Economia tutte le notizie! CLICCA LEGGILE E CONDIVIDILE! SONO SEMPRE AGGIORNATE ED IN TEMPO REALE!
Aggiornamenti, ECONOMIA, Notizie, Ultim'ora

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 17 minuti

Ultimo aggiornamento 28 Ottobre, 2020, 11:55:11 di Maurizio Barra

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 12:41 DI MARTEDì 27 OTTOBRE 2020

ALLE 11:55 DI MERCOLEDì 28 OTTOBRE 2020

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Commercio: con lockdown a Natale in fumo 25 miliardi di spesa
Censis-Confimprese, deadline per tenuta psicologica italiani
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
12:41
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Un eventuale lockdown nel periodo delle feste brucerebbe 25 miliardi di spesa delle famiglie. E’ quanto emerge dal Rapporto Censis-Confimprese ‘Il valore sociale dei consumi’, che indica nel Natale l’orizzonte massimo di tenuta psicologica degli italiani di fronte a nuove restrizioni.
A fine anno, a causa della seconda ondata di vincoli in aggiunta al primo lockdown, si stima un crollo dei consumi per un valore complessivo di 229 miliardi di euro (-19,5% in termini reali in un anno), a cui sarebbe associato un taglio potenziale di 5 milioni di posti di lavoro. Il solo retail subirà una sforbiciata di 95 miliardi di fatturato (-21,6%) e nel comparto si rischia la perdita di oltre 700.000 addetti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
In liquidazione Pininfarina Engineering,138 licenziamenti
Riorganizzazione per mantenere continuità aziendale
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
27 ottobre 2020
12:48
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Pininfarina continua la razionalizzazione e semplificazione della struttura societaria, “necessaria al mantenimento della continuità aziendale”: per questo ha messo in liquidazione Pininfarina Engineering, interamente partecipata, con l’avvio del licenziamento dei 138 dipendenti.   PIEMONTE

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Bain Company apre a Milano un Digital Innovation Hub
Rafforza consulenza, punto di riferimento per Italia ed Europa
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
27 ottobre 2020
13:20
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Bain & Company ha inaugurato, nei propri uffici a Milano, un Digital Innovation Hub dedicato alla contaminazione tra giovani imprenditori, startup e gli oltre 200 clienti della società di consulenza, appartenenti a tutti i settori merceologici. Uno spazio di 700 metri quadrati, che si propone come un centro di eccellenza per i servizi digitali e andrà ad integrare, con sviluppo di soluzioni ad hoc, app e prototipizzazione, l’offerta di Bain & Company. “Il Digital Innovation Hub non sarà solo il punto riferimento in termini digitali per l’Italia, ma anche il nucleo dell’impegno del gruppo su questo fronte nell’Europa mediterranea”, spiega Domenico Azzarello, Managing Partner Emea di Bain & Company. Ad oggi “il 50% dei progetti che sviluppiamo integrano il digital nelle nostre raccomandazioni strategiche e ci aspettiamo che, tempo due anni, questi arriveranno alla maggioranza”. Sulla digitalizzazione “l’Italia, in particolare, era molto indietro rispetto ad altre realtà globali – aggiunge Roberto Prioreschi, Managing director per Bain Italia -. Il lockdown ha forzato il Paese a compiere un enorme balzo in avanti”. Tuttavia, “c’è ancora molta strada da fare – avverte -. Per questo, perché ci crediamo e vogliamo investire sul futuro, abbiamo compiuto un ulteriore sforzo d’investimento”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mediobanca: 200 milioni di utile nel trimestre
Ricavi a 626 milioni. Dividendo con payout al 70%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
14:02
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mediobanca batte le attese e registra nel primo trimestre 2020/2021 un utile netto di 200 milioni (da 271 milioni dello stesso periodo dello scorso anno) e ricavi per 626 milioni (da 684 milioni) . Si tratta di una trimestrale record per il Corporate investmente banking, di crescita costante per il Wealth Management e di ripresa per il Consumer. Unica voce in calo è il contributo all’utile della partecipata Generali, impattato dagli oneri straordinari legati a Bsi.
Per questo esercizio Piazzetta Cuccia fornisce una guidance sul dividendo indicando un payout al 70%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa si appesantisce ancora, Milano -0,86%
Parigi resta la peggiore, male Pirelli, Bper, Mediobanca
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
14:25
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Milano, insieme alle altre Piazze europee, si appesantisce ulteriormente con Parigi che è la peggiore (-1,16%). A seguire il Ftse Mib che perde lo 0,86%.
Francoforte registra invece un -0,51% mentre Londra segna un -0,33%. L’indice d’area, lo stoxx 600, cede un quarto di punto con le vendite che si concentrano sui titoli legati all’energia mentre il petrolio con il wti, pur in rialzo, è sotto i 39 dollari al barile.
Tengono i finanziari. con i risultati sopra le attese di Hsbc e il ritorno all’utile di Santander. A Piazza Affari resta in evidenza Fineco (+2,31%) seguita da Campari (+1,81%), quest’ultima dopo la trimestrale. Ben comprate anche Inwit (+1,47%) e Diasorin (+1,43%) . Sempre sotto vendita Pirelli (-2,76%) e Mediobanca dopo i conti e alla vigilia dell’assemblea. Male anche Bper (-3,11%) che ha però chiuso in un giorno l’offerta in Borsa dei diritti di opzione non esercitati nell’ambito dell’aumento di capitale, appena chiuso, e propedeutico per acquisire oltre 500 sportelli di Ubi Banca.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Ny apre contrastata, Dj -0,24%, Nasdaq +0,49%
S avanti dello 0,01%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
WASHINGTON
27 ottobre 2020
14:52
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura contrastata per Wall Street con il Dow Jones che cede lo 0,24% e il Nasdaq che guadagna lo 0,49%. L’indice S&P500 avanti dello 0,01%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano debole (-1%) con Europa dopo Wall street
In Piazza Affari male Bper e Leonardo, salgono Campari e Fineco
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
15:51
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Dopo l’avvio di Wall street e la diffusione dei dati macroeconomici dagli Stati Uniti, i mercati azionari del Vecchio continente proseguono la loro seduta in evidente calo: le Borse più deboli sono quella di Madrid e Parigi che perdono un punto percentuale e mezzo, con la capitale francese che paga soprattutto la debolezza di Renault (-5%) e di Arcelormittal, in calo di quasi il 4%. Milano con l’indice Ftse Mib ondeggia attorno a un ribasso dell’1%, mentre Londra perde lo 0,8% e Francoforte lo 0,7%.
In Piazza Affari, in particolare, tra i titoli principali Bper cede il 3,6% e Leonardo il 3,4%, con Exor, Pirelli e Unicredit che sfiorano un calo di tre punti. Mediobanca nel giorno della trimestrale cede il 2,2%, con Tim in ribasso di circa il 2%.
Bene invece Inwit (+1,6%), con acquisti più consistenti in controtendenza su Campari (+2,2%) e Fineco, che sale del 2,4%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano chiude in ampio calo, Ftse Mib -1,53%
Indice dei principali titoli di Piazza Affari a 18.654 punti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
MILANO
27 ottobre 2020
17:40
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Seduta chiaramente negativa per la Borsa di Milano: l’indice Ftse Mib ha chiuso in calo dell’1,53% a 18.654 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa conclude male, Madrid -2,2%
Pesante anche Parigi, negative Londra e Francoforte
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
17:51
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Mercati azionari del Vecchio continente in ampio ribasso: Madrid è stata la Borsa peggiore e ha concluso la giornata con un calo del 2,2%, seguita da Parigi, che ha perso l’1,7%. Negativa dell’1% Londra, con Francoforte che ha segnato una perdita dello 0,9%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Decreto ristori, De Micheli: ‘Indennizzi anche a Taxi e Ncc’
Avranno un aiuto pari al 100% di quanto ottenuto col dl Rilancio
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
18:44
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Ci sono anche i tassisti e i titolari di noleggio con conducente tra le categorie destinatarie dei ristori stanziati dal Governo nel Decreto approvato oggi a sostegno delle attività chiuse o danneggiate dalle ultime misure anti Covid”. Lo afferma la ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli al termine del Consiglio dei ministri. “Taxi e Ncc hanno giustamente rappresentato ieri in un incontro presso il Mit che l’attività, se pure non sospesa, lo sarà di fatto dopo le 18, considerate le chiusure del dpcm. Potranno così usufruire di un indennizzo pari al 100 % di quanto hanno ottenuto con il dl Rilancio dell’aprile scorso. Le risorse – conclude – saranno erogate direttamente sui conti correnti. Ringrazio il sottosegretario Salvatore Margiotta che ha incontrato i rappresentanti delle categorie e contribuito a questo risultato”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Decreto ristori, altre 6 settimane di cig, stop licenziamenti fino al 31 gennaio
1.000 euro per stagionali e lavoratori dello spettacolo
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
18:44
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Per tutte le imprese “abbiamo garantito altre 6 settimane di cassa integrazione Covid-19 utilizzabili dal 16 novembre al 31 gennaio 2021 o, in alternativa, ulteriori 4 settimane di esonero contributivo. Al contempo, proroghiamo il blocco dei licenziamenti fino al 31 gennaio”. Lo annuncia la ministra del Lavoro e delle Politiche sociali, Nunzia Catalfo, dopo l’ok del Consiglio dei ministri al decreto Ristori, in cui rientrano anche due nuove mensilità di Reddito di emergenza.
Per le aziende interessate dal Dpcm è prevista la sospensione dei versamenti contributivi relativi ai lavoratori per il mese di novembre e, prosegue Catalfo, “abbiamo previsto un’indennità da 1.000 euro per i lavoratori stagionali del turismo (inclusi quelli con contratto di somministrazione o a tempo determinato) nonché gli stagionali degli altri settori, i lavoratori dello spettacolo, gli intermittenti, i venditori porta a porta e i prestatori d’opera, tra quelle categorie a cui la pandemia finora ha imposto i sacrifici più grandi e che senza il nostro intervento sarebbero rimasti privi di ogni sostegno”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano fatica con Europa, male Bper, sale Fineco
Giù Pirelli, Leonardo e Unicredit. Campari sfrutta trimestrale
c
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
18:28
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Vendite da Covid su tutte le Borse europee (male soprattutto Madrid e Parigi) e Piazza Affari non fa eccezione: dopo una giornata in progressivo ribasso, l’indice Ftse Mib ha chiuso in calo dell’1,53% a 18.654 punti, mentre l’Ftse All share segna un ribasso finale dell’1,48% a quota 20.370.
In Piazza Affari tra i titoli principali il calo maggiore è stato accusato da Bper, da tempo sull’altalena, che ha segnato un ribasso finale del 6,2% a 1,11 euro con la conclusione in anticipo dell’offerta dei diritti sull’inoptato del recente aumento di capitale. Vendite consistenti (-4,5%) su Pirelli che ha accusato anche la debolezza del settore auto a livello internazionale e su Leonardo, che ha concluso in calo del 4,2%.
Deboli Unicredit (-3,9%), Mediolanum (-3,3%) ed Exor, che ha ceduto il 3,1% a quota 46,7.
Eni (-2,3%) ha guardato soprattutto alle incertezze del prezzo del petrolio, Tim ha perso due punti e mezzo mentre Inwit è salita dell’1,3%. In controtendenza anche Campari (-1,7% dopo la trimestrale), con Fineco particolarmente positiva e in rialzo finale del 2% a 11,4 euro.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Stefanel: offerte inconsistenti, liquidità solo per un mese
Fumata nera per azienda di abbigliamento
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
PONTE DI PIAVE
27 ottobre 2020
19:14
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Fumata nera per l’individuazione di un possibile compratore e tempi stretti per l’esaurimento entro novembre delle risorse di cassa per Stefanel, azienda storica dell’abbigliamento trevigiana in amministrazione straordinaria e oggi oggetto di una convocazione al tavolo del Ministero per lo sviluppo economico.
Il commissario, Raffaele Cappiello, ha illustrato a organizzazioni sindacali e all’unità di crisi della Regione Veneto, guidata dall’assessore al Lavoro, Elena Donazzan, l’inconsistenza delle due offerte giunte nel corso della gara per la cessione di Stefanel Spa e della controllata Interfashion, di Rimini in quanto, riferisce una nota della Cgil, “una è risultata non congrua, la seconda invece si è dimostrata priva delle garanzie finanziarie necessarie per ottenere l’assegnazione. La scelta dei finanziatori di quest’ultima di ritirare le garanzie è dipesa dai timori per l’andamento della pandemia”.
Cappiello avrebbe tuttavia manifestato l’intenzione di proseguire, con una procedura negoziata, il contatto con il gruppo francese firmatario della seconda offerta. Restano inoltre aperti contatti con altri soggetti, potenzialmente interessati all’acquisto.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Tiepolo alle gallerie d’Italia a Milano
I capolavori del maestro veneziano per la prima volta a Milano
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
27 ottobre 2020
19:59
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il meglio dell’arte pittorica del maestro Giambattista Tiepolo arriva a Milano con una mostra a lui dedicata alle Gallerie d’Italia – Piazza Scala, sede museale meneghina di Intesa Sanpaolo visitabile dal 30 ottobre al 21 marzo 2021.
‘Tiepolo. Venezia, Milano, l’Europa’ è il titolo dell’esposizione, la prima dedicata all’artista veneziano nel capoluogo lombardo, realizzata per i 250 anni dalla sua morte.
L’esposizione (la presentazione mercoledì 28 alle 11 è visibile in streaming dal sito Intesasanpaolo.com) vanta una settantina di opere dell’artista e di importanti artisti suoi contemporanei.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il percorso mette in evidenza la stretta relazione tra Tiepolo e le sue committenze milanesi, città da dove è stato proiettato verso l’Europa, in Germania e in Spagna. Inoltre per la prima volta, grazie a sensazionali restauri, il pubblico avrà l’occasione di ammirare gli affreschi staccati di Sant’ Ambrogio e di Palazzo Gallarati Scotti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,47%)
Cambi: yen si rafforza su dollaro ed euro
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
28 ottobre 2020
01:19
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo avvia la seduta col segno meno, seguendo la chiusura mista degli indici azionari Usa in scia ai timori di un’espansione dei contagi di coronavirus a livello globale. L’indice di riferimento Nikkei segna una flessione dello 0,47% e una perdita di 108 punti, a quota 23.3777,37. Sul mercato valutario lo yen si è andato rafforzando sul dollaro a un livello di 104,50 e a un valore di 123,10 sull’euro.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cdp: via libera a offerta per 88,06% Aspi, confermato prezzo
Ok dal cda, ora due diligence di 10 settimane
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
08:53
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il Consiglio di Amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti ha dato il via libera a CDP Equity per la presentazione di un’offerta dettagliata per l’acquisizione dell’88,06% di Autostrade per l’Italia detenuto da Atlantia, con relativa proposta di accordo (Memorandum of Understanding) volto a identificare i principali termini e condizioni relativi all’operazione prospettata. Lo si legge in una nota di Cassa.
“La proposta – viene specificato -, confermando la forchetta di prezzo già indicata in precedenza, sottopone un’offerta ancor più dettagliata che, se accolta, porterà all’individuazione di termini, condizioni e prezzo definitivi dell’operazione, a seguito di una due diligence di 10 settimane”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Antitrust avvia istruttoria su Google per advertising online
Utilizzo discriminatorio dati impedisce concorrenza
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
08:53
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’Antitrust ha avviato un’istruttoria nei confronti di Google ipotizzando un abuso di posizione dominante. La società, controllata da Alphabet Inc, avrebbe violato l’articolo 102 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione europea per quanto riguarda la disponibilità e l’utilizzo dei dati per l’elaborazione delle campagne pubblicitarie di display advertising, lo spazio che editori e proprietari di siti web mettono a disposizione per l’esposizione di contenuti pubblicitari.
L’Antitust fa inoltre sapere che, nell’ambito dell’istruttoria appena aperta per abuso di posizione dominante nei confronti del colosso Usa, ha condotto ieri accertamenti ispettivi nelle sue sedi avvalendosi della collaborazione dei militari della Guardia di Finanza.   TECNOLOGIA

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Saipem: perdita 9 mesi 210 milioni, scendono anche i ricavi
Cao, pesa Covid, capaci di adattarci e pronti per Green Deal
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
08:52
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Saipem ha chiuso i primi 9 mesi dell’anno con una perdita netta consolidata rettificata di 210 milioni di euro, a fronte del precedente analogo utile rettificato di 90 milioni. I ricavi sono scesi da 6,74 a 5,38 miliardi, mentre il portafoglio ordini supera i 24 miliardi, il 70% dei quali sono estranei al greggio. Calcolando svalutazioni per 806 milioni, la perdita netta supera il miliardo di euro (1.016 milioni). “La performance operativa del terzo trimestre in miglioramento rispetto al precedente – spiega l’amministratore delegato Stefano Cao – dimostra la capacità di reazione e adattamento dell’azienda in un contesto economico generale ancora fortemente condizionato dall’emergenza pandemica”. A suo avviso il Gruppo può contare su un “cospicuo e diversificato” portafoglio ordini e su una “consistente liquidità”, che gli consentono di “essere protagonista nei nuovi settori di mercato aperti dalla rivoluzione verde e dalla digitalizzazione quali la decarbonizzazione, i sistemi integrati di produzione di energia e le infrastrutture per la mobilità sostenibile già oggetto, peraltro, delle nostre proposte progettuali presentate a livello nazionale nell’ambito della strategia dell’European Green Deal”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cambi: euro in deciso calo, apre a 1,1774 dollari
Moneta unica vale 122,66 yen
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
08:22
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura in deciso calo per l’euro.
La moneta unica scende abbondantemente sotto 1,18 dollari e scambia a 1,1774 dollari da 1,1812 segnati ieri dopo la chiusura di Wall Street. Rispetto allo yen, l’euro è quotato a 122,66.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cdp: prevista possibilità acquistare fino al 100% Aspi
Via libera del cda all’offerta dettagliata per 88,06%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
10:26
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Per fornire ad Atlantia tempestiva visibilità sull’andamento delle valutazioni, il percorso indicato prevede un primo riscontro sugli esiti della due diligence da parte del Consorzio dopo 4 settimane dal suo avvio.
Inoltre, qualora nell’ambito dell’operazione i soci di minoranza di Aspi preferiscano esercitare il diritto di co-vendita delle azioni di Aspi, è previsto che il Consorzio possa acquistare fino al 100% di Aspi”. Lo si legge nella nota diffusa da Cdp dopo l’ok del cda alla nuova offerta per Aspi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il Consiglio di Amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti ha dato il via libera a CDP Equity per la presentazione di un’offerta dettagliata per l’acquisizione dell’88,06% di Autostrade per l’Italia detenuto da Atlantia, con relativa proposta di accordo (Memorandum of Understanding) volto a identificare i principali termini e condizioni relativi all’operazione prospettata.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Il consorzio composto da Cdp Equity, Blackstone e Macquarie, a valle dell’offerta già inviata lo scorso 19 ottobre, ha compiuto uno sforzo significativo per approfondire gli aspetti valutativi coinvolgendo numerosi team di lavoro composti da professionisti specializzati nel settore delle concessioni autostradali e consulenti di levatura internazionale”. Lo si legge nella nota in cui Cdp annuncia l’ok del cda all’offerta per Aspi. “La proposta – si legge nella nota -, confermando la forchetta di prezzo già indicata in precedenza, sottopone un’offerta ancor più dettagliata che, se accolta, porterà all’individuazione di termini, condizioni e prezzo definitivi dell’operazione, a seguito di una due diligence di 10 settimane”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Petrolio: torna a scendere, Wti a 38,7 dollari al barile
In calo anche il Brent a 40,5 dollari
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
08:27
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
E’ di nuovo in calo il prezzo del petrolio sui mercati internazionali. Il Wti americano scende sotto i 39 dollari portandosi a 38,67 con un ribasso del 2,3%.
Il Brent quotato a Londra perde invece l’1,8% a 40,46 dollari al barile.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp-Bund apre in rialzo a 136 punti base
Rendimento del decennale italiano allo 0,72%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
08:34
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura in rialzo per lo spread fra Btp e Bund tedesco. Il differenziale segna 136 punti contro i 132 della chiusura di ieri. Il rendimento del decennale italiano è pari allo 0,72%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Oro: prezzo spot poco mosso a 1.905 dollari l’oncia
Calo dello 0,1%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
08:36
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il prezzo spot dell’oro è poco mosso mercati asiatici a 1.905 dollari l’oncia, con un calo dello 0,1%. Ieri le quotazioni hanno registrato un calo dello 0,3%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Asia in calo con timori Covid
Tokyo -0,29%, Hong Kong -0,4%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
08:59
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borse in Asia in calo, sottopressione i settori finanza e IT. Tokyo lascia lo 0,29% , Hong Kong lo 0,4% mentre Shanghai inverte rotta sul finale e chiude in rialzo dello 0,8% con acquisti che gli operatori segnalano provenire dall’estero.
I timori sulla diffusione del virus in Europa e Stati Uniti sono diffusi e sul fronte politico l’attenzione è puntata sulle elezioni presidenziali statunitensi della prossima settimana con un conseguente attendismo degli investitori.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano in deciso ribasso -1,9%
Cali oltre il 3% per Buzzi, Leonardo, Saipem e Atlantia
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
09:09
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Milano apre in forte calo con Indice l’indice Ftse-Mib che cede l’1,92% a quota 18.296. Non si salva nessuno sul listino di Piazza Affari, con cali oltre il 3% per Buzzi Unicem, Leonardo e Saipem. Anche Atlantia cede il 3,07%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Traffico aeroporti a livelli 1995, tra marzo e settembre -83%
Palenzona (Assaeroporti), senza si ferma il paese, servono aiuti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
11:03
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Gli aeroporti italiani registrano un nuovo pesante crollo e, dopo la timida ripresa dei mesi estivi, chiudono settembre con soli 5.738.268 passeggeri, il 69,7% in meno rispetto al 2019, cifre che riportano il settore indietro di 25 anni, ai livelli registrati nel 1995. Lo evidenzia Assaeroporti nella consueta nota mesile, sottolineando che “lo scenario, critico, emerge anche dai dati relativi al periodo marzo-settembre 2020: dal lockdown ad oggi il sistema aeroportuale nazionale ha perso l’83% dei passeggeri, il 68% dei movimenti aerei e il 33% delle merci”.
“I dati che abbiamo registrato sono drammatici”. Lo afferma il presidente di Assaeroporti Fabrizio Palenzona. “Gli aeroporti stanno affrontando una difficilissima crisi finanziaria e senza immediati interventi di sostegno diretto sono a rischio migliaia di posti di lavoro e la realizzazione di investimenti e progetti di modernizzazione e sviluppo. Senza un piano di rilancio il comparto rischia di non risollevarsi con gravissime conseguenze per cittadini e imprese”, sottolinea Palenzona, che avverte: “Il Governo non deve abbandonare il sistema aeroportuale anzi deve investire su di esso perché strategico per le attività del Paese e per la ripresa dell’economia. Senza aeroporti il Paese si ferma”.
A fronte degli ultimi dati, Assaeroporti stima che “l’anno potrebbe chiudersi con 58 milioni di passeggeri, il 70% in meno rispetto ai 193 milioni registrati nel 2019 e con una contrazione del fatturato per i gestori aeroportuali pari a 2 miliardi di euro”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa in rosso con seconda ondata Covid
Londra -1,5%, Parigi -2, Francoforte -1,7%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
09:35
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Di nuovo un tuffo in terreno negativo per gli indici delle Borse in Europa. La seduta si apre in calo per Londra (-1,54%), Parigi (-2,02%), Francoforte (-1,78%) e Madrid (-1,99%) e peggiora con il passare del tempo.
Il mercato fa i conti con i nuovi blocchi alle attività, inclusa la Germania, per difendersi dal Covid. Venduti i ciclici mentre, come si era già visto a marzo, i beni di prima necessità vanno meglio. Auto, banche, energia guidano il declino per settore; cura della persona, bene cibo e bevande.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il Covid spaventa le Borse, Piazza Affari affonda
Covid spaventa mercati, si riflette nelle trimestrali
c
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
10:30
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono bastati pochi minuti di negoziazione per far affondare l’indice di Piazza Affari. Il Ftse Mib cede il 2,7% spaventato, come tutti i listini in Europa da un nuovo lockdown per chiudere le porte al Covid. A Milano soffre Saipem dopo la trimestrale, sospesa in asta di volatilità quando ha perso oltre il 6%, ma anche Fca e Tim cedono oltre il 3%.

Di nuovo un tuffo in terreno negativo per gli indici delle Borse in Europa. La seduta si apre in calo per Londra (-1,54%), Parigi (-2,02%), Francoforte (-1,78%) e Madrid (-1,99%) e peggiora con il passare del tempo. Il mercato fa i conti con i nuovi blocchi alle attività, inclusa la Germania, per difendersi dal Covid. Venduti i ciclici mentre, come si era già visto a marzo, i beni di prima necessità vanno meglio. Auto, banche, energia guidano il declino per settore; cura della persona, bene cibo e bevande.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura in rialzo per lo spread fra Btp e Bund tedesco. Il differenziale segna 136 punti contro i 132 della chiusura di ieri. Il rendimento del decennale italiano è pari allo 0,72%.

Borse in Asia in calo, sottopressione i settori finanza e IT. Tokyo lascia lo 0,29% , Hong Kong lo 0,4% mentre Shanghai inverte rotta sul finale e chiude in rialzo dello 0,8% con acquisti che gli operatori segnalano provenire dall’estero. I timori sulla diffusione del virus in Europa e Stati Uniti sono diffusi e sul fronte politico l’attenzione è puntata sulle elezioni presidenziali statunitensi della prossima settimana con un conseguente attendismo degli investitori.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Gualtieri, lo Stato non tollererà i comportamenti violenti
Gruppi neofascisti approfittano della sofferenza
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
10:05
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Lo Stato non tollererà comportamenti violenti”. Lo ha detto il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, a Uno Mattina. Di fronte alle proteste degli ultimi giorni nelle grandi città, Gualtieri ha parlato di “gruppi di violenti neofascisti che nulla hanno a che fare con le categorie in difficoltà e che approfittano della sofferenza delle persone per avere comportamenti violenti”.
Parlando quindi delle preoccupazioni dei commercianti e dei titolari delle attività oggetto delle restrizioni, Gualtieri le ha definite “legittime. E’ pesante dopo un anno difficile dover chiudere di nuovo – ha detto – ma è necessario”. “In tutta Europa – ha spiegato – sono già state prese queste misure o si stanno prendendo, proprio per evitare lockdown generalizzati.
Noi lo abbiamo fatto ma abbiamo previsto misure molto rapide di sostegno: oltre ai ristori a fondo perduto per tre mesi, abbiamo reintrodotto il credito di imposta sugli affitti ed eliminato la seconda rata Imu”.
Infine, il ministro ha spiegato che “se il governo riuscirà nell’obiettivo di contenere l’aumento dei contagi e di evitare chiusure più drastiche” si potrà rimanere “nelle previsioni formulate” nella Nadef, “per ripartire con una grande stagione di investimenti”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Gualtieri: ‘Se conteniamo i contagi rimarremo nelle stime Nadef
‘Ma dipenderà da entità, durata e dimensione internazionale ondata’
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
10:06
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Le cifre che abbiamo dato” nella Nadef “hanno già dentro un rallentamento nel quarto trimestre, ora dipenderà dall’entità, dalla durata e dalla dimensione internazionale” della seconda ondata. “Se riusciremo nel nostro obiettivo di contenere l’aumento dei contagi ed evitare chiusure più drastiche rimarremo nelle previsioni che abbiamo formulato per ripartire con una grande stagione di investimenti”. Lo ha detto il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, a Uno Mattina.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa in rosso, con banche e viaggi
Londra -2%, Parigi e Francoforte -3%. A Milano Diasorin +0,3%
_
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
10:29
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Lo scossone sulle Borse europee riporta i listini ai minimi di 5 mesi fa. con l’aumento delle infezioni da coronavirus e blocchi più severi che aggiungono preoccupazioni. L’indice Stoxx Europe 600 cede il 2,5% dopo che la cancelliera tedesca Angela Merkel ha proposto di chiudere bar e ristoranti per un mese per frenare la diffusione del virus.
Vendute banche e titoli del settore viaggi ma anche auto.
Londra cede il 2,03%, Parigi e Francoforte il 3%, Milano poco meno (-2,97%) e Madrid il 2,47 per cento. A Piazza Affari in particolare inverte rotta, sul listino principale, Diasorin (+0,9%) in prima linea sul fronte sanitario. Tengono anche Fineco Bank (-0,3%), Prysmian (-0,4%) e Saipem dopo il primo scossone riduce le perdite all’1,2%. Anche Atlantia ricompone il calo all’1,59 per cento. Sempre pesanti, con cali sulla soglia del 5% Leonardo e Buzzi a cui si accompagna Pirelli (-4,5%).
Fca, Tim, Unicredit, Intesa Sanpaolo cedono oltre il 3 per cento.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Fca-Psa accelerano su fusione, ok entro marzo 2021
Francesi cederanno fino al 7% di Faurecia
c
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
28 ottobre 2020
10:56
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Fca e Psa continuano a fare progressi verso il perfezionamento della fusione proposta per la creazione di Stellantis, il quarto costruttore automobilistico al mondo in termini di volumi. Un ulteriore passo in tale direzione è stato fatto il 27 ottobre con la firma da parte dei rispettivi consigli di amministrazione del progetto di fusione transfrontaliera relativo alla combinazione dei due gruppi. Le parti prevedono che l’operazione sia perfezionata entro la fine del primo trimestre 2021 subordinatamente alle consuete condizioni di closing previste dal Combination Agreement.
I cda di Psa e di Fca hanno deciso che, prima del perfezionamento della fusione, Psa potrà cedere fino a un massimo pari a circa il 7% del capitale di Faurecia, la società di componentistica controllata dal gruppo francese. E potrà “adottare eventuali altre misure (a eccezione di ulteriori cessioni di azioni) ritenute necessarie a garantire che Stellantis non acquisisca il controllo di Faurecia, in linea con quanto previsto nel Combination Agreement originario”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Commercio estero extra Ue, export settembre +8,3%
Istat, per l’import calo del 2,7%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
28 ottobre 2020
11:15
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
A settembre 2020 si stima, per l’interscambio commerciale con i paesi extra Ue27 un marcato aumento congiunturale per le esportazioni (+8,3%) e una lieve contrazione per le importazioni (-2,7%). Lo rileva l’Istat sottolineando che a settembre 2020, l’export registra una crescita su base annua del 3%, cui contribuisce l’aumento delle vendite di beni strumentali (+11,1%) e beni intermedi (+6,3%).
L’import, invece, segna ancora una flessione ampia su base annua sebbene in attenuazione (-12,4%, da -16,6% di agosto), spiegata soprattutto dal forte calo degli acquisti di energia (-46,7%).
Aumentano su base annua gli acquisti di beni intermedi (+11,1%).
La stima del saldo commerciale a settembre 2020 è pari a +5.322 milioni (era +2.785 milioni a settembre 2019). Aumenta l’avanzo nell’interscambio di prodotti non energetici (da + 5.931 milioni per settembre 2019 a +7.002 milioni per settembre 2020).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Aspi: fondo Tci, Italia viola regole, Ue intervenga
Lo dice Amouyal a la Faz, “minaccia revoca concessione illegale”
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
BERLINO
28 ottobre 2020
11:39
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“L’Italia viola le regole europee”. È quello che dice Jonathan Amouyal, del fondo d’investimento di Londra TCI, in un’intervista alla Faz di oggi sul dossier Autostrade. “La minaccia di revocare la concessione, prima di un risultato dell’inchiesta giudiziaria, è una chiara violazione dei principi dell’Ue. È illegale”, afferma. “L’Ue dovrebbe intervenire e l’Italia, come Stato membro, dovrebbe rispettare le regole”, aggiunge.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.