Sport tutte le notizie in tempo reale! SEGUILE! CONDIVIDILE! SONO SEMPRE AGGIORNATE APPROFONDITE E DETTAGLIATE!
Aggiornamenti, Notizie, Sport, Ultim'ora

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento 16 Settembre, 2020, 00:21:04 di Maurizio Barra

Tempo di lettura: 12 minuti

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

SPORT TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 03:13 DI MARTEDì 15 SETTEMBRE 2020

ALLE 00:21 DI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2020

SPORT TUTTE LE NOTIZIE

US Open: altra rinuncia per Covid, Horsfield positivo
Dopo Scheffler pure il britannico costretto a saltare il Major
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
03:13
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Dopo Scottie Scheffler, anche Sam Horsfield sarà costretto a saltare lo US Open di golf, secondo Major 2020 in programma a Mamaroneck (New York) da giovedì 17 a domenica 20 settembre, perché positivo al Covid-19.
“Inutile dire che sono fortemente deluso dal fatto di non poter giocare il mio quarto US Open. Ma la sicurezza degli altri giocatori e di tutti gli addetti ai lavori viene al primo posto.
Auguro ai protagonisti una meravigliosa settimana”. Queste, su twitter, le dichiarazioni del britannico, asintomatico, costretto ora a un periodo di isolamento. Horsfield sarà sostituito in campo da Rory Sabbatini, player slovacco di origine sudafricana.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Giocatore dell’anno sul PGA Tour, Johnson il re
N.1 mondiale festeggia nuovo traguardo. Scheffler miglior rookie
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
10:30
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
E’ Dustin Johnson il miglior giocatore della stagione 2019-2020 del PGA Tour. Nessuna sorpresa. Il numero 1 mondiale, vincitore della FedEx Cup (e del super jackpot da 15 milioni di dollari), ha superato la concorrenza di Collin Morikawa, Jon Rahm, Webb Simpson e Justin Thomas conquistando, per la seconda volta in carriera (dopo la prima nel 2016), il premio di “player of the year”.
Mentre Scottie Scheffler, costretto a saltare lo US Open (in programma da giovedì 17 a domenica 20 settembre a Mamaroneck, New York) perché positivo al Covid-19, è stato eletto come “miglior rookie”. Niente da fare per Harry Higgs, Viktor Hovland e Maverick McNealy. Tre successi dopo il lockdown in 14 apparizioni. Johnson è stato il dominatore assoluto del PGA Tour post Covid. Dopo aver vinto il Travelers Championship e il The Northern Trust, ha trionfato ad Atlanta nel Tour Championship, ultimo atto dei play-off del PGA Tour. I membri del massimo circuito americano del green maschile non hanno avuto dubbi: è lui il “best player” del PGA Tour 2019-2020.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tutte le vele d’Italia (e d’Europa) all’Argentario
Si comincia con i windsurf, poi i Sunfish e i Melges 32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
12:49
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Scampolo d’estate e poi autunno di intenso programma velico all’Argentario, tra Porto Santo Stefano e Porto Ercole (in provincia di Grosseto ma da sempre appendice naturale dei litorali laziale per i romani). Dal prossimo week end, il Circolo nautico e della vela dell’Argentario organizza una serie di regate  e appuntamenti che terranno impegnati gli appassionati fino  alla fine di ottobre.
Si comincia il 17/20 settembre con il  46mo Windsurfer Italian Championships. Sulla linea di partenza oltre 150 tavole che regateranno con base spiaggia di Cala Galera. Poi il 26 settembre la Veleggiata dell’Argentario a vele bianche; quindi il 3/4 ottobre sarà la volta della regata Nazionale Sunfish, con base sulle spiaggette di Porto Ercole. Il  10 ottobre  la Pescargentario, mentre il 24/25 ottobre l’inizio del 2° Campionato Unificato della Costa d’Argento – 44° Campionato Invernale dell’Argentario.
Chiude il programma, il 29/31 ottobre,  l’importante appuntamento con il Melges 32 World League Final  con la partecipazione di circa 15 equipaggi provenienti da tutta Europa.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Open Bnl Italia; Kerber fuori, Siniakova avanza
Fra gli uomini Rublev al piccolo trotto. Ok Coria e Millman
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
14:10
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Esordio col botto per Katerina Siniakova, n.61 della classifica Wta, agli Internazionali di tennis, a Roma. La ceca ha battuto la tedesca Angelique Kerber (23) 6-3, 6-1. Lontana dalla migliore condizione tecnica e fisica, la Kerber, che in carriera ha vinto Australian Open, Us Open e Wimbledon, ha fatto tremare l’avversaria solo al momento di chiudere il match. Siniakova ha sprecato tre match-point consecutivi e Kerber le ha strappato il servizio, evitando un ‘cappotto’. Siniakova si è riscattata, vincendo 6-1 il secondo parziale e volando al secondo turno.
In campo maschile successo del talento russo Andrey Rublev, in due set contro Bagnis (6-4, 6-4). Rublev ha controllato tutto il match, dando la sensazione di ‘rallentare’ la spinta dopo un inizio di grande impatto: 25 colpi vincenti del russo contro i 14 dell’argentino. Nel prossimo turno Rublev con Hurkacz.
Successo a sorpresa per Federico Coria su Jan-Lennard Struff.
Dopo avere dominato il primo set, l’argentino è stato bravo a respingere il ritorno del tedesco, annullando varie palle-break.
Si arriva senza break al tiebreak, con Coria bravo a strappare il punto decisivo sul 5 pari e chiudere 7-5, dopo che si era aggiudicato la prima partita per 6-1.
Ha vinto anche l’australiano John Millman per 7-5, 7-6 (7-2) contro il portoghese Joao Sousa, dopo oltre due ore di gioco.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Open Bnl Italia, la Cocciaretto eliminata dalla Begu
L’anconetana si è arresa alla romena in soli 2 set per 6-2, 6-2
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
14:40
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Elabetta Cocciaretto è stata eliminata dal torneo femminile degli Internazionali, in corso a Roma. La tennista anconitana è stata sconfitta per 6-2, 6-2 dalla romena Irina Camelia Begu, che nelle qualificazioni aveva già rimandato a casa Sara Errani. Nelle altre partite del torneo Wta successo della ceca Marketa Vondrousova, che ha piegato la giapponese Misaki Doi per 6-1, 4-6, 6-4. Ha vinto anche l’olandese Arantxa Rus, sulla polacca Iga Swiatek, con il punteggio di 7-6 (7-5), 6-3.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Open Bnl Italia, Cecchinato avanti, Edmund eliminato
Caruso ok, dovrà adesso vedersela con il n.1 del mondo Djokovic
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
23:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La pioggia non ferma Marco Cecchinato. L’azzurro, semifinalista al Roland Garros nel 2018, ha superato il primo turno agli Open Bnl d’Italia, battendo in rimonta in tre set il britannico Kyle Edmund con il punteggio di 3-6, 7-6 (9/7), 6-2. Adesso sfida nel secondo turno a Filip Krajinovic. Il match al Foro Italico era stato interrotto a causa della pioggia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ci sono volute 2h52′ a Salvatore Caruso per guadagnarsi la qualificazione al secondo turno degli Internazionali d’Italia e la possibilità di misurarsi con il n.1 del mondo, Novak Djokovic. Il 27enne siciliano di Avola (Siracusa), n.87 del ranking e in lizza grazie a una ‘wild card’, ha avuto la meglio sullo statunitense Tennys Sandgren, n.49 Atp: di 3-6, 6-3, 7-6 (7-4) il punteggio finale.
Avanza anche lo spagnolo Pedro Martinez, che ha battuto 6-3, 7-6 (7-3) lo statunitense Sam Querrey. Il tedesco Dominik Koefler ha dovuto faticare più del previsto per avere ragione dell’australiano Alex De Minaur che, alla fine, ha ceduto 3-6, 6-3, 7-6 (7-5). Il serbo Dusan Lajovic ha prevalso sullo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina con un doppio 6-4. Il canadese Denis Shapovalov ha battuto, infine, l’argentino Guido Pella per 6-2, 6-3.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: Onorificenza Vaticano per il generale Parrinello
Comandante Fiamme Gialle ha fatto molto per il team Pontificio
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
16:36
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il Cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, ha conferito l’onorificenza pontificia di Commendatore dell’Ordine di San Gregorio Magno al generale Vincenzo Parrinello, comandante del Gruppo polisportivo Fiamme Gialle della Guardia di Finanza, e vicepresidente della Fidal, che molto ha fatto anche per il team di Athletica Vaticana che rappresenta lo Stato Pontificio in varie competizioni e sogna di farlo anche in occasione dell’Olimpiade di Parigi 2024.
La motivazione di questo riconoscimento è “la generosità e lo stile morale che, con amicizia, il generale Parrinello sta mettendo nel sostenere Athletica Vaticana, dando vita a un vero e proprio ‘gemellaggio’ sportivo, solidale e anche spirituale”.
La cerimonia si è svolta, nel pieno rispetto delle norme anti Covid, nella sede del Pontificio Consiglio della Cultura, a cui la Segreteria di Stato ha affidato Athletica Vaticana. Erano presenti, tra gli altri, Fabio Pagliara segretario generale della Fidal, Fabio Martelli, presidente di Fidal Lazio, alcuni collaboratori di Parrinello alle Fiamme Gialle e una rappresentanza di Athletica Vaticana.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
F1: Fia ‘perdona’ t-shirt di Hamilton su Breonna Taylor
Il pilota su Instagram: “non mollerò” lotta alle discriminazioni
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
17:11
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Non abbandonerò” la lotta contro le ingiustizie e le discriminazioni razziali, ha assicurato Lewis Hamilton, mentre la FIA – riferisce BBC Sport – ha deciso di non aprire un’indagine sulla maglietta indossata dal pilota Mercedes sul podio al Mugello, benché colta alla sprovvista dal gesto.
Sulla t-shirt Hamilton esortava ad “arrestare i poliziotti che hanno ucciso Breonna Taylor”. Un portavoce della Fia ha riferito che un’indagine è stata esclusa.
Scrivendo su Instagram Hamilton ha ringraziato “quelli di voi che continuano a sostenermi e dimostrarmi amore, ve ne sono davvero grato”. Quindi ha aggiunto: “Questo è un viaggio nel quale dobbiamo unirci e sfidare il mondo a tutti i livelli di ingiustizia, non solo razziale”.
La Taylor era una donna di colore che, lo scorso marzo, fu uccisa dalla polizia con otto colpi di pistola mentre era nella sua casa a Louisville, Kentucky.
La FIA è stata colta di sorpresa dal messaggio di Hamilton – che in precedenza aveva indossato una maglietta con scritto “Black Lives Matter” – ed ha valutato se il campione del mondo di F1 avesse violato l’articolo 1.2 del proprio statuto, che recita: “La FIA deve astenersi dal manifestare discriminazioni a causa di razza, colore della pelle, sesso, orientamento sessuale, origine etnica o sociale, lingua, religione, filosofica o opinione politica, situazione familiare o disabilità nello svolgimento delle proprie attività e di intraprendere qualsiasi azione al riguardo”.
La FIA è anche firmataria della Carta Olimpica, che vieta qualsiasi “tipo di manifestazione o propaganda politica, religiosa o razziale”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tour: 16/a tappa, Kämna vince per distacco a Villard-de-Lans
Secondo l’ecuadoriano Carapaz. Roglic è sempre in maglia gialla
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
18:40
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Lennard Kämna, in 4h12’52”, ha vinto per distacco la 16/a tappa del 107/o Tour de France di ciclismo, da La Tour-du-Pin a Villard-de-Lans, lunga 164 chilometri. Alle spalle del tedesco, con un ritardo di 1’27”, l’ecuadoriano Richard Carapaz, terzo a 1’56” lo svizzero Sèbastien Reichenbach.
Lo sloveno Primoz Roglic ha conservato la maglia gialla di leader della classifica generale, con 40″ di vantaggio sul connazionale Radej Pogacar. Domani tappone alpino, da Grenoble a Méribel Col de la Loze, lunga 170 chilometri, con arrivo a 2.304 metri di quota. Prevista la scalata del Col de la Madeleine, a quota 1.980 metri.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: un super Antonioli vince la Latemar Mountain Race
25 km montagna con più 250 runner, dominio ruandese fra le donne
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
18:01
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Grande successo per la Latemar Mountain Race, prestigiosa corsa a piedi in montagna di 25 chilometri con un dislivello di 1680 metri, organizzata dall’Us Cornacci Tesero, tra Trentino ed Alto Adige sulle alture dello Ski Center Latemar con oltre 250 partecipanti. Primo classificato un favoloso Daniel Antonioli che, col tempo di 2 ore 18 minuti 50 secondi, ha preceduto Jean Baptiste Simuneka, staccato di poco più di due minuti ed il campione uscente Daniele Felicetti. Dominio ruandese fra le donne: prima Primitive Niyirora (2 ore 56 minuti 2 secondi) davanti alla connazionale Adeline Musabyeyezu staccata di 27 secondi.
Partenza da Pampeago a quota 1750 metri, nei pressi della partenza degli impianti sciistici, quindi i partecipanti sono saliti fino ai 2250 metri del Doss dei Branchi per ridiscendere sulla croce posta sul Monte Cornon (2180 metri), risalire verso il Monte Agnello (2350 metri), quindi al rifugio Passo Feudo e fino all’area del rifugio Torre di Pisa (2672 metri), non distante dalla colonna di roccia che dà il nome al rifugio stesso. Da qui giù in discesa fino alla stazione a monte della seggiovia Oberholz di Obereggen, che quest’anno festeggia i 50 anni dalla fondazione degli impianti da sci: da qui parte il sentiero Latemar.Panorama numero 22, parte del reticolo di sentieri tematici denominati Latemarium, sapiente coniugazione di arte e divertimento raggiungibile con la seggiovia da Obereggen aperta fino al 4 ottobre. Dislivello dolce verso il rifugio Mayerl prima e Pampeago poi dove i 250 partecipanti hanno tagliato il traguardo.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Open Bnl Italia; Nishioka ok, derby sloveno a Hercog
Alle 19 tocca a Cecchinato, alle 20,30 sarà la volta di Musetti
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
18:15
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Vittoria sofferta per Yoshihito Nishioka sul serbo Miomir Kecmanovic per 6-4, 6-1 agli Internazionali d’Italia di tennis, a Roma. La estone Anett Kontaveit ha battuto la francese Caroline Garcia per 6-3, 7-6 (7-1); il derby sloveno fra Polona Horcog e Kaja Juvan è stata appannaggio della prima per 4-6, 6-4, 6-1. Ha vinto anche la kazaka Julija Putinceva, contro la svedese Rebecca Peterson, per 6-2, 6-4. Alle 19 toccherà a Marco Cecchinato contro il britannico Kyle Edmund e alle 20,30 sarà la volta di Lorenzo Musetti, opposto all’esperto svizzero Stan Wawrinka.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Gaudenzi, continuità calendario è priorità dell’Atp
N.1 prof.: “Il Centrale di Roma è bello anche senza pubblico”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
18:39
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Nell’immediato la priorità è garantire continuità nel calendario per tutto il 2020, garantendo altresì la salute dei giocatori. A medio e lungo termine sarà importante lavorare insieme per far crescere in modo strategico e con condivisone del lavoro con Itf e Wta”.
Così Andrea Gaudenzi, presidente dell’Associazione tennisti professionisti (Atp), parlando ai microfoni di Sky Sport.
“Siamo in fase di discussione positiva con tutte le parti – aggiunge Gaudenzi, oggi presente a Foro Italico di Roma, dove sono in corso gli Internazionali d’Italia -. Ora vogliamo chiudere il 2020 con le Atp Finals e programmare il 2021.
Abbiamo gruppi di lavoro su tutti i fronti: sono fiducioso”.
“In generale i grandi giocatori ci aiutano – ammette l’ex tennista azzurro -. Noi dobbiamo sostenerli e aumentare quando si potrà il numero degli spettatori”. Sul torneo di Roma, Gaudenzi ha detto: “La bellezza è visibile a tutti. Il Centrale è uno dei più belli al mondo, anche senza pubblico. Uno spettacolo unico. L’ipotesi di riunire circuito Atp e Wta? Fa parte della discussione in corso, su media e parte digitale.
Cercheremo di avvicinarci e produrre cose nuove”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Ciclismo: Nibali, percorso Mondiali? Servirà una buona gamba
Cassani: “Tracciato da specialisti di classiche come la Liegi”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
19:07
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Il percorso è difficile e selettivo, ci sono due strappi molto intensi. Il secondo nella parte finale è davvero duro, poi c’è una lunga discesa che porta fino al circuito. Per essere protagonisti ci vorrà grande freschezza e una buona gamba, oltre a un’ottima organizzazione del team”.
Così Vincenzo Nibali, che oggi ha fatto un sopralluogo, assieme al ct degli azzurri, Davide Cassani, sul percorso che ospiterà il Mondiale Elite su strada il 27 settembre, a Imola.
“Sarà una bellissima sfida, uno spettacolo da non perdere per tutti i tifosi che invito a Imola per tifare Italia”, ha aggiunto, facendo intendere che, prima del via del Giro d’Italia, proverà l’assalto alla maglia iridata che gli sfugge da sempre.
“Conosco benissimo queste zone, sono le mie strade. Ritengo non sia un circuito solo per scalatori puri, ma anche per quei corridori che s’impongono in classiche come la ‘Liegi’. Penso a Julian Alaphilippe, Wout van Aert, Jakob Fuglsang, ma attenzione anche a Peter Sagan che, se esce bene dal Tour de France, potrà dire la sua, perché le salite da affrontare non sono così lunghe”, ha aggiunto Cassani.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Cip: pronte celebrazioni movimento paralimpico per Roma 1960
Pancalli, ‘Raccontiamo impulso a sport senza barriere in Italia’
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
19:20
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Il movimento paralimpico si prepara a celebrare i 60 anni dei Giochi Paralimpici di Roma del 1960, la prima Paralimpiade della storia. Dal prossimo 18 settembre, data in cui ebbe luogo la cerimonia di inaugurazione di quella storica edizione dei Giochi, si svolgeranno alcune iniziative promosse dal Comitato Italiano Paralimpico per ricordare gli eventi e i protagonisti di una manifestazione che rappresenta una tappa fondamentale della storia del movimento paralimpico internazionale. Dal 18 al 25 settembre 1960, nella Capitale si diedero appuntamento 400 atleti provenienti da 21 Nazioni.
Fu il professore e medico dell’Inail Antonio Maglio, insieme al dottor Ludwig Guttmann, a promuovere quello straordinario evento sportivo, anticipando così di 28 anni il gemellaggio tra Giochi olimpici e paralimpici. “Il Cip – dice il presidente Luca Pancalli – ha deciso di dare vita a una settimana di celebrazioni per raccontare come l’Italia sia riuscita a dare un impulso significativo alla promozione dello sport senza barriere e a una cultura dell’inclusione e dei diritti. Si tratta di un appuntamento a cui attribuiamo un grande valore, storico e sociale”. Il primo appuntamento è quello di venerdì 18 settembre, alle ore 11, quando verrà apposta una targa commemorativa nello Stadio ‘Paolo Rosi’ di Roma per ricordare la cerimonia inaugurale della prima Paralimpiade della storia. Lo stesso giorno, il Cip, grazie alla collaborazione del Mibact e di Roma Capitale, darà vita a una proiezione sul Colosseo con immagini iconiche e giochi di luce sullo sport paralimpico.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Legge sport: Spadafora,presidenti concentrati su un articolo
Ministro: “Sarò irremovibile su incompatibilità politica”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
20:00
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
“Finche’ saro’ ministro manterrò la mia indipendenza e l’autonomia”: lo dice il ministro per le politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora, in una diretta facebook, parlando della legge di riforma dello sport, un “testo unico deve dare tante risposte”.
“Il testo unico ha 232 articoli – ha aggiunto – ma i vertici del mondo sportivo si sono concentrati su un solo articolo, quello del numero dei mandati. Dovrebbe esserci un atteggiamento diverso, difendere lo sport non se stessi. Quando sono diventato ministro ho trovato un mondo molto conflittuale ora li ritrovo uniti nella lotta alla tutela del privilegio di autoconservarsi. Per me importante salvare il testo generale”.
Spadafora ha sottolineato che “è giusto che lo Stato chieda un’azione forte di controllo di questi soldi. E’ il mio compito e sarò irremovibile sull’incompatibilità politica. E’ un conflitto di interesse grande come una casa. Io rispetterò sempre l’autonomia dello sport ma lo sport deve rispettare la politica. I presidenti – ha aggiunto – mi chiedano un incontro e non lancino documenti non facciano polemica per conservare la poltrona”.
“Le forze di maggioranza stanno lavorando tanto con me – ha concluso – lunedì prossimo ci sarà un vertice. Abbiamo tutti voglia di non sprecare questa occasione”.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Atletica: Tortu fa 10.07, miglior tempo europeo anno sui 100
Azzurro a Bellinzona dietro al sudafricano Simbine: “Ci voleva”
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
22:10
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Filippo Tortu lascia il segno a Bellinzona. In Svizzera miglior tempo europeo dell’anno per lo sprinter azzurro delle Fiamme Gialle che nei 100 metri nonostante il vento contrario di -0.2 fa fermare il crono a 10.07. È secondo dietro al sudafricano Akani Simbine (10.02). È la sfida che si riproporrà giovedì allo Stadio Olimpico di Roma in occasione del Golden Gala Pietro Mennea, con l’aggiunta del campione italiano Marcell Jacobs e dello statunitense Mike Rodgers. Per Tortu è il primato stagionale migliorato di cinque centesimi rispetto al 10.12 di Savona ed è un pronto riscatto dopo la rinuncia alla finale degli Assoluti di Padova per un affaticamento al bicipite femorale destro. “Era quello che ci voleva, è stata una bella iniezione di fiducia – ha detto Tortu – è stata un’ottima gara contro grandissimi campioni. Era la mia prima volta a Bellinzona, ci venivano a gareggiare mio padre e mio fratello, la pista è fantastica e sono davvero contento di aver corso qui”. Il crono è lo stesso 10.07 che gli ha dato il settimo posto mondiale nella finale iridata di Doha lo scorso anno ed è il quinto tempo in carriera, a otto centesimi dal record italiano di 9.99 di Madrid del 2018.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Open Bnl Italia; Cecchinato avanti, Edmund eliminato
Match sospeso per pioggia, poi l’azzurro in rimonta al 2/o turno
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
22:32
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
La pioggia non ferma Marco Cecchinato. L’azzurro, semifinalista al Roland Garros nel 2018, ha superato il primo turno agli Open Bnl d’Italia, battendo in rimonta in tre set il britannico Kyle Edmund con il punteggio di 3-6, 7-6 (9/7), 6-2. Adesso sfida nel secondo turno a Filip Krajinovic. Il match al Foro Italico era stato interrotto a causa della pioggia.
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Tennis: Open Bnl Italia; impresa Musetti, elimina Wawrinka
Il 18enne domina lo svizzero, otto gli azzurri al secondo turno
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
23:28
SPORT TUTTE LE NOTIZIE
Impresa di Lorenzo Musetti agli Internazionali d’Italia. Il tennista diciottenne, all’esordio nel tabellone principale di un Masters 1000, si è qualificato per il secondo turno degli Open Bnl Italia in corso a Roma, battendo Stan Wawrinka, per tre volte vincitore di uno Slam.
Musetti, n.249 ATP proveniente dalle qualificazioni, ha dominato lo svizzero n. 17 del ranking in due set (6-0, 7-6). Al prossimo turno il giovane tennista sfiderà il giapponese Kei Nishikori (n.35). Sono otto gli azzurri al secondo turno del torneo Masters 1000 di Roma.  VAI AL CALCIO

No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.