Juventus tutte le notizie in tempo reale, sempre aggiornate!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Piemonte, Sport, TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS, Ultim'ora, VIDEO NOTIZIE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 13 minuti

Ultimo aggiornamento 18 Gennaio, 2021, 12:08:04 di Maurizio Barra

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:20 DI DOMENICA 17 GENNAIO 2021

ALLE 12:08 DI LUNEDì 18 GENNAIO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

GALLERY | INTER-JUVENTUS WOMEN
17 gennaio 2021

Le immagini del 3-0 delle Juventus Women nel Derby d’Italia

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

UNDER 23 | PARI TRA JUVE E PIACENZA
17 GENNAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Una gara vibrante quella andata in scena allo Stadio Comunale “Giuseppe Moccagatta” di Alessandria tra Juventus Under 23 e Piacenza. Il match è terminato con un pareggio per 1-1, ma sono i bianconeri a uscire con più di un rammarico da questa partita. La squadra di Mister Zauli, infatti, ha giocato una gara intensa, su buoni ritmi e ci sono voluti tre legni per impedirle di chiudere il girone di andata con una vittoria.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Dopo un primo tempo terminato a reti inviolate, ma con due pali colpiti dalla Juve, la ripresa ha visto il Piacenza passare subito in vantaggio, prima di essere ripreso dalla rete di Mosti. Nell’ultima parte di gara la traversa di Barbieri e la grande parata a pochi secondi dal fischio finale di Libertazzi non hanno permesso ai bianconeri di uscire dal campo con altri tre punti dopo quelli ottenuti nell’importante trasferta della scorsa settimana contro la Carrarese.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Questa è stata una domenica di prime volte in casa Juve: prima gara tra i professionisti per Senko, chiamato a difendere la porta dei padroni di casa, ed esordio in maglia bianconera per i due nuovi innesti, De Marino (dal primo minuto) e Dabo.
Con questo pareggio i ragazzi di Mister Zauli salgono a quota 29 punti e momentaneamente al sesto posto in classifica.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
0-0, MA DUE PALI PER I BIANCONERI
La prima frazione parte subito su buoni ritmi. Le due squadre si affrontano a viso aperto e dopo poco più di dieci minuti di gioco la Juve ha l’opportunità per passare in vantaggio: Andrea Brighenti ci prova con una conclusione rasoterra da fuori area, ma il suo tentativo, potente e preciso, si stampa sul palo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il Piacenza, scosso da questa nitida occasione per i bianconeri, reagisce con Galazzi che si mette in proprio e prova a impensierire da fuori area Senko che, però, risponde presente con un ottimo intervento. Le due compagini continuano a cercare il vantaggio, ma i veri pericoli li crea soltanto la formazione bianconera. Al minuto 23, una sponda intelligente di Troiano pesca Mosti ben posizionato in area: l’ex Monza si fionda sul pallone, ma trova l’opposizione di Libertazzi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Sei giri di orologio dopo la Juve ci prova ancora. È sempre Troiano a fornire un assist dentro l’area piacentina, questa volta per Brighenti che ancora una volta si avvicina al vantaggio, ma non a sufficienza. L’ultima nitida occasione da gol della prima parte di gara è costruita ancora una volta dalla squadra di Mister Zauli, sempre con Troiano protagonista. Il numero 4 scambia bene con Correia e offre un pallone di ritorno splendido al portoghese che prova a sorprendere Libertazzi sul primo palo, ma si vede negare la gioia del gol dal palo esterno. Questa è l’ultima emozione della prima frazione.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
1-1 E ANCORA UN LEGNO PER LA JUVE
La ripresa parte, invece, con il vantaggio a sorpresa degli ospiti. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo il Piacenza colpisce prima il palo e poi trova la rete con De Respinis, 0-1. La Juve, però, reagisce subito e al 62’ si trova a un passo dal pareggio: verticalizzazione precisa di Brighenti per Correia che entra in area di rigore, ma a tu per tu con l’estremo difensore avversario non riesce a batterlo.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Un minuto dopo la Juve trova il pari con Nicola Mosti. Funziona e bene il trio composto da Correia, Brighenti e dallo stesso Mosti. Il portoghese serve in profondità l’attaccante classe ’87 che trova in mezzo all’area con un cross basso molto preciso proprio il numero 29 che non deve fare altro che spingere in rete il gol dell’1-1. Al minuto 78 i bianconeri vanno vicinissimi al vantaggio, ma colpiscono ancora un legno, il terzo della loro partita. La Juve continua a spingere sull’acceleratore, alla ricerca del gol del sorpasso, provandoci fino alla fine.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’ultima clamorosa occasione, infatti, arriva in pieno recupero, al 94′. Ci pensa ancora una volta l’estremo difensore piacentino a chiudere lo specchio della porta togliendo dall’incrocio dei pali il pallone deviato fortuitamente proprio da un difensore biancorosso sull’ultimo tentativo d’attacco dell’incontro da parte dei padroni di casa.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LE PAROLE DI ZAULI
«Oggi purtroppo non è arrivata una vittoria, ma abbiamo provato a vincere questa gara fino alla fine. Sono soddisfatto nel complesso della prova dei miei ragazzi, nonostante qualche pallone di troppo concesso ai nostri avversari. Questa è la mentalità giusta, quella che dobbiamo avere in ogni singola partita. Sono felice anche per la determinazione messa in campo dai ragazzi che fino a pochissimi giorni fa si allenavano con la Prima Squadra e oggi sono scesi in campo con noi. Lo stesso impatto dei nuovi innesti è stato positivo».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
TABELLINO
Campionato di Serie C, Girone A – 19a giornata
Stadio “Giuseppe Moccagatta” – Alessandria
Juventus – Piacenza 1-1Marcatori: 3’ st De Respinis (P), 17’ st Mosti (J)
Juventus: Senko, Rosa (23’ st Barbieri), Troiano, Peeters, Brighenti, Alcibiade (cap.), Capellini, Correia, De Marino, Mosti (26’ st Dabo), Wesley (38’ st Leone). A disposizione: Nocchi, Raina, Coccolo, Gozzi, Tongya, Cerri, Verduci. Allenatore: Lamberto Zauli.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Piacenza: Libertazzi, Martimbianco, Pedone (45’ st Scorza), Palma, Battistini (cap.), Corbari, Babbi (12’ st Maio), Galazzi (23’ st D’Iglio), Visconti, Simonetti, De Respinis. A disposizione: Stucchi, Renolfi, Miceli, Bruzzone, Maritato, Daniello, Saputo, Lamesta, Cannistrà. Allenatore: Vincenzo Manzo.
Arbitro: Tommaso Zamagni di Cesena (Assistenti: Lorenzo Giuggioli di Grosseto e Domenico Castro di Livorno; Quarto Ufficiale: Kevin Bonacina di Bergamo).
Ammoniti: 39’ pt Palma (P), 19’ st Rosa (J), 37’ st Brighenti (J).
Prossimo impegno:
Pro Sesto – Juventus
Domenica 24 gennaio, ore 17.30
Stadio “Ernesto Breda”, Sesto San Giovanni (MI).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PHOTOSTORY | JUVE UNDER 23 – PIACENZA
17 gennaio 2021

Le immagini del match tra bianconeri e piacentini del 17 gennaio al Moccagatta di Alessandria

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

JUVENTUS WOMEN, TRIS ALL’INTER
17 GENNAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il primo Inter-Juventus della giornata è bianconero. Le Juventus Women sconfiggono 3-0 l’Inter in trasferta e trovano l’undicesima vittoria in altrettante gare di campionato, chiudendo il girone d’andata a punteggio pieno davanti a tutte. Dopo un primo tempo condotto dalle bianconere, ma chiuso sullo 0-0, nella ripresa Girelli, Galli e Pedersen abbattono le nerazzurre e confezionano i tre punti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA PARTITA VIDEO:

SCARICA IL VIDEO DEGLI HIGHLIGHTS DI INTER-JUVENTUS 2-0 17 GENNAIO 2021

Quarta gara del 2021 per le Juventus Women che, dopo la Supercoppa Italiana e il passaggio del turno in Coppa Italia, riprendono la corsa in Serie A. Lo fanno contro l’Inter, nel primo Derby d’Italia di giornata. La gara segue il copione atteso: le bianconere fanno la partita, l’Inter aspetta e prova a ripartire, provando ad approfittare di ogni errore.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La prima occasione del match è firmata Lina Hurtig, il cui sinistro finisce alto sopra la traversa, poi è Barbara Bonansea a tentare di scuotere un primo tempo avaro di grandi emozioni. La numero 11 bianconera, ci prova a più riprese, con l’occasione migliore al 22′, quando il suo colpo di testa, su cross di Girelli, non trova lo specchio. Nel complesso la difesa nerazzurra chiude bene tutti gli spazi.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Per sbloccare la gara serve un’altra Juve e infatti nel secondo tempo le bianconere scendono in campo con più cattiveria e fanno valere la loro superiorità. Al 53′ Bonansea sterza in area e guadagna il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Cristiana Girelli, che non sbaglia mai e porta in vantaggio la Juve.
Sbloccare la gara dà nuove energie alla Juve, che chiude l’Inter nella sua area di rigore e dà l’impressione di poter trovare il raddoppio da un momento all’altro. Il momento arriva al 68′, quando Aurora Galli prende la mira e sfodera una conclusione perfetta che bacia il palo e finisce alle spalle di Marchitelli. 2-0 e ritorno al gol per la numero 4.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’Inter reagisce solo con Tarenzi, sempre chiusa benissimo da Laura Giuliani e nel finale la Juve cala il tris con Sofie Junge Pedersen. Splendida la finta della danese, che manda a vuoto tutta la difesa nerazzurra e calcia con il sinistro: Auvinen tocca e manda fuori causa Marchitelli. Nel finale Pedersen sfiora anche la doppietta personale, ma il suo colpo di testa si stampa sul palo.
Finisce 3-0, ennesima prova di forza e bianconere campionesse d’inverno in solitaria.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I COMMENT POST-GARA
«Abbiamo avuto nel primo tempo difficoltà a concludere le azioni offensive – l’analisi di coach Guarino -. Ci è mancata cattiveria sotto porta sia nelle scelte che nel chiudere le azioni. Poi è venuta fuori la qualità e siamo riuscite a sbloccarla nel migliore dei modi. Non penso fossimo stanche, avere partite in più sulle gambe ti permette di avere anche più ritmo».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
«Abbiamo giocato bene, potevamo chiuderla prima nel primo tempo, la coach tra il primo e il secondo tempo ci ha detto che dovevamo segnare e sono contenta che ci siamo riuscite – il commento di Aurora Galli -. Si può sempre lavorare sugli errori, ne abbiamo commessi troppi oggi e dobbiamo concentrarci di più per sbagliare meno».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
IL TABELLINO
Inter-Juventus Women 0-3
Campionato Nazionale Femminile Serie A. 11° Giornata Girone di Andata.
“Suning Youth Development Centre in Memory of Giacinto Facchetti” – Via Sbarbero 5/7 – Milano (MI)
Marcatori: 9’ st Girelli Rig. (J), 23’ st Galli (J), 41’ st Pedersen (J)
Inter: Marchitelli, Bartonova (32’ st Brustia), Marinelli, Merlo, Souza, Pandini, Alborghetti (Cap), Simonetti (39’ st Rincon), Auvinen, Tarenzi, Mauro (1’ st Moller). A disposizione: Aprile, Baresi, Debever, Catelli, Pavan, Vergani. Allenatore: Attilio Sorbi
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Juventus: Giuliani, Hyyrynen (44’ st Lundorf), Gama (Cap), Galli, Girelli (28’ st Staskova), Bonansea, Boattin, Pedersen, Hurtig (35’ st Zamanian), Caruso (1’ st Cernoia), Sembrant. A disposizione: Bacic, Rosucci, Souza Alves, Giordano, Berti. Allenatrice: Rita Guarino
Arbitro: Luca Zufferli di Udine (Assistenti: Giorgio Rinaldi di Roma, Claudio Barone di Roma).
Ammonite: 21’ st Auvinen (I)
Prossimo impegno:
Juventus – Hellas Verona
Campionato Nazionale Femminile Serie A. 1° Giornata Girone di Ritorno.
Domenica 24 gennaio ore 14:30
Campo “Ale&Ricky” – Via Stupinigi, 182 – Vinovo (TO).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
VIDAL E BARELLA, ALL’INTER LA SFIDA DI SAN SIRO
17 GENNAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Il Derby d’Italia va all’Inter che con una rete per tempo, dell’ex Vidal e di Barella, supera una Juve poco brillante e mai realmente pericolosa se non negli ultimissimi minuti di gara con Chiesa. I bianconeri non riescono a cambiare ritmo e velocità della manovra e così gli avversari possono chiudersi con ordine e amministrare il vantaggio.

VIDEO HIGHLIGHTS INTER-JUVENTUS 2-0 domenica 17 GENNAIO 2021

SCARICA IL VIDEO DEGLI HIGHLIGHTS DI INTER-JUVENTUS 2-0 DOMENICA 17 GENNAIO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

VIDAL, GOL DELL’EX
L’inizio di gara è all’insegna della prudenza, con entrambe le squadre che cercano di sfondare attraverso un palleggio paziente. La partita si accende dopo una decina di minuti, quando Ronaldo segna su assist di Chiesa, ma il gol viene annullato per il fuorigioco dell’esterno, e quando passa l’Inter con Vidal, che prende il tempo a Danilo e infila di testa il cross di Barella.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’INTER INSISTE
L’Inter è rinvigorita dal vantaggio e il cileno è ancora pericoloso, ma sbaglia la mira arrivando in corsa sul traversone basso di Lautaro Martinez. Ci provano anche Brozovic e Lukaku dal limite: sulla conclusione del croato Szczesny blocca, su quella del belga respinge in tuffo e Lautaro, spara alto con la porta sguarnita.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Lukaku è difficile da fermare quando accelera, e quando Chiellini, saltato in un primo momento riesce a recuperare, il pallone arriva a Lautaro che può calciare da ottima posizione e incrocia troppo il destro. Ronaldo prova a dare la scossa ai suoi con due conclusioni dalla distanza, una a lato, l’altra tra le braccia di Handanovic, ma è ancora l’Inter a farsi pericolosa con la discesa di Barella e l’assist a centro area per Lukaku, che colpisce di prima intenzione e trova Szczesny piazzato.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
RADDOPPIA BARELLA
Servono un ritmo e un atteggiamento diversi nella ripresa, ma non c’è quasi il tempo di metterli in campo che l’Inter raddoppia. Bastoni inventa un lancio millimetrico per lo scatto di Barella che si infila nella difesa bianconera e arrivato a tu per tu con Szczesny infila il pallone sotto l’incrocio.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
TANTO POSSESSO, POCHE OCCASIONI
Pirlo cambia tre uomini in un colpo, inserendo Bernardeschi, McKennie e Kulusevski al posto di Frabotta, Rabiot e Ramsey. La manovra bianconera però non trova continuità, mentre l’Inter si chiude bene e può sfruttare il contropiede con Lautaro che, dopo una sgroppata sulla sinistra, non è preciso al momento di concludere. La Juve tiene palla nella tre quarti campo nerazzurra, ma non riesce a trovare uno sfogo al prolungato possesso.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La prima bella combinazione arriva al 42′ e porta Chiesa a concludere da centro area, ma Handanovic si distende e respinge, vanificando le speranze di poter provare a riaprire la gara negli ultimi minuti. Vince l’Inter, meritatamente e la Juve non può certo recriminare, semmai trovare una prestazione diversa mercoledì contro il Napoli, quando si giocherà per la Supercoppa, primo trofeo stagionale.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
INTER-JUVENTUS 2-0
RETI: Vidal 13′ pt, Barella 7′ st
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
INTER
Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal (32′ st Gagliardini), Young (27′ st Darmian); Lukaku, Martinez (41′ st Sanchez)
A disposizione: Radu, Padelli, Ranocchia, Kolarov, Sensi, Eriksen, Perisic, Pinamonti
Allenatore: Conte
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
JUVENTUS
Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Frabotta (13′ st Bernardeschi); Chiesa, Bentancur, Rabiot (13′ st McKennie), Ramsey (13′ st Kulusevski); Morata, Ronaldo
A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Garofani, Di Pardo, Demiral, Dragusin, Arthur,
Ranocchia, Fagioli
Allenatore: Pirlo
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
ARBITRO: Doveri
ASSISTENTI: Carbone, Peretti
QUARTO UFFICIALE: Maresca
VAR: Calvarese, Alassio
AMMONITI: 36′ pt Bonucci, 15′ st Young, 17′ st Morata, 22′ st Barella.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

LE IMMAGINI DI INTER-JUVENTUS 2-0 DOMENICA 17 GENNAIO 2021

JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE

SALA STAMPA | I COMMENTI DOPO INTER-JUVE
17 GENNAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Al termine della sfida di San Siro vinta 2-0 dall’Inter sono mister Pirlo e Giorgio Chiellini a prendere la parola.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Queste le loro dichiarazioni.
ANDREA PIRLO
«Abbiamo sbagliato atteggiamento fin dall’inizio e in queste partite se non si hanno rabbia e determinazione diventa tutto difficile. Ci siamo abbassati ed eravamo timorosi del gioco d’attacco dell’Inter: pensavamo solo alla fase difensiva senza neanche essere aggressivi e invece in queste partite la foga agonistica dev’essere alla pari degli avversari. In un percorso lungo capitano questi passi falsi ed è un peccato perché venivamo da una serie positiva, ma non può capitare a una squadra come la Juve di avere questo atteggiamento. Avevamo preparato la gara stando attenti ai loro cambi di gioco e agli inserimenti delle mezze ali e abbiamo preso gol proprio in quel modo, ma se la squadra non ha fatto quanto provato la responsabilità è mia. Non potevamo fare una partita peggiore di questa, ma ora dobbiamo subito rialzare la testa perché mercoledì c’è una finale».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
GIORGIO CHIELLINI
«Non siamo mai entrati in partita, non siamo riusciti a contrastarli e non abbiamo mai vinto un duello. Tra tre giorni abbiamo una finale, dobbiamo ripartire e questo colpo non deve metterci ko. Abbiamo tutto il tempo per dire la nostra, consapevoli delle difficoltà che abbiamo incontrato e incontreremo. All’interno delle gare ci sono i momenti in cui bisogna essere umili e accettare che gli altri tengano la palla, oggi siamo stati poco bravi anche quando avevamo la palla noi, concedendo tante ripartenze a causa di errori tecnici e abbiamo sbagliato anche la fase di non possesso. Ovviamente è facile dirlo dopo, abbiamo provato a reagire in partita, ma non ci siamo riusciti. Per fortuna giochiamo tra tre giorni e volenti o nolenti bisogna resettare e pensare alla prossima partita perché ci giochiamo il primo trofeo dell’anno e ci teniamo in modo particolare».
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
PHOTO OF THE GAME | LE STATISTICHE DI INTER-JUVE
18 GENNAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Una serata storta, quella di ieri per i bianconeri a San Siro.
Era dal settembre 2016 che l’Inter non batteva la Juventus in un match di Serie A (2-1 in quel caso).
Era da aprile 2010 che l’Inter non batteva la Juventus in Serie A senza subire alcun gol (2-0 con i gol di Maicon ed Eto’o).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
L’Inter ha ottenuto sei successi casalinghi consecutivi in Serie A per la prima volta da dicembre 2018 (sette in quel caso), quindi per la prima volta con Conte in panchina.
Era dal 2010/11 che la Juventus non collezionava meno di 10 vittorie nelle prime 17 giornate di campionato (8 in quel caso).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
I bianconeri hanno subito almeno un gol in 13 delle ultime 14 trasferte di campionato (fa eccezione solo la gara di Parma).
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
BLACK & WHITE STORIES: LA SUPERCOPPA A GENNAIO
18 GENNAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
A unificare la prima e l’ultima Supercoppa italiana vinta dalla Juventus c’è il calendario. In entrambi i casi la finale si è giocata nel mese di gennaio e la Signora ha fatto suo il trofeo con il risultato di 1-0 nel 1996 e nel 2019.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
SUCCESSO NELLA NEBBIA
La Juventus conquista la sua prima Supercoppa solo all’ottava edizione. Il trofeo nasce nel 1988, in anni nei quali i bianconeri non vincono i campionati e si aggiudicano il diritto alla finale solo una volta, in virtù del successo in Coppa Italia nel 1990. Nel 1996 parte una rincorsa che vedrà la Juventus recuperare le posizioni sulla concorrenza.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Lo fa nell’ennesima puntata della serie Juventus contro Parma, andata in scena in tutte le competizioni l’anno prima: Serie A, Coppa Italia e Coppa Uefa. Si gioca il 17 gennaio e il Delle Alpi è avvolto dalla nebbia. La rete che decide l’incontro è opera del capitano Gianluca Vialli ed arriva poco dopo la mezzora.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
CR7 IN ARABIA SAUDITA
La Supercoppa si internazionalizza, diventa un evento globale e – quasi come conseguenza logica – non può che avere il fuoriclasse più noto al mondo nella parte del protagonista. Il 16 gennaio 2019 la finale tra Juventus e Milan si disputa a Jedda, in Arabia Saudita. Anche in questo caso basta un gol per aggiudicarsi l’intera posta. A segnarlo al sedicesimo della ripresa è Cristiano Ronaldo, con una deviazione di testa su assist di Miralem Pjanic. Per il 7 portoghese è il primo titolo vinto da bianconero, un motivo in più per sentire la vittoria particolarmente gradita.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
LA SFIDA DEI PORTIERI
Quando si vince di misura, mantenendo la porta imbattuta, è molto probabile che anche i portieri abbiano fatto la differenza. Ed è esattamente ciò che succede in Juventus-Milan: mentre Donnarumma si fa sorprendere dal colpo di testa di Cristiano Ronaldo, Szczesny è attento in ogni situazione, soprattutto su una conclusione di Calhanoglu quando ancora il risultato è di 0-0.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
OTTO VOLTE
Il primo Gianluca Vialli, l’ultimo Giorgio Chiellini: i capitani che hanno alzato la Supercoppa rappresentano due pezzi fondamentali dell’anima bianconera (e di trofei, anche più importanti, ne hanno alzati altri…). Con 8 successi, la Juventus è la squadra che detiene il maggior numero di Supercoppe e proprio la sfida di Jedda contro il Milan ha determinato il prevalere sul maggiore concorrente, fermatosi a quota 7.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
TALKING POINTS | INTER – JUVENTUS WOMEN
18 GENNAIO 2021
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus ha vinto tutte le partite del girone di andata in Serie A per la seconda volta nella sua storia (come nella stagione di debutto, nel 2017/18).
Tredicesimo successo consecutivo per la Juventus in Serie A: con la gara di oggi, per l’ottava volta le bianconere hanno messo a segno almeno tre reti nel match.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Cristiana Girelli è andata a segno in tutte le gare esterne della Juventus in questa stagione di Serie A (sei reti in sei trasferte, quattro di queste su rigore).
Cristiana Girelli ha trovato il suo dodicesimo centro in 11 giornate in questa stagione di Serie A, e solo una volta l’attaccante ha fatto meglio nel periodo: nella stagione 2014/15, con 14 reti.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Aurora Galli ha trovato oggi il suo primo sigillo stagionale in Serie A, ad esattamente 400 giorni dal suo ultimo gol in campionato (dicembre 2019).
Aurora Galli non segnava in trasferta in Serie A dal maggio 2018 (contro il Chievo Verona Valpo); in mezzo quattro reti, tutte in gare interne di campionato.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Anche Sofie Pedersen ha segnato il suo primo gol nel campionato in corso, dopo 330 giorni dall’ultimo centro in Serie A (febbraio 2020). Questo è il suo terzo gol (su sette totali in campionato) messo a segno dopo l’80’.
JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE
Tutte le ultime otto reti della Juventus in trasferta in campionato sono arrivate nel secondo tempo.   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS    CALCIO   SERIE A IN TEMPO REALE: STAGIONE 2020-2021 RISULTATI E CLASSIFICA   PIEMONTE

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

1 pensiero su “JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE”

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.