Calcio tutte le notizie. Tutto il Mondo Calcio completo ed aggiornato. LEGGI E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, Calcio, Juventus, Notizie, Ultim'ora

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 7 minuti

Ultimo aggiornamento 23 Novembre, 2020, 06:09:04 di Maurizio Barra

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 17:54 DI DOMENICA 22 NOVEMBRE 2020

ALLE 06:09 DI LUNEDì 23 NOVEMBRE 2020

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Bologna: Mihajlovic, oggi siamo stati bravi
“Quando si semina prima o poi si raccoglie”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
22 novembre 2020
17:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Soddisfatto Sinisa Mihajlovic che al Ferraris conquista i primi tre punti in trasferta della stagione. “Quando si semina prima o poi si raccoglie, come ho detto ai ragazzi prima della partita, oggi era arrivato il momento di raccogliere quanto abbiamo seminato. Siamo stati bravi, abbiamo preso gol su calcio d’angolo ma abbiamo giocato meglio della Sampdoria e abbiamo vinto meritatamente – ha spiegato il tecnico del Bologna -. Rispetto all’anno scorso abbiamo gli stessi punti, l’anno scorso su otto partite avevamo incontrato Roma e Lazio e due retrocesse, quest’anno abbiamo giocato con Milan, Lazio, Sassuolo e Napoli, sono tutte tra le prime otto perciò abbiamo fatto meglio”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ranieri: ‘Ho perso il filo conduttore, è colpa mia’
Tecnico Samp espulso: ‘Ho solo detto che stavano perdendo troppo tempo’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
GENOVA
22 novembre 2020
19:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ripresa con sconfitta per la Sampdoria che per la terza volta in casa passa in vantaggio e si fa rimontare, era già accaduto con Benevento e Genoa. “Non siamo stati la stessa squadra, e me ne assumo la responsabilità, che ha giocato con Lazio, Fiorentina e Atalanta, in quel caso eravamo belli compatti. Abbiamo perso un attimino il filo conduttore e sta a me ritrovarlo e farlo ritrovare alla squadra”. Ha ammesso Claudio Ranieri che nel finale è stato espulso. “Ho solo detto all’arbitro che stavano perdendo troppo tempo e che stavano prendendo in giro noi, lui ed il calcio – ha spiegato il tecnico blucerchiato -. Nel primo tempo abbiamo fatto abbastanza bene, poi nell’intervallo i ragazzi mi hanno detto che a centrocampo dovevamo schermare meglio Schouten e sono tornato al 4-4-1-1 ma dopo il secondo gol siamo andati fuori rotta. Peccato perché la partita era iniziata bene e avevamo fatto buone cose”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Juve; Lapo Elkann, orgoglioso di lavoro Pirlo
“CR7 gioca al meglio, voci su separazione credo siano fandonie
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
22 novembre 2020
20:15
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“La Juve vista ieri sera è stata la migliore della stagione: sono orgoglioso di Andrea Pirlo e del suo lavoro, non a caso viene chiamato Maestro, e i media non gli hanno dato tempo per lavorare”. Lo ha detto Lapo Elkann, ospite di Novantesimo Minuto, dove ha fatto il punto sull’iniziativa congiunta Laps-Figc-federcalcio portoghese per il sostegno alle famiglie che hanno subito pesanti conseguenze economiche dalla pandemia. “Cristiano Ronaldo sta giocando al meglio – ha aggiunto Lapo – e credo che le indiscrezioni su una separazione dalla Juve a fine stagione siano fandonie”.
“Juve-Napoli e il ricorso sul 3-0 a tavolino? Il Napoli è la mia seconda squadra – ha concluso Lapo -. A Maradona sono molto legato, le difficoltà che ha vissuto sono molto simili a quelle che ho vissuto. Quanto alla vicenda del ricorso, ci sono sedi più propizie, rispetto alla mia competenza – ha concluso Lapo -.
Personalmente, sono dell’idea che ci sono regole e vanno rispettate. Funzionano per la Juve, per il Milan, per il Napoli, funzionano che uno si chiami Lapo o Mario Rossi sono le stesse”.   JUVENTUS   QUI TUTTE LE ULTIMISSIME SUI BIANCONERI!   PIEMONTE    VAI ALLO SPORT

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

Inter: Conte, non siamo ancora una grande squadra
‘Forse ci hanno illuso dei giudizi troppo entusiasti’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
22 novembre 2020
17:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Non siamo una grande squadra, oggi: dobbiamo fare molta strada per diventarlo”. E’ piu’ arrabbiato per il primo tempo che soddisfatto per la vittoria in rimonta della sua Inter, Antonio Conte, dopo il 4-2 al Torino. “Una grande squadra puo’ lasciare all’avversario situazioni come queste una volta, non cosi spesso. Sono 12 partite che ci troviamo in questa situazione – ha aggiunto a Sky il tecnico nerazzurro – Forse certi giudizi entusiasti, definirci spesso protagonisti, possono averci illuso e creato problemi”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Torino: Conti, penalizzati oltre nostri demeriti
C’è grande rammarico, abbiamo preferito non rischiare Belotti
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
22 novembre 2020
17:54
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Andiamo via con rammarico e rimpianto del punteggio, che ci vede penalizzati oltre i nostri demeriti. Abbiamo fatto una buona partita, ma poi abbiamo ridimostrato una fragilità su cui dobbiamo migliorare.” Lo ha detto Francesco Conti, vice di Giampaolo al Torino e in panchina nella sconfitta contro l’Inter a San Siro vista la positività al Covid del tecnico. “Ci sono degli aspetti mentali sui quali noi stiamo lavorando e sicuramente risolveremo perché vorremmo fare grandi cose – le sue parole a Dazn -. Il problema non credo sia fisico. Belotti? Già in conferenza alla vigilia avevo detto che Zaza era un serio candidato a partire dall’inizio. Su Belotti aveva sentito un leggero fastidio che si è acuito, abbiamo preferito non rischiarlo e Zaza ha fatto molto bene”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Verona: Juric, meritavamo qualcosa di più
“E’ stata la prestazione migliore di quest’anno
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
VERONA
22 novembre 2020
18:14
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Ivan Juric mastica amaro per il ko col Sassuolo. “Prestazione migliore di quest’anno. Samo stati bravissimi, abbiamo dominato contro una grande squadra e meritavamo qualcosa di più. Loro hanno fatto due grandi gol, oggi a noi è andata male. Sfortuna? Certo ma magari in qualche altra partita ci è andata bene. Quello che conta è la prestazione che è stata davvero positiva. Spero di poter recuperare qualche giocatore anche perché abbiamo un calendario difficile – ha proseguito Juric -. Giochiamo in settimana a Cagliari e alla Coppa ci tengo e poi giochiamo sabato sera contro l’Atalanta. Dobbiamo stare molto attenti con tutti questi impegni”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Sassuolo, De Zerbi: ‘Il primato? Non cambia nulla’
Il tecnico degli emiliani: ‘Abbiamo vinto una partita sporca, difficile’
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
VENEZIA
22 novembre 2020
19:21
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Roberto De Zerbi è soddisfatto dopo la vittoria del suo Sassuolo a Verona. “Il primato? Non cambia nulla, dobbiamo rimanere noi stessi, cercando di avere solo l’ansia di giocare bene. Comunque abbiamo vinto una partita sporca, difficile e non siamo stati brillanti. Abbiamo fatto bene perché se non fai bene non vieni qui a vincere contro un’ottima squadra. Sabato abbiamo l’Inter – conclude il tecnico – spero sia una bella partita perché noi dobbiamo cercare di giocare bene contro chiunque”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Cina: favola Wuhan, si salva da retrocessione
Vince spareggio Zhejiang con gol di Li, 2000 tifosi in trasferta
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
SHANGAI
22 novembre 2020
21:12
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Wuhan sorride di nuovo. Dopo aver sconfitto il Covid, visto che in questa città di 11 milioni ora non ci sono restrizioni e la gente circola liberamente, adesso tocca al calcio. Infatti il Wuhan Zall, squadra con un vasto seguito in loco, si è salvata dalla retrocessione e ha mantenuto il posto nella ‘Chinese Super League’ (CSL) vincendo per 1-0 lo spareggio di ritorno (2-2 all’andata) contro lo Zhejiang Greentown. Questo era il club che si era classificato al secondo posto della serie B, battuto grazie al rigore trasformato dal capitano Li Hang, che è anche il beniamino dei tifosi visto che è nato proprio a Wuhan ed è considerato l’uomo simbolo di questa squadra. E bisogna anche sottolineare che in occasione di questa partita lo Zall ha avuto al seguito duemila supporter (in Cina non ci sono quasi più anche limitazioni alle trasferte). Così mentre in campo i giocatori in lacrime festeggiavano in campo la salvezza, lo stesso hanno fatto tanti sostenitori di questa squadra della città considerata il centro da dove il coronavirus si è sparso per il mondo. “Siamo dei sopravvissuti”, ha detto più volte Li Hang fra le lacrime, ed è difficile dargli torto.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Serie A: 3-1 al Napoli, il Milan resta in vetta
Una doppietta di Ibra affossa gli azzurri
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
22 novembre 2020
22:53
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Milan batte il Napoli 3-1 nel posticipo dell’ottava giornata di serie A, giocato a Napoli. e resta in vetta alla classifica, con 20 punti. Una doppietta di Ibrahimovic, al 20′ pt e al 9ì st ha aperto la strada ai rossoneri, che nel recupero hanno segnato ancora con Hauge. Il Napoli aveva accorciato le distanze con Mertens al 17′ ma l’espulsione di Bakayoko per doppia ammonizione ha tarpato le sue speranze di rimonta.   SERIE A IN TEMPO REALE: STAGIONE 2020-2021 RISULTATI E CLASSIFICA

CALCIO TUTTE LE NOTIZIE

GOL e MOMENTI CLOU
Al 44′ il Milan chiude i conti con il gol di Hauge  nei minuti di recupero
Al 79′ infortunio per Ibrahimovic, forse un problema all’adduttore alla coscia sinitra. Lo svedese sostituto da Colombo
Al 20′ st espulso Bakayoko del Napoli per doppia ammonizione

Napoli-Milan 1-2: i partenopei accorciano le distanze con Mertens al 18′ st
Napoli-Milan 0-2: al 9′ st i rossoneri raddoppiano ancora con una rete di Ibrahimovic, per lui una doppietta
Napoli-Milan 0-1: al 20′ Ibrahimovic la sblocca. Sul cross di Theo Hernandez si avventa sulla sfera e di testa infila Meret.
Le formazioni iniziali
Napoli (4-3-3): (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Politano, Lozano, Insigne; Mertens. All.: Gattuso.
Squalificati: nessuno.
Diffidati: nessuno.
Indisponibili: Hysaj, Osimhen, Rrhamani.
Milan (4-2-3-1): (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, T. Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All.: Bonera che sostituire Pioli, in quarantena per il Covid.
Squalificati: nessuno Diffidati: nessuno.
Indisponibili: Leao.
Arbitro: Valeri di Roma 2.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Milan: Bonera “vittoria importante, direzione è giusta”
“Ibra? Problema muscolare, vediamo nei prossimi giorni”
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
22 novembre 2020
23:23
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
“Ibrahimovic ha messo il ghiaccio nella parte posteriore della coscia, sembra un problema muscolare ma l’entità non la conosciamo. Non è solito uscire dal campo, vediamo nei prossimi giorni gli esami”. Così il tecnico del Milan Daniele Bonera, che sostituiva in panchina Stefano Pioli, dopo il 3-1 a Napoli in merito all’infortunio all’attaccante svedese. “Questa è una vittoria importante, lavoriamo nella direzione giusta, è prematuro parlare di qualcosa che si assegnerà a maggio”, ha aggiunto ai microfoni di Sky Sport.
“Siamo consapevoli che siamo là in alto, lavoreremo per restarci il più a lungo possibile ma siamo soltanto all’ottava giornata – ha detto ancora Bonera -. Comunque abbiamo a disposizione una grande rosa, questo cammino parte da lontano, ma ci sono squadre che hanno investito e sono state costruite per vincere il campionato, noi non siamo stati costruiti per vincere subito, il nostro percorso ci permettere di crescere piano piano, può essere un vantaggio ma è prematuro”.
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Premier: il Liverpool batte 3-1 il Leicester e aggancia Spurs
Tante assenze non fermano i Reds, Atalanta avvertita
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
22 novembre 2020
23:37
CALCIO TUTTE LE NOTIZIE
Il Liverpool batte 3-0 il Leicester nel big match della nona giornata di Premier League e aggancia il Tottenham in testa alla classifica, con 20 punti.
Juergen Klopp aveva sottolineato alla vigilia le tante assenze – da Van Dijk a Gomez, da Salah a Thiago Alcantara – ma promesso che la sua squadra avrebbe fatto di tutto per vincere ed ha avuto ragione. Un’autorete di Evans ha facilitato il compito ai Reds, che hanno raddoppiato con Diogo Jota e trovato la terza rete nella ripresa con Firmino. Un segnale chiaro per l’Atalanta che mercoledì è attesa in visita ad Anfield Roas per la quarta giornata di Champions League.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.