Piemonte tutte le notizie in tempo reale! TUTTO SULLA REGIONE PIEMONTE! MA PROPRIO TUTTO E SEMPRE IN COSTANTE AGGIORNAMENTO! DA NON PERDERE! LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 10 minuti

Ultimo aggiornamento 18 Gennaio, 2021, 13:04:07 di Maurizio Barra

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 14:53 DI DOMENICA 17 GENNAIO 2021

ALLE 13:04 DI LUNEDì 18 GENNAIO 2021

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Bassino “emozioni incredibili, vivo momenti più belli”
Piemontese si scioglie in lacrime dopo il bis a Kranjska Gora
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
KRANJSKA GORA
17 gennaio 2021
14:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sto vivendo delle emozioni indescrivibili, non riesco a trattenere le lacrime. E’ come se non capissi cosa mi sta succedendo.
E’ bellissimo vivere emozioni cosi forti, fatico a tenerle a bada”. Così Marta Bassino dopo la doppietta nel gigante. “Sono stati due giorni tosti – ha detto -, oggi nella prima manche ho accusato un po’ la fatica su una pista tra le più difficili mai affrontate in Coppa. Nella seconda ho tirato fuori tutte le energie rimaste. Quando ho visto la luce verde vicino al mio nome e la Shiffrin che perdeva nei miei confronti, l’emozione è scoppiata. Vivo il momento più bello della mia carriera, me la godo”.   SPORT

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Vaccino: Salizzoni, hotspot musei e cinema idea interessante
Vicepresidente consiglio, “chiedo a Icardi di approfondirla”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 gennaio 2021
15:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Musei, teatri e cinema, da tempo vuoti per i divieti anti-Covid, possono accogliere hot spot per la vaccinazione contro il virus, secondo il vicepresidente del consiglio regionale del Piemonte Mauro Salizzoni. “Chiederò all’assessore Icardi – dice – di approfondire la questione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’idea di destinare alcuni spazi del Castello di Rivoli a sede per la campagna di vaccinazione contro il Covid-19 mi sembra estremamente interessante e mi auguro che, partendo da questo progetto pilota che interessa il nostro Museo d’Arte Contemporanea, si possa valutare un coinvolgimento dei luoghi della cultura in questa complessa campagna vaccinale”.
“Qualche settimana fa – prosegue Salizzoni – Ilaria Capua aveva lanciato l’idea del ‘CineVax’, ovvero trasformare cinema e teatri oggi desolatamente vuoti in hotspot vaccinali. Musei, cinema e teatri sono luoghi idonei sotto il profilo logistico e organizzativo, con tutte le caratteristiche necessarie per assicurare una gestione ordinata delle procedure vaccinali (ci sono entrate e uscite, servizi, vie di fuga, spazi tali da garantire il distanziamento al coperto in un luogo riscaldato, ecc.). E soprattutto si realizzerebbe un virtuoso incontro tra la sanità e il mondo della cultura e dell’intrattenimento, ovviamente prevedendo adeguate risorse a favore di uno dei settori oggi maggiormente in sofferenza. Porterò la proposta quanto prima in IV Commissione, chiedendo all’assessore Luigi Icardi di valutarla ed approfondirla”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carmagnola, corteo agricoltori per No a deposito nucleare
Ruffino (FI),”perseverò nella battaglia condotta in Parlamento”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 gennaio 2021
16:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Corteo di trattori, questa mattina, a Carmagnola (Torino), tra i campi che potrebbero ospitare il deposito nazionale di scorie nucleari. I terreni rientrano infatti tra i siti indicati da Sogin, dopo il benestare dei ministeri dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Carmagnola e le sue splendide campagne, ricche di colture tipiche e di alta specializzazione, – commenta Daniela Ruffino, deputata d Forza Italia – han rinnovato il suo No. Presenti decine di amministratori, sindaci e soprattutto imprenditori agricoli e lavoratori, il carmagnolese ha ribadito con forza le ragioni per salvaguardare tutta l’area dalla costruzione di un sito che avrebbe un impatto devastante in termini ambientali, ma anche economici e sociali. Gli agricoltori – prosegue Daniela Ruffino – mi hanno rinnovato l’appello a perseverare nella battaglia che ho condotto in Parlamento, con il risultato di ottenere una proroga dei termini per la valutazione del progetto da parte di sindaci e amministratori. Questo è solo il primo passo di una strada ancora lunga, ma la compattezza mostrata stamane dalle persone confluite per la manifestazione ordinata e colorata è il miglior viatico per condurre in porto la salvaguardia del nostro territorio”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Inoculato 86,4% vaccini, per 646 richiamo
Domenica utilizzate 2730 dosi, totale quasi a 107 mila
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
17 gennaio 2021
20:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Con le 2.730 dosi inoculate oggi, sale all’86,4%, in rapporto alle prime forniture, la quota dei vaccini utilizzati in Piemonte. A 646, tra operatori sanitari, ospiti e personale delle rsa, è stata la seconda dose, di richiamo.

Dall’inizio della campagna vaccinale sono finora state inoculate 106.918 sul totale di 123.760 finora consegnate al Piemonte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Paratici, mercato? Aspettiamo, rosa è competitiva
Conte ha fatto la storia della Juve, gli vogliamo bene
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
17 gennaio 2021
20:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Aspettiamo e ci guardiamo in giro, questo è un mercato fatto di opportunità. Non crediamo di avere particolari necessità, poi se capiterà l’occasione la coglieremo come abbiamo sempre fatto, ma in questo momento non abbiamo fretta, abbiamo una rosa competitiva”.
Lo ha detto Fabio Paratici, ds della Juventus, intervenuto a Sky prima della gara contro l’Inter. “Conte? Intanto è un grande allenatore, ha fatto la storia della Juve, prima da calciatore e poi da allenatore.
Io posso personalmente non posso che ringraziarlo, gli vogliamo bene come allenatore, come persona, perchè è stato con noi tre anni, sono stati tre anni fantastici – ha proseguito -. Adesso è l’allenatore dell’Inter, quindi per forza di cose noi cerchiamo di fare il meglio e lui cercherà di fare il meglio per l’Inter”, ha concluso Paratici.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pirlo, peggior gara da quando sono alla Juventus
È un brutto ko, non potevamo fare partita peggiore di questa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
17 gennaio 2021
23:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“E’ una brutta sconfitta, non potevamo fare una partita peggiore di questa. È la partita peggiore da quando sono alla Juve, sono arrabbiato perché in queste partite devi riuscire a mettere la foga agonistica, dopo viene la qualità”.
Il tecnico della Juventus Andrea Pirlo commenta così, a Sky, il ko contro l’Inter. “Abbiamo sbagliato atteggiamento sin dall’inizio, senza avere cattiveria e determinazione nel vincere i duelli. Ci siamo abbassati troppo e siamo stati timorosi. Abbiamo pensato solo a difenderci. Ora pensiamo alla prossima, perché mercoledì giocheremo una finale” QUI TUTTE LE ULTIMISSIME SUL MATCH E SUI BIANCONERI   CALCIO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Conte, serviva partita perfetta e l’abbiamo fatta
Ho visto Inter credibile ed è la più grande soddisfazione
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
17 gennaio 2021
23:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Per vincere contro una squadra come la Juve devi sfiorare la perfezione. Stasera abbiamo fatto un’ottima partita, bravi i ragazzi a mettere in campo quello che avevamo preparato”.
Il tecnico dell’Inter Antonio Conte commenta così, a Sky, la vittoria contro la Juventus. “Sono contento per loro perché queste sono partite che ti danno autostima e che ti fanno capire che la strada è giusta, una strada che sta dando frutti importanti. Ho visto un’Inter credibile, ed è la più grande soddisfazione dopo un anno e mezzo di lavoro”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Chiellini, Inter voleva vincere più di noi
‘Noi mai entrati in partita, adesso dobbiamo ripartire’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
17 gennaio 2021
23:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Non siamo mai entrati in partita, non siamo mai riusciti a vincere un duello. Poi si parla di numeri e tattiche, ma se vinci i duelli sei sempre avvantaggiato.
Abbiamo trovato squadra che voleva vincere più di noi”.
Lo ha detto il difensore della Juventus Giorgio Chiellini, intervistato da Sky dopo il ko con l’Inter. “La partita di oggi e contro la Fiorentina sono state le peggiori – ha detto ancora Chiellini -. Abbiamo fatto tanti errori tecnici e concesso tante ripartenze, ma non c’è un solo colpevole. Per fortuna giochiamo tra tre giorni, bisogna ora pensare al Napoli perché ci giochiamo il primo trofeo dell’anno e vogliamo vincere”.
Quindi l’imperativo, per Chiellini, è che “dobbiamo ripartire, è stato un colpo importante ma non ci deve mettere ko, consapevoli delle difficoltà che incontreremo. I cicli a volte finiscono, stiamo cercando di farlo continuare per arrivare al decimo scudetto ma non è facile”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis debutta in Borsa; Elkann, traguardo storico
Titolo a 12,76 in avvio, sale del 2,78%
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
18 gennaio 2021
09:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis debutta in Borsa a 12,76 euro. Il titolo balza subito a +2,78% (12,92 euro).Il gruppo, nato dalla fusione di Fca e Psa, fa il suo esordio a Milano e Parigi mentre domani sarà la volta di Wall Street.
“Siamo molto orgogliosi di essere qui oggi per il primo giorno di quotazione di Stellantis, una nuova società, un nuovo inizio, un vero traguardo storico per tutti noi che lavoriamo per Stellantis”.
Così il presidente del gruppo automobilistico nato dalla fusione tra Fca e Psa, John Elkann, ha salutato in un video messaggio il debutto in Borsa del gruppo. “Stellantis – aggiunge – rappresenta un’opportunità straordinaria in questa era di sfide e tuttavia molto emozionante, di profondo cambiamento per la nostra industria. La sua velocita, la sua intensità e la sua energia è equivalente a quanto accadde alle sue origini, alla fine del diciannovesimo secolo”.   ECONOMIA

PIPEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Gare truccate nelle Asl piemontesi, nuova misura cautelare
Obbligo firma per rappresentante società farmaceutica
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 gennaio 2021
09:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nuova misura cautelare nell’ambito dell’operazione ‘Molosso’, che nei mesi scorsi ha fatto emergere episodi di corruzione e frode nelle forniture delle Asl piemontesi. La guardia di finanza ha notificato l’obbligo di presentazione quotidiana alla polizia nei confronti del legale rappresentante della società aggiudicatrice della fornitura di un costoso prodotto farmaceutico alla Città della Salute e della Scienza di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nel corso delle indagini, coordinate dal procuratore aggiunto Enrica Gabetta e dirette dal pm Giovanni Caspani della Procura di Torino, sono emersi nei confronti dell’uomo ulteriori gravi indizi di colpevolezza. Avrebbe corrotto con la consegna di somme di denaro un dipendente della Città della Salute e della Scienza di Torino che falsificava le richieste d’ordine del farmaco, un sostituto osseo.
Il nuovo provvedimento cautelare, emesso dal GIP presso il Tribunale di Torino, scaturisce dalle ulteriori risultanze delle indagini che, lo scorso mese di novembre, aveva portato la guardia di finanza ad eseguire quindici ordinanze di misura cautelare nei confronti di pubblici dipendenti, commissari di gara ed agenti e rappresentanti di alcune imprese accusati, a vario titolo, di corruzione, turbativa d’asta e frode nelle pubbliche forniture.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Amazon:nuovi centri distribuzione in Italia,investiti 230mln
A Novara e Modena, creeranno 1.100 posti di lavoro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
NOVARA
18 gennaio 2021
09:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Amazon continua a espandere la sua rete logistica in Italia per far fronte alla domanda crescente di ordini da parte dei clienti. Nell’autunno di quest’anno apriranno due nuove sedi: il centro di distribuzione di Novara e il centro di smistamento di Spilamberto (Modena).

L’azienda ha previsto un investimento di 230 milioni di euro e 1.100 posti di lavoro a tempo indeterminato entro tre anni. Le strutture avranno un impatto sostenibile e saranno alimentate attraverso pannelli solari. Il centro di distribuzione di Agognate, frazione del comune di Novara, prevede l’impiego di 900 persone. Sarà dotato dell’avanzata tecnologia Amazon Robotics per supportare il lavoro svolto dagli operatori di magazzino.   TECNOLOGIA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Stellantis: bandiera con il nuovo nome sventola a Mirafiori
Issata al posto della bandiera di Fca accanto a quella italiana
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 gennaio 2021
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La bandiera di Stellantis sventola a Mirafiori, davanti alla porta 5, la palazzina di corso Agnelli a Torino. È stata issata al posto della bandiera di Fca accanto a quella italiana.

Il nome Stellantis compare anche sotto quello dei brand del Gruppo e sulle colonne dell’edificio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: anche in Piemonte superiori di nuovo in classe
Felicità e preoccupazione tra studenti Gioberti, c’è la verifica
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
18 gennaio 2021
09:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Eleonora, Alessia e Giulia infreddolite, chiuse dentro i loro cappotti e le loro giacche tecniche, aspettano di entrare a scuola. Eccole li, in via Sant’Ottavio a Torino, davanti al loro liceo, lo storico ‘Gioberti’, dove frequentano il secondo anno nella sezione linguistica.
Fanno parte di quel 50% che in Piemonte torna alle lezioni in presenza.
“Siamo contente e preoccupate – dicono ridendo – perché oggi abbiamo verifica di tedesco”. Le tre studentesse sono del secondo gruppo che entrerà in classe alle 9; il primo è arrivato alle 8. “In presenza si segue di più – afferma Giulia – Penso che la soluzione di smezzare l’entrata e l’uscita sia ottima”.
Giulia per venire al Gioberti ha preso l’autobus: “Non c’erano assembramenti – racconta – anzi eravamo tutti seduti”. È arrivato il momento di entrare, superare la misurazione della temperatura ed essere nuovamente tutti in aula e non più dentro uno schermo. “Già dalla prossima settimana restiamo a casa per sette giorni – rivela Alessia – ci saranno in turni”. Ma intanto si godono questo ritorno, fatto di risate e veloci abbracci, sperando che la verifica vada bene.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Causio, centrocampo Juventus non ha un’identità
Pirlo “paga l’inesperienza, i giocatori devono aiutarlo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
18 gennaio 2021
10:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Conte ha indovinato tutto, la Juventus nulla. La partita loro l’hanno vinta tatticamente sulla fascia sinistra con Hakimi e Barella, da quella parte l’Inter ha affondato sempre”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ un’ammissione di superiorità con poche attenuanti (“con Cuadrado, Dybala, Alex Sandro e DeLigt in campo qualcosa sarebbe cambiato”) quella di Franco Causio, commentando a ‘Radio anch’io sport’ il ko bianconero.
Secondo il grande ex, il tecnico Andrea Pirlo “sta pagando l’inesperienza”. Da questa dipenderebbero certe scelte che Causio non condivide. “E’ mancato soprattutto il centrocampo, la spina dorsale del gioco, quello che fa l’identità di una squadra. Fino ad ora quel settore della Juve non ha funzionato, perché non ha una identità, cambia tutte le settimane”.
Unica scusante l’assenza contro l’Inter “di diversi giocatori importanti. Sono mancati gli esterni. Con Cuadrado, Dybala, Alex Sandro e DeLigt qualcosa sarebbe cambiato”. E comunque, aggiunge Causio, “credo che alla Juventus stia finendo un ciclo”. Quanto a Cristiano Ronaldo, “deve essere messo in condizione di concludere, la squadra deve lavorare per lui, non viceversa”. La Juve può ancora puntare allo scudetto? “Sì, se ritrova l’entusiasmo. E non dimetichiamo che deve recuperare una partita”.
Qualcuno comincia a dubitare che Pirlo sia allenatore da Juventus. “Se la scocietà l’ha scelto significa che ha fiducia in lui, ora paga lo scotto dell’inesperienza – è il parere di Causio – Però i giocatori lo devono aiutare e lui deve fare scelte precise a centrocampo. Non è zona per Rabiot e Ramsey”.
Infine un plauso ad Antonio Conte, “uno che ottiene il massimo dai giocatori che ha. Come rosa l’Inter è una delle squadre più forti. Anzi, senza la Coppa, è la favorita del campionato”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scoppio Quargnento: direttore Il Piccolo rimette il mandato
Dopo minacce morte. Usb, vogliamo scuse non dimissioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
18 gennaio 2021
10:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fa ancora discutere ad Alessandria l’editoriale del direttore del bisettimanale locale Il Piccolo, Alberto Marello, sulle tracce di stupefacente rilevate dall’autopsia nei tre vigili del fuoco morti nell’esplosione della cascina di Quargnento. Marello ha rimesso il suo mandato nelle mani dell’editore, denunciando “gesti intimidatori” e “minacce di morte” nei suoi e nei confronti della collega Monica Gasparini.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Non abbiamo mai chiesto le sue dimissioni, ma le sue scuse, che non sono arrivate”, commenta l’Usb dei vigili del fuoco che aveva espresso sdegno per l’editoriale. “Condanniamo ogni forma di intimidazione o minaccia; premesso questo, non accettiamo che lei dopo aver ‘tolto il mantello agli eroi’ ora assurge al ruolo di vittima – si legge in una nota del sindacato -. Le vittime sono Matteo, Marco e Antonino. La sua arrogante lettera ci vuole indicare il pensiero di una fantomatica maggioranza silenziosa, continuando nella pericolosa operazione mediatica di dividere la comunità alessandrina. Sbagliare è umano, perseverare è diabolico, quando si scava nel fango ci si infanga”.
Sono numerosi gli alessandrini che ieri hanno portato fiori davanti alla caserma dei vigili del fuoco in solidarietà alle tre vittime.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Milan: iniziate visite mediche di Mandzukic
Attaccante arrivato nella serata di ieri a Milano
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
18 gennaio 2021
10:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mario Mandzukic ha iniziato le visite mediche con il Milan. Il croato, che è atterrato ieri in serata a Milano, si è recato questa mattina alla clinica La Madonnina.
Una volta terminati i test fisici e ricevuta l’idoneità sportiva, l’attaccante nei prossimi giorni firmerà il contratto con il club rossonero.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.