Economia tutte le notizie Tutti i fatti e gli avvenimenti economici borse cambi valute manovre retroscena e tanto altro!
Aggiornamenti, ECONOMIA, Notizie, Ultim'ora

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 6 minuti

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 01:01 DI DOMENICA 26 LUGLIO 2020

ALLE 10:08 DI LUNEDì 27 LUGLIO 2020

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Dl agosto: 6 mesi sgravi neoassunti, 3-4 rientro-cig
Ipotesi, in corso simulazioni. A lavoro-ammortizzatori 12-13 miliardi. Misiani: ‘Verso proroga stop cartelle a novembre’
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2020
01:01
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sei mesi di sgravio al 100% dei contributi per i neoassunti e 3-4 mesi di decontribuzione piena per i dipendenti che vengono fatti rientrare dalla cig. È questo lo schema di incentivi al lavoro da inserire nel decreto di agosto. Le simulazioni sono in corso e, per decidere la formulazione finale, si starebbe aspettando anche l’effettivo tiraggio di alcune delle misure già in vigore, come il Reddito di emergenza o la stessa cig Covid, per valutare se ci siano risorse inutilizzate da reimpiegare in questi capitoli.
Intanto, a Rainews24 il vice ministro Antonio Misiani ha parlato della questione delle tasse. “Abbiamo l’obiettivo di aiutare i contribuenti in una fase economica difficile, permettendo a chi doveva versare a settembre le imposte di marzo, aprile e maggio che sono state sospese di avere molto più tempo per farlo, la metà entro il 2020 l’altra metà nei due anni successivi. Stiamo anche valutando l’ulteriore misura del rinvio fino a novembre dell’emissione delle cartelle esattoriali”. Lo ha detto il viceministro all’Economia Antonio Misiani a Rainews24 parlando delle misure del decreto di agosto.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Allo studio anticipo 5,5 mld investimenti dei Comuni – Anticipare i fondi già stanziati con le ultime manovre, ma disponibili solo dal 2030, per accelerare gli investimenti dei Comuni, sfruttando le deroghe del decreto Semplificazioni. È una delle misure allo studio del governo per il decreto agosto. Si anticiperebbero al 2021 5 miliardi più il rifinanziamento del ‘fondo Fraccaro’ per le piccole opere comunali: anticipo di 2,5 miliardi del fondo per la sicurezza di edifici e territorio, fondo del Mise per la progettazione. Per le Province anticipo al 2021 di fondi per le scuole e di 600 milioni per ponti, viadotti e strade.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Catalfo, possibile proroga bonus 600 euro a turismo e spettacolo
Oltre metà decreto agosto dedicato al lavoro
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2020
17:36
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Sì, è ipotizzabile il prolungamento del bonus” dei 600 euro per alcuni settori, come spettacolo e turismo. Lo annuncia il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo rispondendo alla domanda di un utente nel corso dell’evento online M5S ‘Villaggio Rousseau – Le Olimpiadi delle Idee’. Con il prossimo decreto legge di agosto grazie “allo scostamento di 25 miliardi una buona parte, più di metà, verterà su norme per il lavoro, ci sarà attenzione anche per i lavoratori dello spettacolo e gli stagionali del turismo che avranno un po’ più di difficoltà”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Misiani, stop all’invio di cartelle esattoriali fino a novembre
Per tasse sospese metà si paga nel 2020, l’altra metà nel 21-22
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2020
17:38
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo l’obiettivo di aiutare i contribuenti in una fase economica difficile, permettendo a chi doveva versare a settembre le imposte di marzo, aprile e maggio che sono state sospese di avere molto più tempo per farlo, la metà entro il 2020 l’altra metà nei due anni successivi. Stiamo anche valutando l’ulteriore misura del rinvio fino a novembre dell’emissione delle cartelle esattoriali”. Lo ha detto il viceministro all’Economia Antonio Misiani ai microfoni di Rainews24 parlando delle misure del prossimo decreto di agosto.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ingresso Cdp in aspi contestuale all’Ipo, operazione di mercato
Fonti, Mou nelle mani di Aspi,valutazione asset non sarà ex ante
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
26 luglio 2020
17:39
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’ingresso di Cdp e degli altri futuri soci in Autostrade per l’Italia non avverrà per step, come previsto in un primo tempo, ma sarà contestuale all’Ipo con cui Aspi sarà quotata in Borsa. Questo è quanto si apprende da fonti vicine all’operazione, lo schema previsto nel Memorandum of understanding, ora nelle mani di Atlantia, che l’ha ricevuto venerdì, ma per la cui firma non è ancora stata fissata una data. Uno schema, spiegano le stesse fonti, che garantisce così un’operazione totalmente di mercato: la valutazione della società infatti non sarà fatta ex ante, ma sarà proprio il mercato a decidere la valutazione e la qualità degli asset. L’ingresso della stessa Cdp, spiegano le fonti, avverrà quindi ai prezzi dell’Ipo.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’ingresso di Cdp e degli altri futuri soci in Aspi non avverrà per step, come previsto in un primo tempo, ma sarà contestuale all’Ipo con cui Aspi sarà quotata in Borsa. Questo, secondo quanto si apprende da fonti vicine all’operazione, lo schema previsto nel Memorandum of understanding nelle mani di Atlantia, ma per la cui firma non è ancora fissata una data. Uno schema che garantisce così un’operazione affidata al mercato, che deciderà la valutazione e la qualità degli asset. L’ingresso di Cdp avverrà ai prezzi dell’Ipo.
Il Memorandum, secondo quanto si apprende, è stato trasmesso venerdì ad Atlantia, la holding che controlla Aspi, e contiene lo schema e le modalità con cui Aspi verrà quotata: uno schema che prefigura un’operazione totalmente di mercato. Anche perché Cdp, è per legge e per statuto un operatore di mercato, una società che decide i propri investimenti in modo indipendente, e il suo Cda è l’organismo che certifica che le operazioni approvate abbiano queste caratteristiche cui la Cassa è vincolata per legge e per statuto. Nello specifico, si prevede che tutta l’operazione avverrà in un unico momento: scissione di Aspi da Atlantia con contestuale quotazione in Borsa e aumento di capitale a prezzo dell’Ipo per l’ingresso di Cdp, che garantirà così risorse fresche per la nuova società. Sempre in sede di Ipo, avverrà l’ingresso di tutti gli altri soci. Tra le manifestazioni di interesse che sarebbero già arrivate, ci sono Macquarie, Blackstone, Qatar, Poste Vita e Casse previdenziali. La valutazione e il prezzo di Aspi saranno stabiliti dal mercato. La data per la firma era stata fissata dal Governo per domani, lunedì 27 luglio, ma lo slittamento è ormai nei fatti, anche se al momento non c’è ancora un’altra data.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Tokyo, apertura in netto ribasso
L’indice Nikkei perde l’1,12% nei primi scambi della settimana
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
27 luglio 2020
02:24
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo ha aperto la prima seduta della settimana in netto ribasso, sui timori per l’intensificarsi delle tensioni tra Cina e Stati Uniti: nei primi scambi l’indice Nikkei ha perso l’1,12% (-255,66 punti, a quota 22.495,95).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Asia in ordine sparso, futures positivi, Tokyo -0,16%
Proseguono trimestrali, in arrivo Ifo Germania e Fed Dallas
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2020
08:58
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Listini di borsa in ordine sparso in Asia e Pacifico, con i futures sull’Europa e su Wall Street positivi in avvio di settimana. Nonostante i timori per la seconda ondata di pandemia, gli operatori cercano di cogliere con fiducia ogni minimo segnale di ripresa, sostenuti anche da stime su un rialzo degli indici Ifo che misurano la fiducia in Germania e un minor calo e dell’indice manifatturiero della Fed di Dallas in arrivo nel pomeriggio. In lieve calo Tokyo (-0,16%), positive Taiwan (+2,31%), Seul (+0,79%) e Sidney (+0,34%), ancora aperte Hong Kong (-0,4%), Shanghai (-0,16%) e Mumbai (-0,37%). In calo il greggio (Wti -0,56% a 41,06 dollari), positivo l’oro (+2,33% a 1.934,43 dollari l’oncia), in ulteriore rialzo l’euro a 1,17 dollari. Bene anche lo yen, a 105,44 per dollaro, che frena i titoli dei grandi esportatori come Mitsubishi (-3,24%), Suzuki (-0,78%) e Honda (-0,54%).
Sotto pressione Nikon (-7,15%), debole Sony (-0,77%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano apre in calo, -0,2%
Indice Ftse Mib a quota 20.131 punti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
ILANO
27 luglio 2020
09:07
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura in lieve calo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib segna un calo dello 0,2% a 20.131 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa apre fiacca, Londra -0,22%
Segno meno anche per Parigi (-0,24%), tiene Francoforte (+0,2%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2020
09:16
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Avvio di settimana fiacco per le principali borse europee. Londra cede lo 0,22% a 6.110 punti, Parigi lo 0,24% a 4.944 punti, mentre Francoforte sale dello 0,22% a 12.865 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Oro: vola a nuovo record, 1.944,71 dollari l’oncia
Argento a massimi da settembre 2013
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2020
09:37
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo record per l’oro. Il metallo prezioso vola a 1.944,71 dollari l’oncia sulla scia delle tensioni tra gli Usa e la Cina e i timori sulla ripresa economica globale. In forte rialzo anche l’argento che sale del 7% a 24,39 dollari l’oncia, segnando i massimi da settembre del 2013.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano piatta, corre Atlantia, scarto tra Intesa e Ubi
Giù Tim, bene Italgas,Techedge in linea con prezzo Opa fondo Oep
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 luglio 2020
09:41
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Prevale la cautela in Piazza Affari dopo un avvio in lieve calo. L’indice Ftse Mib guadagna lo 0,03% ed è quindi tecnicamente in rialzo, con lo spread tra Btp e Bund che sale a 146,6 punti e le banche che si muovono in ordine sparso. Intesa (+0,8%) e Ubi (-2,67%) si disallineano per la prima volta dall’Opas, con uno scarto di 16 centesimi a favore di Intesa. Segno meno anche per Banco Bpm (-1,26%), Mps (-0,51%) e Unicredit (-0,18%). Debole Eni (-0,33%) con il greggio, giù Fca (-0,61%), pesante Tim (-2,75%), in linea con l’andamento dei rivali in Europa. Giù Leonardo (-1,56%), Tenaris (-1,49%) e Cnh (-1,15%), mentre corrono Atlantia (+3,46%) e Italgas (+2,19%), che oggi diffonde la semestrale. In luce Techedge (+8%), che si allinea ai 5,4 euro dell’Opa di Oep per il delisting.  VAI ALLA POLITICA

No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.