Calcio tutte le notizie calcio mercato Coppa America Calcio donne tutti i risultati di calcio,mercato approfondimenti fatti avvenimenti curiosità e tanto altro! LEGGI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 30 minuti

Ultimo aggiornamento 10 Maggio, 2021, 13:05:06 di Maurizio Barra

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 10:11 DI SABATO 08 MAGGIO 2021

ALLE 13:05 DI LUNEDÌ 10 MAGGIO 2021

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Juve Barça e Real: “Uefa e Fifa rifiutano di comunicare”
Superlega si farà se sarà riconosciuta o considerata compatibile
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 maggio 2021
10:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“I club fondatori hanno espressamente convenuto che la Super League avrà luogo quando riconosciuta da Uefa, da Fifa o da entrambe, oppure quando, nel rispetto delle leggi e dei regolamenti applicabili, considerata quale competizione compatibile a tutti gli effetti con il permanere dei club fondatori nelle rispettive competizioni domestiche. Tuttavia, a dispetto di tali circostanze, Uefa e Fifa si sono sinora rifiutate di stabilire un adeguato canale di comunicazione”.
Così in una nota Juventus, Barcellona e Real Madrid, club deferiti agli organi disciplinari competenti dall’Uefa per il progetto Super League.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Superlega: Juve Barça Real,opportunità unica rilancio calcio
“Per offrire ai tifosi il miglior spettacolo possibile”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 maggio 2021
11:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“I dodici club fondatori hanno condiviso come la Super League rappresenti un’opportunità unica per offrire ai tifosi in tutto il mondo il miglior spettacolo possibile e per rafforzare l’interesse globale nel calcio, che non è un fatto immutabile e che è soggetto a nuovi trend generazionali”. E’ un passaggio del comunicato diffuso questa mattina da Juventus, Barcellona e Real Madrid, club deferiti per il progetto dagli organi disciplinari competenti dell’Uefa, che invece ha disposto il reintegro degli altri nove club (Milan, Inter, Arsenal, Chelsea, Atletico Madrid, Liverpool, Manchester City, Manchester United e Tottenham) fondatori della Superlega.

Nella nota, i tre club deferiti fanno notare che “il progetto Super League è stato concepito congiuntamente dai dodici club fondatori”. Ed elencano le ragioni che, lo scorso 18 aprile, hanno portato le società ad annunciare la loro volontà di creare la Super League e “di instaurare un canale di comunicazione con UEFA e FIFA, in un costruttivo spirito di collaborazione tra le parti, così come reso noto a ciascuna di esse nella stessa data”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Superlega: Juve Barça Real ‘inaccettabili pressioni’ ma ‘sarebbe da irresponsabili abbandonarla’
Nota unitaria dei tre club dopo il deferimento
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 maggio 2021
13:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I club fondatori della Superlega “hanno ricevuto, e continuano a ricevere, inaccettabili pressioni, minacce e offese al fine di ritirare il progetto proposto e desistere dal loro diritto/dovere di fornire soluzioni all’ecosistema del calcio mediante proposte concrete e un dialogo costruttivo”. Così, in una nota, Juventus, Barcellona e Real Madrid, deferiti agli organi disciplinari competenti dall’Uefa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ciò è intollerabile e la giustizia si è già pronunciata in favore della proposta di Super League – aggiungono – ordinando a FIFA e UEFA di astenersi dall’intraprendere ogni azione che possa pregiudicare l’iniziativa”.
“I club fondatori hanno espressamente convenuto che la Super League avrà luogo quando riconosciuta da Uefa, da Fifa o da entrambe, oppure quando, nel rispetto delle leggi e dei regolamenti applicabili, considerata quale competizione compatibile a tutti gli effetti con il permanere dei club fondatori nelle rispettive competizioni domestiche. Tuttavia, a dispetto di tali circostanze, Uefa e Fifa si sono sinora rifiutate di stabilire un adeguato canale di comunicazione”.
“Siamo pronti a riconsiderare l’approccio proposto, per quanto necessario. Tuttavia, saremmo altamente irresponsabili qualora, consapevoli dei bisogni e della crisi sistemica del settore calcistico che ci hanno indotti ad annunciare la Super League, abbandonassimo la missione di fornire risposte efficaci e sostenibili alle questioni esistenziali che minacciano il settore calcistico”.
“I dodici club fondatori hanno condiviso come la Super League rappresenti un’opportunità unica per offrire ai tifosi in tutto il mondo il miglior spettacolo possibile e per rafforzare l’interesse globale nel calcio, che non è un fatto immutabile e che è soggetto a nuovi trend generazionali”. E’ un passaggio del comunicato diffuso questa mattina da Juventus, Barcellona e Real Madrid, club deferiti per il progetto dagli organi disciplinari competenti dell’Uefa, che invece ha disposto il reintegro degli altri nove club (Milan, Inter, Arsenal, Chelsea, Atletico Madrid, Liverpool, Manchester City, Manchester United e Tottenham) fondatori della Superlega. Nella nota, i tre club deferiti fanno notare che “il progetto Super League è stato concepito congiuntamente dai dodici club fondatori”. Ed elencano le ragioni che, lo scorso 18 aprile, hanno portato le società ad annunciare la loro volontà di creare la Super League e “di instaurare un canale di comunicazione con UEFA e FIFA, in un costruttivo spirito di collaborazione tra le parti, così come reso noto a ciascuna di esse nella stessa data”.  “Ci rincresce vedere come i club nostri amici e partner fondatori della Super League si trovino ora in posizione incoerente e contraddittoria avendo sottoscritto ieri numerosi impegni con Uefa”. “Tuttavia, poiché permangono i problemi concreti che hanno portato i dodici club fondatori ad annunciare la Super League alcune settimane fa, ribadiamo che, per onorare la nostra storia, per ottemperare agli impegni assunti nei confronti dei nostri stakeholders e dei nostri tifosi, per il bene del calcio e per la sostenibilità finanziaria del settore – proseguono i tre club – abbiamo il dovere di agire in maniera responsabile e di perseverare nel raggiungere i nostri obiettivi, nonostante le continue ed inaccettabili pressioni e minacce ricevute da Uefa”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Superlega: Juve Barca Real ‘stesse preoccupazioni 12 club’
La risposta delle tre società dopo il deferimento
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 maggio 2021
11:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I dodici club fondatori della Superlega “hanno condiviso la stessa preoccupazione – così come altri stakeholders nel calcio europeo – particolarmente nel contesto socio-economico corrente, che riforme strutturali siano indispensabili per assicurare che il nostro sport permanga di interesse e sopravviva nel lungo periodo”. E’ un passaggio del comunicato diffuso da Juventus, Barcellona e Real Madrid, deferiti per il progetto dall’Uefa, che ha invece disposto il reintegro degli altri nove club fondatori.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Superlega: Juve Barça Real, irresponsabile abbandonarla
Ma pronti riconsiderare approccio proposto
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 maggio 2021
11:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo pronti a riconsiderare l’approccio proposto, per quanto necessario. Tuttavia, saremmo altamente irresponsabili qualora, consapevoli dei bisogni e della crisi sistemica del settore calcistico che ci hanno indotti ad annunciare la Super League, abbandonassimo la missione di fornire risposte efficaci e sostenibili alle questioni esistenziali che minacciano il settore calcistico”.

Così, in una nota, Juventus, Barcellona e Real Madrid, deferiti per il progetto dall’Uefa che ha invece disposto il reintegro degli altri nove club fondatori.   JUVENTUS   CALCIO   PIEMONTE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Torino: differenziato per Izzo, in dubbio per Verona
Per il difensore affaticamento muscolare alla coscia sinistra
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 maggio 2021
13:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Al Filadelfia si è fermato Armando Izzo. Il difensore del Torino ha svolto lavoro differenziato a causa affaticamento ai flessori della coscia sinistra.
In vista della trasferta di Verona contro l’Hellas, il tecnico Nicola sta pensando di sostituire il centrale con Alessandro Buongiorno, pronto a prendere il posto al fianco di Nkoulou e Bremer.
Tra gli assenti anche Milinkovic-Savic e Murru, ancora alle prese con le rispettive tabelle di recupero.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pirlo “Ronaldo e Ibrahimovic sono ancora i migliori”
Tecnico Juve: “Entrambi un valore aggiunto per le squadre”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 maggio 2021
17:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Cristiano e Ibra risultano ancora essere i migliori: Ronaldo è capocannoniere e lo svedese segna tanto e sta dando grande contributo, non sono assolutamente un problema per le squadre in cui giocano ma anzi sono valori aggiunti ancora a quest’età”: così il tecnico della Juventus, Andrea Pirlo, sulle due stelle che domani sera si sfideranno sul prato dell’Allianz Stadium.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Svolta in Serie B, Maria Marotta primo arbitro donna
La direttrice di gara designata per Reggina-Frosinone
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 maggio 2021
17:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Maria Marotta, della sezione di Sapri, entrerà nella storia come prima donna chiamata ad arbitrare una partita di serie B. La 37enne campana è stata infatti designata per dirigere l’incontro Reggina-Frosinone, valida per l’ultima giornata del campionato cadetto, in programma lunedì prossimo allo stadio Granillo di Reggio Calabria.

Marotta fa parte dell’organico degli arbitri di Serie C ma è stata dirottata nella categoria superiore grazie alla norma da poco introdotta che lo consente e che consentirà il ‘salto’ in questo turno di campionato anche a Zufferli, che dirigerà Vicenza-Reggiana, e Marcenaro, designati per Pisa-Entella.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Napoli: De Laurentiis “bravo Gattuso, bravi goleador”
Tweet del presidente azzurro dopo il successo sullo Spezia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
08 maggio 2021
17:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Bravo Gattuso, brava la squadra, bravi i goleador Zielinski, Lozano e Osimhen”. Lo scrive su Twitter il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, al termine del successo per 4-1 del Napoli sul campo dello Spezia.

De Laurentiis torna quindi a complimentarsi con la squadra e con il tecnico come aveva fatto nelle ultime vittorie, mentre aveva mantenuto il, silenzio social dopo l’1-1 contro il Cagliari del turno precedente.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Bundesliga: il Bayern Monaco campione per la 31/a volta
Conquista il titolo matematicamente e poi batte 6-0 il Borussia Moenchengladbach
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 maggio 2021
18:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Bayern Monaco ha espletato come meglio non poteva il proprio impegno odierno, imponendosi per 6-0. Sommer, portiere del Borussia Moenchengladbach, è stato battuto da Lewandowski al 2′ e al 34′ del primo tempo, al 21′ della ripresa su rigore.
Ma anche da Mueller al 23′ del primo tempo, Coman al 44′ del primo tempo e Sané al 40′ della ripresa. Una valanga di reti che hanno suggellato il nono titolo tedesco consecutivo dei bavaresi, già aritmaticamente campioni dopo il ko del Lipsia. Lewandowski è arrivato a tagliare il traguardo delle 39 reti in campionato: la Scarpa d’Oro, di fatto, è sua.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inter: Marotta, faremo incontri con giocatori su situazione
Bonus scudetto saranno saldati, servono correttivi per pandemia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
08 maggio 2021
18:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“È un momento straordinario. La chiarezza è che oggi è un momento di festa per tutti, è giusto godersi il momento e che Conte e la squadra si godano questi momenti, non ci sono tensioni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Posso comunicare che la prossima settimana ci saranno colloqui con i singoli giocatori per sensibilizzare gli stessi su un momento di difficoltà economica del calcio e dell’Inter a seguito della pandemia che ha creato disagio in tutti i club europei”. Lo ha detto l’ad dell’Inter Beppe Marotta, intervistato da Sky prima della gara con la Sampdoria.
“I bonus scudetto saranno assolutamente liquidati perché sono frutto di un traguardo meritato da parte dell’area tecnica. Si tratta di confrontarsi per illustrare loro la fotografia del calcio di adesso, non c’è nessun diktat ma un confronto schietto tra persone per bene e responsabili di un momento difficile che attraversa non solo l’Inter ma tutto il calcio mondiale”, ha proseguito il dirigente interista.
“La nostra proprietà ha investito centinaia di milioni per raggiungere un obiettivo, per dare stabilità. Davanti ad una pandemia bisogna prenderne atto e porre dei correttivi. I fondi? Se si ripresenteranno tutto sarà negoziato, ma bisogna farlo con intelligenza e negli interessi del club”, ha concluso Marotta.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LaLiga: 2-2 col Siviglia, il Real fallisce il sorpasso
La squadra di Zidane trova il pari al 94′, l’Atletico Madrid resta a +2
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 maggio 2021
23:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Real Madrid non approfitta dello 0-0 che sabato ha frenato l’Atletico Madrid in casa del Barcellona ed a sua volta inciampa sul proprio terreno con il Siviglia, con un 2-2 che lascia la squadra di Zidane a -2 dalla vetta. Il Real è andato sotto su un gol di Fernando (22′), poi Marco Asensio ha pareggiato pochi secondi dopo il suo ingresso (67′).
Un rigore decisivo assegnato con l’aiuto del VAR e trasformato da Ivan Rakitic (78′) ha riportato avanti gli ospiti. Ma Toni Kroos, al 4′ di recupero ha pareggiato con un tiro deviato da Eden Hazard.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italiano “partita col Napoli nata male”
Tecnico Spezia:”Affrontare una squadra così difficile per tutti”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
08 maggio 2021
19:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una partita “nata male”. Così il tecnico dello Spezia, Vincenzo Italiano, commenta il 4 a 1 casalingo subito dal Napoli.
Il mister dei liguri fa i complimenti alla squadra di Gattuso, che “ci ha aggredito.
Affrontare un Napoli così è difficile per tutti, figuriamoci per lo Spezia. Nel primo tempo forse siamo stati troppo timidi e poco coraggiosi, nelle prossime tre partite dovremo essere diversi”. Sulla lotta salvezza, Italiano sprona la squadra a “trovare le energie per le ultime tre partite. Lo sforzo fatto per tutto il campionato ora qualcosina ci fa pagare. So che in alcuni elementi siamo in difficoltà e non riusciamo a leggere le situazioni come facevamo in precedenza, ma dobbiamo tornare a essere quelli dell’inizio. Daremo un occhio ai risultati degli altri e prepareremo le prossime tre, vogliamo mantenere questo vantaggio e faremo il possibile per prenderci la salvezza, perché la meritiamo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A Fiorentina batte Lazio 2-0 Doppietta di Vlahovic FOTO
La Viola porta a casa i tre punti grazie ai gol del suo giovane attaccante serbo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
08 maggio 2021
22:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina batte Lazio 2-0 nel quarto anticipo della 35esima giornata di Serie A
GOL
Fiorentina-Lazio 2-0 All’89’ raddoppia per la Viola ancora Vlahovic, per lui una doppietta
Fiorentina-Lazio 1-0 Al 32′ Vlahovic porta in vantaggio la Viola su assist di Biraghi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Inter-Sampdoria 5-1, poi festa in campo
Giocatori in cerchio con Conte tra cori
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
08 maggio 2021
20:25
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Inter ha battuto la Sampdoria 5-1 in un anticipo della 35/a giornata di serie A e al termine della gara tutta la squadra si è riunita in cerchio a metà campo alzando il coro “siamo noi, i campioni d’Italia siamo noi”, seguito da “chi non salta rossonero è”. La partita è stata una occasione per dare il via alla festa, anche senza i tifosi sugli spalti.
In vantaggio 3-1 al 45′ con le reti di Gagliardini e di Sanchez, autore di una doppietta, l’Inter ha rimpinguato il bottino nella ripresa con Pinamonti e Lautaro Martinez su rigore. Barella e compagni sono andati poi sotto la Curva Nord, solitamente occupata dai tifosi interisti ma ovviamente vuota, per esultare tutti insieme, concludendo con una foto di gruppo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Moglie tecnico Pescara,mia figlia aggredita a Salerno
Compagna Grassadonia su fb,via da città.Solidarietà Salernitana
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SALERNO
09 maggio 2021
11:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Nostra figlia, appena diciottenne, è stata minacciata e aggredita con spintoni e calci affinché il papà capisca”. Lo ha denunciato attraverso i social la notte scorsa Annabella Castagna, moglie di Gianluca Grassadonia, allenatore del Pescara che domani affronterà la Salernitana in un match che potrebbe valere la promozione in A per i campani.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il tecnico degli adriatici ha origini salernitane e la sua famiglia vive a Salerno.
“Dopo cinque giorni di minacce e insulti dirette alla nostra famiglia, la follia consumatasi questa sera è intollerabile” ha esordito la moglie di Grassadonia, spiegando la violenza subita dalla figlia. La giovane, appena maggiorenne, ieri sera è stata avvicinata da ignoti che l’hanno colpita con spintoni e calci.
“Tutto questo – ha sottolineato Annabella Castagna – per una partita di calcio. Ci auguriamo che questi criminali, ben lontani dall’essere tifosi, vengano identificati al più presto, anche perché questa è la prima volta in cui il bersaglio della violenza è stato un componente della nostra famiglia.
Ringraziamo tutti coloro che ci hanno mostrato solidarietà in queste ore così tristi e concitate, ma ci sembra chiaro, ora più che mai, che la nostra vita continuerà lontano da Salerno. Ci auguriamo che civiltà e rispetto possano divenire prerogativa di tutti”.
La notizia, diffusa oggi da alcuni organi di stampa, ha suscitato la reazione della Salernitana che ha stigmatizzato e condannato “i comportamenti intimidatori ed offensivi messi in atto in queste ore da qualcuno nei confronti dei familiari dell’allenatore del Pescara Calcio, il signor Gianluca Grassadonia”. Anche il Comune di Salerno, al pari dei tifosi della Salernitana e dei gruppi ultras, ha preso le distanze dall’accaduto. “Lo sport resta sport. E noi – ha sottolineato l’assessore allo Sport, Angelo Caramanno – prendiamo le distanze da questi idioti che nulla hanno a che fare con Salerno, i salernitani, la Salernitana. Nulla. Solidarietà a Gianluca Grassadonia ed alla sua famiglia a titolo personale ed a nome dell’Amministrazione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna; 2-2 col Siviglia, Real fallisce sorpasso
Squadra Zidane trova il pari al 94′, Atletico Madrid resta a +2
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 maggio 2021
23:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Real Madrid non approfitta dello 0-0 che ieri ha frenato l’Atletico Madrid in casa del Barcellona ed a sua volta inciampa sul proprio terreno con il Siviglia, con un 2-2 che lascia la squadra di Zidane a -2 dalla vetta. Il Real è andato sotto su un gol di Fernando (22′), poi Marco Asensio ha pareggiato pochi secondi dopo il suo ingresso (67′).
Un rigore decisivo assegnato con l’aiuto del VAR e trasformato da Ivan Rakitic (78′) ha riportato avanti gli ospiti. Ma Toni Kroos, al 4′ di recupero ha pareggiato con un tiro deviato da Eden Hazard.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan: Pioli, Champions? Siamo padroni del nostro destino
Corsa non finisce con Juve, per vincere serve sforzo eccezionale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
08 maggio 2021
14:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Chi vince ha grandissime possibilità di arrivare in Champions League ma non sarà finita lì. Abbiamo due scontri diretti, con la Juve e con l’Atalanta all’ultima giornata, siamo padroni del nostro destino”: lo dice il tecnico del Milan, Stefano Pioli, alla vigilia della sfida di Torino, scontro diretto per l’accesso alla Champions.

“Strano ci sia un turno infrasettimanale a due settimane dalla fine. Vincere sarebbe un risultato importantissimo. E per ottenerlo – aggiunge – serve uno sforzo eccellente. E’ la partita più stimolante, affasciante e probabilmente più importante. I sogni sono belli solo se si realizzano”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Roma batte Crotone 5-0, doppiette di Pellegrini e Mayoral FOTO
Allo Stadio Olimpico succede tutto nel secondo tempo dopo la prima frazione finita 0-0
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
09 maggio 2021
20:25
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma batte Crotone 5-0 nel posticipo delle 18 della 35esima giornata di Serie A
Controsorpasso riuscito. La Roma gioca dopo il Sassuolo, che aveva fatto scivolare i giallorossi all’ottavo posto, ma la squadra di Fonseca riesce comunque a portare a casa il massimo risultato con il minimo sforzo.
All’Olimpico finisce 5-0 ai danni di un Crotone già retrocesso con i gol arrivati tutti nella ripresa. Le doppiette di Mayoral e Pellegrini, unite al gol di Mkhitaryan, portano la Roma nuovamente in zona Conference League con due punti più del Sassuolo che nel prossimo turno affronterà la Juventus, mentre la Roma andrà in casa dell’Inter già campione d’Italia.
GOL
Roma Crotone 5-0 Al 90′ Mayoral (anche per lui doppietta) per il pokerissimo della squadra di Fonseca
Roma Crotone 4-0 Al 78′ Mkhitaryan cala il poker per i giallorossi
Roma Crotone 3-0 Al 73′ ancora Pellegrini, per lui doppietta, per il terzo gol della Roma
Roma Crotone 2-0 Al 70′ Pellegrini raddoppia per i padroni di casa
Roma Crotone 1-0 Al 47′ Mayoral porta in vantaggio i giallorossi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pioli “contro Juve per Milan sarà gara della svolta”
“Possiamo battere tabù Stadium, stimoli sono al massimo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
08 maggio 2021
15:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Domani può essere la partita della svolta. Possiamo battere il tabù dello Stadium.
E’ importante l’aspetto mentale, speravamo di essere qui e gli stimoli sono al massimo. Abbiamo l’energia per portare a termine questo campionato”: lo dice il tecnico del Milan Stefano Pioli alla vigilia della sfida contro la Juventus a Torino, scontro diretto per la Champions League in uno stadio in cui la squadra rossonera non ha ancora vinto. “Ci deve essere utile tutto il percorso che abbiamo fatto. Abbiamo la possibilità – spiega Pioli – di dimostrare di essere diventati una squadra matura, attenta nel leggere situazioni e momenti. E’ un aspetto molto importante”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pioli “Donnarumma? Tutti pensiamo a interesse Milan”
“Giocatori professionali, ci ho parlato ma della sfida con Juve”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
08 maggio 2021
17:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Donnarumma? Tutti pensiamo solo all’interesse del Milan e non a quello personale. Nessun dubbio sulla professionalità dei giocatori.
Non alleno un gruppo di lavativi, sudano per questa maglia fino alla fine”: così il tecnico del Milan Stefano Pioli, alla vigilia della sfida contro la Juventus, racconta come è stata vissuta la settimana da Donnarumma al centro delle polemiche per il confronto con gli ultras a Milanello, per il rinnovo di contratto ancora congelato e per l’interesse proprio da parte della Juve. “Se gli ho parlato? L’ho fatto come con tutti i compagni e abbiamo parlato della partita. Siamo concentrati sulla sfida”, assicura l’allenatore.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: l’Atalanta batte il Parma 2-5 e vola verso la Champions
Goleada dei bergamaschi. Benevento Cagliari finisce 1-3 e Verona-Torino 1-1
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 maggio 2021
17:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La corsa dell’Atalanta verso la Champions League non si ferma a Parma. Contro la formazione di Roberto D’Aversa, già matematicamente retrocessa in B, i bergamaschi giocano al piccolo trotto e senza troppa fatica incassano la 21/a vittoria in campionato.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
5-2 il risultato finale
Parma-Atalanta 2-5. Al 13′ rete di Malinovskyi. Ilicic pesca Malinovskyi al limite dell’area, il trequartista controlla e calcia con il sinistro rasoterra, con la palla che finisce a fil di palo alla destra di Sepe. Raddoppio dell’Atalanta al 53′. Rete di Pessina. Muriel serve Pessina al limite dell’area, il centrocampista entra in area e calcia sul secondo palo con il sinistro beffando Sepe. Al 78′ gol di Muriel. Miranchuk in profondità per Pasalic che serve Muriel in area, il colombiano solo davanti a Sepe apre il piatto e lo batte. Al 79′ arriva il gol del Parma, rete di Brunetta. All’87’ rete di Muriel. All’89’l secondo gol del Parma. Al 90′ Atalanta segna il 5 gol. Rete di Miranchuk.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Benevento-Cagliari 1-3. Dopo 2′ rete di Lykogiannis per il Cagliari. Schema da corner tra Nainggolan e Marin che libera Lykogiannis al limite dell’area. Il greco lascia partire un sinistro a giro di prima intenzione che si insacca sotto l’incrocio dei pali alla sinistra di Montipò. Pareggio del Benevento al 17′.  Rete di Lapadula. Caprari intercetta un passaggio di Ceppitelli e imbuca per Lapadula. L’attaccante controlla e batte Cragno in uscita con un preciso tocco sotto. Al 65′ rete di Pavoletti. Nandez riceve da Zappa e crossa a centro area. Pavoletti stacca indisturbato e schiaccia di testa alle spalle di Montipò.Partita finita al 90′ con la rete di Joao Pedro. Nandez si libera di Barba, entra in area di rigore e appoggia per Joao Pedro che anticipa Letizia e insacca da distanza ravvicinata.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Hellas Verona-Torino 1-1.  All’86’ Rete di Vojvoda. Ospiti in vantaggio: cross di Ansaldi e colpo di testa vincente di Vojvoda che batte Pandur. All’89’ rete di Dimarco. Pareggio immediato dei padroni di casa: Lasagna lavora la sfera, passa a Ilic che appoggia a Dimarco per il sinistro all’angolino.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Superlega: Pirlo “Champions sul campo, non guardiamo fuori”
Tecnico Juve, è questo il nostro unico obiettivo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 maggio 2021
17:52
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il nostro obiettivo è guadagnare sul campo la Champions: abbiamo solo questo in testa, non guardiamo ciò che succede fuori dal rettangolo di gioco”: così il tecnico della Juventus, Andrea Pirlo, sul rischio di possibili ripercussioni da parte dell’Uefa per il caso Superlega.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari: Semplici, spirito da dentro o fuori
Sfida salvezza a Benevento, “vietato gestire il vantaggio”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
CAGLIARI
08 maggio 2021
15:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cagliari in vantaggio di un punto sul Benevento. Ma la richiesta del tecnico rossoblù Leonardo Semplici forse è più importante di uno schema offensivo o difensivo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“L’errore più grande sarebbe quello di perdere – ha scherzato – ma anche quello di andare lì a gestire: ultimamente abbiamo sempre giocato partite da dentro o fuori: domani sarà una di queste”.
L’approccio? “Bisogna pensare che il futuro è nelle nostre mani – ha continuato Semplici – e che andiamo a giocarci un pezzo di salvezza. Dobbiamo affrontare la partita con la giusta mentalità: umiltà, ma anche personalità e consapevolezza delle nostre qualità”. Tornano dal primo minuto Marin e Joao Pedro. Ma Semplici non ha dato nessun indizio sullo schieramento e sul modulo: “Vedremo domani, anche per capire se sarà opportuno giocare con tre o quattro dietro: sappiamo però che la nostra squadra è brava ad adattarsi a un modulo o all’altro”.
Davanti al Cagliari non ci sarà l’ex Sau, a segno all’andata. Ma Semplici avrà di fronte un giocatore che conosce molto bene dai tempi della Spal, Schiattarella: “L’ho lanciato io da regista- ha ricordato- e in questi anni è cresciuto tantissimo. Un giocatore da tenere sicuramente d’occhio. Ma bisogna stare attenti anche alla capacità degli avversari di andare in profondità e alla abilità del Benevento ad andare in gol sui calci piazzati: per questo in settimana ci siamo allenati bene sulle contromisure”.
Ma Semplici è fiducioso: “La squadra sta crescendo sotto l’aspetto mentale, le qualità ci sono sempre state ma ora vengono espresse per tutto l’arco della partita. Ho visto coesione, voglia di mettersi uno a disposizione dell’altro: con il Napoli abbiano tirato fuori questo spirito. E questo spirito deve accompagnarci sino alla fine del campionato”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Napoli batte Spezia 4-1, Udinese-Bologna 1-1
Gli anticipi della 35/a giornata della Serie A
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
08 maggio 2021
20:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Napoli ha battuto lo Spezia 4-1 in uno degli anticipi della 35/a giornata della Serie A. Udinese e Bologna hanno pareggiato 1-1 in uno degli anticipi della 35/a giornata della Serie A.
De Laurentiis “bravo Gattuso, bravi goleador” – “Bravo Gattuso, brava la squadra, bravi i goleador Zielinski, Lozano e Osimhen”.
Lo scrive su Twitter il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, al termine del successo per 4-1 del Napoli sul campo dello Spezia. De Laurentiis torna quindi a complimentarsi con la squadra e con il tecnico come aveva fatto nelle ultime vittorie, mentre aveva mantenuto il, silenzio social dopo l’1-1 contro il Cagliari del turno precedente.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nicola “Belotti perfezionista, i numeri parlano per lui”
Tecnico Torino: “Col Verona abbiamo le nostre armi””
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
08 maggio 2021
16:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non ho bisogno di caricare Belotti, è un perfezionista già di suo: i numeri parlano per lui e dicono che, come gol e assist, è un giocatore completo”. Così il tecnico del Torino, Davide Nicola, sul capitano granata, che ha segnato solo una rete negli ultimi tre mesi.
“Mi auguro che domani esca una bella partita – dice alla vigilia della trasferta di Verona contro l’Hellas – Noi abbiamo le nostre armi per contrapporci, possiamo esprimere il nostro gioco”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Festa Inter: cori e fumogeni accolgono pullman a San Siro
Due ali di tifosi fuori dal Meazza per i nerazzurri
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
08 maggio 2021
16:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Due ali di tifosi hanno accolto il pullman dell’Inter all’arrivo a San Siro. Cori, fumogeni tricolori e anche qualche manata all’autobus, così la tifoseria nerazzurra ha voluto festeggiare la squadra per la vittoria dello scudetto.
In prima fila sull’autobus, a salutare i tifosi, tra i giocatori c’erano Ranocchia, Lautaro e Hakimi. Le forze dell’ordine sono intervenute solo per evitare che tutta la folla continuasse a seguire il pullman fino dentro lo stadio. Dopo il passaggio della squadra, ora i tifosi stanno lentamente defluendo e lasciando la zona di San Siro.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Spezia-Napoli 1-4
I partenopei erano avanti per 3-0 già dopo il primo tempo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 maggio 2021
17:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Napoli batte Spezia 4-1 (3-0) nell’anticipo della 35/a giornata del campionato di calcio di Serie A disputata sul terreno dello stadio Alberto Picco di La Spezia. I gol: nel primo tempo per gli ospiti Zielinski al 15′, Osimhen al 23′ e al 44′; nel secondo tempo Piccoli per i liguri al 19′ e Lozano per i partenopei al 34′.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ ufficiale, Neymar e il PSG assieme fino al 2025
Il brasiliano blindato dal club parigino: “Felice di continuare”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 maggio 2021
18:47
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Neymar Junior ha rinnovato con il Paris Saint-Germain, prolungando fino al 2025. E’ stato lo stesso club parigino a ufficializzare l’accordo, con un tweet, sul proprio account ufficiale.
“Sono molto felice di poter continuare la mia avventura in questo club – ha detto il fantasista brasiliano, che ha parlando alla tv ufficiale del PSG -. Sono molto contento in questa città e orgoglioso di far parte di questa rosa, di lavorare con questi compagni e un grande allenatore. Sono inoltre contento di essere entrato a far parte della storia del. Credere sempre di più in questo progetto, a Parigi sono cresciuto come uomo e come calciatore. Nel PSG voglio vincere altri trofei”. “Cuore, talento e dedizione dei nostri giocatori: l’ambizioso progetto del PSG ruota attorno a questi elementi”, ha aggiunto Nasser Al-Khelaifi, ceo del Paris Saint-Germain. “Sono orgoglioso che Neymar Junior abbia confermato il proprio impegno a lungo termine con la famiglia del PSG: le sue prodezze continueranno a deliziare i fan. Siamo molto felici di vederlo ancora al centro del nostro progetto”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Scudetto Samp 1991, c’è libro Vialli e Mancini
Si intitola ‘La Bella Stagione’, tutti i proventi al Gaslini
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 maggio 2021
17:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il libro si chiama ‘La Bella Stagione’ e racconta l’impresa che trent’anni fa portò la Sampdoria sul tetto d’Italia con la storica conquista dello scudetto nel 1991 sotto la presidenza di Paolo Mantovani. L’annuncio è di Gianluca Vialli che ha scritto il libro insieme a Roberto Mancini col contributo ovviamente dei giocatori che presero parte a quella straordinaria cavalcata blucerchiata. E’ stato proprio l’ex bomber (che mesi fa fu vicino all’acquisto del club) ad annunciare sul suo profilo instagram questo progetto che si può già prenotare online. “Il romanzo racconta la storia epica di una squadra di amici uniti dalla stessa missione: rendere possibile l’impossibile, sfidare e battere lo status quo, agitare le acque fino a scatenare uno tsunami..Chissà se abbiamo scritto un capolavoro come quello di 30 anni fa..?” ha scritto Vialli sui social.
Il ricavato delle vendite, come aggiunge l’ex attaccante, sarà interamente devoluto alle associazioni onlus dell’ospedale Gianna Gaslini di Genova.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Udinese-Bologna 1-1
I gol di De Paul per i friulani e di Orsolini per gli emiliani
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 maggio 2021
17:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Udinese e Bologna 1-1 (1-0) nell’anticipo della 35/a giornata del campionato di calcio di Serie A disputato sul terreno dello stadio Friuli di Udine. I gol: nel primo tempo De Paul per i padroni di casa al 23′; nel secondo tempo Orsolini su rigore per gli ospiti al 37′.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Inter batte Sampdoria 5-1 FOTO
Grande festa a Milano per i nerazzurri campioni d’Italia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
08 maggio 2021
20:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inter batte Sampdoria 5-1 nel terzo anticipo della 35esima giornata di Serie A. L’Inter è già campione d’Italia
Conte, futuro? Mi godo presente poi Dio provvede  – “Futuro? Sono qui per parlare del presente, ci dobbiamo godere questi momenti, perché sappiamo quanto abbiamo lavorato e sofferto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dietro queste vittorie c’è tanta sofferenza da parte di tutti. Mi è capitato tante volte di non godermi le gioie, ora voglio godermela fino alla fine. Poi, Dio vede e provvede”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter Antonio Conte, intervistato da Sky dopo la vittoria contro la Sampdoria. “La soddisfazione è immensa, per me, i calciatori e tutti quelli che hanno contribuito. L’Inter non vinceva lo scudetto da 11 anni ed era inevitabile ci fosse voglia di festeggiare – ha proseguito -. Io non ho mai mollato di una virgola, mi sono superato in questi due anni all’Inter. Ho dovuto mettere tutto me stesso. È stata l’impresa più difficile per diversi motivi. Non mi aspettavo alcune difficoltà dell’ambiente Inter. Aver vinto a Milano con l’Inter mi dà grandissima soddisfazione, perché so che non è per tutti”.
Ranieri, Inter giocava sulle ali dell’entusiasmo – “Abbiamo preso subito gol. Peccato, perché ci eravamo avvicinati, ma poi loro subito hanno allungato nuovamente. L’Inter giocava sulle ali dell’entusiasmo. Merito loro, non demerito nostro. Sono convinto che abbiamo corso di più, ma male. Succede. Abbiamo tre partite per tornare a fare bene”. Così il tecnico della Sampdoria Claudio Ranieri ha commentato, intervistato da Sky, il ko contro l’Inter. “Abbiamo cercato di fare del nostro, ma all’Inter riusciva tutto. Hanno fatto una gran partita. Il risultato dice che abbiamo sofferto, guardato e perso. Vedere una squadra festeggiare lo scudetto senza pubblico è davvero triste. La passerella d’onore? Sì, ho detto ai ragazzi che festeggiare in questo modo come in Inghilterra sarebbe stato bello, e loro sono stati d’accordo”, ha concluso.
I GOL
Inter-Samdoria 5-1 Al 70′ Martinez su rigore per la quinta rete nerazzurra
Inter-Samdoria 4-1 Al 62′ Pinamonti realizza il quarto gol per i padroni di casa con un tiro bellissimo
Inter-Samdoria 3-1 Al 36′ ancora Sanchez ion gol per gli uomini di Conte
Inter-Samdoria 2-1 Al 35′ accorcia le distanze Keita per gli ospiti
Inter-Samdoria 2-0 – Al 26′ Sanchez su assist di Gagliardini raddoppia per i nerazzurri
Inter-Sampdoria 1-0 Al 4′ i neo campioni d’Italia subito in gol con Gagliardini
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Due ali di tifosi hanno accolto il pullman dell’Inter all’arrivo a San Siro. Cori, fumogeni tricolori e anche qualche manata all’autobus, così la tifoseria nerazzurra ha voluto festeggiare la squadra per la vittoria dello scudetto. In prima fila sull’autobus, a salutare i tifosi, tra i giocatori c’erano Ranocchia, Lautaro e Hakimi. Le forze dell’ordine sono intervenute solo per evitare che tutta la folla continuasse a seguire il pullman fino dentro lo stadio. Dopo il passaggio della squadra, ora i tifosi stanno lentamente defluendo e lasciando la zona di San Siro. La festa dei tifosi nerazzurri è proseguita con lunghi caroselli delle auto lungo via Dessiè, con alcune centinaia di supporter vicini alla strada per festeggiare. Nella zona del “Baretto”, dove inizialmente i tifosi si erano radunati, sono rimasti (oltre a tante bottiglie di vetro e resti dei fumogeni) solo pochi tifosi, con la maggior parte che ha lasciato San Siro subito dopo il passaggio del pullman della squadra.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Conte, il futuro? Mi godo presente poi Dio provvede
Mi sono superato, all’Inter è stata la mia impresa più difficile
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
08 maggio 2021
20:46
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Futuro? Sono qui per parlare del presente, ci dobbiamo godere questi momenti, perché sappiamo quanto abbiamo lavorato e sofferto. Dietro queste vittorie c’è tanta sofferenza da parte di tutti.
Mi è capitato tante volte di non godermi le gioie, ora voglio godermela fino alla fine. Poi, Dio vede e provvede”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter Antonio Conte, intervistato da Sky dopo la vittoria contro la Sampdoria.
“La soddisfazione è immensa, per me, i calciatori e tutti quelli che hanno contribuito. L’Inter non vinceva lo scudetto da 11 anni ed era inevitabile ci fosse voglia di festeggiare – ha proseguito -. Io non ho mai mollato di una virgola, mi sono superato in questi due anni all’Inter. Ho dovuto mettere tutto me stesso. È stata l’impresa più difficile per diversi motivi.
Non mi aspettavo alcune difficoltà dell’ambiente Inter. Aver vinto a Milano con l’Inter mi dà grandissima soddisfazione, perché so che non è per tutti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Samp: Ranieri, Inter giocava sulle ali dell’entusiasmo
A loro riusciva tutto, giusto fare la passerella d’onore
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
08 maggio 2021
20:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo preso subito gol. Peccato, perché ci eravamo avvicinati, ma poi loro subito hanno allungato nuovamente.
L’Inter giocava sulle ali dell’entusiasmo. Merito loro, non demerito nostro. Sono convinto che abbiamo corso di più, ma male. Succede. Abbiamo tre partite per tornare a fare bene”. Così il tecnico della Sampdoria Claudio Ranieri ha commentato, intervistato da Sky, il ko contro l’Inter. “Abbiamo cercato di fare del nostro, ma all’Inter riusciva tutto. Hanno fatto una gran partita. Il risultato dice che abbiamo sofferto, guardato e perso. Vedere una squadra festeggiare lo scudetto senza pubblico è davvero triste. La passerella d’onore? Sì, ho detto ai ragazzi che festeggiare in questo modo come in Inghilterra sarebbe stato bello, e loro sono stati d’accordo”, ha concluso.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Premier: festa City rimandata, il Chelsea vince a Manchester
Scudetto non assegnato. Aperitivo della finale Champions ai Blues
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 maggio 2021
00:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nell’anticipo della finale di Champions League, che disputerà a Istanbul contro il Manchester City, il Chelsea fa la voce grossa, costringendo la squadra di Pep Guardiola a rimandare la festa per la conquista del titolo in Premier.  Dopo essersi imposti in FA Cup, i ‘Blues’ hanno vinto anche in campionato per 2-1 nella casa dei ‘citizens’, ossia sul terreno dell’Etihad Stadium. Un chiaro segnale in vista della finale di Champions, dove sicuramente i londinesi non partiranno battuti.
Anzi. Il Manchester City era passato in vantaggio con Sterling dopo 44′ di gioco, un minuto dopo il ‘cucchiaio’ di Sergio Aguero dal dischetto è stato neutralizzato dal portiere ospite Mendy. Era l’occasione per chiudere il match, ma l’argentino l’ha sprecata. Nella ripresa Rodri perde palla, Ziyech s’invola e al 18′ firma il pari. Poi, due gol annullati rispettivamente a Werner e Hudson-Odoi del Chelsea, al 90′ Marcos Alonso trova il modo per battere il brasiliano Ederson e chiudere il match. La festa del Manchester City è solo rimandata alla trasferta di Newcastle, ma il punteggio di oggi induce quantomeno alla riflessione il clan ‘citizens’ in vista della finale di Champions.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Fiorentina-Lazio 2-0
Ha deciso il confronto del Franchi una doppietta di Vlahovic
c
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
08 maggio 2021
22:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fiorentina batte Lazio 2-0 (1-0) nel quarto anticipo odierno della 35/a giornata del campionato di calcio di Serie A disputato sul terreno dello stadio Artemio Franchi di Firenze. I gol: nel primo tempo Vlahovic al 32′; nel secondo tempo ancora Vlahovic al 44′.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Napoli dal 15 luglio in Trentino, tifosi con green pass
Club annuncia date ritiro precampionato a Dimaro Folgarida
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
NAPOLI
09 maggio 2021
12:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Napoli dal 15 al 25 luglio svolgerà la preparazione precampionato a Dimaro Folgarida. Per il decimo anno (record tra le squadre di Serie A italiane) il club annuncia che si ripeterà in Val di Sole l’appuntamento che segna l’inizio della nuova stagione calcistica ma anche dei sogni e delle speranze di migliaia di tifosi partenopei.

Saranno undici giorni di lavoro per la squadra ma anche di spensierata vacanza per i tifosi in un ambiente piacevole e naturale, che offre ideali occasioni di rigenerazione fisica e di relax. A comunicare ufficialmente le date del nuovo ritiro sono il presidente de SSC Napoli Aurelio De Laurentiis, l’assessore al Turismo e Sport del Trentino Roberto Failoni, il presidente dell’Apt Val di Sole Luciano Rizzi e il Ceo di Trentino marketing Maurizio Rossini dopo la serie di incontri fatti a Trento con i responsabili dell’Azienda Sanitaria provinciale del Trentino per concordare le modalità che consentiranno ai tifosi di poter accedere allo stadio di Carciato ed assistere in tutta sicurezza agli allenamenti della squadra utilizzando il Green Pass.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Genoa-Sassuolo 1-2
Emiliani ancora in corsa per un posto in Europa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
09 maggio 2021
14:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Sassuolo ha battuto in trasferta il Genoa per 2-1 nell’anticipo dell’ora di pranzo della 35/a giornata della Serie A. In gol subito gli emiliani con Raspadori al 14 del primo tempo, al 66′ raddoppio del solito Berardi, infine Zappacosta ha accorciato le distanze all’85’.
Con questo vittoria il Sassuolo prosegue la sua corsa per un posto in Europa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lazio: pesa ko Firenze, compleanno ‘amaro’ per Lotito
“Ma fiducia nel futuro: dopo di me conto su mio figlio Enrico”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
09 maggio 2021
15:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un compleanno in agrodolce, il 64/o festeggiato dal presidente della Lazio Claudio Lotito, che ai microfoni del canale ufficiale ha ammesso: “Lo vivo con amarezza, per quanto successo ieri a Firenze, ma anche fiducia.
Visto quanto sta accadendo nel mondo, adesso bisogna programmare la propria vita, anche con una prospettiva diversa”.
Sulle spalle della Lazio di Simone Inzaghi, pesa ancora la sconfitta per 2-0 subita contro la Fiorentina, che rischia di compromettere definitivamente la rincorsa dei biancocelesti alla Champions. Sono 17 anni che ho preso la Lazio, sembra una vita – ha aggiunto il patron a Lazio Style Radio – Festeggiare un compleanno significa rendersi conto che il tempo passa, ma anche avere fiducia nel futuro. Ciò sia dal punto di vista della salute che dal cominciare a programmare i propri obiettivi personali. Gli obiettivi bisogna centrarli. Personalmente, mi auguro che la salute mi assista e che si possano creare le condizioni per festeggiare insieme i successivi compleanni. Mi auguro infine che mio figlio Enrico continui nel mio cammino nel rappresentare i colori biancocelesti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Atalanta travolge il Parma, Cagliari ok a Benevento
Tra Verona e Torino finisce in parità
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 maggio 2021
17:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Vittorie in trasferta per Atalanta e Cagliari negli incontri pomeridiani della 35/a giornata della serie A, mentre è finita 1-1 Verona-Torino. Per i bergamaschi largo successo al Tardini, con un 5-2 (doppietta di Muriel, che sale a 21 reti in campionato) che conferma la squadra di Gasperini al secondo posto in classifica a tre giornate dal termine, con due punti di vantaggio sul Napoli.
Il Cagliari vince 3-1 a Benevento e trova altri preziosi punti salvezza, mentre i campani, terz’ultimi, fanno una altro passo verso la retrocessione in B che ha già accolto Parma e Crotone.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Solidarietà Lega B alla famiglia Grassadonia
Balata: “Gesto vile che nulla ha a che fare con Salerno”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 maggio 2021
17:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Lega Serie B con il presidente Mauro Balata “esprime solidarietà alla famiglia Grassadonia, dopo la spregevole aggressione, sotto casa, di Paola, figlia appena diciottenne del mister del Pescara. Un gesto vile, barbaro che non ha diritto di cittadinanza nel calcio e nella Serie B, ad opera di personaggi che nulla hanno a che fare con una tifoseria civile come quella di Salerno”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lazio: Milinkovic operato al setto nasale, derby a rischio
La frattura riportata nella gara con la Fiorentina
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
09 maggio 2021
17:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il ko con la Fiorentina, piove sul bagnato per la Lazio. Sergej Milinkovic-Savic si è infatti sottoposto stamane presso la Clinica Paideia a intervento chirurgico a seguito di una frattura al setto nasale riportata ieri nel corso del match del Franchi.
L’intervento “è perfettamente riuscito – si legge in una nota del club biancoceleste – Il calciatore verrà sottoposto nelle prossime ore a monitoraggio clinico per quantificare la ripresa dell’attività”. A una settimana dal derby con la Roma la sua presenza è in forte dubbio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Vigorito: “Mazzoleni al Var? Ammazza squadre del Sud”
Presidente del Benevento: “Cambia le decisioni, è una vergogna”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 maggio 2021
17:47
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Con i mezzi a disposizione, il calcio può fare a meno di discutere dei massimi sistemi e fermarsi a guardare le immagini, che hanno visto tutti. Tutti le hanno viste, tranne Mazzoleni: non ho mai parlato di arbitri, tutti sanno che Mazzoleni è messo lì sempre per ammazzare le squadre del Sud.
Possiamo togliere il Var, è diventata una scusante per le loro cazzate. Noi stiamo perdendo un anno di sacrifici, mentre lui sta col culo sulla panchina a guardare la tv e cambiare le decisioni. È una vergogna”. Così Oreste Vigorito, presidente del Benevento, parlando a Sky dopo il ko contro il Cagliari.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: Roma-Crotone 5-0
Doppiette di Borja Mayoral e Pellegrini. Segna anche Mkhitaryan
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
09 maggio 2021
19:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roma batte Crotone 5-0 (0-0) nel posticipo della 35/a giornata del campionato di calcio di Serie A disputato sul terreno dello stadio Olimpico di Roma. I gol: nel secondo tempo Borja Mayoral al 2′ e al 45′, Lorenzo Pellegrini al 25′ e al 28′, Mkhitaryan al 28′.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Pokerissimo Roma, Crotone travolto 5-0
Torna la vittoria in campionato, controsorpasso al Sassuolo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
09 maggio 2021
20:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Controsorpasso riuscito. La Roma gioca dopo il Sassuolo che aveva fatto scivolare i giallorossi all’ottavo posto, ma la squadra di Fonseca riesce comunque a portare a casa il massimo risultato con il minimo sforzo.

All’Olimpico finisce 5-0 ai danni di un Crotone già retrocesso con i gol arrivati tutti nella ripresa. Le doppiette di Mayoral e Pellegrini, unite al gol di Mkhitaryan, portano la Roma nuovamente in zona Conference League con due punti più del Sassuolo che nel prossimo turno affronterà la Juventus, mentre la Roma andrà in casa dell’Inter.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Superlega: Gravina, dobbiamo mettere sotto controllo i costi
Presidente Figc: ipotesi abbattimento 10-20% dal 2022
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 maggio 2021
09:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Pensare che la soluzione a questo momento di difficoltà del calcio è solo aumentare i ricavi è un grande errore. Noi dobbiamo mettere sotto controllo i costi consentendo il rispetto della legge 91”.
Così Gabriele Gravina ai microfoni di radio anch’io sport a proposito del progetto Superlega fallito e del calcio in default. “Mi sono permesso di dire per la stagione 2021-22 di non superare la soglia dei costi del 2020-21 e poi – aggiunge Gravina – ipotizzare un abbattimento dei costi dal 10 al 20% all’anno per il 2022-23”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Superlega: Gravina, braccio di ferro non fa bene a Italia
Presidente Figc: spero poter mediare tra Juve e Uefa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 maggio 2021
09:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Spero di poter fare da mediatore, questo braccio di ferro tra i tre club e l’Uefa non fa bene al calcio italiano e alla Juve”. Così il presidente della federcalcio Gabriele Gravina sul progetto Superlega che vede tre club europei tra cui la Juve tenere il punto nei confronti dell’Uefa.
“Questo muro contro muro non fa bene al mondo dello sport, mi auguro ci sia una soluzione positiva alla lotta tra organismi internazionali come Uefa e Fifa e alcuni club”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: allo Stadium Milan batte Juventus 3-0 FOTO
Diaz al 45’+1 per il vantaggio rossonero. Al 58′ Szczesny para un rigore calciato da Kessie. Poi i gol di Rebic e Tomori
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
09 maggio 2021
22:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nella lotta per un posto Champions impresa del Milan, che nel posticipo passa 3-0 sul campo della Juventus (a segno Diaz, Rebic e Tomori, Kessiè si fa parare un rigore) e si installa al terzo posto, mentre i bianconeri si allontanano dall’Europa che conta. L’Atalanta strapazza, come da copione, il Parma ormai in B e si istalla al secondo posto da sola.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il successo ampio del Napoli – quarto – e la sconfitta della Lazio, si riduce dunque ulteriormente la volata per tre poltrone Champions.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GOL e MOMENTI CLOU
Juventus-Milan 0-3 All’82’ Tomori cala il tris per gli uomini di Pioli
Juventus-Milan 0-2 Al 78′ Rebic raddoppia per i rossoneri
Al 58′ Kiessie (Milan) si fa parare un calcio di rigore da Szczesny (Juve)
Juventus-Milan 0-1 Al 45’+1 Diaz porta in vantaggio gli ospiti
C’èra anche John Elkann all’Allianz Stadium per Juventus-Milan: il presidente di Exor e Stellantis, infatti, ha voluto mostrare così la sua vicinanza ad Andrea Pirlo e ai bianconeri per questo spareggio Champions. Insieme al cugino Andrea Agnelli, a Fabio Paratici e a Pavel Nedved, Elkann ha osservato da bordocampo il riscaldamento di Cristiano Ronaldo e compagni.
Pioli, ho visto un Milan che ci ha creduto – “Ho visto la prestazione di una squadra che ci ha creduto, che ha giocato con spirito si sacrificio ed impegno. Siamo contentissimi per i tifosi che oggi ci hanno emozionato con il loro affetto”. Stefano Pioli, parlando a Sky, ha esposto così la sua soddisfazione per il 3-0 ottenuto dal Milan sul campo della Juventus. “Abbiamo vinto uno scontro diretto per la Champions, sentivamo l’importanza di questa partita, però non è l’ultima e c’è ancora da lottare ed al prossimo turno ci attende un altro impegno difficilissimo” ha commentato l’allenatore rossonero. “Abbiamo preparato la partita cercando di essere aggressivi e quando non ci siamo riusciti ci siamo comunque abbassati bene – ha aggiunto – senza rischiare molto. Alleno una squadra molto giovane, ma che sta maturando e questa sera lo abbiamo dimostrato”. Unica nota stonata l’uscita di Ibrahimovic per infortunio: “Ibra ha un ginocchio un po’ dolente, non credo che sia qualcosa di grave” ha concluso Pioli.
Pirlo, io vado avanti finché mi sarà consentito – “Avevo detto di aver visto bene la squadra in settimana, di averla vista allenarsi con convinzione e determinazione, in vista di una partita importante come quella con il Milan. Invece purtroppo non è stato così. Siamo anche partiti bene, poi ci siamo disuniti”. Andrea Pirlo, parlando a Sky, ha ammesso che contro il Milan “tante cose non hanno funzionato”. Ma alle dimissioni non pensa proprio: “Io da parte non mi metto, ho cominciato con tanto entusiasmo, sono a disposizione, penso di poter fare meglio ed uscire con la squadra dal momento difficile. Continuerò a fare il mio lavoro finché mi sarà consentito”. “Avevo in testa un progetto diverso, ma con certi tipi di giocatori diventa più difficile realizzarlo – ha aggiunto l’allenatore – Però ho comunque a disposizione dei campioni e se non ho tirato fuori da loro il massimo è senz’altro colpa mia”. Pirlo non ha cercato nemmeno l’alibi di certi episodi avvenuti durante la stagione, dall’esame di italiano di Suarez alla vicenda Superlega: “La società mi è stata sempre vicina, mi ha dato grande libertà. Sono successe delle cose fuori dal campo, ma non hanno mai intaccato la serenità dello spogliatoio”.   QUI TUTTE LE ULTIMISSIME SUI BIANCONERI E SU TUTTO IL MONDO BIANCONERO: VIDEO, HIGHLIGHTS, INTERVISTE, IMMAGINI, APPROFONDIMENTI E TUTTO SULLA VITTORIA DEL QUARTO SCUDETTO CONSECUTIVO DELLE JUVENTUS WOMEN

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Gravina, con Salernitana in A non permessa stessa proprietà
N.1 Figc: pena mancata iscrizione campionato, regole sono regole
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 maggio 2021
09:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nel caso di promozione in Serie A della Salernitana “tutti sanno che la Lazio e il club campano hanno la stessa proprietà e la stessa situazione di controllo non può essere mantenuta, pena la mancata iscrizione al campionato”. Così ai microfoni di Radio Anch’io sport il presidente della Figc Gabriele Gravina sulla possibile promozione nella massima serie del club campano di proprietà del presidente della Lazio Claudio Lotito.
“Noi – spiega Gravina – abbiamo un articolo chiaro quello delle Noif che rafforza un principio statutario importante che non consente la partecipazione e il controllo in via diretta e indiretta in più società nel settore professionistico. Lotito e la Salernitana hanno goduto di una deroga data dieci anni fa. Grandi auguri alla Salernitana che stasera potrebbe venire in A, ma le regole sono regole”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurri:Gravina, auspico rinnovo Mancini nei prossimi giorni
N.1 Figc:per via Serie A 22 agosto puntiamo ritorno normalità
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
10 maggio 2021
10:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“L’auspicio è un buon campionato europeo e che il percorso di crescita della Nazionale possa continuare con Roberto Mancini protagonista”. Ai microfoni di Radio Anch’io sport il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina ha anticipato il prossimo rinnovo del contratto del Ct azzurro Roberto Mancini.
“Nei prossimi giorni l’auspicio è che si possa annunciare la continuità di questo rapporto di collaborazione con Mancini”.
Sulla partenza del campionato si Serie A con il pubblico il 22 agosto Gravina ha aggiunto: “l’auspicio è di un ritorno alla normalità con l’inizio del campionato, ne abbiamo bisogno noi del mondo dello sport ne ha bisogno il Paese”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juventus avanti con Pirlo, nessun vertice in corso
Fonti vicine club bianconero smentiscono riunione Continassa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
10 maggio 2021
12:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nessun cambiamento tecnico alla guida della Juventus, che va avanti con Andrea Pirlo. Lo si apprende da fonti vicine alla società bianconera, che smentiscono sia in corso un vertice societario alla Continassa.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.