Economia tutte le notizie in tempo reale! - Seguile
Aggiornamenti, ECONOMIA, Notizie, Ultim'ora

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Ultimo aggiornamento 15 Luglio, 2020, 14:40:05 di Maurizio Barra

Tempo di lettura: 11 minuti

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 04:57 ALLE 14:40 DI MERCOLEDì 15 LUGLIO 2020

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Cambi: euro stabile all’avvio a 1,14 dollari
Yen a 107,2 dollari
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
04:57
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Euro stabile all’avvio dei mercati.
La moneta unica passa di mano a 1,14 dollari (+0,02%) mentre lo yen a 107,2(+0,05%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Petrolio: prezzo sopra soglia 40 dollari
In rialzo dello 0,3%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
08:18
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il prezzo del petrolio scambia sale la soglia dei 40 dollari. Il greggio Wti del Texas segna un prezzo di 40,4 dollari al barile (+0,3%) mentre il Brent del Mare del Nord è quotato 43,03 dollari (+0,29%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Oro: in lieve calo a 1807 dollari l’oncia
Ribasso dello 0,11%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
08:21
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Prezzo dell’oro in lieve calo sui mercati. Il metallo con consegna immediata passa di mano a 1807 dollari l’oncia (-0,11%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: ottimismo in Asia, tassi BoJ invariati, Tokyo +1,56%
Occhi su Beige Book Fed, in arrivo trimestrali Goldman ed eBay
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
08:48
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Ventata d’ottimismo sui listini di borsa di Asia e Pacifico dopo che la Banca Centrale Giapponese (BoJ) ha lasciato invariati i tassi, indicando comunque la sussistenza di rischi per l’economia, che potrebbe scedere tra il 5,7 e il 4,5%. Tokyo ha guadagnato l’1,56%, Seul lo 0,84% e Sidney l’1,88%, grazie anche al rialzo del greggio sopra i 40 dollari al barile. Segno meno per Taiwan (-0,05%) e Shanghai (-0,33%), ancora aperta insieme a Hong Kong (-0,02%) e MUmbai (+2,01%). Positivi i futures sull’Europa e su Wall Street in vista dell’incontro dei ministri degli Europei dell’Ue, dopoi prezzi alla produzione e al consumo nel Regno Unito in linea con lòe dstime e in attesa del dato italiano previsto per le 10.
Dall’Ue arrivano le riserve in giugno, dagli Usa i mutui, i prezzi all’importazione e all’esportazione e l’indice manifatturiero di New York. Segue l’utilizzo degli impianti produttivi e la produzione industriale ed il Beige Book della Fed sull’economia Usa. In arrivo le trimestrali di Asml Holding, Goldman Sachs, eBay e Tom Tom.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp/Bund apre stabile a 164 punti
Rendimento decennale all’1,2%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
08:56
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura stabile per lo spread fra Btp e Bund. Il differenziale segna quota 164 punti contro i 165 della chiusura di martedì. Il rendimento del decennale italiano è pari all’1,2%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano apre in rialzo, +0,83%
Indice Ftse Mib a quota 20.045
get name=admarker-icon-tr.png
eco
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
15 luglio 2020
09:05
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Avvio di seduta positivo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib guadagna lo 0,83% a 20.045 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa apre in rialzo, Parigi +0,77%
Bene anche Londra (+0,76%) e Francoforte (+0,9%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
09:24
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Avvio di seduta positivo per le principali borse europee. Parigi guadagna lo 0,77% a 5.045 punti, Londra lo 0,76% a 6.226 punti e Francoforte lo 0,9% a 12.812 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano regina Europa (+1,2%), sprint Atlantia
Spread sale a 165, in luce Leonardo, Pirelli ed Stm
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
09:51
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Piazza Affari consolida il rialzo segnato in apertura (Ftse Mib +1,2%) grazie allo sprint di Atlantia (+23% a 14,1 euro), che sorpassa la soglia dei 40 euro dopo l’accordo nella notte con il Governo per l’ingresso di Cdp e lo scorporo di Aspi. Bene anche Leonardo (+3,25%) e Pirelli (+2,75%), il cui vicepresidente esecutivo Marco Tronchetti Provera ha indicato il nome del suo possibile successore nel 2023, proponendo lì’ingresso di Angelos Papadimitriou in Cda come direttore generale e co-amministratore delegato. Acquisti anche su Buzzi (+2,58%) ed Stm (+1,35%). Bene Saipem (+1,66%) ed Eni (+1,22%) con il rialzo del greggio (Wti +0,9% a 40,65 dollari). Sale a 165 punti base lo spread, con cauti aquisti sui bancari Banco Bpm (+0,77%), Unicrtedit (+0,4%), Ubi (+0,42%) e Intesa (+0,34%). Poco mossa Tim (+0,27%), brillante nella vigilia insieme al resto del comparto telefonico in Europa, prese di beneficio su Mediobanca (-0,09%), giù Terna (-0,23%), Unipol (-0,22%) e Generali (-0,26%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Atlantia: sprint in Borsa (+21%) dopo accordo in Cdm
Titolo ammesso a scambi dopo prolungamento asta pre-apertura
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
10:00
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Piazza Affari brinda all’accordo in Cdm e Atlantia guadagna fino al 21% dopo un avvio ritardato a seguito del prolungamento dell’asta di pre-apertura. L’intesa con il Governo prevede l’ingresso di Cdp al 51%, lo scorporo e la quotazione in Borsa di Aspi e la progressiva fuoriuscita di Atlantia stessa, attualmente socio di maggioranza con l’88%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa positiva con futures, Milano in testa (+1,15%)
Occhi su Beige Book Fed, in arrivo trimestrali Goldman ed eBay
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
10:30
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
LUG – Borse europee positive dopo la corsa degli indici a Wall Street ed il successivo rialzo in Asia, con i tassi giapponesi invariati. Milano (+1,15%) è la migliore seguita da Parigi (+0,8%), Londra (+0,76%), Francoforte (+0,63%) e Madrid (+0,2%). Posoitivi i futures Usa in vista dei dati sui mutui, i prezzi all’importazione e all’esportazione e dell’indice manifatturiero di New York. Segue l’utilizzo degli impianti produttivi, la produzione industriale ed il Beige Book della Fed sull’economia Usa. In arrivo anche le trimestrali di Asml Holding, Goldman Sachs, eBay e Tom Tom.
Il rialzo del greggio (Wti +1,14% a 40,76 dollari) spinge i petroliferi Bp (+1,4%), Total e Shell (+1,2% entrambe) ed Eni (+1%) in Piazza Affari, dove fa il botto Atlantia (+22%), riammessa agli scambi dopo un prolungamento d’asta di pre-apertura ed uno stop per eccesso di rialzo. Bene anche gli automobilistici Renault (+4,69%), sulla scia dei 300 ordini ricevuti in Germania per l’elettrica Zoe in leasing, oggetto di incentivi statali. Bene anche Volkswagen (+2,5%) e Pirelli (+2,89%), con l’indicazione del nuovo manager che potrebbe succedere a Marco Tronchetti Provera a partire dal 2023.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Pirelli: Tronchetti propone Papadimitriou Dg e co-Ceo
Candidatura in cda il prossimo 23 luglio
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
10:32
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Angelos Papadimitriou, greco, con un curriculum internazionale e in Italia dal 2005, è candidato a raccogliere il testimone da Marco Tronchetti Provera per guidare Pirelli dal 2023.
Sul tavolo del cda il 23 luglio Tronchetti Provera porterà la proposta di una riorganizzazione che prevede la costituzione della Direzione Generale co-CEO e di affidarla ad Angelos Papadimitriou.
Nato ad Atene nel 1966 e laureato in Business Economics and Computer Science alla Brown University e MBA all’Harvard Business School ha avuto importanti esperienze internazionali in Merck & Co., McKinsey & Co. e Schering-Plough. Nel 2003 passa in Glaxo a Londra e diventa responsabile commerciale per l’Europa, per poi prendere nel 2005 la responsabilità dell’Italia, dove assume anche la vicepresidenza di Confindustria Verona con delega all’internazionalizzazione. Nel 2010 diventa amministratore delegato di Coesia, gruppo bolognese attivo nella produzione di macchine per il packaging che lascia a fine 2019.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Prezzi: Istat conferma deflazione a giugno, -0,2%. Corre il carrello della spesa
Su mese +0,1%. Pesa ancora l’energia
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
10:55
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’Istat conferma nei dati definitivi che l’Italia è in deflazione anche a giugno. L’indice dei prezzi al consumo (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un calo dello 0,2% su base annua (come nel mese precedente) e un aumento dello 0,1% su base mensile. “La flessione dei prezzi al consumo su base annua, registrata per il secondo mese consecutivo, continua ad essere il prodotto di spinte contrapposte: quelle deflazionistiche provenienti dai prezzi dei Beni energetici e quelle al rialzo dei Beni alimentari, per la cura della casa e della persona”, commenta l’Istat.
I prezzi del cosiddetto carrello della spesa continuano a crescere a giugno, del 2,1%, in controtendenza rispetto all’inflazione, ma rallentano il ritmo dal 2,4% di maggio. Continua a correre, invece, la frutta fresca che vede un incremento dell’11,5% dopo il +7,9% del mese precedente.
I prezzi dei beni alimentari in generale segnano +2,3%, in lieve rallentamento da +2,5% di maggio. Mentre i prodotti ad alta frequenza d’acquisto (che includono anche i carburanti) tornano a crescere, da una variazione nulla a +0,1%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Istat, conferma la deflazione a giugno, prezzi -0,2%
Sul mese +0,1%. Pesa ancora l’energia, ma frutta +11,5%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
11:33
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’Istat conferma nei dati definitivi che l’Italia è in deflazione anche a giugno. L’indice dei prezzi al consumo (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un calo dello 0,2% su base annua (come nel mese precedente) e un aumento dello 0,1% su base mensile. “La flessione dei prezzi al consumo su base annua, registrata per il secondo mese consecutivo, continua ad essere il prodotto di spinte contrapposte: quelle deflazionistiche provenienti dai prezzi dei beni energetici e quelle al rialzo dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona”, commenta l’Istat.
I prezzi del cosiddetto carrello della spesa continuano infatti a crescere, del 2,1%, in controtendenza rispetto all’inflazione, ma rallentano il ritmo dal 2,4% di maggio.
Prosegue la corsa, invece, la frutta fresca che vede un incremento dell’11,5% dopo il +7,9% del mese precedente.
L'”inflazione di fondo”, al netto degli energetici e degli alimentari freschi, e quella al netto dei soli beni energetici decelerano rispettivamente da +0,8% a +0,7% e da +1,0% a +0,9.
Mentre l’inflazione acquisita per il 2020 è pari a zero.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Istat, record dal 2013 per costruzioni di case a fine 2019
Nel quarto trimestre crescita del 5,2%, su anno +8,2%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
11:39
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le costruzioni hanno registrato una crescita congiunturale del numero di abitazioni del 5,2%, toccando il livello “più elevato dal primo trimestre 2013” nell’ultimo trimestre del 2019, prima che scoppiasse l’emergenza Coronavirus. Lo rileva l’Istat nelle statistiche sui permessi di costruire.
In termini tendenziali l’istituto vede una “forte crescita di tutto il settore residenziale”: +8,1% per il numero di abitazioni e +8,3% per la superficie. E anche il non residenziale è aumentato del 9,5% rispetto allo stesso periodo del 2018.
“In termini tendenziali, per tutti i comparti, si rileva un’inversione di tendenza rispetto a quanto registrato nel trimestre precedente. In particolare, la crescita del numero delle abitazioni e della superficie non residenziale risulta essere la più alta, rispettivamente, degli ultimi sette e sei trimestri”, è il commento dell’Istat.
In termini congiunturali, invece, c’è una diminuzione per la superficie utile sia delle abitazioni, dello 0,2%, sia dei fabbricati non residenziali, del 3,2%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Debito record sopra 2.500 mld, raddoppia fabbisogno in 5 mesi
Bankitalia, con la crisi entrate ridotte di un terzo a maggio
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
12:15
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il debito pubblico a maggio vola a 2.507,6 miliardi, 40,5 miliardi in più in un mese. Sul nuovo record pesa il fabbisogno del mese pari a 25,0 miliardi, e che fra gennaio e maggio raggiunge i 66,4 miliardi di euro, più del doppio dei 29,6 miliardi dello stesso periodo del 2019.
E’ quanto emerge dalle tabelle di Bankitalia sui conti pubblici. Il dato è un assaggio dell’impatto della crisi del Covid sui conti pubblici: solo a maggio, le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 24,6 miliardi, in diminuzione del 27,8% (-9,5 miliardi) rispetto allo stesso mese del 2019, “risentendo della sospensione di alcuni versamenti fiscali disposta dai provvedimenti governativi approvati negli ultimi mesi e del peggioramento del quadro macroeconomico”. Nei primi cinque mesi del 2020 le entrate tributarie sono state pari a 143,7 miliardi, in diminuzione dell’8,2% (-12,9 miliardi) rispetto al corrispondente periodo del 2019″.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano accelera (+1,6%), rally Atlantia, bene Pirelli
Spread sale a 165,8 punti, banche in ordine sparso
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
12:48
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Piazza Affari consolida il rialzo e il primato in Europa (Ftse Mib +1,6%) spinta da Atlantia (+24%), in ulteriore allungo dopo l’intesa raggiunta dnella notte in consiglio dei ministri, che salva la concessione ad Autostrade per l’Italia. Bene anche Pirelli (+3,37%), il cui vicepresidente Marco Tronchetti Provera ha individuato il nome del possibile successore a partire dal 2023, proponendo la nomina di Angelos Papadimitriou come direttore generale e co-amministratore delegato. In luce Buzzi (+4,18%), in vista del Consiglio Europeo di venerdì sul fondo Next Generation Europe, Leonardo (+3,95%), Prysmian (+3,31%) ed Stm (+2,22%). Il rialzo del greggio (Wti +1%) favorisce Saipem (+1,57%) ed Eni (+0,9%), mentre il progresso dello spread a 165,8 punti fa muovere le banche in ordine sparso. Poco mossa Unicredit (+0,04%), che ha ricevuto richieste di sottoscrizione per 1,85 miuliardi di euro per un nuovo bond con scadenza 2027, , più vivaci invevce Intesa (+1%), Ubi (+0,9%) e Banco Bpm (+2,05%). Pochi i segni meno, limitati a Terna (-0,58%), Tim (-0,4%), Snam (-0,34%) e A2a (-0,36%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa corre con futures, Milano +2%, Parigi +2,4%
Spread e greggio. Occhi su trimestrali e Beige Book Fed
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
13:42
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Consolidano il rialzo le borse europee guidate da Parigi (+2,4%) e Milano (+2%), seguite da Londra (+1,85%), Francoforte (+1,75%) e Madrid (+1,2%). In rialzo i futures Usa dopo il rialzo delle richieste di mutui (+5,1%) ed in attresa dei prezzi all’importazione e all’esportazione, dell’indice manifatturiero di New York, dell’utilizzo degli impianti produttivi, della produzione industriale e del Beige Book della Fed sull’economia Usa. In arrivo anche le trimestrali di Asml Holding, Goldman Sachs, eBay e Tom Tom.
Gli acquisti si concentrano sul comparto auto, con Renault (+5,3%) spinta dagli ordini e dalle richieste di informazioni ricevute sui modelli elettrici Zoe, coperti dagli incentivi pubblici in Germania. In luce anche Volkswagen (+4%), Pirelli (+4,5%), il cui vicepresidente esecutivo Marco Tronchetti Provera ha indicato il possibile successore dal 2023 in Angelos Papadimitriou, proposto come direttore generale e co-amministratore delegato. Il calo dello spread a 164,9 punti spinge oi bancari Intesa e Ubi (+2% entrambe), Banco Bpm (+1,6%) e Unicredit (+1,1%), che ha emesso un nuovo bond da 1,25 miliardi con ordini per 2,1 miliardi. Sprint di Atlantia ( +24,6%) sulla scia dell’accordo per il riassetto di Aspi, mentre il rialzo del greggio (Wti +1,4% a 40,86 dollari) favorisce Total (+1,7%), Bp e Shell (+1,6% entrambe) insieme a Eni (+1,5%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Fisco: Bruxelles avvia offensiva contro paradisi Ue
‘Rivediamo i regimi fiscali dannosi e anti concorrenziali’
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
BRUXELLES
15 luglio 2020
13:58
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Commissione Ue rilancia la sua offensiva contro l’evasione fiscale delle aziende in Europa, ed alza il tiro per colpire quei Paesi che concedono non solo “misure preferenziali” ma che hanno in piedi “regimi fiscali che possono avere gli stessi effetti dannosi”, togliendo gettito ai Governi e quindi ai cittadini. Bruxelles propone quindi di modificare il Codice di condotta della tassazione per le imprese che finora ha regolato il concetto di ‘concorrenza fiscale equa’ all’interno della Ue.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
A quota 2,6 mln moratorie sui prestiti (290 mld)
Task force, oltre 830 mila richieste finanziamento da Pmi
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
14:00
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Si confermano su volumi elevati, oltre 2,6 milioni per un valore di quasi 290 miliardi, le domande di adesione alle moratorie sui prestiti, mentre superano quota 830.000 le richieste di garanzia per i nuovi finanziamenti bancari per le micro, piccole e medie imprese presentati al Fondo di Garanzia per le PMI. Attraverso ‘Garanzia Italia’ di Sace sono state concesse garanzie per 9 miliardi di euro, su 215 richieste ricevute.
Questi i principali risultati della rilevazione settimanale effettuata dalla task force per l’attuazione delle misure a sostegno della liquidità adottate dal Governo per far fronte all’emergenza Covid-19, di cui fanno parte Ministero dell’Economia e delle Finanze, Ministero dello Sviluppo Economico, Banca d’Italia, Associazione Bancaria Italiana, Mediocredito Centrale e Sace
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Inps: Reddito a 2,9 milioni di persone
Rem a mezzo milione
get name=admarker-icon-tr.png
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
15 luglio 2020
14:19
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 1 milione e 221 mila le famiglie che hanno percepito il Reddito e la Pensione di cittadinanza con un importo medio del beneficio pari a circa 521 euro. E’ quanto riporta l’Osservatorio statistico dell’Inps, riferito al periodo che va dall’aprile del 2019 a giugno del 2020. Le persone complessivamente interessate sono 2,9 milioni.
Quanto al Reddito di emergenza, al 30 giugno 2020 risultano 209mila i nuclei percettori di almeno una mensilità, con 518mila persone coinvolte e un importo medio mensile di 572,48 euro.
Alla stessa data le famiglie richiedenti la misura risultano essere 455 mila. Nel dettaglio, al 46% di queste è stato erogato il beneficio, al 49% (223mila) è stato respinto mentre il restante 5% (23mila) è in attesa di definizione della domanda.
La misura è stata istituita per dare sostegno alle famiglie in difficoltà a causa dell’epidemia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Cina minaccia contromisure dopo la mossa di Trump su Hong Kong
Ministero degli Esteri: “Imporremo sanzioni su dirigenti ed entità americane”
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
PECHINO
15 luglio 2020
13:50
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Cina ha assicurato contromisure verso gli Usa dopo che oil presidente americano Donald Trump ha firmato sia la legge sulle sanzioni ai dirigenti cinesi per le nuove regole sulla sicurezza nazionale a Hong Kong e alle banche che hanno attività con loro sia l’ordine esecutivo che chiude lo status di partner commerciale preferenziale per l’ex colonia.
“La Cina prenderà le necessarie risposte a tutela dei suoi legittimi interessi e imporrà sanzioni contro rilevanti dirigenti ed entità Usa”, ha detto il ministero degli Esteri in una nota.
Pechino si “oppone con forza” alle ultime azioni americane che violano “gravemente il diritto internazionale le norme di base delle relazioni internazionali, si legge ancora nella nota che esorta Washington a smettere di interferire nei suoi affari interni. La Cina ribadisce “l’incrollabile determinazione e la volontà di salvaguardare la sovranità nazionale”, assicurando che i tentativi della parte americana di ostacolare l’attuazione della legge sulla sicurezza nazionale di Hong Kong “non avranno mai successo”. Pertanto, “esortiamo gli Usa a correggere i propri errori” astenendosi dalle interferenze “in questioni puramente interne”, conclude la nota.
Intanto il New York Times ha deciso di trasferire a Seul una parte dei propri giornalisti della redazione di Hong Kong in seguito alle crescenti preoccupazioni per la nuova legge sulla sicurezza imposta da Pechino nell’ex colonia britannica.
La nuova legge, scrive il Nyt sulla sua edizione online, “ha turbato le testate giornalistiche ed ha creato incertezza sulle prospettive della città come hub del giornalismo”. Secondo il piano, i reporter rimarranno a Hong Kong, ma il team che si occupa dell’edizione digitale verrà trasferito gradualmente.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Riteniamo che sia prudente elaborare piani di emergenza e iniziare a distribuire il nostro corpo redazionale in tutta la regione”. VAI ALLA POLITICA

No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.