Calcio tutte le notizie in tempo reale. Tutto sul Mondo del Calcio, sempre approfondito ed aggiornato. LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 18 minuti

Ultimo aggiornamento 21 Novembre, 2020, 22:01:23 di Maurizio Barra

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 02:31 ALLE 22:01 DI SABATO 21 NOVEMBRE 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Benevento; positivo Dabo
Calciatore in isolamento fiduciario dopo impegno con nazionale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BENEVENTO
21 novembre 2020
02:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il centrocampista del Benevento Bryan Dabo è risultato positivo al Covid-19. Ne da’ notizia la societa’ campana sul proprio sito. Dabo – si legge in una nota – al rientro dall’impegno con la Nazionale del Burkina Faso e’ stato sottoposto a due tamponi rapidi antigenici e a un tampone molecolare. La società comunica, inoltre, attraverso il proprio staff medico, che l’atleta non è in contatto con il resto del “gruppo squadra” dalla data dell’8 novembre, cioe’ dopo l’ultimo impegno ufficiale di campionato, Benevento-Spezia del 7 novembre.
L’atleta, attualmente asintomatico e in isolamento fiduciario nel proprio domicilio, era risultato negativo in data 17 novembre all’ultimo tampone molecolare eseguito all’estero.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma: Fonseca ‘Tiago Pinto scelta del presidente’
Il tecnico ‘Grande direttore sportivo, contento del suo arrivo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
21 novembre 2020
13:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Tiago Pinto è stata una scelta del presidente” lo ha detto il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, in conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Parma rispondendo a chi domandava se i Friedkin gli avessero chiesto un parere sulla scelta del nuovo general manager giallorosso.
L’allenatore poi ha continuato: “E’ un grande direttore sportivo e arriva da un grande club. Sono contento”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Conte, tour de force? Ci arriviamo con tre positivi
Situazione difficile, speriamo buona sorte ci sorrida
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
21 novembre 2020
14:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ci aspetta un tour de force. Come ci arriviamo? Con tre positivi. A parte Pinamonti, gli altri sono tutti disponibili. Alcuni hanno giocato di più con le nazionali, altri meno. E’ una situazione difficile”: lo dice il tecnico dell’Inter Antonio Conte alla vigilia della partita contro il Torino. “Dobbiamo affrontare questa situazione – aggiunge – nel migliore modo possibile. Speriamo che la buona sorte ci sorrida un po’ sul fronte dei positivi e degli infortuni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Crotone-Lazio si gioca, ‘campo in perfette condizioni’
Lo ha riferito sul suo sito la società calabrese
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CROTONE
21 novembre 2020
14:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La partita Crotone-Lazio si giocherà. Lo riferisce sul suo sito la società calcistica calabrese. “Malgrado il nubifragio a Crotone – afferma il club – l’incontro si giocherà regolarmente. Il terreno di gioco è in perfette condizioni”. La partita avrà inizio alle 15.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Bonera ‘mai sentito solo,Pioli virtualmente con noi’
La squadra sa cosa fare per vincere,con me o lui cambia poco
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
21 novembre 2020
14:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Indipendentemente da me, questa squadra sa cosa fare per ottenere il risultato. Che ci sia io o Pioli cambia poco”. Così Daniele Bonera, alla vigilia del suo debutto sulla panchina del Milan, necessario perché allenatore e vice sono in isolamento con il coronavirus.
“Nella conduzione degli allenamenti Pioli mi ha dato carta bianca ma virtualmente è con noi. Non mi sono mai sentito solo, sono stato in stretto contatto prima e dopo gli allenamenti con tecnico – ha detto Bonera alla vigilia della trasferta con il Napoli -. Fin dall’inizio abbiamo avuto a disposizione grande supporto tecnologico, ci tengo a ringraziare la società per quello che è riuscito a fare in tempi brevissimi”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Conte, noi più competitivi?spero onestà intellettuale
Spero campionato equilibrato fino alla fine
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
21 novembre 2020
14:40
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Mi auguro che ci sia onestà intellettuale soprattutto da parte di chi deve dare dei giudizi.
Per il resto, essere giudicati tra le squadre più competitive significa che stiamo facendo qualcosa di straordinario e miracoloso in poco tempo soltanto”: lo dice il tecnico dell’Inter Antonio Conte alla vigilia della sfida contro il Torino. Sul campionato, il tecnico spera che sia “equilibrato fino alla fine in modo che nel tempo possano emergere organizzazione e mentalità”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Conte: ‘Risultati insoddisfacenti, potevamo fare meglio’
Il tecnico dell’Inter: ‘Se domini le partite ma pareggi o perdi, il bicchiere è mezzo vuoto’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
21 novembre 2020
16:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono d’accordo sul fatto che i risultati non siano stati soddisfacenti. Sicuramente potevamo fare meglio”: il tecnico dell’Inter Antonio Conte non è soddisfatto dei risultati ottenuti finora dai nerazzurri che devono essere più efficaci soprattutto in fase di realizzazione. L’ atteggiamento in campo invece lo convince. “Per quel che stiamo mostrando – dice – mi auguro di rivedere le stesse cose e di portare a casa un risultato positivo perché alla fine anche se domini le partite e crei situazioni da gol ma pareggi o perdi si vede il bicchiere mezzo vuoto. Dobbiamo cercare di fare risultato perché questo cambia i giudizi e gli umori”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina, Prandelli: “Ho sempre sperato di tornare”
Debutto-bis per il tecnico: “Voglio squadra unita e vincente”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
21 novembre 2020
16:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Vorrei vedere una squadra vogliosa di vincere e unita anche nei momenti difficili. Questo è un capitolo nuovo rispetto all’esperienza vissuta tanti anni fa a Firenze, vorrei che questa Fiorentina fosse l’orgoglio per tutti: città, società, tifosi”. Così Cesare Prandelli, alla vigilia della partita al Franchi contro il Benevento che segnerà il suo debutto-bis sulla panchina viola 10 anni dopo l’addio. “I giocatori avevano un rapporto vero con Iachini, ho trovato da parte di tutti grande disponibilità – ha proseguito l’ex ct -. Ho sempre sperato di poter realizzare il sogno di tornare, ora spero di essere protagonista come qualche anno fa”.
Poi, un pensiero per Commisso, reduce da un’intervista molto discussa in settimana: “Parlo da tifoso e i tifosi devono pensare che la società sta programmando il futuro. Teniamoci stretto questo presidente, con lui il popolo viola può sognare in grande”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan, Bonera: “Se serve con Pioli ci sentiremo nell’intervallo”
Tecnico Milan: “Evani ne ha vinte tre? A me basterebbe la prima”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
21 novembre 2020
14:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In isolamento con il coronavirus, l’allenatore del Milan Stefano Pioli al momento non a previsto un collegamento telefonico costante durante la partita di Napoli, dove in panchina lo sostituirà Daniele Bonera. “Ne abbiamo parlato con il mister, crediamo che possa creare un po’ di confusione – ha spiegato Bonera alla vigilia della trasferta -. Abbiamo pensato di fare una riunione pre gara e poi, se ci dovessero essere informazioni importanti che il mister o i collaboratori vedono da casa, faremo un ulteriore check nell’intervallo”.
Bonera è il secondo ex calciatore del Milan a esordire da allenatore in pochi giorni dopo Alberico Evani, che ha vinto tre partite al posto del ct Roberto Mancini, anche lui contagiato.
“Non ci ho pensato ma è un bello spunto, interessante, mi accontenterei di vincere la prima… – ha sorriso l’ex difensore – Anche la Nazionale si è trovata in una situazione simile alla nostra, complimenti a Mancini che da lontano è riuscito a mantenere alta la tensione coordinando lo staff”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inter, Conte: “Eriksen? Lo sceglierò, se opportuno”
‘Non può giocare alla Pirlo, rischieremmo di snaturarlo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
21 novembre 2020
15:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Dall’inizio dell’anno ha giocato anche più di altri e lo sceglierò quando lo giudicherò opportuno”: sono le parole del tecnico dell’Inter Antonio Conte su Christian Eriksen e su una maglia da titolare per lui. Domani sfida casalinga contro il Torino dopo la pausa delle Nazionali.
Conte ritiene che Eriksen non possa giocare ‘alla Pirlo’? “E’ un ruolo che lo penalizzerebbe e rischieremmo di snaturarlo”, dice.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
DIRETTA Serie A Juventus-Cagliari 2-0
È il terzo anticipo dell’ottava giornata di Serie A
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
21 novembre 2020
21:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juventus-Cagliari 2-0 in campo per il terzo anticipo dell’ottava giornata di Serie A
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Al 43′ ancora Ronaldo raddoppia per i bianconeri
Al 38′ una perla di Cristiano Ronaldo su assist di Morata porta in vantaggio i padroni di casa
All’11’ pt annullato alla Juve un gol di Bernardeschi per fuorigioco di Morata.  JUVENTUS

Serie A: lo Spezia dei miracoli ferma l’Atalanta sullo 0-0
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Al 57′ Gosensst per gli ospiti va in gol ma l’arbitro, consultato il Var, annulla per fuorigioco
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
21 novembre 2020
20:53
Finisce 0-0 la sfida tra Spezia e Atalanta match valido per l’ottava giornata di Serie A. I liguri sono riusciti a bloccare la squadra di Gasperini anche se il tecnico della Dea ha di che recriminare. In particolare per quanto accaduto al 57′ quando Gosensst è andato in gol ma l’arbitro, consultato il Var, ha annullato per fuorigioco.   SERIE A IN TEMPO REALE: STAGIONE 2020-2021 RISULTATI E CLASSIFICA    VAI ALLO SPORT

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Genoa; Maran, a Udine come alla prima giornata
Allenatore, rivoglio lo spirito dell’esordio.Sarà una ripartenza
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
21 novembre 2020
15:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Voglio vedere uno spirito che assomigli molto alla nostra partenza in questo campionato.
Quando alla prima giornata abbiamo giocato una gara spavalda, di coraggio e senza timore. Dobbiamo considerarla una nuova ripartenza”. Per Rolando Maran la sfida di domani alla Dacia Arena contro l’Udinese ha un valore unico. Dopo l’ottimo esordio con il Crotone, vittoria per 4-1, l’esplosione del focolaio Covid ha segnato profondamente il Genoa e le conseguenze si sono viste in campo.
La sosta ed il recupero di molti elementi hanno però aiutato il tecnico che nel prossimo ciclo, 8 gare in 31 giorni compreso il derby di Coppa Italia, punta a risollevare la classifica e mostrare il vero volto del suo Genoa. Contando anche sulle doti del centravanti Scamacca, che ha ben impressionato anche con gli azzurrini.
“Voglio coraggio e sacrificio – ha spiegato Maran – ma anche attenzione. Non dovremo concedere nulla e stare attenti agli episodi. L’Udinese è una di quelle squadre che andando a vedere i numeri meriterebbe una classifica diversa in questo campionato. Tra le altre cose è una squadra solida, una delle tre che subisce meno tiri di tutti in serie A. Dovremo essere bravi perché hanno fisicità e compattezza, caratteristiche che la rendono difficile da incontrare ma questo fa parte della loro storia , perciò dobbiamo pensare alla nostra e sapere che al di là dell’avversario di domani noi dobbiamo fare una prestazione di grande carattere, temperamento, sacrificio e di coraggio”.
Nonostante i recuperi sono comunque tanti gli assenti. Ancora indisponibili infatti Pjaca, Cassata, Zappacosta, Criscito e soprattutto Zapata. Il difensore colombiano è tornato negativo in settimana ma il tecnico preferisce non rischiarlo proprio in virtù dei tanti impegni successivi. Tra i 23 convocati però ci sono anche Shomurodov e soprattutto Sturaro assente da metà luglio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Mihajlovic “in emergenza, ma a Genova si può vincere”
Tecnico Bologna: ‘Serve attenzione dietro e cattiveria davanti’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
21 novembre 2020
16:25
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo tre punti in meno dello scorso anno, con 8 infortunati e avendo già affrontato Milan, Lazio, Sassuolo e Napoli. Io dico che la situazione non è troppo tragica e che a Genova, anche se in emergenza, possiamo vincere”. Sinisa Mihajlovic suona la carica al suo Bologna, alla vigilia della trasferta dell’ex a Marassi, contro la Sampdoria.
“Dobbiamo solo avere un pizzico di attenzione in più dietro e di cattiveria davanti, perché mi aspetto una partita decisa da episodi. Se prendiamo gol da 40 gare consecutive significa che quello che facciamo non basta, serve di più”. Il Bologna sarà in emergenza, anche se il tecnico inizia a recuperare diversi pezzi: convocati Mbaye, Medel, Hickey, Poli, Schouten e Sansone.
Hickey sarà molto probabilmente titolare sulla fascia sinistra di difesa, Schouten ha buone possibilità di riprendere posto in mediana.
Per gli altri dovrebbe esserci posto in panchina, Medel incluso: “Fosse per lui giocherebbe sempre. A Benevento mi sono fidato delle sue sensazioni e si è rifatto male, ma d’ora in poi non mi faccio fregare: domani parte dalla panchina, giocherà quando lo vedrò pronto io”, chiosa Sinisa, ancora senza Dijks, Skov Olsen e Santander.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sampdoria, Ranieri: conferma la coppia Ramirez-Quagliarella
Tecnico sceglie il 4-4-1-1. Il capitano è alla 475 presenza in A
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
21 novembre 2020
16:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ramirez in appoggio a Quagliarella.
Ranieri sceglie il 4-4-1-1 per la Sampdoria che domani sfiderà il Bologna al erraris. Il tecnico ritrova Gabbiadini dopo uno stop lungo due mesi per un problema all’addome ma l’ex attaccante di Napoli e Atalanta partirà dalla panchina. Il mister doriano sceglie dunque la continuità col sudamericano che giocherà qualche metro alle spalle del capitano che domani festeggerà la presenza numero 475 in Serie A e aggancerà così Giacinto Facchetti al 23esimo posto all time in questa speciale classifica. Ancora assente Keita per la lesione muscolare alla coscia destra ma la Sampdoria si presenta all’appuntamento con l’ex Sinisa Mihajlovic con la consapevolezza che si può voltare pagina dopo il ko di Cagliari. La Sampdoria è rimasta imbattuta in 12 delle ultime 13 sfide casalinghe di Serie A contro il Bologna (9 vittorie e tre pareggi), perdendo proprio la più recente: 1-2 lo scorso giugno: “Voglio una squadra che giochi con sacrificio e determinazione”, ha detto Ranieri che cambierà soltanto un paio di pedine in difesa visto le squalifiche di Tonelli e Augello. A centrocampo invece la linea a quattro sarà composta da Candreva, Ekdal, Thorsby e Jankto con la possibilità di inserire Verre e Adrien Silva nel corso del match: anche perché tanti giocatori sono stati impegnati con le rispettive nazionali e ci sarà la necessità di dosare le forze.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Crotone-Lazio 0-2
Decidono i gol di Immobile nel primo tempo e Correa nel secondo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
21 novembre 2020
17:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lazio batte Crotone 2-0 (1-0) nell’anticipo dell’8/a giornata del campionato di calcio di Serie A disputato sul terreno impraticabile – per via di un violento acquazzone – dello stadio Ezio Scida. I gol: nel primo tempo Immobile al 21′; nel secondo tempo Correa al 13′. La partita era in dubbio per via della pioggia, ma l’arbitro Juan Luca Sacchi ha deciso di far giocare.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Fiorentina-Benevento
Il match è l’anticipo di pranzo di domenica 22 novembre dell’ottava giornata di Serie A
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
21 novembre 2020
17:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina-Benevento in campo alle 12,30 di domenica 22 novembre per l’anticipo di pranzo dell’ottava giornata di Serie A
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Probabili formazioni
Fiorentina (3-5-2): 69 Dragowski; 4 Milenkovic, 20 Pezzella, 22 Caceres; 3 Biraghi, 34 Amrabat, 78 Pulgar, 10 Castrovilli, 11 Kouame; 7 Ribery, 9 Vlahovic. (1 Terracciano, 2 Quarta, 98 Igor, 21 Lirola, 23 Venuti, 27 Barreca, 8 Duncan, 6 Borja Valero, 18 Saponara, 77 Callejon, 5 Bonaventura, 63 Cutrone). All.: Prandelli.
Squalificati: nessuno.
Diffidati: nessuno.
Indisponibili: nessuno.
Benevento (4-3-2-1): 1 Montipò; 3 Letizia, 15 Glik, 5 Caldirola, 93 Barba; 29 Ionita, 28 Schiattarella, 14 Dabo; 19 Insigne, 25 Sau; 9 Lapadula. (12 Manfredini, 22 Lucatelli, 80 Gori, 11 Maggio, 18 Foulon, 58 Pastina, 6 Basit, 8 Tello, 10 Viola, 16 Improta, 56 Hetemaj, 20 Di Serio, 21 Moncini, 44 Iago Falque). All.: F.Inzaghi.
Squalificato: Caprari.
Diffidato: Schiattarella.
Indisponibile: Tuia.
Arbitro: Ghersini di Genova
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Roma Parma
Si giocano alle 15 di domenica anche Sampdoria-Bologna, Verona-Sassuolo e Verona-Sassuolo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
21 novembre 2020
18:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma Parma in campo alle 15 di domenica per l’ottava giornata di Serie A
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
QUI ROMA- “Mi piace confrontarmi con i dirigenti, ma è stata una scelta mia quella di passare alla difesa a tre, non di Petrachi” è la risposta dl tecnico della Roma, Paulo Fonseca, ad una domanda conferenza stampa alla vigilia del match col Parma. “Dopo mesi di esperienza e dopo aver conosciuto bene la squadra – ha spiegato il portoghese – ho preso questa decisione”. Domani si gioca all’Olimpico e qualche indicazione l’ allenatore l’ha fornita: “Pellegrini sarà convocato, mentre Smalling non è al meglio e non ci sarà. In mezzo al campo giocherà Villar”. Sciolto anche il dubbio in attacco: “Mkhitaryan fa bene il centravanti, ma domani toccherà a Borja Mayoral sostituire Dzeko”, ha spiegato Fonseca. La Roma in campionato non perde, almeno sul campo, proprio dall’ultimo match con il Parma della passata stagione e la risposta a questo dato per il tecnico della Roma è semplice: “Il tempo è molto importante nel calcio. Abbiamo lavorato tutti insieme per costruire un’identità e la squadra conosce meglio le mie idee”. Infine, registrata l’ennesima complicazione, Fonseca si esprime anche sulla questione stadio: “Per tutte le squadre è fondamentale avere un impianto di proprietà”.
IN CAMPO ALLE 15 ANCHE
Sampdoria-Bologna
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
QUI GENOVA – Ramirez in appoggio a Quagliarella. Ranieri sceglie il 4-4-1-1 per la Sampdoria che domani sfiderà il Bologna al erraris. Il tecnico ritrova Gabbiadini dopo uno stop lungo due mesi per un problema all’addome ma l’ex attaccante di Napoli e Atalanta partirà dalla panchina. Il mister doriano sceglie dunque la continuità col sudamericano che giocherà qualche metro alle spalle del capitano che domani festeggerà la presenza numero 475 in Serie A e aggancerà così Giacinto Facchetti al 23esimo posto all time in questa speciale classifica. Ancora assente Keita per la lesione muscolare alla coscia destra ma la Sampdoria si presenta all’appuntamento con l’ex Sinisa Mihajlovic con la consapevolezza che si può voltare pagina dopo il ko di Cagliari.
QUI BOLOGNA – “Abbiamo tre punti in meno dello scorso anno, con 8 infortunati e avendo già affrontato Milan, Lazio, Sassuolo e Napoli. Io dico che la situazione non è troppo tragica e che a Genova, anche se in emergenza, possiamo vincere”. Sinisa Mihajlovic suona la carica al suo Bologna, alla vigilia della trasferta dell’ex a Marassi, contro la Sampdoria. “Dobbiamo solo avere un pizzico di attenzione in più dietro e di cattiveria davanti, perché mi aspetto una partita decisa da episodi. Se prendiamo gol da 40 gare consecutive significa che quello che facciamo non basta, serve di più”.
Inter-Torino
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
QUI MILANO – “Dall’inizio dell’anno ha giocato anche più di altri e lo sceglierò quando lo giudicherò opportuno”: sono le parole del tecnico dell’Inter Antonio Conte su Christian Eriksen e su una maglia da titolare per lui. Domani sfida casalinga contro il Torino dopo la pausa delle Nazionali. Conte ritiene che Eriksen non possa giocare ‘alla Pirlo’? “E’ un ruolo che lo penalizzerebbe e rischieremmo di snaturarlo”, dice. Si gioca anche
Verona-Sassuolo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Bayern frena, pareggia anche il Moenchengladbach
Regna l’equilibrio nella Bundesliga, giunta all’8/a giornata
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
21 novembre 2020
18:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I campioni d’Europa del Bayern Monaco frenano, pareggiando in casa con il Werder Brema. Sul terreno dell’Allianz Arena finisce 1-1, con i bavaresi addirittura sotto dopo il gol ospite di Eggestein allo scadere del primo tempo. Nella ripresa, al 17′, ci pensa il francese ed ex juventino Coman a ripristinare la parità. E’ il primo pareggio, in 8 partite di Bundesliga, per la squadra di Hans-Dieter Flick, con 6 vittorie e una sconfitta.
In classifica il Bayern resta primo con 19 punti, ma può essere raggiunto dal Lipsia, che deve ancora giocare a Francoforte contro l’Eintracht: vincendo può arrivare a quota 19, come i bavaresi. Frena anche il Bayer Leverkusen, che resta secondo a 16 punti come il Lipsia, dopo l’1-1 a Bielefeld contro l’Arminia: il gol di Bailey non basta alla squadra di Peter Bosz, che viene raggiunta da un autogol. Alle 21 toccherà al Borussia Dortmund, impegnato a Berlino contro l’Hertha.
Altri risultati: Borussia Moenchengladbach-Augusta 1-1, Hoffenheim-Stoccarda 3-2, Schalke 04-Wolfsburg 0-2.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inzaghi “rinnovo? Tutti sanno cosa rappresenta Lazio per me”
“Luis Alberto un talento, non deve sprecarlo con stupidaggini”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
21 novembre 2020
17:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Se ne sono dette tante, ma da 21 anni sono qui e ci sto benissimo: col presidente, Tare e gli altri siamo sempre tutti insieme è normale che ci saranno delle trattative e vedremo il da farsi. Ma tutti sanno cosa rappresenta per me la Lazio”. Simone Inzaghi si mostra fiducioso sul rinnovo di contratto e intanto si gode il successo in casa del Crotone alla ripresa dopo la pausa per la nazionale. E il tecnico biancoceleste ha parole di elogio per tutti. “Acerbi sta avendo un rendimento eccezionale – dice Inzaghi a Sky -, gioca titolare in nazionale, si sta meritando queste ottime prestazioni nella Lazio. Si merita tutto per la volontà e la dedizione che mette nella professione. I nostri problemi erano legati al covid, agli infortuni: ma ora stanno rientrando tutti.
Oggi ci mancavano giocatori importanti come Milinkovic o Lulic, lo stesso Strakosha e nonostante tutto abbiamo vinto bene. Reina sta sta facendo una partita meglio dell’altra”.
Quanto a Immobile, al rientro con gol dopo l’incubo tamponi, Inzaghi sottolinea che “Ciro sta facendo grandissimi, così come Correa che ci sta dando una grande mano”. Capitolo Luis Alberto: “Sa di aver sbagliato – conclude il tecnico – si è scusato pubblicamente ma io avevo l’obbligo di metterlo in campo perché è un giocatore di grande talento e non deve sprecarlo con stupidaggini al di fuori”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Immobile “tanti dispiaceri, ma tornato più carico”
“Si è parlato del Ciro uomo senza conoscerlo, io infuriato”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
21 novembre 2020
18:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Mi ha dato fastidio perché si è parlato di Ciro uomo senza conoscerlo: questo mi ha mandato su tutte le furie. Faccio il calciatore e so di stare sotto i riflettori, accetto i giudizi per quello che faccio in campo.
Commenti e cose viste mi hanno fatto rabbrividire”. Ciro Immobile non nasconde l’amarezza vissuta per la vicenda covid e l’altalena dei tamponi che lo ha tenuto lontano dal campo, ma dentro le polemiche. “Tutta questa storia mi ha dato un gran dispiacere – ha sottolineato a Sky l’attaccante della Lazio, autore di una delle due reti dei biancocelesti al Crotone – Ci sono stati momenti in cui ero pronto e poi il tampone dava esito positivo. Ora però sono tornato ancora più carico perché quando resti fermo ti rendi conto di quanto ti piace questo sport e con quanta passione e dedizione lo fai”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Spezia-Atalanta 0-0
I nerazzurri bergamaschi frenano senza gol nell’anticipo
(2)
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
21 novembre 2020
19:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spezia e Atalanta 0-0 nell’anticipo dell’8/a giornata del campionato di calcio di Serie A disputata sul terreno dello stadio Dino Manuzzi di Cesena. L’Atalanta è 5/a con 14 punti, gli stessi di Napoli, Roma e Lazio; lo Spezia sale al 12/o posto assoluto, con 9 lunghezze.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gasperini su impegni nazionali “non è situazione una ottimale”
Tecnico Atalanta: “Giocatori rientrati ieri e oggi in campo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CESENA
21 novembre 2020
21:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non è mai successo che i giocatori arrivino il venerdì e poi giochino al sabato. Io ne ho visti otto per la prima volta ieri dopo la partita con l’Inter, quattro oggi erano in campo, è chiaro che questa non è una situazione ottimale, ma noi non ci possiamo fare nulla, non dobbiamo essere noi a modificare queste cose”. Il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, al termine della partita contro lo Spezia terminata 0-0, è polemico sul ritardo con cui i giocatori sono rientrati dagli impegni con le rispettive Nazionali. L’allenatore dei bergamaschi analizza poi il match, sottolineando come “non era una partita facile, abbiamo incontrato una squadra in condizione, ma siamo stati attenti in difesa e abbiamo costruito diverse situazioni che non siamo riusciti a concretizzare”. Sull’altro versante, soddisfatto Vincenzo Italiano. “Per noi giocare contro Benevento, Atalanta o Juventus non cambia nulla. L’approccio deve essere sempre questo, con entusiasmo e fiducia in ciò che si fa. Il campionato è lungo e verranno momenti diversi, ma ci dobbiamo far trovare pronti. Oggi abbiamo fatto bene contro una squadra che mercoledì giocherà in Champions League”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma: Fonseca, difesa a 3 scelta mia non di Petrachi
Tecnico “col Parma Smalling non c’è, Mayoral gioca in attacco”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
21 novembre 2020
14:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Mi piace confrontarmi con i dirigenti, ma è stata una scelta mia quella di passare alla difesa a tre, non di Petrachi” è la risposta dl tecnico della Roma, Paulo Fonseca, ad una domanda conferenza stampa alla vigilia del match col Parma. “Dopo mesi di esperienza e dopo aver conosciuto bene la squadra – ha spiegato il portoghese – ho preso questa decisione”.
Domani si gioca all’Olimpico e qualche indicazione l’ allenatore l’ha fornita: “Pellegrini sarà convocato, mentre Smalling non è al meglio e non ci sarà. In mezzo al campo giocherà Villar”. Sciolto anche il dubbio in attacco: “Mkhitaryan fa bene il centravanti, ma domani toccherà a Borja Mayoral sostituire Dzeko”, ha spiegato Fonseca. La Roma in campionato non perde, almeno sul campo, proprio dall’ultimo match con il Parma della passata stagione e la risposta a questo dato per il tecnico della Roma è semplice: “Il tempo è molto importante nel calcio. Abbiamo lavorato tutti insieme per costruire un’identità e la squadra conosce meglio le mie idee”.
Infine, registrata l’ennesima complicazione, Fonseca si esprime anche sulla questione stadio: “Per tutte le squadre è fondamentale avere un impianto di proprietà”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Crotone: Stroppa, segniamo poco rispetto a quanto costruiamo
Tecnico, siamo accanto alla città e alla gente in questi momenti
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CROTONE
21 novembre 2020
18:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Prima di commentare la gara, l’allenatore del Crotone, Giovanni Stroppa, ha rivolto un pensiero ai crotonesi esprimendo loro la sua solidarietà per il nubifragio di oggi. “Siamo vicini alla gente – ha detto – che sta affrontando situazione davvero difficile. Ci è stato detto che fortunatamente non ci sono state persone ferite, ma noi siamo accanto alla città”.
Parlando della partita, Stroppa ha affermato che “il Crotone segna poco rispetto a quanto riesce a costruire. Creiamo occasioni e questo dimostra che lì ci arriviamo. Poi è una questione di consapevolezza, di capacità di fare scelta giusta.
Ci servono un po’ di più le giocate individuali. Io ripeto: la squadra crea, è viva – ha sottolineato -. Ha trovato un’autostima anche in questa categoria. E’ chiaro che non avevamo di fronte oggi la squadra migliore per esaltare le nostre qualità”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Liga: al Real Madrid non basta il gol-lampo di Mariano Diaz
A Villarreal i ‘blancos’ pareggiano 1-1. Mercoledì c’è l’Inter
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
21 novembre 2020
20:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Real Madrid non va oltre l’1-1 allo stadio De la Ceramica di Villarreal, contro la squadra allenata da Unai Emery. La compagine di Zinedine Zidane, che mercoledì sera a Milano affronterà l’Inter in Champions, era passata in vantaggio con Mariano Diaz, dopo soli 2′ di gioco, ma è stata raggiunta al 31′ della ripresa da un rigore trasformato da Moreno.
In classifica i ‘blancos’ sono al 4/o posto, con 17 punti, gli stessi dei ‘cugini’ dell’Atletico che stasera ospiteranno alle 21 il Barcellona. Il Villarreal è invece secondo con 19 lunghezze, e a -1 dalla capolista Real Sociedad che domani andrà in Andalusia, a Cadice, per affrontare la squadra di casa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Premier: Guardiola ko con Mourinho, il Tottenham è primo
Gli ‘Spurs’ salgono in vetta alla classifica, City sconfitto 2-0
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
21 novembre 2020
20:25
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Manchester City di Pep Guardiola, fresco di rinnovo fino al 2023, esce sconfitto dal Tottenham Stadium contro gli ‘Spurs’ guidati dal rivale José Mourinho: i due non si amanoi dai tempi in cui guidavano dalla panchina rispettivamente il Barcellona e il Real Madrid, dando vita a delle vere e proprie ‘corride’.
A Londra finisce 2-0 per il Tottenham, che sblocca il punteggio al 5′ con il sudcoreano Son Heung-min e raddoppia al 20′ della ripresa con Giovanni Lo Celso, dopo che l’arbitro Mike Dean aveva annullato un gol ai ‘citizens’, per un’infrazione dell’autore Laporte. Un déjà-vu, visti i precedenti, anche illustri.
Nell’anticipo delle 13,30 il Chelsea è andato a vincere 2-0 al St.James’ Park contro il Newcastle grazie a un autogol di Fernandez e al raddoppio del giovane Abraham nella ripresa. Ha vinto anche il Brighton (2-1), a Birmingham, in casa dell’Aston Villa.
In classifica il Tottenham adesso è primo con 20 punti, il Chelsea secondo a 18, come il Leicester, che domani sfiderà alle 20,15 ad Alfield Road i campioni in carica del Liverpool, prossimo avversario dell’Atalanta in Champions e attualmente 4/o a quota 17 lunghezze. Attardato il Manchester City, che è 10/o con soli 12 punti.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie B: solo pari per l’Empoli, per il Lecce vittoria ‘tennistica’
I pugliesi e la Spal seconde recuperano due punti alla capolista toscana
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
21 novembre 2020
16:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Risultati delle partite dell’8/a giornata del campionato di calcio di Serie B.

Brescia-Venezia 2-2
Cittadella-Empoli 2-2
Frosinone-Cosenza 0-2 (giocata venerdì)
Lecce-Reggiana 7-1
Pordenone-Monza 1-1
Spal-Pescara 2-0
Ascoli-Entella domenica alle 15
Reggina-Pisa domenica alle 21
Salernitana-Cremonese lunedì alle 21
Vicenza-Chievo rinviata. SERIE B IN TEMPO REALE: STAGIONE 2020-2021 RISULTATI E CLASSIFICA    Lecce-Reggiana 7-1  – Lecce batte Reggiana 7-1 (3-0) in una partita dell’8/a giornata del campionato di calcio di Serie B disputata sul terreno dello stadio di Via del Mare di Lecce. I gol: nel primo tempo Coda al 4′ e al 20′, Tachtsidis al 37′. Nella ripresa ancora Coda al 5′, Falco al 24′, Majer al 30′ e Calderoni al 39′. Per gli ospiti gol della bandiera di Rozzio al 13′ del secondo tempo.
Spal-Pescara 2-0  – Spal batte Pescara 2-0 (1-0) in una partita dell’8/a giornata del campionato di calcio di Serie B disputata sul terreno dello stadio Paolo Mazza di Ferrara. I gol: nel primo Salamon al 28′; nel secondo tempo Sebastiano Esposito al 49′.
Pordenone-Monza 1-1  – Pordenone e Monza 1-1 (1-0) in una partita dell’8/a giornata del campionato di calcio di Serie B disputata sul terreno dello stadio Guido Teghil di Lignano Sabbiadoro (Udine). Il gol: nel primo tepo Musiolik al 1′ per i padroni di casa; nel secondo tempo Maric all’11’ per i brianzoli.
Brescia-Venezia 2-2  – Brescia e Venezia 2-2 (1-1) in una partita dell’8/a giornata del campionato di calcio di Serie B disputata sul terreno dello stadio Mario Rigamonti di Brescia. I gol: nel primo tempo Bisoli al 13′ per i padroni di casa e Forte al 33′ per i veneti. Nella ripresa Forte – che firma così una doppietta – porta in vantaggio di lagunari dopo 10′ e Papetti al 50′ firma il definitivo pareggio per i lombardi di Diego Lopez.
Cittadella-Empoli 2-2  – Cittadella ed Empoli 2-2 (1-0) in una partita dell’8/a giornata del campionato di calcio di Serie B disputata sul terreno dello stadio Pier Cesare Tombolato di Cittadella (Padova). I gol: nel primo tempo Benedetti al 30′ per i veneti; nel secondo tempo Mancuso su rigore al 24′ e Olivieri al 26′ per gli ospiti. Infine Gargiulo al 46′ firma il definitivo pari per il Cittadella.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.