprio Arceneaux, nell’ultima conferenza stampa prima del lancio, si è detta entusiasta per gli studi scientifici che i quattro condurranno a bordo della Crew Dragon per capire come il corpo umano reagisce ai viaggi nello spazio.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mario Draghi tra i 100 di Time, unico italiano
Yellen: ‘Gli Usa sono grati di averlo di nuovo come partner’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
15 settembre 2021
17:48
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Unico italiano in lista, Mario Draghi è per la terza volta tra i 100 personaggi più influenti di Time nel 2021. Janet Yellen spiega le ragioni dell’inclusione: “Gli Stati Uniti sono grati di avere Mario di nuovo come partner”, scrive la segretario al Tesoro americana ed ex capo della Fed tracciando il breve profilo del presidente del Consiglio.
Draghi è tra i venti leader globali selezionati quest’anno da Time che includono, tra gli altri, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il suo predecessore Donald Trump. La Yellen va indietro al celebre messaggio del luglio 2012, quando dalla Lancaster House di Londra Draghi proclamò che la Bce “era pronta a tutto” per salvare l’Euro: il famoso ‘whatever it takes’.
“Draghi e la Bce aiutarono a stabilizzare l’economia europea. All’epoca ero alla Fed e fui particolarmente grata di avere un partner come Mario dall’altro lato dell’Atlantico, qualcuno con grande esperienza e nervi saldi”, osserva la Yellen. Ora alla testa del governo italiano Draghi “guida il Paese attraverso la pandemia con mano abile, difendendo una rapida campagna vaccinale e misure di ristoro per imprese e lavoratori”. Sostenuto da un vasto stanziamento di fondi Ue, il premier italiano “ha messo in moto politiche necessarie e politicamente difficili per rendere più verde l’economia, ridurre le diseguaglianze e avanzare con la digitalizzazione”. Un accenno anche alla presidenza di turno del G20 per mettere assieme le maggiori economie mondiali: “Sono passati nove anni da quel famoso discorso, ma l’approccio di Mario di fare tutto il possibile è più rilevante e stimolante che mai”, scrive la Yellen. Il numero con i top 100 di Time è uscito oggi con sette diverse copertine, ciascuna con altrettanti protagonisti della lista: ci sono il principe Harry e la moglie Meghan, la ginnasta Simone Biles, l’attrice Kate Winslet, la cantante Billie Eilish, la direttrice del Wto, Ngozi Okonjo-Iweala, l’amministratore delegato di Nvidia Jensen Huang e la scrittrice Cathy Park Hong.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
India: 77 stupri al giorno,nel 2020 Rajasthan più pericoloso
Dati del NCRB, oltre 84mila i rapiti, più di metà bambini
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW DELHI
15 settembre 2021
16:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel 2020 in India ci sono stati 77 stupri al giorno, per un totale di 28.046, meno di quelli registrati nel 2019. Questo conteggio comunque sconfortante è stato reso noto oggi dal NCRB, National Crime Record Bureau, l’istituto del ministero gli Interni che raccoglie i dati sui crimini in tutto il paese.

Oltre ai casi di violenza sulle donne, il NCRB ha registrato 29.139 omicidi, 80 al giorno, con l’Uttar Pradesh che sale in vetta alla classifica degli stati più violenti, con 3.779 assassinii, seguito da Bihar, Maharashtra, Madhya Pradesh e Bengala occidentale. Delhi si rivela relativamente tranquilla con “appena” 472 omicidi in tutto il 2020.
Lo stato più pericoloso per le donne è il Rajasthan, il territorio semideserto del nord, dove, nel 2020, sono stati denunciati 5.310 stupri; seguono l’Uttar Pradesh con 2.769 denunce e il Madhya Pradesh con 2.339.
Alto anche il numero totale dei rapimenti: nel 2020 sono state rapite 84.805 persone, contro le 105.036 del 2019. Il totale mostra un calo rispetto all’anno precedente, ma il dato preoccupante è che più della metà dei rapiti, oltre 56mila, erano bambini.
Le organizzazioni per la difesa delle donne e la protezione dei bambini sottolineano che i casi di violenza denunciati raffigurano una minima parte di ciò che avviene davvero, soprattutto in tema di stupri, per le difficoltà persistenti, le intimidazioni, e la ritrosia delle vittime a denunciare gli aguzzini.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gb: maxi rimpasto nel governo Johnson
Liz Truss al ministero degli Esteri al posto di Dominic Raab, che va alla Giustizia
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
15 settembre 2021
18:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dominic Raab lascia l’incarico di ministro degli Esteri britannico e va ad occupare quello di ministro della Giustizia, nell’ampio rimpasto lanciato dal premier britannico Boris Johnson. L’annuncio è arrivato dopo una lunga discussione fra il primo ministro conservatore e l’ormai ex capo del Foreign Office.
Secondo Sky News, in un primo momento Raab non voleva accettare la nomina a titolare della Giustizia vista come una forma di ‘degradazione’. È stato fortemente criticato per il caos del ritiro dall’Afghanistan e l’accusa d’essersi sottratto ai suoi doveri nei giorni della presa di Kabul rimanendo in vacanza a Creta. Prende il posto di Robert Buckland il quale, sul suo profilo Twitter, ha affermato di essere onorato per aver servito il governo Tory e profondamente orgoglioso per i risultati raggiunti alla guida del ministero. Ma il suo programma di riforme, riguardante in particolare il dossier delle carceri, non avrebbe raggiunto i risultati richiesti dal leader conservatore.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Liz Truss è stata scelta per guidare il ministero degli Esteri britannico al posto di Dominic Raab nel rimpasto di governo voluto dal premier Boris Johnson. Lascia l’incarico di ministra del Commercio estero. Come sottolineano i media del Regno Unito, due donne occupano i ministeri chiave dell’esecutivo Tory, Truss al Foreign Office mentre Priti Patel è stata da poco confermata come titolare degli Interni.
La prima ‘testa’ a saltare nel rimpasto voluto dal premier britannico Boris Johnson è stata quella del ministro dell’Istruzione, Gavin Williamson. Ne ha dato notizia lui stesso sul suo profilo Twitter. Annunciando la notizia, Gavin Williamson ha twittato: “È stato un privilegio ricoprire il ruolo di ministro dell’Istruzione dal 2019”. E ha aggiunto: “Nonostante le sfide della pandemia globale, sono particolarmente orgoglioso delle riforme portate a termine negli istituti di istruzione superiore”, sottolineando che i provvedimenti introdotti offriranno migliori opportunità a molti studenti. Williamson è stato particolarmente criticato per la gestione fallimentare degli esami di maturita’ durante il lockdown.
È stato rimosso dal suo incarico anche il ministro per le Aree Urbane, Robert Jenrick, nel corso del rimpasto di governo voluto dal premier britannico Boris Johnson. Come per gli altri ministri, l’annuncio è arrivato dal suo profilo Twitter. Sembra che dal suo breve messaggio non emerga la possibilità di nuovi incarichi di governo all’orizzonte. Importante era stato il ruolo di Jenrick nella gestione della pandemia a livello di comunità locali.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il mullah Baradar ricoverato dopo scontro con uomini Haqqani
Pashtun Times: ‘E’ sotto la protezione del Pakistan’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
17:33
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il mullah Abdul Ghani Baradar, vicepremier del governo talebano, è ricoverato a Kandahar dopo essere rimasto ferito in uno scontro con membri della rete Haqqani la scorsa settimana. Lo scrive il Pashtun Times su Twitter citando “un membro della famiglia del leader talebano”.

Baradar “è sotto la protezione del Pakistan e i familiari non sono ancora autorizzati a vederlo”, aggiunge il tweet. Nei giorni scorsi il mullah avrebbe avuto una violenta lite con gli Haqqani nel palazzo presidenziale di Kabul dopo la quale, hanno riferito fonti talebane alla Bbc, avrebbe lasciato Kabul per tornare a Kandahar dove non è più apparso in pubblico.
Dopo il violento scontro con esponenti della rete Haqqani, il mullah Baradar avrebbe contattato le autorità del Qatar per denunciare l’impossibilità di rispettare gli accordi firmati a Doha con gli Stati Uniti proprio a causa della linea intransigente degli Haqqani. Lo riporta il network indiano Republic, citando fonti informate, secondo cui Baradar avrebbe anche fatto trasmettere il messaggio all’amministrazione di Joe Biden negli Usa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Medici prescrivono riposo per Sassoli, negativo test Covid
Annullati tutti gli impegni previsti in agenda fino a lunedì 20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
15 settembre 2021
17:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Il presidente del Parlamento europeo David Sassoli è stato sottoposto oggi a test antigenico e test Pcr anticovid, in seguito ad uno stato febbrile che si è manifestato durante la notte. Entrambi i test hanno dato esito negativo.
I medici curanti hanno prescritto a David Sassoli alcuni giorni di riposo. Di conseguenza tutti gli impegni del presidente dell’Europarlamento previsti in agenda fino a lunedì 20 sono stati annullati”. Lo comunica Roberto Cuillo, portavoce del Presidente.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Israele e Ue riconoscono reciproca vaccinazione
Intesa su certificati immunizzazione o guarigione
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
15 settembre 2021
17:45
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele e la Ue hanno concordato il reciproco riconoscimento dei certificati di immunizzazione o di guarigione dal covid. Lo riferiscono i media secondo cui Israele è entrata a far parte del Programma di certificazione digitale della Ue.
In base all’accordo che dovrebbe essere effettivo dai primi di ottobre, si renderanno si renderanno più facili – è stato spiegato – gli spostamenti tra la Ue ( o altri paesi che abbiano aderito al Programma) e Israele e viceversa.
Secondo i media, l’intesa dovrebbe consentire agli israeliani anche l’accesso al Green Pass europeo per entrare in ristoranti, musei, pubblica amministrazione ed eventi in accordo con le linee guida di ogni paese. Il ministro della sanità Nitzan Horowitz ha detto che “la Ue riconosce la vaccinazione israeliana e noi quella europea. Questo permetterà un significativo sollievo al settore aereo, al turismo e all’economia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Premier Pakistan, ‘se i Talebani falliscono sarà il caos’
Imran Khan: ‘Diamo tempo ai mullah, potrebbero portare la pace’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
19:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“I Talebani controllano l’intero Afghanistan e, se riescono a formare un governo inclusivo e mettere insieme tutte le fazioni, l’Afghanistan potrebbe avere 40 anni di pace. Ma se le cose vanno male, ed è ciò di cui siamo veramente preoccupati, potrebbe esserci il caos, la più grande crisi umanitaria e un enorme problema di rifugiati”.
Lo ha detto il premier pakistano Imran Khan in un’intervista alla Cnn, invitando la comunità internazionale a “dare tempo” ai sedicenti studenti coranici di formare un governo definitivo e mantenere le promesse fatte.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Expo Dubai: Di Maio, opportunità formidabile per l’Italia
‘Potremo promuovere il modello italiano di mobilità’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
19:13
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“EXPO Dubai è un’opportunità formidabile per l’Italia. Oltre 190 Paesi presenteranno all’Esposizione Universale modelli di integrazione tra conoscenze e tra competenze ed esperienze, per generare valore sociale, economico e culturale”.
Lo ha detto il ministro degli esteri Luigi Di Maio partecipando all’evento di presentazione della partecipazione di Fs a Expo Dubai.
“Il progetto di partecipazione dell’Italia, dal titolo “La Bellezza unisce le Persone”, racconta attraverso soluzioni tecnologiche innovative l’identità del nostro Paese e la capacità italiana di combinare competenze, talenti e culture, e di integrare territori e città in ecosistemi di imprese, università, arte, scienza e natura”, ha detto il ministro, aggiungendo che “insieme a “Sostenibilità” e “Opportunità”, la “Mobilità” sarà uno dei temi trasversali all’intera Esposizione Universale, a testimonianza della necessità di incrementare e migliorare sul piano globale le connessioni fisiche e digitali tra luoghi e persone, in modo rapido, sostenibile e inclusivo.
Grazie anche alla partnership tra Ferrovie dello Stato e Padiglione Italia, potremo promuovere a Expo Dubai il modello italiano di mobilità sostenibile ed integrata, sempre più indispensabile per generare sviluppo, inclusione sociale e attrattività nei nostri territori”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Papa: ‘Ci sono no vax tra i cardinali, uno è ricoverato’
Il pontefice apre alle unioni gay ma ‘il matrimonio è solo tra un uomo e una donna’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
20:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sui vaccini “anche nel collegio cardinalizio ci sono alcuni negazionisti: e uno di questi, poveretto, è ricoverato col virus”. Lo ha detto papa Francesco rispondendo ai giornalisti durante il volo di ritorno dalla Slovacchia.
“In Vaticano sono tutti vaccinati – ha comunque spiegato – tranne un piccolo gruppetto che si sta studiando come aiutare”.
L’aborto è “un omicidio”, è come “affittare un sicario per risolvere un problema”, ma sulla comunione ai politici che difendono la possibilità di scelta delle donne “i vescovi devono agire come pastori: nella storia della Chiesa, tutte le volte che i vescovi hanno gestito un problema non come pastori si sono schierati sul versante politico”. Lo ha detto papa Francesco rispondendo ai giornalisti sul volo di ritorno dalla Slovacchia.
“Il matrimonio – ha detto il Papa – è solo tra un uomo e una donna: è un sacramento e la Chiesa non ha il potere di cambiare i sacramenti. Ma ci sono leggi che civilmente cercano di aiutare tanta gente di orientamento sessuale diverso: è importante aiutare la gente, ma senza imporre cose che, per loro natura, nella Chiesa non vanno”. Il Pontefice ha fatto anche l’esempio della legge francese sui Pacs, “senza però che questo abbia a che vedere con le nozze omosessuali: possono usarli ma il matrimonio come sacramento è uomo-donna”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa-Gb-Australia, partnership indo-pacifica anti Cina
Alleanza si chiamerà Aukus
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
15 settembre 2021
23:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa, Gran Bretagna e Australia lanciano un partneriato di sicurezza per la zona indo-pacifica per contenere in particolare la minaccia cinese: lo ha riferito una fonte dell’amministrazione in una conference call con i media, poco prima che i leader dei tre Paesi parlassero in un vertice virtuale.
La nuova alleanza si chiamera’ Aukus, acronimo dei tre Paesi.

Lo rende noto la Casa Bianca.
Il nuovo partenariato consentirà tra l’altro all’Australia di dotarsi di sottomarini a propulsione nucleare.
La partnership tra i tre Paesi “aggiornera’ la nostra capacita’ condivisa di affrontare insieme il XXI secolo e le sue minacce”, ha detto il presidente americano Joe Biden. La Francia, ha aggiunto, resta comunque un partner chiave nell’area indo-pacifica. Non c’e’ alcuna divisione ragionevole che separa gli interessi dei partner atlantici e pacifici, ha affermato Biden.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Capo jihadisti del Gran Sahara ucciso dalle forze francesi
Lo ha annunciato il presidente francese Emmanuel Macron
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 settembre 2021
05:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il capo del gruppo jihadista dello Stato islamico del Gran Sahara (Eigs), Adnan Abou Walid al-Sahrawi è stato “neutralizzato” dalle forze francesi. Lo ha annunciato il presidente francese Emmanuel Macron su Twitter.

“Questo è un altro grande successo nella nostra lotta contro i gruppi terroristici nel Sahel”, ha aggiunto il presidente francese.
L’EIGS è considerato responsabile della maggior parte degli attentati nell’area dei tre confini, a cavallo tra Mali, Niger e Burkina Faso.
L’Eliseo ha confermato che il leader dell’Isis del Sahara, attivo tra Mali, Niger e Burkina Faso, è stato “ucciso”.
Al-Sahrawi era nato a El Aaiún, in Marocco, zona contesa del Sahara occidentale, da una ricca famiglia di commercianti fuggita poi in Algeria. Da giovane si era unito al Fronte Polisario, poi dopo la laurea in Algeria aveva aderito, nel 1998, all’Unione dei Giovani Sahrawi. Nel 2010 si era unito ad una fazione di al-Qaeda nel Maghreb islamico, diventandone presto il portavoce.
Nel 2013, si autodefiniva capo di un’organizzazione chiamata Mujahideen Shura Council a Gao, in Mali. Nel 2015 dichiarava la sua fedeltà ad Abu Bakr al-Baghdadi. A lui si fanno risalire numerosi attentati, anche ad occidentali, nella ‘zona dei tre confini’, tanto che il 4 ottobre 2019, gli Stati Uniti hanno offerto a chi avesse fornito informazioni su di lui una taglia da 5 milioni di dollari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: rallenta produzione industriale ad agosto, a +5,3%
Pesano variante Delta, materie prime e problemi catena forniture
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
15 settembre 2021
05:08
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La produzione Industriale in Cina ha segnato un brusco rallentamento al 5,3% annuo, contro il 6,4% di luglio e il 5,8% atteso dagli analisti, attestandosi ai minimi da luglio 2020 a causa dei focolai di variante Delta, dei costi delle materie prime e dei problemi legati alle strozzature nella catena delle forniture.
La crescita economica sta perdendo slancio e in base ai dati diffusi dall’Ufficio nazionale di statistica, la produzione si è contratta in settori come il tessile (-2,5% contro il -1,0% di luglio) e i materiali ferrosi (-5,3% contro 2,6%).
Nei primi otto mesi del 2021 la produzione industriale ha segnato un rialzo annuo del 13,1%.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Prosecco:Patuanelli,altro Paese non può mettere a rischio Dop
Prosek sarebbe una istituzionalizzazione dell’italian sounding
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
11:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“E’ evidente che il prosecco è una Dop italiana e non possiamo accettare che venga messa a rischio da una piccola produzione in un altro paese”. E’ quanto ha affermato il ministro dell’agricoltura Stefano Patuanelli intervistato stamattina a Uno Mattina.

Secondo il ministro “l’eventuale autorizzazione all’uso del Prosek croato sarebbe una istituzionalizzazione dell’italian sounding” e ha annunciato che sta già lavorando con il sottosegretario Centinaio che ha la delega alla sotto filiera vinicola “su un tavolo tecnico che dia le risposte in modo giusto, motivandole in modo concreto”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vertice Arrajolos:al via al Quirinale riunione capi di stato
Al termine dichiarazioni alla stampa dei leader
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
11:56
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ iniziato al Quirinale il 16esimo vertice dei capi di Stato del “Gruppo Arraiolos” o “Uniti per l’Europa”. I presidenti sono arrivati al palazzo del Quirinale in successione e, dopo la classica foto di famiglia, si sono riuniti per il primo panel di lavoro.
Sono presenti a Roma i rappresentanti di Bulgaria, Germania, Estonia, Irlanda, Grecia, Croazia, Lettonia, Ungheria, Malta, Austria, Polonia, Portogallo, Slovenia e Finlandia. Oltre naturalmente l’Italia rappresentata dal padrone di casa Sergio Mattarella.
Dopo una colazione offerta dal presidente Mattarella si svolgerà la seconda sessione di lavoro che sarà conclusa da dichiarazioni alla stampa dei leader nel cortile d’onore del palazzo. Chiuderà la lunga giornata di lavori una cena ufficiale offerta dal presidente della Repubblica in onore di capi di Stato, consorti e delegazioni.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue: Tajani, bene von der Leyen, serve esercito europeo
Avanti con coraggio verso Unione della difesa
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
12:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Bene la Presidente von der Leyen.
Avanti con coraggio verso un’Unione europea della difesa.

Lavoriamo insieme a Usa e Nato contro terrorismo, guerra batteriologica e cyber-attacchi a tutela dei cittadini. Serve un esercito comune europeo”. Lo scrive su Twitter il Vicepresidente del Partito popolare europeo Antonio Tajani.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Eitan: zio paterno, con lui breve colloquio
‘Su affidamento decide il tribunale Italiano, la sua vita è qui’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TRAVACÒ SICCOMARIO (PAVIA)
15 settembre 2021
14:47
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Hanno sentito Eitan gli zii paterni Aya Biran e Or Nirko. Un “piccolo colloquio” col bambino, unico sopravvissuto della tragedia del Mottarone portato in Israele dal nonno materno “c’è stato” ha detto lo zio.

Lui e Aya, che è stata nominata dal tribunale tutrice di Eitan, andranno nel Paese mediorientale. “Tornare con EItan in Italia? Non posso prevedere il futuro, speriamo” ha detto aggiungendo che “la strada per riportarlo a casa ancora lunga”.
“Mi affido alle autorità israeliane e italiane per risolvere la situazione nel più breve tempo possibile” ha proseguito, sottolineando però che “sull’affidamento del bambino deve decidere Tribunale italiano e non quello israeliano, il centro della sua vita è in Italia”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Branagh, il mio ritorno a casa con Belfast
A Toronto film più autobiografico dell’attore e regista
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2021
18:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un “ritorno a casa” attraverso un film che ha iniziato a scrivere nelle prime settimane di lockdown. “E’ Belfast, il film più autobiografico di Kenneth Branagh, racconto della sua infanzia nella natia capitale nordirlandese, che la sua famiglia, protestante, ha lasciato nel 1969 per trasferirsi in Inghilterra all’inizio della prima fase dei Troubles, gli scontri fra Irlandesi Cattolici Repubblicani e gli Irlandesi Protestanti Unionisti.
Al debutto a Telluride e poi al Toronto International Film Festival, il film interpretato fra gli altri da Caitriona Balfe, Judi Dench, Jamie Dornan, Ciaran Hinds, Colin Morgan, e Jude Hill nei panni del piccolo protagonista, Buddy, girato in gran parte in bianco e nero ha conquistato i critici che lo indicano fra i titoli papabili per varie nomination agli Oscar.
“Lavorare a Belfast per me ha costituito un ritorno in un luogo di sicurezze in un momento come questo nel quale viviamo una generalizzata incertezza a causa della pandemia – spiega Branagh nell’incontro in streaming organizzato al Tiff -. Volevo tornare in un momento nel quale i miei rapporti con il mondo erano definiti, dove potevo essere me stesso con facilità ed era impossibile perdersi, anche fisicamente, visto che conoscevi mezza città e nell’altra metà c’erano persone con cui sicuramente avresti trovati qualche legame o conoscenza in comune”. Il film “è anche un ringraziamento a tutti quelli che hanno vegliato su di me e mi hanno aiutato a crescere in quegli anni”. Belfast esplora anche come il conflitto in Irlanda si sia manifestato repentinamente, sconvolgendo la realtà “a cui eravamo abituati. Ho sentito come se mi togliessero il terreno da sotto i piedi, ho iniziato a vedere barricate erette alla fine delle strade dove giocavo”. La sua famiglia, “come molte altre ha dovuto imparare a navigare in una realtà del tutto nuova e piena di incognite, qualcosa che penso stiamo vivendo anche in questo periodo di pandemia”. Guardando il film “spero che emerga la resilienza, lo humour, la fierezza, la determinazione dei nordirlandesi, dimostrata anche nel sostenere l’accordo di pace raggiunto nel 1998, lasciandosi alle spalle il dolore del passato”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: a Tokyo apertura in aumento (+0,25%)
Ottimismo sul piano di stimolo economico in vista delle elezioni
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
16 settembre 2021
02:41
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo avvia gli scambi in positivo, in scia al rimbalzo degli indici azionari Usa, e sulle aspettative del varo di un nuovo piano di stimolo economico in Giappone, in concomitanza con l’avvio della campagna elettorale, che porterà alla nomina del presidente del partito conservatore a fine mese, prima del termine della legislatura in autunno.
In apertura il Nikkei avanza dello 0,25% a quota 30.586,99, aggiungendo 75 punti.
Sul mercato delle valute lo yen è poco variato sul dollaro, a 109,40, e a 129,30 sulla moneta unica.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: forte terremoto nel Sichuan, ‘due morti’
Ma si teme che possano essere molti di più
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
16 settembre 2021
06:30
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Due persone, secondo i media statali cinesi, hanno perso la vita e tre sono rimaste ferite in un terremoto poco profondo che ha scosso nelle prime ore del mattino la provincia del Sichuan, nel sud-ovest della Cina. Ma si teme che il bilancio finale possa essere ben più grave.

Il sisma ha innescato il secondo livello più alto di risposta di emergenza. L’osservatorio statunitense dei terremoti (Usgs) ha calcolato la magnitudo del terremoto a 5.4, mentre la rete sismica cinese ha parlato di magnitudo 6.0. Entrambi hanno individuato l’origine del sisma ad una profondità di 10 chilometri.
Il terremoto ha colpito una zona a circa 120 chilometri a sud-ovest della tentacolare megalopoli di Chongqing.
L’agenzia di stampa Xinhua ha affermato che la città di Luzhou ha inviato personale di emergenza nell’area.
Secondo l’Usgs “è probabile un disastro significativo e diffuso”.
Un terremoto di magnitudo 7,9 nella provincia di Sichuan nel 2008 causò 87 mila vittime, tra morti e dispersi.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spazio: partito SpaceX, primo volo di soli civili
Il lancio nella notte dal Kennedy space center in Florida

MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 settembre 2021
02:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
E’ partito poco dopo le 2 di notte ora italiana, le 20 ora locale, come previsto, il razzo SpaceX Falcon 9 di Elon Musk con a bordo, per la prima volta, un equipaggio di soli 4 civili senza alcun astronauta professionista, Il razzo è decollato dal Kennedy Space Center in Florida per una missione di tre giorni in orbita intorno alla Terra, a un’altezza di 575 chilometri, ben oltre la Stazione spaziale internazionale.
Un’enorme palla di fuoco ha illuminato il cielo mentre i nove motori del razzo iniziavano ad allontanarsi dalla Terra.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spazio: separato secondo stadio, SpaceX in orbita
Il primo stadio recuperato in mare per essere riutilizzato
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
16 settembre 2021
02:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il secondo stadio del razzo Falcon 9 di SpaceX si è separato come previsto circa 12 minuti dopo il decollo, lasciando la capsula Dragon con quattro turisti spaziali a bordo da soli nel cosmo: lo ha riferito la società di Elon Musk.

Il primo stadio, dopo avere strappato il razzo alla gravità terrestre, è stato recuperato in in sicurezza su una chiatta in mare, per poter essere riutilizzata.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Australia acquisterà da Usa missili Tomahawk a lungo raggio
E conferma ritiro dall’accordo con la Francia sui sottomarini
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SYDNEY
16 settembre 2021
05:05
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo ministro australiano Scott Morrison ha annunciato che il Paese acquisterà missili da crociera statunitensi Tomahawk a lungo raggio, poiché rafforzano le difese militari di fronte a una Cina in crescita.
“Miglioreremo la nostra capacità di attacco a lungo raggio con dei missili da crociera Tomahawk da schierare sui cacciatorpediniere della classe Hobart della Royal Australian Navy, e i missili congiunti aria-terra a portata estesa per i nostri arsenali della Royal Australian Air Force”, ha detto Morrison ai giornalisti a Canberra.

Il primo ministro australiano Scott Morrison ha anche confermato che il Paese non finalizzerà un accordo da 90 miliardi di dollari australiani (66 miliardi di dollari) con la Francia per la fornitura di sottomarini, ma ne costruirà di propri, a propulsione nucleare, utilizzando la tecnologia statunitense e britannica.
“La decisione che abbiamo preso di non continuare con il sottomarino Attack Class e di percorrere questa strada non è un voltafaccia ma una necessità”, ha detto.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sottomarini australiani: Francia, ‘decisione deplorevole’
Ministero degli Esteri di Parigi, ‘scelta Usa incoerente’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
16 settembre 2021
05:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La decisione dell’Australia di costruire sottomarini nucleari in una nuova partnership con Usa e Gran Bretagna è stata “deplorevole”: è l’opinione del ministero degli Esteri francese. “Si tratta di una decisione contraria alla lettera e allo spirito della cooperazione che ha prevalso tra Francia e Australia”, si legge in una nota -.
“La scelta americana, che porta a rimuovere un alleato e un partner europeo come la Francia da una partnership di lunga data con l’Australia, mentre ci troviamo di fronte a sfide senza precedenti nella regione indo-pacifica, segna una mancanza di coerenza di cui la Francia non può che rammaricarsi”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Astronauti cinesi da tre mesi nello spazio, battuto record
E’ la missione più lunga della Cina, incerta data rientro
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
16 settembre 2021
05:57
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Tre astronauti cinesi hanno completato una missione spaziale di 3 mesi, la più lunga mai effettuata dalla Cina, nel cantiere della sua stazione spaziale.
Lo fa sapere l’agenzia Xinhua.

I tre uomini avevano lasciato la Terra alla fine di giugno a bordo della navicella spaziale Shenzhou-12. La loro missione è la più lunga mai effettuata nello spazio da astronauti cinesi, ha detto l’agenzia di stampa ufficiale, senza specificare quando è previsto il loro ritorno sulla Terra.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.