Calcio tutte le notizie potete godervele anche dal divano! Tutti gli aggiornamenti avvenimenti risultati retroscena del Calcio LEGGI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 72 minuti

Ultimo aggiornamento 15 Giugno, 2021, 17:18:05 di Maurizio Barra

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 12:37 DI SABATO 12 GIUGNO 2021

ALLE 17:18 DI MARTEDÌ 15 GIUGNO 2021

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: inno Bono-Garrix, per fan è plagio Pinguini Tattici
We are the People sarebbe copiato nel jingle a ‘Ringo Starr’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
12:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“We are the People”, la collaborazione tra le leggende del rock degli U2, Bono & The Edge, e uno dei più grandi DJ/produttori al mondo, Martin Garrix, è sospettata di plagio, stando alle polemiche social sulla canzone inno ufficiale degli Europei di calcio inauguratisi ieri e candidata ad entrare nella rosa dei ‘tormentoni’ estivi. Bono ha composto il testo e alcune melodie insieme a Garrix, mentre The Edge ha impreziosito il brano con i suoi riff di chitarra.
Peccato che per i fan dentro ci sia più di una nota dei Pinguini Tattici Nucleari precisamente del jingle del brano “Ringo Starr”, singolo con il quale il gruppo si è presentato in gara a Sanremo 2020. “Chiamatemi l’Albano di Albino” è il commento ironico di Riccardo Zanotti il cantante leader della band italiana.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Insigne, sui social incitamento figli “grande papà”
I messaggi di Carmine e Christian “vinci anche con il Napoli”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
14:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Buona la prima”: sul suo profilo Instagram Lorenzo Insigne ha commentato così la vittoria dell’Italia ieri contro la Turchia nella gara inaugurale degli Europei. E stamattina, in una storia ha postato le letterine che gli hanno mandato di due figli, Carmine e Christian.
“Grande papà, continua così – ha scritto il secondogenito Christian – ti ho visto nella partita e sei stato bravissimo. Vinci anche con il Napoli”. “Grazie per aver segnato ed aver fatto il cuore”, le parole del primogenito Carmine.
Nella storia anche una foto con il compagno di squadra Ciro Immobile, anche lui ieri a segno, con la scritta “fratmo”, fratello, foto pubblicata in una storia dallo stesso attaccante della Lazio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: gioia azzurri sui social, sono “Notti magiche”
Florenzi posta video con coro su note inno Italia’90
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
15:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Attraverso i loro profili social gli azzurri hanno commentato la vittoria di ieri contro la Turchia.
Si Instagram è un susseguirsi di post e storie.
Da Florenzi a Spinazzola, da Immobile a Insigne tutti hanno voluto postare un commento sulla serata di ieri. “Partita inaugurale. Stadio Olimpico. Pubblico sugli spalti. La cornice perfetta per una vittoria perfetta. Grandi ragazzi”, scrive Leonardo Spinazzola sul suo profilo Instagram. “Una vittoria meritata davanti al nostro pubblico…ci eravate mancati” è il post di Alessandro Florenzi che poi, in una storia, ha pubblicato il video degli azzurri in pullman dopo la partita che cantano “Notti magiche”.
Cuori di papà Insigne e Immobile che hanno pubblicato le letterine con i complimenti dei figli per i gol e la vittoria.
“Non poteva esserci inizio migliore. Forza @azzurri” scrive Gianluigi Donnarumma. “Fratelli d’Italia” è il post del difensore Giovanni Di Lorenzo. “La maglia della Nazionale addosso. L’Inno urlato a squarciagola. Il pubblico sugli spalti.
E una vittoria cercata, voluta e meritata.
Avanti così!!!” è invece il post del capitano azzurro Giorgio Chiellini.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: striscione aereo per De Boer, ‘c’è solo il 4-3-3’
Vola su Orange mentre si allenano, messaggio anti 3-5-2 del ct
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
15:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Curioso episodio nel cielo di Zeist, città dove c’è il centro tecnico in cui si allena la nazionale dell’Olanda che domani, alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam esordirà a Euro 2020 contro l’Ucraina.
Un aereo, affittato da un tifoso, ha sorvolato il centro sportivo dove si stavano allenando gli Orange ‘trascinando’ uno striscione con la scritta, indirizzata al ct De Boer, “Frank, c’è solo il 4-3-3”.
Tutto nasce dal fatto che l’attuale tecnico dell’Olanda, successore di ‘Rambo’ Koeman, schiera i suoi con il modulo 3-5-2, detestato dalla maggior parte dei tifosi (che amano il calcio offensivo e contrario alla tradizione del calcio olandese) e quindi fonte di molte polemiche.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Florenzi, polpaccio ko a rischio con Svizzera
Gli accertamenti hanno comunque escluso lesioni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
12 giugno 2021
15:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Risentimento muscolare di natura infiammatoria al polpaccio destro: è il risultato degli accertamenti diagnostici a cui è stato sottoposto oggi a Firenze Alessandro Florenzi, uscito ieri al termine del primo tempo della partita inaugurale degli Europei contro la Turchia.
Escluse quindi lesioni per il giocatore sostituito ieri sera da Di Lorenzo, anche se la sua disponibilità per la seconda gara in programma, il 16 giugno con la Svizzera, è fortemente a rischio: in questi giorni seguirà un lavoro specifico.
Dopo il 3-0 con cui hanno debuttato fra gli applausi gli azzurri sono rientrati subito a Coverciano, questa notte intorno alle 2,30, nel pomeriggio si divideranno i due gruppi: chi ha giocato svolgerà una sessione di scarico, chi non è stato impiegato giocherà alle 17,30 un’amichevole con la formazione primavera del Pescara.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Austria; ct Foda, obiettivo superare fase a gironi
‘Atmosfera molto positiva, c’è grande entusiasmo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
16:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“L’atmosfera nella squadra è molto positiva, c’è grande entusiasmo. Il nostro obiettivo è chiaro: vogliamo vincere e iniziare il torneo con una bella prestazione”.
Parola di Franco Foda, ct tedesco dell’Austria, che domani a Bucarest apre il gruppo C dell’Europeo affrontando la Macedonia del Nord.
“Abbiamo in mente un obiettivo chiaro”, ha aggiunto il tecnico, pur nella consapevolezza che “siamo in un girone molto equilibrato, dove tutto è possibile. Vogliamo fare tutto il possibile per raggiungere la fase a eliminazione diretta”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:De Boer,aereo pro 4-3-3? grazie,resto con mio modulo
Ct Olanda scherza sullo striscione e conferma forfait De Ligt
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
16:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Grazie del consiglio, ma preferisco rimanere con le mie idee e continueremo a giocare con il 3-5-2”.
Il ct dell’Olanda Frank De Boer non ha perso il buonumore, e risponde sorridendo alla domanda che, inevitabilmente, gli viene rivolta su quanto successo durante l’allenamento dei suoi, ovvero dell’aereo che ha sorvolato il centro tecnico di Zeist trascinando uno striscione con la scritta “Frank, solo 4-3-3”, un appello al tecnico affinché cambi modulo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Domani c’è l’esordio a Euro 2020 contro l’Ucraina, ma i tifosi degli arancioni, amanti del calcio offensivo, dovranno rassegnarsi: il ct non cambia, e continuerà con il reparto arretrato a tre, nonostante l’assenza di due difensori del calibro di Virgil Van Dijk, fuori dal torneo per infortunio, e dello juventino Matthijs De Ligt, che ha un problema alla coscia e domani starà fuori. “Per lui è presto – spiega De Boer -, e aspettiamo di vedere se sarà disponibile per la prossima partita. Noi speriamo che questo Europeo duri a lungo per noi, e per questo adesso preferisco non rischiarlo perché ci tornerà utile successivamente. Se dovessimo giocare una finale, probabilmente lo farei giocare, ma questa è solo la prima partita, e non voglio correre rischi non necessari”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Premi: lo ‘Sport e diritti umani’ assegnato a Marchisio
Riconoscimenti anche alla pallavolista Lugli e alle Zebre rugby
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
16:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il premio ‘Sport e diritti umani’ 2021, promosso da Amnesty International Italia e Sport4Society, è stato conferito a Claudio Marchisio, presente oggi alla cerimonia di premiazione a Roma, nell’ambito della XXXVI Assemblea generale dell’Associazione. Il presidente della giuria, Riccardo Cucchi, ex voce del programma radiofonico ‘Tutto il calcio minuto per minuto’, ha ricordato la motivazione del premio a Marchisio “per il suo impegno costante nell’esprimere sempre con chiarezza il suo pensiero su temi sensibili.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Perché ha saputo richiamare l’attenzione di tifosi e appassionati su tematiche sociali importanti, come ad esempio le tragedie in mare legate ai flussi migratori, il rispetto dei diritti umani e il ruolo del calcio come portatore di valori. Il tutto è stato fatto principalmente tramite i suoi canali social, utilizzati come strumento di comunicazione e come veicolo di messaggi di sensibilizzazione”. Marchisio si è detto “molto lusingato di ricevere questo premio”, che (per me) è importante come uno scudetto, soprattutto per l’impegno messo dentro e fuori dal campo. Questo premio non va soltanto a me, ma a tutte quelle persone che, anche in futuro, avranno la voglia e la passione per dire la propria sia nello sport che al di fuori”.
Tra le candidature, la giuria ha voluto esprimere due menzioni speciali alla pallavolista Lara Lugli e allo Zebre Rugby Club di Parma. Lara Lugli ha saputo dar voce ai propri diritti, denunciando la sua società per averla citata per danni, perché rimasta incinta. La sua denuncia ha spinto la squadra a ritirare la causa ed è servita a illuminare l’assenza di diritti fondamentali per molte atlete e molti atleti. Ha ritirato il riconoscimento Luisa Rizzitelli dell’Associazione Assist.
Le Zebre Rugby club di Parma è una squadra consapevole del proprio ruolo pubblico, pronta a schierarsi in favore dei diritti e per l’inclusione. Dopo il calendario contro l’omofobia e altre iniziative solidali, la squadra ha aderito alla campagna ‘Libertà per Zaki’, esponendo striscioni nello stadio Lanfranchi di Parma e invitando i tifosi ad aderire all’appello di Amnesty International per la scarcerazione dello studente egiziano.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Galles-Svizzera 1-1
Svizzera avanti con Embolo, Moore pareggia di testa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
17:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Galles e Svizzera 1-1 (0-0) in una partita del gruppo A degli Europei di calcio giocata a Baku.
Un punto a testa per le rivali dell’Italia: elvetici in vantaggio al 4′ del secondo tempo con Embolo.
Alla mezzora il pareggio del Galles grazie ad un colpo di testa vincente di Moore. Annullato un gol a Gavranović nel finale con l’intervento della Var che ha rilevato il fuorigioco del giocatore della Svizzera.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: R.Ceca; forfait Pavlenka, al suo posto Koubek
Problemi alla schiena per il portiere
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PRAGA
12 giugno 2021
17:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il portiere della Repubblica Ceca Jiri Pavlenka, che ha subito un infortunio alla schiena, non parteciperà all’Europeo, ha reso nonto la sua federazione.
Pavlenka sarà sostituito da Tomas Koubek, 28 anni, che gioca nell’Augusta (Germania).
La Republbica Ceca (girone D) esordisce lunedì contro la Scozia, a Glasgow. Quindi i cechi affronteranno la Croazia il 19 giugno sempre a Glasgow, poi l’Inghilterra a Londra il 22 giugno.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Superlega: Gravina, Juve Barca e Real fuori? spero di no
N.1 Figc a quotidiano “As”, per stare insieme rispetto regole
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
18:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve, Madrid e Barcellona fuori da Serie A, Liga e Champions? “Spero che ciò non accada e vedremo che decisione prenderanno gli organi competenti”. Lo afferma il presidente della Figc, Gabriele Gravina, in una intervista pubblicata sul sito del quotidiano spagnolo “As”.

“Una cosa è certa – precisa Gravina – per stare insieme bisogna rispettare le regole che ci siamo dati sia a livello nazionale che internazionale”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppo B: Belgio-Russia 3-0
Doppietta Lukaku e Meunier, dedica dell’interista a Eriksen
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
22:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Belgio ha battuto la Russia 3-0 (2-0) in una partita del gruppo B degli Europei di calcio, giocata a San Pietroburgo. Lukau, subito in gol (10′), lo ha dedicato al compagno di squadra dell’Inter Christian Eriksen, vittima di un malore in campo a Copenaghen durante Danimarca-Finlandia.
La seconda rete dei belgi è stata realizzata da Meunier al 34′. Nel finale, l’attaccante dell’Inter ha realizzato la doppietta.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen, Lukaku: “Non era facile, pensavo a Christian”
Belga dopo la doppietta rifilata alla Russia a San Pietroburgo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
23:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono davvero molto contento per questa vittoria, è stata una serata intensa: è stato difficile giocare per me, perché avevo la testa al mio compagno Christian (Eriksen, ndr). Spero che adesso stia bene”.
Così Romelu Lukaku, autore di una doppietta nella sfida fra Belgio e Russia, parlando ai microfoni dell’Uefa dopo il match. Il centravanti dell’Inter ha dedicato il primo dei due gol al compagno danese che oggi è stato colto da un malore in campo mentre giocava contro la Finlandia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Shevchenko, è un’ottima Olanda ma noi siamo pronti
Ct Ucraina,emozione giocare in stadio Cruijff,lui era un esempio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
18:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Domani saremo la squadra ospite, avremo di fronte non solo gli avversari, ma anche tanti tifosi olandesi. Ma nel calcio è una situazione abbastanza comune: se togliamo l’anno perso con il Covid, capita spesso di giocare in trasferta, quindi non sono preoccupato: nella mia squadra percepisco fiducia e una bella atmosfera”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alla vigilia della sfida di Amsterdam contro l’Olanda, Andryi Shevchenko, eroe del calcio ucraino e attualmente ct della nazionale, si mostra fiducioso, e non vede l’ora di cominciare.
“In Olanda l’atmosfera è grandiosa – dice -, sappiamo che incontreremo delle difficoltà e che loro hanno tanti buoni giocatori capaci di esprimersi ad alto livello. Ma noi siamo pronti per affrontarli. Abbiamo la chance di raggiungere il risultato che vogliamo, e ci spingerà anche il nostro orgoglio”.
‘Sheva’ non fornisce anticipazioni sulla formazione, in particolare se schiererà dall’inizio Zinchenko e Stepanenko e su chi giocherà in porta (“decido poco prima della partita”), ammette che la sua squadra ha qualche problema in fase di finalizzazione (“ma se c’è un problema, ogni allenatore cerca di risolverlo”), poi tiene a sottolineare una cosa. “Giocheremo nello stadio intitolato a Johan Cruijff – dice – che per me è stato esempio di un football meraviglioso, e l’esempio di come si deve giocare al calcio”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tottenham ufficializza Fabio Paratici nuovo dg
A partire dal primo luglio, dopo 11 anni alla Juventus
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
18:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Tottenham Hotspur ha ufficializzato oggi la nomina di Fabio Paratici a managing director a partire dal primo luglio. L’annuncio è stato dato sul sito della società londinese.

Paratici sarà responsabile della gestione e dello sviluppo delle operazioni sportive del Club, e delle infrastrutture calcistiche e arriva al Tottenham dopo 11 anni alla Juventus.
“Sono entusiasta di questa fantastica opportunità – dichiara Paratici – e ringrazio la società e il presidente per la fiducia accordatami. Il Tottenham è uno dei migliori club nel Regno Unito e in Europa, con un ambizioso piano a lungo termine.
Dedicherò tutto me stesso a questa nuova impresa e non vedo l’ora di lavorare con il team di gestione per scrivere un nuovo capitolo, si spera di successo, nella storia del Club”.   JUVENTUS TUTTE LE NOTIZIE E TUTTI I VIDEO DELLA JUVENTUS: QUI TUTTI GLI APPROFONDIMENTI CON VIDEO ESCLUSIVI ED IMMAGINI E TUTTE LE ULTIMISSIME NEWS BIANCONERE   PIEMONTE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: Macedonia; Angelovski ringrazia Pandev, merito suo
‘Andai fino a Genova per dirgli che non poteva lasciarci’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
18:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Macedonia del Nord attende il debutto nell’Europeo “dall’indipendenza”, ha affermato il ct Igor Angelovski, alla vigilia del primo incontro, contro l’Austria, domenica a Bucarest. “L’emozione è presente, certo, perché aspettavamo questa partita dall’indipendenza del nostro Paese”, nel 1991, ha detto il tecnico.
“Sono molto contento perché so che domani il tifo sarà per noi e il merito va soprattutto al nostro capitano, Goran Pandev – ha proseguito – Sono andato a trovarlo a Genova sei anni fa e gli ho detto: ‘Goran, sei troppo grande per finire la tua carriera senza partecipare a una grande competizione’ “.
“Ringrazio il mio allenatore per le sue parole -, ha risposto Pandev, seduto accanto al tecnico – Sono molto felice di guidare la squadra nel torneo”, ha promesso il giocatore del Genoa: “Lasceremo i nostri cuori in campo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Azzurri; Verratti in campo col Pescara Primavera
Test per il centrocampista reduce da infortunio al ginocchio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
IRENZE
12 giugno 2021
19:28
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
C’è Marco Verratti nel test con il Pescara Primavera oggi a Coverciano: il centrocampista del Psg, indisponibile per il debutto europeo ieri sera con la Turchia, sta proseguendo il recupero dall’infortunio al ginocchio rimediato un mese e nella circostanza è sceso in campo con la maglia della squadra abruzzese dove ha militato dal 2008 al 2012. Nella formazione abruzzese anche Raspadori.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Danimarca-Finlandia: momenti di terrore per Erikssen
Giocatore sviene in campo, soccorso e portato via in barella
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
19:35
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Paura per Erikssen durante Danimarca-Finlandia. Il giocatore danese dell’Inter si è improvvisamente accasciato a terra.
Immediatamente soccorso gli è stato praticato il massaggio cardiaco, mentre compagni e avversari facevano da scudo intorno a lui, alcuni con le lacrime agli occhi. La partita è stata sospesa e i soccorsi si sono prodigati su di lui per vari, interminabili minuti, facendo temere il peggio. Il giocatore è stato portato via in barella, e in alcune immagini appariva cosciente e vigile, prima di essere trasportato in ospedale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Uefa, stabilizzato e portato in ospedale
Riunione urgente con squadre e ufficiali di gara
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
19:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Il giocatore è stato trasferito in ospedale ed è stato stabilizzato”. Lo afferma la Uefa sul proprio canale Twitter, a proposito delle condizioni di Christian Eriksen dopo il malore avuto in campo dal giocatore.

Un incontro urgente – prosegue la federazione – si è svolto un incontro con le squadre e con gli ufficiali di gara.
Ulteriori informazioni saranno comunicate alle ore 19:45.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Zhang su Instagram, forza Eriksen
Messaggi da Lautaro e Hakimi, preghiamo per te
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
12 giugno 2021
19:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Arrivano messaggi di supporto sui social per Christian Eriksen dall’Inter e dai suoi compagni in nerazzurro, dopo il malore in campo del centrocampista della Danimarca durante la gara contro la Finlandia. “Forza Chris!”, ha scritto il presidente dell’Inter Steven Zhang su Instagram, pubblicando una foto insieme al giocatore.
“Forza Chris, dai Chris!”, il messaggio di Lautaro Martinez. “Forza Chris, per favore! Prego per te amico mio”, le parole di Hakimi. “Forza fratello, più forte di sempre”, ha aggiunto Alessandro Bastoni.
“Siamo tutti con te”, ha scritto invece Milan Skriniar.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Federcalcio danese, Eriksen sveglio è in ospedale
Nota twitter. Nuovo aggiornamento alle 19.45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
19:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Christian Eriksen è sveglio ed è per ulteriori esami al Rigshospitalet. La partita è momentaneamente rinviata.
Un nuovo aggiornamento è previsto per le 19.45. Così sul suo profilo twitter la federcalcio danese.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Ronaldo “conto di ritrovarti presto in campo”
CR7 sui social: “Pensieri e preghiere solo per te ora”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
19:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno a Christian Eriksen e alla sua famiglia. Il mondo del calcio resta unito sperando in buone notizie.
Conto di ritrovarti presto di nuovo in campo Chris. Sii forte!”. Anche Cristiano Ronaldo si unisce al coro di incoraggiamenti per il giocatore danese dell’Inter, caduto a terra per un malore durante il match con la Finlandia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Uefa conferma, Danimarca-Finlandia continua stasera
“Su richiesta dei giocatori delle due squadre”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
20:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“A seguito della richiesta fatta dai giocatori di entrambe le squadre, la Uefa ha accettato di riprendere la partita tra Danimarca e Finlandia alle 20:30”.
Così l’Uefa ufficializza che l’incontro riprenderà dopo la grande paura per Christian Eriksen, che ha avuto un malore alla fine del primo tempo.
“Si giocheranno gli ultimi quattro minuti del primo tempo, ci sarà poi una pausa di 5 minuti per l’intervallo seguita dal secondo tempo”, spiega l’Uefa.
Nello stesso post, si conferma anche che il giocatore “è ora in ospedale e in condizioni stabili”. “La Uefa augura a Christian Eriksen una completa e rapida guarigione e ringrazia entrambe le squadre per il loro atteggiamento esemplare”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen, Totti: “I numeri 10 non mollano mai”
Messaggio su Instagram dell’ex azzurro e capitano della Roma
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
20:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“I numeri 10 non mollano mai. Forza Christian siamo con te!”.
E’ il messaggio che Francesco Totti ha pubblicato sul proprio account di Instagram, dopo il malore accusato in campo dal danese Christian Eriksen a Copenaghen, durante il match fra Danimarca e Finlandia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Antonio Conte su Instagram, forza Chris
Ex allenatore dell’Inter allo sfortunato danese
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
20:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Forza Chris”, seguito dalle emoticon di braccio che mostra il muscolo, e da quella di un cuore rosso fuoco. E’ il messaggio che Antonio Conte, ormai ex allenatore dell’Inter, ha pubblicato sul proprio account di Instagram dopo il malore del danese Eriksen.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Ceferin, tutto il calcio unito per Christian
Presidente Uefa, gli auguro una pronta guarigione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
20:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Momenti come questo ti fanno mettere tutto nella giusta prospettiva. Auguro a Christian una pronta e completa guarigione e prego che la sua famiglia abbia forza e fede”.
Così il presidente dell’Uefa, Aleksander Ceferin, in una dichiarazione sul malore che ha colpito in campo Eriksen, giocatore della Danimarca, durante la partita con la Finlandia all’Europeo.
“In questi momenti, l’unità della famiglia del calcio è molto forte e porta a lui e alla sua famiglia gli auguri e le preghiere di tutti – prosegue Ceferin -. Ho sentito di tifosi di entrambe le squadre che cantavano il suo nome. Il calcio è bello e Christian lo gioca magnificamente”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Lukaku gli dedica il gol “i love you”
Centravanti Inter ha portato in vantaggio il Belgio sulla Russia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
21:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Romelu Lukaku al 10′ della sfida contro la Russia porta in vantaggio il Belgio e dedica la rete a Christian Eriksen. A favore di telecamere, l’interista si avvicina e urla “Christian, i love you” al compagno che ha avuto un malore durante Danimarca-Finlandia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppo B: Danimarca-Finlandia 0-1
Dopo lo choc per Eriksen, storico successo per i finnici
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
21:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Finlandia ha battuto la Danimarca 1-0 in una partita del gruppo B degli Europei, giocata a Copenaghen e segnata dalla grande paura per il malore a Christian Eriksen. E’ una vittoria storica per i finlandesi, all’esordio assoluto in un torneo internazionale.
La rete decisiva è stata segnata al 15′ della ripresa da Pohjanpalo, con un colpo di testa. Poco prima della mezz’ora, il danese Hojbjerg si è fatto parre un rigore da Hradecky, fallendo il possibile pareggio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen, Barella a Kjaer “Oltre i colori capitano e uomo vero”
Interista elogia il milanista, primo a soccorrere il compagno
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
22:11
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Forza maestro”. Le prime parole che l’azzurro dell’Inter, Nicolò Barella ha scritto sul proprio account di Instagram per il compagno di club Christian Eriksen.

Poi, rivolgendosi all’avversario del Milan, Simon Kjaer, capitano della Danimarca, primo compagno a essere intervenuto in soccorso di Eriksen, ha aggiunto: “Oltre i colori, complimenti Simon. Capitano e uomo vero”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Marotta, mondo dello sport ha dimostrato affetto
Ad Inter: “Spero risolva. Nostro staff in contatto con danesi”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
23:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La dinamica faceva presagire qualcosa di drammatico, fortunatamente non è stato così grazie all’intervento dei compagni e della struttura sanitaria dello stadio. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno manifestato affetto per l’Inter, lo sport si è dimostrato di altissimo valore nel momento in cui c’è stato da dimostrare tutto l’affetto”.
Così Beppe Marotta, ad dell’Inter, intervenendo a Notti europee, su Rai 1.
“Non voglio e non posso entrare nel merito, per ora Eriksen è nelle mani della Federcalcio danese, i nostri medici da subito si sono messi in contatto con i colleghi danesi. Eriksen non ha avuto il Covid e non è stato vaccinato – ha aggiunto -. Il giocatore ha dimostrato il proprio valore e poi è venuto fuori il campione: speriamo possa risolvere questi problemi di salute”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Gruppo B
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
23:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La classifica del Gruppo B di qualificazione dell’Europeo di calcio dopo le partite della prima giornata.
P G V N P GF GS Belgio 3 1 1 0 0 3 0 Finlandia 3 1 1 0 0 1 0 Danimarca 0 1 0 0 1 0 1 Russia 0 1 0 0 1 0 3
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen, Marotta: “Poco fa ha scritto nella nostra chat”
L’ad dell’Inter: “I ragazzi sono molto legati fra di loro”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
12 giugno 2021
23:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Alcuni minuti fa lo stesso Eriksen ha mandato un messaggio nella nostra chat interna e questo conferma il grande affiatamento in squadra. L’esultanza di Lukaku? I ragazzi sono molto legati fra loro, c’è grande affiatamento all’interno del gruppo squadra”.
Lo ha detto Beppe Marotta, ad dell’Inter, che è intervenuto a Notti europee, su Rai 1.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Ferretti, Verratti in gruppo, vediamo per Svizzera
Percorso procede senza intoppi in collaborazione con medico Psg
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
13 giugno 2021
14:48
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Verratti tornerà in gruppo da oggi, i segnali arrivati dalla partitella di ieri sono stati positivi, il programma prosegue senza intoppi, ora manca da percorrere l’ultimo miglio, il più importante”. Lo ha detto il professor Andrea Ferretti responsabile dello staff medico della Nazionale intervenendo da Coverciano.” Da ora in poi il giocatore lavorerà con la squadra ma abbiamo ancora tre giorni per valutare se sarà disponibile per la gara con la Svizzera, l’augurio è che tutto proceda per il meglio” ha aggiunto il professor Ferretti che poi ha spiegato come il percorso riabilitativo di Verratti sia stato condiviso con il responsabile medico del Psg Christophe Baudot venuto a Coverciano nei giorni scorsi, prima dell’inizio dell’Europeo, per confrontarsi con lo staff sanitario dell’Italia: ”Secondo la procedura Uefa e Fifa per la copertura assicurativa dei giocatori che arrivano in Nazionale infortunati deve arrivare anche l’ok della guarigione anche dal medico del club appartenenza.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Quindi nel caso di Verratti con il dottor Baudot dopo il suo arrivo abbiamo concordato il suo iter riabilitativo e l’altro ieri è arrivata la lettera di ringraziamento dei dirigenti del Psg per la collaborazione a cui noi ovviamente abbiamo ricambiato”. Quanto agli altri azzurri alle prese con problemi fisici ”Florenzi ha subito un lieve infortunio muscolare e sta recuperando, non ci poniamo un obiettivo preciso ma contiamo da domani di portarlo ad allenarsi di nuovo, vedremo se in gruppo. Mentre Berardi ha preso una tacchettata, si tratta di un trauma contusivo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: gli applausi di Wembley, auguri Christian
Gesto di sostegno da parte dei tifosi di Inghilterra e Croazia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
14:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un lungo applauso per Christian Eriksen è stato dedicato dal pubblico di Wembley poco prima della partita fra Inghilterra e Croazia, che apre il gruppo D degli Europei. ‘Best wishes Christian’, il messaggio di auguri che è comparso sui maxischermi dello stadio di Londra, dedicato al calciatore della Danimarca ricoverato da ieri in ospedale a Copenaghen dopo il malore che lo ha colto in campo durante il match contro la Finlandia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Jorginho, Questa Italia somiglia al mio Chelsea
Qui tanta fame di vincere. Verratti?Non vediamo l’ora che torni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
13 giugno 2021
15:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Dopo aver vinto la Champions porto qui ancora più fame di vincere, è stato bello e vorrei rivivere quelle emozioni con la Nazionale. Questo gruppo somiglia a quello del Chelsea, è fantastico, tutti dai più esperti ai più giovani hanno voglia di fare qualcosa di importante”.

Così Jorginho dal ritiro azzurro di Coverciano.”Se c’è troppa euforia? – dice ancora l’italo-brasiliano – Vincere è bello e dobbiamo gioirne, i festeggiamenti dopo il successo sulla Turchia non mi sono parsi eccessivi. L’Europeo è una competizione difficile e ne siamo consapevoli, questa Italia non perderà mai l’umiltà e la fame di vincere. Lavoriamo tanto per arrivare al successo e quando lo otteniamo è giusto festeggiare ben sapendo che il prossimo ostacolo sarà più difficile e quelli dopo ancora di più”.
Intanto si sta avvicinando il rientro di Marco Verratti, compagno di reparto di Jorginho: ”Marco può darci tantissimo a livello di qualità e personalità – sottolinea -. Speriamo e non vediamo l’ora di riaverlo perché può aiutarci davvero molto”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Inghilterra si inginocchia, Croazia in piedi
Qualche fischio ma anche tanti applausi a Wembley
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
15:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Qualche fischio ma anche tanti applausi a Wembley quando la nazionale dell’Inghilterra si è messa in ginocchio contro il razzismo prima della partita di esordio a Euro 2020 contro la Croazia. I croati invece, come era stato preannunciato, sono rimasti in piedi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Jorginho, voglio dirgli di essere forte
Gesto Kjaer? Il calcio è anche oltre quel che accade in campo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
13 giugno 2021
15:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”Il caso Eriksen e il gesto di Kjaer? Noi calciatori siamo al centro dello spettacolo ma il calcio va oltre, non si limita a quel che accade in campo: penso alla passione dei tifosi e a chi lavora tanto dietro le quinte per aiutarci. Quanto accaduto ieri è stato veramente toccante, forte, l’ho sentito molto: in quel momento ho pensato ai compagni di Eriksen, ai tifosi, a sua moglie che stava lì.
A nome di tutti noi faccio un grosso in bocca al lupo a Christian e alla sua famiglia. Gli dico di essere forte”. Lo ha detto Jorginho commentando dal ritiro azzurro di Coverciano l’episodio che ha visto suo malgrado protagonista il centrocampista della nazionale danese e dell’Inter che ha rischiato di morire sul terreno di gioco per un arresto cardiaco.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Jorginho, Io leader? Questa Italia ne ha tanti
E poi esalta Barella: per caratteristiche somiglia molto a Kantè
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
13 giugno 2021
15:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
”A chi mi considera leader dell’Italia dico che di questo gruppo fanno parte tanti grandi giocatori con tanta personalità. Io sono un ragazzo e un calciatore che cerca di aiutare tutti ma tutti qui possono dare un grande aiuto e aggiungere qualcosa alla squadra, Chiellini, Bonucci, Insigne, Verratti, Immobile, Donnarumma…”.
E’ quanto ha dichiarato Jorginho dal ritiro azzurro di Coverciano dove insieme ai compagni sta preparando la seconda partita del girone, mercoledì 16 giugno alle 21 contro la Svizzera.”Chi scende in campo sa di rappresentare sempre il Paese. In questa Nazionale – ha evidenziato il centrocampista di origini brasiliane – abbiamo tanti ragazzi di qualità”. Fra questi a suo dire Nicolò Barella per il quale ha scomodato un importante paragone con un compagno del Chelsea: ”Se assomiglia a Kanté? Per caratteristiche sì: hanno entrambi potenza fisica, corrono per tutti e per 120′, sanno coprire il campo. Ammetto che lì nel mezzo mi aiutano tanto nel recuperare palloni. Credo che davvero Nicolò somigli molto a Kanté”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: suo ex compagno Heung-Min Son gli dedica il gol
Mondiali 2022; Corea Sud-Libano, talento Spurs decide il match
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
15:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Anche Heung-Min Son, sudcoreano che con Christian Eriksen ha condiviso la militanza nel Tottenham, ha voluto dedicare un gol al suo ex compagno. E’ successo in Corea del Su-Libano 2-1, partita valida per le qualificazioni mondiali dell’Asia.
Son, dopo aver realizzato il rigore che ha deciso il match a favore dei sudcoreani ha esultato facendo con le dita i numeri 2 e 3, ovvero il 23. E’ il numero di maglia di Eriksen quando giocava negli Spurs londinesi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Hjulmand, non so se sia stato giusto proseguire
“Giocatori scioccati, ma sono orgoglioso di loro”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
15:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Domani proveremo a ritrovarci, non è facile, perché i giocatori hanno sofferto un forte choc, hanno patito lo stress. Forse per qualcuno è ancora troppo presto per riprendersi: questo evento, però, ci deve far unire per le prossime partite.
Penso che ci riusciremo”. Lo ha detto, in conferenza stampa, Kasper Hjulmand, ct della Danimarca.
“Penso abbiamo sbagliato a mettere i nostri calciatori di fronte alla possibilità di proseguire la partita o di fermarsi definitivamente. Erano in condizioni di forte stress, non erano a conoscenza delle condizioni del compagno – aggiunge -. Ho la sensazione che non avremmo dovuto giocare, ma lo penso adesso.
Era difficile prendere una decisione in quel momento. Sono orgoglioso della ‘mia’ squadra, ieri abbiamo avuto prova di come alla base del calcio vi siano spirito di squadra, solidarietà e amore. Il segnale che è arrivato dal campo e dalle tribune è stato molto forte”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Hamsik è pronto, la Slovacchia darà tutto
L’infortunio al polpaccio è guarito: “Sto bene e sono in forma”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
19:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SAN PIETROBURGO, 13 GIU – Dopo aver saltato le ultime amichevoli per un infortunio al polpaccio, Marek Hamsik è pronto a guidare in campo da capitano la Slovacchia nel debutto di domani all’Europeo contro la Polonia, a San Pietroburgo. “Sto bene, sono in forma e pronto a giocare”, ha dichiarato il centrocampista classe 1987, che la settimana scorsa ha firmato un contratto con turchi del Trabzonspor.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“I polacchi sono avversari decisamente molto duri, hanno qualità immensa in attacco e quindi dovremo stare molto attenti in difesa”, ha predicato l’ex centrocampista del Napoli, indicando in Robert Lewandowski e Piotr Zielinski le principali fonti di pericolo. “Credo di poter giocare l’intera partita”, ha aggiunto Hamsik, che nella scorsa stagione si era trasferito dai cinesi del Dalian Pro per giocare in Svezia con il Goteborg in modo da guadagnarsi il posto per il suo terzo grande torneo con la Slovacchia, dopo il Mondiale del 2010 ed Euro 2016: “Non vediamo l’ora, siamo pronti ad andare in campo, cantare l’inno nazionale e dare tutto quello che abbiamo”.
Il ct Stefan Tarkovic ha spiegato che tutto il gruppo è a disposizione a eccezione dell’attaccante Ivan Schranz. “Gli altri sono in buona forma e motivati, credo che lo dimostreremo nella partita di domani”, ha spiegato il ct, che era un assistente in panchina a Euro 2016, quando gli slovacchi arrivarono agli ottavi, ed è stato promosso in prima fila lo scorso ottobre: “Adesso le sensazioni sono diverse, sono responsabile per la formazione e i risultati – ha osservato -.
Ma d’altra parte ero uno slovacco fiero allora e lo sono adesso”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Trastevere perde 4-2; addio sogno Serie C, e Pirozzi va via
Ko in Umbria con Tiferno. Montevarchi in 3/a serie dopo 15 anni
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
13 giugno 2021
19:09
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Addio sogno Serie C. E’ andata di nuovo male al Trastevere, terza squadra della Capitale da anni ai primi posti del proprio girone di Serie D ma che non riesce mai a coronare il sogno di entrare nel calcio professionistico.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La squadra del Rione oggi ha perso 4-2, sul campo del Tiferno Lechi,e la contemporanea vittoria dell’Aquila Montevarchi per 2-0 contro la Sangiovannese ha sancito, con una giornata di anticipo sulla fine del campionato, la promozione in C dei toscani, che tornano in terza serie dopo 15 anni.
La sconfitta di oggi determina anche l’addio di Sergio Pirozzi al Trastevere, di cui non è più l’allenatore. Il tecnico lo aveva annunciato ieri in un’intervista televisiva e oggi il “divorzio all’amatriciana”, come lo definisce il presidente del club Pier Luig Betturri (sia lui che Pirozzi sono originari della cittadina devastata dal terremoto) si è concretizzato. “Il sindaco-eroe del terremoto è un caro amico e per me lo rimarrà – commenta Betturri -. La cosa certa è che mentre la barca del Trastevere Calcio ultimamente affondava, la società chiese al mister un passo indietro. Tuttavia, dopo un sofferto e raffazzonato accordo, decidemmo di salvare il salvabile attraverso lo sforzo di tutti, ma non siamo riusciti ad evitare il naufragio: persi 20 punti (e quindi il primato ndr) nelle ultime dieci partite”. “La mancata crescita del Trastevere, come è noto, è legata soprattutto alla mancanza di uno stadio a Roma idoneo per praticare il calcio professionistico – aggiunge Betturri -, il che stronca tanti sogni. Ma, siatene sicuri, l’anno prossimo ci riproveremo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: azzurri; Verratti primo allenamento in gruppo
Florenzi e Berardi lavoro in palestra ma non preoccupano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
13 giugno 2021
20:07
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Marco Verratti ha svolto tutto l’allenamento in gruppo questo pomeriggio a Coverciano. Come ha dichiarato il responsabile sanitario della Nazionale Andrea Ferretti è ancora presto per pronunciarsi sulla disponibilità del centrocampista del Psg per la partita del 16 giugno con la Svizzera, ma il fatto che Verratti a cinque settimane dall’infortunio al collaterale del ginocchio destro abbia ripreso a lavorare con i compagni è ritenuto un segnale incoraggiante: adesso il giocatore dovrà ritrovare la condizione fisica.

Nella sessione pomeridiana hanno lavorato in palestra Florenzi alle prese con un risentimento muscolare e Berardi che deve smaltire i postumi della contusione rimediata contro la Turchia.
I due giocatori però non sembrano destare preoccupazioni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Olanda-Ucraina 3-2
I gol nella ripresa, decide Dumfries dopo rimonta Ucraina
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
22:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Olanda batte Ucraina 3-2 (0-0) in una partita del gruppo C di Euro 2020 giocata alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam.
I gol tutti nelle ripresa.
Va avanti l’Olanda grazie alle reti del capitano Wijnaldum e di Weghorst, ma Yarmolenko e Yaremchuk in 4 minuti pareggiano i conti. Decisivo nel finale la rete di Dumfies che nel primo tempo aveva fallito due buonissime occasioni, ma non ha sbagliato al momento giusto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America: 4 positivi al Covid nel Bolivia
Tre giocatori e un membro dello staff
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LA PAZ
13 giugno 2021
17:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tre giocatori e un membro dello staff tecnico della Nazionale boliviana sono risultati positivi al Covid-19 alla vigilia dell’inizio della Coppa America: lo ha annunciato la Federcalcio boliviana.
“Dopo aver effettuato i test sulla delegazione boliviana che si trova in Brasile sono stati rilevati tre casi positivi tra i giocatori e uno nello staff tecnico”, afferma la Federazione in una nota.

Le persone positive erano “in buona salute e isolate dal gruppo” – ha aggiunto – e “tutte le procedure stabilite dal protocollo sanitario” sono state immediatamente messe in atto.
La selezione boliviana, allenata dal venezuelano César Farias, è a Goiania da mercoledì, dove è arrivata dopo la partita in Cile (1-1) nell’ambito delle qualificazioni ai Mondiali 2022. Domani la Bolivia gareggerà in questa città contro il Paraguay.
Ieri la federazione venezuelana ha annunciato che undici membri della sua delegazione, tra cui otto giocatori, sono risultati positivi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen:Federazione, ‘condizioni stabili, grazie a squadra’
‘Abbiamo parlato con lui, resta in ospedale per ulteriori esami’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
11:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Questa mattina abbiamo parlato con Christian Eriksen, ha mandato i suoi ringraziamenti a tutta la squadra. Le sue condizioni sono stabili, resta in ospedale per ulteriori esami”.
La federcalcio danese in un tweet rassicura sulle condizioni del nazionale danese che ieri ha avuto un arresto cardiaco in campo nel match contro la Finlandia ed è stato salvato dall’intervento dei medici.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Portogallo; Cancelo positivo al Covid
Al suo posto è stato convocato il milanista Diogo Dalot
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
11:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La federazione portoghese ha comunicato che Joao Cancelo è risultato positivo al coronavirus.
Al suo posto per l’Europeo è stato convocato il milanista Diogo Dalot.
Tutti gli altri giocatori – fa sapere la federazione – sono invece risultati negativi.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Marca ‘abbiamo già i campioni d’Europa, i medici’
Quotidiano spagnolo: giocatore in ospedale in attesa nuovi esami
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
12:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo già i Campioni d’Europa: i medici”. Si apre così la prima pagina del quotidiano spagnolo Marca in edicola oggi che apre sul dramma sfiorato per il giocatore dell’Inter e della nazionale danese Christian Eriksen : “Immenso shock, Eriksen è crollato.
È stato rianimato durante più di 15 minuti, dopo essere rimasto privo di sensi in campo. I dottori lo hanno stabilizzato e il giocatore adesso è in ospedale in attesa di nuovi esami”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Svizzera a Roma, parte missione anti-Italia
Elvetici guidati da Petkovic nel pomeriggio alle Tre Fontane
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
13:02
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Inizia oggi la missione italiana della nazionale Svizzera in vista del secondo match di Euro 2020 contro gli azzurri in programma mercoledì sera allo stadio Olimpico. Gli elvetici guidati dal ct Vladimir Petkovic sono arrivati nella Capitale e svolgeranno una prima sgambata nel pomeriggio presso l’impianto sportivo Tre Fontane.
Domattina prevista una nuova seduta di allenamento.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Castagne si ferma, sarà operato e torneo finito
L’ex atalantino ieri sera si è infortunato contro la Russia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
13:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Belgio perde pezzi. Brutte notizie per il ct Roberto Martinez, malgrado la netta vittoria nell’esordio contro la Russia (3-0): il difensore Timothy Castagne, protagonista di uno scontro di gioco con Kouzyaiev nel match di San Pietroburgo, deve dire addio all’Europeo.
L’ex Atalanta, oggi al Leicester, ha riportato una doppia frattura, è tornato in Belgio con il resto della squadra e, nelle prossime ore, verrà sottoposto a un intervento chirurgico. Lo rende noto la Nazionale belga. Ieri sera Castagne è stato sostituito al 27′ da Meunier che poi ha realizzato il gol del 2-0 per i ‘Diavoli rossi’.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen, Castellacci: “Bravo Kjaer a capire gravità situazione”
‘Importante intervenire immediatamente in questi casi’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
13:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Siamo di fronte a un evento drammatico, purtroppo in Italia ci siamo un po’ abituati, dico purtroppo dal momento che è già capitato con Morosini. Oggi se ne può parlare con il sorriso, perché il ragazzo si è ripreso e a lui va l’augurio per una ripresa immediata.
L’assistenza immediata è fondamentale, la cosa fondamentale è rendersi conto subito della gravità della situazione”. Così il professor Enrico Castellacci, medico della Nazionale azzurra campione del mondo a Berlino nel 2006 e oggi presidente Libera Associazione Medici Italiani Calcio.
“E’ stato davvero bravo il capitano che immediatamente si è reso conto della gravità della situazione – aggiunge Castellacci – perché la prima cosa da fare è rendersi conto della gravità della situazione. Addirittura ho letto che ha liberato le vie aree dalla lingua e quindi ha già fatto un primo passo di tipo medico. Poi sono stati determinanti i soccorsi immediati”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Medico Danimarca choc, Eriksen era praticamente morto
Boesen: “Non so come abbiano fatto a riportarlo in vita”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
15:58
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Christian se n’era andato, praticamente era morto… Era in arresto cardiaco.
Non so come abbiamo fatto a rimetterlo al mondo, è successo tutto in maniera così veloce. Io non sono un cardiologo, non posso scendere nei dettagli, per quello ci sono gli specialisti, esperti della materia”. Lo ha detto Morten Boesen, responsabile medico della Danimarca, durante la conferenza stampa organizzata dalla Federazione all’indomani dell’arresto cardiaco in campo Eriksen.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Francia-Germania; arbitra spagnolo Del Cerro Grande
Big-match a Monaco. Per Ungheria-Portogallo designato Cakir
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
16:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
E’ lo spagnolo Carlos Del Cerro Grande (che il 30 aprile scorso diresse Manchester Utd-Roma 6-2) l’arbitro designato per la partita di Euro 2020 Francia-Germania in programma martedì alle 21 a Monaco di Baviera. Lo rende noto l’Uefa.

L’altra partita del gruppo F, Ungheria-Portogallo anche questa in programma martedì, sarà diretta dal turco Cüneyt Çakir. Al Var ci sarà Massimiliano Irrati.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen, ds Danimarca: “Nessuno ci ha costretti a giocare”
Moeller: “Niente pressioni dall’Uefa, ma in futuro riflettiamo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
16:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La squadra non è stata costretta a fare alcunché. È stata una decisione difficile, abbiamo scelto di prenderla e di proseguire la partita.
La decisione di proseguire è stata presa dai leader. Nessuno può incolpare i giocatori, non ho sentito alcuna pressione da parte dell’Uefa, tuttavia non sono sicuro che giocare sia stata la cosa più giusta. In futuro dobbiamo vedere, perché amiamo tutti il calcio, ma non è certo la cosa più importante del mondo”. Così il ds della Federcalcio danese, Peter Moeller, ha parlato in conferenza stampa il giorno dopo il malore a Christian Eriksen.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Andersson, ho già un piano per battere la Spagna
Ct Svezia, Eriksen? speriamo non ci succeda nulla del genere…
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
16:19
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ultimamente abbiamo giocato bene, e altrettanto bene ci siamo allenati. Vedi i miei molto ben preparati, e abbiamo un piano tattico e mentale molto chiaro per battere la Spagna.
Le critiche della stampa? Non ci faccio mai caso, e nemmeno i miei giocatori, che sono persone intelligenti”.
In una Siviglia in cui sono arrivati tremila tifosi della Svezia, parla il ct dei gialloblù Janne Andersson, che era alla guida dei suoi anche nel novembre del 2017 quando gli svedesi impedirono all’Italia di partecipare ai Mondiali del 2018. Il tecnico è preoccupato dal caldo che fa a Siviglia? Potrebbe influire sulla partita? “Faceva tanto caldo anche in Russia ai Mondiali – risponde -, quindi per non stancarci troppo prima del match, ci regoleremo di conseguenza”.
Una battuta sul caso Eriksen. “Provoca sensazioni scomode – dice il ct svedese -. E’ difficile capire le reazioni di tutti i giocatori quando succede una cosa del genere. Logicamente spero non capiti anche a noi. Ma ciò che più conta è che Eriksen ora stia bene. Quanto a noi, giocheremo domani sperando che non succeda più nulla del genere a noi e ad altri”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Inghilterra-Croazia 1-0
Decide una rete di Sterling al 12′ della ripresa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
16:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Esordio vincente per l’Inghilterra che ha battuto la Croazia 1-0 (0-0) in una partita del gruppo D di Euro 2020 giocata allo stadio Wembley di Londra. A decidere il match una rete di Raheem Sterling al 12′ del secondo tempo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Svezia con striscione dopo allenamento, ‘Forza’
Capitano Larsson legge messaggio,nostro amore con te e Danimarca
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SIVIGLIA
13 giugno 2021
17:26
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Bel gesto della nazionale svedese, che al termine dell’allenamento di rifinitura in vista della partita di domani contro la Spagna, si è schierata al completo sul prato dello stadio sivigliano di La Cartuja, assieme al ct Janne Andersson, dietro a uno striscione con la scritta “Kampa Christian”, che vuol dire “Forza Christian”, per rendere omaggio a Eriksen.
Del quale ha poi parlato il capitano svedese Sebastian Larsson: prima di rispondere alle domande dei giornalisti in conferenza stampa, ha chiesto di leggere un messaggio dedicato al calciatore della Danimarca.
“Prima di tutto – le parole di Larsson -, vorrei dire qualcosa sul terribile incidente di ieri.
Lo abbiamo saputo appena atterrati a Siviglia ed è stata una sensazione orribile. Quando accade una cosa del genere non esistono rivali o nazionalità, ma solo colleganza. Tutti i nostri pensieri e il nostro amore sono con Christian, la sua famiglia e la nazionale danese. Sii forte, Christian!”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: anche Orsato si inginocchia, Fifpro applaude arbitri
Il sindacato dei calciatori sostiene il gesto antirazzista
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
18:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Diamo pieno sostegno alla risposta collettiva dei giocatori dell’Inghilterra contro il razzismo e la discriminazione, nel calcio e anche fuori, a Euro 2020”. È il messaggio su Twitter con cui Fifpro, il sindacato mondiale dei calciatori, ha preso posizione al fianco della nazionale che, nonostante il ripetersi di fischi da parte del pubblico inglese, hanno continuato la loro campagna contro il razzismo mettendosi in ginocchio sul campo di Wembley prima della partita contro la Croazia, così come ha fatto anche l’arbitro Daniele Orsato.
E anche agli arbitri ieri è andato il plauso di Fifpro, perché nella prima partita di questo Europeo in cui si è assistito a questo tipo di manifestazione, Belgio-Russia a San Pietroburgo, anche gli ufficiali di gara hanno scelto di mettersi in ginocchio. “Noi siamo al fianco del Belgio, degli arbitri e della loro protesta, malgrado la reazione negativa del pubblico – ha commentato Fifpro -. L’impegno e l’attivismo discriminazioni e razzismo non possono essere fermati o ignorati”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Luis Enrique, anche per Spagna ‘prima’ è difficile
‘Svezia rivale dura. Conta passare prima fase,poi si ricomincia’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
18:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Un forte abbraccio da parte mia e di tutta la nazionale spagnola a Christian Eriksen. Speriamo di rivederlo presto in campo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Anche il ct della ‘Roja’ Luis Enrique, prima di cominciare a parlare della partita di domani a Siviglia contro la Svezia vuole inviare un messaggio al giocatore della Danimarca coinvolto nel caso di ieri.
Poi si discute di calcio, e ‘Lucho’ spiega che “la prima partita è sempre importante, tutti vogliono cominciare bene un grande torneo e anche farlo bene. Ma troveremo di fronte una rivale difficile, con giocatori molto forti fisicamente, e poi ci sono molte circostanze che possono determinare il risultato di una partita. In ogni caso, ciò che più conta alla fine è passare la fase, anche come migliore terza se non posso farlo in altro modo. Poi si ricomincia, e si vedrà cosa succede”.
La Spagna è molto cambiata dall’ultima competizione ufficiale, i Mondiali del 2018, al punto che in questa Spagna non ci sono giocatori del Real Madrid: Luis Enrique si sente un rivoluzionario? “L’unica realtà è che il tempo passa – risponde -, arriva anche il momento del ricambio generazionale e c’è bisogno di immettere giocatori giovani, sui quali puoi lavorare più a lungo e costruire un progetto per creare qualcosa d’importante. E’ la mia prima volta da tecnico in un torneo così importante, da giocatore era diverso, da allenatore hai più pensieri, ma sono pieno d’entusiasmo”. “E’ stato bello anche vedere lo stadio così ‘decorato’ – continua – e il fatto che ci siamo potuti allenare tutti insieme: nei giorni scorsi non era stato possibile”. Ma in campo chi sarà il leader della nuova Spagna? “Ne abbiamo tanti, poi essendo il tecnico anche io sono un leader, in quanto devo prendere delle decisioni. Chi gioca domani in porta? Ne ho tre, e ancora non ho deciso”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Omlin infortunato, la Svizzera cambia un portiere
Grazie alle nuove regole può entrare Kobel nella lista
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
13 giugno 2021
18:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Svizzera, prossima avversaria dell’Italia all’Europeo, è costretta a sostituire il portiere Jonas Omlin, che si è leggermente infortunato alla caviglia destra ieri durante il riscaldamento prima della partita d’esordio contro il Galles.
Come rende noto la federcalcio eveltica in un comunicato, Omlin, portiere del Montpellier, non sarà a disposizione della nazionale per il resto del torneo e verrà sostituito domani da Gregor Kobel, che un paio di settimane fa si è trasferito al Borussia Dortmund.

Le nuove regole, come si legge sul sito della Uefa, consentono la sostituzione dei portieri prima di ogni partita del torneo in caso di incapacità fisica, anche se sono ancora disponibili uno o due portieri della lista.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Donnarumma, non abbiamo ancora fatto nulla
Il portiere azzurro a Eriksen: ‘Ti aspettiamo presto in campo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
13 giugno 2021
21:56
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Prima il messaggio pieno d’affetto e incoraggiamento per Eriksen: ”Ciao Chris, da parte mia e di tutta la squadra ti mandiamo un augurio di pronta guarigione. Ci hai fatto prendere un grande spavento, ma è importante che sia tutto passato.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ti aspettiamo presto in campo e ti mandiamo un abbraccio grandissimo”.
Poi una riflessione intrisa di ottimismo, ma anche d’umiltà, dopo l’esordio vittorioso a Euro 2020 contro la Turchia: così Gigio Donnarumma in un’intervista rilasciata alla Uefa.
“Abbiamo vinto venerdì una partita importante, ma ancora non abbiamo fatto nulla – ha sottolineato il portiere accostato sempre più al Psg, dopo il mancatp rinnovo del contratto con il Milan -. Il ct Mancini ci ha dato serenità e non era facile dopo la delusione per il mancato accesso agli ultimi Mondiali, la forza di questo gruppo è mantenere sempre alta la concentrazione e restare con i piedi per terra. Dobbiamo continuare a fare bene anche contro la Svizzera mettendo in campo la stessa voglia di vincere mostrata con la Turchia”.
Una gara che, a Donnarumma, ha portato a 9 quelle consecutive e a 875 i minuti senza incassare gol: ”Non prenderlo è un obiettivo – ha risposto il numero uno azzurro – Stiamo lavorando bene in fase difensiva. I portieri prima di me in Nazionale hanno fatto la storia e per quanto mi riguardo non avverto pressione., semmai l’orgoglio esserci dopo di loro”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America: Brasile batte 3-0 il Venezuela in apertura
Gol di Neymar e Marquinhos, venezuelani decimati dal Covid
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
14 giugno 2021
01:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ha travolto con un 3-0 un Venezuela decimato dal Covid-19 all’apertura della Coppa América 2021, stanotte a Brasilia.
Protagonista Neymar, autore di un gol su rigore al 64′ e mittente di un assist a Gabigol a un minuto dalla fine.
Il primo a segnare per la squadra detentrice del titolo e ospite del torneo è stato Marquinhos, al 23′.
Il Venezuela è stato penalizzato dall’assenza di otto giocatori risultati positivi al coronavirus in uno stadio vuoto a causa delle restrizioni anti Covid-19.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Matarrese, Nazionale Mancini mi ha sorpreso
Ex presidente Figc:ma andrei cauto, vediamo quando arriva bufera
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
09:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Io ci andrei cauto, è una Nazionale che sta crescendo, son fiori freschi bisogna aspettare che succede quando arriva la bufera, ma fanno ben sperare. Mancini lo conosco e la sua Nazionale mi ha sorpreso”.
A Radio Anch’io Sport l’ex presidente della Figc e della Lega giudica così la Nazionale di Roberto Mancini che ha cominciato gli Europei nel migliore dei modi. “Mancini ha lo stesso stile e garbo di Vicini, ho prenotato già il biglietto per Londra per la finale a Wembley, ma aspettiamo”. E la Superlega? “Il percolo – afferma Matarrese – non è tramontato. Ceferin (presidente Uefa, ndr) fa vedere i denti ma sa che non è finita”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: luminare cardiologia ‘potrebbe tornare a giocare’
Carù:di sicuro qualcosa non andava bene al cuore prima del match
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
09:38
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Carriera finita per Christian Eriksen? Non è detto, bisogna vedere la patologia. Se è curabile il giocatore potrebbe tornare a giocare”.
Questo il parere di Bruno Carù, specialista in cardiologia e medicina dello sport considerato un luminare nella materia. “Sicuramente – spiega Carù ai microfoni di Radio Anch’io sport – c’era qualcosa che non andava bene nel cuore del giocatore prima della partita, già mentre era negli spogliatoi prima della partita c’era qualcosa che non andava bene, lo stress non c’entra niente. Non può succedere per caso quello che è successo. Il cuore non funziona così”.
In passato Carù si occupò del caso del giocatore nigeriano Nwankwo Kanu ai tempi in cui giocava nell’Inter: “quella era una situazione completamente diversa, aveva una cardiopatia congenita”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Italia-Svizzera; arbitra il russo Karasev
Il match in programma mercoledì sera allo stadio Olimpico
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
10:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà l’arbitro russo Sergei Karasev a dirigere la seconda partita dell’Italia di Mancini agli Europei di calcio, mercoledì prossimo allo stadio Olimpico di Roma (ore 21). Russi anche gli assistenti arbitrali (Igor Demeshko e Maksim Gavrilin), mentre il quarto uomo è l’inglese Michael Oliver.
Mista la squadra Var (Video Assistant Referee) formata dai tedeschi Bastian Dankert, Marco Fritz e Christian Gittelmann e dal polacco Pawel Gil.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: il portoghese Dias arbitra Turchia-Galles
L’olandese Makkelie dirige Finlandia-Russia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
11:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sarà il portoghese Artur Dias ad arbitrare il match tra Turchia e Galles del gruppo A (lo stesso dell’Italia) agli Europei in programma mercoledì prossimo alle 18 a Baku in Azeirbaigian. Nell’altro match che apre mercoledì gli Europei, Finlandia-Russia, alle 15 a San Pietroburgo l’Uefa ha affidato la direzione arbitrale all’olandese Danny Makkelie.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fonseca firmerà un triennale con il Tottenham
L’ex tecnico della Roma raggiungerà Paratici, ex ds della Juve
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
11:16
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sta per cominciare l’avventura del portoghese Paulo Fonseca a Londra, sulla panchina del Tottenham.
L’ormai ex allenatore della Roma, secondo quando riporta il Guardian, è sul punto di firmare con gli ‘Spurs’ un contratto triennale.
Fonseca raggiungerà Fabio Paratici, ex ds della Juventus, che è stato ingaggiato nei giorni scorsi dal glorioso club londinese.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Real Madrid: spunta una proposta di rinnovo per Ramos
Col ritorno di Ancelotti in panchina si rimescolano le strategie
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
11:31
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il ritorno sulla panchina di Carlo Ancelotti ha un po’ rimescolato le strategie di mercato del Real Madrid. Con l’arrivo di ‘Don Carlos’ nella Ciudad Deportiva, almeno secondo quanto riporta il quotidiano As, si torna a parlare della possibile permanenza di Sergio Ramos.
Il difensore centrale e capitano dei ‘Blancos’ è in scadenza di contratto e, almeno in teoria, dal 30 giugno sarà libero di accasarsi altrove (Manchester City?); nelle ultime ore, tuttavia, sarebbe spuntata la proposta di rinnovo che avrebbe comunque delle conseguenze per Raphael Varane. Infatti, se Ramos resta, il francese lascerà la capitale spagnola.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Uefa gioca per l’ambiente “Europei a emissioni zero”
Michele Uva: “Quanto prodotto compensato in energia rinnovabile”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
11:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Rispetto”, è lo slogan dell’Uefa, e da qualche tempo viene declinato davvero a 360 gradi. Per “il calcio che è tornato” come recita lo spot per gli Europei, infatti, a Nyon hanno pensato davvero a tutto, fino ad arrivare a garantire – sul fronte dell’ambiente- un torneo ad emissioni zero.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lo spiega Michele Uva, ora direttore football & social responsability dell’Uefa, dopo esserne stato vice presidente. “Tutto quello che produrremo – annuncia compiaciuto – lo ripagheremo investendo in alcuni progetti di energia rinnovabile che compensano le emissioni prodotte durante la competizione” “Abbiamo lavorato su cinque aree, appunto tutte legate dal termine ‘respect’, rispetto – prosegue Uva, che mercoledì sarà il rappresentante dell’ Uefa all’Olimpico per Italia-Svizzera – La prima è quella dedicata ai diversamente abili, con l’abolizione delle barriere architettoniche, le vie preferenziali per le persone in carrozzina, fino alle macchine elettriche per le persone con ridotta mobilità. Abbiamo previsto anche l’audiodescrizione per i non vedenti, un servizio che regaliamo alle 11 federazioni che ospitano gli Europei nella speranza che ne replichino l’esperienza anche in futuro”.
“La seconda area è dedicata al rispetto per la salute – prosegue – c’è una no smoking policy globale in tutti gli stadi, poi c’è una Healty food, con il controllo del cibo che sarà distribuito negli stadi policy. Inoltre, l’acqua potabile deve essere disponibile gratis per tutti e ci saranno i parcheggi per le biciclette nello stadio, rastrelliere dedicate per chi va in bicicletta”. Terzo punto di Euro 2020 è il rispetto per l’ambiente. “Abbiamo previsto – spiega ancora Uva – un programma di riciclo dei materiali. Dovunque ci sia materiale, dalle lattine alle bottiglie fino agli striscioni, c’è una strategia di riciclaggio. Poi c’è il combi ticket: ovvero col biglietto della partita puoi utilizzare tutti i mezzi pubblici per andare allo stadio, evitando così di prendere la macchina. Abbiamo calcolato tutte le emissioni che produrremo durante il torneo, abbiamo calcolato ad esempio quanto co2 ha prodotto la Turchia per spostarsi in Italia”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Madam “corsi di primo soccorso a tutti gli atleti”
La proposta a ‘Notti europee’: Pigozzi “giusto”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
12:44
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono una atleta, ma se mi trovassi in una situazione come quella capitata a Kjaer nell’occasione del malore di Eriksen non sarei capace di fare nulla. E questo non è sano.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dunque perché non fare corsi di primo soccorso, magari associandoli alla visita di idoneità, a tutti noi atleti?”. Danielle Madam, lanciatrice di peso e conduttrice con Marco Lollobrigida della trasmissione ‘Notti europee’ su Rai 1, fa una proposta approvata immediatamente dal presidente della federazione mondiale dei medici sportivi Fabio Pigozzi. “Sarebbe – spiega Pigozzi – un passo avanti. Premesso che qualsiasi proposta deve avere una fattibilità, che non spetta a me indicare, e che negli eventi agonistici ci deve essere sempre un medico, è evidente che ad esempio negli allenamenti avere al fianco un compagno ‘laico’ (ovvero non medico né paramedico) in grado di intervenire con le prime mosse giuste è importantissimo. Molto è stato fatto sul fronte dei defibrillatori, che sono fondamentali – conclude Pigozzi – ma è evidente che dotare gli atleti delle informazioni giuste aiuta.
Dirò di più, più che alla visita di idoneità si potrebbe legare il corso al tesseramento. Ma di tutto questo, sul piano organizzativo, dovranno parlare le federazioni non noi medici”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Austria: nessuna commozione cerebrale per Dragovic
Il giocatore ha subito un brutto colpo ieri contro la Macedonia
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
12:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
I tifosi dell’Austria possono gioire dopo l’infortunio occorso ieri, nella sfida contro la Macedonia, ad Aleksandar Dragovic. Il difensore non ha rimediato la temuta commozione cerebrale dopo la gomitata ricevuta da un avversario.

Come riferisce la Federcalcio austriaca, con un tweet sul proprio account ufficiale, il calciatore ha riportato solo un taglio vicino all’occhio destro e dunque continuerà a essere disposizione del ct per il prosieguo del torneo continentale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ritorno al Parma, Buffon ha detto sì
Per lui è pronto un biennale con la fascia da capitano
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
PARMA
14 giugno 2021
12:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gigi Buffon ha detto sì al presidente americano del Parma Kyle Krause. L’intesa sarebbe stata raggiunta e Buffon che sta dividendo la vacanza fra Forte dei Marmi e gli Stati Uniti, dovrebbe sciogliere le ultime, ormai labili, riserve nei prossimi giorni e ratificare l’accordo finale: un biennale con premio in caso di promozione, la fascia di capitano e un posto nello staff tecnico al termine della carriera.
Ventisei anni dopo il debutto con Nevio Scala, Buffon, all’età di 43 anni, è quindi a un passo dal ritorno nella squadra che lo ha lanciato, nel campionato di serie B.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina: “Salernitana? Regole chiare, niente fantasie”
N.1 Figc: “Se si vuole mantenere la A, no furbate e scorciatoie”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
13:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
l trust non è un problema, diventerebbe un precedente pericoloso se non mettesse quei paletti che un vero trust richiede. Se quei paletti, che considero molto chiari e severi, di massima garanzia, vengono rispettati, probabilmente la Salernitana potrà essere ammessa alla Serie A; diversamente ho timore che qualcuno avrà un brutto risveglio”.
Lo dice il presidente della Figc, Gabriele Gravina, a proposito della questione sulla vendita del club campano da parte del presidente laziale Claudio Lotito, in modo che il club campano possa essere ammesso in Serie A.
“Io faccio appello a chi oggi ha la possibilità di decidere il tipo di campionato che potrà fare la Salernitana: evitiamo scorciatoie e furbate e restiamo nell’ambito delle regole”. “Non ho avuto alcuna interlocuzione e questo genera in me preoccupazione. Ci sono regole chiare che non ammettono alcuna interpretazione fantasiosa”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Gravina “corsi primo soccorso obbligatori per atleti”
N.1 Figc “Li rendiamo obbligatori, a Coverciano per Azzurri’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
13:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Nella concessione delle licenze nazionali metteremo l’obbligo di corsi di formazione di primo soccorso agli atleti”. Lo dice il il presidente della Figc Gabriele Gravina in un punto stampa a Casa Azzurri.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il corso si rivolgerà sicuramente “a tutto il mondo professionistico – ha spiegato il numero uno federale – Per il mondo dilettantistico mi dicono che diventa più complicato, ma per me il valore della vita è legato all’essere umano e non alla categoria, quindi faremo tutti i salti possibili in termini di sacrificio affinché questa diventi una procedura per tutti. Dobbiamo avere soggetti formati pronti a intervenire come primo soccorso. Per la Nazionale lo faremo già dai prossimi giorni in ritiro a Coverciano. Tornando sul caso-Eriksen, Gravina ha chiarito: “In quel momento si è fermato il suo cuore ma anche quello di tutto lo sport. Noi possiamo apprezzare quanto fatto da Kjaer, il cui intervento è stato decisivo per continuare a vedere Eriksen vivo. Gli auguro di tornare presto a rimettersi”, ha chiarito Gravina, specificando che il corso verrà avviato “durante il periodo di preparazione nei ritiri delle squadre, attraverso i medici federali coordinati dal professor Zeppilli, con un programma che la commissione medico-federale sta già approntando da stamattina. Andremo nelle case delle singole squadre, e per la Nazionale lo faremo già dai prossimi giorni in ritiro a Coverciano””.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Gravina, ‘possibile più pubblico per quarto finale’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
13:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In merito a un possibile aumento di pubblico allo stadio Olimpico per le prossime partite dell’Europeo “escludo che possa succedere nella fase eliminatoria, stiamo lavorando con le altre federazioni per sapere se dai quarti ci possa essere un leggero incremento del pubblico”. Così il presidente della Figc, Gabriele Gravina, in un punto stampa a Casa Azzurri.

Riguardo il prossimo campionato invece “stiamo lavorando a un protocollo dove si parte dall’attuale percentuale (25%) che reputo addirittura riduttiva rispetto all’attuale situazione pandemica- conclude – Scrolliamoci di dosso le ansie e siamo coerenti con la politica del premier Draghi, di coraggio, speranza e del valore di una campagna vaccinale che sta dando risultati straordinari”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gravina: “L’Italia merita un grande evento, ci sto lavorando”
Presidente della Figc: “Euro 2028? È una delle possibilità”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
13:13
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“L’Italia ha bisogno di un grande evento, lo merita, ci manca da tantissimi anni. È il mio obiettivo e ci sto lavorando già da tempo, nella speranza di trovare adesioni fondamentali per avere un’assegnazione che il nostro Paese merita e deve avere e che consentirà all’Italia di poter, almeno in maniera parziale, risolvere il problema delle infrastrutture”.
Lo dice il presidente della Figc, Gabriele Gravina, riferendosi alla possibile candidatura dell’Italia a ospitare un grande evento calcistico come Euro 2028 o i Mondiali del 2030.
“Euro 2028? È una delle possibilità. Chi mi conosce sa quanta dedizione ci metto in campo per centrare questo obiettivo.
Quando il nostro Paese riesce a fare squadra, vince. Non c’è nulla da fare. Se vogliamo essere un paese vincente, dobbiamo ognuno fare il proprio compito, abbandonando l’atomismo libertario.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Gravina “piedi per terra, ma continuiamo a sognare”
“Con la Turchia prestazione spinta da grande entusiasmo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
13:33
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Contro la Turchia è stata una prestazione molto positiva, spinta da un grande entusiasmo e dalla voglia di voler regalare agli italiani un obiettivo e un traguardo che ci manca da anni. Certo, gli avversari sono forti e hanno progetti iniziati da tempo prima di noi, ma i ragazzi ho visto che non hanno paura di nulla.
Piedi per terra ma continuiamo a sognare”. Così il presidente della Figc, Gabriele Gravina, in un punto stampa a Casa Azzurri in vista del prossimo impegno della Nazionale con la Svizzera mercoledì.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: Fernandes stacanovista da maggio 2020, Donnarumma 3/o
Nell’Inghilterra i calciatori più usati dopo stop per il Covid
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
13:49
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Fra i calciatori impegnati all’Europeo, il portoghese Bruno Fernandes è quello che ha giocato più di tutti nell’ultimo anno dopo la ripresa delle competizioni sospese per il Covid. Dal 16 maggio 2020 il centrocampista è stato in campo in 81 partite per 6.472 minuti, fra Manchester United (finalista in Europa League) e nazionale.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nella classifica degli stacanovisti elaborata dall’Osservatorio sul calcio del Cies, precede anche il difensore inglese Harry Maguire (6.449 minuti, 72 gare), suo compagno di squadra.
Terzo è l’unico italiano fra i primi venti, Gianluigi Donnarumma, che è anche il più giovane con poco più di 22 anni.
Il milanista ha collezionato 71 presenze con 6.420 minuti in campo, più degli altri quattro portieri nella top ten (Kasper Schmeichel, Hugo Lloris, Manuel Neuer e Thibaut Courtois). Fra i primi venti più impegnati c’è solo un altro calciatore proveniente dalla Serie A, Cristiano Ronaldo (68 partite, 5.836 minuti), che è anche il più anziano del gruppo, con i suoi quasi 36 anni e mezzo.
Con solo 209 minuti in partite ufficiali, il diciannovenne gallese del Cardiff City Rubin Colwill è il calciatore che ha giocato meno, fra quelli convocati per Euro 2020.
A livello di nazionali, l’Inghilterra è quella con i giocatori che hanno accumulato più minuti in media (4.442), davanti a Portogallo (4.258) e Germania (4.214). In fondo alla graduatoria ci sono Macedonia del Nord (2.595), Galles (2.704) e Slovacchia (2.738).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Buffon “sto bene e voglio essere ancora protagonista”
“Prossima stagione gioco, possibile ritorno alle origini”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MARINA DI PIETRASANTA (LUCCA)
14 giugno 2021
13:51
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Mi sento bene fisicamente, voglio essere protagonista”. Così Gigi Buffon parlando in occasione della presentazione, a Marina di Pietrasanta (Lucca) della Buffon Football Academy.
“A una certa età – ha aggiunto – certe risposte te le danno i compagni di squadra, nello spogliatoio come avvenuto alla Juventus di stima e affetto nello stesso tempo”.
Per quanto riguarda le proposte ricevute da più società Buffon ha commentato: “Alcune puntano alla Champions League alcune vorrebbero che ricoprissi un ruolo come alla Juve di secondo ma questo l’ho fatto solo a Torino, la prossima stagione mi sento di giocare quindi sto analizzando anche alcuni ritorni alle mie origini e non nascondo il fatto che sto valutando anche la proposta del Parma. Il mio agente che sta tornando dall’estero mi relazionerà sulle proposte ma nel giro di tre, massimo quattro giorni, comunicherò dove giocherò la prossima stagione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Buffon, complimenti a Italia, Donnarumma certezza
‘Bravo Mancini, Chiellini tra più forti’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
MARINA DI PIETRASANTA (LUCCA)
14 giugno 2021
14:00
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gigi Buffon fa i “complimenti ai ragazzi” della Nazionale impegnati agli Europei. Parlando a margine della presentazione oggi a Marina di Pietrasanta della sua Buffon Football academy, il portiere ex azzurro ha detto tra l’altro: “Donnarumma è una certezza nazionale, Mancini per cosa ha ereditato e come ha stravolto è stato bravo”, Chiellini “fino a quando sta bene e’ giusto” che giochi: “E’ uno dei più forti difensori al mondo”.

Tra le favorite degli Europei per Buffon ci sono Francia – “ha l’allenatore perfetto per gestire certe individualità” – Germania, Belgio, Italia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Schmeichel sr “la Uefa non ha dato scelta ai danesi”
Ko a tavolino se non avessero finito la gara subito o l’indomani
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
14:41
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Se la Danimarca, dopo lo choc per l’arresto cardiaco di Christian Eriksen, non avesse portato a termine la partita dell’Europeo contro la Finlandia entro mezzogiorno dell’indomani, sarebbe andata incontro alla sconfitta a tavolino, secondo la ricostruzione di Peter Schmeichel, leggenda del calcio danese e padre del portiere della nazionale Kasper. “Ho letto un’interessante affermazione della Uefa: diceva che i giocatori hanno insistito per giocare.
Ma io so che questa non è la verità, o almeno è come loro vedono la verità. Ai giocatori sono state lasciate tre opzioni: giocare subito gli ultimi 50 minuti, finire la partita il giorno dopo a mezzogiorno oppure dare forfait e perdere 3-0. Davvero i calciatori avevano scelta? Non credo che l’avessero. E ieri il ct era veramente pentito”, ha detto al Daily Mail Schmeichel, che già ieri aveva definito “ridicola” la decisione della Uefa di far portare a termine la partita senza “studiare uno scenario diverso e mostrare un po’ di compassione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America: Brasile batte 3-0 il Venezuela in apertura
Gol di Neymar e Marquinhos, venezuelani decimati dal Covid
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BRASILIA
14 giugno 2021
09:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Brasile ha travolto con un 3-0 un Venezuela decimato dal Covid-19 all’apertura della Coppa América 2021, a Brasilia.
Protagonista Neymar, autore di un gol su rigore al 64′ e mittente di un assist a Gabigol a un minuto dalla fine.
Il primo a segnare per la squadra detentrice del titolo e ospite del torneo è stato Marquinhos, al 23′.
Il Venezuela è stato penalizzato dall’assenza di otto giocatori risultati positivi al coronavirus in uno stadio vuoto a causa delle restrizioni anti Covid-19.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Azzurri: Acerbi “Mancini ha creato una famiglia”
‘Cambiato mentalità, voglia di fare qualcosa di straordinario’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
14:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Mancini ha cambiato la mentalità di questa Nazionale, ci fa stare bene, non ci mette pressione e ci raccomanda sempre di divertirci con le nostre qualità. Ha creato una famiglia e il merito è soprattutto suo”.
Lo ha detto Francesco Acerbi, dal ritiro azzurro di Coverciano. “La qualità maggiore dell’Italia è il gruppo, che è fantastico, unito, coeso. E a questo aggiungo la grande voglia da parte di tutti di fare qualcosa di straordinario – ha proseguito il difensore della Lazio -. Non trovo punti deboli in questa squadra, anche se si può sempre migliorare, nel gestire la partita, nei dettagli. Vedremo la reazione quando affronteremo avversari di grande livello. In un torneo come l’Europeo bisogna essere perfetti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lazio, Acerbi; “Entusiasta per l’arrivo di Sarri”
‘Straconvinto: saremo protagonisti di una grandissima stagione’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
ROMA
14 giugno 2021
15:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono molto felice ed entusiasta di avere Sarri come allenatore, è un vincente. Ci saranno cambiamenti nel modo di giocare ma non importa, sono straconvinto che saremo protagonisti di una grandissima stagione”.
Così Francesco Acerbi, commentando l’approdo sulla panchina della Lazio dell’ex allenatore di Napoli, Chelsea e Juventus. “Ho parlato con Immobile e gli altri e anche loro sono entusiasti – ha aggiunto il difensore dei biancocelesti da Coverciano, dove si trova in ritiro con la Nazionale -. Sarà un bel banco di prova per noi giocatori”.
Poi, sul trasferimento di Simone Inzaghi all’Inter neoscudettata: “Pensavamo che trovasse l’accordo, non so bene cosa sia successo, comunque è andata così. Nella vita ci si separa e il calcio è anche questo. Con lui ho avuto un buon rapporto, mi ha dato tanto e penso che la cosa sia reciproca. Ci ritroveremo in campionato, lui è un grandissimo tecnico e sono contento per lui, ma lo sono anche i avere Sarri”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen, Acerbi: “Gli auguro di tornare in campo”
‘Tutti dovremmo essere come Kjaer e prenderlo come esempio’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
15:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Vedere un giocatore giovane, un atleta super controllato avere un infarto sul campo è stata una cosa incredibile, che ti lascia il segno. Non dovrebbe succedere, ma nella vita capita.
Quel che conta adesso, grazie a Dio, è che stia bene davvero”. E’ quanto ha affermato Francesco Acerbi, parlando di Christian Eriksen. “Il mio augurio è che torni a sorridere e, perché no, anche a giocare. Ma, più di tutto, importa per lui e la sua famiglia che stia bene: sono stati momenti davvero terribili – ha aggiunto il difensore della Lazio e della Nazionale, guarito nel 2013 da un tumore -. Il gesto di Kjaer? E’ stato fantastico. Al di là della fascia che si porta al braccio, mai come in quei momenti conta essere uomini, avere quella prontezza e quella lucidità che lui ha avuto per soccorrere il compagno di squadra, è stato fatto insieme ai medici un grandissimo lavoro. Va ringraziato Kjaer, non deve rappresentare un caso ma tutti dovremmo essere come lui e prenderlo come esempio”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Panini dedica a Insigne la prima ‘Instant Card’
‘on-demand’, a tiratura limitata, solo su Panini.it
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
15:24
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Lorenzo Insigne è il protagonista azzurro della prima “Panini Instant” dedicata a UEFA Euro 2020, dopo la vittoria della Nazionale sulla Turchia per 3-0. L’intero torneo verrà infatti seguito da Panini attraverso una serie di “Instant Card”, stampate on-demand e pubblicate dopo ogni partita, disponibili solo per 7 giorni dalla data di pubblicazione.
Queste nuove card racconteranno gli eventi salienti degli Europei di Calcio, presentando tutte le partite e le squadre partecipanti in un emozionante romanzo a puntate.
Questa speciale card – insieme ad altre 7 dedicate, tra gli altri, alla doppietta di Lukaku, allo spirito di fratellanza dimostrato dai giocatori finlandesi durante il momento difficile vissuto dalla Danimarca per il malore di Christian Eriksen e al “rookie” da record Bellingham dell’Inghilterra – può essere acquistata solo sul sito della Panini e sugli altri siti del Gruppo, a partire da oggi ed entro e non oltre le 16 del 21 giugno 2021.
Sarà un’edizione a tiratura limitata, che verrà dichiarata da Panini sulla base delle richieste ricevute dagli appassionati entro la scadenza e anche stampata sulla stessa card.

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Eriksen: i danesi “noi non volevamo giocare”
Schmeichel, non avrebbero dovuto metterci in quella situazione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
15:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
HELSINGOR, 14 GIU – “Siamo stati messi in una posizione in cui non avrebbero dovuto metterci”. Il portiere della Danimarca Kasper Schmeichel, così come l’attaccante Martin Braithwaite, ha espresso il proprio disappunto per come è stata gestita la ripresa della partita dell’Europeo contro la Finlandia dopo il malore di Christian Eriksen, uno choc di fronte al quale la squadra “non voleva” tornare in campo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Avevamo due opzioni, continuare la partita o tornare il giorno dopo a mezzogiorno”, ha spiegato Schmeichel nel ritiro di Helsingor, a nord di Copenhagen, dove la Danimarca, dopo aver annullato la seduta di ieri, ha ripreso ad allenarsi in preparazione della partita di giovedì contro il Belgio. Secondo il portiere del Leicester, qualcuno avrebbe dovuto far notare che “quello non era il momento per prendere quella decisione, e che forse si doveva attendere fino all’indomani per decidere”.
“Quel che è stato, è stato. E spero che loro imparino da questo episodio”, ha aggiunto definendo i medici i veri “eroi” della partita.
Braithwaite ha raccontato che i calciatori “avrebbero voluto una terza opzione, perché non volevamo giocare”. La ripresa della partita, ha aggiunto il giocatore del Barcellona, “non era un desiderio. Era una delle sole possibilità che avevamo, e ci è stato detto che dovevamo prendere una decisione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Azzurri, maglia Jorginho donata a Museo del Calcio
Per celebrare il successo sulla Turchia nella gara inaugurale
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
14 giugno 2021
15:57
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La maglia numero 8 di Jorginho è entrata nel Museo del Calcio di Coverciano: una scelta per celebrare la vittoria dell’Italia contro la Turchia venerdì scorso, al debutto dell’Europeo.
Oltre alla maglia del centrocampista italo-brasiliano è stato donato al museo anche il gagliardetto della formazione turca per la sfida contro la nostra Nazionale.
L’11 giugno 2021 è una data da cerchiare in rosso anche perché coincisa con il ritorno del pubblico allo stadio.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Ronaldo, Covid? Stufi, non ne parliamo in squadra
Dispiace che Cancelo sia positivo, concentrati solo sul calcio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
16:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Covid “non è un elemento chiave” all’Europeo. Ne è convinto Cristiano Ronaldo, alla vigilia del debutto nel torneo con il Portogallo, privo di Joao Cancelo proprio per il virus.
“È un peccato che sia positivo ma siamo tranquilli in squadra. Di Covid nemmeno parliamo – ha detto alla vigilia del match con l’Ungheria -, non ne possiamo più, non solo noi giocatori. Tutta la gente del mondo è stanca. Sappiamo come conviverci, è una situazione triste ma siamo concentrati.
Siamo pronti, niente ci scuote, qualsiasi cosa succeda fuori non ci tocca. Rispettiamo ogni regola ma siamo concentrati solo sul calcio, non parliamo di altro”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ronaldo “futuro? Alla Juve o via sarà per il meglio”
Concentrato sull’Europeo, è il mio quinto ma è come il primo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
16:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Qualsiasi cosa succederà sarà per il meglio. A prescindere se resterò alla Juventus o andrò via.
La cosa cruciale ora è l’Europeo. È il quinto ma è come se fosse il primo. Voglio essere concentrato e cominciare con il piede giusto: pensieri positivi, dal primo all’ultimo match”. Così Cristiano Ronaldo, alla vigilia della sfida del Portogallo contro l’Ungheria.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Uefa,gara ripresa solo dopo richiesta delle squadre
“Caso gestito con estremo rispetto,servono 48 ore fra due match”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
17:18
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Uefa è sicura di aver gestito la questione con estremo rispetto verso la delicata situazione e i calciatori. È stato deciso di ricominciare la partita solo dopo che le due squadre avevano richiesto di concluderla la sera stessa”.
È quanto afferma la Uefa in una dichiarazione alla luce delle polemiche sulla ripresa della partita di sabato dell’Europeo fra Danimarca e Finlandia dopo il malore di Christian Eriksen. “La necessità delle 48 ore di riposo per i giocatori fra un match e un altro ha eliminato ogni opzione”, aggiunge la Uefa. Il prossimo impegno della Finlandia è previsto per domani alle 15, la Danimarca giocherà giovedì alle 18.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Deschamps: “Con Germania serve la tecnica, ma non solo”
Ct Francia: “Ci sarà da lottare, sarà anche una partita fisica”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
17:20
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“In partite come quelle di domani sera la tecnica conta molto, e spesso fa la differenza, ma sarà anche una sfida in cui la parte atletica ha un ruolo importante.
I tedeschi sono preparati per questo tipo di battaglie.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Penso ci sarà un impegno totale da parte di entrambe le squadre”. Così Didier Deschamps, ct della Francia, parlando in conferenza stampa, alla vigilia dell’euromatch contro la Germania.
“Come si ferma il loro trio d’attacco? Chiedete a Joachim Loew quale sarà il piano per bloccare il nostro – aggiunge -.
Gli attaccanti tedeschi sono piuttosto mobili: Havertz riesce a coprire tutto il fronte d’attacco, Gnabry si lancia in profondità, poi ci sono Werner o Sané. Sarà necessario limitare il loro raggio d’azione, puntando sul collettivo, ma anche agendo sui singoli”.
Infine, a Deschamps viene chiesto un parere sulla vicenda di Eriksen, vista con gli occhi di un allenatore. “Siamo sempre pronti a emergenze simili, ma la speranza è che questi episodi non capitino mai – le sue parole -. Questa è una delle situazioni critiche che possono presentarsi. Prevederle è impossibile. Il fatto che lo staff medico presente allo stadio abbia reagito molto velocemente ci rende un po’ più tranquilli”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Lloris: “I tedeschi saranno molto motivati”
Capitano Bleus: “Mbappé-Giroud? Piccola discussione. Capita”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
17:27
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Francia-Germania o Germania-Francia è una sfida che storicamente rievoca ricordi belli e meno belli.
E’ una classica dell’Europeo, ma anche ai Mondiali.
È una partita d’esordio molto dura per noi che siamo campioni del mondo, è vero, ma i tedeschi sono in fase di ricostruzione: hanno chiamato anche i più grandi ed esperti; calcisticamente la Germania è una grande nazione, una squadra formata da calciatori che giocano nelle squadre più forti e sono abituate a vincere.
Saranno molto motivati all’esordio, anche per il fatto di giocare in casa”. Così Hugo Lloris, capitano e portiere della Francia, in conferenza stampa, alla vigilia del match d’esordio all’Europeo contro la Germania.
Sulle tensioni emerse dal ritiro dei ‘Bleus’ fra Olivier Giroud e Kylian Mbappé, Lloris dice la sua: “Hanno avuto una discussione il giorno dopo la partita, ma non c’è niente che non va nel gruppo, è stata una piccola disputa, sono cose che succedono in uno spogliatoio, ma comunque non intacca il collettivo, perché le cose sono state prese per il verso giusto.
La vicenda è ormai alle spalle, è il momento di pensare alla partita”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’ennesima vita di Buffon, ha detto sì al Parma
‘Sto bene e voglio essere protagonista’, a giorni la firma
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
14 giugno 2021
17:45
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tre, massimo quattro giorni, e comunicherò dove giocherò la prossima stagione”. E’ la settimana decisiva per Gigi Buffon.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
In vacanza nella sua Forte dei Marmi sta riordinando le idee e, soprattutto, sta attendendo il rientro in Italia del suo procuratore. Per la firma finale serve lui, anche se il 43enne portiere dei record sembra avere le idee chiare.
Al suo cellulare continuano a chiamare da ogni parte d’Europa, tanto che ammette di avere offerte da club che “puntano alla Champions” sia per il ruolo da titolare che per quello, scartato in partenza, di secondo, ma è Parma la meta prescelta. “La prossima stagione mi sento di giocare, quindi sto analizzando anche alcuni ritorni alle mie origini e non nascondo che sto valutando la proposta del Parma”, ha detto Buffon alla presentazione a Marina di Pietrasanta della Buffon Football Academy. L’offerta del club emiliano, dove iniziò la sua carriera, è molto di più di una semplice trattativa.
Il presidente del Parma Kyle Krause ha contattato Buffon già a fine aprile e avrebbe poi lasciato il campo al responsabile dell’area tecnica Javier Ribalta che conosce bene il giocatore per il passato comune in bianconero. L’intesa, di fatto, sarebbe stata raggiunta e Buffon, con il suo procuratore, dovrebbe sciogliere le ultime, ormai labili, riserve nei prossimi giorni e ufficializzare l’accordo al ritorno a Parma di Krause.
Al portiere, 43 anni compiuti lo scorso gennaio, andrebbe un contratto biennale con un ricco premio in caso di promozione in serie A. In più il ruolo di portacolori della squadra e, molto probabilmente, la fascia di capitano. E dopo i due anni in campo da protagonista, Krause sarebbe pronto ad offrire a “Supergigi” un ruolo nel suo staff tecnico.
Così a distanza di 26 anni Gigi Buffon si prepara per un nuovo debutto con la maglia crociata. Era infatti il lontano 19 novembre del 1995 quando, causa l’infortunio del portiere titolare Luca Bucci, l’allora allenatore del Parma Nevio Scala sorprese tutti e scelse il 17enne Buffon per la sfida di campionato con il Milan. Al Tardini finì 0-0 e Gigi fu il migliore in campo. Buffon a Parma poi ha vinto una Coppa Italia, una Supercoppa italiana ed una Coppa Uefa. Dopo ci fu la lunga militanza nella Juventus e qualche screzio con i suoi vecchi tifosi parmigiani che ora però sono tutti pronti a dimenticare pur di tornare alle origini.
“Mi sento bene fisicamente, voglio essere protagonista” ha concluso Buffon che ha poi fatto i “complimenti ai ragazzi della Nazionale impegnati agli Europei”, confermando come Donnarumma sia “una certezza nazionale”. E chissà se, dopo il ritorno a Parma, non ci sia in programma un’altra sfida: il mondiale del Qatar. D’altronde Buffon, almeno a Parma, è sempre rimasto “Superman”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Belotti, qui per vincere dopo Mondiale mancato
Azzurro, sappiamo di poterci arrivare, ma con testa e unità
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
17:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Dopo aver toccato il punto più basso non andando ai Mondiali, l’obiettivo è stato subito quello di cercare di vincere questo Europeo. Sappiamo che ci possiamo arrivare, ci crediamo, ma dobbiamo rimanere con piedi per terra e lavorare uniti di gruppo con la testa e concentrati verso ogni partita.
Solo così possiamo aspirare di giocarci la finale”.
Così l’attaccante azzurro Andrea Belotti, in un’intervista pubblicata sul sito dell’Uefa.
“Tra noi c’è un grande senso di appartenenza, sappiamo tutti quanto è importante questa maglia e quanto è importante far bene – prosegue Belotti -, abbiamo dentro di noi un dovere, ma anche tanta voglia di riscatto e questo ci serve per tirare fuori sempre qualcosa in più”. Il giocatore granata ha sottolineato soprattutto il lavoro di Roberto Mancini, che “è stato bravissimo perché ha dato serenità e fiducia a tutti i giocatori. Ha ridato entusiasmo, ha rifatto sentire l’importanza di ogni giocatore dentro al gruppo – ha spiegato Belotti -. Poi essendo anche un grande allenatore ci ha dato delle idee di gioco, ci ha messi in campo in un determinato modo in cui ognuno può esaltare le proprio caratteristiche”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna: Pedri “tante occasioni, i gol arriveranno”
18enne difende Morata,tutti sbagliamo e lui lavora tanto per noi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
23:46
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo avuto tante occasioni e dobbiamo continuare su questa strada, i gol arriveranno.
Lavoreremo bene sul video, per vedere gli errori che possiamo aver commesso.
Se continuiamo a fare partite così, il risultato finirà per arrivare”. Così il 18enne Pedri commenta lo 0-0 con la Svezia, meno deludente per un giocatore che è diventato il più giovane esordiente nella nazionale spagnola all’Europeo.
“Sono contento per il debutto, è un sogno per ogni bambino” ha aggiunto, dimostrando poi maturità nel difendere Alvaro Morata, finito nel mirino per le occasioni mancate: “Tutti possiamo sbagliare, tutti lo facciamo. Un attaccante è una persona e Morata lavora tanto per noi. I tifosi continuino a fidarsi di noi, siamo una grande squadra e andremo molto avanti”, ha concluso.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Svezia: Andersson, un punto molto pesante all’esordio
Il ct, prestazione fantastica in casa della Spagna
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
00:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Sono molto contento del risultato.
L’ultima volta che abbiamo giocato contro la Spagna a casa loro ci avevano battuto 3-1, ma stasera abbiamo cancellato quel ricordo.
Loro hanno avuto molto possesso palla e anche tante occasioni e avremmo potuto perdere ma anche vincere. Per una trasferta in Spagna penso sia una prestazione fantastica”. Così il ct della Svezia, Janne Andersson.
“Considerando l’avversario, questo punto conta molto. Poi verranno le altre partite, ma pareggiare questa prima per noi è un ottimo inizio”, ha aggiunto il tecnico scandinavo. Il difensore Victor Lindelof, nominato ‘man of the match’ dall’Uefa, ha spiegato: “Era difficile sfuggire alla loro pressione, ma penso che qui abbiamo ottenuto un ottimo risultato, anche se nei primi 25 minuti ce la siamo vista davvero brutta”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Germania-Francia infiamma il torneo continentale
Appuntamento domani nell’Allianz Arena di Monaco di Baviera
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
14:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una grande classica del calcio europeo e Mondiale andrà in scena anche domani. La Francia campione del mondo in carica sarà ospite degli eterni rivali della Germania, nel remake della semifinale dell’Europeo 2016, quando i transalpini s’imposero per 2-0.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
a sfida dell’Allianz Arena, secondo gli esperti di Sisal Matchpoint vede favoriti i francesi a 2,70, rispetto al 2,80 dei tedeschi, con il pareggio a 3,10. E’ una partita in cui la posta in palio sarà altissima e, nonostante i grandi attacchi, l’Under, dato a 1,75, si fa preferire leggermente all’Over, a 2,00. Ma i francesi, in un Girone di ferro che comprende anche Portogallo e Ungheria, non vogliono fare sconti a nessuno e puntano forte sull’attacco, tanto che un successo transalpino con Griezmann tra i marcatori si gioca a 6,00; uno 0-2 per la Germania, come nella famosa semifinale di sette anni fa, magari trascinata dal gol di Timo Werner, pagherebbe 28 volte la posta. Ma gli occhi di tutti, oltre che su Mbappé, la cui rete è a 3,00, saranno per Griezmann. Le ‘Petit Diable’, 4 reti alla Germania come Just Fontaine, punta al sorpasso con buone probabilità di riuscirci visto che vederlo nel tabellino dei marcatori si gioca a 3,50.
Il Girone F si aprirà con Ungheria-Portogallo: i lusitani partono favoriti, per gli esperti di Sisal Matchpoint, a 1,45, contro l’8,00 dei magiari; il pari è a 4,25. In ben tre occasioni la squadra allenata da Fernando Santos ha rifilato un secco 3-0 agli avversari diretti: lo stesso risultato esatto domani si gioca a 9,75. L’uomo più atteso e il protagonista annunciato, neanche a dirlo, è Cristiano Ronaldo. La terza doppietta all’Ungheria da parte di ‘CR7′ è a 6,25.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Ungheria-Portogallo, attesi 60mila tifosi a Budapest
Da 35 anni non si vedeva tanto pubblico alla Puskas Arena
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
15:29
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Da 35 anni a Budapest non si vede una partita di calcio con un pubblico numeroso come quello atteso domani per Ungheria-Portogallo, sfida inaugurale del girone F degli Europei. Secondo in media locali, sono previsti circa 60mila spettatori alla Puskas Arena, al momento l’unico degli undici stadi di questa edizione itinerante del campionato continentale in cui è ammesso il 100% del pubblico.

Per entrare, oltre al biglietto, è necessario avere un braccialetto Covid, che si ottiene solo con il certificato di vaccinazione o il risultato negativo di un tampone nelle 72 ore precedenti. La federcalcio ungherese ha reso noto che a mezzogiorno di oggi ne sono stati ritirati già 5mila.
Per la sfida contro la nazionale di Cristiano Ronaldo, i tifosi ungheresi stanno preparando una marcia fino allo stadio, che alla vigilia rievoca l’atmosfera di quando una marea rossoverde invase Marsiglia in occasione della partita contro l’Islanda a Euro 2016.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Covid; Svezia non rinuncia a Kulusevski e Svanberg
I due restano a disposizione in attesa della guarigione
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
STOCCOLMA
14 giugno 2021
15:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Svezia ha rinunciato a mobilitare giocatori di riserva per gli Europei di calcio e quindi mantiene nella rosa Dejan Kulusevski e Mattias Svanberg, risultati positivi al Covid-19. L’annuncio è arrivato poco prima dell’esordio contro la Spagna.
Dopo l’esclusione della scorsa settimana dei due giocatori, giovedì l’allenatore Janne Andersson ha chiamato sei riservisti nel gruppo per compensare possibili assenze dovute al virus. “E’ un bene che Mattias e Dejan stiano bene e possano tornare in squadra”, ha detto l’allenatore in un comunicato diffuso dalla federazione. “Ciò significa che nessuno dei giocatori nella ‘bolla di riserva’ si unirà alla squadra”, ha affermato la federazione.
Secondo le regole UEFA, la selezione aveva tempo fino alla sua prima partita nel torneo – oggi contro la Spagna – per sostituire un giocatore in caso di “infortunio o malattia grave” certificato dal medico e casi di Covid-19 o casi di contatto sono uno di questi . I sei riservisti erano l’attaccante Isaac Kiese Thelin, il portiere Jacob Rinne, l’ala sinistra Jesper Karlsson e i difensori Mattias Johansson, Niklas Hult e Joakim Nilsson.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ronaldo fa 5, ma ‘rivincere Europeo conta più del record’
“Siamo squadra giovane ma pronta, faremo un grande torneo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
16:32
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Nessuno ha mai partecipato a cinque Europei come si appresta a fare Cristiano Ronaldo, ma la stella del Portogallo pensa soprattutto a bissare il successo del 2016.
“Questo record è bello, ma la cosa più importante è vincere il secondo Europeo di fila”, ha tagliato corto l’attaccante della Juventus nella conferenza stampa in videocollegamento alla vigilia della sfida con l’Ungheria, osservando fra una domanda e l’altra che “è strano parlare senza nessuno davanti”.

“La squadra sta lavorando bene dal primo allenamento, è una squadra forte, siamo pronti. Domani spero che cominceremo con il piede giusto. È importante cominciare con una vittoria – ha spiegato alla vigilia della partita di Budapest, con la Puskas Arena aperta al 100% con circa 60mila spettatori attesi -. Il pubblico sarà dalla loro parte, ma sarà bello giocare davanti a un gran pubblico. La nostra squadra è giovane ma sono convinto che faremo un grande Europeo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppo D: Scozia-Rep.Ceca 0-2
Una doppietta di Schick decide la sfida a Glasgow
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
16:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Repubblica Ceca ha battuto 2-0 la Scozia in una partita del gruppo D dell’Europeo di calcio. A Glasgow, il protagonista è stato l’ex romanista Patrik Schick, autore di una doppietta.
A fine del primo tempo ha sbloccato il risultato di testa e in avvio di ripresa ha raddoppiato con uno splendido tiro da centrocampo, battendo il portiere scozzese che si era allontanato dalla porta.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Maicon al Tre Penne San Marino per Conference League
Il terzino ingaggiato per due partite, l’8 e il 15 luglio
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
BOLOGNA
14 giugno 2021
17:06
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Dal ‘triplete’ alla Conference League col Tre Penne. Il club sammarinese ha ingaggiato il terzino brasiliano Maicon, ex Inter, Manchester City e Roma, per le due partite della Uefa Europa Conference League, in programma l’8 e il 15 luglio.
Maicon, 40 anni a luglio, ha disputato l’ultima stagione in Italia, in Serie D, con la maglia del Sona. Approda sul Titano dopo una lunga trattativa, nella quale il ds Maurizio Di Giuli ha lavorato a stretto contatto con gli intermediari Antonio Henrique De Jesus e Simo Zaboul.
“Mi sento molto bene fisicamente e voglio ringraziare il Sona e tutta la città per questi bellissimi mesi passati insieme.
Inizia un nuovo capitolo per me e tornare a giocare una competizione europea dopo tanti anni sarà emozionante, spero di fare bene con il Tre Penne e passare il turno”. Maicon svolgerà le visite mediche il 21 giugno, data in cui sbarcherà in Repubblica, al Poliambulatorio SH di San Marino e nello stesso giorno farà il primo allenamento con i nuovi compagni.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Belotti, siamo grande gruppo e forti in ogni reparto
Punta azzurra, con Immobile rivalità sana, siamo grandi amici
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
18:22
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Un attacco forte, un centrocampo ispiratore e una difesa quasi insuperabile. Così Andrea Belotti descrive la nazionale dell’Italia, in un’intervista all’Uefa a due giorni dal secondo impegno degli Azzurri, mercoledì all’Olimpico contro il Galles.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
arlando da attaccante quale è, il granata sottolinea come senta che “in ogni azione di una partita può esserci l’occasione di fare gol”. “Ci sono giocatori di qualità come Insigne e Berardi, dietro a loro anche Jorginho, Barella, Verratti, oltre ai vari Chiesa e Bernardeschi. Tutti da un momento all’altro possono inventarsi una giocata” che permette di provare a segnare.
Secondo Belotti, l’Italia “ha anche i difensori più bravi”.
“Me ne rendo conto quando ci gioco contro in allenamento o li affronto in campionato, sono davvero forti – dichiara -. Se per tante partite questa Italia non ha preso gol il merito è di tutta la squadra, ma soprattutto dei difensori che fanno un gran lavoro e anche perchè abbiamo portieri molto forti”.
E’ noto il rapporto di amicizia che lega la punta del Torino al collega di reparto Ciro Immobile, un legame che la rivalità per un posto da titolare non riesce a scalfire. “Siamo molto amici, da quando abbiano giocato insieme a Torino, e quando è arrivata la prima convocazione mi è stato di grande aiuto – ammette Belotti -. Ciro è un grandissimo attaccante, l’anno scorso ha vinto la Scarpa d’Oro e poi come persona è simpatico, ci troviamo bene perché siamo affini. La nostra è una competizione sana, ognuno cerca di dare consigli all’altro, anche perchè non vince il singolo, ma tutto il gruppo e la forza di questa Italia è il gruppo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: Neuer, siamo motivati fino alla punta dei capelli
Portiere Mannschaft, ma serve supporto allo stadio e da casa
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
18:39
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo aspettato a lungo che iniziasse questo torneo e siamo motivati fino alle punte dei capelli. Ogni giocatore della Germania è pronto e non vediamo l’ora che arrivi la prima partita domani, qui a Monaco di Baviera”.
Lo ha detto Manuel Neuer, portiere della Germania, alla vigilia dell’esordio all’Europeo contro la Francia.
“Sappiamo di dovere qualcosa ai tifosi e cercheremo di ripagarli con il nostro modo di giocare. Abbiamo bisogno di ogni tipo di supporto, da casa e qui allo stadio – aggiunge il portiere del Bayern -. Stiamo per fare la rifinitura e faremo gli ultimi preparativi come squadra. Siamo molto eccitati per poterci allenare qui allo stadio. Attendiamo con impazienza l’inizio e speriamo in un Europeo di successo”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: ct Rossi “a star Portogallo potrei fare da autista…”
Tecnico italiano Ungheria, giochiamo come fosse l’ultima volta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
18:50
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Campioni come Cristiano Ronaldo sanno che in un torneo del genere è più importante come si finisce. Per loro, questa è solo la prima partita.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Noi invece dobbiamo andare in campo come se fosse l’ultima partita della nostra carriera”. Marco Rossi esprime così lo spirito con cui si prepara a guidare da ct l’Ungheria nel debutto all’Europeo contro i campioni in carica.
L’allenatore piemontese evita di dire quali sono gli avversari più temibili. “Dovrei elencarli tuti, sono stracelebrati a livello mondiale. Io potrei fare il giardiniere o l’autista di qualcuno di loro… – ha sorriso – Dovremo stare attenti a tutti, giocando da squadra, aiutarci, tenere i comparti compatti. E speriamo di poter avere anche il pizzico di fortuna che in gare del genere non può mancare per avere un risultato positivo”.
È complicato avere ambizioni in un girone con Germania, Francia e Portogallo, mentre secondo Rossi deve averne l’Italia di Roberto Mancini, suo compagno di squadra alla Sampdoria negli anni ’90. “Credo che l’Italia sia fra le favorite, sulla carta può arrivare fra le prime otto, poi ai quarti saranno gli episodi a decidere una partita – ha osservato -. La vedo molto bene, credo che il lavoro di Roberto stia pagando alla grande”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Germania: Loew fiducioso, c’è la giusta tensione
Il ct tedesco: “Lo spirito di squadra è ottimo”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
19:01
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ci siamo preparati molto bene nelle ultime due settimane e abbiamo fatto alcuni passi nella giusta direzione. C’è una buona atmosfera nella nostra squadra, ma c’è anche molta ambizione e gusto per l’azione.
Siamo ben preparati e non vediamo l’ora di iniziare”. Così Joachim Loew, ct della Germania, in conferenza stampa, alla vigilia dell’esordio nell’Europeo contro la Francia, a Monaco di Baviera.
“Si sente una tensione positiva, una grande attesa – aggiunge -. Finalmente si comincia. Dentro sono molto calmo e sereno. Lo spirito di squadra è ottimo. Tutti sono molto, molto affamati di successo e questo mi rende fiducioso”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Azzurri: dopo Verratti anche Berardi in gruppo
Solo Florenzi ha svolto lavoro differenziato
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
FIRENZE
14 giugno 2021
19:30
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Buone notizie dall’allenamento questo pomeriggio della Nazionale al centro tecnico di Coverciano: oltre a Marco Verratti è tornato a lavorare in gruppo anche Domenico Berardi a conferma di aver smaltito la contusione rimediata contro la Turchia nella gara inaugurale.
L’unico giocatore che ha svolto una sessione a parte è stato Alessandro Florenzi alle prese con un risentimento muscolare.
A due giorni dalla gara con la Svizzera appare quindi in fortissimo dubbio l’impiego da titolare dell’ex esterno del Psg: pronto al suo posto il napoletano Di Lorenzo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppo E: Polonia-Slovacchia 1-2
Rete di Skriniar decida la sfida a San Pietroburgo
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
19:55
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Slovacchia batte la Polonia 2-1 nella partita di apertura del gruppo E degli Europei, disputata a San Pietroburgo. La squadra di Robert Lewandowski è andata sotto al 18′ per una sfortunata autorete del suo portiere, Szczesny, colpito dal pallone che era finito su un palo su conclusione ravvicinata di Mak.
A inizio ripresa il pareggio della Polonia, su tiro del granata Linetty, ma al 17′ Krychowiak diventa il primo espulso del torneo per un fallo ingenuo che gli costa la seconda ammonizione. La Slovacchia ne approfitta e torna in vantaggio con l’interista Skriniar, abile a infilare ancora Szczesny con un tiro potente scoccato all’altezza del dischetto del rigore.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italidonne batte Austria 3-2 in amichevole
Chiusura positiva stagione per azzurre con le giovani promesse
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
20:22
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Chiusura di stagione positiva per la Nazionale Femminile. Dopo la vittoria di giovedì scorso sui Paesi Bassi, le Azzurre hanno battuto l’Austria per 3-2 a Wiener Neustadt.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
n successo sofferto, firmato dalla doppietta di Angelica Soffia, alla sua terza presenza in azzurro, e dal rigore trasformato da Elena Linari. In vantaggio per due volte, l’Italia si è fatta raggiungere dalla caparbietà dell’Austria, ma alla fine ha portato a casa il risultato.
La ct, Milena Bertolini, ha mandato in campo un’Italia tutta nuova rispetto a quella vista con i Paesi Bassi, inserendo le migliori giovani proposte dal campionato per continuare il processo di integrazione in un gruppo già collaudato. Un discorso proiettato soprattutto ad un ampliamento di organico in vista dei prossimi Europei. Così, a parte Linari che è l’unica giocatrice di una certa esperienza al centro della difesa, via alle novità con l’esordio della centrocampista dell’Empoli Melissa Bellucci. L’undici iniziale con Schroffenegger in porta, nella difesa a tre Lenzini, Linari e Tortelli, a centrocampo Soffia, Caruso, Bellucci, Serturini, in attacco Glionna, Pirone e Cantore.
“La partita è stata come mi aspettavo, impegnativa, molto fisica e aggressiva – il commento della ct, Milena Bertolini -.
Noi abbiamo iniziato timorose come era prevedibile, perché in campo c’erano molte giovani, ma anche tanto talento e qualità.
Sono felice e soddisfatta perché le ragazze sono state brave, non si sono mai abbattute, quando hanno preso gol hanno reagito.
Insomma è stato un ottimo test con tante indicazioni positive”.
Questo vale sia per il prossimo Europeo, sia per la ripresa del cammino datata 17 settembre, primo appuntamento della nuova stagione con Italia-Moldova, valida per le qualificazioni mondiali.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Gruppo E: Spagna-Svezia 0-0
Attacco iberici punge poco e Olsen c’è quando serve
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
14 giugno 2021
23:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Spagna e Svezia pareggiano 0-0 in una partita del gruppo E degli Europei di calcio, disputata a Siviglia. I numerosi tentativi della squadra di Luis Enrique non sono riusciti a perforare la difesa svedese con Olsen eccellente quando è servito, ma gli scandinavi hanno anche avuto un paio di limpide occasioni in contropiede, con concretizzate anche per un po’ di sfortuna.
Il girone dopo il primo turno vede la Slovacchia avanti con tre punti, Spagna e Svezia a uno e la Polonia a zero.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Coppa America: Argentina-Cile finisce 1-1
Messi ci prova ma non basta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
RIO DE JANEIRO
15 giugno 2021
03:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Non sono bastati il ;;gol su punizione e le brillanti aperture di Messi: l’Argentina ha deluso al suo ingresso in Coppa America pareggiando con il Cile (1-1) nella prima giornata del Gruppo A.
Dopo il primo tiro della partita, il capitano argentino ha battuto un calcio di punizione al 33′ centrando la rete.
Poi la Roja ha guadagnato l’1-1 nella ripresa grazie al rigore conquistato da Vidal e trasformato di testa da Edu Vargas al 57′ dopo che il centrocampista dell’Inter aveva sbagliato il primo tentativo, facendoselo ribattere da Martinez sulla traversa.
Come sempre, l’Argentina si è affidata a Messi per strappare la vittoria ma né il suo cross all’ingresso dell’area al 70/o, né la sua brillante apertura per il solitario De Paul (78/o°), né il pallone offerto a Nicolas Gonzalez (79/o) hanno colpito nel segno. Il genio argentino ha provato di tutto, anche a segnare di testa nel recupero. Ma è con la testa china che ha lasciato il prato di Rio. Venerdì l’Argentina affronterà l’Uruguay.
Nel pre-partita un toccante omaggio alla memoria di Maradona.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Post di Eriksen: ‘Grazie per gli incoraggiamenti’
Il giocatore danese: ‘Devo sottopormi ad altri esami, ma mi sento ok’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
16:17
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Grazie per i meravigliosi messaggi che mi inviate da ogni parte del mondo. Significano molto per me e la mia famiglia”.
E’ la risposta che Christian Eriksen ha inviato sul suo profilo Instagram, dall’ospedale dove è ancora ricoverato dopo il malore che lo ha colto in campo.
“Viste le circostanze, sto bene – aggiunge il giocatore danese – Devo sottopormi ad altri esami, ma mi sento ok. Ora tiferò per i miei compagni nella prossima partita”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Christian Eriksen (@chriseriksen8)

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Europei: arbitro argentino per Ucraina-Macedonia
In Olanda-Austria Massa quarto uomo, Valeri 1/o assistente VAR
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
10:34
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’arbitro argentino Fernando Andres Rapallini dirigerà Ucraina-Macedonia del Nord, partita del gruppo C di Euro 2020, in programma giovedì 17 giugno a Bucarest (ore 15). Ad assisterlo i connazionali Juan Pablo Belatti e Diego Yamil Bonfa.

All’olandese Bjorn Kuipers è andata Danimarca-Belgio (gruppo B, a Copenhagen, ore 18). Ad assisterlo in campo i connazionali Sander van Roekel e Erwin Zeinstra.
Olanda-Austria (gruppo C, Amsterdam, ore 21) completa gli incontri di giovedì: terna israeliana diretta da Orel Grinfeeld, assistito da Roy Hassan e Idan Yarkoni. Davide Massa sarà quarto uomo, Paolo Valeri primo assistente al VAR.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei:capienza Wembley da ottavi sale a 45.000 spettatori
Ok dal governo inglese nonostante rinvio riaperture
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
LONDRA
15 giugno 2021
12:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Terminata la fase a gironi, nelle successive quattro partite in programma a Wembley, comprese le due semifinale e la finale dell’11 luglio, la capienza dell’impianto londinese – prevista dalle norme anti-Covid – verrà aumentata per accogliere fino a 45mila spettatori. Dopo le anticipazioni dei giorni scorsi, e’ stata ufficializzata oggi la decisione di Londra.

Nonostante lunedì il governo britannico abbia rinviato di quattro settimane la fine delle ultime misure restrittive di lockdown, compreso la regola del distanziamento interpersonale che impone – tra le altre cose – una significativa riduzione dell’accesso agli stadi, le future partite di Euro 2020 (così come il torneo di Wimbledon) saranno esentati dalle attuali limitazioni, essendo considerate dalle autorità alla stregua di test di sostenibilità. E in quanto tali potranno accogliere un numero di spettatori pari al 50% della capienza totale. Nel caso di Wembley, dagli attuali 22,500 spettatori, presenti al debutto dell’Inghilterra contro la Croazia, si potrà salire fino a 45mila persone.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Eriksen: Aic “bene iniziativa Figc, noi partiti nel 2013”
Dopo dramma di Morosini, Assocalciatori organizzò progetto pilota
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
12:59
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Associazione italiana calciatori “accoglie con favore e condivide l’iniziativa proposta dalla Figc, atta a sensibilizzare i tesserati e dotarli di nuove competenze in materia di primo soccorso e prevenzione, alla luce di quanto accaduto a Christian Eriksen”. Così l’Aic in una nota in cui ricorda che già nel maggio del 2013 l’associazione, dopo la tragica morte in campo di Mario Morosini, organizzò il primo corso di Pronto soccorso sportivo per calciatori professionisti.

“Grazie all’interessamento dell’allora consulente medico Aic Piero Volpi, oggi medico dell’Inter – sottolinea l’Aic – si svolse quel ‘progetto pilota’, in collaborazione con la Federazione medico sportiva italiana (Fmsi). Vi presero parte, oltre al direttore generale Aic, Gianni Grazioli, i calciatori e consiglieri Aic Marco Amelia (Milan), Giampaolo Bellini (Atalanta), Federico Agliardi (Bologna) e Trevor Trevisan (Padova).
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Austria: Uefa apre indagine disciplinare su Arnautovic
Giocatore origine serba avrebbe offeso un macedone-albanese
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Uefa ha aperto un’indagine disciplinare contro l’austriaco Marko Arnautovic, che domenica ha ammesso di aver pronunciato parole offensive durante la vittoria all’Europeo contro la Macedonia del Nord (3-1). E’ stato nominato “un ispettore etico e disciplinare” per indagare sull’ “incidente” che ha coinvolto il 32enne centrocampista, ha dichiarato l’Uefa in una nota, senza fornire ulteriori dettagli.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Si tratta della prima fase del procedimento disciplinare, finalizzato all’accertamento dei fatti, mentre l’Uefa non ha ancora indicato quale violazione del proprio regolamento possa essere imputata ad Arnautovic.
Il giocatore, di origine serba ieri, si è scusato su Instagram con i suoi “amici della Macedonia del Nord e dell’Albania”, riferendosi a “scambi accesi nell’emozione della partita”, senza rivelare il contenuto delle sue parole. Diversi media avevano parlato di insulti al difensore del Leeds Ezgjan Alioski, con riferimenti alle sue origini albanesi, dopo che Arnautovic aveva segnato il terzo gol della partita vinta 3-1 dal “Das Team” a Bucarest. Le riprese televisive mostrano il compagno di squadra David Alaba che cerca di farlo tacere, mentre i giocatori austriaci festeggiano il gol. “Vorrei dire una cosa molto chiaramente: NON SONO RAZZISTA!”, ha insistito ieri Arnautovic, affermando di “difendere la diversità”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Italia-Svizzera, un classico che sorride ad Azzurri
Su 58 incontri, la Nazionale ne ha vinti 28 e persi solo otto
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:36
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Uno storico rivale per l’Italia nella seconda gara di Euro 2020, domani all’Olimpico. La Svizzera è infatti la nazionale che gli azzurri hanno affrontato più volte, con un bilancio più che favorevole – su 58 incroci 28 vittorie a fronte di 22 pareggi e otto sconfitte -, anche se l’ultimo incrocio risale a ben 11 anni fa.
Quello di domani si presenta come determinante per entrambe, con gli azzurri che in caso di vittoria avrebbero la sicurezza della qualificazione agli ottavi.
L’eventuale decima vittoria consecutiva negli ultimi nove mesi di Chiellini e compagni è più che probabile secondo gli esperti di Sisal Matchpoint, che vedono i ragazzi di Mancini vincenti a 1,60 rispetto al 6,00 della Svizzera. Il pareggio è quotato 3,90. Un 2-0 in favore della Nazionale, risultato già uscito in cinque occasioni, si gioca a 6,75, mentre il decimo ‘clean sheet’ consecutivo per l’Italia è quotato a 1,87.
Quanto ai goleador, Ciro Immobile è fortemente candidato a sbloccare la gara a 4,80. Attenzione, sul fronte opposto, a Haris Seferovic: la sua prima marcatura a Euro 2020 è in quota a 4,75.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Italia a Roma, selfie e autografi con tifosi
Anche Gravina nel ritiro azzurro al Parco dei Principi
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
13:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
L’Italia e’ arrivata poco dopo le 13 all’Hotel Parco dei Principi, alla vigilia della seconda partita di Euro 2020 contro la Svizzera, e ad attenderla c’erano una cinquantina di tifosi. L’entusiasmo creato dalla nazionale ha colpito dai più piccoli ai più grandi, arrivati diverso tempo prima per una foto o un autografo con i calciatori azzurri.

Chiellini è stato il primo a fermarsi, poi i romani Florenzi e Spinazzola e infine Verratti che ha da poco recuperato dal suo infortunio che lo ha tenuto fuori con la Turchia. A chiudere la sequenza degli arrivi, il presidente della Figc Gabriele Gravina, giunto qualche istante dopo al quartier generale dell’Italia. Alle 19 poi in programma la rifinitura all’Acqua Acetosa.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Svezia: Berg offeso sui social, denuncia a polizia
La Federcalcio, superati i limiti di quel che è accettabile
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
14:04
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Federcalcio svedese presenterà una denuncia formale alla polizia dopo che l’attaccante della nazionale Marcus Berg è stato oggetto di una valanga di offese sui social media per non aver sfruttato un’occasione da gol ieri sera a Siviglia contro la Spagna.
“Ho parlato con Marcus, ci siamo seduti e abbiamo raccolto ciò che è uscito sul web – ha affermato il capo della sicurezza della Nazionale, Martin Fredman, secondo quanto riferito dalla Bbc – ed è più che sufficiente per capire che è stato superato i limiti di quello che è accettabile”.
I compagni di squadra di Berg lo hanno difeso dopo la partita, compreso il portiere Robin Olsen. “È così ridicolo, non ho nemmeno intenzione di investire energia in esso – ha detto il romanista prestato all’Everton .
Io e tutti gli altri nella squadra sappiamo quanto sia importante Berg. È impossibile andare avanti così, ma lui sa che io e il resto della squadra lo sosteniamo”. L’ex capitano della Svezia Andreas Granqvist ha pubblicato una foto su Instagram che lo ritrae mentre si abbraccia con Berg e la didascalia: “Re Marcus Berg. Ti sono vicino”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Mancini ‘Verratti? sta bene, vediamo’
Ct alla vigilia della Svizzera: “Giocano bene, sarà durissima”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
14:27
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Vediamo, sta abbastanza bene. Si allena con la squadra da 3-4 giorni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
oberto Mancini ha risposto così alla domanda se per il giocatore del PSG c’è la possibilità di andare in panchina, domani, contro la Svizzera, nella seconda partita dell’Italia a Euro 2020.
Gli Azzurri puntano al primo posto nel gruppo? “L’obiettivo è da sempre la qualificazione, fin dalla prima partita – ha detto il ct a Sky – La prossima è sempre la più dura, affrontiamo una squadra che gioca bene, che sa cosa fare in campo e con un allenatore bravo ed esperto”.
Il selezionatore ha parlato anche delle possibili alternative a Berardi, che nel finale di Italia-Turchia ha ricevuto una tacchettata. Il nome per un eventuale cambio oscilla tra Chiesa e Bernardeschi. “Non è che uno è l’alternativa dell’altro: se dovesse giocare Chiesa o Belotti non cambierebbe molto, sono tutti giocatori bravi che sanno cosa fare”.
Passata l’emozione del primo incontro, non bisogna rilassarsi. “Al debutto c’era più pressione, ma la concentrazione deve essere sempre al massimo ha sottolineato Mancini – Abbiamo una squadra esperta, fatta di calciatori che hanno giocato decine di partite di questo tipo e che sanno cosa ci aspetta: una partita durissima”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Italia-Svizzera, vittoria azzurri vale ottavi
Sarebbe già sicuro il secondo posto nel gruppo A
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
14:27
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italia-Svizzera di domani sera all’Olimpico, seconda partita del gruppo A dell’Europeo per gli azzurri, è già un bivio per la Nazionale di Roberto Mancini.
Dopo il successo sulla Turchia, in caso di vittoria gli azzurri sarebbero già sicuri della qualificazione agli ottavi con un turno di anticipo, alla peggio col secondo posto nel girone.

In caso di vittoria sugli elvetici preceduta da un pareggio nell’altro match del gruppo, Turchia-Galles, l’Italia sarebbe sicura del primo posto nel girone. In quel caso, gli azzurri dovranno prepararsi ad una trasferta a Londra sabato 26 giugno, dove come primi del gruppo A affronterebbero a Wembley i secondi del gruppo C, che comprende Austria, Olanda, Ucraina e Macedonia del Nord.
In caso di qualificazione come seconda, l’Italia andrebbe a giocare sempre sabato 26 giugno ad Amsterdam, contro la seconda del gruppo B, quelle che comprende Belgio, Finlandia, Danimarca e Russia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Bonucci,video Banfi ha aiutato a scaricare tensione
“La Svizzera è squadra rodata, merita rispetto”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
15:05
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Leonardo Bonucci è tornato a parlare dell’esultanza di Immobile e Insigne, ispirata a Lino Banfi: “E’ stato molto bello ricevere un messaggio così. È stata una grande mossa del mister, grazie a quel video ci ha aiutato a scaricare la tensione”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
a Svizzera, prossima avversaria degli azzurri, nella prima partita del gruppo A ha pareggiato con il Galles. Il difensore della Juventus, dopo il grande entusiasmo, non vuole cali di concentrazione contro la squadra allenata da Petkovic: “Avrebbe meritato i tre punti, è una squadra che negli ultimi anni ha fatto bene e merita rispetto – ha detto a Sky – Ha giocatori internazionali, un tecnico che lavora insieme a loro da tempo e meccanismi rodati. Serve pazienza, umiltà e sacrificio da parte di tutti. Pensiamo partita dopo partita: abbiamo vinto con la Turchia, ora pensiamo a battere la Svizzera e poi si vedrà”.
La Nazionale di Roberto Mancini sta crescendo affidandosi a giocatori provenienti da tante squadre di Serie A: “E’ importante che anche chi non ha giocato competizioni europee negli ultimi anni abbia risposto positivamente all’esordio – il parere di Bonucci – Nei primi minuti c’è stata un po’ di emozione da parte di tutti, poi abbiamo cambiato marcia nella ripresa. Se molti giovani sono qui è perché il mister li ha ritenuti pronti”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Italia-Svizzera; azzurri a caccia pass per ottavi
Pronostico quasi a senso unico per la sfida di domani
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
16:10
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La Svizzera è sulla carta l’avversario principale dell’Italia nel gruppo A e, nonostante il pareggio all’esordio col Galles, va ricordato che in Nations League, qualche mese fa, ha bloccato sul pareggio sia la Spagna sia la Germania. Il pronostico per il match di domani pare comunque a senso unico, dato che secondo i quotisti di Snai il segno ‘uno’ che garantirebbe gli ottavi all’Italia si gioca a 1,57, lontanissimo dal ‘due’ della Svizzera, dato a 6,50.
Una ‘X’ vale 4 volte la posta.
L’ottimo esordio ha rafforzato il credito degli azzurri e ridotto la quota relativa al successo finale, passata su Snai da 8,00 a 7,00. Quanto al primato nel girone, gli analisti lo ritengono quasi certo, tanto da offrirlo appena a 1,10. Chance minime per Svizzera (10) e Galles (12).
Difficile invece che il capocannoniere di Euro 2020 sia un italiano, se non altro perché Lukaku, con la doppietta inaugurale, ha messo già in chiaro le proprie intenzioni. Il belga è piombato a 3,50, superando di slancio l’ex favorito Kane, rimasto a secco nel primo turno e dato a 8,00. Fra gli outsider c’è anche Immobile, subito in gol con la Turchia e proposto ora a 12.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Svizzera in campo, Xhaka biondo come ‘Gazza’
Contro azzurri dubbio Petkovic a centrocampo e in porta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
11:42
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Riscaldamento e torello, prima di immergersi nella tattica rigorosamente nascosta agli occhi curiosi di giornalisti, telecamere e fotografi. La Svizzera è scesa in campo di prima mattina per svolgere la rifinitura in vista della sfida di domani sera allo stadio Olimpico contro l’Italia.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Una sfida che per gli elvetici è già da dentro o fuori dopo il pareggio all’esordio contro il Galles. A spiccare, tra gli uomini di Vladimir Petkovic, stamattina era sicuramente Granit Xhaka, sceso in campo con una nuova acconciatura biondo platino. Il centrocampista, molto vicino alla Roma di Mourinho, ha subito sfruttato una pausa ieri per fissare l’appuntamento dal parrucchiere assieme al compagno Akanji, anche lui biondo platino. Una scelta che ricorda quella di Paul ‘Gazza’ Gascoigne quando si ossigenò la chioma in occasione dell’Europeo di Inghilterra ’96.
In vista della sfida di domani contro gli azzurri, il ct Petkovic dovrà sciogliere alcuni dubbi di formazione. Il principale riguarda l’impiego di Xherdan Shaqiri, come con il Galles, o l’inserimento al suo posto di Denis Zakaria, che trasformerebbe il modulo dei crociati da un 3-4-1-2 a un più accorto 3-5-2. In dubbio anche il portiere titolare Sommer, in attesa della nascita del secondo figlio e a rischio di lasciare per l’occasione il ritiro della Nazionale. Nel caso, pronto il secondo Mvogo.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei: Spagna possesso palla record, 3 secondi e passaggio
Dominati gli svedesi ma per Enrique seconda gara su tre a secco
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
15:43
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Tre secondi e pochi centesimi. Tanto, in media, hanno tenuto il pallone fra i piedi fra un passaggio e l’altro i calciatori della Spagna, che ha realizzato un possesso palla record (almeno dal 1980) in un Europeo nello 0-0 di ieri contro la Svezia.

La Uefa ha calcolato per gli spagnoli 954 passaggi (la gran parte a medio raggio, 852 completati) nei 49 minuti e un secondo in cui hanno avuto il controllo del gioco, contro i 176 degli avversari, per il 75% di possesso palla. Secondo Opta la percentuale da record è anche più alta (85%).
Questo dominio di gioco però ha prodotto un risultato che vale un mezzo passo falso per il ct Luis Enrique: la sua nazionale non ha segnato in due delle ultime tre partite (è successo anche nel pareggio in amichevole contro il Portogallo), tante quante nelle precedenti 51.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Finlandia: Kanerva con la Russia per vincere
Ct “basta tirare di più… Bello che Eriksen stia bene”
A
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:03
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La vittoria sulla Danimarca, all’esordio in un torneo internazionale, è stata sicuramente un grande risultato per me e per molti giocatori, ma non bisogna più pensarci perchè dobbiamo concentrarci sul match con la Russia, che vogliamo vincere”. Così il ct della Finlandia, Markku Kanerva, alla vigilia della partita di San Pietroburgo, sottolineando che dopo aver raggiunto gli obiettivi di conquistare l’accesso alla fase finale dell’Europei, il primo gol e la prima vittoria, ora la sua Nazionale “vuole che il sogno continui”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
La sconfitta all’esordio con il Belgio, secondo il tecnico finnico, mette la Russia in una situazione non facile, “ma li renderà più aggressivi e concentrati fin dall’inizio, mettendo alla prova la nostra forza mentale”. “Noi continueranno a puntare su una difesa rigorosa, come abbiamo fatto contro la Danimarca, ma domani bisognerà sviluppare anche il gioco offensivo”, ha sottolineato. “Il mio piano è tirare di più per cercare di segnare di più”, ha detto non senza ironia, ricordando che la rete di Joel Pohjanpalo è stata frutto dell’unica conclusione verso la porta danese dell’intera partita.
Il ct ha anche espresso la gioia sua e dei giocatori per il messaggio tranquillizzante diffuso sui social da Christian Eriksen: “Quello che è successo ci ha travolti, ma ora è bello sapere che Eriksen sta bene”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Europei, Mancini: “Giochiamo con gioia per fare grande partita”
Ct: “C’è tensione ma facciamo quello che ci rende felici”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
15 giugno 2021
17:08
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La tensione c’è sempre, è una partita molto importante e difficile, dipenderà molto anche da noi. Abbiamo grande rispetto anche per la squadra che affrontiamo”: così il ct azzurro, Roberto Mancini, alla vigilia della sfida con la Svizzera.
“Si gioca un Europeo, serve gioia, allegria, dobbiamo essere felici di fare quel che facevamo da bambini – ha aggiunto – Più felici di così non possiamo essere, dobbiamo far felici i tifosi”. Parlando della Svizzera il ct ha aggiunto: “Ha sempre messo in difficoltà l’Italia, è tra le prime del ranking, ha giocatori bravi ed esperti, un tecnico che conosce l’Italia. Servirà una grande partita”.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.