Economia tutte le notizie in tempo reale
Aggiornamenti, ECONOMIA, Notizie, Ultim'ora

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 8 minuti

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:12 DI MERCOLEDì 08 LUGLIO 2020

ALLE 11:19 DI GIOVEDì 09 LUGLIO 2020

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Borsa: Europa in rosso con future Usa in leggero positivo
Male petroliferi, banche e auto. Timori coronavirus Stati Uniti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
08 luglio 2020
13:12
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In rosso le principali Borse europee, coi future Usa in lieve positivo, mentre il presidente Trump nega l’allarme per l’epidemia di coronavirus del virologo Fauci, il democratico Biden vince le primarie in New Jersey e Delaware e le tensioni con la Cina si rinnovano sull’arsenale nucleare e sul Covid a proposito del ritiro degli Stati Uniti dall’Oms. La peggiore è Madrid (-1,1%), seguita da Parigi (-0,7%), Francoforte (-0,4%) e Londra (-0,05%). In linea Milano (-0,3%), con lo spread a 165 punti.
L’indice d’area del Vecchio continente, Stoxx 600, perde lo 0,3%, sotto il peso di energia e finanza. Negativi i petroliferi, soprattutto Polski Koncern (-2,4%) e Aker Bp (-2,2%), con eccezione Neste Oyj (+0,7%), col greggio in calo (wti -0,3% a 40,5 dollari al barile). Pesanti le banche, da Banco de Sabadell (-3,2%), Ing (-3%), Hsbc (-2,8%) e Bankinter (-2,8%), con scarsi titoli positivi, come Barlclays (+0,3%), Kbc (+0,2%), Swedbank (+1,5%) e SkandinaviskaEnskilda (+1%). Giù le auto, soprattutto Renault (-3,2%) e Peugeot (-2,6%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa giù con avvio positivo Wall Street, sale l’oro
Torna a crescere il greggio, giù petroliferi, banche e auto
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
08 luglio 2020
16:07
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Peggiorano le principali Borse europee, con la presidente della Commissione europea, von der Leyen, che parla di una crisi “più profonda e molto più vasta di dieci anni fa”, e Wall Street si avvia in positivo, mentre i contagi da coronavirus segnano un record negli Usa e le tensioni con la Cina vanno sull’arsenale nucleare. Testimone l’oro (+0,6%) a 1.813 dollari l’oncia. La peggiore è Madrid (-1,4%), seguita da Parigi (-1%9, Francoforte (-0,6%) e Londra (-0,4%).
Migliora Milano (-0,2%), con lo spread sceso a 163 punti. Domani l’Eurogruppo.
L’indice d’area, Stoxx 600, perde lo 0,7%, trascinato giù da energia e finanza. Petroliferi in calo, da Omv (-3,1%) a Aker (-2,4%), tranne Neste Oyj (+1%) e Koninklijke (+0,3%), mentre il greggio ha ripreso a crescere (wti +0,1% a 40,7 dollari al barile). Pesanti le banche, con Ing (-4,4%), Banco de Sabadell (-3,9%), Banco Bilbao (-3,3%) e Hsbc (-3,2%), con eccezioni in Svezia e Scandinavia. Picchi negativi per le auto, soprattutto Renault (-4,4%) e Peugeot (-3,7%9, ma anche Fca (-2,3%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano chiude in calo (-0,5%)
Il Ftse Mib a 19.899 punti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
08 luglio 2020
17:38
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Chiusura in calo per la Borsa di Milano. Il Ftse Mib ha perso lo 0,57% a 19.899 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Lavoro: 66% dipendenti sotto pressione,bancari più a rischio
Indagine Adp su 2000 lavoratori
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
08 luglio 2020
18:05
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Due terzi dei dipendenti italiani si dichiara “sotto pressione” al lavoro con quelli del comparto bancario e finanziario al vertice della classifica. I numeri emergono dalla survey “The Workforce View 2020 – Volume Uno” realizzata da ADP, multinazionale leader nell’ambito della gestione delle risorse umane, che ha intervistato circa 32500 lavoratori in tutto il mondo, 2000 in Italia. In particolare è del 23% la percentuale di coloro che in Italia dichiarano di risentire mentalmente e fisicamente di ansia a stress da lavoro ogni giorno, praticamente un italiano su 4. Un altro 43% dice di vivere questa situazione non giornalmente, ma settimanalmente, spesso anche due o tre giorni a settimana. Circa il 18% prova malessere solo poche volte al mese, mentre un fortunato 12% dichiara di non sentirsi mai stressato. Al primo posto fra i settori più a rischio appunto viene quello delle finanza (bancario, assicurativo, intermediazioni) con una percentuale del 93%, seguono i servizi professionali con il 90% (pubblicità, pubbliche relazioni, consulenza, servizi commerciali, legale, contabilità, architettura, ingegneria, progettazione di sistemi informatici) e chi lavora nel campo media / informazione (editoria, radio, televisione, cinema…) con l’87%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa chiude in rosso
Parigi (-1,2%), Francoforte (-0,9%), Londra (-0,5%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
08 luglio 2020
18:05
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Chiusura in rosso per le principali Borse europee. La peggiore è stata Madrid (-1,62%) a 7.326 punti, seguita da Parigi (-1,24%) a 4.981 punti, Francoforte (-0,97%) a 12.494 punti e Londra (-0,55%) a 6.156 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano giù (-0,5%) con banche, perde Atlantia
Male petroliferi e auto, bene utility, guadagna Diasorin
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
08 luglio 2020
19:04
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In perdita Piazza Affari (-0,5%), come l’Europa, mentre è ottimista Wall Street, nonostante i timori per il picco di coronavirus e le tensioni con la Cina, testimoniati dal rialzo dell’oro (+0,5%), a 1.812 dollari l’oncia. A Milano, pur con lo spread chiuso in calo a 164 punti, sofferenti le banche, da Banco Bpm (-2,2%) a Unicredit (-0,9%) e Intesa (-1,3%) mentre continua il periodo di offerta dell’Ops su Ubi (-0,8%). Giù Banca Generali (-3,7%), dopo le notizie del Ft, secondo cui avrebbe acquistato bond cartolarizzati legati alla ‘ndrangheta.
Il greggio ha ripreso a salire (wti +0,5% a 40,8 dollari al barile), ma non è servito ai petroliferi, in calo da Tenaris (-1,6%) a Eni (-1,3%) e Saipem (-0,8%). Male le auto, con Fca (-2%). Giù Tim (-0,8%) dopo la notizia del giorno precedente dell’ingresso di Iliad nella telefonia fissa. Negative Atlantia (-2,4%) e Stm (-2,8%).
Bene le utility, con guadagni soprattutto per Snam (+2,1%) e Enel (+1,3%). Su Diasorin (+0,3%) con nuovi test sui virus influenzali.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In bancarotta Brooks Brothers, marchio icona di Wall Street
Ha vestito 40 presidenti Usa e banchieri, piegata dal virus
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
09 luglio 2020
08:52
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ha vestito 40 presidenti americani e buona parte dei banchieri di Wall Street. Una storia illustre, lunga quasi 200 anni, che nulla però ha potuto contro il coronavirus. Brooks Brothers ha gettato la spugna e annunciato la bancarotta, divenendo l’ultima vittima eccellente della pandemia nel settore commercio al dettaglio insieme a J Crew, Neiman Marcus e JCPenney.
“Nell’ultimo anno il consiglio di amministrazione, la leadership e gli advisor finanziari e legali hanno continuato a valutare varie opzioni strategiche per posizionare la società per successi futuri, inclusa una potenziale vendita delle attività”, mette in evidenza un portavoce di Brooks Brothers. “Durante questa revisione strategica, il Covid-19 è stato un fattore distruttivo e ha pesato”, aggiunge.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Tokyo apre in lieve rialzo, 0,30%
Spinta da Wall Street ma frenata da stallo esportazioni
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
09 luglio 2020
03:26
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Hanno aperto in lieve rialzo gli scambi azionari alla Borsa di Tokyo, spinta dall’esito positivo di Wall Street ma frenata allo stesso tempo da fattori commerciali e valutari.
L’indice Nikkei 225 è salito nei primi scambi della giornata dello 0,30 per cento (66,48 punti) a quota 22,505,13, mentre l’indice Topix non ha quasi registrato variazioni: +0,07 punti a 1.557,16. Il dollaro ha recuperato 107,20 yen nei primi scambi asiatici, contro 107,25 yen a New York. Resta comunque alto il rapporto yen-dollaro, che scoraggia le esportazioni.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Pop. Bari: offerta da cordata professionisti per Cr Orvieto
Per cessione quota 73,5% della banca
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
09 luglio 2020
11:02
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Offerta di acquisto per la Cassa di Risparmio di Orvieto (gruppo Banca Popolare di Bari). Come spiega un comunicato diffuso questa notte, l’amministrazione straordinaria dell’istituto pugliese ha ricevuto – da un gruppo di professionisti composto dai signori Pierangelo Merati, Luigino Rigamonti e Antonio Coeli, quali promotori, tra l’altro assistiti da LBS Advisory & Investments (per i temi di natura strategica e finanziaria) e da Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners (per i temi legali e fiscali) – una offerta non vincolante di acquisto della partecipazione di controllo (pari al 73,57%) nella Cassa di Risparmio di Orvieto.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Atlantia crolla in Borsa, oggi vertice al Mit
Titolo perde oltre il 7% dopo la sentenza della Consulta
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
09 luglio 2020
11:01
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Atlantia risente in Borsa della decisione della Corte Costituzionale di respingere il ricorso contro l’esclusione di Autostrade per l’Italia dalla ricostruzione del ponte Morandi. Con il futuro della concessione di Aspi che appare oggi ancora più in bilico, il titolo è arrivato a perdere fin oltre il 7% per poi finire in asta di volatilità.
“Il Governo deve intervenire immediatamente mettendo la parola fine. Non possiamo più aspettare. Purtroppo il grido di allarme che abbiamo lanciato in questi 4 mesi è stato poco ascoltato. Mi rassicurano adesso le parole di Conte”, ha affermato il viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Giancarlo Cancelleri (M5S), che apre comunque a una quota di minoranza per Autostrade. “Credo che se ne possa parlare”, dice, se c’è la riduzione delle tariffe e l’eliminazione della legge che assegna la concessione.
L’attesa è per oggi pomeriggio e per l’incontro con Aspi convocato dalla ministra delle Infrastrutture, Paola De Micheli, al Ministero.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Banche:a maggio aumento titoli stato in portafoglio a 434mld
Lo si ricava dalle tabelle della Banca d’Italia
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
09 luglio 2020
11:01
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Aumentano, a maggio, i titoli di Stato nel portafoglio delle banche italiane. Secondo quanto si ricava dalle tabelle della Banca d’Italia sono saliti a 434 miliardi di euro contro i 419 del mese precedente. Nel maggio 2019 erano pari a 391 miliardi. La gran parte, come sempre, è formata da Btp per 309 miliardi di euro.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Turismo: Federalberghi, a giugno presenze in calo dell’80%
Paralisi flussi dall’estero -93,2%, persi 110 mila posti stagionali
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
09 luglio 2020
10:22
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
A giugno nel mercato turistico alberghiero si registra un calo delle presenze dell’80,6% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. I flussi dall’estero sono ancora paralizzati (-93,2%) e anche il mercato domestico è ben oltre la soglia di allarme (-67,2%). Le ripercussioni sul mercato del lavoro sono dolorose: a giugno 2020 sono andati persi 110 mila posti di lavoro stagionali e temporanei di varia natura (-58,4%). Per i mesi estivi sono a rischio 140 mila posti di lavoro temporanei. Emerge dall’osservatorio di Federalberghi. Per luglio le previsioni non sono tranquillizzanti: l’83,4% delle strutture intervistate prevede che il fatturato sarà più che dimezzato rispetto al 2019. Nel 62,7% dei casi, il crollo sarà devastante, superiore al 70%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Google investe in Italia 900 milioni dollari in 5 anni
Per ‘Cloud region’ con Tim e progetto Italia Digitale per Pmi
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
09 luglio 2020
10:19
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Google investe in Italia 900 milioni di dollari in 5 anni, per aprire le due Google Cloud Region annunciate in partnership con Tim e per avviare l’iniziativa “Italia in Digitale” un nuovo piano dedicato alle piccole e medie imprese “con l’obiettivo di accelerare la trasformazione digitale del Paese”. “Google è orgogliosa di essere partner della ripresa economica dell’Italia”, dice Sundar Pichai, Ceo di Google.
Italia in Digitale – spiega Google – è “un nuovo piano per accelerare la ripresa economica del Paese attraverso una serie di momenti di formazione, strumenti gratuiti e partnership a supporto delle imprese e delle persone in cerca di opportunità lavorative”. Questo nuovo progetto – aggiunge la società – “trae forza dal successo di iniziative come Crescere in Digitale e Google Digital Training, che negli ultimi cinque anni hanno aiutato 500.000 persone a ottenere le competenze digitali necessarie per rilanciare un’attività o migliorare la propria carriera lavorativa. Con questo nuovo impegno, Google intende ora aiutare altre 700.000 persone e piccole e medie imprese a digitalizzarsi, con l’obiettivo di portare il numero complessivo a oltre 1 milione per la fine del 2021″.
“Da molti anni Google è impegnata in Italia per diffondere le competenze digitali utili a trovare un lavoro o far crescere un’attività – sottolinea Fabio Vaccarono, Managing Director, Google Italy – Se queste competenze erano importanti prima della pandemia, ora sono diventate tanto più necessarie: per superare le sfide del presente la digitalizzazione è un elemento imprescindibile, per trovare nuove opportunità lavorative, per rilanciare un’impresa, e a vantaggio dell’intera società. È su questa linea, arricchita da nuovi strumenti, che intendiamo proseguire con il nuovo progetto Italia in Digitale, rivolto in particolare alle piccole e medie imprese. La crisi ha accelerato il nostro uso della tecnologia: ora la tecnologia può aiutarci a uscire dalla crisi”.
Sempre a partire da oggi, Google.org fornirà un ‘grant’ di 1 milione di euro a Unioncamere, per supportare nella trasformazione digitale le piccole e medie imprese italiane in difficoltà. Le Camere di Commercio offriranno quindi formazione specifica e assistenza da parte di esperti a imprese e lavoratori, con particolare attenzione a quei settori maggiormente colpiti da Covid-19, per aiutare le persone a mantenere il proprio lavoro o a trovarne uno nuovo.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Lagarde, l’ok al Recovery Fund solo a fine luglio
Il fondo potrebbe essere concordato dai leader europei solo dopo il vertice della prossima settimana
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
09 luglio 2020
10:03
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il Recovery fund da 750 miliardi di euro per sostenere i paesi più colpiti dalla pandemia sarebbe “un punto di svolta”. Così al Financial Times la presidente della Bce Christine Lagarde, in particolare se una gran parte di esso si presentasse sotto forma di sovvenzioni invece che prestiti. Ma secondo Lagarde il Fondo potrebbe essere concordato dagli Stati Ue dopo il vertice della prossima settimana. “Non ci scommetterei per il 18 luglio”, ha detto. “Lo darei” per certo “fine mese per assicurarmi di avere un risultato favorevole”. VAI ALLA POLITICA

No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.