calcio tutte le notizie in tempo reale! SONO SEMPRE AGGIORNATE E DETTAGLIATE! LEGGILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento 16 Settembre, 2020, 01:03:04 di Maurizio Barra

Tempo di lettura: 16 minuti

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 03:28 DI MARTEDì 15 SETTEMBRE 2020

ALLE 01:03 DI MERCOLEDì 16 SETTEMBRE 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Nervi tesi al Psg,e in Spagna voci su Mbappè-Real
E’ nel mirino dei Blancos, secondo As, con interesse reciproco
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
03:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sono giorni difficili al Paris Saint Germain dopo un avvio di campionato da incubo, con due sconfitte consecutive, e i timori per le decisioni della disciplinare dopo la rissa in campo di domenica sera nella sfida persa con l’OM ha ha causato l’espulsione di Neymar e altri due giocatori. Se la stella brasiliana è stata ieri al centro dell’attenzione, con le accuse di razzismo al marsigliese Gonzales, e la polemica è destinata a proseguire, oggi a riaccendere i riflettori sui campioni di Francia è il quotidiano sportivo spagnolo As, che un po’ provocatoriamente mette in prima pagina una foto di Kylian Mbappè con la maglia del Real Madrid, sottolineando che il club madrileno è in pole per ingaggiarlo.
Nei giorni scorsi, il talento della nazionale francese aveva espresso qualche lamentela nei confronti del club, chiedendo di investire sul mercato per alzare ancora il livello e puntare finalmente alla vittoria in Champions League, mancata di un soffio poche settimane fa.
Il giornale scrive che Mbappè sarebbe attirato a Madrid dalla presenza di Zidane, dai tanti francesi in rosa, dalla consapevolezza che il Real ha la Champions nel suo dna, un traguardo che l’attaccante considera basilare per le sue aspirazioni, e soprattutto dal fatto che è una delle poche società abbastanza ricche da poterlo acquistare e stipendiare.
Niente di concreto al momento, ma per il Psg di oggi anche queste voci rischiano di destabuilizzare ancora di più un ambiente già.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tatarusanu, Milan vuole fare cose importanti
Donnarumma? Giovane solo per età, fare secondo portiere è sfida
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
15 settembre 2020
14:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sento la fiducia del club, vedo che la società vuole fare cose importanti. Sono riusciti a fare operazioni importanti in questo periodo di mercato, sono fiducioso”: è la consapevolezza di Ciprian Tatarusanu arrivato dal Lione e ora nuovo vice di Donnarumma al Milan, mentre risponde alle domande dei giornalisti nella conferenza stampa di presentazione. “Sono felice della chiamata del Milan. Quando una squadra così importante nella storia del calcio ti cerca, che ha avuto tanti giocatori forti, si prende subito in considerazione di venire al Milan”, racconta il portiere. E il ruolo di vice di Donnarumma non lo preoccupa, pur sapendo di trovare poco spazio promette di dare sempre il massimo: “Sono stato secondo solo al Lione, non è facile. Ti devi allenare al 100% sapendo che la domenica non sarai in campo. Però a me piacciono le sfide, darò sempre tutto e spero di aiutare la squadra quando avrò l’occasione. Donnarumma? È giovane solo per l’età. Io come portiere posso rubare da ognuno qualcosa. È un mestiere in cui si impara ma anche in cui si ruba”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina,Cts ci conceda da subito meno tamponi
N.1 Figc, ‘Così è insostenibile, per noi questa è priorità’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
14:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il tampone ogni quattro giorni è diventato insostenibile. Chiediamo di ottenere nell’immediato, perché non è più procrastinabile, di rendere più sostenibile la pratica del tampone. Auspico che il Cts possa concederci almeno questo in partenza”. Lo dice il presidente della Figc Gabriele Gravina, a margine del consiglio federale. “Ci sarà oggi un incontro tra i membri del Cts, questa per noi è la priorità”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina, ‘con Conte d’accordo,prima scuola poi stadi’
N.1 Figc, ‘Non vogliamo insistere, contiamo su parte politica’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
14:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Con il Premier Conte abbiamo condiviso un percorso: priorità alla scuola, se poi questo percorso dovesse dare risultato positivo e anche facendo leva sul senso di responsabilità che il calcio ha già dimostrato, la riapertura degli stadi creda possa essere naturale”. Così il presidente della Figc Gabriele Gravina a margine del consiglio federale di oggi a Roma.
“Non vogliamo insistere, abbiamo ripresentato la nostra stessa idea progettuale sperando che possa trovare condivisione da parte del Cts e che la parte politica possa poi autorizzarci ad aprire agli spettatori”, ha aggiunto il capo del calcio italiano.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan-Juve a S.Siro, prima volta donne al ‘Meazza’
Annuncio Figc, sarà big match quarta giornata serie A femminile
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
14:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il 5 ottobre sarà una data storica per il calcio femminile italiano. In quella data infatti San Siro per la prima volta ospiterà una gara della Serie A femminile, ovvero il big match fra il Milan padrone di casa e la Juventus campione d’Italia in carica. Lo ha reso noto la Federcalcio sul proprio sito, precisando che la partita, valida per la quarta giornata di campionato, si giocherà in posticipo di lunedì, appunto il 5 ottobre, con inizio alle ore 20.45 Il ‘Meazza’ diventerà quindi il terzo stadio solitamente dedicato al calcio maschile – dopo il Franchi di Firenze e l’Allianz Juventus Stadium di Torino – a ospitare una gara ufficiale fra due squadre formate da donne.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina, ‘play off?ci lavoro da tempo,spero in condivisione’
N.1 Figc, ‘Ne ho parlato con Infantino, serve innovare prodotto’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
14:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Oggi ci sono troppi impegni a livello di competizioni sportive e siamo coscienti che entriamo subito in fibrillazione quando una gara viene rinviata”. Lo dice il presidente della Figc Gabriele Gravina, parlando dell’ipotesi di istituire campionati più snelli e con play-off finali. “È un’idea su cui sto lavorando da tempo e mi auguro di poter trovare condivisione”, precisa il dirigente numero uno di via Allegri a margine del consiglio federale di oggi.
Un’idea che anche la Fifa starebbe sollecitando alle federazioni nazionali, e che lo stesso Gravina ammette essere stata oggetto di discussione con il presidente della Fifa Gianni Infantino in occasione della sua ultima visita a Roma la scorsa settimana: “L’incontro con Infantino è stato molto utile – chiarisce Gravina – perché per la sua esperienza e il ruolo che ricopre è stato un momento di grande e approfondita riflessione.
Ne abbiamo parlato, ho espresso la mia personale idea per l’ipotesi di un rinnovamento – continua Gravina -, in modo da poter posizionare sul mercato un prodotto oggi ormai superato e non più appetibile dal fruitore. Bisogna confrontarsi e capire ad ampio raggio aspetti positivi e negativi e creare un progetto appetibile da parte di tutti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Crotone, preso in prestito romeno Dragus
Indicato dall’Uefa come uno dei 50 giovani più promettenti
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CROTONE
15 settembre 2020
14:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Crotone si rinforza in attacco con il giovane talento romeno Denis Dragus. La società rossoblù ha ottenuto il prestito con opzione per il riscatto del calciatore dallo Standard Liegi.
Dragus, 21 anni, ha esordito tra i professionisti a soli 16 anni con il Viitorul Constanța, squadra con la quale ha vinto Coppa e Supercoppa di Romania. Vanta anche due presenze con la sua nazionale, con cui ha esordito a 19 anni, contro la Serbia.
La scorsa estate Dragus è stato indicato dall’Uefa come uno dei 50 giovani calciatori più promettenti del Vecchio Continente.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Conto alla rovescia per la A,’ma ora meno tamponi’
Da Figc appello a Cts: ‘Ritmo insostenibile’. Poi gli stadi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
18:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Fateci fare meno tamponi”. A pochi giorni dalla ripresa della Serie A, l’appello alla politica e al Comitato tecnico scientifico parte ancora una volta dalla Federcalcio. Dagli uffici di via Allegri si chiede la possibilità di adottare un protocollo meno stringente rispetto a quello attuale che prevede un test ogni quattro giorni per ogni giocatore dei club professionistici. Un ritmo ormai definito dal presidente della Figc “insostenibile”.
Per questo, l’auspicio del capo del calcio italiano è che venga adottato da subito il nuovo protocollo che il Cts dovrà vagliare nelle prossime ore in vista della partenza della nuova stagione già dal prossimo week end: “Chiediamo di ottenere nell’immediato, perché non è più procrastinabile, di rendere più sostenibile la pratica del tampone – le parole di Gabriele Gravina dopo il consiglio federale di oggi – Auspico che il Cts possa concederci almeno questo in partenza. Ci sarà oggi un incontro tra i membri del Cts, questa per noi è la priorità”.
Una volta ottenuto un protocollo meno rigido, allora si potrà pensare a mediare con il governo per una successiva e graduale riapertura degli stadi. Dopo l’incontro con Giuseppe Conte la settimana scorsa a Palazzo Chigi, Gravina lo ha ripetuto anche oggi: “Con il premier abbiamo condiviso un percorso: priorità alla scuola, se poi questo percorso dovesse dare risultato positivo e anche facendo leva sul senso di responsabilità che il calcio ha già dimostrato, la riapertura degli stadi creda possa essere naturale”. “Non vogliamo insistere, abbiamo ripresentato la nostra stessa idea progettuale sperando che possa trovare condivisione da parte del Cts e che la parte politica possa autorizzarci ad aprire agli spettatori”, ha aggiunto il capo del calcio italiano.
Al summit di Palazzo Chigi era presente anche il numero uno della Fifa Gianni Infantino, con il quale Gravina ha anche avuto modo di confrontarsi su nuove possibilità di format dei campionati alternativi a quelli vigenti. Tra questi, anche un suo sogno nel cassetto: i play-off per il massimo campionato.
“Oggi ci sono troppi impegni a livello di competizioni sportive e siamo coscienti che entriamo subito in fibrillazione quando una gara viene rinviata”, ha spiegato il presidente della Figc.
“È un’idea su cui sto lavorando da tempo e mi auguro di poter trovare condivisione. L’incontro con Infantino è stato molto utile perché per la sua esperienza e il ruolo che ricopre è stato un momento di grande e approfondita riflessione. Ne abbiamo parlato, ho espresso la mia personale idea per l’ipotesi di un rinnovamento, in modo da poter posizionare sul mercato un prodotto oggi ormai superato e non più appetibile dal fruitore.
Bisogna confrontarsi e capire ad ampio raggio aspetti positivi e negativi e creare un progetto appetibile da parte di tutti”. Per questo Gravina auspica che si “intensifichino gli incontri con tutti i presidenti delle componenti per avviare un percorso di confronto sempre più intenso e frequente per quanto riguarda l’applicazione di idee innovative legate a progettualità di riforma di un sistema calcio più innovativo e al passo coi tempi”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Intanto dal consiglio oggi, via libera alla riammissione per scorrimento di classifica di Foggia e Bisceglie in Serie C dopo la sentenza della Cfa su Picerno e Bitonto, oltre all’ok alle 5 sostituzioni per la Serie C e prossimamente anche per la Serie B che dovrà richiedere la modifica alla prossima assemblea del 17 settembre.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Problemi passaporto, frenata per Suarez alla Juve
Dzeko torna in pole per la Signora. De Sciglio verso la Roma
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
15 settembre 2020
18:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il colpo Luis Suarez rischia di rimanere in canna: dalla Spagna sono praticamente certi che l’operazione che avrebbe dovuto portare il Pistolero alla Juventus sia vicina alla fumata nera. Non ci sarebbero i tempi tecnici, infatti, per riuscire ad aggirare lo status di extracomunitario dell’uruguayano, con il gong del calciomercato italiano che suonerà il prossimo 5 ottobre.
I bianconeri, quindi, continuano a battere altre piste: il favorito a diventare un compagno di Ronaldo e Dybala nell’attacco di Andrea Pirlo è Edin Dzeko della Roma, in seconda battuta Arkadiusz Milik, più staccato Olivier Giroud del Chelsea. Molto dipenderà proprio da Milik: se il polacco accetterà di andare alla Roma (c’è l’intesa fra i due club, non quella del giocatore con i giallorossi), allora Dzeko arriverà alla Juve. Infatti il bosniaco è pronto a dire sì ai bianconeri, pronti a offrire un triennale a 5-5.5 milioni di euro, mentre il giocatore chiede due a 7.5. In ogni caso, la soluzione è vicina: alla Roma dovrebbero andare 16 milioni, ma la Juventus proverà a inserire nel discorso Mattia De Sciglio.  JUVENTUS  PIEMONTE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Barone e Commisso jr negativi a secondo tampone
I due dirigenti Fiorentina erano stati in lega con De Laurentiis
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
15 settembre 2020
18:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ha dato esito negativo il secondo tampone effettuato da Joseph Commisso, figlio del presidente della Fiorentina Rocco, e dal direttore generale Joe Barone. A renderlo noto la stessa società attraverso i propri canali. Barone e Commisso jr avevano partecipato lo scorso 9 settembre alla riunione di Lega in chi c’era anche il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, poi risultato positivo.
Da questo momento i due dirigenti della Viola possono interrompere l’isolamento domiciliare al quale erano stati sottoposti secondo protocollo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: manita Inter al Lugano, doppietta Lautaro
Buon esordio per Hakimi, Barelle esce dopo 15′ per infortunio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
15 settembre 2020
19:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Primo test, prima vittoria, prime risposte: l’Inter e’ in forma e ad Appiano Gentile passeggia contro il Lugano, vincendo per 5-0. Una manita comunque importante per i buoni segnali arrivati dalla squadra di Antonio Conte. Convince Hakimi, in forma Lautaro che mette a segno una doppietta, ottima prova di Sensi. Lukaku va in gol su rigore, apre le marcature Dalbert. Sfortunata autorete di Kecskes.
Barella esce per infortunio dopo appena un quarto d’ora ma non sembra non essere niente di grave. Insufficienza invece per Nainggolan, affaticato Gagliardini. Un’Inter che si mostra agguerrita e determinata in vista del campionato, attende di abbracciare Vidal e forse di riuscire a mettere a segno un colpaccio di mercato.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Bundesliga riparte con gli stadi aperti al 20%
Accordo Stato-Regioni vale fino a fine ottobre, poi si rivaluta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
15 settembre 2020
19:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Germania riapre gli stadi al pubblico per sei settimane: per l’inizio della Bundesliga gli impianti potranno essere riempiti al 20%, fino alla fine di ottobre, quando si dovrà procedere a una nuova valutazione dei dati della pandemia. È questo l’esito di un accordo arrivato oggi fra lo stato centrale e le regioni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Atalanta: ufficiali Mattiello-Piccoli allo Spezia
L’esterno in diritto di riscatto, la punta in prestito secco
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BERGAMO
15 settembre 2020
11:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Atalanta ha ufficializzato la cessione di Federico Mattiello e Roberto Piccoli allo Spezia a titolo temporaneo.
L’esterno classe 1995, di proprietà nerazzurra dal gennaio 2018 avendo giocato poi con Spal, Bologna e Cagliari, con la formula del diritto di riscatto; il centravanti del 2001, prodotto del settore giovanile di Zingonia, due volte campione d’Italia Primavera e con 3 presenze in prima squadra, invece, in prestito secco.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Vidal non lavora col Barca, oggi volerà a Milano
Il cileno è pronto a trasferirsi nell’Inter di Antonio Conte
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
12:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Arturo Vidal non partecipa all’allenamento mattutino del Barcellona. Secondo quanto riferisce Cadena COPE, il cileno si trova nella Ciutad Deportiva – il quartier generale dei blaugrana – ma solo per ritirare le ultime cose, prima di partire per Milano e firmare con l’Inter.
Il centrocampista, pupillo di Antonio Conte, nel pomeriggio, salvo clamorosi ripensamenti, volerà con un volo privato per fare ritorno in Italia, dove ha già giocato con la maglia della Juventus, proprio alle dipendenze dell’allenatore di origini leccesi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Barca pronto ad abbracciare Depay, 30 mln al Lione
Attaccante di origine olandese firmerà un contratto quadriennale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
12:27
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Memphis Depay è ormai a un passo dal Barcellona. La conferma arriva anche dall’Olanda, non solo dalla Spagna, dove Voetebal International riporta perfino i termini dell’accordo del trasferimento dell’attaccante ‘orange’, dal Lione in blaugrana. Il club francese intascherà 30 milioni (pagò 16 il suo cartellino, nell’estate 2017), l’attaccante 26enne firmerà un quadriennale. Nelle prime due giornate della Ligue 1, Depay ha già segnato 3 gol. Si tratterebbe del primo acquisto del Barcellona dell’era Koeman.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Commisso, spero che con Chiesa finisca bene
‘Fiorentina è già fatta, nessuno ha voglia di vincere più di me’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
15 settembre 2020
12:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Spero che con Chiesa finisca bene, ho letto molte cose sui contratti da rifare con Milenkovic, Pezzella e Federico, parlerò con Pradè poi con i ragazzi e vedremo cosa succederà: la mia volontà è fare una Fiorentina sempre più forte”. Lo ha detto Rocco Commisso appena arrivato dagli Stati Uniti a Firenze da dove mancava da febbraio scorso.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lazio: domani le visite mediche per Fares
L’esterno arriva dalla Spal
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
15 settembre 2020
13:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mohamed Fares svolgerà le visite mediche per la Lazio domani alla clinica Paideia. L’esterno sinistro Franco-algerino arriva dalla Spal.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Niente Italia, Mandzukic a un passo dal Fenerbahce
L’attaccante croato era finito nel mirino di Roma e Fiorentina
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
13:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mario Mandzukic non giocherà più in Italia. L’attaccante croato, che nelle scorse settimane era finito nel mirino – fra le altre – di Roma e Fiorentina, ha trovato l’accordo con il Fenerbahce. Restano, secondo quanto riporta Fanatik, da limare gli ultimi dettagli contrattuali e poi l’operazione sarà perfezionata in toto.
Mandzukic, che oggi ha 34 anni, nelle sfile della squadra turca sostituirà Vedat Muriqi, che si è trasferito alla Lazio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Valencia vuole Murillo, vicina intesa
Marin (Dinamo Zagabria) ha detto sì alla squadra blucerchiata
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
15 settembre 2020
13:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Jeison Murillo si avvicina al Valencia, il club spagnolo avrebbe offerto alla Sampdoria 1 milione per il prestito più 8 milioni in caso di acquisto tra un anno a titolo definitivo. Il difensore colombiano non rientra più nei piani del club blucerchiato che a gennaio lo aveva ceduto in prestito al Celta Vigo. Adesso insiste il Valencia, società da cui lo aveva comprato la Sampdoria l’anno scorso.
L’operazione si potrebbe chiudere rapidamente nelle prossime ore. Intanto Antonio Marin, esterno offensivo di 20 anni della Dinamo Zagabria, avrebbe accettato l’offerta della Samp che adesso deve trovare però un’intesa col club. Dalla Liguria sarebbe partita una proposta di prestito più cinque milioni per il riscatto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ghirelli, presto avremo anche Primavera 3 e 4
N.1 Lega Pro, Sarà importante per formazione giovani e nazionali
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
15:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono molto contento, verrà istituito un campionato Primavera 3 e dall’anno prossimo anche Primavera 4. Si studierà un progetto per campionati con promozioni e retrocessioni, che sarà molto importante per la formazione di giovani per le nazionali. Si apre così una competitività maggiore”. Lo ha annunciato oggi il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli a margine del consiglio federale della Figc. Il meccanismo consentirebbe così a una squadra Primavera di poter miliare anche nei primi due campionati di categoria anche se la propria prima squadra dovesse militare in Serie C, e viceversa. A proposito di nazionali, oggi in parallelo al consiglio federale era presente anche il ct della Nazionale Roberto Mancini, che si è visto tra gli altri anche con il coordinatore delle nazionali giovanili Maurizio Viscidi per fare il punto sui prossimi impegni delle compagini azzurre.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nasce terza squadra Siviglia, è il ‘Sabrina Salerno’
Fondatori sono aficionados della show girl ‘ci ha fatto sognare’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
17:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il calcio minore andaluso, in particolare quello a cinque e il calciotto che in Spagna sono molto diffusi e praticati, ha una nuova squadra, dal timbro italiano. Infatti è stata fondata, come riferisce il giornale sportivo ‘Marca’, la ‘Società Sportiva Sabrina Salerno’, con dicitura interamente in italiano, che ha come colori sociali il celeste della prima maglia e il rosa della casacca ‘away’.
Quando le misure anti-Covid permetteranno il riavvio dell’attività minore, il Sabrina Salerno si cimenterà nel calciotto, contro rivali con nomi altrettanto particolari come Aston Birra e Vodka Juniors, con la speranza di salire di una categoria entro un paio d’anni. Per ora si parte dal basso.
A fondare la nuova società è stato un gruppo di persone “tutte degli anni ’80 – spiega uno dei creatori del nuovo team sivigliano -, e quando abbiamo tirato i primi calci a un pallone era l’epoca in cui Sabrina Salerno (che anche in Spagna era molto popolare n.d.r.) ci faceva sognare. Abbiamo pensato che meritasse un omaggio, sentito e sincero da parte nostra, per la sua musica, la sua bellezza e perché è apparsa nelle nostre vite proprio quando ci siamo avvicinati al calcio”.
Il designer Sergio Cortina si è incaricato di creare lo stemma del club, in cui appare la silhouette stilizzata della Salerno con la scritta “Gloria e Disordine” mentre uno sponsor tecnico italiano è stato incaricato di produrre le maglie. “Via social ce le hanno chieste in tantissimi – spiegano al club – ma non sappiamo ancora se possiamo venderle. Certo è bello avere così’ tanti ‘aficionados’ ancor prima di scendere in campo e di aver disputato un sola partita. Speriamo che le maglie, o qualcos’altro, non ce le tirino addosso dopo che ci avranno visto giocare”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Diritti tv: Fienga, ‘Cambiati tempi, prodotto va rivisto’
Ceo Roma, ‘Con Covid aumenta pubblico tv, serve nuovo modello’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
17:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Roma è sempre in prima fila per migliorare il prodotto calcio all’estero e per massimizzare il valore dei diritti della Serie A in Italia. Siamo in un momento di cambiamento dei modelli di business e fruizione del contenuto. Con il Covid aumenta il pubblico in tv ed è un prodotto di mercato che va assolutamente rivisto”.
Lo dice il Ceo della Roma, Guido Fienga, in occasione della presentazione della nuova partnership con Tiscali. “La Roma – ha spiegato Fienga – accoglie qualsiasi tipo di stimolo e partner per garantire una crescita del prodotto e delle risorse da distribuire”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lega Pro: domani i calendari della Serie C
Direttivo ha formato gironi. ‘X’ e ‘Y’ sono Bisceglie e Foggia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
19:22
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Si è svolto oggi in videoconferenza il Consiglio Direttivo di Lega Pro dopo l’esito del Consiglio della Figc, che ha proceduto all’unanimità ad indicare Bisceglie e Foggia quali titolari all’iscrizione al prossimo campionato di Serie C, tenendo presente il principio dello slittamento della classifica e il posizionamento al primo posto in classifica della seconda classificata nel girone H di Serie D. Le due società pugliesi avranno dieci giorni di tempo per finalizzare le procedure di iscrizione, che saranno poi prese in esame dalla Covisoc e dalla Commissione criteri infrastrutturali e sportivi-organizzativi.
Il Direttivo di Lega Pro ha, inoltre, provveduto alla compilazione dei gironi mantenendo la suddivisione utilizzata nelle scorse stagioni. Saranno inserite le lettere “X” e “Y” in attesa dei termini concessi dalla Figc per la finalizzazione delle procedure di iscrizione di Bisceglie e Foggia. E’ stato poi stabilito che i calendari per la stagione 2020-2021 del campionato Serie C verranno sorteggiati domani 16 settembre dalle ore 17 presso la sede della Lega Pro, con diretta su Raisport.
Il Consiglio Direttivo si è infine dato appuntamento alla prossima riunione che si terrà entro i primi giorni della prossima settimana per approfondire le tematiche relative alle difficoltà attuative dei protocolli sanitari, alla necessità di una graduale riapertura degli stadi e alla ripartizione dei contributi rivenienti dalla mutualità ex legge Melandri.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Udinese, dall’Argentina arriva il laterale Molina
Era svincolato dopo il contratto scaduto il 30 giugno
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
UDINE
15 settembre 2020
19:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nahuel Molina, 22 anni, esterno destro argentino, ha firmato un contratto con l’Udinese fino al 30 giugno 2025. Lo rende noto la società.
Molina muove i primi passi nel calcio professionistico al Boca Juniors con cui ha debuttato, nel 2016, a soli 17 anni nel match di Primera Division contro il San Martin de San Juan. In tutto ha vestito la maglia xeninezes 9 volte tra campionato e Copa Libertadores.
Nel 2017 si trasferisce in prestito al Defensa Y Justicia dove rimane fino al 2018 collezionando, tra campionato, coppa e Copa Sudamericana, 24 presenze con un gol.
Rientra al Boca prima di essere girato al Rosario Central con cui si consacra giocando 31 partite in due stagioni tra competizioni nazionali e Libertadores, realizzando anche un gol.
Ha collezionato anche 6 presenze con la nazionale argentina Under 20. Il suo contratto era scaduto lo scorso 30 giugno.
“Molina è un giovane di grande valore – afferma il responsabile dell’area tecnica dell’Udinese Pierpaolo Marino – in grado di ricoprire la fascia destra con duttilità e tecnica.
E’ bravo nel proporsi in fase offensiva ma anche nei ripiegamenti. Si tratta di un calciatore di grande prospettiva”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Presidente Lione, ‘Barcellona non può permettersi Depay’
Aulas, ‘me lo ha fatto sapere Bartomeu,sono in crisi dopo Covid’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LIONE
15 settembre 2020
21:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Memphis Depay a un passo dal Barcellona? Non è assolutamente così, almeno secondo il presidente del Lione Jean-Michel Aulas. Con un tweet ha fatto sapere che “il mio collega del Barcellona (Josep Bartomeu n.d.r.) mi ha spiegato che il club risente della crisi finanziaria innescata dal Covid, e che quindi non hanno la possibilità di fare un’offerta per Memphis”.
Oggi intanto Depay, che il Lione valuta 30 milioni di euro, è in panchina nella partita di Ligue 1 che la sua squadra disputa sul campo del Montpellier.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Aubameyang rinnova, all’Arsenal altri tre anni
Ufficiale la firma con i Gunners: “Felice, questa è casa mia”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
21:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pierre-Emerick Aubameyang resta all’Arsenal. L’attaccante gabonese sempre al centro di voci di mercato ha ufficializzato il rinnovo con i Gunners per altre tre stagioni. L’ha annunciato lo stesso Aubameyang con una diretta sui social del club della Premier: “Finalmente ho firmato: sono molto felice di restare qui, è casa mia” le parole del giocatore, club e l’ambizione di voler alzare tanti trofei. Arrivato all’Arsenal nel gennaio del 2018 dal Borussia Dortmund, Aubameyang ha segnato 72 gol con i Gunners in tutte le competizioni. “La firma per questo club speciale non è mai stato un dubbio -, ha aggiunto Aubameyang al sito ufficiale del club -. Credo nell’Arsenal. Possiamo realizzare grandi cose insieme”, ha proseguito. Il suo contratto era in scadenza a giugno 2021.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Cassano all’Entella, figlio nel settore giovanile
Club serie B accoglie Christopher nella leva 2011 ‘finalmente’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 settembre 2020
23:47
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il figlio di Antonio Cassano si lega all’Entella. Christopher, primogenito dell’ex giocatore tra gli altri di Roma e Real Madrid, entra a far parte della leva 2011 del club ligure che milita in Serie B: l’annuncio lo ha fatto mamma Carolina Marcialis sui social (“il tuo primo contratto, orgogliosa di te”). Poi l’Entella ha salutato l’arrivo del baby calciatore figlio d’arte “Alla fine Cassano è arrivato in biancoceleste e siamo molto contenti di avere Christopher nella nostra leva 2011 – ha scritto il club su Twitter -. È stata Carolina Marcialis ad annunciarlo con l’orgoglio della mamma che osserva il suo campioncino firmare il primo contratto davanti a papà Antonio”.  VAI ALLO SPORT

No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.