Tecnologia tutte le notizie tutte le innovazioni informazioni approfondimenti curiosità e davvero tanto altro! LEGGI!
Aggiornamenti, Android, Notizie, Scienza, Tecnologia, Ultim'ora

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 28 minuti

Ultimo aggiornamento 16 Maggio, 2021, 10:23:15 di Maurizio Barra

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 17:01 DI MARTEDÌ 11 MAGGIO 2021

ALLE 10:23 DI DOMENICA 16 MAGGIO 2021

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Biografo Bill Gates, ‘da giovane era un donnaiolo’
Nyp, ‘Organizzava feste in piscina con spogliarelliste’
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
NEW YORK
11 maggio 2021
17:01
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Bill Gates da giovane era un “donnaiolo” , anche dopo aver incontrato Melinda. Dopo le notizie secondo cui quest’ultima avrebbe contattato gli avvocati divorzisti già nel 2019, quando divennero pubbliche le frequentazioni del marito con Jeffrey Epstein, il New York Post cita un biografo del fondatore di Microsoft, James Wallace.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Nella biografia del 1997 ‘Overdrive: Bill Gates e la corsa al controllo del cyberspazio’ – scrive il tabloid – Wallace descrive come lo stile di vita selvaggio di Gates era ben noto nella sua cerchia ristretta. Per Wallace, tuttavia, quotidiani come il New York Times hanno nascosto di proposito le notizie poco lusinghiere su Gates e non hanno mai parlato “delle feste che Bill avrebbe organizzato nella sua casa di Seattle”: “Sarebbe stato in uno dei nightclub della città, pagando delle ballerine per nuotare nude con i suoi ospiti nella sua piscina coperta”. Abitudini che per il biografo erano una prosecuzione di quelle che aveva ai tempi di Harvard, quando “gli piaceva frequentare la ‘Combat Zone’ di Boston, con spettacoli porno, prostitute e locali con le spogliarelliste”. Wallace precisa che questo stile di vita proseguì “per un po'” anche quando Bill iniziò a frequentare Melinda nel 1988. E lei “era ben consapevole che lui fosse un donnaiolo”. La coppia, ha spiegato, “si è lasciata per quasi un anno” a causa del rifiuto di Gates di impegnarsi: “Quando sono tornati insieme nel 1992, tuttavia, il rapporto è diventato più stretto e più forte”. Anche l’ex dirigente di Microsoft e amico di Gates Vern Raburn si è detto d’accordo con la versione riportata dalla biografia: “Sicuramente prima del matrimonio a Bill piaceva fare festa – ha rivelato al Daily Mail – Ma non ho mai visto niente di tutto ciò dopo le nozze”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Ericsson, il 5G corre veloce nonostante la disinformazione
Studio, in Italia 27% vuole passare a reti nuova generazione
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
12 maggio 2021
10:18
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Gli attuali utenti del 5G spendono in media anche due ore in più sul cloud gaming e un’ora in più sulle app di realtà aumentata a settimana, rispetto a chi usa il 4G. L’Italia fa registrare la percentuale europea più alta nel desiderio di dotarsi della rete di nuova generazione.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono i dati dello studio di Ericsson ‘Five Ways to Better 5G’, risultato di un’indagine globale su come il 5G sta già cambiando le abitudini dei consumatori di 26 mercati, tra cui Italia, Stati Uniti, Cina, Corea del Sud e Regno Unito. Lo studio è rappresentativo di 1,3 miliardi di utenti smartphone, tra cui 220 milioni di abbonati 5G.
In Italia sono stati intervistati 1.000 consumatori tra dicembre 2020 e febbraio 2021, di cui 215 utenti 5G.
L’incertezza finanziaria e la campagna di disinformazione sul 5G hanno influito sulle intenzioni dei consumatori nostrani di passare al nuovo standard. A fine 2020, infatti, il 27% degli utenti italiani ha espresso la volontà di passare al 5G, un calo del 5% rispetto a quanto registrato nel 2019 (32%). L’Italia fa comunque registrare la percentuale europea più alta nel desiderio di dotarsi della rete di nuova generazione. Ad aprile, il 12% dei consumatori ha detto di voler passare al 5G entro il 2021. Lo studio di Ericsson ha individuato cinque aspetti che caratterizzano il 5G italiano. In primis, la necessità di colmare il gap in termini di conoscenza, senza il quale, il 23% in più di utenti smartphone avrebbe adottato il 5G entro la fine del 2020. In Italia il 17% di utenti ha diminuito l’uso del Wi-Fi dopo essere passati al 5G. In termini di soddisfazione, la copertura indoor è due volte più importante rispetto alla velocità e al consumo della batteria. Cresce la domanda di app e servizi ma il 71% vorrebbe app più innovative. Infine, gli italiani sarebbero disposti a pagare il 22% in più per avere abbonamenti 5G comprensivi di servizi digitali.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
WhatsApp, dal 15 maggio nuova informativa privacy
Se non si accetta, dopo qualche settimana funzionalità limitate
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
12 maggio 2021
10:58
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Si avvicina il 15 maggio, giorno in cui gli utenti di WhatsApp dovranno accettare i nuovi termini sulla privacy. Inizialmente prevista per l’8 febbraio, la data era stata spostata dalla società di proprietà di Facebook dopo il malcontento degli utenti e l’intervento dell’Autorità europea e italiana che hanno accusato l’app di poca chiarezza.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La premessa è le novità riguardano WhatsApp Business e che per gli utenti europei, per via del Gdpr, nulla cambierà in termini sostanziali rispetto al regime precedente.
“Il 15 maggio – spiega la chat nell’apposita sezione – non sarà eliminato nessun account e non si perderanno funzionalità a seguito di questo aggiornamento. Nelle ultime settimane abbiamo mostrato una notifica in WhatsApp con maggiori informazioni. Dopo aver dato a tutti il tempo necessario per controllare le informazioni presentate, continuiamo a ricordare, a chi non lo avesse ancora fatto, di verificarle e accettarle. Dopo un periodo di alcune settimane, il promemoria diventerà persistente”.
Sarà a partire da questo momento, cioè quando si riceverà il promemoria persistente che l’utente – spiega WhatsApp – avrà “accesso limitato alle funzionalità” fino a quando non accetterà gli aggiornamenti. Ad esempio, non si potrà accedere all’elenco delle chat, ma si potrà rispondere alle chiamate e alle videochiamate in arrivo. Se si sono abilitate le notifiche, si potranno toccare per leggere o rispondere ai messaggi, o richiamare in caso di chiamata o videochiamata persa. Dopo alcune settimane con funzionalità limitate – conclude la chat – “non potrai ricevere chiamate in arrivo o notifiche e WhatsApp interromperà l’invio di messaggi e chiamate al tuo telefono”.
“Abbiamo passato gli ultimi mesi a fornire ai nostri utenti maggiori informazioni sull’aggiornamento – spiega un portavoce di WhastApp – In questo periodo, la maggior parte delle persone che lo hanno ricevuto hanno già accettato l’aggiornamento. Gli account di coloro che non hanno ancora avuto la possibilità di accettare l’aggiornamento però, non verranno cancellati o perderanno funzionalità il 15 maggio. Continueremo a mandare promemoria a questi utenti all’interno di WhatsApp nelle settimane a venire”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
A ridosso della fatidica data la Germania ha bloccato la raccolta dei dati di WhatsApp. “Dobbiamo prevenire i danni e gli svantaggi legati a una tale procedura condotta a scatola chiusa”, ha detto il Garante Privacy di Amburgo. Facebook ha fatto sapere che la decisione è sbagliata perchè si basa su un equivoco di interpretazione e non fermerà la pubblicazione e diffusione dei nuovi termini di servizio sulla privacy.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Amazon, bond da 1mld dollari per progetti di sostenibilità
Da mobilità green a empowerment delle comunità
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
12 maggio 2021
10:31
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Amazon annuncia l’emissione di un Sustainability Bond da un miliardo di dollari per finanziare progetti di sostenibilità sia già avviati che futuri, a sostegno delle persone e del Pianeta. “I proventi – viene spiegato in una nota – saranno utilizzati per finanziare progetti in cinque aree, andando a sostenere i significativi investimenti che Amazon ha fatto nel corso degli anni: energia rinnovabile, mobilità green, edifici sostenibili, alloggi a prezzi accessibili e sostegno socio-economico e empowerment delle comunità”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Amazon: Corte Ue annulla decisione Bruxelles, non sono aiuti
Azienda, ‘Abbiamo seguito tutte le leggi applicabili’. Vestager, riflettiamo su possibili prossime mosse
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
13 maggio 2021
12:28
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Nessun vantaggio selettivo in favore di una filiale lussemburghese del gruppo Amazon”. Lo afferma la Corte di giustizia europea, annullando la decisione della Commissione Ue che dichiara l’aiuto incompatibile con il mercato interno.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Secondo il Tribunale, la Commissione non ha dimostrato in modo giuridicamente adeguato che vi sia stata un’indebita riduzione dell’onere fiscale di una filiale europea del gruppo Amazon.
“Accogliamo con favore la decisione della Corte” di giustizia europea, “che è in linea con la nostra posizione di lunga data secondo cui abbiamo seguito tutte le leggi applicabili e che Amazon non ha ricevuto alcun trattamento speciale”. Così in una nota l’azienda. “Siamo lieti che la Corte lo abbia chiarito e possiamo continuare a concentrarci sulla fornitura per i nostri clienti in tutta Europa”, conclude Amazon.
“Analizzeremo attentamente la sentenza” della Corte Ue su Amazon “e rifletteremo su possibili mosse successive – commenta la vicepresidente della Commissione Ue, Margrethe Vestager – i vantaggi fiscali concessi soltanto a multinazionali selezionate danneggiano la concorrenza leale nell’Ue”, sottolineat Vestager aggiungendo che “la Commissione Ue sta utilizzando tutti gli strumenti a sua disposizione per combattere le pratiche fiscali sleali”.   ECONOMIA   MONDO   POLITICA   ACQUISTA SU AMAZON

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Nuovo allarme Gb su cyber attacchi, Raab vs Russia e Cina
Con Iran e Corea del Nord. Hacker sono ‘vandali del XXI secolo’
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
12 maggio 2021
14:38
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Nuovo allarme del governo britannico di Boris Johnson contro la minaccia degli “attacchi al cyber-spazio” imputati in particolare a gruppi criminali, ma anche ai “regimi autoritari di Corea del Nord, Iran, Russia e Cina”, accusati di voler “rubare” dati e “sabotare” i Paesi democratici paladini della “società aperta”.
In un discorso tenuto stamane nella sede d’una nuova agenzia britannica ad hoc, il National Cyber Security Centre’s (CYBERUK), il ministro degli Esteri, Dominic Raab, ha evocato un rischio “quotidiano” di azioni “maligne perpetrate su scala industriale dai vandali del XXI secolo”, richiamando a mo’ di esempio gli attacchi di provenienza non ancora chiarita registrato mesi fa da un’ottantina fra scuole e università del Regno Unito costrette a rinviare la riapertura post lockdown di marzo.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Ha quindi puntato il dito contro “attori statali ostili e gang criminali che vogliono minare i fondamenti della nostra società e della nostra democrazia”, avvertendo inoltre che “quando Stati come la Russia hanno hacker criminali che operano dal loro territorio, essi hanno anche la responsabilità di perseguirli e non coprirli”.
Per fare fronte a questo scenario, secondo Raab, occorre tenere “alta la guardia contro i regimi autoritari”, ma pure definire “nuove regole” per la protezione del cyber-spazio.
Compiti che il governo britannico intende portare avanti promuovendo in prima fila “un’ampia coalizione di Paesi” alleati a livello internazionale incaricata di “rispondere agli Stati che compiono atti maligni”, oltre che formando all’interno personale e “creando posti di lavoro nel settore delle alte tecnologie”. “Il nostro obiettivo – ha concluso il capo del Foreign Office – deve essere quello di dar vita a un cyber-spazio libero, aperto, pacifico e sicuro che sia di beneficio per tutti i Paesi e tutte le persone”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Apple presenta ricorso contro multa in Russia da 12 mln dlr
L’antimonopolio ha sanzionato la mela per posizione dominante
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
12 maggio 2021
12:57
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Apple ha presentato ricorso contro la multa di 12 milioni di dollari dell’autorità antitrust russa per concorrenza sleale. Il Servizio Federale Antimonopoli russo (FAS) ha multato il mese scorso il gigante tecnologico della Silicon Valley per 906 milioni di rubli, accusandolo di abusare della sua posizione dominante nel mercato delle app.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
In precedenza ha stabilito che Apple ha bloccato ingiustamente l’applicazione di controllo parentale Safe Kids della società russa di cybersicurezza Kaspersky, mentre contemporaneamente ha lanciato Screen Time, una funzione che offre un servizio simile.
Le udienze iniziali sono previste per il 21 giugno. Secondo il database del tribunale, Apple dovrà fornire prove a sostegno delle sue richieste, mentre la FAS dovrà fornire una dichiarazione scritta di difesa. Il FAS ha detto il 27 aprile che Apple ha peggiorato le condizioni per le app concorrenti dando ai propri prodotti un vantaggio competitivo. Apple ha detto nel 2019, quando il caso è stato lanciato per la prima volta, che aveva rimosso diverse app di controllo parentale perché minacciavano la privacy e la sicurezza degli utenti utilizzando una tecnologia “altamente invasiva”. Kaspersky ha accusato la politica di Apple di ridurre la competitività degli sviluppatori di terze parti. Lo riporta il Moscow Times.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Colao, servizio civile digitale per colmare gap competenze
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
12 maggio 2021
15:31
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Il tassello essenziale di qualsiasi transizione, soprattutto quella digitale, sono le persone.
Grazie al Servizio Civile Digitale tanti giovani potranno aiutare le fasce più bisognose della popolazione ad acquisire le ormai imprescindibili competenze necessarie per esercitare una piena cittadinanza digitale”.
Lo ha detto il ninistro per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale Vittorio Colao.
“L’obiettivo dell’Italia è colmare il divario di competenze con almeno il 70% di popolazione digitalmente abile entro il 2026 – ha aggiunto – Non possiamo trascurare il capitale umano, abbiamo il dovere di rafforzare e incoraggiare le competenze perché grazie al digitale possiamo costruire una società più moderna e inclusiva”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Digitale: aziende investono in tecnologie e studiano rischi
Cybersecurity e dati tra i principali per Osservatorio Marsh
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
12 maggio 2021
20:00
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Le imprese spendono sempre di più in tecnologie innovative per accelerare la trasformazione digitale, ed essere più competitive sul mercato, ma spesso sottovalutano ancora i nuovi rischi, dalla resistenza del capitale umano alla cybersecurity, alla conservazione dei dati sensibili, all’interruzione dell’attività fino alla salute e sicurezza.
È quanto emerge dall’Osservatorio Digital Transformation di Marsh su un campione di oltre 100 aziende italiane, che mette in evidenza trend e possibili rischi correlati e da cui è nato un e-book che raccoglie questi dati, in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore. “Come spesso accade, alle opportunità si accompagnano anche dei rischi”, e l’obiettivo dell’Osservatorio, spiega Andrea Bono, CEO Marsh Italy & Eastern Mediterranean Region, è “di approfondire in modo diffuso e puntuale l’analisi dei rischi emergenti relativi a questo trend e, di conseguenza, perfezionare prodotti e servizi, capitalizzando il know-how maturato”.
Le aziende puntano soprattutto sul Cloud Computing (37% del campione), Sistemi integrati (33%) e Big Data management (29%).
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Garante Privacy chiede nuove misure a TikTok
Per impedire in maniera ancora più efficace l’accesso dei più piccoli
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
12 maggio 2021
20:15
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il Garante della Privacy ha chiesto nuove misure a TikTok per impedire in maniera ancora più efficace l’accesso dei più piccoli e la piattaforma si è impegnata ad adottarle sul mercato italiano. Le misure approntate da TikTok a seguito dei provvedimenti d’urgenza del Garante hanno portato risultati significativi, ma non ancora sufficienti, secondo l’Autorità.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Tra il 9 febbraio, inizio del blocco imposto dal Garante, e il 21 aprile sono stati oltre 500 mila gli utenti rimossi perché probabili infratredicenni. Il Garante ha quindi chiesto a TikTok di mettere in campo una serie di ulteriori interventi.
Il Garante vigilerà sull’adempimento da parte di Tik Tok in relazione agli impegni assunti e proseguirà nella sua attività di indagine e verifica nell’ambito dei procedimenti già avviati nei confronti della piattaforma.
“La privacy e la sicurezza dei nostri utenti sono la priorità assoluta per TikTok, in particolare di quelli più giovani. Per supportare la nostra community in Italia e a seguito delle conversazioni in corso con il Garante dall’inizio dell’anno, stiamo sperimentando ulteriori misure per assicurare che solo gli utenti che abbiano almeno 13 anni possano usare TikTok, inclusi una campagna educativa a livello nazionale e un programma di sensibilizzazione in app e attraverso altri mezzi per promuovere l’alfabetizzazione digitale” ha dichiarato Alexandra Evans, Head of Child Safety, Europe di TikTok.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Antitrust: sanzione da oltre 100 milioni a Google
Per abuso di posizione dominante
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
13 maggio 2021
09:16
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha irrogato una sanzione di oltre 100 milioni di euro alle società Alphabet Inc., Google LLC e Google Italy per violazione dell’art. 102 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Attraverso il sistema operativo Android e l’app store Google Play – spiega L’Autorità  – Google detiene una posizione dominante che le consente di controllare l’accesso degli sviluppatori di app agli utenti finali.
Secondo quanto accertato dall’Autorità, Google non ha consentito l’interoperabilità dell’app JuicePass con Android Auto, una specifica funzionalità di Android che permette di utilizzare le app quando l’utente è alla guida nel rispetto dei requisiti di sicurezza e di riduzione della distrazione. Google, rifiutando a Enel X Italia di rendere disponibile JuicePass su Android Auto, ha ingiustamente limitato le possibilità per gli utenti di utilizzare la app di Enel X Italia quando sono alla guida di un veicolo elettrico e hanno bisogno di effettuare la ricarica.
Oltre ad irrogare la sanzione nei confronti di Google, l’Autorità ha ritenuto necessario indicare nella diffida il comportamento che Google dovrà tenere per porre fine all’abuso ed evitare che si producano gli effetti negativi derivanti dall’esclusione della app di Enel X Italia da Android Auto.
L’Antitrust ha perciò imposto a Google di mettere a disposizione di Enel X Italia, così come di altri sviluppatori di app, strumenti per la programmazione di app interoperabili con Android Auto e vigilerà sull’effettiva e corretta attuazione degli obblighi imposti avvalendosi di un esperto indipendente preposto all’attuazione e al monitoraggio degli obblighi imposti a cui Google dovrà fornire tutta la collaborazione e le informazioni richieste.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Antitrust: Google ‘in disaccordo’, valuterà prossimi passi
Priorità Android Auto garantire app usate in modo sicuro
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
13 maggio 2021
10:15
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo rispettosamente in disaccordo con la decisione dell’AGCM, esamineremo la documentazione e valuteremo i prossimi passi”. Lo afferma un portavoce di Google commentando la multa da 100 milioni inflitta dall’Antitrust.
“La priorità numero uno di Android Auto – afferma il portavoce – è garantire che le app possano essere usate in modo sicuro durante la guida. Per questo abbiamo linee guida stringenti sulle tipologie di app supportate, sulla base degli standard regolamentari del settore e di test sulla distrazione al volante. Le applicazioni compatibili con Android Auto sono migliaia, e il nostro obiettivo è consentire ad ancora più sviluppatori di rendere le proprie app disponibili nel tempo. Per esempio, abbiamo introdotto modelli di riferimento per le app di navigazione, di ricarica per le auto elettriche e per il parcheggio, che sono aperti e a disposizione degli sviluppatori”.   ANDROID

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Musk abbandona il Bitcoin, criptovaluta crolla del 16%
Inquina troppo. Quotazioni scendono a 46.000 dollari
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
13 maggio 2021
13:21
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Elon Musk fa retromarcia sul Bitcoin e la criptovaluta crolla del 16% scendendo da 51.000 ad un minimo di 46.045 euro.
Su Twitter il padron di Tesla ha mostrato preoccupazione per l’utilizzo di fonti fossili nella produzione del bitcoin, annunciando che il gruppo non lo accetterà più come forma di pagamento delle auto del marchio, preferendo eventuali altre criptovalute che generano minore inquinamento. Musk ha anche precisato però che non venderà i bitcoin in proprio possesso.
“Siamo preoccupati per il rapido aumento dell’uso di combustibili fossili per l’estrazione e le transazioni di bitcoin, in particolare di carbone, che ha le peggiori emissioni di qualsiasi combustibile”, è il tweet di Musk.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“La criptovaluta è una buona idea a molti livelli e crediamo che abbia un futuro promettente, ma questo non può avere un grande costo per l’ambiente”, aggiunge l’ad di Tesla, da sempre sponsor della moneta virtuale. Il processo di generazione dei bitcoin prevede la risoluzione di calcoli estremamente complessi che richiedono computer molto potenti e processori ad alte prestazioni.
Il ‘mining’ del bitcoin, letteralmente l’estrazione della criptovaluta, richiede dunque l’utilizzo di una sorta di supercomputer, equipaggiati con decine di processori, e che richiedono sistemi di raffreddamento molto efficienti e avidi di energia, indispensabili per evitare il surriscaldamento delle macchine. Secondo un team di ricercatori dell’Università di Cambridge, l’elaborazione a livello mondiale della moneta consuma una quantità di energia elettrica pari al fabbisogno dell’intera Argentina.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Fiera di Barcellona, rinunciano anche Samsung e Lenovo
Solo sessioni online al MWC 21, come per Google ed Ericsson
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
13 maggio 2021
12:19
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Samsung e Lenovo non saranno presenti a Barcellona tra i padiglioni della fiera di tecnologia Mobile World Congress. L’appuntamento, in scena dal 28 giugno all’1 luglio, ha già visto il forfait di Google, Ericsson, Nokia e Sony.
C
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Queste, così come Samsung e Lenovo, terranno sessioni digitali, in remoto, per la presentazione di prodotti e servizi.
“La salute e la sicurezza dei nostri dipendenti, partner e clienti è la priorità numero uno , quindi abbiamo deciso di non esporre di persona al MWC di quest’anno” ha spiegato Samsung in un comunicato ufficiale. “Di certo rispettiamo il fatto che la pianificazione durante la pandemia sia complicata. Samsung adatterà la propria presenza alla versione virtuale del MWC21.
Guardiamo avanti per incontrarli di persona nel 2022” sono invece le parole espresse da un portavoce della GSMA, associazione che organizza l’evento iberico. Il MWC è uno dei tre grandi eventi mondiali per la tecnologia, insieme al CES di Las Vegas e all’IFA di Berlino, che si tengono rispettivamente a gennaio e a settembre. Giugno 2021 sembrava un periodo migliore per raccogliere un pubblico ridotto a Barcellona ma i principali attori del settore hanno preferito optare per la prudenza.
Nonostante ciò, il GSMA continua a confermare la serie di appuntamenti in agenda, anche fisici. La fiera 2021 vede un interesse particolare per temi quali il 5G e l’intelligenza artificiale. La maggior parte dei convegni si potrà seguire online, sul sito della manifestazione.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
eBay apre alla vendita dei Non Fungible Token
All’asta oggetti da collezione digitali certificati blockchain
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
13 maggio 2021
12:19
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
eBay entra nel mercato degli Nft, con la vendita diretta e in asta di oggetti digitali da collezione, a cui si accompagna un certificato di autenticità e non riproducibilità basato su blockchain. A renderlo noto è Jordan Sweetnam, dirigente della società.
Si tratta della prima volta che una piattaforma di e-commerce si lancia nel settore dei Non Fungible Token. Come per ogni altro prodotto presente su eBay, tutti avranno l’opportunità di aggiudicarsi un oggetto virtuale di valore che, anche se può essere fruito da altri, appartiene esclusivamente ad un solo proprietario.
“Questo è solo l’inizio – scrive eBay nel suo comunicato ufficiale – aspettatevi di vedere programmi, politiche e strumenti che consentiranno al nostro pubblico di acquistare e vendere Nft con maggior facilità e sicurezza in una gamma più ampia di categorie”. Intanto Christie’s, la più grande casa d’aste al mondo, ha venduto per 16,9 milioni di dollari una collezione di nove CryptoPunk. Si tratta del progetto creato da Larva Labs nel 2017, ogni immagine è grande 24×24 pixel ed è stata creata attraverso algoritmi. Anche la gola profonda del Datagate, Edward Snowden, era entrato nel gito, con la vendita per oltre 5,4 milioni di dollari della sua prima opera d’arte digitale in Nft.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Covid: in India dimezzata la produzione di iPhone
Per lockdown e infezioni coronavirus tra i lavoratori aziende
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
13 maggio 2021
14:10
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La produzione di iPhone 12 in una fabbrica Foxconn in India, principale assemblatore di melafonini per conto di Apple, è stata ridotta di oltre il 50% a causa di un blocco locale per via dei casi di infezioni da Covid-19 tra i lavoratori dell’impianto. A riportare la notizia l’edizione online di Reuters.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La fabbrica principale situata nel Tamil Nadu, uno Stato sottoposto a misure di blocco totali, è stata costretta a ridurre in modo significativo la produzione dei dispositivi costruiti localmente e destinati al mercato interno, il secondo al mondo per gli smartphone, e solo in piccola parte all’esportazione.
Dopo l’inizio della guerra politica ed economica tra l’ex amministrazione Trump e la Cina, la società di Cupertino ha cercato di affrancarsi da Pechino iniziando a spostare la produzione di iPhone in India. Più di 100 dipendenti Foxconn nello Stato del Tamil Nadu sono risultati positivi al Covid-19 e la società ha imposto un divieto di ingresso nella sua fabbrica nella capitale di Chennai fino alla fine di maggio. Foxconn non ha fornito dettagli specifici, ma in una dichiarazione ha affermato che sta fornendo assistenza medica a tutti i dipendenti infettati. Qualche mese fa anche Nokia l’azienda cinese Oppo hanno interrotto la produzione in alcuni stabilimenti in India a causa delle infezioni da coronavirus.
Il rallentamento della produzione di iPhone in India arriva in concomitanza di una più ampia carenza globale di chip, che finora non ha avuto un impatto notevole sulla linea di smartphone della Mela, ma che sta causando ritardi per Mac e iPad.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Finto sondaggio su Pfizer, ruba dati e soldi utenti
Mail promette carta regalo per partecipazione, colpiti 200mila
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
13 maggio 2021
14:10
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Circolano online falsi sondaggi sulla campagna vaccinale, in particolare sul vaccino Pfizer, per rubare informazioni personali e denaro agli utenti. Questa – secondo la società di sicurezza Bitdefender – è la dinamica della nuova truffa: si riceve una email fasulla che invita a partecipare ad un questionario per fornire la propria opinione sul vaccino Pfizer e che promette di regalare una carta regalo fino a 100 dollari.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
In realtà, se si cade nella “trappola” i criminali informatici sono in grado di rubare denaro e informazioni personali agli utenti.
I destinatari che aderiscono al sondaggio fasullo cliccano sulla scritta ‘Inizia il sondaggio ora’ e vengono portati ad un Url sospetto, alle vittime viene offerto un premio ma viene anche richiesto di pagare una tassa per coprire la spedizione. I truffatori spesso usano diversi escamotage per ottenere la fiducia degli utenti e spingerli a partecipare ai loro sondaggi come ad esempio spacciarsi per aziende legittime e note.
La truffa ha già raggiunto oltre 200.000 persone da aprile ad oggi, quasi il 70% si trova negli Stati Uniti. Altre aree di interesse per i truffatori informatici includono l’Irlanda con il 12,39%, la Svezia con il 3,40%, la Danimarca con il 3,23%, la Corea del Sud con il 2,92%, il Regno Unito con l’1,28% e la Germania con l’1,15%. Il 49,75% degli attacchi sembra provenire dai Paesi Bassi, il 25,08% dagli Stati Uniti e il 23,36% dalla Germania.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Russia invierà sull’Iss una troupe cinematografica
Un’attrice e un regista per girare il primo film nello spazio
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
MOSCA
13 maggio 2021
15:00
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
L’agenzia spaziale russa Roscosmos ha annunciato che invierà l’attrice Yulia Peressild e il regista Klim Chipenko a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (Iss) per realizzare il primo film girato nello spazio.
“La partenza della spedizione è prevista per il 5 ottobre 2021 dal cosmodromo di Baikonur a bordo della navicella Soyuz MS-19”, secondo quanto comunicato da Roscosmos.   CINEMA

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Usa: Biden firma decreto per rafforzare cyber sicurezza
Dopo attacco a oleodotto Colonial Pipeline
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
13 maggio 2021
17:58
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La società che opera la Colonial pipeline, il più grande oleodotto Usa, ha pagato un riscatto di quasi 5 milioni di dollari agli hacker di origine russa autori del cyber attacco che ha costretto la compagnia a chiudere l’infrastruttura. Lo riporta la Bloomberg sul suo sito.
Una notizia che contrasta con quelle dei giorni scorsi secondo cui la società non aveva alcuna intenzione di pagare per ripristinare l’operatività della pipeline. La notizia arriva nel giorno in cui il presidente Usa Joe Biden ha firmato un ordine esecutivo per rafforzare le capacità federali nella cyber sicurezza e incoraggiare il miglioramento degli standard della sicurezza digitale nel settore privato, che è stato colpito da una raffica di hackeraggi. Una mossa che segue proprio l’attacco digitale al Colonial Pipeline.
Il decreto presidenziale stabilisce una serie di iniziative volte a dotare le agenzie federali di migliori strumenti di cyber sicurezza. Il provvedimento richiede inoltre alle società di software che vendono i loro prodotti al governo di mantenere certi standard di sicurezza e di riferire se sono stati colpiti da hacker.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Alibaba: perdita di 1,17 mld nel trimestre al 31 marzo
Anticipa sui conti impatto multa antitrust di aprile da 2,8 mld
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
13 maggio 2021
15:23
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Alibaba ha accusato una perdita trimestrale al 31 marzo di 1,17 miliardi di dollari per la maxi multa comminata da Pechino per abuso di posizione dominante. La società, fondata da Jack Ma, è stata raggiunta il 10 aprile dal provvedimento antitrust del controvalore di 2,8 miliardi, decidendo – in base alle regole contabili – di anticiparne in bilancio l’impatto.
Senza la voce straordinaria, si legge in una nota, l’utile sarebbe stato in rialzo annuo del 48% a 10,563 miliardi di yuan (1,612 miliardi di dollari). Per l’intero anno fiscale al 31 marzo, l’utile operativo cede il 2%, a 89,678 miliardi di yuan (13,688 miliardi di dollari).
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Fincantieri e Amazon web services insieme in cloud computing
Cooperazione svilupperà trasformazione digitale del Paese
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
TRIESTE
13 maggio 2021
16:01
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Fincantieri e Amazon Web Services (AWS), la piattaforma di servizi cloud più completa e diffusa al mondo, hanno firmato un accordo di cooperazione per accelerare l’innovazione digitale e lo sviluppo tecnologico del Paese, essenziali per la sua crescita. Le due società supporteranno l’attuazione del piano “Italia Digitale 2026”, parte del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), che ha definito specifici obiettivi e priorità della digitalizzazione del Paese e della Pubblica Amministrazione.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
‘L’oleodotto Usa paga 5 milioni agli hacker russi’
Biden: torna operativo, benzina entro il weekend
B
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
13 maggio 2021
19:34
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
“Il carburante comincia a fluire, Colonial Pipeline dovrebbe raggiungere la piena operatività mentre sto parlando, la disponibilità di benzina dovrebbe essere normale entro il weekend o la prossima settimana”: lo ha detto Joe Biden parlando alla Casa Bianca del cyber attacco all’oleodotto più grande degli Usa. Il presidente ha anche invitato gli automobilisti a non avere panico.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La società che opera la Colonial Pipeline, il più grande oleodotto Usa, ha pagato un riscatto di quasi 5 milioni di dollari agli hacker di origine russa autori del cyber attacco che ha costretto la compagnia a chiudere l’infrastruttura. Lo riporta la Bloomberg sul suo sito. Una notizia in contrasto con quelle dei giorni scorsi secondo cui la società non aveva alcuna intenzione di pagare per ripristinare l’operatività della pipeline, che collega il Golgo del Messico col porto di New York.
La compagnia, sempre secondo l’agenzia Bloomberg, ha pagato il riscatto in criptovaluta (quindi non rintracciabile) nelle ore successive all’attacco, una circostanza che evidenza l’immensa pressione subita dall’operatore per garantire il flusso di carburante per le auto e gli aerei lungo la East coast, la più popolata. Una volta ricevuto il denaro, gli hacker hanno fornito alla società gli strumenti informatici per ripristinare il network dei suoi computer. Ma gli strumenti erano così lenti che Colonial Pipeline ha continuato ad usare i suoi backup per ripristinare il sistema.
L’oleodotto ieri ha ripreso le sue operazioni dopo quattro giorni di blocco e un aumento del costo della benzina (per la prima volta in sei anni e mezzo oltre i 3 dollari al gallone negli Usa) per la penuria di carburante, con la prospettiva di tornare non prima di alcuni giorni alla normalità nelle operazioni di fornitura del carburante. Nei giorni di chiusura dellla pipeline, si sono create code alle stazioni di servizio e difficoltà di rifornimento in vari Stati del sud, tra cui Virginia, Georgia, North Carolina e Florida, tanto che i primi tre hanno dichiarato lo stato di emergenza.
Dopo il cyber attacco i sospetti si erano concentrati sul gruppo criminale di origine russa ‘Darkside’, che in genere colpisce Paesi non russofoni e avrebbe chiesto un ‘riscatto’ in denaro. Il presidente americano Joe Biden subito ha annunciato contromisure: nei giorni scorsi la Casa Bianca ha deciso di allentare le norme ambientali per evitare la penuria di carburante e questa mattina il presidente ha firmato un ordine esecutivo per rafforzare le capacità federali nella cyber sicurezza e incoraggiare il miglioramento degli standard della sicurezza digitale nel settore privato.
Il decreto presidenziale stabilisce una serie di iniziative volte a dotare le agenzie federali di migliori strumenti di cyber sicurezza. Il provvedimento richiede inoltre alle società di software che vendono i loro prodotti al governo di mantenere certi standard di sicurezza e di riferire se sono stati colpiti da hacker.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Figc; Samsung sponsor ufficiale
Gravina “insieme soluzioni per sport ancora più emozionante”
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
13 maggio 2021
19:00
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Samsung Electronics Italia diventa ‘Official Sponsor’ della Figc. L’accordo, annunciato oggi presso la Smart Home del Samsung District a Milano, si estenderà fino al 30 gennaio 2022.

“Siamo orgogliosi di dare il benvenuto a Samsung tra i partner delle Nazionali italiane di calcio perché insieme potremo sviluppare nuove soluzioni per rendere il nostro sport e la sua fruizione uno spettacolo ancor più emozionante – ha affermato Gabriele Gravina, presidente Figc – La Federazione è impegnata nel campo dell’innovazione e, dopo aver sposato il progetto giovani in maglia azzurra, sta accelerando sulle riforme per rendere il nostro sistema sempre più moderno e sostenibile”.
“La partnership con la Figc ha per noi un grande valore nel rilanciare e sostenere la passione e l’innovazione nel mondo dello sport, di cui condividiamo i valori e i principi più virtuosi, impegno, spirito di squadra, fair play, che in un periodo complesso come quello attuale assumono una rilevanza ancora più significativa per le persone”, ha dichiarato Alex Lim, Presidente di Samsung Electronics Italia.   CALCIO

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Tv: streaming illegale, oscurati 1,5 mln di abbonamenti
Operazione della polizia postale su inchiesta Procura di Catania
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
CATANIA
14 maggio 2021
10:00
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Maxi operazione della polizia postale di Catania, con il coordinamento del Servizio polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma, contro lo streaming illegale e di contrasto al cybercrime che ha oscurato 1.500.000 utenti con abbonamenti illegali. Azzerato l’80% del flusso illegale delle IP TV in Italia.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 45 le persone indagate dalla Procura di Catania per associazione per delinquere, accesso abusivo a sistema informatico, frode informatica e riproduzione e diffusione a mezzo internet di opere dell’ingegno. Un giro di affari illegale per milioni di euro in danno di Sky, Dazn, Mediaset, Netflix e altri. Gli ‘abbonati’ pagavano un canone di 10 euro ciascuno al mese, creando un giro d’affari fraudolento mensile da 15 milioni. I provvedimenti sono stati eseguiti in diverse città italiane e sono stati impiegati nell’operazione più di 200 specialisti provenienti da 11 Compartimenti regionali della Polizia Postale (Catania, Palermo, Reggio Calabria, Bari, Napoli, Ancona, Roma, Cagliari, Milano, Firenze, Venezia) che, operando sul territorio di 18 province, hanno smantellato l’infrastruttura criminale, sia sotto il profilo organizzativo che tecnologico. Una importante “centrale” è stata individuata a Messina: la sua disattivazione e sequestro ha fatto rilevare che essa gestiva circa l’80% del flusso illegale IPTV in Italia. La tecnica illecita, ha ricostruito la Procura di Catania, era ‘piramidale’ e vedeva la collaborazione tra loro di persone che non si conoscevano I contenuti protetti da copyright erano acquistati lecitamente, come segnale digitale, dai vertici dell’organizzazione (le ‘Sorgenti) e, successivamente, attraverso la predisposizione di una complessa infrastruttura tecnica ed organizzativa, vengono trasformati in dati informatici e convogliati in flussi audio/video, trasmessi ad una rete capillare di rivenditori ed utenti finali, dotati di internet ed apparecchiature idonee alla ricezione (il noto “Pezzotto”).
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Apple, si avvicina apertura negozio in centro a Roma
Su vetrine via del Corso la scritta “Stiamo arrivando”
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
14 maggio 2021
11:24
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Si avvicina l’apertura dell’Apple store di via del Corso a Roma. Da questa mattina sulle vetrine campeggia il logo Apple e la scritta “Stiamo arrivando” Il logo è ‘rivisitato’ per l’occasione ed è accompagnato dal claim “Creativi dentro”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
L’azienda fa sapere che la campagna rende omaggio alla tradizione artistica e creativa di Roma, scegliendo come elemento simbolico il marmo, pietra che in Italia, e nella capitale specialmente, architetti e scultori hanno utilizzato nei secoli per esprimere il proprio talento e creare capolavori.
Nel logo, i sei colori della prima, storica mela riempiono dinamicamente una delle venature del marmo, a simboleggiare come il Dna creativo di Apple incontri, nello negozio di Via del Corso, l’anima culturale di Roma. In questo spazio Apple, oltre ai prodotti, si potranno trovare gli strumenti e gli stimoli per far emergere il potenziale di ognuno. “Creativi dentro” – spiega l’azienda – ricorda come presso questo store sarà possibile incontrare i Creativi Apple, figure professionali versate nelle arti (musica, illustrazione, fotografia, video) che aiuteranno e consiglieranno i clienti nei loro progetti.
Questo aiuto sarà disponibile gratuitamente per tutti, attraverso il programma Today at Apple con il suo calendario di eventi online o, quando sarà di nuovo possibile, in presenza.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Google come Apple, al lavoro su etichette privacy per le app
Fotograferanno l’uso di dati degli utenti
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
14 maggio 2021
11:24
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Anche Google, come Apple, implementerà le etichette privacy su tutte le applicazioni Android distribuite sul Play Store. Lo scorso 26 aprile, con un aggiornamento del sistema operativo iOS, l’azienda di Cupertino ha introdotto la possibilità per i propri utenti di escludere il tracciamento delle app a fini pubblicitari.
In un post rivolto agli sviluppatori per Android, Suzanne Frey di Google ha annunciato la novità imminente.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Le etichette fotograferanno con icone e grafica l’uso di dati personali da parte delle app. Pertanto, gli sviluppatori dovranno dichiarare alla società di Mountain View, e di conseguenza al pubblico di utenti, quali dati personali utilizzano e per quali scopi, oltre a dover fornire obbligatoriamente una informativa privacy estesa. Per prepararsi alla novità, Google invita gli sviluppatori a rivedere i propri processi e software per correggere eventuali deviazioni dalle regole e dalla policy della società sulla privacy. Secondo il sito Gizmodo, Google renderà note le regole agli sviluppatori entro l’estate, questi avranno tempo fino al primo trimestre 2022 per mettersi in regola.
“Se scoprermo che uno sviluppatore ha travisato i dati forniti e viola le norme, chiederemo allo sviluppatore di correggere – ha affermato Google nel blog degli sviluppatori Android – Le app che non diventano conformi saranno soggette all’applicazione delle norme”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Instagram attento al ‘gender’, su profili arrivano i pronomi
Lui, lei, loro, compariranno in colore chiaro
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
14 maggio 2021
12:51
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Instagram si mostra più attento alle esigenze di inclusività. Il social network permetterà ai suoi utenti di inserire sul proprio profilo i pronomi (tra cui “lui”, “lei” e “loro”) per rendere chiara la propria identità di genere.
Gli utenti potranno decidere se rendere visualizzabili i pronomi pubblicamente o riservarli ai soli follower; per gli utenti minorenni sarà valida in automatico quest’ultima impostazione.
Una volta impostati, i pronomi compariranno in un colore più chiaro sulla pagina del profilo, accanto al nome dell’utente, e potranno essere rimossi in ogni momento se l’utente lo ritiene. Se gli iscritti di Instagram pensano ci siano dei pronomi mancanti, potranno inviare una richiesta al social network compilando un modulo ad hoc. Per il momento Instagram ha fatto sapere, tramite un tweet, che la novità sarà disponibile in “pochi paesi”, senza però specificare quali.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Instagram non è la prima piattaforma a introdurre una funzione di questo tipo, ci ha già pensato la casa madre Facebook, il sito di incontri OKCupid e anche LinkedIn. Pure il sito della Casa Bianca, poche ore dopo l’insediamento di Joe Biden, ha permesso agli utenti di scegliere i propri pronomi con cui registrarsi.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Streaming tv illegale, oscurati 1,5 mln di abbonamenti
Operazione della Polizia postale su inchiesta Procura di Catania
(2)
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
CATANIA
14 maggio 2021
13:38
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Maxi operazione della polizia postale di Catania, con il coordinamento del Servizio polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma, contro lo streaming illegale e di contrasto al cybercrime che ha oscurato 1.500.000 utenti con abbonamenti illegali. Azzerato l’80% del flusso illegale delle IP TV in Italia.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 45 le persone indagate dalla Procura di Catania per associazione per delinquere, accesso abusivo a sistema informatico, frode informatica e riproduzione e diffusione a mezzo internet di opere dell’ingegno. Un giro di affari illegale per milioni di euro in danno di Sky, Dazn, Mediaset, Netflix e altri.
Gli ‘abbonati’ pagavano un canone di 10 euro ciascuno al mese, creando un giro d’affari fraudolento mensile da 15 milioni. I provvedimenti sono stati eseguiti in diverse città italiane e sono stati impiegati nell’operazione più di 200 specialisti provenienti da 11 Compartimenti regionali della Polizia Postale (Catania, Palermo, Reggio Calabria, Bari, Napoli, Ancona, Roma, Cagliari, Milano, Firenze, Venezia) che, operando sul territorio di 18 province, hanno smantellato l’infrastruttura criminale, sia sotto il profilo organizzativo che tecnologico. Una importante “centrale” è stata individuata a Messina: la sua disattivazione e sequestro ha fatto rilevare che essa gestiva circa l’80% del flusso illegale IPTV in Italia.
La tecnica illecita, ha ricostruito la Procura di Catania, era ‘piramidale’ e vedeva la collaborazione tra loro di persone che non si conoscevano I contenuti protetti da copyright erano acquistati lecitamente, come segnale digitale, dai vertici dell’organizzazione (le ‘Sorgenti) e, successivamente, attraverso la predisposizione di una complessa infrastruttura tecnica ed organizzativa, vengono trasformati in dati informatici e convogliati in flussi audio/video, trasmessi ad una rete capillare di rivenditori ed utenti finali, dotati di internet ed apparecchiature idonee alla ricezione (il noto “Pezzotto”).
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Auto: Garage Italia di Lapo Elkann entra nella blockchain
Da oggi le vetture realizzate avranno anche un token digitale
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
14 maggio 2021
15:11
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Garage Italia, l’hub creativo fondato da Lapo Elkann, specializzato in progetti di personalizzazione e restomod, fa il suo ingresso nella blockchain. Al momento dell’acquisto di una vettura o di una personalizzazione realizzata da Garage Italia, il cliente riceverà anche una sua versione digitale ‘tokenizzata’.

Per un’azienda dall’approccio fortemente digitale e cross-mediale come Garage Italia – si legge in una nota – il passaggio agli Nft è avvenuto in maniera naturale e quasi spontanea, spostando il focus dalla vettura fisica verso il suo corrispettivo digitale. I token unici e non fungibili rappresentano una certificazione della creatività della personalizzazione e servono a validare l’autenticità e l’unicità del progetto creativo.
“La creatività, l’unicità e l’originalità sono da sempre asset fondamentali per Garage Italia. Questo approccio alla tecnologia blockchain è perfettamente in linea con il suo Dna di recettore di nuove tendenze e sono orgoglioso di portare questa innovazione tecnologica nel settore automotive”, commenta Lapo Elkann, fondatore e creative chairman di Garage Italia.   PIEMONTE

TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE

Nuovo tweet di Elon Musk, si impenna il prezzo del Dogecoin
Il patron di Tesla,’lavoro con sviluppatori, valuta promettente’
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
14 maggio 2021
14:40
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il prezzo del Dogecoin è schizzato nelle ultime ore oltre i 56 centesimi grazie a un tweet di Elon Musk e all’annuncio di Coinbase, la piattaforma di scambio delle monete virtuali, di voler sostenere quotare la criptovaluta rivale del Bitcoin. Il patron di Tesla, dopo il voltafaccia proprio sui Bitcoin, ha affermato di lavorare con gli sviluppatori del Dogecoin per migliorare l’efficienza delle transazioni, parlando di un “potenziale promettente”.
Ancora lontano però il record di 67 centesimi raggiunto da Dogecoin la scorsa settimana.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Sole 24 Ore: risultati trimestre in miglioramento, +1,8% ricavi
Riduce perdita a 5,7 mln. Bene sviluppo abbonamenti digitali
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
14 maggio 2021
19:45
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il gruppo editoriale Sole 24 ore chiude i conti del primo trimestre 2021 “in miglioramento”, come sottolinea la società, “grazie al miglior andamento dei ricavi combinato alle azioni di contenimento dei costi, pur risentendo ancora degli impatti dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del virus Covid-19″.
I ricavi consolidati sono stati pari a 44,1 milioni, in crescita di 0,8 milioni, +1,8% rispetto al 1° trimestre 2020”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
+2,8% per i ricavi editoriali che salgono a 25,1 milioni “principalmente per lo sviluppo dei ricavi derivanti da abbonamenti digitali al quotidiano, al sito http://www.ilsole24ore.com, ai prodotti dell’area Tax & Legal, da collaterali e libri, che compensano la contrazione dei ricavi generati da abbonamenti al quotidiano cartaceo e da vendita di periodici”. +17,4% per i ricavi diffusionali del quotidiano digitale che salgono a 4,8, mentre i ricavi pubblicitari a 16,5 milioni sono in linea con il primo trimestre 2020, “meglio del mercato di riferimento”.
Il risultato netto è negativo per 5,7 milioni, in miglioramento di 0,3 milioni rispetto al risultato negativo per 5,9 milioni al 31 marzo 2020. Al netto di oneri e proventi non ricorrenti il miglioramento è di 1,4 milioni con una perdita netta che si riduce a 5,3 milioni.
Sul fronte del risultato operativo l’Ebitda è negativo per 0,5 milioni, in miglioramento di 1,1 milioni; l’Ebit è negativo per 4,5 milioni, in miglioramento di un milione .
I ricavi di editoria elettronica dell’area Tax & Legal sono pari a 9,2 milioni in crescita di 0,6 milioni (+6,9%). La diffusione (carta + digitale) del quotidiano Il Sole 24 ORE da gennaio a marzo 2021 è pari a 146.488 copie medie giorno (+3,0%). In calo il costo del personale: -3,1% a 20,6 milioni.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il rover cinese Zhurong è atterrato su Marte
Sulle dune di Utopia Planitia in contatto con la Terra
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
15 maggio 2021
08:01
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
La sonda cinese Tianwen-1 ha toccato la superficie di Marte. Lo riferiscono i media cinesi.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Tianwen-1, la prima esplorazione interplanetaria della Cina, ha completato “con successo” le procedure di atterraggio posando “in sicurezza” il rover Zhurong sulle dune di Utopia Planitia, hanno riferito i media statali, dalla Cctv alla Xinhua. Dopo tre mesi di preparativi in orbita e circa 8 minuti dall’ingresso nell’ atmosfera marziana, la sonda è sopravvissuta ai cosiddetti “sette minuti di terrore” o ai “nove minuti di ignoto”, in cui non è possibile ricevere dalla Terra i segnali in diretta a causa del naturale ritardo delle comunicazioni.
Il rover ha toccato la superficie poco dopo le 7:00 locali (l’1:00 in Italia). La riuscita dell’operazione è stata confermata dalla China National Space Administration (CNSA), l’agenzia spaziale cinese, secondo cui i mezzi hanno mantenuto, come da previsioni, i contatti con la Terra.
Il presidente Xi Jinping si è complimentato per la riuscita dell’atterraggio della prima sonda cinese su Marte, con il rover Zhurong finito sulle dune di Utopia Planitia. In un messaggio, ha riferito il Quotidiano del Popolo, il presidente “ha espresso le sue calorose congratulazioni e i sinceri saluti a tutti coloro che hanno partecipato alla missione di esplorazione su Marte, Tianwen-1”.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini, presto campagna per 16enni su Tik Tok
Progetto del Ministero delle Politiche giovanili, coinvolgerà influencer
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
15 maggio 2021
17:58
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Una campagna di sensibilizzazione sui social, dedicata i giovanissimi, sull’importanza della vaccinazione. Per gli under 20 si useranno Tik Tok con i suoi influencer mentre per gli under 30, verranno coinvolti i vip di Instagram, Facebook e Twitch.
E’ questo il progetto a cui sta lavorando il Ministero alle Politiche Giovanili, per dare impulso alla campagna vaccinale tra giovanissimi e ragazzi, anche in vista del ritorno a scuola in sicurezza a settembre. La campagna – viene fatto sapere- riguarderà comunque anche i canali istituzionali.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Pentagono conferma autenticità del video su Ufo del 2019
Fu girato a bordo di una nave della Marina militare
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
15 maggio 2021
19:34
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il Pentagono ha confermato l’autenticità del filmato di un oggetto non identificato girato nel 2019 da una nave della Marina militare americana. Un Ufo insomma, che aveva caratteristiche tali da sfidare le leggi della fisica.
Al termine delle indagini da parte della task force che all’interno del Dipartimento alla difesa si occupa dei fenomeni aerei non identificati, la portavoce Susan Gough ha spiegato come quelle immagini non siano una bufala.
“Posso confermare che il video è stato effettivamente girato dal personale della Marina e che sulle immagini sono in corso delle indagini”, ha spiegato Gough. Il video, pubblicato dal documentarista Jeremy Corbell, mostra quello che gli esperti del Pentagono hanno definito “transmedium veichle”, un veicolo cioè in grado di muoversi in aria, in acqua e nel vuoto e che, come si vede dalle immagini, è entrato nelle acque dell’Oceano senza subire alcun danno.
Intanto nelle prossime settimane è atteso dal Pentagono un rapporto comprensivo sull’attività svolta per indagare sugli Ufo, rapporto che sarà presentato al Congresso.
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Marte: Cina, Xi si congratula per l’atterraggio della sonda
‘Sinceri saluti a tutti coloro che hanno partecipato a missione’
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
15 maggio 2021
20:38
TECNOLOGIA TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente Xi Jinping si è complimentato per la riuscita dell’atterraggio della prima sonda cinese su Marte, con il rover Zhurong finito sulle dune di Utopia Planitia.
In un messaggio, ha riferito il Quotidiano del Popolo, il presidente “ha espresso le sue calorose congratulazioni e i sinceri saluti a tutti coloro che hanno partecipato alla missione di esplorazione su Marte, Tianwen-1”.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.