Piemonte tutte le notizie in tempo reale meticolosamente ed accuratamente aggiornate! SEGUILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 26 minuti

Ultimo aggiornamento 8 Giugno, 2021, 09:16:03 di Maurizio Barra

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 10:37 DI SABATO 05 GIUGNO 2021

ALLE 09:16 DI MARTEDÌ 08 GIUGNO 2021

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Segnali ripresa in Piemonte, +2,5% Pil secondo trimestre
Lo rileva Comitato Torino Finanza, calcolo in tempo quasi reale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
05 giugno 2021
10:37
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dopo il calo dello 0,3% del Pil nel primo trimestre dovuto al lungo lockdown, in Piemonte si registrano segnali di ripresa economica. Nei mesi di aprile e maggio il Pil è in crescita del 2,5% rispetto all’analogo periodo del 2020.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’aumento potrebbe risultare ancora maggiore quando si conoscerà l’andamento del mese di giugno. I dati in anteprima sullo stato di salute dell’ economia piemontese – e con notevole anticipo rispetto alle stime dell’ Istat, che non fornisce le variazioni regionali trimestrali – sono del Comitato Torino Finanza della Camera di Commercio di Torino, in grado di effettuare un calcolo del Pil in tempo quasi reale grazie a un modello statistico inedito e innovativo, definito ‘Pil Nowcasting’.
Con questo metodo è stato anche calcolato l’effetto del lockdown. Se le attività ferme fossero state attive, in Piemonte la variazione del Pil del primo trimestre sarebbe stata positiva, con un +2,6%. Questa indicazione è utile per capire la vitalità di fondo dell’economia piemontese. Se si confronta il Pil piemontese del primo trimestre con quelli francese, tedesco ed europeo, emerge come il risultato sia stato migliore rispetto alla media europea (-1,7%) e alla Germania (-3,1%), e inferiore rispetto alla Francia (+1,2%).
“Prosegue un andamento del Pil piemontese meno severo di quello italiano – sottolinea il Presidente del Comitato Torino Finanza, Vladimiro Rambaldi – per il probabile effetto della specializzazione manifatturiera, meno sensibile al lockdown delle attività turistiche e commerciali. Ma non dimentichiamo che mancano ancora 6 miliardi di Pil per recuperare la perdita del 2020 e 14 per tornare ai livelli pre crisi 2008”. “I dati del Comitato Torino Finanza della Camera di commercio di Torino sembrano ridare fiducia al nostro tessuto economico e sociale.
Ma c’è ancora molta strada da fare” aggiunge il presidente di Unioncamere Piemonte, Gian Paolo Coscia.   ECONOMIA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ambiente: Porta Palazzo tra mercati all’aperto più green
La raccolta differenziata è salita all’89% nei primi 5 mesi 2021
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
05 giugno 2021
14:04
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Porta Palazzo è uno dei mercati all’aperto più sostenibili d’Italia: la raccolta differenziata è salita all’89% nei primi cinque mesi del 2021, mentre negli ultimi 12 mesi sono state recuperate oltre 84 tonnellate di cibo, redistribuite in loco a fine mercato. Sono i risultati del progetto RePoPP, resi noti in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nato a fine 2016 grazie all’impegno della Città di Torino, Novamont, Amiat Gruppo Iren ed Eco dalle Città, il progetto ha come obiettivo quello di contrastare lo spreco alimentare e migliorare le performance di raccolta differenziata e gestione rifiuti del mercato all’aperto più grande d’Europa.
con un aspetto sociale e inclusivo grazie agli Ecomori, migranti richiedenti asilo che operano nelle fasi finali del mercato. Con l’avvento della pandemia il progetto RePoPP si è esteso a sei nuovi mercati rionali cittadini – Foroni, Borgo Vittoria, Cincinnato, Porpora, Santa Rita e Mirafiori – dove sono stati recuperati da inizio anno quasi 50 tonnellate.
“RePoPP è un progetto virtuoso che nelle aree mercatali dove è stato attivato ha aumentato la percentuale di raccolta differenziata, fornendo importanti occasioni di cittadinanza attiva, partecipazione e integrazione” commenta l’assessore comunale all’Ambiente Alberto Unia. “Amiat ha creduto dall’inizio in questo progetto che, ormai, è sempre più strutturato nei mercati di Torino grazie ai valori che sono alla base di questa iniziativa”, sottolinea Christian Aimaro, presidente Amiat Gruppo Iren. “Il risultato ottenuto a Porta Palazzo è la conferma che non esiste alcun ostacolo al perseguimento di percentuali di raccolta differenziata prossima al 100% se si punta sull’ingaggio delle comunità coinvolte che, come noto, sono anche pioniere nel recupero del cibo edibile”, afferma Andrea Di Stefano, responsabile progetti speciali di Novamont. “Il balzo in avanti della raccolta differenziata dal 74 all’89% è la novità più sorprendente”, aggiunge Paolo Hutter, presidente di Eco dalle Città.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carabinieri: festa 207 anni Arma in prima caserma d’Italia
Legione Piemonte, orgogliosi tradizioni ma al passo coi tempi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
05 giugno 2021
14:25
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Il 5 giugno rappresenta la riaffermazione annuale di quanto sia straordinaria e unica un’Istituzione pensata più di due secoli fa, gelosa e orgogliosa delle sue tradizioni, ma sempre al passo con i tempi”. Il generale di Divisione Aldo Iacobelli, comandante della Legione Carabinieri del Piemonte e Valle d’Aosta, ha celebrato così i 207 anni di fondazione dell’Arma in occasione della deposizione di una corona di alloro al monumento ai caduti nella caserma Bergia di Torino, prima sede del corpo dei Reali Carabinieri nel 1815.

Dopo la lettura del messaggio augurale del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sono state consegnati i riconoscimenti ai militari dell’Arma che si sono distinti in servizio. Il generale Iacobelli ha ricordato in particolare l’importante apporto dei militari dell’Arma durante la pandemia, dall’aiuto agli anziani nel compilare i format per la vaccinazione all’allestimento di Hub regionale nella caserma ‘Atzei’.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Confindustria Cuneo e Asl per over-50 delle aziende
Mercoledì 9 giugno avranno appuntamento dedicato
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
05 giugno 2021
14:27
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Vaccinati e sicuri: Confindustria Cuneo e Asl Cn 2 rendono possibile l’Impresa” è lo slogan del Vaccine Day che si terrà mercoledì 9 giugno, presso il Pala Expo di Cherasco (via Papa Giovanni XXIII), reso possibile dalla sinergia tra diverse realtà quali Confindustria Cuneo e Azienda Sanitaria Locale Cuneo 2, e allestito grazie alla collaborazione delle amministrazioni comunali di Cherasco e di Narzole. I destinatari dell’iniziativa sono tutti i soggetti dai 50 anni in su (già compiuti alla data del 9 giugno) che lavorano nelle aziende del territorio dell’Asl Cn2, per i quali sarà possibile vaccinarsi mercoledì 9 giugno, dalle 8.30 alle 18 recandosi, su prenotazione, presso il Pala Expo di Cherasco, grazie alle dosi di vaccino Astra Zeneca messe a disposizione dall’Asl – la cui somministrazione, secondo le disposizioni dell’Aifa, è consigliata per gli ultracinquantenni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tutte le imprese interessate potranno prenotarsi inviando una mail a direzione@confindustriacuneo.it entro lunedì 7 giugno. Le prenotazioni sono già aperte ed è importante che l’adesione venga effettuata nel più breve tempo possibile, essendo i posti a disposizione, al momento, limitati alla singola giornata del 9 giugno.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: meno di 4mila gli attualmente positivi in Piemonte
I nuovi casi sono 189, prosegue il calo dei ricoveri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
05 giugno 2021
16:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scendono sotto i 4mila gli attualmente positivi al Coronavirus in Piemonte. E’ quanto emerge dall’ultimo bollettino dell’Unità di crisi regionale, che segnala 3.928 attualmente positivi, contro i 4.129 di ieri.
I nuovi casi registrati oggi sono 189, lo 0.9% dei 21.706 tamponi eseguiti. Gli asintomatici sono 79 (41.8%). I decessi sono due, di cui uno nella giornata di oggi, e 388 guariti. Prosegue il calo dei ricoveri: 61 in terapia intensiva (-9), 467 negli altri reparti (-17). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.400 contro le 3.575 di ieri.
Dall’inizio della pandemia, il Piemonte ha registrato 365.300 casi positivi, 11.654 decessi e 349.718 guariti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: allarme de Ligt per Olanda, difensore Juve si ferma
Il giocatore non verrà utilizzato nel test contro la Georgia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
05 giugno 2021
17:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Niente amichevole contro la Georgia per il difensore della Juventus Matthijs de Ligt, che nell’ultimo allenamento con la sua Olanda ha accusato un problema all’inguine. Non è ancora chiara la gravità dell’infortunio, ma il ct De Boer ha deciso di non rischiarlo.

“Ieri aveva già avuto qualche problema all’inguine, quindi non voleva correre rischi. E’ chiaro che non li corriamo neanche noi”, ha detto il selezionatore degli Orange. Olanda – e Juventus – in ansia dunque per il forte centrale: “Dobbiamo aspettare e vedere”, aggiunge De Boer.   JUVENTUS   TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS   CALCIO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Studenti stranieri denunciano: ‘Aggrediti dalla polizia’
Avvocato pronto a sporgere querela. Gli agenti si difendono: è falso
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
05 giugno 2021
20:49
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ipotizza i reati di lesioni personali, minacce e abuso d’ufficio la querela che l’avvocato Federico Burzio del foro di Torino depositerà nei prossimi giorni per conto di due studenti stranieri, un venezuelano di 31 anni e una 22enne di origini cinesi, che accusano alcuni poliziotti in borghese di averli aggrediti. “La ragazza è da due giorni che piange, ancora sotto choc per quanto accaduto”, sostiene il legale confermando la notizia anticipata da alcuni quotidiani sulle pagine locali.

La polizia smentisce la ricostruzione dell’episodio e sostiene che la coppia, denunciata per resistenza, abbia tentato di sottrarsi a un controllo. “Sono stati aggrediti verbalmente e fisicamente”, sostiene invece il legale, affermando che la scena è stata anche ripresa da alcuni passanti.
Una denuncia, intanto, è già partita dall’ospedale Mauriziano, dove i due studenti, dopo due ore di fermo, si sono presentati per farsi medicare alcune escoriazioni. La prognosi è stata di 10 giorni per il 31enne e di 6 giorni per la 22enne.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rissa nella notte ad Asti, uomo ferito da cocci bottiglia
Indagano i carabinieri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ASTI
06 giugno 2021
10:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rissa nella notte ad Asti, nella centrale piazza Roma. Ferito con i cocci di una bottiglia un uomo.
Scatenata per futili motivi nei pressi della panchina intitolata ai gemelli Bugnano, morti qualche mese fa a pochi giorni l’uno dall’altro, la cui targa ricordo è stata inaugurata soltanto una settimana fa dall’amministrazione comunale. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini a suon di musica, mille giovani a Torino
Mille i giovani vaccinati nella notte all’hub Reale Mutua
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
06 giugno 2021
19:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini a suon di musica, con tanto di dj set, nella notte a Torino. Esaurite in pochi minuti le prenotazioni, sono stati mille i giovani tra i 18 e i 28 anni che, tra le 21.30 e le 3.30, sono stati vaccinati nell’hub Reale Mutua. Una iniziativa realizzata in collaborazione tra Reale Group, Asl Città di Torino, CDC e Regione Piemonte che, come già annunciato dal governatore Alberto Cirio, verrà replicata perché “c’è davvero tanta voglia di ripartire insieme”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alla Reggia di Venaria 14 opere dell’Accademia Albertina
Progetto RigenerArti, per riflettere su ambiente e sostenibilità
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
06 giugno 2021
13:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Dalla collaborazione tra il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude e l’Accademia Albertina di Torino, ormai decennale, nasce il progetto ‘RigenerArti. 14 opere dell’Accademia Albertina per #LaVenariaGreen’.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alcuni giovani artisti, allieve ed allievi dell’Accademia Albertina, sono stati invitati a riflettere sui temi della tutela dell’ambiente e della sostenibilità, interpretando la bellezza della natura, dell’arte e del paesaggio della Reggia di Venaria.
Nascono così le opere di RigenerArti, quattordici progetti che hanno visto gli allievi cimentarsi con differenti mezzi espressivi: dalla pittura alla scultura, dalle performance alle video istallazioni, interpretando il tema proposto in una chiave personalissima e invitando il pubblico a riflessioni che mettono in luce la grave minaccia a cui la natura è sottoposta a causa del comportamento sconsiderato dell’uomo. Una ricchezza di sguardi e di sensibilità da ricondursi anche alla ‘internazionalità’ di questo gruppo selezionato di giovani artisti RigenerArti diventa così un inno alla natura ma anche ai giovani, generatori da sempre di nuove idee e valori per la comunità. La Reggia di Venaria scommette su di loro, affidando loro, con questo progetto di partecipazione attiva, il ruolo di produttori della sua offerta culturale, con l’intento di renderli responsabili di un patrimonio culturale di cui sono, a tutti gli effetti, eredi.   SPETTACOLI MUSICA E CULTURA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Inaugurato Memoriale Cavour a 160 anni dalla morte
A Santena. Ministro Dadone, patrimonio restituito al Paese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
06 giugno 2021
14:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Apre ufficialmente il Memoriale Cavour di Santena (Torino), inaugurato il 6 giugno dalla ministra per le Politiche Giovanili, Fabiana Dadone, che ha tagliato il nastro tricolore con la sindaca di Torino, Chiara Appendino, e il presidente della Fondazione Cavour, Marco Boglione. Una lunga cerimonia per i 160 anni dalla morte dello statista, avvenuta il 6 giugno 1861, a Torino nel palazzo di famiglia, secondo le fonti ufficiali per febbre malarica, ma più probabilmente per avvelenamento.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La celebrazione è iniziata alle 6.45, ora esatta del decesso, con la bandiera a mezz’asta in segno di lutto e le fanfare della banda musicale. Il Memoriale era già stato inaugurato virtualmente, a causa del Covid, il 17 marzo, nel giorno dei 160 anni dell’Unità d’Italia. “Cavour è stato il primo presidente del Consiglio dei ministri dello Stato unitario, ma ha avuto anche una grande attenzione all’Europa che deve fare riflettere. Grazie alla ristrutturazione del Memoriale, con l’intervento della struttura di missione della presidenza del Consiglio, restituiamo questo incredibile patrimonio alla comunità di Santena e a tutto il Paese perché venga valorizzato. E soprattutto lo restituiamo alle nuove generazioni”, ha sottolineato la ministra. “Cavour – ha detto la sindaca Appendino – ci ha lasciato un’eredità importante: un Paese unito dopo secoli di divisioni e di sottomissione alle potenze straniere, ma anche un lascito pesante per le sfide che l’Italia ha dovuto affrontare e gli ostacoli che è stata chiamata a superare nel tempo per diventare un Paese che basa le sue fondamenta sulla libertà, sulla giustizia, sulla democrazia”. “E’ un gioiello del territorio, un tempio del Risorgimento, della nostra storia. Un luogo che saprà attrarre turisti, dove meditare, riflettere”, ha affermato l’assessore regionale alla Semplificazione, Maurizio Marrone. Boglione ha annunciato che il Premio Cavour sarà conferito quest’anno a Romano Prodi: la consegna avverrà il 20 settembre.   ECONOMIA   POLITICA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Covid: nessun decesso in Piemonte, non accadeva da ottobre
I nuovi positivi sono 129 Stabili i ricoveri, + 244 guariti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
06 giugno 2021
16:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nessun decesso di persone positive al test del Covid-19 è stato comunicato oggi dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte. Non accadeva dal 9 ottobre scorso.

I nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore sono 129, pari all’1,3% dei 10.282 tamponi eseguiti. Gli asintomatici sono 72, il 55,8%. Stabili i ricoverati: 63 in terapia intensiva (+2), 461 negli altri reparti (-6). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.289, gli attualmente positivi 3.813. I nuovi guariti sono 244.
Dall’inizio della pandemia, dunque, il Piemonte ha registrato 365.429 positivi, 11.654 decessi e 349.962 guariti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sace: finanziamento 35 mln a cuneese Dentis Recycling Italy
Con Deutsche Bank, Intesa,UniCredit,Cdp per crescita sostenibile
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2021
12:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’azienda cuneese Dentis Recycling Italy ha ottenuto per i suoi progetti di crescita sostenibile un finanziamento di 35 milioni di euro, sostenuto dalla garanzia green di Sace ed erogato da un pool di istituti finanziari, composto da Deutsche Bank, Intesa Sanpaolo, UniCredit e Cdp.
L’azienda.
di proprietà dell’omonima famiglia, dal 1987 è specializzata nel recupero del Pet proveniente da raccolta differenziata o da scarti di lavorazione e opera a livello internazionale nel settore del riciclo meccanico.
Dentis destinerà la liquidità ottenuta alla realizzazione di un nuovo impianto per il riciclo delle bottiglie in Pet per alimenti presso lo stabilimento di Sant’Albano Stura in provincia di Cuneo, accanto alla linea di produzione già esistente. Le bottiglie vengono lavorate per produrre Pet riciclato (rPet) adatto all’uso alimentare, attraverso un processo meccanico che permette al rifiuto di avere nuova vita, riducendo così l’impatto sull’ambiente legato sia allo smaltimento dei rifiuti, sia alla produzione di bottiglie da materia prima di origine fossile.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Holding Industriale lancia polo della robotica
Perfezionata l’acquisizione della maggioranza di AutomationWare
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2021
12:46
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Holding Industriale (Hind), società di investimenti in aziende di piccole e medie dimensioni rappresentative del Made in Italy, lancia Holding Motion (HMotion), nuovo polo di riferimento del comparto della robotica e della meccatronica avanzata e acquisisce AutomationWare, quale motore aggregatore del progetto.
Costituita a febbraio 2021, HMotion nasce con l’obiettivo di creare un polo di eccellenza nel settore della robotica e della meccatronica di respiro europeo, in grado di favorire la creazione di valore delle aziende partecipate, attraverso l’aggregazione e la costituzione di leadership tecnologiche dirompenti, con un orizzonte temporale di lungo periodo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il polo mira ad affermarsi come punto di riferimento a livello nazionale per favorire l’evoluzione della filiera italiana soprattutto verso l’estero, nei settori del pharma, food e manifattura. Le linee guida del piano di sviluppo di HMotion prevedono una crescita sia organica sia per linee esterne e un obiettivo di fatturato di 50 milioni di euro entro fine 2024.
Il progetto strategico di Hind si consolida con l’acquisizione della quota di maggioranza di AutomationWare, con sede a Martellago (Ve), attiva dal 2002 nei settori della meccatronica avanzata e della robotica. L’azienda – che lo scorso anno ha investito il 25% del fatturato in Ricerca&Sviluppo – sta progettando sistemi robotici all’avanguardia nelle applicazioni in ottica anticontaminazione Covid nel settore pharma e food. Negli ultimi due anni AutomationWare è stata premiata due volte da Sps per i migliori progetti in di robotica avanzata e di robotica applicata ai settori food e pharma, oltre che da Mecspe per il miglior progetto robotico anti Covid.   TECNOLOGIA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Calcio:media Spagna,per Svizzera Uefa non può punire Superlega
Barcellona, Juve e Real Madrid sono tutt’ora i club dissidenti
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
13:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Uefa e Fifa non potranno sanzionare i club di Superlega, secondo la giustizia elvetica. Lo sostiene l’emittente spagnola Cadena SER, secondo la quale il ministero della Giustizia svizzero avrebbe già comunicato agli organismi calcistici che non sarà possibile prendere provvedimenti contro Barcellona, Juventus e Real Madrid, i tre club che ancora non si sono disimpegnati dalla Superlega.
L’Uefa, il 25 maggio scorso, ha avviato un procedimento disciplinare nei confronti delle tre società dissidenti, fra le promotrici del progetto e avviati verso una battaglia legale contro i massimi rappresentanti degli organismi che gestiscono il calcio nel mondo e in Europa.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mottarone: pm ‘incidente probatorio pregiudica indagini’
Magistrati chiedono inammissibilità o rigetto. Nuovo sopralluogo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
12:41
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’incidente probatorio, qualora dovesse essere effettuato, “pregiudicherebbe in modo irreversibile lo svolgimento delle attività di indagine” volte a individuare eventuali corresponsabili per la tragedia della funivia del Mottarone. Lo scrivono il procuratore di Verbania, Olimpia Bossi, e il pm Laura Carrera, nelle deduzioni depositate al gip Donatella Banci Buonamici.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I magistrati chiedono l’inammissibilità o il rigetto della richiesta avanzata dalla difesa del caposervizio della funivia Gabriele Tadini, l’avvocato Marcello Perillo, sulla quale il gip dovrebbe decidere entro oggi.
E’ finalizzato a programmare la rimozione in sicurezza della cabina precipitata, intanto, il sopralluogo del consulente tecnico della Procura di Verbania, professor Giorgio Chiandussi, sul luogo dell’incidente in cui sono morte quattordici persone.
In programma nelle prossime ore, è prevista anche la presenza del comandante dei vigili del fuoco di Verbania, Doriano Minisini. La rimozione della cabina è “una operazione di notevole complessità, tenuto conto del luogo in cui si trova la cabina, una area impervia non raggiungibile con mezzi di terra, e della sua mole”, spiegano il procuratore di Verbania, Olimpia Bossi, e il pm Laura Carrera, nelle deduzioni con cui chiedono al gip, Donatella Banci Buonamici, di rigettare la richiesta di incidente probatorio avanzata dalla difesa del caposervizio della funivia, Gabriele Tadini, uno dei tre indagati per l’incidente.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Da mesi ricoverata,25enne con distrofia laureata in ospedale
A Cto di Torino storia di speranza e attaccamento vita
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2021
13:21
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ricoverata da un anno e mezzo, una 25enne affetta da una rara e grave distrofia muscolare, tetraparesi e afasia si è laureata in Lingue dal suo letto in ospedale. E nonostante il danno cerebrale le abbia praticamente tolto l’uso della parola.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
E’ una storia di speranza, e di attaccamento alla vita, quella di Alessia, paziente dell’ospedale Molinette di Torino. La giovane ha discusso la testo con l’iPad, conseguendo il punteggio di 98/110. Un traguardo raggiunto dopo mesi di degenza tra un reparto e l’altro che ha commosso i professori della Commissione, i parenti e i sanitari che l’hanno applaudita alla proclamazione.
Lo scorso anno, in seguito a un grave scompenso cardiaco in cadiomipatia dilatativa, Alessia era stata trapiantata di cuore, presso la Cardiochirurgia universitaria dell’ospedale Molinette diretta dal professor Mauro Rinaldi. La giovane, che presentava varie complicanze, è stata colpita da tromboembolia cerebrale con tetraparesi e afasia. Più volte vicino alla morte, il suo futuro è tuttora incerto, considerata la grave cerebrolesione, ma il conseguimento della laurea rappresenta per questa ragazza, e per la sua famiglia, una spinta ad andare avanti. Da marzo la giovane è ricoverata nel reparto di recupero e riabilitazione funzionale dell’Unità Spinale Unipolare dell’ospedale Cto, diretto dal dottor Maurizio Beatrici. La ‘rinascita’ della ragazza quando i sanitari scoprono che, in seguito del danno al cervello, ha sviluppato un ipocorticosurrenalismo. Grazie alla somministrazione di cortisone, Alessia ha ripreso l’iter rieducativo neuromotorio logopedico e cognitivo. A ritrovare le forze l’aiuta anche un video di Alberto Angela, di cui è una grande ammiratrice, che la incita a non mollare e le regala il suo ultimo libro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rinasce a Torino ex sede Utet, sarà complesso residenziale
Immobile storico sarà commercializzato da Gabetti Home Value
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2021
13:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si chiama Ri.Va, Rinascimento Valentino Apartments, il nuovo complesso residenziale che sorge a Torino in corso Raffello 28 – via Ormea, un progetto finalizzato al recupero e restauro di un edificio iconico: l’ex sede Utet. Luogo di storia e di cultura, lo stabile venne progettato nel 1899, diventando la sede di una delle più antiche case editrici italiane, l’Utet.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Venne quasi completamente distrutto nel 1943 durante la Seconda Guerra Mondiale, per poi essere ricostruito e inaugurato nel 1947. Grazie a due grandi architetti torinesi, Roberto Gabetti e Aimaro Isola, padri del neoliberty italiano, l’edificio venne ulteriormente ampliato.
L’iniziativa immobiliare è coordinata da Algos, property manager di Itaca Real Estate, veicolo immobiliare del fondo Algebris Npl Partnership II e proprietaria dell’immobile.
Gabetti Home Value, divisione di Gabetti dedicata al settore delle nuove costruzioni e dei frazionamenti, ha l’incarico di commercializzare l’edificio attraverso Santandrea, divisione del Gruppo Gabetti dedicata al lusso. Il complesso, che conta una superficie lorda di oltre 5.300 mq, ospiterà 48 unità immobiliari su quattro piani fuori terra , e un’autorimessa su due piani interrati.
“E’ un importante processo di riqualificazione, iniziato qualche anno fa, che restituisce alla città e ai torinesi una costruzione dal forte valore simbolico” commenta Federico Zardi.
manager Gabetti Piemonte. “Il nuovo complesso sarà moderno e innovativo mantenendo la storicità dell’edificio inserito in un quartiere poliedrico. Ogni appartamento sarà un pezzo unico dal monolocale all’attico, ogni spazio manterrà i tratti architettonici della costruzione preesistente: colonne di marmo, travi di legno, finiture in ghisa con soppalchi in legno.
Verranno mantenute la scenografica scala elicoidale e la portineria”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cabina del Mottarone sarà rimossa con un elicottero
Si tenterà di spostarla in un solo blocco, in alternativa taglio
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
STRESA (VCO)
07 giugno 2021
14:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Si tenterà di rimuovere la cabina della funivia precipitata sulle pendici del Mottarone in un unico blocco, prelevandola con un elicottero. Se non sarà possibile si potrebbe procedere al taglio in due prima di spostarla.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono le valutazioni fatte questa mattina al termine del sopralluogo, sotto la grandine. al quale ha partecipato un team speciale dei Vigili del fuoco di cui fanno parte anche i piloti.
‘L’operazione prevede diverse fasi – spiega il capitano Luca Geminale, comandante della Compagnia dei carabinieri di Verbania – per le quali sarà stilato un programma da parte dei vigili del fuoco, che sarà sottoposto alla Procura”.
– La rimozione “non è una cosa semplice – prosegue il capitano Geminale – vista la posizione in cui si trova la cabina. Che andrà prima di tutto messa in sicurezza, onde evitare che durante la rimozione aerea possa muoversi”. L’intera zona dell’incidente sarà resa più sicura per le manovre dell’elicottero tagliando altri alberi. “La soluzione migliore – spiega il capitano – è la rimozione in un colpo solo di tutta la cabina, per preservarne l’integrità del corpo anche per un discorso di accertamenti investigativi. Se ciò non fosse possibile si dovrà procedere al taglio della cabina in due parti prima di rimuoverla”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Università: ripresi i Campionati torinesi del Cus Torino
Fino al 26 giugno. D’Elicio, “un bellissimo modo di ripartire”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2021
16:08
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono ripresi il 5 giugno e proseguiranno fino al 26 i Campionati Torinesi Universitari organizzati dal Centro Universitario Sportivo torinese. Vi partecipano oltre 300 studenti iscritti agli atenei cittadini.

“Dopo un periodo molto complicato per tutti noi – dice il presidente del Cus, Riccardo D’Elicio – questo evento è un bel modo per ripartire e per far vivere ai nostri giovani studenti giornate di socialità ed amicizia dedicate all’attività fisica.
Grazie a questo evento hanno avuto modo di rimettersi in gioco e queste esperienze di tornei gratuiti sono un momento di rilancio in vista della stagione 2021/2022”.
Le discipline proposte il 5 giugno sono state totalmente gratuite e gli universitari hanno potuto scegliere tra: beach volley (3vs3 misto), basket (3vs3 misto), calcio a 5 (maschile), tennis (femminile e maschile) ed eSport. Sabato 12 giugno si terrà il torneo di rugby touch (misto 5vs5: massimo tre maschi) presso l’impianto Angelo Albonico di Grugliasco, e sabato 26 giugno la seconda tappa del torneo di beach volley.   SPORT

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Maltempo: temporali e grandine, allerta gialla in Piemonte
Esclusi solo il nord della regione e il bacino dello Scrivia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2021
17:05
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Temporali, anche di forte intensità, con raffiche e di vento e grandine, sono previsti fino alle prime ore di domani su gran parte del Piemonte. Sono interessate soprattutto le province di Torino e Cuneo – spiega Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale), ma l’allerta gialla per i rovesci intensi, fulmini, allagamenti e locali fenomeni franosi riguardano tutte le zone della regione, tranne che il nord e il bacino dello Scrivia, in provincia di Alessandria.

I fenomeni temporaleschi saranno dapprima nelle zone alpine e prealpine e in seguito si estenderanno alle pianure, ma già a metà pomeriggio un forte temporale si è abbattuto su alcune zone di Torino, accompagnato da forte vento.   VAI ALLE PREVISIONI METEO INTERATTIVE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Ambiente: Solvay, consiglio comunale aperto ad Alessandria
Il 15 giugno alle 20.30 in videoconferenza
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
07 giugno 2021
17:28
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Comune di Alessandria annuncia un Consiglio comunale aperto sul tema dello stabilimento Spinetta Marengo della Solvay.
“L’obiettivo – spiega Emanuele Locci, presidente del consiglio comunale – è avviare una discussione che permetta di rappresentare in maniera trasparente le diverse posizioni in campo e di fornire, sia a noi che ai cittadini, le informazioni necessarie a comprendere gli esatti termini del problema ambientale e delle vicende occupazionali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tenendo conto sempre – prosegue Locci – che la salute viene al primo posto nella valutazione di ogni questione, credo che si debba fare uno sforzo per trovare un approccio il più possibile equilibrato e realistico da parte di tutti”.
Il consiglio comunale aperto sarà il 15 giugno dalle 20,30 in modalità videoconferenza. Sono stati invitati anche i rappresentanti della prefettura, dell’ospedale e dell’Asl, della Provincia, della diocesi, dell’Arpa, dell’Università del Piemonte Orientale, le organizzazioni sindacali e le associazioni ambientaliste, oltre all’azienda.
“L’intento – sottolinea il sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco – è favorire l’ascolto e l’analisi del problema. Vogliamo verificare la possibilità di coinvolgere nell’approfondimento del tema i rappresentanti di tutti gli enti interessati per avviare, possibilmente con obiettività, una discussione che veda un approccio scientificamente appropriato, ma anche capace di uno sguardo prospettico sul tema”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Musica: Brunello a Torino suona Bach suL violoncello piccolo
Con un progetto speciale di 4 incontri all’Unione Musicale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2021
17:31
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torna al Conservatorio di Torino il 9 e il 16 giugno Mario Brunello, uno dei più ricercati musicisti italiani con un progetto speciale in 4 appuntamenti (altri due in autunno): l’esecuzione delle tre Sonate e Partite per violino solo di Bach sul violoncello piccolo a quattro corde alternate con le sei Suite per violoncello solo suonate sullo strumento classico.
“Il mio intento – spiega Brunello – è fornire una panoramica completa delle opere per strumento ad arco solista, mettendo a confronto strumenti e timbri, e mostrare al pubblico come i due mondi sonori bachiani si integrino in maniera complementare”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per il musicista veneto l’esecuzione delle tre Sonate e Partite per violino solo di Bach sul violoncello piccolo (impresa musicale incisa per Arcana nel 2019) si lega alla prassi barocca, nella quale le opere musicali venivano destinate a più di uno strumento.
“Il violoncello piccolo – racconta Brunello – fa parte di quella miriade di strumenti che riempivano tutta la gamma di possibilità che i compositori avevano a disposizione, prima che la standardizzazione del quartetto normalizzasse le taglie di violino, viola e violoncello. Con la sua voce piccola e il corpo grande, é ‘uno strumento androgino’ che fa pensare alla voce del controtenore, penetrante, ma non angelica. Per me, la scoperta del violoncello piccolo ha avuto un effetto deflagrante, aprendomi un nuovo mondo sonoro e una nuova prospettiva artistica!”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Arena-Stresa-Arona, aperte iscrizioni a rievocazione corsa
E’ la più antica d’Italia, si correrà l’11 e 12 settembre
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2021
17:32
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La rievocazione della Arona-Stresa-Arona, organizzata dal 2017 con cadenza biennale riunisce alcune tra le più belle e antiche vetture d’epoca che saranno mostrate al grande pubblico. La terza riedizione, dopo 124 anni dalla prima gara di velocità, si correrà l’11 e il 12 settembre.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A far da cornice alle auto costruite fino al 1925, i paesaggi del Lago Maggiore.
La corsa automobilistica Arona-Stresa-Arona tenutasi il 12 settembre 1897 sulle strade polverose del Verbano con ben sedici primizie della locomozione, divisi in tre classi: quadricicli, tricicli e bicicli, è ufficialmente la prima corsa automobilistica italiana. A conferire all’evento carattere di ufficialità è stato il patrocinio del Cai acronimo di Club Automobilisti Italiani, che divenne l’anno successivo l’Aci Milano e il riscontro della Stampa del tempo che diede molto risalto alla manifestazione. La precedente Torino-Asti-Torino del 28 maggio 1895 è stata considerata dalla stampa dell’epoca una corsa di prova, durante la quale i pochi veicoli partecipanti furono cronometrati con un semplice orologio.
Le iscrizioni sono aperte fino al 12 agosto. Tra le prime auto che stanno avanzando richiesta, si possono contare delle preziose eccellenze costruite prima del 1915 come il Triciclo Phebus 1898, Renault typo C 1900, De Dion Bouton Vis a Vis 1902, Renault typo G del 1902, Oldsmobile Curved Dash del 1902, Holdsman Typo 3 del 1904. A questi capolavori del passato si aggiunge la curiosissima Detroit Electrica del 1924, caratterizzata dall’avvio immediato senza manovella, con un’autonomia di carica di circa 100 km, priva di fumo e odore di benzina.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Torino: Cairo, Belotti-Roma? Non c’è niente
‘Nessuna offerta, ora facciamogli fare gli Europei alla grande’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
17:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Belotti-Roma? Non ho ricevuto nessuna offerta, non c’è niente con i giallorossi. Adesso facciamogli fare gli Europei alla grande”.
Lo ha detto il presidente del Torino, Urbano Cairo, all’uscita dall’odierna assemblea della Lega Serie A.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vini del Monferrato, rimbalzo di mercato con +5% bottiglie
Miglior risultato degli ultimi 4 anni, calo 45mila hl giacenze
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2021
17:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La riapertura del canale horeca e l’allentamento delle restrizioni si ripercuote con un primo effetto positivo per il mercato dei 13 vini a denominazione tutelati dal Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato. Al 31 maggio +5% di imbottigliato, il miglior dato degli ultimi quattro anni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tra le docg, +1,4% Barbera d’Asti, +5,7% Ruché di Castagnole Monferrato, + 32,5% Nizza, +38,2% Terre Alfieri; +8,1% per il Piemonte Doc,. Giacenze in calo di 44.981 ettolitri.
“L’incremento sensibile dell’imbottigliato conferma la solidità delle nostre aziende, che anche in periodo di restrizioni hanno dimostrato un’ottima tenuta – dichiara Filippo Mobrici, presidente del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato – Questo mette in evidenza la salubrità del nostro comparto e delle nostre imprese. Registriamo inoltre con soddisfazione la tenuta dei prezzi all’ingrosso di vino sfuso, un elemento che riguarda il valore e dal quale non possiamo prescindere, anche per remunerare dignitosamente il vigneto”.
Dai dati emerge anche il successo crescente del vino rosato: +171,2% Piemonte Doc Rosato . +39,4% Monferrato Doc Chiaretto. Segnali che servono da termometro per misurare il gradimento di una tipologia che incontra il favore dei consumatori, a cominciare dalle sue caratteristiche di freschezza e piacevolezza che si coniugano perfettamente con l’estate.
“Quella dei vini rosati è una tendenza diffusa alla quale anche il nostro territorio si dimostra capace di rispondere con successo – commenta ancora Mobrici – Parliamo di una tipologia che cresce negli apprezzamenti, perfetta per un consumo estivo.
Il Monferrato è anche questo, una proposta trasversale che riesce a intercettare i gusti dei consumatori e a offrire una proposta variegata”..
Il Consorzio tutela Barbera d’sti e Vini del Monferrato rappresenta 11 mila ettari vitati, pari al 30% della superficie doc e docg del Piemonte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mostra Mao Torino esposta negli Emirati
Al Sharjah Museum of Islamic Civilization nell’Emirato Sharjah
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2021
17:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Mao di Torino approda negli Emirati: la mostra ‘Goccia a goccia dal cielo cade la vita.
Acqua, Islam e Arte’, organizzata al museo torinese nel 2019, sarà esposta nell’Emirato di Sharjah, dal 9 giugno all’11 dicembre al Sharjah Museum of Islamic Civilization, museo da anni legato alla Fondazione da intensi scambi culturali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Attraverso l’esposizione di oltre 120 opere provenienti da prestigiose collezioni pubbliche e private italiane, tra cui Mao, Palazzo Madama, Gam e dalle collezioni permanenti del Sharjah Museum of Islamic Civilization, la mostra illustra lo sviluppo storico dei tanti ruoli ricoperti dall’acqua e l’incarnazione dei suoi significati nell’arte e nei manufatti islamici, per sciogliersi in una narrazione storica attraverso immagini, reperti, libri e miniature.
In una nota Manal Ataya, direttore generale della Sharjah Museums Authority e Maurizio Cibrario, presidente della Fondazione torinese sottolineano la volontà di proseguire nella collaborazione. La mostra presenta 4 sezioni ‘I doni dell’acqua e l’Islam’, ‘L’acqua e la vita quotidiana’, ‘L’hammam’ e ‘I giardini’. Tra gli oggetti anche un grande bacino circolare del Museo e Real Bosco di Capodimonte, con iscrizioni che glorificano le vittorie del Sultano Al Malik Al Nasir Muhammad Ibn Qalawun e un piatto turco da Iznik proveniente dal Museo del Bargello di Firenze.
In occasione della mostra, il 12 giugno si terrà un seminario interdisciplinare, promosso e organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura – Ambasciata d’Italia negli Emirati Arabi Uniti, ad Abu Dhabi, e dedicato al tema dell’acqua tra arte e scienza.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Scuola: insegnanti in piazza a Torino, no a tagli organico
Sit-in di protesta davanti alla Prefettura
B
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2021
18:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Le scuole torinesi hanno protestato oggi pomeriggio davanti alla Prefettura di Torino, in piazza Castello, contro il taglio di 100 insegnanti della primaria a Torino e provincia. L’iniziativa è partita da alcune scuole della Circoscrizione 5 Aleramo, Padre Gemelli, Frassati-Gozzano e Parri-Vian che hanno organizzato il sit-in, al quale hanno aderito anche altri istituti della città.
Una delegazione è stata ricevuta in Prefettura. “C’è stato un episodio molto commovente. Un vecchio direttore didattico della scuola Padre Gemelli è venuto in piazza a darci il suo sostegno nonostante la veneranda età”, racconta Caterina Di Mauro, insegnante dell’istituto comprensivo Parri-Vian.
I docenti del Padre Gemelli hanno inviato una lettera al ministro Patrizio Bianchi, nella quale denunciano una “scelta immotivata e fortemente destabilizzante” e il timore che i tagli al personale comportino “uno spezzatino orario composto dall’alternarsi di molteplici figure di insegnanti”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Tavolo scuola, evitare feste e cene classe fine anno
“Non possiamo ancora abbassare la guardia”
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2021
18:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Evitare i festeggiamenti e gli assembramenti usuali alla fine dell’anno scolastico: l’invito arriva dagli enti del Tavolo di coordinamento su Scuola e Trasporti, ovvero assessorato ai Trasporti della Regione Piemonte, Prefettura, Comune e Città metropolitana di Torino, Ufficio scolastico provinciale, Motorizzazione, e Agenzia per la mobilità piemontese.
“Oggi – sottolinea il Tavolo in una nota – comincia l’ultima settimana di questo particolare anno scolastico, contraddistinto dal Covid, un nemico che oltre a portare sofferenza in tante famiglie ha modificato le abitudini di tutti, costringendoci a dolorosi sacrifici in nome della prevenzione.
Ma che, grazie alla campagna vaccinale e alle misure anticontagio, stiamo finalmente sconfiggendo”.
“Questa è la settimana – aggiunge – in cui tradizionalmente si organizzano feste e cene di classe, ma non possiamo ancora abbassare la guardia e non dobbiamo perdere di vista l’obiettivo prioritario, che è quello della completa scomparsa del Covid e del ritorno a quella normalità che da un anno è mezzo ci è preclusa”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tokyo: judo; Lombardo è argento mondiale, legittima il pass
Qualificata anche Odette Giuffrida, azzurri ai Giochi sono 315
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
19:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’azzurro Manuel Lombardo ha vinto l’argento ai Mondiali di judo, in corso a Budapest, nella categoria -66 kg e ha legittimato così la qualificazione ai Giochi di Tokyo: in Giappone si presenterà da numero uno del ranking. L’azzurro è stato superato solo in finale dal campione mondiale in carica, il giapponese Joshiro Maruyama.

Qualificata per i giochi anche Odette Giuffrida, oggi spettatrice interessata dei -52 kg ma con il pass a cinque cerchi già in cassaforte. Gli azzurri qualificati per Tokyo 2020, ricorda il Coni, salgono così a 315 (161 uomini, 154 donne) in 30 discipline differenti con 76 pass individuali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Trentenne investita da Ferrari su strisce, grave in ospedale
E’ ricoverata al Cto ma non in pericolo di vita
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2021
19:38
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una trentenne è stata investita da una Ferrari mentre attraversava le strisce pedonali, a Torino, all’incrocio tra corso Galileo Ferraris e via Carle, nel quartiere residenziale della Crocetta. La donna è stata ricoverata all’ospedale Cto per i traumi subiti, ma non è in pericolo di vita.
La polizia municipale, intervenuta sul posto, ha multato il conducente dell’auto sportiva.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ambiente: 2.000 borracce ‘eco’ ad alunni primarie vercellesi
Iniziativa del Gruppo Marazzato con il Comune
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
07 giugno 2021
19:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Grazie al progetto ‘Acqua in Borraccia’, ideato dal ‘Gruppo Marazzato’, storica azienda piemontese leader dal 1952 nelle soluzioni per l’ambiente, e dal Comune di Vercelli, distribuite 2.000 borracce ‘eco’ ad altrettanti allievi delle scuole primarie pubbliche e private del capoluogo di provincia.
Il momento conclusivo dell’iniziativa sarà mercoledì 9 Giugno alle ore 10.00 al ‘Piccolo Studio’ in Sant’Andrea alla presenza di una rappresentanza di bambini vercellesi coinvolti nel progetto.
“Quanto verrà omaggiato ai ragazzi della città vuol essere un gesto concreto nei confronti del territorio, con l’occhio attento rivolto al benessere e al futuro dei bambini che saranno gli adulti di domani. Ringrazio di cuore a nome del ‘Gruppo Marazzato’ il sindaco Andrea Corsaro, l’amministrazione, l’ATO2 e Arpa Piemonte per aver creduto nel progetto con un lodevole sforzo condiviso nel coordinamento e gestione logistica per l’ottima riuscita dell’operazione”, dichiara Alberto Marazzato.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il 15,5% degli over60 non ha aderito a campagna vaccini
Quota maggiore nella fascia 60-69: oltre 1su 5 non s’è iscritto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
07 giugno 2021
20:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Piemonte cerca di convincere il 15,5% delle persone con almeno 60 anni che non ha ancora aderito alla campagna vaccinale. Sono complessivamente 228 mila su un totale di 1 milione e 470 mila.
La percentuale più alta nella fascia 60-69, dove la quota dei piemontesi che non hanno ancora aderito è del 21% (124 mila su 578 mila). Il tema è stato affrontato oggi nella riunione settimanale dell’Unità di crisi.
La Regione ha attivato un’ulteriore campagna di sensibilizzazione, nella quale sono coinvolti anche i medici di base e i sindaci. E’ stato deciso, tra l’altro, che gli over60 dei quali il sistema sanitario ha il numero di cellulare riceveranno la comunicazione di un appuntamento via sms direttamente. Per gli altri verrà organizzato un incontro con i medici di famiglia, ai quali la Regione chiederà di iscrivere in piattaforma i loro pazienti che non hanno ancora aderito, in modo che il sistema possa inviare la convocazione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mottarone: tolto fascicolo a gip, legali ‘singolare’
Procura, annullare scarcerazione. Elicotteri per spostare cabina
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
07 giugno 2021
21:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nelle indagini sull’incidente della funivia del Mottarone in cui sono morte 14 persone cambia ‘in corso d’opera’ il giudice. Con un provvedimento definito dalle difese “anomalo” e senza precedenti, il presidente del Tribunale di Verbania Luigi Maria Montefusco, ha riassegnato il procedimento alla “titolare per tabella del ruolo”, il giudice Elena Ceriotti, e ha ‘esonerato’ Donatella Banci Buonamici, il gip che ha scarcerato i tre indagati fermati tre giorni dopo la tragedia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una questione di “equa e coerente distribuzione del lavoro”, la definisce il presidente Montefuschi, ma col rischio di allungare i tempi della decisione sull’incidente probatorio chiesto dalla difesa di Gabriele Tadini, il caposervizio dell’impianto ora ai domiciliari.
Richiesta contro cui si schiera la Procura per preservare le indagini che altrimenti potrebbero essere pregiudicate “in modo irreversibile” e per evitare di fare iscrizioni nel registro degli indagati a ‘pioggia’ e non ‘mirate’.
Per domani al Tribunale del Riesame di Torino verrà depositato l’appello con cui i pm chiedono di annullare l’ordinanza con cui il gip Banci Buonamici lo scorso 29 maggio ha rigettato la richiesta di misura cautelare per Luigi Nerini, il titolare della Ferrovia del Mottarone, e per Enrico Perocchio, l’ingegnere direttore di esercizio, si fa dunque ancora più ingarbugliata la battaglia legale sul dramma dello scorso 23 maggio. Oggi intanto i consulenti della procura sono tornati sul Mottarone. Un sopralluogo sotto la pioggia, e la grandine, per studiare lo spostamento della cabina precipitata. “Per preservare l’integrità del corpo, anche per un discorso di accertamenti investigativi, si tenterà di rimuovere la cabina della funivia sulle pendici del Mottarone in un unico blocco, prelevandola con un elicottero. Se non sarà possibile si potrebbe procedere al taglio in due prima di spostarla”, spiega il capitano Luca Geminale, comandante della Compagnia dei carabinieri di Verbania. Una operazione “in diverse fasi – aggiunge l’ufficiale dell’Arma – per le quali sarà stilato un programma da parte dei vigili del fuoco, che sarà sottoposto alla Procura”.
A far discutere è invece la decisione di riassegnare il procedimento. “E’ un provvedimento anomalo. Non è mai capitato che durante una partita venga cambiato l’arbitro nonostante tutti riconoscano abbia operato bene”, commenta l’avvocato Pasquale Pantano, legale di Nerini. Fermato con il caposervizio Tadini, dopo tre giorni è stato scarcerato insieme a Perocchio, direttore d’esercizio della funivia, il cui difensore, l’avvocato Marcello Perillo, ha chiesto l’incidente probatorio.
“Un provvedimento del genere non si è mai visto – sottolinea il legale – E’ la prima volta che, non per un valido impedimento ma per un problema tabellare, sia sostituito un giudice di un procedimento in corso”.
Parla di decisione “singolare” anche Alberto De Sanctis, presidente della Camera penale del Piemonte occidentale. “Mai viene riassegnato ad altro Gip un fascicolo in fase di indagini, salvo in casi di impossibilità a svolgere le funzioni – osserva – Ed è doppiamente singolare che accada in un piccolo Tribunale in cui il vero problema dovrebbe essere quello di evitare l’incompatibilità tra gip e gup. Non ‘bruci’ due gip perché avresti problemi a trovarne il terzo per celebrare l’udienza preliminare. È ancora più incredibile che questo avvenga d’urgenza così di fatto da impedire al gip originario di decidere su una richiesta di incidente probatorio formulata dalla difesa”. “Spero – è la conclusione di De Sanctis – che qualcuno all’interno della magistratura e dell’Anm se ne accorga così da tutelare l’indipendenza e la terzietà del Giudice. Queste inspiegabili decisioni rischiano di minare la credibilità della magistratura così come percepita dai cittadini e proprio non ne avevamo bisogno in questo momento storico”.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.