Piemonte tutte le notizie Tutto sulla Regione Piemonte notizie curiosità appuntamenti tutto ciò che c'è da sapere! LEGGI!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 26 minuti

Ultimo aggiornamento 14 Aprile, 2021, 23:20:05 di Maurizio Barra

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 13:44 DI MARTEDì 13 APRILE 2021

ALLE 23:20 DI MERCOLEDì 14 APRILE 2021

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Torino recupera Singo e Lyanco, ancora out Sirigu
Ora Nicola dovrebbe convocare i due per la sfida con la Roma
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 aprile 2021
13:44
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lyanco e Singo si sono allenati con il gruppo: è questa la buona notizia per il tecnico del Torino Davide Nicola alla ripresa degli allenamenti al Filadelfia. Dopo due giorni di riposo, i granata si sono ritrovati e i due difensori hanno terminato il loro percorso riabilitativo, candidandosi per tornare tra i convocati in vista della sfida di domenica contro la Roma.
Il tecnico ha potuto lavorare con la squadra quasi al completo, l’unico indisponibile resta Sirigu, ancora positivo al Covid.   CALCIO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Azzardo: Psicologici e Medici, non si tocchi legge regionale
Appello degli Ordini professionali, “ha ridotto la ludopatia”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 aprile 2021
15:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La legge regionale del Piemonte del 2016 contro il gioco d’azzardo patologico “è stata e continua ad essere un importante punto di riferimento nazionale e internazionale. Sarebbe un errore grave depotenziarla o abrogarla.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Siamo coscienti dell’importanza di dare impulso alla ripartenza economica, e del valore del lavoro ma lo sviluppo economico al quale si deve tendere non può prescindere dalla tutela della salute e del benessere delle persone”. Lo afferma un appello, alla Regione Piemonte, dell’Ordine degli Psicologi del Piemonte e dell’Ordine dei Medici di Torino.
Psicologi e medici ci tengono a sottolineare come “molte ricerche scientifiche, portate avanti da istituti quali Cnr e Ires abbiano mostrato che la legge, nel suo primo triennio 2017-2019, abbia portato ad una riduzione del 20% di persone colpite da ludopatia. Non solo. “La chiusura delle sale gioco, a causa delle misure anti-Covid – aggiungono i due Ordini – ha ulteriormente dimostrato come la riduzione dell’accessibilità a questi luoghi sia in relazione con la riduzione delle persone che sviluppano il disturbo. Nei prossimi anni sarà necessario uno sforzo importante di tutte le forze in campo, per ridisegnare un modello sanitario in grado di intercettare precocemente e gestire i disagi e i disturbi psicofisici legati alla pandemia. Non si può esporre la popolazione a ulteriori rischi di disagio, sofferenza e malattia. Stimoli quali slot machine e videolottery, nei confronti di persone già rese più fragili dal momento e quindi meno lucide e più reattive, sono fonte di un rischio elevatissimo di sviluppare dipendenza patologica”.   POLITICA   ECONOMIA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Covid: provincia di Cuneo resta zona rossa
Incidenza casi è salita a 277, venerdì una nuova verifica
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 aprile 2021
17:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Resta in zona rossa, fino al 18 aprile, la provincia di Cuneo, l’unica del Piemonte da ieri in arancione. L’incidenza dei casi Covid non solo non è scesa sotto la soglia dei 250 per 100 mila abitanti ma è salita a 277.
Il ritorno in arancione era previsto da domani. “In linea con il nuovo decreto, la Regione – precisa una nota – si trova obbligata a prorogare la permanenza della provincia di Cuneo in zona rossa. Venerdì 16 aprile si procederà a una nuova verifica dell’evolversi della situazione, per analizzare la possibilità, in caso di miglioramento, di anticipare l’ingresso in zona arancione già dal weekend”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ferrero entra nel mercato dei gelati, in Italia vale 1,9mld
Stecchi e ghiaccioli pure in Francia, Germania, Austria e Spagna
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 aprile 2021
16:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Gruppo Ferrero entra nel mercato dei gelati confezionati, che in Italia vale 1,9 miliardi di euro, e lancia gli stecchi, con Ferrero Rocher, nelle versioni Classic e Dark, Raffaello, e i ghiaccioli con Estathé Ice nei gusti limone e pesca. Cinque ricette distintive che, nel corso del mese di aprile, saranno presenti in tutti i canali della grande distribuzione.
L’importanza dell’arrivo sul mercato di questi prodotti è sottolineata dal lancio internazionale degli stecchi che coinvolgerà contemporaneamente – oltre l’Italia – altri quattro Paesi europei: Francia, Germania, Austria e Spagna.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fondazione Crt: nominato cda, ok all’unanimità a bilancio
Entrano Bima, Canavesio, Di Mascio, Giovannini, Irrera e Monti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 aprile 2021
17:29
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Avanzo di esercizio superiore a 55 milioni di euro, patrimonio netto di oltre 2,27 miliardi, posizione finanziaria netta di 387 milioni, fondo di stabilizzazione delle erogazioni di 144 milioni: sono i numeri del bilancio della Fondazione Crt per il 2020, approvato oggi in via definitiva e all’unanimità dal consiglio di indirizzo. In un anno pesantemente condizionato dall’emergenza Covid19, la Fondazione Crt ha messo complessivamente a disposizione del territorio 65 milioni di euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nell’ultimo quadriennio ha dato sostegno a circa 5.500 iniziative non profit con risorse pari a 265 milioni di euro.
Il consiglio di indirizzo ha anche nominato i sei nuovi componenti del consiglio di amministrazione che resterà in carica per 4 anni, fino al 2025: nel board guidato dal presidente Giovanni Quaglia entrano Caterina Bima (notaio), Davide Canavesio (imprenditore), Anna Maria Di Mascio (rappresentante del mondo della cooperazione e del Terzo Settore), Marco Giovannini (imprenditore), Maurizio Irrera (professore e avvocato), Antonello Monti (imprenditore, esperto in ambito nazionale nella gestione dei beni ecclesiastici).
“Il nuovo cda è formato da personalità di grande esperienza e alto profilo, rappresentative del territorio e di diversi settori e aree culturali. Questa scelta di terzietà rafforza il dialogo con il territorio e la capacità di co-progettare e co-programmare, insieme alle istituzioni elettive e ai corpi intermedi, le traiettorie di sviluppo e crescita per il bene comune, in linea con il recente pronunciamento della Corte Costituzionale” commenta Quaglia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in Piemonte 1.057 positivi, -108 ricoverati 75 morti
I guariti sono 2.254. Attualmente positivi 26.389 piemontesi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 aprile 2021
17:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Negli ospedali piemontesi ci sono 108 ricoverati in meno, oggi, secondo i dati riportati dall’Unità di crisi della Regione. In terapia intensiva – 1, totale a 316, negli altri reparti -107 (totale a 3.526).
Alto il numero dei morti, 75 (di cui 3 relativi a oggi), il totale da inizio pandemia è 10.765. I nuovi casi di contagio sono 1.057, con un tasso del 4,7% rispetto ai 22.670 tamponi processati (12.409 antigenici); la quota di asintomatici è del 44,4%. I guariti +2.254, le persone in isolamento domiciliare 22.547, gli attualmente positivi 26.389.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Uccide moglie figlio e padroni casa, convalidato l’arresto
Medico legale Roberto Testi effettuerà domani autopsie
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
IVREA (TORINO)
13 aprile 2021
17:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Gip di Ivrea, Ombretta Vanini, ha convalidato l’arresto di Renzo Tarabella, il pensionato 83enne, ora ricoverato al Giovanni Bosco, che sabato sera ha ucciso quattro persone in un alloggio di Rivarolo Canavese: la moglie, il figlio disabile e i vicini di casa proprietari dell’abitazione. Dovrà rispondere di omicidio plurimo aggravato.

La procura di Ivrea, al momento, non ha contestato l’aggravante della premeditazione. I due biglietti di Tarabella, ritrovati dai carabinieri sul tavolo della cucina, sarebbero stati scritti dopo la strage. “Hanno insultato mio figlio già morto. È giusto che paghino”, ha scritto Tarabella riferendosi ai padroni di casa, freddati con un colpo di pistola alla testa.
Domani il medico legale Roberto Testi effettuerà le autopsie.   CRONACA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Si è spento a 96 anni Gesuino Paba, sopravvissuto ai lager
Morto a Torino, sabato funerali e lutto cittadino ad Aritzo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
13 aprile 2021
17:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si è spento questa mattina nella sua casa di Torino all’età di 96 anni per un arresto cardiaco, Mario Gesuino Paba, sopravvissuto all’orrore di Buchenwald. “Un eroe del nostro tempo”, scrive su facebook Enzo Cugusi, presidente dell’Associazione dei Sardi a Torino “Antonio Gramsci”, che ha allestito una camera ardente in Corso Bramante con la bandiera dei Quattro Mori e dove venerdì alle 9.30 su iniziativa della Legione dei carabinieri di Torino sarà celebrata una messa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Paba, che dopo la drammatica esperienza nel lager ha lavorato come ingegnere in Argentina e poi a Torino in una azienda, si era infatti arruolato volontario nell’ Arma a 17 anni. A portargli l’ultimo saluto una rappresentanza dell’Istituto Storico della Resistenza del Piemonte e l’Associazione nazionale ex deportati di cui faceva parte.
“Amato e stimato, Gesuino Paba era il nostro socio più anziano e più forte”, sottolinea Cugusi. Classe 1924, originario di Aritzo (Nuoro), è stato testimone delle atrocità vissute nei campi di concentramento: Meppen, Bielefeld, Paderbom, Dortmund, Buchenwald. In fila davanti alla camera a gas è scampato per miracolo alla morte. La salma rientrerà in Sardegna, i funerali si svolgeranno sabato 17 aprile alle 12.30 nella chiesa di San Michele Arcangelo ad Aritzo, dove l’ amministrazione comunale ha proclamato per quella giornata il lutto cittadino.
“Zio Mario ha sempre espresso il desiderio di tornare al suo paese per essere sepolto nella tomba di famiglia”, ricorda la nipote Gabriella Manca. Dopo 50 anni di silenzio ha portato incessantemente la sua dolorosa e preziosa testimonianza soprattutto nelle scuole e nel 2013 in “Prigioniero 83964, Settecento giorni di prigionia dalla Sardegna al lager di Buchenwald”. Un intenso, toccante, diario di memorie, il cui ricavato della vendita continua a sostenere la missione di aiuto di Jangany in Madagascar di padre Tonino Cogoni, originario di Aritzo e che con Gesuino ha mantenuto fino alla fine un rapporto di profonda amicizia e stima.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Maltempo: assessore Piemonte, indennizzi gelo siano in Psr
Protopapa visita area frutticola del Cuneese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
13 aprile 2021
19:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giornata tra i frutticoltori del Saluzzese per l’assessore all’Agricoltura della Regione Piemonte, Marco Protopapa, che ha effettuato una serie di sopralluoghi e tavoli tecnici sui danni dell’ondata di gelo della scorsa settimana.
“I danni sono ingenti – spiega Protopapa – e la preoccupazione delle aziende per le ripercussioni sull’immediato e sui prossimi anni è grande.
Le attività subiranno gravi perdite. Non solo sul raccolto del 2021, ma anche sul mercato dei prossimi anni, che sarà da ricostruire. Non è più sufficiente basarsi solo sul fondo sociale per i risarcimenti – conclude – occorre seguire nuove strade. La prima sarà quella di inserire risorse nella misure 5.2 del nuovo Psr, dedicata alle calamità”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tav: altri disordini, manifestanti dispersi
Hanno tentato di forzare il check point
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 aprile 2021
19:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ancora scontri in Val di Susa. Il corteo partito dalla sala polivalente di San Didero ha raggiunto i cordoni di sicurezza delle forze dell’ordine, sulla strada che porta al cantiere del nuovo autoporto.
I manifestanti, tra cui molti giovani con in mano lo striscione “Siamo la natura che si ribella”, hanno tentato di forzare il check point, ma sono stati respinti con una carica di alleggerimento. I manifestanti si sono dispersi nei boschi da dove hanno lanciato oggetti, le forze dell’ordine hanno risposto con i lacrimogeni. I No Tav cercano di ricompattarsi nei sentieri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Flash mob si Tav, difendiamo opera più importante Paese
Manifestazione a Torino. Giachino, Torino-Lione battaglia vita
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
13 aprile 2021
21:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Stamane abbiamo scritto al Premier Draghi , oggi pomeriggio abbiamo convocato con urgenza un Flash Mob per denunciare i ritardi nella realizzazione della Torino-Lione”. Mino Giachino, candidato sindaco della lista Si Tav Si Lavoro, annuncia così “l’inizio di una mobilitazione a difesa dell’opera più importante per Torino e per il Paese”.

“Noi non molleremo, la Tav è la battaglia della vita per chi ha scelto il lavoro come primo obiettivo – aggiunge Giachino, organizzatore con le madamine delle grandi manifestazioni pro Tav degli anni scorsi – Solidarietà agli operai colpiti e alle Forze dell’ordine. Aver messo la sordina alla Tav è stato un grave errore”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carabinieri sequestrano Coppa in corno di rinoceronte
Venduta per 45mila euro. Denunciato rappresentante casa d’aste
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
10:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
C’è anche un manufatto ricavato dal corno di rinoceronte, denominato Coppa da Libagione, tra gli oggetti sequestrati a Torino dai carabinieri forestali-nucleo cites e Tutela patrimonio Culturale. Venduta in asta elettronica a un cittadino cinese, per la cifra di 45mila euro, era pronta ad essere spedita non appena ottenuto l’attestato di libera circolazione che la Casa d’Aste aveva richiesto presso l’Ufficio Esportazioni di Torino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I militari hanno deferito all’Autorità giudiziaria il Legale rappresentante della Casa d’Asta, i proprietari delle opere, responsabili di aver stipulato “mandati a vendere” con la casa d’Asta e i compratori di quegli oggetti risultati essere già venduti.
Sequestrati anche oggetti realizzati in avorio o con parti di tartaruga marina e legno di Palissandro, tutti sprovvisti di idonea documentazione alla detenzione e alla vendita, in quanto specie particolarmente protette..
L’Arma dei Carabinieri, con i Nuclei C.I.T.E.S. è impegnata in prima linea nel contrasto al traffico internazionale illegale di Animali e piante, al bracconaggio, al maltrattamento di animali e al taglio illegale delle foreste primarie, a tutela delle specie protette e della biodiversità. Ogni anno si stima che siano uccisi più di 20.000 elefanti per via delle loro zanne, così come non si ferma la strage per il commercio dei corni di rinoceronte, per il quale vengono uccisi una media di tre rinoceronti ogni giorno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tav: notte tranquilla dopo guerriglia, stasera altro corteo
Scontri Val Susa. Questura al lavoro per identificare facinorosi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
09:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Notte tranquilla in Val di Susa, dopo ventiquattrore di guerriglia tra No Tav e forze dell’ordine per l’avvio dei lavori del nuovo autoporto, opera connessa alla realizzazione della Torino-Lione. Gli scontri, iniziati nella notte tra lunedì e martedì, sono proseguiti fino a ieri sera, con lo sgombero della statale e dei binari della ferrovia.

Restano sul tetto del presidio, che si trova nella zona dei lavori, cinque attivisti del movimento che si oppone alla nuova linea ferroviaria ad Alta Velocità, tra cui l’anarchico e storico leader No Tav Luca Abbà.
La Questura di Torino, intanto, è al lavoro per identificare gli autori dei disordini, nei quali ieri sera è rimasto ferito un vicequestore colpito al petto da una pietra. Per questa sera i No Tav hanno annunciato un’altra manifestazione, alle 18, con partenza come ieri dalla sala polivalente di San Didero. Un appuntamento, fanno sapere dal movimento, che sarà fisso anche nei prossimi giorni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ruba escavatore, denunciato dai carabinieri nell’Astigiano
Sequestrato anche trattore e altri macchinari agricoli
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
14 aprile 2021
09:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I carabinieri lo hanno identificato dalla targa del rimorchio su cui aveva caricato un escavatore rubato in un garage. Un 51enne residente a Costigliole, nell’Astigiano, è stato denunciato per furto e ricettazione.
Già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona e il patrimonio, l’uomo aveva già riverniciato l’escavatore, che era pronto ad essere venduto.
Nel corso delle perquisizioni nei suoi confronti, i militari dell’Arma hanno sequestrato anche un trattore agricolo Lamborghini, modello Grand Prix 95, decespugliatori, tagliaerba, motoseghe e riscaldatori di cui l’uomo non ha saputo giustificare la provenienza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Università: nato Campus Piemonte, il brand dei servizi Edisu
Messe in rete le varie anime dell’ente del Diritto allo Studio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
10:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il mondo universitario piemontese si riunisce sotto un unico ‘cappello’, quello di Campus Piemonte. E’ partito ufficialmente il progetto di rebranding dei servizi che Edisu Piemonte offre alla popolazione studentesca sul territorio regionale, un nuovo e articolato percorso di identità visiva e comunicazione che vedrà impegnato l’ente con la collaborazione degli atenei, Università degli Studi, Politecnico e Università del Piemonte Orientale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un’iniziativa che parte dalla volontà dell’ente per il Diritto allo Studio di raccordare le varie anime che operano sul territorio in questo ambito, facendo confluire sotto un unico ‘brand’ tutti i servizi, le attività e le opportunità per la comunità studentesca per facilitarne l’accesso e promuovere più efficacemente il sistema universitario regionale anche oltre il territorio nazionale. Diversi i livelli di intervento previsti, a cominciare dal nuovo logo declinato in diverse modalità per identificare i servizi offerti: StudyRoom, Meal, Home e Move.
“Siamo in campo – sottolinea il presidente di Edisu Piemonte, Alessandro Sciretti – per la creazione di quella Universal experience, pura essenza della nuova identità visiva dei nostri servizi. Vogliamo che le studentesse e gli studenti possano riconoscere come propri i luoghi su tutto il territorio regionale che riporteranno il nuovo elemento grafico. Ogni spazio contrassegnato dal logo Campus Piemonte è la loro casa”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: studioso, tra pericoli dipendenza social e settismo
“In molti chiedono un cambio di passo in gestione pandemia”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
11:15
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aumento dei suicidi, incremento di ludopatie e dei fenomeni di dipendenza acuta da smartphone e social media, narcisismo e spiritualità fai-da-te. pericolo di diffusione del settismo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono i rischi delle prolungate restrizioni per il Covid, secondo l’opinione di uno studioso del settore, il giornalista cattolico e saggista Maurizio Scandurra, “In molti chiedono un cambio di passo nella gestione della pandemia. E’ a rischio la tenuta mentale della popolazione, Nonostante i numerosi appelli provenienti da più fronti e rimasti inascoltati, tra cui quelli dell’Ordine degli Psicologi, il prezzo più alto lo pagano i soggetti più fragili fra cui i giovani con il fallimento pedagogico della Dad. L’emergenza in corso rischia di mutare disagi come ansia, depressione e maggiore irritabilità in disturbi più complessi e cronicizzati”.
Scandurra cita uno studio dell’Associazione Italiana di Epidemiologia, secondo cui “i suicidi sono divenuti la prima causa di morte non naturale in regione, pari al 21% di tutti i decessi originati da causa violenta. Anche il sito della Regione Piemonte rileva nel 2020 un incremento del disagio adolescenziale in termini di aumento dei passaggi in Pronto Soccorso e tentativi di suicidio”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Azzardo: 5.000 emendamenti Pd per salvare legge regionale
Consiglieri in piazza a Torino con associazioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
12:42
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cinquemila emendamenti per mantenere la legge regionale sul gioco d’azzardo in Piemonte.
Pd, sindaci, Cgil, associazioni da Libera al Movimento dei focolari e Acli, si sono dati appuntamento in piazza Castello, oggi giorno in cui in consiglio comunale inizierà la discussione per modificare la legge.
“E’ una legge che va tutelata – spiegano i manifestanti – per tutelare le fasce deboli”.
I consiglieri regionali Dem Diego Sarno, Domenico Rossi e Monica Canalis seguiranno la seduta odierna con i pc dalla piazza. “Non rispondiamo alla pandemia riproponendo le slot machines – aggiungono dalle associazioni – la legge approvata nel 2016 all’unanimità sta combattendo con successo la dipendenza dall’azzardo. Alla politica si chiede di trovare risposte nuove alle ricadute occupazionali”.
“Facciamo appello al Presidente Cirio e a tutta l’Assemblea Regionale – continuano – non possiamo rispondere ai danni della pandemia riportando nei centri abitati le slot machines”. Il Pd promette battaglia in aula “faremo ostruzionismo – assicura Diego Sarno – presentando cinquemila emendamenti”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lattes Grinzane, premio speciale 2021 a Margaret Atwood
Finalisti sono Abdolah, Evaristo, de Kerangal, Lagioia e Russo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
11:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ Margaret Atwood la vincitrice del Premio Speciale Lattes Grinzane 2021, attribuito ogni anno a un’autrice o autore internazionale di fama riconosciuta a livello mondiale, che nel corso del tempo abbia raccolto un condiviso apprezzamento di critica e di pubblico.
I finalisti in gara del Premio Lattes Grinzane 2021 – riconoscimento internazionale intitolato a Mario Lattes, giunto alla sua XI edizione, dedicato ai migliori libri di narrativa pubblicati nell’ultimo anno – sono: Abdolah (nato in Iran e rifugiato politico in Olanda) con Il sentiero delle babbucce gialle (Iperborea; traduzione di Elisabetta Svaluto Moreolo), Bernardine Evaristo (britannica di origini nigeriana) con Ragazza, donna, altro (Sur; traduzione di Martina Testa), Maylis de Kerangal (francese) con Un mondo a portata di mano (Feltrinelli; traduzione di Maria Baiocchi), Nicola Lagioia con La città dei vivi (Einaudi), Richard Russo (statunitense) con Le conseguenze (Neri Pozza; traduzione di Ada Arduini).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Da Bolzano a Trapani, 400 studenti di 25 Giurie Scolastiche leggeranno i cinque romanzi finalisti e il 2 ottobre voteranno il vincitore ad Alba.
La cerimonia di premiazione sarà sabato 2 ottobre al Teatro sociale Busca di Alba. Margaret Atwood riceverà il premio e terrà una lectio magistralis.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Salone Libro: al via in tutta Italia ‘Adotta uno scrittore’
Coinvolti 37 autori, 19 scuole, 2 atenei e 13 scuole carcerarie
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ORINO
14 aprile 2021
11:56
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al via in classe e online la XIX edizione di Adotta uno scrittore, l’iniziativa di promozione della lettura sostenuta dall’Associazione delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte, in collaborazione con la Fondazione con il Sud.
L’edizione 2021 farà incontrare studenti e scrittori: coinvolgerà 37 autori che saranno adottati da 19 scuole (8 secondarie di secondo grado, 6 secondarie di primo grado, 5 primarie), 2 università e 13 scuole carcerarie di 8 regioni italiane.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Oltre a Piemonte, Campania, Sicilia, Basilicata, Puglia, Calabria, Sardegna, il progetto approda nel Lazio, alla Casa Circondariale Raffaele Cinotti di Rebibbia Nuovo Complesso a Roma. Partecipano al progetto le scuole carcerarie di Torino, Biella, Saluzzo (Cuneo), Alessandria, Novara, Asti, Roma, Pozzuoli (Napoli), Locri (Reggio Calabria), Gela (Caltanissetta), Turi (Bari), Potenza, Salerno.
Tra le adozioni del 2021 Donatella Di Pietrantonio, finalista al Premio Strega 2021 con Borgo Sud (Einaudi), che sarà a Rebibbia, Fabio Cantelli, Diego De Silva, Cathy La Torre, i filosofi Andrea Colamedici e Maura Gancitano, Abdullahi Ahmed, Emanuele Trevi, Antonella Lattanzi, Alice Urciuolo e Giulia Caminito. Molti gli autori stranieri che si collegheranno dall’estero con gli studenti italiani, tra i quali Björn Larsson, Bernard Friot, Olivier de Solminihac.
In 19 anni Adotta uno scrittore ha coinvolto oltre 12.000 studenti di 400 classi e, inoltre, 18 case di reclusione, due università e un ospedale. Gli autori adottati sono stati quasi 400.   SPETTACOLI, MUSICA E CULTURA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Lavoro: Azimut di Avigliana stabilizza 37 precari
Filctem Cgil, assunzioni possibili anche in un momento difficile
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
12:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’Azimut, azienda della nautica che occupa circa 900 lavoratori nello stabilimento di Avigliana (Torino), ha stabilizzato tutti i 37 lavoratori, attualmente con contratto di somministrazione. L’accordo è stato firmato dalla Rsu, dalla Filctem Cgil di Torino e dall’azienda.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Stabilizzare i lavoratori, anche in questo difficile momento per il sistema industriale ed economico, è possibile”, commenta il sindacato.
L’accordo, siglato per lo stabilimento di Avigliana con decorrenza dal primo giugno 2021, “prevede inoltre – spiega il sindacato – che l’anzianità aziendale dei lavoratori sia riconosciuta, per gli istituti contrattuali del contratto nazionale di lavoro gomma plastica, a partire dal venticinquesimo mese del rapporto di lavoro in somministrazione a tempo indeterminato. Ciò varrà anche per i lavoratori che dovessero successivamente trovarsi nella medesima condizione”.
Grazie all’impegno e alla collaborazione tra Rsu, Filctem Cgil Torino e Nidil Cgil Torino, dal 2018 a oggi – sottolinea la nota sindacale – sono stati stabilizzati circa 120 lavoratori, raggiungendo così l’obbiettivo della totale stabilizzazione delle lavoratrici e dei lavoratori somministrati a tempo indeterminato.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Aeroporti: Ryanair, da Torino 76 voli settimana e 19 rotte
Quattro nuove rotte per Creta, Corfù, Palma di Maiorca e Pescara
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
12:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La compagnia aerea Ryanair conferma il suo impegno su Torino, da dove prevede per l’estate 76 voli settimanali verso 19 destinazioni, incluse 4 nuove rotte per Chania (Creta), Corfù, Palma di Maiorca e Pescara, con frequenza bisettimanale da luglio. Ci saranno collegamenti con destinazioni turistiche come Ibiza e Malta, con Barcellona e Londra, con Brindisi e Cagliari.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sarà possibile usufruire dell’offerta “Zero Supplemento Cambio Volo” ed è prevista un’offerta speciale con tariffe da 19.99 euro per i viaggi fino alla fine di ottobre, che devono essere prenotati entro la mezzanotte di venerdì 16 aprile sul sito Ryanair.com.
“Mentre i programmi di implementazione delle vaccinazioni continueranno il traffico aereo è destinato a crescere questa estate. I clienti Ryanair possono ora prenotare la pausa estiva con la certezza che se i loro piani dovessero cambiare, possono spostare le date due volte senza pagare il supplemento fino alla fine di ottobre, pagando solo l’eventuale differenza di prezzo tra il volo originale e il nuovo volo”, spiega il direttore commerciale di Ryanair, Jason Mc Guinness.
“Siamo lieti che Ryanair abbia deciso di lanciare ben 4 nuovi voli da Torino per la prossima stagione estiva. Si tratta di un investimento su nuove destinazioni per il nostro aeroporto e che perciò assume particolare rilevanza rispetto al ritorno alla normalità del nostro settore. Ryanair si conferma primo vettore per numero di tratte servite da Torino”, sottolinea Andrea Andorno, amministratore delegato di Torino Airport.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sequestro Coppa corno rinoceronte,Bolaffi ‘agito legalmente’
(V. ‘Carabinieri sequestrano Coppa…’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
15:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“L’avvio delle indagini da parte della polizia giudiziaria è un atto dovuto. Siamo convinti che il nostro operato rientri nella legalità e la totale trasparenza ne dimostra la buona fede”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Filippo Bolaffi, amministratore delegato dell’omonima casa d’aste, interviene così sul sequestro della Coppa da Libagione in corno di rinoceronte venduta all’asta a un cittadino cinese per 45mila euro.
“L’oggetto in questione è un manufatto artistico fabbricato e lavorato nel XVIII secolo quindi molto prima della data del 3 marzo 1947 che rappresenta lo spartiacque per l’entrata in vigore delle norme sugli scambi intra-Ue e la riesportazione di avorio – spiega Filippo Bolaffi -. È stato messo in vendita per conto di un conferente che ne era proprietario da tempo immemore, ben prima dell’entrata in vigore delle attuali restrizioni. Come da procedura abbiamo informato le autorità per l’esportazione del bene, bene venduto peraltro in un’asta pubblica con relativo catalogo pubblico e inviato a settembre, prima dell’asta, alle autorità competenti che all’epoca non avevano sollevato alcun problema, altrimenti si sarebbe potuta evitare questa spiacevole situazione per tutti”.
“Tutte le nostre funzioni rimarranno a disposizione dell’autorità giudiziaria per garantire la massima collaborazione alle indagini – conclude l’ad della casa d’aste -. Sarà dunque la magistratura a dimostrare la commerciabilità o meno del bene. Non sono assolutamente preoccupato per la questione, sono certo si risolverà in un nulla di fatto”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Enogastronomia: corso formazione Berta con Cattolica e Iulm
Progetto per under40 ideato dalla Fondazione SoloPerGian
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
14:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Valorizzazione del territorio e delle eccellenze enogastronomiche: strategie e tecniche di comunicazione e marketing: sono i temi del corso di formazione, interamente on line, riservato a studenti o disoccupati under 40, creato dalla Fondazione non profit SoloPerGian – che fa capo alle Distillerie Berta di Mombaruzzo (Asti) – con due prestigiose università di Milano, Cattolica del Sacro Cuore e IULM.
Il programma è di 32 ore, suddivise in otto incontri, docenti Carlo Galimberti, ordinario di Psicologia sociale della Comunicazione della Cattolica e Vincenzo Russo, associato di Psicologia dei Consumi e Neuromarketing della IULM Al termine del corso, i partecipanti presenteranno un Project Work, e i due migliori lavori saranno premiati con una borsa di studio a copertura totale per un Master o un Corso di formazione della Cattolica o della Uilm.

L’accesso al corso è gratuito e riservato a 20 partecipanti, che abbiano un interesse spiccato per il marketing, la comunicazione ed il mondo del cibo e del vino. Informazioni a questo indirizzo; le candidature vanno inviate entro il 10 maggio.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Torino: con React-Europe 15,5 mln per cambiare la mobilità
Quattro aree di intervento riferite all’assessorato Mobilità
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
15:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Biciplan e connessioni ciclabili, aree car-free e scuole sicure, corridoi verdi lungo i fiumi, Traffic and Mobility Management. Sono le 4 aree di intervento, riferite all’assessorato alla Mobilità, nelle quali verranno sviluppati i progetti che saranno finanziati con i 15,5 milioni per questo settore dei 70 milioni destinati alla Città di Torino nell’ambito dei fondi React-Eu.
A illustrare in Commissione consiliare il piano dei progetti, alcuni dei quali dovrebbero partire a giugno, l’assessora Maria Lapietra che ha parlato di “una ventata di progetti strutturali molto positiva. Ora finalmente le risorse ci sono e possiamo cominciare a parlare in modo più sereno dei progetti che abbiamo sempre avuto in testa.
Una responsabilità molto grande ma anche un’opportunità unica per la città”.
“Spendere 15,5 milioni per la mobilità attiva e sostenibile – ha aggiunto Lapietra – è una scelta coraggiosa. Lasciamo un’eredità importante a chi arriverà. Tutti questi interventi aiuteranno anche ad aumentare la sicurezza stradale, dei pedone e delle autovetture”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Arte: da Londra a Torino, accordo Project Marta e TagSmart
Per certificazione opere con tecnologia blockchain
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
15:11
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ ufficiale la collaborazione tra il servizio torinese Project Marta – Monitoring Art Archive e la startup londinese TagSmart, dalla cui unione nasce l’offerta, rivolta agli artisti, di una metodologia innovativa per la certificazione delle opere d’arte che si avvale della tecnologia blockchain. Il servizio di certificazione sarà accessibile attraverso il portale di Project Marta – Monitoring Art Archive a una tariffa agevolata, compresa nell’offerta per coloro che sceglieranno il servizio di schedatura tradizionale Project Marta.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Quest’ultimo lavora sulla raccolta dati mediante intervista tecnica, e attraverso il confronto diretto con l’artista raccoglie le informazioni utili a conoscere in profondità le opere d’arte. Tali informazioni vengono inserite all’interno della scheda tecnica Project Marta, un documento strutturato per agevolare la conoscenza dell’opera in esame e dunque per prevenire, conservare, trasportare, allestire ed eventualmente restaurare l’arte contemporanea.
Tagsmart dal 2015 lavora per creare un’impronta digitale per l’opera, un’etichetta applicabile in sicurezza su opere di carta, tela e alluminio, affinché si adatti ai materiali in questione senza causare problemi conservativi e garantendo al tempo stesso la sua durata nel tempo. Il tag applicato sull’opera – che non può essere rimosso o manipolato – è collegato a una scheda online all’interno della piattaforma di certificazione di Tagsmart. Si tratta di un sistema che genera Certificati di Autenticità (Tagsmart Certify) e permette di verificare l’autenticità delle opere e di tracciarne la provenienza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini:pronto nuovo hub nell’eporediese, 300 dosi al giorno
Nel centro polifunzionale di Bollengo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
IVREA (TORINO)
14 aprile 2021
15:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dalla prossima settimana sarà operativo il nuovo centro vaccinale anti Covid di Bollengo (Torino), al centro polifunzionale del paese. La struttura servirà l’area ad est dell’eporediese.
E’ stata attivata grazie alla sinergia tra Comune, Unione della Serra e Asl To4.
“Un centro dove potremo effettuare più di 300 vaccinazioni al giorno”, fa sapere il commissario Asl, Luigi Vercellino, nel rispetto del nuovo modello organizzativo dell’azienda sanitaria che prevede centri vaccinali massivi a gestione diretta aziendale e centri vaccinali di prossimità, più piccoli e più distribuiti sul territorio, gestiti dai medici di famiglia.
“Invito tutti a vaccinarsi, per dare speranza al futuro, ringraziando tutte le persone che, con funzioni diverse, saranno impegnate per assicurare questo fondamentale servizio”, dice il sindaco di Bollengo, Luigi Sergio Ricca.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’elisir d’amore, streaming dal 22 aprile sul sito del Regio
Diretto da Montanari con la regia anni ’50 di Fabio Sparvoli
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
15:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giovedì 22 aprile, alle 20, nuovo appuntamento con l’opera in streaming sul sito del Teatro Regio di Torino: va in scena L’elisir d’amore di Gaetano Donizetti. Stefano Montanari, sul podio dell’Orchestra e Coro del Teatro Regio, affronta la più leggera, comica e sentimentale tra le partiture di Donizetti, in uno spettacolo firmato dal regista Fabio Sparvoli.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nel cast: Mariangela Sicilia (Adina), Bogdan Volkov (Nemorino), Marco Filippo Romano (Dulcamara), Giorgio Caoduro (Belcore), Ashley Milanese (Giannetta) e Mario Brancaccio (l’assistente di Dulcamara).
L’elisir d’amore va in scena grazie al patrocinio della Camera di commercio di Torino, che prosegue il proprio impegno con il Regio nel segno di una lunga collaborazione. Il Museo Nazionale dell’Automobile di Torino ha concesso in prestito gratuito, per questa produzione ambientata negli anni ’50, una splendida auto d’epoca appartenente alla sua collezione, una Autobianchi Bianchina 500 Trasformabile del 1959, con capote apribile.
Direttore d’orchestra e Maestro al fortepiano è Stefano Montanari: diplomato in violino e pianoforte, affianca all’attività di direttore d’orchestra quella di solista – già primo violino concertatore dell’Accademia Bizantina di Ravenna – al violino e al fortepiano. Insegna alla Civica Scuola di Musica Claudio Abbado e ha pubblicato il “Metodo di violino barocco”.
Collabora stabilmente con il jazzista Gianluigi Trovesi.
Sparvoli ha firmato la regia di decine di spettacoli presentati in importanti palcoscenici.
I biglietti sono in vendita on line al costo di 5 euro. Può essere utilizzato anche per i successivi accessi on-demand.

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Stellantis: Fiat Nuova 500 è elettrica più venduta nel 2021
Ficili, primo passo nostra leadership nella mobilità sostenibile
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
15:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Nuova 500 ha conquistato, nel primo trimestre, 2.058 automobilisti ed è l’elettrica più venduta nel 2021. Dal lancio sono più di 8.000 gli ordini.

“Questo successo premia la bontà di un progetto curato in ogni aspetto, per fornire le migliori soluzioni di mobilità urbana e affrontare al meglio le sfide del trasporto green privato e condiviso”, commenta Santo Ficili, country manager di Stellantis in Italia. “Stellantis vuole porsi come riferimento della nuova mobilità sostenibile: siamo pronti a offrire auto e veicoli commerciali accessibili, sicuri e sostenibili – spiega – con offerte differenziate e calibrate all’uso reale del cliente e delle sue esigenze. Il primato della Nuova 500 segna il primo passo della nostra leadership. Un passo effettivo e anche simbolico perché mosso dal modello che più di tutti è evoluto in continuità con un passato che già ha visto Fiat 500 come la vettura che ha motorizzato l’Italia”.
E’ imminente l’arrivo nelle concessionarie Fiat della Nuova 500 3+1, con la “magic door” che grazie all’assenza del montante centrale inglobato nella porta stessa, permette di salire a bordo più agevolmente.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tav:striscione ‘Avanti No Tav’ su facciata università Torino
Solidarietà Collettivo Autonomo a manifestanti Val Susa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
15:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Uno striscione con la scritta, in rosso e nero, ‘Avanti No Tav’, è comparso nel pomeriggio a Torino sulla facciata di Palazzo nuovo, sede delle facoltà umanistiche dell’Università. A calarlo da una finestra al terzo piano alcuni studenti del Collettivo Universitario Autonomo, organizzazione vicina al centro sociale Askatasuna, in solidarietà con i No Tav dopo gli scontri delle scorse ore in Valle di Susa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Castello di Miradolo, rinasce l’Orto scomparso
Recuperato dalla Fondazione Cosso in occasione mostra su Peyrone
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
16:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rinasce l’orto del Parco del Castello di Miradolo. L’idea è della Fondazione Cosso e ha preso vita grazie alla capacità visionaria dell’Architetto Paolo Pejrone e delle numerose persone che ne hanno permesso il ripristino, in occasione della mostra “Oltre il giardino.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’abbecedario di Paolo Pejrone” (15 maggio 2021 – 15 maggio 2022).
L’orto del Castello di Miradolo, che aprirà quando potranno riprendere le visite del Parco, ha forma circolare: armonioso, chiuso, protetto. Affaccia sulla corte rustica dell’antica dimora e ne completa l’originaria vocazione agricola, con stalla, fienile, forno, pollaio e lavatoio. Si sviluppa intorno all’asse centrale che attraversa il portale d’accesso all’antica “cassina”, l’aia e il Palazzo, fino alla torre rotonda. Visto dall’alto, è perfettamente inserito nel disegno del luogo. I materiali, per la quasi totalità ritrovati al Castello e sparsi nel Parco, hanno fatto da guida alle scelte costruttive. Il disegno è stato ritracciato con pietre locali e antiche; lungo il perimetro sono stati inseriti pali di legno di castagno, montati su stele di pietra, come si usava un tempo nelle antiche campagne pinerolesi. Filari di uva bianca incorniceranno l’orto, lungo la staccionata, e ai piedi cresceranno fragoline di bosco, garofanini, mughetti, peonie, ellebori e altre delicate essenze.
All’interno dell’orto, piante orticole e floreali, riproposte tra specie rare e antiche. Al centro dell’orto una vasca quadrata di pietra, riproposta con vecchi lastroni ritrovati al Castello. L’acqua è in movimento perpetuo: scorre ininterrottamente, alimentata dall’antico pozzo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tav: Prefetto Torino, sforzo comune per evitare violenze
Accorato appello ad amministratori in vista nuove manifestazioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
15:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“La libera espressione del dissenso e il diritto di manifestare non siano strumentalmente utilizzati quale pretesto per una inaccettabile violenza generalizzata, come quelli registrata in Val di Susa nelle ultime ore, nei confronti dei tanti operatori delle Forze dell’ordine impiegati a tutela del cantiere, delle ditte che lavorano nell’area e delle loro maestranze”. E’ l'”accorato appello” del prefetto di Torino, Claudio Palomba, che in vista delle prossime manifestazioni invita gli amministratori locali “al massimo sforzo comune per evitare qualsiasi deriva violenta di eventuali contestatori motivati da ben altre intenzioni”.

Nel condannare “le ingiustificabili derive di violenza registrate nelle ultime ore a San Didero e a Bruzolo e connesse alla realizzazione della linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione”, il prefetto Palomba esprime “solidarietà e vicinanza al vicequestore colpito al petto nella serata di ieri da una grossa pietra lanciata dai manifestanti, con conseguenze che solo circostanze fortuite non hanno reso più gravi, e a tutto il personale delle Forze di polizia che sta operando nell’area”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rifiuti: parte ‘Save the green’ per smaltimento più corretto
Progetto ideato da Domopak Spazzy con app Junker
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
18:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un database con 1,6 milioni di prodotti, per conoscere esattamente come si devono smaltire i rifiuti nel modo più corretto nella raccolta differenziata. Si potrà consultare gratuitamente, grazie al progetto ‘Save the green’ ideato da Domopak Spazzy in collaborazione con l’app Junker.
Grazie a Junker basta inquadrare il codice a barre dell’imballaggio o, se non presente, scattare una foto, per sapere in tempo reale di quali materiali è composto e come va conferito. Alla fine del prossimo novembre sarà identificato il Comune italiano in cui sono state fatte più ricerche: riceverà un contributo per la riqualificazione di un’area verde.
Il progetto Save The Green “nasce per sensibilizzare il consumatore a fare correttamente la raccolta differenziata e per capire le abitudini degli Italiani in merito a questa necessità – spiega Carlo Bertolino, direttore Marketing e dei progetti CSR di Cuki Cofresco – Abbiamo sempre avuto una naturale predisposizione e vicinanza ai temi del riciclo, che sono sin dall’inizio nel nostro DNA aziendale”.
“Junker – dice Noemi De Santis, co-fondatrice e responsabile comunicazione dell’app – sarà lo strumento abilitante che, coerentemente con la sua mission, renderà più chiare e accessibili le informazioni che devono guidare i consumatori sia nella fase di acquisto sia in quella, successiva, di differenziazione di tutti i rifiuti. La circolarità è fatta di scelte e azioni quotidiani.”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Rinaudo, in Piemonte altri casi di ‘furbetti’
Commissario area giuridica, “a breve li tireremo fuori”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
17:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo drastici, a breve tireremo fuori altri casi”, di ‘furbetti’ del vaccino e “chiunque sia sarà perseguito: non può esserci sfrontatezza a questo livello, peraltro sfruttando strutture pubbliche per interessi personali”. Lo ha detto ai giornalisti a margine dell’inaugurazione dell’hub vaccinale del Lingotto a Torino l’ex magistrato Antonio Rinaudo, oggi commissario dell’Area giuridico-amministrativa dell’Unità di Crisi della Regione Piemonte.

Nelle scorse settimane in Piemonte è emerso il primo caso di vaccinati che non ne avevano ancora diritto, sul quale la Procura di Biella ha aperto un’inchiesta, con 23 indagati.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Uccide moglie figlio e padroni casa, strage durata un giorno
E’ quanto emerso dalle autopsie eseguite oggi a Torino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
17:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Renzo Tarabella ha sparato a moglie e figlio nella mattinata di sabato e solo all’ora di cena ha ucciso i vicini di casa. E’ quanto emerso dall’autopsia effettuata oggi a Torino sulle vittime della strage di Rivarolo Canavese.
Il primo colpo, alla testa, il pensionato lo ha riservato al figlio disabile, Wilson. Poi ha freddato la moglie Maria Grazia Valovatto. All’ora di cena, dopo diverse ore, l’omicidio di Osvaldo Dighera, a cui ha sparato alla schiena e in testa, e poco dopo della moglie Liliana Heidempergher.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A fuoco casa-azienda Loic e Francesca, Uncem ‘aiutiamoli’
Raccolta fondi per salvare sogno coppia di vivere in montagna
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
18:54
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Gara di solidarietà per aiutare Loic e Francesca, due trentenni che nel 2012 hanno scelto di lasciare la città per la montagna. La loro casa-azienda agricola nelle valli di Lanzo, sotto Pessinea, è stata distrutta ieri mattina da un incendio.
F
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Francesca e Loic sono noi, sono montagna e la montagna è comunità. Sono tutti noi. E dobbiamo essere con loro, comunità che sostiene”, afferma il presidente Uncem Marco Bussone, che rilancia così la raccolta fondi avviata Su GoFundMe.
“Sono stato molto colpito, insieme a tanti colleghi amministratori locali e al presidente Uncem Piemonte Roberto Colombero, dalla notizia dell’incendio che ieri mattina ha distrutto, tra i borghi alpini, la casa-azienda agricola della bella famiglia di Loic e Francesca. Una storia, la loro, che raccontiamo spesso: hanno scelto la montagna per allevare animali e produrre formaggi secondo la tradizione, aprire un B&B, produrre ortaggi veramente bio”.
Loic da Aix-en-Provence si è spostato prima a Torino, poi a Lanzo e infine a Lemie, dove alleva capre. Francesca, la moglie, è educatrice e antropologa. “Il loro progetto è ambizioso: un’azienda agricola che produce latte e formaggio, che ospita i villeggianti in un bed&breakfast, che accoglie le scuole in visita alla cascina ecologica”. Ieri mattina un incendio ha distrutto la loro casa. E ora rischia di mandare in cenere anche il loro sogno di vivere in montagna, a contatto con la natura.
Di qui l’appello dell’Uncem. “La catena di solidarietà – conclude Bussone – è partita subito”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
COVID: Piemonte, obiettivo 40 mila vaccini
Figliuolo, “obiettivo raggiungibile ogni giorno a fine mese”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
20:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Piemonte è attrezzato per arrivare a fine aprile a inoculare 40 mila vaccini anti Covid al giorno. La ‘certificazione’ è arrivata dal generale Francesco Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid,” oggi in visita a Torino, mentre domani sarà a Moncalieri, Alba e Novara.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Prima tappa al Lingotto dove è stato inaugurato un nuovo hub vaccinale attrezzato con 20 box e in grado di somministrare 1.500 dosi giornaliere. “Vedendo questo centro – ha detto Figliuolo – sono convinto che si possa raggiungere l’obiettivo.
Oggi siamo a 24 mila, l’incremento deve essere graduale. Non abbiamo solo tagliato un nastro ma abbiamo visto una capacità che funziona. La Regione sta seguendo il piano vaccinale: ha somministrato l’87% delle dosi ricevute, e quindi ha bisogno di dosi. Sugli over 80 siamo al 78,5% su una media nazionale che si attesta al 74%”.
Sono 26.871 le persone che hanno ricevuto il vaccino comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione, a 4.392 è stata somministrata la seconda dose. Dosi a 7.028 over80 e 9.976 settantenni (2.884 vaccinati dai propri medici di famiglia). In consegna altre 109.980 dosi di Pfizer Sempre in tema di vaccini, Antonio Rinaudo, commissario per l’area giuridico-amministrativa dell’Unità di crisi della Regione Piemonte, ha anticipato che il caso dei ‘furbetti’ scoperto nelle settimana scorse nel Biellese, oggetto di un’inchiesta della Procura con 23 indagati, non resterà l’unico in Piemonte: “Siamo drastici, a breve ne tireremo fuori altri – ha detto – e, chiunque sia, sarà perseguito: non può esserci sfrontatezza a questo livello, peraltro sfruttando strutture pubbliche per interessi personali”.
I dati della pandemia confermano il calo dei ricoverati in Piemonte: -5 in terapia intensiva e -97 negli altri reparti.
Ancora alto il numero delle vittime, 70; i nuovi positivi sono 1.439, il 6,5% dei 21.986 tamponi diagnostici processati.
Continua a crescere il dato sui guariti, 2.500 in 24 ore.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
No Tav liberano ferrovia, torna al calma in Val di Susa
Nuove manifestazioni in programma domani e nel weekend
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 aprile 2021
21:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torna la calma a San Didero, in Val Susa. I No Tav, un centinaio, hanno liberato i binari della ferrovia dopo averli occupati per la seconda sera consecutiva.
“Andiamo via, ma torneremo”, ha scandito al megafono uno dei manifestanti mentre lasciavano la stazione di San Didero.
Attraversati i binari, gli attivisti del movimento che si oppone alla realizzazione della Torino-Lione hanno raggiunto i terreni a ridosso del cantiere.
Per domani, sempre alle 18, è stata convocata un’altra assemblea, mentre per venerdì, sabato e domenica è previsto un “campeggio resistente”, nella zona dell’acciaieria.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.