Piemonte tutte le notizie in tempo reale. Tutte, sempre aggiornate! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento 15 Settembre, 2020, 23:12:11 di Maurizio Barra

Tempo di lettura: 13 minuti

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 03:03 ALLE 23:12 DI MARTEDì 15 SETEMBRE 2020

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Traffico domestico Caselle -20%, Sagat ‘delusi da Alitalia’
Ad Andorno critica anche governo, non ci ha aiutato
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 settembre 2020
03:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“L’estate è andata meglio di quanto ci aspettassimo. Il calo del traffico domestico è stato soltanto del 20% e l’unico responsabile è Alitalia che inspiegabilmente non ha colto questo trend e ha mantenuto solo due collegamenti tra Torino e Roma su sette con una riduzione del 60% media dei passeggeri”. Lo ha affermato Andrea Andorno, amministratore delegato della Sagat, la società che gestisce l’aeroporto di Torino.
“La critica è velata, ma c’è e riguarda anche i mesi futuri.
Settembre e ottobre sono mesi importanti per i collegamenti con Roma. Con due voli non si permette di venire da Roma a Torino per lavorare in giornata. Ci saremmo aspettati un maggiore supporto”, ha aggiunto nel corso di una call conference. “C’è un disinteresse verso il Nord-Ovest, ma l’abbandono di Malpensa è dovuto al ruolo di Linate. Torino è molto simile a Linate, fa parte del tessuto produttivo del Paese”.
L’ad di Sagat ha criticato anche il governo: “Avremmo auspicato qualche aiuto concreto dal governo per fronteggiare l’emergenza. Invece ha guardato ai vettori e non ha dato supporto agli aeroporti – ha detto – Non si tratta di bussare per chiedere aiuto, ma avere un supporto ci avrebbe consentito di garantire il profilo degli investimenti e dell’ammodernamento con l’obiettivo di rendere più sicuro viaggiare. Non è il momento giusto per lasciare gli aeroporti in una condizione di debolezza”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Todde incontra a Torino lavoratori Embraco
In Prefettura sindaca Appendino e vescovo Nosiglia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 settembre 2020
11:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La sottosegretaria al Mise Alessandra Todde ha incontrato intorno alle 9 i lavoratori della ex Embraco, in presidio fuori dalla Prefettura di Torino, dove è convocato il tavolo per illustrare il piano messo a punto da governo e Invitalia. Todde ha detto che ha lavorato duramente per arrivare a questa soluzione e che conosce bene le difficoltà dei lavoratori della ex Embraco avendo seguito questa vertenza per tutto l’anno. Ora è in corso l’incontro tra la Sottosegretaria Todde, la sindaca Chiara Appendino, l’assessore regionale al Lavoro Elena Chiorino, il commissario Maurizio Castro e il vescovo di Torino monsignor Cesare Nosiglia.  POLITICA  ECONOMIA  VAI ALLA CRONACA  VAI ALLE NOTIZIE DAL MONDO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Scoperto traffico illegale di cuccioli di cane
Carabinieri denunciano coppia nel Cuneese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
15 settembre 2020
11:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un traffico illegale di cuccioli di cane, tra l’Est Europa e la provincia di Cuneo, è stato scoperto dopo due anni di indagine dai carabinieri, coordinati dalla Procura di Asti. Denunciata una coppia di Bra, che deve ora rispondere di numerosi reati: oltre all’importazione illegale dei cuccioli, anche esercizio abusivo della professione medico-veterinaria, sostituzione di persona e falsi documentali.
L’operazione, ribattezzata ‘Spank’, ha messo fine a un fiorente traffico, che secondo i militari dell’Arma permetteva alla coppia “guadagni considerevoli con investimenti minimi”. I due si presentavano come allevatori, ma in realtà gestivano la compravendita degli animali provenienti in particolare da Romania e Ucraina. Bassotti, barboncini, maltesi, bulldog francesi e akita, venduti tramite annunci sui social e sul web come di razza, ma senza pedigree e senza garanzie sanitarie, in alcuni casi anche senza microchip obbligatorio e con passaporti falsi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Harmont veste Milan, accordo per due stagioni
Azienda italiana d’abbigliamento Official Style Partner club
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 settembre 2020
12:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Harmont&Blaine veste il Milan. Il noto marchio italiano del ‘bassotto’ sarà per le prossime due stagioni Official Style Partner del club rossonero, a cui fornirà le divise ufficiali formali per la prima squadra maschile e femminile e i rispettivi staff. “Il brand di Ac Milan e quello di Harmont&Blaine hanno entrambi una storia meravigliosa e sono pienamente allineati su valori fondamentali come innovazione e modernità”, commenta il Chief Revenue Officer del club rossonero, Casper Stylsvig.
L’accordo tra i due brand, oltre alle tradizionali attività di marketing, prevede anche lo sviluppo di progetti creativi che si estenderanno dal digital alle esperienze retail. “Siamo davvero felici di intraprendere questa collaborazione – aggiunge Marco Pirone, ad di Harmont &Blain Spa – Ac Milan è una eccellenza sportiva in Italia e nel mondo, esempio indiscusso di valori positivi che ci accomunano, come la lealtà, il lavoro di squadra e l’impegno quotidiano”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Festa laureati Politecnico al Castello del Valentino
Rettore Saracco, momento di condivisione segna un nuovo inizio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 settembre 2020
13:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Politecnico di Torino festeggia al Castello del Valentino gli studenti che si sono laureati in pieno lockdown o nei primi mesi della cosiddetta Fase 2 dell’emergenza Coronavirus. Da oggi, e fino al 25 settembre, 1.727 neo ingegneri riceveranno il diploma di Laurea Magistrale nel rispetto di tutte le norme di sicurezza anti-Covid, mentre 968 potranno collegarsi da remoto grazie alla diretta streaming.
Per gli altri corsi di laurea, invece, interverranno più di 200 studenti e 90 potranno collegarsi grazie alla diretta streaming.
“Lasciatemi dire che è stata una cerimonia particolarmente toccante, per me, per i docenti e soprattutto per gli studenti e le loro famiglie”, dichiara il Rettore del Politecnico Guido Saracco. “Il Politecnico è una comunità fatta di docenti, personale amministrativo e, soprattutto, studenti – aggiunge -: per loro si chiude un capitolo importante della propria vita, ma per tutti noi questo momento di condivisione vuole segnare un nuovo inizio. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questa iniziativa condividendo con me la convinzione che fosse importante ritrovarsi per augurare a questi ragazzi un futuro ricco di soddisfazioni”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Embraco produrrà compressori frigo, nasce polo
Sottosegretario Todde, piena occupazione entro fine piano
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 settembre 2020
14:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nasce un polo per la produzione di 6 milioni di compressori per frigoriferi entro il 2024 , che comprende gli stabilimenti ex Embraco di Riva di Chieri e Acc di Belluno. L’investimento complessivo è di 50 milioni di euro tra pubblico e privato. La notizia è stata ufficializzata nel tavolo convocato dalla sottosegretaria al Mise, Alessandra Todde, presso la prefettura di Torino. “L’obiettivo è arrivare a fine piano alla piena occupazione, nel frattempo si garantirà la cassa integrazione e la formazione”, ha detto Todde.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio:Milan-Juve a S.Siro, prima volta donne al ‘Meazza’
Annuncio Figc, sarà big match quarta giornata serie A femminile
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
14:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il 5 ottobre sarà una data storica per il calcio femminile italiano. In quella data infatti San Siro per la prima volta ospiterà una gara della Serie A femminile, ovvero il big match fra il Milan padrone di casa e la Juventus campione d’Italia in carica. Lo ha reso noto la Federcalcio sul proprio sito, precisando che la partita, valida per la quarta giornata di campionato, si giocherà in posticipo di lunedì, appunto il 5 ottobre, con inizio alle ore 20.45 Il ‘Meazza’ diventerà quindi il terzo stadio solitamente dedicato al calcio maschile – dopo il Franchi di Firenze e l’Allianz Juventus Stadium di Torino – a ospitare una gara ufficiale fra due squadre formate da donne.  JUVENTUS  CALCIO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Premi: Acqui Storia, ecco i vincitori della 53/a edizione
La cerimonia il 17 ottobre ad Alessandria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
15 settembre 2020
15:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gian Piero Brunetta, Luciano Canfora, Mariapia De Conto sono i vincitori della 53/a edizione del premio Acqui Storia, nato per onorare il ricordo della ‘Divisione Acqui’ e i caduti di Cefalonia. Testimoni del Tempo lo storico e scrittore Alessandro Barbero e Paolo Pezzino, presidente dell’Istituto Nazionale ‘Ferruccio Parri’. Premio ‘La Storia in TV’ al giornalista Rai Roberto Olla, mentre quello alla carriera va a Gad Lerner.
L’edizione 2020 del Premio è dedicata a personale sanitario, forze dell’ordine, volontari impegnati nell’emergenza Covid-19, idealmente insigniti ‘Testimoni del Tempo’. Cerimonia di premiazione il 17 ottobre al Teatro Ariston di Acqui Terme (Alessandria); conduce Roberto Giacobbo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Progetto nuovo ospedale Asl To5 sarà rivisto
Approvato Odg in Consiglio regionale. Montagna, inaccettabile
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 settembre 2020
16:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Regione Piemonte rivedrà il progetto per il nuovo ospedale unico dell’Asl To5. Lo prevede un ordine del giorno dell’esponente FdI Davide Nicco che ha avuto oggi il via libera dal Consiglio regionale.
Approvando il documento, la maggioranza di centrodestra chiede di aggiornare lo studio fatto nel 2016 dall’allora amministrazione regionale di centrosinistra, che localizzava la nuova struttura nell’area Vadò di Moncalieri. Nel mirino della Giunta Cirio e dell’assessore alla Sanità Luigi Icardi è infatti proprio la scelta del sito dove far sorgere il nuovo ospedale, sul quale la Regione intende chiedere approfondimenti di tipo idrogeologico.
“Vogliono tornare indietro, continuano a perdere tempo per ragioni di bandiera politica! Lo hanno sempre fatto nell’ombra, come ho denunciato in questi anni, ma ora non possono più nascondere facce, nomi e cognomi. Da oggi, si è capito chiaramente che, per loro, la salute delle persone si può piegare agli interessi di partito, di campanile, di bandiera. E questo è inaccettabile!”, afferma il sindaco di Moncalieri Paolo Montagna.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Guardia costiera sul Lago Maggiore, soccorsi 21 natanti
Conferenza stampa di fine estate dell’ammiraglio Nicola Carlone
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
LESA
15 settembre 2020
15:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ventidue natanti in difficoltà, per un totale di settanta persone, sono state soccorse sul Lago Maggiore dalla guardia costiera, che nel corso dell’estate ha fatto ruotare 21 militari e due mezzi navali. Elevati 34 verbali amministrativi e multe per un totale di 5.447 euro. I dati sono stati forniti stamattina nel corso della conferenza stampa di fine estate che ha visto la presenza dell’ammiraglio ispettore, Nicola Carlone, direttore marittimo della Liguria, in visita istituzionale su Lago Maggiore.
E’ il tredicesimo anno che la Guardia costiera presta servizio nelle province piemontesi di Novara e Vco, grazie ad un accordo siglato con i Comuni del distretto del Basso Lago, che garantiscono il finanziamento che permette di ospitare gli uomini dipendenti dalla Capitaneria di porto di Genova.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torna a Torino la Biennale Democrazia
Dal 24 al 28 marzo 2021, Zagrebelsky presiede rassegna
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 settembre 2020
16:03
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Un pianeta, molti mondi’ è il titolo della settima edizione di Biennale Democrazia, in programma dal 24 al 28 marzo 2021 e presentata oggi alla Cavallerizza di Torino dalla sindaca Chiara Appendino e dal presidente della rassegna, Gustavo Zagrebelsky.
“Rifletteremo sul rapporto fra i problemi globali e la pluralità di realtà sociali che caratterizza il nostro mondo ripartendo dalle fratture presenti nelle nostre società, quei conflitti, spesso aspri, che pongono gli uni contro gli altri, il centro e le periferie, le città e le campagne, le élite e i popoli, la scienza e l’opinione, i tanti e i pochi, le istituzioni e la società centro”, ha spiegato Zagrebelsky.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Misurazione febbre a scuola, governo impugna ordinanza Cirio
Azzolina e Speranza contro il provvedimento della Regione Piemonte. Cirio: ‘Difenderemo l’ordinanza, è utile e necessaria’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 settembre 2020
22:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il ministero dell’Istruzione ha impugnato l’ordinanza della Regione Piemonte, al centro delle polemiche nei giorni scorsi, che obbliga le scuole a verificare la temperatura degli studenti e alle famiglie di certificarla.
Lo si apprende da ambienti della Regione Piemonte. Nei giorni scorsi il ministro Azzolina aveva definito l’ordinanza “intempestiva e inopportuna”, preannunciando l’intenzione di impugnare il provvedimento.
OItre che dal ministro Azzolina, secondo quanto si apprende, l’impugnativa è firmata anche dal ministro della Salute, Roberto Speranza. “Se l’ordinanza del Piemonte sarà impugnata ci difenderemo nelle sedi opportune”, aveva detto il governatore Alberto Cirio di fronte all’ipotesi dell’impugnativa. “Crediamo di essere nel giusto – aveva aggiunto -. Io penso di avere dalla mia la ragione, perché si tratta della tutela della salute dei piemontesi. Questa non è una scelta mia personale, è una decisione condivisa dal mondo medico e scientifico”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I genitori debbono misurare la febbre a casa ai figli “nell’interesse di tutti quanti”, per evitare che un bambino o un ragazzo con una alterazione della temperatura possa diventare un rischio per gli altri nel percorso da casa all’istituto scolastico: lo ha spiegato il ministro della Salute nel corso di un suo intervento nella trasmissione “diMartedi'” su “la 7”. “Chiediamo uno sforzo di poche decine di secondi alle famiglie ma si puo’ fare nell’interesse di tutti quanti”, riducendo così i rischi, ha detto, ricordando che la soglia indicata per rimanere a casa e’ di 37,5 gradi. In caso di temperatura superiore, ha ricordato il ministro, serve rivolgersi al medico o al pediatra di fiducia che deciderà gli eventuali controlli come il tampone.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Difenderemo con forza l’ordinanza perché siamo convinti sia utile e necessaria, oltre a ricadere appieno nelle competenze della Regione, tra le quali c’è quella di tutelare la salute dei suoi cittadini”. Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, commenta così la decisione del governo di impugnare davanti al Tar l’ordinanza che impone di verificare la temperatura degli studenti alle scuole, “peraltro già applicata senza particolare difficoltà – osserva il governatore – come evidenziato dall’avvio dell’anno scolastico”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Ora per ora stiamo nominando i supplenti: solo oggi sono 25 mila quelli nominati, sinora ne abbiamo nominati 70 mila, domani ci saranno altre convocazioni, per il 24 avremo i docenti in cattedra. In passato i supplenti arrivavano a ottobre in classe, con graduatorie cartacee. Una parte di questa procedura ora è digitalizzata: sono giunte 1 milione e 900 mila domande. Così la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina a Carta Bianca. La ministra ha assicurato che il concorso straordinario a ottobre si farà.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Mi sento di escludere un nuovo lockdown generalizzato della scuola: non siamo più quelli di marzo, abbiamo lavorato, le conoscenze scientifiche si stanno evolvendo. I protocolli servono ad isolare i positivi ma ci auguriamo che un lockdown della scuola non sia più pensabile”. Ha affermato la ministra dell’Istruzione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo lavorato per assicurare che questo anno scolastico possa svolgersi con didattica in presenza. Siamo consapevoli delle criticità e abbiamo lavorato tanto e continueremo a farlo per superarle mano a mano che si presenteranno”: lo ha detto il premier Giuseppe Conte al termine della visita alla scuola superiore di Norcia. “Abbiamo predisposto una serie di regole e precauzioni, di impegni finanziari – ha aggiunto – ma anche di dedizione personale e professionale di tantissimi, di tutti coloro che partecipano a questo sforzo collettivo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mafia:fratello Riina resta in cella,niente differimento pena
Ha 87 anni ed è malato. Legale, siamo molto delusi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 settembre 2020
16:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Niente detenzione domiciliare o differimento della pena causa “infermità” per Gaetano Riina, fratello del boss Totò: lo ha deciso il tribunale di sorveglianza di Torino, che ha respinto un’istanza del suo legale. Gaetano Riina, che ha 87 anni, è detenuto nel carcere delle Vallette, alle porte del capoluogo piemontese, con un fine pena che secondo quanto si apprende è fissato per il 2023.
Gaetano Riina è detenuto nel carcere delle Vallette in regime di alta sorveglianza. La pena che sta scontando gli è stata inflitta dalla Corte d’appello di Napoli per avere partecipato a un’associazione di stampo mafioso. Ha dei problemi di salute (è stato anche ricoverato per un mese nel reparto detenuti dell’ospedale Molinette) che, secondo una prima interpretazione della pronuncia del tribunale, sono state giudicate compatibili con la reclusione nella struttura torinese.
“Siamo molto delusi. Ci aspettavamo un esito differente.
Stiamo parlando di un uomo di 87 anni con dei seri problemi di salute”, dichiara l’avvocato Vincenzo Coluccio, che insieme al collega Giuseppe La Barbera ha assistito Gaetano Riina.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scuola, a Vercelli lezione anche in Consiglio provinciale
Studenti 5/a scientifico Avogadro in Sala delle Tarsie
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
15 settembre 2020
17:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A Vercelli parte degli studenti del liceo scientifico Avogadro farà lezione per tutto l’anno in Sala delle Tarsie, sede del Consiglio provinciale, messa a disposizione dalla Provincia. In passato la sala ha ospitato anche convegni e ospiti illustri, tra cui, nel novembre 2018, l’ex presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani. Dal suo insediamento il presidente della Provincia, Eraldo Botta, ha deciso di organizzare Consigli provinciali “itineranti”, e avendola libera, ha deciso di mettere la Sala delle Tarsie a disposizione del liceo Avogadro, alle prese con problemi di spazio.
Gli studenti della 5/a A hanno occupato tutti i banchi di maggioranza e minoranza, sempre mantenendo la distanza di un metro. “In futuro – dice Botta – bisognerà tenere sempre più conto del tema degli spazi scolastici: una visione nuova che, da parte nostra, vedrà investimenti importanti”. “Bisogna incentivare i controlli della temperatura, anche una volta che i ragazzi sono seduti. Diciamo anche stop agli assembramenti fuori dagli istituti: bisogna insistere su questo aspetto fondamentale, anche eventualmente con sanzioni”, aggiunge sul tema della sicurezza Gian Mario Morello, consigliere con delega all’edilizia scolastica.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sportello Confindustria Cuneo per agevolare ecobonus
Iniziativa dell’associazione per promuovere il maxi incentivo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
15 settembre 2020
17:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Opportunità e limiti dell’ecobonus 110% e sismabonus: se ne è parlato questa mattina nella sede di Confindustria Cuneo: imprese, ordini professionali, banche e settori interessati hanno ragionato sulla misura voluta dal Governo che scade nel 2021. “L’associazione creerà uno sportello per mettere insieme una filiera lunga, dal settore bancario ai professionisti, per dare modo a tutti di usufruirne”, annuncia Il presidente degli industriali cuneesi Mauro Gola.
“Abbiamo un tessuto urbano vecchio, energivoro, a rischio sismico: nel 70% dei casi è stato costruito prima del 1975 – aggiunge il presidente provinciale Ance, Gabriele Gazzano – Il superbonus in edilizia è un’occasione unica di rilancio, ma i problemi sono tanti. Serve un tavolo di lavoro per approfittarne in modo completo”. Nella tavola rotonda sono stati evidenziati alcune criticità: la durata breve del super incentivo, la burocrazia e i problemi delle pubbliche amministrazioni, i dubbi sulle tante restrizioni del bonus.
Al dibattito hanno partecipato i referenti degli ordini professionali (ingegneri, geometri, architetti, commercialisti) associazioni (confartigianato, Confcommercio), Atc Piemonte sud, banche (tra cui Intesa San Paolo che ha siglato un accordo specifico con Ance) le sezioni di Confindustria che si occupano di energia, servizi, legno. Le iniziative, con webinar e confronti pubblici, proseguiranno nelle prossime settimane.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Problemi passaporto, frenata per Suarez alla Juve
Dzeko torna in pole per la Signora. De Sciglio verso la Roma
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 settembre 2020
18:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il colpo Luis Suarez rischia di rimanere in canna: dalla Spagna sono praticamente certi che l’operazione che avrebbe dovuto portare il Pistolero alla Juventus sia vicina alla fumata nera. Non ci sarebbero i tempi tecnici, infatti, per riuscire ad aggirare lo status di extracomunitario dell’uruguayano, con il gong del calciomercato italiano che suonerà il prossimo 5 ottobre.
I bianconeri, quindi, continuano a battere altre piste: il favorito a diventare un compagno di Ronaldo e Dybala nell’attacco di Andrea Pirlo è Edin Dzeko della Roma, in seconda battuta Arkadiusz Milik, più staccato Olivier Giroud del Chelsea. Molto dipenderà proprio da Milik: se il polacco accetterà di andare alla Roma (c’è l’intesa fra i due club, non quella del giocatore con i giallorossi), allora Dzeko arriverà alla Juve. Infatti il bosniaco è pronto a dire sì ai bianconeri, pronti a offrire un triennale a 5-5.5 milioni di euro, mentre il giocatore chiede due a 7.5. In ogni caso, la soluzione è vicina: alla Roma dovrebbero andare 16 milioni, ma la Juventus proverà a inserire nel discorso Mattia De Sciglio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Riaperto ponte Alpignano, era chiuso da maggio
Dopo intervento di manutenzione straordinaria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 settembre 2020
18:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato riaperto nel pomeriggio ad Alpignano (Torino) il ponte lungo la Strada Provinciale 178, chiuso al traffico in via precauzionale dal mese di maggio. Di nuovo consentito il transito nei due sensi di marcia, con il limite di peso per i veicoli di 3,5 tonnellate a pieno carico, al momento superabile esclusivamente dai mezzi di soccorso.
L’intervento effettuato è consistito nella cerchiatura e in una serie di iniezioni di risarcimento delle lesioni delle pile, nel placcaggio con sistema attivo e nell’installazione dei sistemi di controllo, compreso il monitoraggio dell’impalcato del ponte durante il suo successivo esercizio. Il ponte presentava fessure su tre pile principali della campata dell’arco. Le pile sono state rinforzate con angolari e con calastrelli e con un sistema innovativo di pretensionamento dei calastrelli che le ha rese più resistenti di prima.
La Città metropolitana, intanto, sta lavorando al progetto definitivo-esecutivo di manutenzione straordinaria, finanziato dal Ministero delle Infrastrutture, che prevede un investimento totale di 2 milioni di euro per il completamento del risanamento strutturale e il consolidamento della struttura, che consentirà la percorrenza del ponte senza limiti di carico.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Muri parlanti’, murale ispirato a Coppi conclude contest
L’inaugurazione a Novi Ligure di fronte museo Campionissimi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
15 settembre 2020
19:59
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ stato inaugurato oggi pomeriggio il murale ispirato a Fausto Coppi e realizzato sulla cabina Enel nella piazza di fronte al Museo dei Campionissimi, a Novi Ligure. Si conclude così il contest ‘Muri parlanti’ lanciato dai quotidiani La Stampa e Il Secolo XIX in collaborazione con E-Distribuzione per celebrare il centenario della nascita dell’Airone.
Presenti alla cerimonia l’assessore allo Sport Costanzo Cuccuru, il capo area E-Distribuzione Matteo Tonso e Chiara Bevegni, progettista dell’opera con Andrea Levaggi. Il murale richiama le grandi montagne domate dal campione; la forma della Riviera, luogo di allenamento, villeggiatura e delle grandi imprese alla ‘Sanremo’; il verde delle colline in cui vola un Airone con il bianco celeste dell”uomo solo al comando’, il rosa, il giallo che con l’Iride e il Tricolore tanto lo hanno vestito. Non manca la chiesetta del Ghisallo, a memoria di pagine storiche scritte al ‘Lombardia’. Infine la scritta che riecheggia la ‘Sanremo’ 1946: ‘In attesa dell’arrivo del secondo trasmettiamo musica da ballo’.

No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.