Mondo tutte le notizie! Tutte le news dal Mondo sempre costantemente aggiornate! INFORMATI! LEGGI!
Aggiornamenti, Mondo, Notizie, Ultim'ora

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 26 minuti

Ultimo aggiornamento 7 Aprile, 2021, 12:27:10 di Maurizio Barra

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

MONDO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 14:14 DI MARTEDì 06 APRILE 2021

ALLE 12:27 DI MERCOLEDì 07 APRILE 2021

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Navalny: fermati suoi sostenitori davanti alla prigione
Medici ed avvocati non sono ammessi nella colonia penale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
06 aprile 2021
14:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Oltre a Dmitry Nizovtsev, giornalista del canale Shtab, anche il capo dell’Alleanza dei Medici, Anastasia Vasilyeva (medico personale di Alexey Navalny, ndr), e due membri del sindacato di Perm sono stati arrestati vicino alla colonia di Pokrov, dove Navalny è detenuto ed è in sciopero della fame”. Lo fa sapere FBK, il fondo anti-corruzione di Navalny, su Twitter.

“Non solo i medici ma anche gli avvocati non sono ammessi nella colonia penale dove è detenuto Alexey Navalny”. Lo fa sapere FBK, il fondo anti-corruzione di Navalny, su Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Siria: ong, 19 persone rapite dall’Isis
Tra loro ci sono dei civili
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT
06 aprile 2021
15:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
iciannove persone, tra le quali dei civili, sono stati rapiti dall’Isis in Siria. Lo denuncia l’Osservatorio siriano dei diritti umani.

Almeno 19 persone, tra le quali 11 civili e otto agenti di polizia, sono state “rapite” dall’Isis in una provincia centrale della Siria, ha riferito l’Osservatorio. L’agenzia ufficiale siriana Sana ha denunciato il rapimento “di alcuni abitanti” di un villaggio nella provincia di Hama, mentre “cercavano tartufi” nel Badiya, il vasto deserto siriano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Hunter Biden, mio padre mi ha salvato tante volte
‘Quando ero nel momento più buio mi chiamava tutti i giorni’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
06 aprile 2021
15:21
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La dipendenza nasce da un vuoto che si cerca di riempire e può manifestarsi in diverse forme. Per me sono stati l’alcol e la cocaina”.
Lo racconta alla Bbc Hunter Biden in occasione dell’uscita del suo libro ‘Beautiful Things’.
“Un vuoto grande come Dio che nulla può riempire e allora si cerca di annullarsi”, spiega il figlio del presidente americano, 51 anni.
Hunter Biden confessa che suo padre lo ha “salvato, molte, molte volte”. Soprattutto dopo la morte, cinque anni fa per un tumore al cervello, del fratello Beau. Una tragedia che, assieme alla perdita della madre per un incidente stradale nel 1972, lo ha trascinato “in un luogo davvero oscuro”.
“Mio padre mi chiama tutti i giorni, anche in quel periodo mi chiamava tutti i giorni”, racconta Hunter. “Ero andato a vivere da solo per la prima volta in 46 anni: mio fratello era morto, mi ero separato da mia moglie, io mi stavo uccidendo con l’alcol. Mio padre venne a trovarmi e mi chiese: ‘Tutto ok?’ Io gli dissi di sì ma lui non ci ha creduto. E mi ha salvato”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Media, Abu Mazen arrivato a Berlino per visita medica
Controlli di routine allo Charité per presidente palestinese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
06 aprile 2021
16:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente palestinese Abu Mazen è arrivato a Berlino per una visita medica allo Charité. Lo riportano alcuni media fra cui il Tagesspiegel, secondo il quale, nel prestigioso policlinico tedesco, Abbas sarà sottoposto a controlli di routine.
Il leader palestinese, che ha 85 anni, è stato ricoverato nel 2018 per una polmonite.
In passato ha anche sofferto a causa di tumore alla prostata.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: protesta a Sarajevo,fatto nulla per assicurare dosi
Dirigenza sott’accusa. Slogan della piazza: ‘Lotta per la vita’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
06 aprile 2021
16:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SARAJEVO, 06 APR – Circa duemila persone e centinaia di automobili hanno manifestato oggi nel centro di Sarajevo, con lo slogan “Lotta per la vita”, chiedendo le dimissioni dei massimi dirigenti bosniaci che a tutt’oggi a loro dire non hanno fatto nulla per assicurare alla popolazione vaccini anti covid-19.
Dopo aver sostato davanti al Parlamento, il corteo dei manifestanti si è fermato davanti alla sede del governo della Federazione (Fbh, entità a maggioranza croato musulmana di Bosnia), che non è cambiato dopo le elezioni del 2018 per mancanza di accordi tra le forze politiche.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Sono stati scanditi slogan con la richiesta di dimissioni sia dell’intero governo centrale che dell’attuale esecutivo della Fbh, e in particolare del premier Fadil Novalic. Quest’ultimo è attualmente sotto processo per aver partecipato all’acquisto di 100 respiratori dalla Cina risultati mal funzionanti e che avrebbero causato il decesso di diversi pazienti.
La mancanza di vaccini e lo scandalo respiratori hanno provocato forte malcontento popolare, soprattutto dopo la pubblicazione di un documento in cui un gruppo di medici di terapia intensiva avverte contro i respiratori in questione, usati nel Centro clinico di Sarajevo. Sebija Izetbegovic, direttrice del Centro clinico e moglie del leader dell’Sda (il maggior partito musulmano), afferma tuttavia che i respiratori funzionano correttamente. Nei giorni scorsi in Bosnia-Erzegovina,al pari degli altri Paesi dei Balcani occidentali, sono giunte le prime forniture di vaccino nell’ambito del programma internazionale Covax, per un totale di circa 50 mila dosi AstraZeneca e Pfizer-BioNTech. La Bosnia-Erzegovina ha circa 3,5 milioni di abitanti. Migliaia di cittadini bosniaci, macedoni, montenegrini, albanesi e kosovari hanno potuto vaccinarsi a Belgrado nell’ultimo fine settimana di marzo, grazie a forniture di vaccino messe a disposizione dei Paesi vicini dalla Serbia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Thailandia riduce la quarantena per gli arrivi internazionali
7 giorni per vaccinati e 10 paesi senza ceppo mutato SARS-CoV-2
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
06 aprile 2021
16:38
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Quarantena ridotta per i viaggiatori in arrivo in Thailandia. La Tourism Authority of Thailand (TAT) ha annunciato che il governo reale thailandese ha approvato nuove norme di prevenzione Covid-19 in materia di ingressi nel Paese.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dall’1 aprile la quarantena scende a 7 giorni per i turisti internazionali completamente vaccinati contro Covid-19 con un vaccino approvato e registrato presso il MoPH (Ministero di salute pubblica thailandese) o approvato dall’Oms, non meno di 14 giorni prima della data di viaggio. Tuttavia i soggetti in arrivo devono provenire da paesi senza ceppo mutato di virus SARS-CoV-2. Chi non è in grado di presentare un certificato vaccinale valido al Controllo Sanitario Portuale Internazionale verrà invece sottoposto a quarantena. Il periodo è ridotto da 14 a 10 giorni (11 notti) per chi proviene da paesi senza ceppo mutato di virus SARS-CoV-2 che non siano stati vaccinati o che non abbiano completato l’intero ciclo di vaccinazione. I 14 giorni rimangono invece in vigore per chi arriva dagli 11 paesi in cui sono presenti mutazioni e varianti del virus (Botswana; Camerun; Congo; Ghana; Kenya; Mozambico; Ruanda; Sudafrica; Tanzania; Zambia e Zimbabwe).
Per entrare in Thailandia, si deve essere in possesso di visto valido o permesso di rientro, certificato di ingresso (COE) rilasciato da Ambasciata o Consolato reale thailandese; polizza di assicurazione sanitaria Covid-19 con copertura minima di 100.000 dollari; conferma della prenotazione alberghiera in una struttura del circuito Alternative State Quarantine (ASQ) e certificato medico attestante il risultato di un tampone molecolare rilasciato non più di 72 ore prima della partenza.
Durante la quarantena in Thailandia, gli stranieri devono sottoporsi a test molecolari e tutti gli arrivi sono soggetti a tracciamento (info: http://turismothailandese.it).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Trump chiede boicottaggio Coca Cola ma continua a berla
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
06 aprile 2021
16:51
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Donald Trump scivola sulla Coca Cola. Mentre chiede ai suoi sostenitori di boicottarla per essere una delle aziende che protesta contro la stretta sul diritto di voto dello stato della Georgia, il tycoon non rinuncia dietro le quinte a consumare la sua bibita con le bollicine preferita.
A tradirlo è stata una foto su Twitter, postata sull’account del suo ex consigliere Stephen Miller che fatto visita all’ex presidente nel suo nuovo ufficio a Mar-a-Lago. Trump appare sorridente dietro la sua scrivania, e, anche se nascosta, è impossibile non notare dietro un telefono l’inconfondibile forma della classica bottiglia di Diet Coke. Sui social si scatena l’ironia di molti utenti: “Sembra che il boicottaggio della Coca Cola non sia ancora iniziato ufficialmente a Mar-a Lago”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Effetto pandemia, l’America a corto di ketchup
La gente sta più a casa, a ruba le bustine monodose
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
06 aprile 2021
17:23
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo la carta igienica, la farina, i disinfettanti ora gli Stati Uniti sono a corto di ketchup. A ruba, scrive il Wall Street Journal, soprattutto le bustine monodose, visto che con i ristoranti aperti solo per il cibo da asporto o per la consegna domicilio non è più possibile usare il condimento in bottiglie ai tavoli.
Allo stesso tempo, con le persone costrette a stare a casa, è aumentato il consumo delle bottiglie di ketchup.
Il boom nella domanda ha messo alle strette anche il principale produttore della salsa rossa, Heinz. Anche se la multinazionale ha il controllo del 70% del mercato di ketchup, non era tuttavia preparata per la pandemia e per far fronte alle richieste ha deciso di aprire due nuovi stabilimenti in modo da aumentare la produzione del 25%. Sempre secondo quanto scrive il Wsj la salsa a base di pomodoro è la più consumata sulle tavole dei ristoranti in Usa. Lo scorso anno ne sono state prodotte 300 mila tonnellate. I numeri aumentano ulteriormente quando si parla di consumo domestico, in quel settore le vendite hanno superato il miliardo di dollari nel 2020, pari ad un 15% in più rispetto al 2019.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ue, valutazione Ema di AstraZeneca attesa per mercoledì
Kyriakides in stretto contatto con agenzia Ue
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
06 aprile 2021
14:35
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo in stretto contatto con l’Agenzia europea del farmaco (Ema) sulla valutazione della farmacovigilanza del vaccino di AstraZeneca. La valutazione è attesa per mercoledì”.
Così la commissaria Ue alla Salute, Stella Kyriakides, su Twitter.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele: Rivlin affida incarico governo a Netanyahu
Premier ha 52 seggi su 120 alla Knesset, maggioranza a 61
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
06 aprile 2021
15:09
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente Reuven Rivlin ha affidato l’incarico di formare il prossimo governo al premier Benyamin Netanyahu. In base alle indicazioni dei partiti, Netanyahu ha 52 seggi al suo attivo mentre Yair Lapid, leader dell’opposizione, ne ha 45.
Netanyahu avrà 28 giorni a disposizione per raggiungere la maggioranza di 61 seggi su 120 alla Knesset, più una eventuale proroga di 2 settimane.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Siria: ong, 19 persone rapite dall’Isis
Tra loro ci sono dei civili
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BEIRUT
06 aprile 2021
15:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno 19 persone, tra le quali 11 civili e otto agenti di polizia, sono state “rapite” dall’Isis in una provincia centrale della Siria, ha riferito l’Osservatorio siriano dei diritti umani.
L’agenzia ufficiale siriana Sana ha denunciato il rapimento “di alcuni abitanti” di un villaggio nella provincia di Hama, mentre “cercavano tartufi” nel Badiya, il vasto deserto siriano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Altri 45 giorni di cella per Zaki, niente cambio giudici la legale del ricercatore. Appello Amnesty a Governo
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
IL CAIRO
06 aprile 2021
17:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La Corte d’assise del Cairo ha rinnovato di altri 45 giorni la detenzione del ricercatore egiziano all’Università Bologna Patrik Zaki. Lo riferisce la sua legale, Hoda Nasrallah, sottolineando che è stata inoltre respinta la richiesta, presentata ieri dalla difesa, di un cambio dei giudici che seguono il caso.
L’udienza si era svolta ieri ma l’esito si è appreso solo oggi.
“Quello che la difesa aveva dichiarato ieri, che c’era un accanimento giudiziario nei confronti di Patrick è confermato dalla decisione di oggi che è crudele, dolorosa. Vorremmo che il Governo italiano facesse subito una cosa, perché può farla subito: convocare l’ambasciatore egiziano a Roma per esprimere tutto lo sconcerto per questo accanimento e chiedere che sia rilasciato”. Così Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International in Italia, dopo il rinnovo di altri 45 giorni di detenzione per Patrick Zaki.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Johnson esorta Gb, continuate a vaccinarvi con AstraZeneca
Oggi 22 vittime e 2.379 nuovi casi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
06 aprile 2021
18:06
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Mentre continuano le discussioni su un potenziale collegamento tra il vaccino AstraZeneca e rare forme di trombosi, il primo ministro britannico Boris Johnson invita i britannici a seguire le raccomandazioni delle Authority e continuare a farsi immunizzare con quel vaccino anti-Covid.
“E’ molto importante proseguire sulla questa strada.
Il vaccino ha chiaramente avuto un impatto sulla traiettoria del virus”, ha dichiarato alla Bbc il premier. In totale nel Regno Unito sono state vaccinati 37.119.083 milioni di persone. Di questi 5.496.716 hanno già ricevuto la seconda dose. Oggi sono stati registrati altri 2.379 nuovi casi di coronavirus e 22 vittime.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Migranti: scontri in campo Tenerife, 8 arresti e feriti
A Las Raíces vivono in centinaia. Intervenute forze dell’ordine
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
06 aprile 2021
19:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Almeno otto persone sono state arrestate dalla polizia spagnola e diverse sono rimaste ferite dopo che sono scoppiati tafferugli tra migranti nel campo provvisorio Las Raíces di Tenerife, una delle isole Canarie: lo riportano i media iberici, che citano fonti della delegazione del Governo nell’arcipelago e di Ong presenti sul luogo. Secondo la televisione pubblica spagnola (Rtve), almeno 15 persone hanno avuto bisogno di assistenza sanitaria.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli scontri sono iniziati ieri sera e sono poi ripresi stamattina. Nel corso del loro intervento, le forze dell’ordine hanno sparato proiettili di gomma.
La stampa spagnola spiega che nella tendopoli Las Raíces convivono centinaia di migranti sbarcati recentemente alle Canarie. Secondo l’Assemblea di Appoggio ai Migranti dell’isola, le persone lì sistemate vivono in “condizioni insostenibili” e “non ce la fanno più”. Molte delle persone che arrivano sull’arcipelago rimangono bloccate lì e non riescono a proseguire il loro viaggio. Più di 150 hanno già chiesto di tornare nei loro paesi d’origine, secondo l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni.
Intanto, gli sbarchi continuano: oggi è stata soccorsa un’imbarcazione con 30 persone vicino a Fuerteventura e se ne cerca un’altra che sarebbe ancora in mare aperto, secondo un’allerta ricevuta dai servizi d’emergenza. Secondo il Ministero dell’Interno, a marzo si sono registrati più di 1.000 arrivi alle Canarie, un numero in forte crescita rispetto a febbraio, quando furono meno di 300.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oms, non ci sono collegamenti tra trombosi e AstraZeneca
”Continuano ad analizzare i dati. Benefici superano i rischi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
06 aprile 2021
18:14
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Per l’Oms “al momento non ci sono legami tra trombosi e vaccino AstraZeneca”. Lo ha detto Rogério Paulo Pinto de Sá Gaspar, direttore del dipartimento di regolamentazione e prequalificazione dell’Agenzia dell’Onu, durante il briefing da Ginevra sul coronavirus rispondendo ad una domanda riguardo all’ultima valutazione dell’Ema.

“Dalla Gran Bretagna e da altri Paesi continuano ad arrivare dati che sono analizzati dai nostri esperti. Per il momento è importante ribadire che i benefici” di AstraZeneca “continuano a superare i rischi”, ha detto annunciando per questa sera o domani le conclusioni del comitato dell’Oms sul vaccino.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Missile contro una nave iraniana nel Mar Rosso
L’imbarcazione sarebbe legata alle Guardie della Rivoluzione. L’attacco vicino allo Yemen
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
06 aprile 2021
18:15
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una nave battente bandiera iraniana – Saviz – è stata colpita da un missile nel Mar Rosso. Lo riporta il sito di Times of Israel parlando di “report non confermati”. La nave, ha aggiunto la testata, pare sia un’imbarcazione impegnata in “attività di intelligence” e legata alle Guardie Rivoluzionarie di Teheran.
L’attacco è stato segnalato vicino allo Yemen.
La televisione pubblica israeliana Kan ha riferito informazioni di fonte straniera secondo le quali la nave Saviz funge da “comando avanzato in mare” per conto dei Guardiani della Rivoluzione iraniani. Si trovava in quel tratto di mare – fra lo Yemen e la costa eritrea – già dal 2019, ha aggiunto l’emittente. Secondo le prime informazioni, tutte provenienti da media arabi, la Saviz è stata attaccata stamane e ha riportato danni materiali. Israele per ora tace sull’incidente. Ma in un commento l’emittente ha tuttavia rilevato che l’attacco alla Saviz giunge in un periodo in cui Israele e Iran conducono un confronto a distanza su diverse rotte marittime. La televisione ha aggiunto che potrebbe non essere casuale la concomitanza fra l’incidente nel Mar Rosso e l’inizio a Vienna dei colloqui sul nucleare iraniano.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Liberia: Lappa Revolution per portare le donne al potere
E correggere squilibri genere in Paese a prevalenza femminile
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
06 aprile 2021
18:26
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Liberia le donne hanno lanciato la campagna Lappa Revolution per portare gli uomini a correggere gli squilibri di genere nelle strutture di potere del Paese.
Oltre il 50 per cento della popolazione nazionale è femminile, come nella maggior parte del continente africano, ma le donne sono una minoranza in politica e in altri ambiti di comando.

La nazione ha avuto una donna, Ellen Johnson Sirleaf, come presidente, ma le attiviste dicono che è necessario fare di più.
“Noi in Liberia non abbiamo istituzioni che ci diano i servizi di base di cui abbiamo bisogno”, ha detto MacDella Cooper alla Bbc, aggiungendo che Lappa Revolution vuole aumentare la rappresentanza delle donne in Parlamento.
“Nel 2021 abbiamo ancora un tasso di mortalità materna molto alto. A causa della mancanza di rappresentanza, i problemi che riguardano la vita delle donne potrebbero essere facilmente risolti da agenzie di governo funzionanti ma che non ci sono di aiuto”, ha aggiunto. Cooper ha dichiarato che le violenze di genere e lo stupro in Liberia sono aumentati, ma le leggi mirate a proteggere le donne non vengono applicate.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Israele avrebbe già raggiunto immunità di gregge
Direttrice unità prevenzione ospedale Sheva, finita fase dura
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEL AVIV
06 aprile 2021
18:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Israele potrebbe già aver raggiunto l’immunità di gregge. Lo ha detto Gili Regev-Yochay, Direttore dell’Unità di prevenzione delle infezioni dell’ospedale Sheba di Tel Aviv.
In una intervista alla tv Kan – ripresa dal Jerusalem Post – Regev ha spiegato di “essere ottimista”.
“Abbiamo finito – ha aggiunto – la fase dura del coronavirus”. Tuttavia mentre il Paese sta tornando alla normalità in molti modi “non è del tutto salvo”. Secondo Regev il “punto debole sono i bambini visto che non sono vaccinati. Ci vorranno ancora pochi mesi”.
Allo stato attuale in Israele ci sono oltre 5,3 milioni di persone che hanno avuto la prima dose del vaccino e quasi 5 milioni ad avere ottenuto la seconda. Inoltre vanno considerati i guariti dall’infezione che sono oltre 830mila. SHEBA MEDICAL CENTER

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Vaccini: Ue non centra obiettivo di marzo per gli over 80
Commissione europea, dosi sufficienti ma molte le sfide
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
06 aprile 2021
18:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nessuno dei 27 Paesi dell’Unione ha raggiunto l’obiettivo della Commissione europea di vaccinare l’80% degli anziani over 80 entro fine marzo.
Secondo i numeri del Covid vaccine tracker del Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (Ecdc), calcolando una media su 25 Paesi, (tra cui figurano anche Norvegia e Islanda, ma i dati non sono disponibili per Olanda, Romania, Germania e Spagna) si raggiunge il 60% circa della somministrazione della prima dose, mentre il dato cala al 36,5% per la copertura completa.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Italia il 56,5% degli ultraottantenni ha ricevuto la prima iniezione, in Francia il 59,8%. Le percentuali più alte si registrano a Malta (95,8%) e Svezia (87,7%), mentre in Bulgaria (5,1%) e in Lettonia (17,4%) le più basse.
In Italia e in Francia il 29,7% di over 80 ha ricevuto anche il richiamo. Malta (71%) e Danimarca (52%) riportano i dati più alti, mentre la Lettonia (0,6%) e la Bulgaria (0,7%) i più bassi.
“Entro la fine della scorsa settimana, sono state consegnate 107 milioni di dosi di vaccino agli Stati membri. In termini di consegne, questo numero ha il potenziale per coprire l’80% degli operatori sanitari e delle persone di età superiore agli 80 anni – circa 28 milioni di persone”, spiega un portavoce dell’Esecutivo comunitario.
“Ovviamente ci sono state sfide lungo il percorso, inclusi ad esempio cambiamenti nei tempi e nelle quantità delle consegne da parte delle aziende” farmaceutiche, “che hanno influenzato la pianificazione e l’efficienza delle campagne vaccinali. In considerazione dell’aumento delle consegne nel secondo trimestre – ribadisce il portavoce – siamo fiduciosi che le vaccinazioni aumenteranno presto in tutti gli Stati membri e che possiamo raggiungere il nostro obiettivo generale di vaccinare completamente il 70% della popolazione adulta entro l’estate”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oxford sospende sperimentazione di AstraZeneca sui bambini
‘In attesa analisi sui possibili legami con episodi di trombosi’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
07 aprile 2021
10:52
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’Università di Oxford ha annunciato di aver sospeso la sperimentazione del vaccino AstraZeneca sui bambini in attesa di un’analisi sui possibili legami tra il farmaco ed episodi di trombosi tra gli adulti. Lo riporta Skynews.
Il professor Andrew Pollard ha spiegato che i ricercatori dell’Università di Oxford hanno deciso di sospendere i test in attesa di maggiori informazioni. Le sperimentazioni erano iniziate a febbraio e avevano coinvolto bambini e ragazzi tra i 6 e i 17 anni. Circa 300 volontari si erano fatti avanti.
“Sebbene non ci siano preoccupazioni per la sicurezza nella sperimentazione pediatrica, attendiamo ulteriori informazioni dall’Mhra (l’Authority per i farmaci britannica, ndr) sui rari casi di trombosi e trombocitopenia che sono stati segnalati negli adulti, prima di somministrare altri vaccini”, ha spiegato il professor Pollard.
L’orario preliminare della conferenza stampa dell’Agenzia europea del farmaco sulla nuova valutazione della commissione di farmacovigilanza del rischio (Prac) del vaccino di AstraZeneca, in relazione agli eventi rari di trombosi cerebrale, è fissato per oggi alle 16. Lo rende noto l’Ema in una nota.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Usa: Caitlyn Jenner valuta corsa per governatore California
Ex olimpionico, ora donna, vorrebbe subentrare a Newsom col Gop
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
06 aprile 2021
21:36
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’ex star dei reality Caitlyn Jenner valuta una sua possibile candidatura a governatore della California per i repubblicani. Lo riporta Axios citando alcune fonti, secondo le quali Jenner sta esaminando la possibilità insieme a dei consulenti politici.
L’indiscrezione arriva mentre l’attuale governatore Gavin Newsom rischia di essere rimosso sommerso dalle critiche per la gestione.
Se passerà la petizione per cacciare Newsom, i cittadini della California si troverebbero a pronunciarsi entro la fine dell’anno su un nuovo governatore. E la candidatura di Jenner, repubblicana di alto profilo, attirerebbe ancora maggiore attenzione alla corsa per la guida dello stato più popoloso d’America.
Jenner è salita alla ribalta sul palcoscenico americano con la vittoria alle Olimpiadi nel 1976. Nel 2015 Caitlyn Jenner, ex Bruce Jenner, ha iniziato la transizione per diventare una donna e ha adottato il suo nuovo nome. Come Bruce Jenner è stato sposato per anni Kris Kardashian, la mamma di Kim Kardashian.   POLITICA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Usa valutano con alleati boicottaggio Olimpiadi Pechino 2022
‘Approccio coordinato in nostro interesse e dei nostri partner’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
06 aprile 2021
21:39
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Gli Stati Uniti stanno valutando di boicottare insieme agli alleati le Olimpiadi Invernali del 2022 in Cina. Lo afferma il portavoce del Dipartimento di Stato Ned Price, sottolineando che un “approccio coordinato non sarebbe solo nel nostro interesse ma anche nell’interesse dei nostri alleati e partner”.   SPORT

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Covid: record di morti in Brasile, 4.195 in 24 ore
I contagi sono stati quasi 87 mila, oltre 13 milioni in totale
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PAOLO
06 aprile 2021
23:27
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Ancora un tragico record di vittime di Covid-19 in Brasile. Nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 4.195 morti e 86.979 contagi.
Lo rivela il Consiglio nazionale delle segreterie di salute (Conass). E’ la prima volta in Brasile che in un giorno si superano i 4 mila morti. Il bilancio totale sale a 336.947 vittime a fronte di 13.100.580 casi accertati dall’inizio della pandemia.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Boom di ‘paperoni’, sono 2.755 e valgono 13.100 miliardi
Forbes: crescita record, Bezos il più ricco al mondo con Musk
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
07 aprile 2021
01:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il 2021 anno record per i ‘paperoni’. Il numero dei miliardari nel mondo è balzato a 2.755, ovvero 660 in più rispetto all’anno precedente.

Complessivamente valgono 13.100 miliardi, 8.000 in più del 2020.
E’ quanto emerge dalla 35ma classifica annuale dei super ricchi di Forbes, nella quale si registrano 493 nuovi ingressi, circa uno ogni 17 anni, di cui 210 dalla Cina e da Hong Kong.
Jeff Bezos si conferma l’uomo più ricco del mondo, con una fortuna di 177 miliardi di dollari. La medaglia d’argento va a Elon Musk, con i suoi 151 miliardi.   ECONOMIA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Leonardo del Vecchio con i suoi 25,8 miliardi di dollari è l’uomo più ricco d’Italia e occupa la 62ma posizione della classifica Forbes, secondo la quale Giovanni Ferrero (40mo), il re della Nutella, vanta un patrimonio da 35,1 miliardi ma è ‘ufficialmente’ il più ricco del Belgio dove ha ora la residenza. Giorgio Armani è 323mo con 7,7 miliardi e Silvio Berlusconi 327mo con 7,6 miliardi. Nella top ten dei paperoni mondiali, oltre a Bezos al comando per il quarto anno e Musk, ci sono Bernard Arnault in terza posizione con 150 miliardi seguito da Bill Gates con 124 miliardi e Mark Zuckerberg con 97 miliardi. Donald Trump con i suoi 2,4 miliardi di dollari scivola in 1.299 posizione dalla 1.001 del 2020.

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Australia, ‘vaccini non arrivati non è conflitto,è un fatto’
Premier Morrison spiega rallentamento con restrizioni export Ue
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
SYDNEY
07 aprile 2021
10:24
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il primo ministro australiano, Scott Morrison, ha giustificato il rallentamento della campagna vaccinale nel suo paese con le restrizioni all’export di medicinale dall’Ue, in risposta a crescenti critiche interne.
Morrison ha tuttavia smorzato i troni della polemica rispetto alle dosi provenienti dall’Europa sottolineando in conferenza stampa che non si stratta di “un conflitto o di una disputa, ma da un semplice fatto”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Morrison ha sottolineato che la mancanza di vaccini e in “rigidi controlli sull’export” adottati dalla Commissione Europea hanno fatto sì che l’Australia ricevesse soltanto 700mila delle 3,8milioni di dosi pattuite del farmaco Oxford/AstraZeneca. Il dsuo governo, cui sono stati ampiamente riconosciuti i meriti di aver contenuto la diffusione della pandemia sul territorio nazionale, ha registrato una battuta d’arresto sul programma di immunizzazione: aveva infatti in principio previsto la somministrazione di quattro milioni di dosi entro la fine di marzo, ma ad oggi i vaccini effettuati sono intorno agli 850mila.”Sto semplicemente spiegando agli australiani che il rallentamento è dipeso da una questione di offerta (di vaccini), – ha detto Morrison in conferenza stampa – “3,1 miliohne di vaccini non sono arrivati in Australia, questo è un fatto puro e semplice. Non è una disputa, non è un conflitto, non è un litigio, non è uno scontro. E’ un fatto puro e semplice”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, proteste? violenze vanno sempre condannate
‘Ma bisogna ascoltare chi manifesta pacificamente’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
07 aprile 2021
10:29
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“Le violenze vanno sempre condannate”, “ma i lavoratori che hanno manifestato pacificamente vanno sempre ascoltati serve nuovo scostamento di bilancio e un decreto per le piccole imprese” come “i ristoratori, i commercianti anche ambulanti, le persone che hanno pagato lo scotto più alto”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a Radio anch’io.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: in Gb parte somministrazione anche di Moderna
Da oggi in Galles. Londra ne ha ordinato 17milioni di dosi
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
07 aprile 2021
10:20
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Parte oggi la somministrazione nel Regno Unito del terzo farmaco vaccinale, Moderna, approvato dalle autorità britanniche, dopo AstraZeneca e Pfizer-BioNTech.
I primi a ricevere il siero prodotto dall’omonima casa farmaceutica statunitense saranno in Galles, dove ieri sono giunte 5.000 dosi.
Lo riferisce la Bbc. Non è ancora chiaro quando il siero americano verrà distribuito nel resto del paese, dove è stato approvato lo scorso gennaio e che ne ha ordinate 17milioni di dosi. Anche la First Minister scozzese, Nicola Sturgeon, ha confermato che la Scozia ha ricevuto le prime dosi di Moderna. Si tratta del terzo dei sette vaccini ordinati da Londra.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna, nelle feste 99 arresti e più di 8.500 multe
Dati delle forze dell’ordine su inosservanze misure anti-Covid
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
MADRID
06 aprile 2021
12:34
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un totale di 8.590 multe e 99 arresti tra giovedì e domenica: è questo il bilancio in Spagna degli interventi della Polizia Nazionale e della Guardia Civil per punire presunte inosservanze delle restrizioni anti-covid nei giorni festivi. Lo riportano i media spagnoli.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In queste cifre mancano però i dati delle polizie regionali, la Ertzaintza nei Paesi Baschi e i Mossos d’Esquadra in Catalogna.
A Madrid, il periodo delle feste è stato “tranquillo”, secondo quanto comunicato dalla polizia municipale all’agenzia di stampa Efe. Tra lo scorso 26 marzo e ieri, le feste non autorizzate scoperte dagli agenti sono stati in media 117 al giorno. Nei tre weekend precedenti, la media era stata di 130 al giorno. Le multe per il mancato rispetto del coprifuoco alle 23 sono state 4.654, circa mille in più rispetto alle tre settimane precedenti al 26 marzo.
Anche in Catalogna e nelle isole Baleari sono state scoperte varie feste non autorizzate, delle quali una con circa 200 persone a Barcellona e una con 147 ad Ibiza. Secondo la Efe, tra i presenti identificati in quest’ultima c’erano persone di diverse nazionalità, inclusa quella italiana:

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Biden lancia bando per produrre mascherine più efficienti
Stanziati 500 mila dollari per il disegno di nuovi modelli
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
06 aprile 2021
18:01
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’amministrazione di Joe Biden ha lanciato un bando da 500.000 dollari per il disegno di nuove mascherine più comode da indossare e più efficienti per la prevenzione del Covid. La ‘Mask Innovation Challenge’, lanciata dal dipartimento per la Salute, dà ai partecipanti sino al 21 aprile per presentare idee innovative.

“Sappiamo che le mascherine indossate in modo corretto aiutano a ridurre la diffusione del Covid e di altre infezioni respiratorie, ma molte persone sono riluttanti a portarle per una serie di motivi”, ha spiegato Nikki Bratcher-Bowman, vice segretario del dipartimento. “Con questa sfida vogliamo coinvolgere le persone in tutto il paese nello sviluppo di nuove mascherine che siano sia efficaci e confortevoli – ha aggiunto – Questo ci aiuterà a controllare il virus e ad essere meglio preparati per le future emergenze di salute pubblica”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Media, Abu Mazen arrivato a Berlino per visita medica
Controlli di routine allo Charité per presidente palestinese
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
06 aprile 2021
16:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente palestinese Abu Mazen è arrivato a Berlino per una visita medica allo Charité.
Lo riportano alcuni media fra cui il Tagesspiegel, secondo il quale, nel prestigioso policlinico tedesco, Abbas sarà sottoposto a controlli di routine.

Il leader palestinese, che ha 85 anni, è stato ricoverato nel 2018 per una polmonite. In passato ha anche sofferto a causa di tumore alla prostata.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Oxfam,siano di massa o nel 2021 crisi da 9 mila mld
Per Italia perdita procapite pari a 1.451 dollari
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
06 aprile 2021
15:58
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
I paesi ricchi devono trovare una strada che porti a una produzione di massa di vaccini a basso costo per proteggere dal COVID-19 ogni persona, in ogni parte del mondo e scongiurare una catastrofe economica globale, con perdite stimate fino a oltre 9.000 miliardi di dollari nel 2021e per l’Italia una perdita di reddito procapite pari a 1.495 dollari. E’ l’appello lanciato in occasione degli Spring Meetings del Fondo Monetario Internazionale e della Banca Mondiale in programma da Oxfam, membro della People’s Vaccine Alliance.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Oxfam chiede anche di non tergiversare con la deliberazione di una nuova, per quanto limitata, emissione di diritti speciali di prelievo (DSP) per 650 miliardi di dollari, fornendo liquidità extra ai paesi a basso e medio reddito che ne hanno disperato bisogno. La mancanza di un’azione globale per le vaccinazioni di massa da parte delle economie avanzate , scrive Oxfam, porterebbe secondo le stime più pessimistiche dell’International Chamber of Commerce, a 9.200 miliardi di dollari di perdite economiche aggregate a fine 2021, di cui circa la metà ricadrebbe proprio sulle nazioni più ricche. In dettaglio, secondo Oxfam, gli Usa potrebbero perdere fino a 2.700 dollari di capacità di spesa pro-capite nel 2021, ossia circa 1.300 dollari in più del sussidio erogato dall’amministrazione Biden arrivando a fine anno a registrate un calo del Pil nazionale di 1.300 miliardi di dollari, mentre l’Italia potrebbe registrare una contrazione della capacità di spesa pro-capite di 1.495 dollari; il Giappone di 1.451; il Regno Unito di 1.380, ossia circa il 70% della busta paga mensile media; la Francia di 1.239 pro-capite, equivalente al costo medio di un affitto; il Canada di 1.979 dollari.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Seyfried, un sogno diventare diva dell’epoca d’oro di Hollywood
E’ in gara all’Oscar fra le attrici non protagoniste per Mank
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
06 aprile 2021
15:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Per Amanda Seyfried, attrice che ama variare tra i generi e alternare ruoli da brava ragazza con personaggi più disturbanti, dare volto in Mank di David Fincher a Marion Davies, stella dell’epoca d’oro di Hollywood, “è stato un sogno. Mai avrei pensato di poter avere questa possibilità.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anche considerando che sono cresciuta tra i film muti e in bianco e nero. Mio padre è un vero cinefilo e ha ancora oggi il seminterrato pieno di pellicole e proiettori”. Lo racconta l’attrice nell’incontro in streaming organizzato dall’American Cinemateque, dedicato al film che ripercorre la genesi di Quarto potere dalla prospettiva di Herman J. Mankiewicz (interpretato da Gary Oldman), lo sceneggiatore (con o senza il contributo, anche in scrittura, del regista Orson Welles , è il nodo al centro della trama) di un caposaldo della storia del cinema. Un omaggio di Fincher al padre Jack (morto nel 2003), autore dello script di Mank, che arriva agli Oscar con 10 candidature, compresa quella per Amanda Seyfried (qui alla prima nomination), data come favorita nella cinquina delle attrici non protagoniste. “Appena David mi ha parlato del progetto ho capito che sarebbe stato un capolavoro”, spiega l’interprete di Mean Girls e Mamma mia!. Per lei tra i meriti di Mank (disponibile su Netflix) c’è l’aver restituito spessore a Marion Davies, attrice e compagna del tycoon William Randolph Hearst, fonte d’ispirazione per il Charles Foster Kane di Quarto potere.
“Marion è stata un danno collaterale di Quarto potere.
Mankiewicz ha tratto spunto per la sceneggiatura dalla conoscenza di questa coppia e la Davies, che già era ricordata da molti solo come l’amante di Hearst, ha iniziato a essere identificata con il personaggio del film di Welles, l’attrice senza talento Susan Alexander Kane… è stata una cosa molto ingiusta”.
Amanda Seyfried non pensa che Hearst “le abbia comprato una carriera, in tanti la consideravano molto talentuosa e io sono fra questi. Ho imparato molto da lei”. Mank “ha contribuito a rivitalizzare la sua eredità”. Anche perché “essere attrice in quegli anni era molto più difficile di oggi, le iniquità erano gigantesche, io non credo avrei resistito”. CINEMA

MONDO TUTTE LE NOTIZIE

Ema, conferenza stampa su vaccino AstraZeneca alle 16
Orario preliminare
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
07 aprile 2021
10:31
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
L’orario preliminare della conferenza stampa dell’Agenzia europea del farmaco sulla nuova valutazione della commissione di farmacovigilanza del rischio (Prac) del vaccino AstraZeneca, in relazione agli eventi rari di trombosi cerebrale, è fissato per oggi alle 16. Lo rende noto l’Ema in una nota.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Cargo iraniano danneggiato da esplosione in Mar Rosso
Lo riferisce Teheran
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
TEHERAN
07 aprile 2021
10:53
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Una nave cargo iraniana nel Mar Rosso è stata “leggermente danneggiata” in un'”esplosione”. Lo riferiscono le autorità iraniane.
Una “nave commerciale iraniana”, la Saviz, è stata “leggermente danneggiata nel Mar Rosso” ieri in seguito ad un’esplosione che è adesso oggetto di un’inchiesta, ha riferito in un comunicato il portavoce del ministero iraniano degli Esteri , Saïd Khatibzadeh. L’esplosione si è prodotta “nei pressi delle coste di Gibuti martedì 6 aprile verso le 6 del mattino ora locale”, ha aggiunto Khatibzadeh.
Precedentemente, l’agenzia iraniana Tasnimaveva riferito che la Saviz, utilizzata dalle forze armate iraniane, era stata danneggiata da “mine magnetiche”. Il New York Times aveva già anche scritto che dietro all’esplosione ci sono “gli israeliani”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Libano: strade bloccate per lo sciopero dei trasportatori
Proteste contro il caro benzina
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
07 aprile 2021
11:04
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Nel Libano in piena crisi economica e politica, oggi va di scena un massiccio sciopero dei trasportatori e autisti di mezzi pubblici come segno di protesta per l’impennata dei prezzi dei carburanti, per la carenza di benzina alle stazioni di servizio, per il rincaro dei pezzi di ricambio e per l’alto costo delle tasse automobilistiche.
Stamani si registrano blocchi stradali da Tripoli, a nord, a Sidone, a sud, passando per varie zone della capitale Beirut.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anche se la Federazione nazionale dei trasportatori aveva ieri smentito di aver aderito alla mobilitazione, la partecipazione allo sciopero di camionisti e autisti di minivan risulta massiccia sin dalle prime ore del giorno.
Il Libano vive da un anno e mezzo la sua peggiore crisi economica degli ultimi 30 anni. Un anno fa il sistema finanziario libanese dichiarava formalmente il fallimento. In un anno e mezzo la lira locale ha perso circa il 90% del suo valore rispetto al dollaro e all’euro.
I prezzi dei beni al consumo, in larga parte importate, sono alle stelle. E scarseggiano elettricità, benzina, medicinali. La pandemia, poi, ha aggravato una situazione già compromessa.
Secondo l’Onu più della metà dei libanesi è oggi sotto la soglia di povertà e la classe media, un tempo uno dei pilastri del Libano, sta di fatto scomparendo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Di Maio, in Libia ora abbiamo un interlocutore affidabile
Per affrontare temi come i diritti umani
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
07 aprile 2021
10:54
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
In Libia “anche per affrontare i temi legati alla tutela dei diritti umani finalmente abbiamo un interlocutore istituzionale che rappresenta tutto il paese, siamo un interlocutore privilegiato del nuovo governo libico” e questo permetterà di affrontare tutti i temi, “anche quello dei diritti umani che non è secondo a nessuno” ed è “legato alla stabilità della regione”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a ‘Radio anch’io’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Macron, ‘niente proroghe, scuole riaprono fra 3 settimane’
‘A scuola si gioca il futuro del nostro paese’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PARIGI
07 aprile 2021
10:11
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente francese, Emmanuel Macron, esclude che la chiusura delle scuole (una settimana a distanza prima delle vacanze di aprile, poi un’altra settimana soltanto per medie e licei) possa essere prolungata, a prescindere dai dati sull’epidemia.
“E’ essenziale – ha detto Macron a margine di un collegamento con una classe di prima liceo impegnata nel primo difficile giorno di Dad – che si riprendano le lezioni in presenza per le materne e le elementari il 26 aprile, e per medie e licei la settimana dopo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Non ho condizionato la riapertura delle materne e delle elementari, poi di medie e licei, ad indicatori sanitari. Perché? Perché queste 3 settimane di assenza fisica dalle lezioni sono già uno sforzo importante”.
A quasi un anno dal primo lockdown, unico periodo in cui la Francia chiuse le scuole, Macron ha insistito: “la scuola è un posto in cui il virus circola, ma non è quello in cui il virus circola di più. Si tratta, invece, di un luogo in cui si gioca il futuro del nostro paese. Non penso che abbiamo il diritto di sacrificare il futuro del nostro paese alla situazione presente”.
“La salute – ha continuato Macron – è il nostro primo obiettivo, ma io ho posto come priorità anche l’istruzione”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Anp: conclusi esami medici, Abu Mazen rientra da Berlino
Wafa: ‘le sue condizioni sono buone, domani in patria’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
07 aprile 2021
11:10
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente Autorità nazionale palestinese (Anp) Abu Mazen (86) ha completato gli esami medici fissati per lui da tempo in Germania. Lo rende noto la agenzia di stampa ufficiale Wafa.
Il presidente, ha aggiunto la agenzia, gode di buona salute e conta di rientrare in patria domani.
Abu Mazen aveva lasciato Ramallah due giorni fa, diretto ad Amman a bordo di un elicottero giordano. In seguito aveva proseguito per Berlino ed aveva così raggiunto il centro medico Charitè dove sono stati condotti gli esami.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Pechino 2022: Cina, comunità internazionale non boicotterà
‘Politicizzazione dello sport è contrario allo spirito olimpico’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
07 aprile 2021
11:59
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
“La comunità internazionale non lo accetterà. Siamo fiduciosi di lavorare con tutte le parti per rendere le Olimpiadi invernali di Pechino 2022 un evento olimpico straordinario ed eccezionale”.
Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian, sull’interpretazione di alcuni commenti espressi ieri dal portavoce del Dipartimento di Stato americano Ned Price sull’ipotesi di un boicottaggio, ha osservato che “la politicizzazione dello sport è contrario allo spirito olimpico e danneggia gli interessi degli atleti di tutti i Paesi e della causa olimpica internazionale, tra cui il Comitato olimpico Usa”.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Iran: prodotti 55 kg di uranio arricchito al 20% in 3 mesi
‘Quasi doppio di previsioni, entro agosto quantità di un anno’
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
07 aprile 2021
12:07
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Dall’inizio di quest’anno, l’Iran ha prodotto 55 kg di uranio arricchito al 20%. Lo ha reso noto il portavoce dell’Agenzia per l’energia atomica di Teheran, Behrouz Kamalvandi, all’indomani del lancio a Vienna degli ultimi colloqui sul possibile ritorno degli Stati Uniti all’accordo sul nucleare del 2015, che prevede tra le altre cose per la Repubblica islamica il limite massimo dell’arricchimento di uranio al 3,67%.

La quantità annunciata è superiore a quella prevista in base alla legge iraniana – emanata come rappresaglia al ritiro degli Usa dall’intesa -, che indica una soglia media di produzione 10 kg al mese. Secondo il portavoce, l’obiettivo annuale fissato in 120 kg potrebbe essere raggiunto entro agosto.
Stando all’ultimo rapporto trimestrale dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea), al 16 febbraio Teheran aveva prodotto 17,6 kg di uranio arricchito al 20%. La soglia è comunque ancora significativamente inferiore al 90% richiesto per poter arrivare all’atomica, che l’Iran ha sempre negato di volere.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Andrea Bocelli in concerto nel sito Unesco di Hegra ad AlUla
Tra le tombe nabatee, l’8/4 anche in diretta streaming
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
07 aprile 2021
11:50
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
La voce di Andrea Bocelli, il tenore italiano più amato al mondo. E la meraviglia secolare di Hegra, primo sito Unesco in Arabia Saudita, che presto accoglierà per la prima volta visitatori da tutto il mondo.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
È il concerto evento in prima mondiale che porterà Bocelli l’8 aprile ad AlUla, cui potranno assistere dal vivo solo 300 persone, ma che sarà trasmesso gratuitamente in diretta live streaming sul canale YouTube del maestro per milioni di appassionati in tutto il mondo (alle ore 21 per l’Italia).
Per Bocelli è il terzo anno consecutivo ad AlUla, dopo essersi già esibito in due edizioni del festival Winter at Tantora. Il nuovo appuntamento si preannuncia ora come un’imperdibile celebrazione del patrimonio culturale, della musica e dell’ottimismo data la pandemia mondiale.
A regalare una scenografie spettacolare al concerto saranno le tombe nabatee dell’antica città di Hegra, prima volta che il sito viene utilizzato per un evento musicale di questo livello.
Con un programma ancora da annunciare, ad accompagnare Andrea Bocelli sono i musicisti della Arabian Philharmonic con la partecipazione di Loren Allred, Matteo Bocelli e la soprano Francesca Maionchi con Eugene Kohn al piano. Atteso anche un ospite a sorpresa, che sarà rivelato domani stesso.
Hegra, costruita dai Nabatei nel I secolo a.C., è un’antica città nel deserto che ospita migliaia di tombe scavate nella roccia arenaria, di cui almeno cento mostrano facciate scolpite, finemente elaborate, firma degli abili artigiani nabatei (Info: experiencealula.com).
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Turchia: maxi-processo golpe, ergastoli per alti ufficiali
Per militari che occuparono tv di stato e capo guardie Erdogan
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
ISTANBUL
07 aprile 2021
11:02
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un tribunale turco ha condannato all’ergastolo aggravato – una sorta di 41 bis – diversi imputati nel maxi-processo contro 497 persone accusate di aver partecipato alle azioni eversive la notte del fallito colpo di stato del 15 luglio 2016.
Il carcere a vita, riferisce Anadolu, è stato deciso tra gli altri per l’ex tenente colonnello Umit Gençer, che lesse sulla tv di stato Trt la dichiarazione dei golpisti, e l’ex colonnello Tanju Poshor, che guidò l’occupazione della stessa sede dellaTrt.
Ergastolo anche per l’ex capo della guardia del palazzo presidenziale di Recep Tayyip Erdogan, l’ex maggiore Osman Koltar.
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Focolaio Covid in un monastero buddista a Bangkok, vaccinazione d’emergenza
Le autorità thailandesi hanno disposto la chiusura di circa 200 luoghi di culto e organizzato una campagna di emergenza
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
07 aprile 2021
11:17
MONDO TUTTE LE NOTIZIE
Un monaco buddista thailandese mostra un cerotto sul braccio tatuato dopo aver ricevuto un’iniezione del vaccino contro il COVID-19 sviluppato da AstraZeneca, durante una campagna di vaccinazione attivata in seguito alla scoperta di un focolaio in un tempio buddista a Bangkok, in Thailandia. Dopo la vaccinazione vengono effettuati dei controlli per monitorare eventuali reazioni avverse al vaccino.
Le autorità thailandesi hanno disposto la chiusura di circa 200 luoghi di culto e organizzato una campagna di emergenza per 2.100 persone che hanno gravitato intorno al tempio, con l’obiettivo di arginare il diffondersi del contagio.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.