Piemonte tutte le notizie Tutti gli avvenimenti i fatti della Regione Piemonte sempre aggiornati! LEGGILI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento

Tempo di lettura: 15 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 14:22 DI DOMENICA 28 GIUGNO 2020

ALLE 00:27 DI MARTEDì 30 GIUGNO 2020

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

A colpi di spranga per rubare rame, quattro arresti a Ivrea
Gruppo stava fracassando una pensilina
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 giugno 2020
14:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stavano fracassando a colpi di spranga una pensilina per rubare del rame: con questa accusa due donne e due uomini sono stati arrestati dalla polizia a Ivrea (Torino). E’ accaduto all’ingresso dell’ex centro prelievi dell’Asl, in via Di Vittorio 1, oggi in stato di abbandono.
All’arrivo della volante c’è stato un accenno di fuga subito vanificato. I quattro (due uomini di 36 e 41 anni e due donne, di 36 e 31 anni) sono italiani e risiedono nell’eporediese; sono già noti alle forze dell’ordine.
Gli agenti hanno recuperato una decina di chili di rame già staccati dalla pensilina dell’edificio. I quattro dovranno rispondere di furto aggravato in concorso. Per il trentaseienne è stato emesso anche il foglio di via obbligatorio dal Comune di Ivrea.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sindaco Borgosesia su arresto, servizi sociali ci aiutino
Tiramani, “è un minorenne che ha già rubato altre volte”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
BORGOSESIA
28 giugno 2020
15:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ennesimo furto con scasso nella notte ai danni di un noto ristorante borgosesiano, ennesimo arresto riguardante la stessa persona, un minorenne di Gattinara che già nei giorni scorsi aveva fatto razzia in altri bar e attività della nostra città”. A raccontare il caso è Paolo Tiramani, sindaco di Borgosesia (Vercelli), con un post su Facebook in cui chiama in causa la giustizia minorile e i servizi sociali.
“Nel ringraziare il comando di stazione dei carabinieri di Borgosesia guidati dal reattivo Antonio Marini che è una certezza sul territorio e anche questa volta ha risolto il caso in poco tempo – scrive Tiramani – mi chiedo due cose. Perché il tribunale dei minori non prende provvedimenti verso questo ragazzo? Anche a sua tutela. Perché i servizi sociali di riferimento, Consorzio Casa di Gattinara non ci aiutano? Eppure abbiamo comunicato il nostro disagio tante volte. Devo pensare anche io che alcuni Consorzi non vogliano risolvere i problemi di loro cittadini solo perché domiciliano altrove? Se fosse così, sarebbe veramente grave”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Regione: gioco, maggioranza ritira emendamento
Centrodestra, serve riforma tanto urgente quanto completa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 giugno 2020
15:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Centrodestra in Consiglio Regionale del Piemonte ritira l’emendamento sul gioco legale presentato al disegno di legge n. 83 (Disposizioni collegate alla legge di Stabilità 2020). Ad annunciarlo sono i capigruppo di maggioranza Alberto Preioni (Lega), Paolo Ruzzola (Forza Italia) e Paolo Bongioanni (Fratelli d’Italia), insieme al Presidente della Regione Alberto Cirio e all’assessore ai Rapporti tra la Giunta e il Consiglio, Maurizio Marrone: “Confermiamo – si legge in un comunicato – la volontà del centrodestra di rivedere entro l’estate la legge regionale sul gioco legale ma abbiamo convenuto che occorra una riforma tanto urgente quanto completa, così da rispecchiare tutte le sensibilità della coalizione, tenendo conto anche dell’esperienza della legge adottata dalla Regione Puglia. È un messaggio anche alle opposizioni per il rasserenamento del clima sulla votazione del ddl collegato al bilancio, che auspichiamo venga accolto riportando il confronto dall’ostruzionismo al merito delle differenti posizioni”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Arnaboldi ko, a Sonego il titolo italiano
Il torinese vince il primo torneo ufficiale dopo il lockdown
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
28 giugno 2020
18:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il primo torneo di tennis ufficiale dopo il lockdown va a Lorenzo Sonego. Il torinese conquista il titolo italiano agli Assoluti che si sono svolti a Todi, il primo scudetto rimesso in palio dalla Fit dal 2004. In finale Sonego, n.46 Atp, ha battuto 6-4 6-3 Andrea Arnaboldi, n. 282 del mondo, il giocatore tra i 32 del tabellone che ha dato il meglio di sé sulla terra rossa dei campi umbri. Evento aperto anche al pubblico, limitato nei numeri ovviamente, e con tutte le misure anticovid compresa l’assenza di raccattapalle e giudici di linea. VAI ALLO SPORT VAI AL CALCIO VAI ALLA POLITICA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Droga: controlli carabinieri, arresti nel Torinese
Tre pusher in manette nelle ultime 24 ore
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 giugno 2020
09:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tre arresti per droga in 24 ore da parte dei carabinieri di Torino. Un operaio 27enne di None è stato arrestato sotto casa, mentre vendeva 15 grammi di hashish a due clienti, che sono stati segnalati alla prefettura. Nella sua abitazione i militari hanno trovato 50 grammi di hashish, 390 di marijuana e 480 euro in contanti.
Altri due pusher sono finiti in manette a Trofarello: si tratta di due 21enni, sorpresi dai carabinieri mentre si scambiavano alcuni pacchi contenenti 100 grammi di hashish e circa 4 mila euro in contanti. Tutti e tre sono finiti agli arresti domiciliari.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si attardano in alta valle Antrona, recuperati escursionisti
Intervento soccorso alpino nella notte, donna a valle in barella
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ANTRONA SCHIERANCO
29 giugno 2020
10:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono stati riportati a valle i quattro escursionisti che ieri sera si sono attardati in alta valle Antrona, una laterale dell’Ossola.
Il gruppo, due uomini e due donne, residenti nella provincia di Novara, era salito in quota per un’escursione al lago del Cingino (2.229 metri). Al momento del ritorno una delle donne ha accusato forti dolori alle ginocchia, che gli impedivano di camminare. E’ stato allertato il soccorso alpino civile e il Sagf delle Fiamme Gialle, che è salito al Cingino nella tarda serata di ieri. I tre escursionisti sono stati accompagnati dai soccorritori lungo il sentiero, mentre la donna è stata trasportata con una barella sulla funivia di servizio utilizzata dai custodi della diga di Campliccioli. Enel ha rimesso in funzione la piccola funivia e la donna è stata trasportata a valle sino all’ambulanza del 118 che l’ha trasferita per controlli all’ospedale San Biagio di Domodossola.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Camere Commercio: Icc,presidente Torino nell’Executive Board
Gallina, riconoscimento premia lavoro miei predecessori
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 giugno 2020
11:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente della Camera di Commercio di Torino, Dario Gallina, è entrato nell’Executive Board dell’ICC – International Chamber of Commerce, in carico dal primo luglio per i prossimi tre anni. Le elezioni si sono svolte a Parigi: Ajay Banga, ceo di Mastercard, è stato nominato presidente e Maria Fernanda Garza, ceo di Orestia, è diventata la prima donna vicepresidente dell’organizzazione, che rappresenta oltre 45 milioni di aziende di tutto il mondo.
“Questa elezione conferma la stima e la fiducia che l’Icc ha nei confronti di Torino e della nostra Camera di commercio: si tratta infatti di un riconoscimento prestigioso che premia anche l’intensa attività svolta nell’ambito della WCF-World Chambers Federation operata dai miei predecessori, Alessandro Barberis e Vincenzo Ilotte, nel rappresentare le imprese italiane -dichiara Gallina. – La mia elezione in Icc ci permetterà di rappresentare i punti su cui le Camere di commercio italiane e mondiali si stanno impegnando per superare l’emergenza economica dovuta alla pandemia mondiale. Digitalizzazione e tecnologie 4.0, semplificazione della burocrazia, mediazione internazionale, rafforzamento del turismo, della sostenibilità e dell’economia circolare e naturalmente formazione per le nuove imprese e per i giovani, saranno i campi su cui cercherò di operare a livello mondiale”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cirio,regole viaggi treno siano omogenee
Governatore si rivolge alla Conferenza delle Regioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 giugno 2020
12:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Le misure di contenimento del Coronavirus devono avere omogeneità geografica territoriale, andando al di sopra delle differenze tra Regioni e Province”. Lo sostiene il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, intervenendo alla trasmissione Centocittà, su Radio Uno Rai, sulle regole differenti in vigore per chi viaggia in treno.
“Immaginate un Milano-Genova o un Torino-Savona: parte con 40 persone per carrozza e quando arriva in Liguria (dove il numero di passeggeri non è contingentato,ndr) queste possono essere 80 – osserva Cirio – Il problema è però il contrario, quando il treno parte con più persone rispetto a quante previste dalle regole della stazione di arrivo”.
Per questo motivo, la Regione Piemonte ha immediatamente attivato la Conferenza delle Regioni ed è in attesa dei pareri tecnici “per un confronto – spiega Cirio – tra le Regioni del Nord-Ovest”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sindacati, basta con le Rsa lazzaretto
Manifestazione Cgil-Cisl-Uil, Regione si faccia carico gestione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 giugno 2020
13:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Durante la pandemia in Piemonte il sistema delle Rsa, in tutto 787 strutture, ha mostrato più che in Lombardia le sue carenze, ora urge cambiarne il sistema, integrandolo con la cura domiciliare, anche per evitare, che, in caso di nuova ondata, tornino ad essere dei lazzaretti. Lo sostengono i responsabili regionali di Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil, Graziella Rogolino, Francesco Guidotti e Lorenzo Cestori in una conferenza stampa davanti al Convitto Principessa Felicita di Savoia, una delle Rsa col più alto numero di decessi da coronavirus, si parla di 82, “Potevamo essere davanti a qualsiasi Rsa piemontese – spiega Rogolino – il problema è far capire alla Regione che deve prendere a carico completamente la gestione delle persone non autosufficienti, integrandola con il territorio e la medicina di base. Non si dovranno mai più prendere gli anziani, magari i più soli, metterli in una Rsa e dimenticarli”. “Stiamo facendo, con difficoltà perché ci sono pochi dati, una mappatura di tutte le Rsa – aggiungono Cestori e Guidotti – per capire meglio cosa è accaduto. Un dato che emerge, per esempio, è che vi è un 20% di Rsa Covid free, è importante anche capire come è questo sia stato possibile”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Teatro: Faraggiana Novara presenta stagione, tanti i giovani
Direttrice Giagnoni, vogliamo dare loro possibilità di emergere
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
NOVARA
29 giugno 2020
15:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Grandi nomi e grandi spettacoli per la stagione 2020-2021 del Teatro Faraggiana di Novara. Sul palcoscenico si alterneranno Umberto Orsini, Federico Buffa, Maddalena Crippa, Alessandra Faiella, Ivana Monti, Marco Paolini, Danilo Rea, Michele Serra, Lucia Vasini, Pamela Villoresi ”e tanti artisti giovani ed emergenti”. Così Lucilla Giagnoni, direttrice artistica del teatro, che ha presentato oggi il cartellone.
“Il Faraggiana vuole dare ai più giovani la possibilità di dar prova delle loro qualità – spiega la direttrice – Tutto, però, è ancora in divenire perché ancora non sappiamo quali saranno le normative da seguire, cosa si potrà fare e come. Per fortuna, abbiamo avuto la massima disponibilità degli artisti e quindi vedremo di provare a fare più repliche, magari nella stessa giornata. Per questo le date sono ancora tutte da decidere”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Grandi sculture al Museo Accorsi-Ometto, simbolo ripartenza
Novecento in cortile, dall’8 luglio le opere di sei artisti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 giugno 2020
15:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono arrivate al Museo Accorsi-Ometto, che ha riaperto il 18 giugno, le prime otto sculture – in tutto sono undici – della mostra ‘Novecento in cortile’, curata da Bruto Pomodoro. E’ la prima grande mostra di sculture dopo il lockdown. Le opere provengono da Torino e da Pietrasanta (Lucca): sono state trasportate con un grande tir con rimorchio fino in piazza Vittorio Veneto, da dove un camioncino più piccolo le ha trasferite nello splendido cortile del Museo, nel cuore di Torino. La prima ad arrivare è stata la terracotta Cavalcata interrotta di Paolo Borghi. Tra le sculture di più grandi dimensioni, il bronzo Icaro alato di Igor MItoraj, alto 3,60 metri.
La mostra, che sarà aperta dall’8 luglio fino all’11 ottobre, rende omaggio a sei grandi artisti del Novecento, Arman, Paolo Borghi, Gio’ Pomodoro, Riccardo Cordero, Igor Mitoraj e Ivan Theimer, fra i maggiori interpreti internazionali della scultura del dopoguerra. Sono opere plastiche – bronzi, acciai e terracotte – che simboleggiano la volontà di ripartire, dopo la comparsa del virus che ci ha colpiti. Si possono ammirare, oltre all’opera di Borghi, il monumentale Mercurio di Arman, fra i massimi esponenti del nouveau réalisme, i bronzi patinati Tensione verticale e Sole deposto di Gio’ Pomodoro,, il maestoso acciaio satinato Asteroide di Riccardo Cordero , i due grandi bronzi di Igor Mitoraj, Icaro alato e Luci di Nara pietrificata e, infine, di Ivan Theimer, Tobiolo, Tartaruga con montagna, Medusa e Arione con delfino. Le opere saranno nascoste da teli e quindi non saranno visibili a chi entra al Museo o va in biglietteria. In mostra sono ammesse massimo 23 persone, ogni mezz’ora, per consentire il rispetto delle distanze di sicurezza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vino: Consorzio Roero, Monchiero confermato alla presidenza
Negli ultimi 7 anni +38% vendite, nel 2021 tornano ‘Roero days’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 giugno 2020
15:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Francesco Monchiero è stato confermato, all’unanimità, alla guida del Consorzio di Tutela del Roero per i prossimi 3 anni. L’elezione è stata momento di bilancio dell’ente che negli ultimi 7 anni ha visto una crescita delle vendite del 38% in volume e valore e un’espansione delle superfici vitate, ora a 1200 ettari “con un piano per gli impianti volto a garantire un aumento controllato e progressivo”.
“Il primo obiettivo del prossimo triennio – spiega Monchiero – sarà quello di creare una sede del Consorzio strutturata con un direttore, a cui si affiancheranno i progetti di promozione in Italia e all’estero, in particolare negli Stati Uniti e in Svizzera.” La prossima iniziativa in questo senso sarà in autunno il Roero Wine Week, settimana di promozione che coinvolgerà ristoratori del Piemonte e di tutta Italia.
Tornerà nel 2021, invece, ‘Roero Days’, la più importante manifestazione della denominazione, rinviata quest’anno per la pandemia di Coronavirus: si svolgerà alla Reggia di Venaria Reale ad aprile.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Buffon e Chiellini rinnovano fino al 2021
Altra stagione in bianconero per i due: “esempi e leader”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 giugno 2020
16:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gigi Buffon e Giorgio Chiellini hanno rinnovato il loro contratto con la Juventus prolungandolo fino al 2021. Per entrambi è arrivata la firma per un’altra stagione in bianconero. “Esempi in campo e in spogliatoio, leader, trascinatori, portatori del DNA bianconero, che vestono come una seconda pelle. Bianconeri da sempre. Per sempre”., si legge sul Comunicato Ufficiale aparso sul sito del club Bianconero, che potete consultare integralmente qui, per annunciare la fumata bianca (direi “bianconera”) del doppio accordo.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Sarri “trasferta ostica, Genoa lotta per salvarsi”
‘E’ difficile perché loro in casa hanno sempre fatto bene’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 giugno 2020
16:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Giocare lì è difficile per tutti.
In casa hanno sempre fatto molto bene, sarà una partita complicata anche perché il Genoa lotta per la salvezza. Non possiamo aspettarci qualcosa di semplice, ma i ragazzi ne sono consapevoli. Al contrario, saremmo sulla strada sbagliata”. Così il tecnico della Juventus Maurizio Sarri alla vigilia della trasferta in casa dei rossoblù del tecnico Nicola.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Sarri, Pjanic ci darà ancora il 101%
“Sarà contento di finire la carriera in una grande squadra”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 giugno 2020
16:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alla vigilia della sfida contro il Genoa, il tecnico della Juventus Maurizio Sarri affronta il tema dello scambio Pjanic-Arthur: “Miralem sarà contento di finire la carriera in una grandissima squadra. Il ragazzo può essere contento di questa soluzione, io sono sereno: è un ragazzo e intelligente, non vedo la possibilità che non ci dia il suo 101%. Anche Arthur (il 23enne brasiliano ora al Barcellona. ndr) dovrà ancora giocare nella sua squadra. Qualcuno dello staff lo studierà per conoscerlo al meglio quando arriverà. Intanto godiamoci Pjanic”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Genoa: Nicola “Juventus? nulla è impossibile”
“Rimonta di Brescia importante. Dobbiamo essere squadra”
e
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
29 giugno 2020
17:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Dobbiamo pensare che nulla è impossibile anche se contro la Juventus sarà una partita importante”. Archiviato il pareggio in rimonta col Brescia il tecnico del Genoa Davide Nicola analizza il momento della sua squadra ai microfoni di Genoa Channel alla vigilia della sfida ai Campioni d’Italia in carica. “Il punto di Brescia è importante perché comunque abbiamo fatto punti ma anche per il fatto che abbiamo recuperato una partita che non era facile da recuperare e lo abbiamo fatto con la voglia di andarla a riprendere. Questa partita ci ha fatto migliorare in cose che contro il Parma erano mancate”.
Dall’ultima alla prima della classe in appena tre giorni.
“Incontriamo una squadra forte e capace. Però penso che la Juve arrivi nel momento giusto – ha detto Nicola – . Abbiamo bisogno di migliorare e ritrovare i ritmi e la capacità di essere squadra, di muoverci all’unisono e questo lo abbiamo in parte conseguito nella seconda partita . Dobbiamo pensare solo a fare gioco di squadra e metterci nella condizione di lavorare come una squadra. Perché sono convinto che solo lavorando, allenamento dopo allenamento e partita dopo partita, puoi riuscire a migliorarti”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Accordo col Barcellona, Arthur è della Juve
Pjanic nell’operazione da 82 milioni con i blaugrana
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
29 giugno 2020
17:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Arthur è della Juventus: l’annuncio è stato dato direttamente dal Barcellona. Il club blaugrana, attraverso un comunicato, ha ufficializzato il passaggio del centrocampista brasiliano, 24 anni ad agosto, ai bianconeri.
Miralem Pjanic, invece, farà il percorso inverso: un’operazione da 82 milioni di euro complessivi, con la valutazione del cartellino del bosniaco che si aggira intorno ai 72 milioni. La Juve, dunque, ha dovuto aggiungere 10 milioni per la fumata bianca dell’affare.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: accordo con la Juve; Pjanic è del Barcellona
Nel contratto del bosniaco clausola rescissoria di 400 milioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
29 giugno 2020
22:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Barcellona ufficializza con una nota sul proprio sito l’arrivo di Miralem Pjanic dalla Juventus, per 60 milioni di euro più 5 di bonus. Il giocatore, che fino al termine di questo campionato e della Champions rimarrà alla Juve, ha firmato un contratto fino al termine della stagione 2023-’24. Nell’accordo è stata inserita una clausola di rescissione di 400 milioni di euro.
Viene poi ricordato che “Pjanic può giocare in qualsiasi posizione del centrocampo” e che “dopo aver giocato a livello giovanile nella nazionali del Lussemburgo, ha scelto di rappresentare la Bosnia”. QUI IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA SOCIETà BIANCONERA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Code per cantieri, Piemonte scrive ad Autostrade
Per chiederne una diversa organizzazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 giugno 2020
18:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il governatore del Piemonte Alberto Cirio e l’assessore ai Trasporti Marco Gabusi scrivono al presidente e all’ad di Autostrade per sollecitare una soluzione al problema dei disagi al traffico causati dai cantieri sui collegamenti autostradali fra Piemonte e Liguria.
“Le code, per la maggior parte dovute ai lavori in corso – si legge nella lettera – stanno creando notevoli difficoltà ai tanti cittadini che dal Piemonte si stanno spostando verso la Riviera Ligure: lavoratori e autotrasportatori, pesantemente colpiti dalle misure restrittive dei mesi scorsi, ma anche chi deve raggiungere i propri cari o le abitazioni di proprietà”.
“Una diversa organizzazione dei cantieri – scrivono Cirio e Gabusi – potrebbe facilitare il deflusso del traffico”. E “rimettiamo a voi – aggiungono – la valutazione di una possibile applicazione di una scontistica”.
“La ripresa degli spostamenti – rimarcano il governatore del Piemonte e l’assessore ai Trasporti- è fondamentale per consentire ai cittadini di ritornare, pur con tutte le precauzioni, alla normalità sia nella vita lavorativa sia nel tempo libero, e il ruolo del trasporto autostradale è imprescindibile”.
“La Regione Piemonte – concludono – vigilerà in tal senso, certa delle costruttive sinergie che i gestori e le società concessionarie vorranno garantire”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fca Melfi: azienda a sindacati, da luglio stop agli esuberi
La linea della Compass da oggi su due turni e crescerà ancora
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
POTENZA
29 giugno 2020
18:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Dalla metà di luglio non ci saranno più esuberi giornalieri” nello stabilimento di Melfi (Potenza) della Fca, dove la produzione della “Jeep Compass” da oggi avviene su due turni (80-90 auto prodotte per ogni turno turno) e, entro la fine del prossimo mese, raggiungerà “400 autovetture sui due turni, con l’impiego di duemila lavoratori posizionati”: sono le “buone notizie” emerse oggi da un incontro fra la direzione dello stabilimento lucano di Fca e i rappresentanti di Fim-Cisl, Uilm-Uil, Fismic-Confsal e Aqcf. La fabbrica di Melfi resterà chiusa per ferie dal 10 al 23 agosto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino, 253 infrazioni stradali in una sera, 58 senza cintura
In corso Orbassano e via Cossa 130 multe per velocità eccessiva
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 giugno 2020
18:39
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Serata ‘nera’, ieri, sulle strade torinesi dove la polizia municipale ha rilevato 253 infrazioni al Codice della Strada in un solo turno di controlli, 5 ore in totale. Fra queste 130 violazioni ai limiti di velocità sono state rilevate soltanto su corso Orbassano e via Pietro Cossa, con oltre la metà delle misurazioni hanno superato i 100 Km orari, con una punta massima di 126 Km l’ora. Nelle zone Centro, San Donato e Santa Rita sono state sanzionate 123 infrazioni diverse, fra le quali 58 per mancato utilizzo delle cinture di sicurezza e 15 per passaggio con il rosso. Ritirata anche una patente per un sorpasso pericoloso.
Numeri in crescita che preoccupano il comandante della Polizia Municipale, Emiliano Bezzon. “La regressione nell’uso delle cinture, dopo che per anni era sembrata un’abitudine consolidata e unanimemente diffusa, così come anche le alte velocità registrate quotidianamente su alcune arterie cittadine – evidenzia -, sono dati che inducono a profonde riflessioni.
Forse, è anche questo un effetto del lockdown e della conseguente inattività alla guida per oltre due mesi, fatto sta che occorre tenere alta l’attenzione, contrastare questo trend negativo, controllare, ma anche sensibilizzare la comunità verso atteggiamenti più rispettosi delle regole, che non siano lesivi della sicurezza pubblica”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Asti torna a chiedere di entrare in zona produzione Moscato
Associazione Comuni, “assolutamente contrari”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
29 giugno 2020
18:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Comune di Asti torna a chiedere di essere inserito nella zona di produzione del Moscato d’Asti docg. Lo riferisce l’associazione Comuni del Moscato. “Nella recente riunione del consiglio direttivo dell’associazione – si legge in una nota – si è aperta una finestra sul passato, discutendo nuovamente, dopo tanti anni, della questione”.
L’occasione è stata data da una recente dichiarazione del Comune di Asti che ha nuovamente manifestato, in un incontro in videoconferenza a cui hanno partecipato anche il Consorzio di tutela, Coldiretti e Confagricoltura, la volontà di far parte del territorio del disciplinare.
“La posizione dei sindaci dell’associazione è stata netta – sostiene il presidente dell’associazione Comuni del Moscato, Alessio Monti – si è assolutamente contrari a questa idea che il Comune di Asti ha rispolverato”.
Secondo l’associazione “se si vogliono cercare delle motivazioni, si possono ricordare quelle già espresse nel tempo passato” quando la querelle era stata accesa. “Esiste una difesa delle regole, dei giusti principi e dei caratteri storici e colturali che identificano l’attuale territorio di produzione – prosegue – si tratta di difendere i diritti e il lavoro dei produttori dei 51 Comuni delle province di Alessandria, Asti e Cuneo che oggi fanno parte del disciplinare, anche contro una eventuale non voluta estensione di produzione”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juve: Arthur, ci aspettano grandi sfide insieme
Brasiliano ufficialmente bianconero: “Vengo in un grande club”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 giugno 2020
19:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ringrazio per il grande interesse da parte della Juventus, so di andare ad appartenere ad un grande club: ci aspettano molte sfide da superare insieme ai bianconeri”: così il nuovo acquisto, Arthur, si presenta attraverso i social ai suoi nuovi tifosi. Ora, però, la testa è tutta per i blaugrana: “Ora tutti concentrati sul presente, abbiamo obiettivi importanti a Barcellona e io continuerò a dare tutto fino alla fine: per i miei compagni e tutti i tifosi.
Grazie mille per il supporto” ha aggiunto il brasiliano classe 1996.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fase 3, in Piemonte via libera a formazione e parchi tematici
Firmata nuova ordinanza della Regione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 giugno 2020
20:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Formazione professionale con maggior numero di presenze, non solo nel caso dei laboratori o delle altre altre attività non eseguibili in smart working, via libera ai parchi tematici e di divertimento. Sono le novità introdotte dalla nuova ordinanza della Regione Piemonte firmata dal presidente Alberto Cirio.
In particolare, tutte le attività di formazione (compresa la formazione teorica in aula), i servizi al lavoro e i servizi di orientamento alle scelte e alle professioni per adolescenti e giovani possono essere svolte in presenza, anche in gruppo, in conformità alle relative Linee guida.
Per quanto riguarda la situazione epidemiologica in Piemonte il report settimanale N.6 di monitoraggio della Fase 2, trasmesso nei giorni scorsi alla Regione dal Ministero della Salute, “ha confermato – spiega la Regione – una situazione positiva con valori entro le soglie di riferimento, un basso livello di rischio e una incidenza ridotta rispetto alla settimana precedente”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pjanic “4 anni intensi, mi sono innamorato della Juve”
Giocatore ringrazia tutti: “Qui cresciuto come uomo e padre”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
29 giugno 2020
20:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Respira Mire, questo è il ritornello che mi ripeto nella mente, nei momenti decisivi di una partita”: comincia così il lungo messaggio di Miralem Pjanic rivolto alla Juventus. “Ed è quello che continuo a ripetermi ora, mentre cerco di scrivere quello che sto provando in questo momento – ha continuato su Instagram il centrocampista bosniaco – sono arrivato quattro anni fa per provare a vincere tutto.
Perché anche quando non ci riesci, questo è ciò che deve provare a fare sempre un calciatore della Juventus. Sono stati 4 anni intensi, vissuti al fianco di grandi professionisti ma soprattutto di amici veri, con i quali ho condiviso vittorie e record, ma anche amare sconfitte ad un passo dal traguardo. Sono stati anni in cui sono maturato come uomo e come padre. Questa è la città dove Edin (il figlio, ndr) è cresciuto, diventando il primo tifoso di questa squadra, e dove con la mia famiglia abbiamo costruito i più bei ricordi della nostra vita”.
Dopo i ringraziamenti a società e tifosi, le parole di commozione: “Perché se c’è una cosa che ho imparato, è che non esiste un tempo minimo per innamorarsi. Alla fine è molto semplice: indossa questa maglia come una seconda pelle, dai sempre tutto e, non sbaglierai mai”.

Annunci
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.