Economia tutte le notizie in tempo reale. Tutte le notizie economiche. RESTA INFORMATO E CONDIVIDI!
Aggiornamenti, ECONOMIA, Notizie, Ultim'ora

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 9 minuti

Ultimo aggiornamento 1 Marzo, 2021, 13:25:12 di Maurizio Barra

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 01:30 ALLE 13:25 DI LUNEDì 01 MARZO 2021

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Borsa: Tokyo, apertura in rialzo (+1,53%)
Attesa espansione attività manifatturiera in Cina
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
TOKYO
01 marzo 2021
01:30
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Tokyo inizia la prima seduta della settimana in consistente recupero dopo il tonfo registrato venerdì scorso, grazie alle indicazioni incoraggianti che arrivano dalla Cina sull’espansione della attività manifatturiera nel mese di febbraio, e il ridimensionamento dei rendimenti sul mercato obbligazionario Usa.
In apertura il Nikkei segna un guadagno dell’1,53% a quota 29.408,36, aggiungendo 442 punti.
Sul mercato dei cambi lo yen tratta a 106,40 sul dollaro e a 128,70 sull’euro.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Petrolio: risale sopra 62 dollari, attesa vertice Opec
Paesi valutano aumento produzione con ripresa economia globale
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
08:13
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’attesa per il vertice dell’Opec+, previsto dal 4 marzo, che dovrebbe decidere un aumento della produzione di pari passo con la ripresa dell’economia mondiale, cattura l’attenzione del mercato petrolifero. Il prezzo del greggio Wti del Texas dopo i ribassi degli scorsi giorni, risale sopra i 62 dollari al barile con un aumento dell’1,6% a 62,6 dollari con il mercato che scommette su un aumento moderato della produzione.
Il Brent del Mare del Nord sale dell’1,9% a 65,6 dollari.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Oro: sale a 1755 dollari l’oncia
Crescita dell’1,25%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
08:15
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Prezzo dell’oro in crescita all’avvio della settimana. Il metallo con consegna immediata avanza dell’1,25% a 1755 dollari l’oncia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Accordo Piaggio-Ktm-Honda-Yamaha su batterie intercambiabili
Lettera intenti per creare consorzio, inizio attività a maggio
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
08:14
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il gruppo Piaggio ha sottoscritto una lettera di intenti con Ktm, Honda Motor e Yamaha Motor, per dare vita a un consorzio per sviluppare batterie intercambiabili per motocicli e veicoli elettrici leggeri.
Le attività del consorzio inizieranno nel mese di maggio 2021.
I quattro fondatori invitano tutti gli stakeholder che fossero interessati a unirsi al progetto per ampliare le conoscenze e competenze del consorzio.
“Sottoscrivendo questa lettera di intenti le parti intendono dare una risposta ai principali timori dei propri clienti e contribuire alla realizzazione delle priorità politiche legate al passaggio alla mobilità elettrica”, afferma Michele Colaninno, chief of strategy and product del Gruppo Piaggio, circa la lettera di intenti siglata con Ktm, Honda e Yamaha sulle batterie intercambiabili.
“L’introduzione – aggiunge – di uno standard internazionale per un sistema di batterie intercambiabili garantirà l’efficienza di questa tecnologia, mettendola a disposizione dei consumatori. Infine,” ha concluso Michele Colaninno “la forte cooperazione tra produttori e istituzioni consentirà al settore di affrontare al meglio le sfide del futuro della mobilità”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Asia chiude in rialzo, bene la Cina
Tokyo (+2,4%), lo yen stabile su dollaro e euro
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
08:17
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le Borse asiatiche rimbalzano dopo il tonfo della vigilia e chiudono in netto calo. Sui listini scattano le prese di profitto con gli investitori che tornano sul mercato grazie anche al ridimensionamento dei rendimenti dell’obbligazionario Usa.
La Cina si mostra ben intonata nonostante l’inattesa frenata dell’indice Pmi manifatturiero della rivista Caixin.
In Forte rialzo Tokyo (+2,41%). A contrattazioni ancora in corso marciano in positivo Shanghai (+1,2%), Shenzhen (+2,4%), Hong Kong (+1,4%) e Mumbai (+0,8%). Sul mercato valutario lo yen è stabile a 106,50 sul dollaro e a 128,70 sull’euro.
Sul fronte macroeconomico in arrivo una raffica di dati dall’Europa e dagli Stati Uniti. In arrivo l’indice Markit Pmi manifatturiero dell’Eurozona, Spagna, Italia, Francia, Germania, Regno Unito e Stati Uniti. Prevista anche l’inflazione di Italia e Germania, il credito al consumo della Gran Bretagna e la spesa in costruzioni negli Usa.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cambi: euro si rafforza all’avvio, a 1,208 dollari
Rialzo dello 0,1%. Yen stabile a 106,5
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
08:20
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Si rafforza l’euro all’avvio della settimana sui mercati. La moneta unica avanza dello 0,1% a 1,208 dollari.
In Asia lo yen è stabile a 106,5.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Spread Btp/Bund apre in lieve calo a 101 punti
Rendimento allo 0,71%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
08:26
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Apertura in lieve calo per lo spread fra Btp e Bund. Il differenziale segna 101 punti contro i 102 della chiusura di venerdì.
Il rendimento del decennale italiano è pari allo 0,71%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano apre in rialzo (+1,2%)
Indice Ftse Mib a 23.123 punti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
09:04
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Milano apre in rialzo.
Il primo indice Ftse Mib avanza dell’1,2% a 23.123 punti.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa apre tonica, si guarda a piano aiuti Usa
Londra (+1,39%), Francoforte (+1,28%), Parigi (+1,19%)
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
09:40
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le Borse europee partono toniche nella prima seduta della settimana. Sui listini scattano le prese di profitto dopo la seduta di venerdì con gli investitori che guardano con grande interesse al via libera al piano di aiuti negli Usa.
Attesa per i dati sull’andamento della manifattura nell’Eurozona.
In rialzo Francoforte (+1,28%), Parigi (+1,19%), Londra (+1,39%) e Madrid (+1,21%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Milano avanza ancora, corrono Piaggio e Atlantia
A Piazza Affari bene le banche,spread Btp-Bund scende a 99 punti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
09:39
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La Borsa di Milano (+1,5%) avanza ancora, in linea con gli altri listini europei. A Piazza Affari si mettono in mostra Piaggio (+3,3%), dopo l’accordo con altri produttori per le batterie interscambiabili, e Atlantia (+3,1%), dopo la bocciatura dell’offerta di Cassa Depositi e prestiti su Aspi.
Lo spread tra Btp e Bund scende sotto quota cento, a 99 punti base. Il rendimento del decennale italiano si attesta allo 0,69%.
In netto rialzo anche Diasorin (+3%) e Unipol (+3,1%). Bene anche le banche con Bper (+2,6%), Unicredit e Banco Bpm (+1,6%), Mps (+1,5%) e Intesa (+1,1%).
In fondo al listino Saipem (+0,3%). Andamento positivo per Pirelli (+0,5%), Enel (+0,9%) e Recordati (+0,6%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Pmi Manifattura Italia a 56,9 a febbraio,top da gennaio 2018
Ottavo mese consecutivo di espansione
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
10:10
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’indice Pmi manifatturiero, che registra la fiducia dei responsabili degli acquisti delle imprese in Italia, a febbraio sale a 56,9 da 55,1 punti di gennaio, ai massimi da gennaio 2018. Le attese erano per un rialzo a 56,8.
L’indicatore, rilevato da Ihs Markit, segnala crescita per l’ottavo mese di fila, posizionandosi sopra quota 50 che rappresenta la soglia di demarcazione tra espansione e contrazione del ciclo.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa avanza ancora, bene energia e lusso
In rialzo anche le auto, euro in calo sul dollaro
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
10:32
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le Borse europee avanzano ancora con gli investitori che ritrovano ottimismo dopo la seduta negativa di venerdì. Si guarda con interesse al piano di aiuti negli Stati Uniti mentre arrivano i dati sull’andamento della manifattura.
Resta alta l’attenzione sulla campagna di vaccinazione contro il coronavirus. Sul fronte valutario l’euro sul dollaro è in calo a 1,2049 a Londra.
L’indice d’area stoxx 600 cresce dell’1,8%. In rialzo Londra (+1,9%), Francoforte (+1,2%) Madrid (+1,8%) e Parigi (+1,6%).
Nel Vecchio continente avanza l’energia (+1,9%) con Bp (+2,4%), Total (+1,7%) e Shell (+2,3%).
Bene anche il settore del lusso (+1,9%) dove si mettono in mostra Kering (+3%) e Lvmh (+1,8%). Bene anche il settore delle auto (+0,8%) con Renault (+1,4%), Porsche (+1,7%) e Volkswagen (+0,7%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Cassa Ravenna: assemblea il 30 marzo per approvazione conti
Soci presenti con rappresentante per ridurre rischi Covid
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
10:53
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il Consiglio di Amministrazione della Cassa di Ravenna Spa ha deliberato di convocare l’Assemblea ordinaria degli Azionisti, che dovrà approvare il bilancio 2020 e altri punti all’ordine del giorno, in unica convocazione per martedì 30 marzo 2021 alle ore 15,30. Lo si legge in una nota dell’istituto presieduto da Antonio Patuelli secondo cui “per ridurre al minimo i rischi connessi all’emergenza sanitaria ed epidemiologica da COVID-19 in corso, la Banca ha deciso di avvalersi della facoltà” prevista dalla legge, di prevedere che l’intervento dei soci in Assemblea avvenga esclusivamente tramite il rappresentante designato senza partecipazione fisica da parte dei soci stessi.
Pertanto la modalità esclusiva di intervento in Assemblea dei soci sarà la partecipazione per il tramite del rappresentante designato “Computershare S.p.A. di Milano”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa in netto rialzo dopo dati Pmi, Milano +1,5%
Avanzano lusso e energia, euro in calo sul dollaro
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
11:21
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le Borse europee sono in netto calo dopo il dato Pmi manifatturiero dell’Eurozona. Tra gli investitori torna l’ottimismo dopo l’approvazione del piano di aiuti all’economia negli Stati Uniti.
Sotto i riflettori resta la campagna di vaccinazione contro il coronavirus. Sul fronte valutario l’euro sul dollaro prosegue in calo a 1,2049 a Londra.
L’indice d’area stoxx 600 avanza dell’1,7%. In rialzo Londra e Madrid (+1,7%), Parigi (+1,6%), Milano (+1,5%), Francoforte (+1,1%). I listini sono sostenuti dal lusso (+1,9%), energia e finanza (+1,6%).
A Piazza Affari sugli scudi Leonardo e Unipol (+4%). Bene anche Atlantia (+3,5%), dopo la bocciatura dell’offerta di Cdp per Aspim, e Azimut (+3,6%). Avanza anche Piaggio (+2,6%), dopo l’accordo con gli altri produttori per le batterie intercambiabili. In positivo le banche con Unicredit (+2,9%), Bper (+2,6%), Banco Bpm (+1,6%), Mps (+1,2%) e Intesa (+1%).
Unico titolo in rosso è Saipem che cede l’1%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Istat: nel 2020 indebitamento al 9,5%, debito al 155,6% Pil
Con misure Covid
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
12:14
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
L’indebitamento netto delle Amministrazioni pubbliche, misurato in rapporto al Pil nel 2020 è stato pari a -9,5%, a fronte del -1,6% nel 2019. Lo rileva l’Istat.
Il dato è legato alle misure messe in campo per fronteggiare l’emergenza Covid.
Il saldo primario (indebitamento netto meno la spesa per interessi) misurato in rapporto al Pil, è stato pari a -6,0% (+1,8% nel 2019).
Il debito italiano ha raggiunto nel 2020 quota 2.569.258 milioni ed è pari al 155,6% del Pil. La crescita dal 134,6% del 2019 è legata al calo del Pil nel 2020 e alle misure per l’emergenza Covid.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Istat: -8,9% Pil Italia nel 2020
Si attesta a 1.651 miliardi. Pressione fiscale sale al 43,1%
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
12:20
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nel 2020 il Pil ai prezzi di mercato è stato pari a 1.651.595 milioni di euro correnti, con una caduta del 7,8% rispetto all’anno precedente. In volume il Pil è diminuito dell’8,9%.
Lo rileva l’Istat.
Nell’anno la pressione fiscale complessiva (ammontare delle imposte dirette, indirette, in conto capitale e dei contributi sociali in rapporto al Pil) è risultata pari al 43,1%, in aumento rispetto all’anno precedente (42,4%). Lo rileva l’Istat spiegando che il dato è legato alla minore flessione delle entrate fiscali e contributive (-6,4%) rispetto a quella del Pil a prezzi correnti (diminuito del 7,8%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Istat: -8,9% Pil Italia nel 2020. Pressione fiscale al 43,1%
Il debito italiano ha raggiunto quota 2.569.258 milioni ed è pari al 155,6% del Pil
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
12:35
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nel 2020 il Pil ai prezzi di mercato è stato pari a 1.651.595 milioni di euro correnti, con una caduta del 7,8% rispetto all’anno precedente. In volume il Pil è diminuito dell’8,9%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Lo rileva l’Istat.

L’indebitamento netto delle Amministrazioni pubbliche, misurato in rapporto al Pil nel 2020 è stato pari a -9,5%, a fronte del -1,6% nel 2019. Lo rileva l’Istat. Il dato è legato alle misure messe in campo per fronteggiare l’emergenza Covid. Il saldo primario (indebitamento netto meno la spesa per interessi) misurato in rapporto al Pil, è stato pari a -6,0% (+1,8% nel 2019).

Nel 2020 la pressione fiscale complessiva (ammontare delle imposte dirette, indirette, in conto capitale e dei contributi sociali in rapporto al Pil) è risultata pari al 43,1%, in aumento rispetto all’anno precedente (42,4%). Lo rileva l’Istat spiegando che il dato è legato alla minore flessione delle entrate fiscali e contributive (-6,4%) rispetto a quella del Pil a prezzi correnti (diminuito del 7,8%).

Il debito italiano ha raggiunto nel 2020 quota 2.569.258 milioni ed è pari al 155,6% del Pil. Lo rileva l’Istat. La crescita dal 134,6% del 2019 è legata al calo del Pil nel 2020 e alle misure per l’emergenza Covid.

Prezzi: a febbraio +0,1% mese, +0,6% anno – Prezzi in crescita tendenziale per il secondo mese consecutivo: a febbraio – rileva l’Istat – secondo le stime preliminari l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,1% su base mensile e dello 0,6% su base annua (da +0,4% di gennaio). L'”inflazione di fondo”, al netto degli energetici e degli alimentari freschi e quella al netto dei soli beni energetici salgono entrambe da +0,8% rispettivamente a +1,0% e a +0,9% L’inflazione acquisita per il 2021 è pari a +0,7% per l’indice generale e a +0,4% per la componente di fondo.

A febbraio i prezzi dei Beni alimentari, per la cura della casa e della persona, il cosiddetto carrello della spesa, rallentano lievemente rispetto a febbraio 2020 (da +0,4% del tendenziale di gennaio a +0,3%). Lo rileva l’Istat sottolineando che i prezzi dei prodotti ad alta frequenza d’acquisto invertono la tendenza e passano da -0,1% tendenziale di gennaio a +0,2%.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Borsa: Europa ben intonata attende Wall Street, Milano +1,5%
A Piazza Affari sugli scudi Unipol. Stabile euro sul dollaro
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
12:57
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Le Borse europee sono ben intonate mentre attendono l’avvio di Wall Street dove i future sono in rialzo. Nel Vecchio continente torna l’ottimismo con i dati Pmi sulla manifattura e con l’approvazione del piano di aiuti Biden negli Stati Uniti.
Resta alta l’attenzione sulla campagna di vaccinazione contro il coronavirus. Sul versante valutario l’euro sul dollaro prosegue stabile a 1,2049.
L’indice d’area stoxx 600 avanza dell’1,4%. In rialzo Londra (+1,3%), Parigi e Milano (+1,2%), Madrid (+1%) e Francoforte (+0,8%). I listini sono sostenuti dal lusso (+1,6%), dalle banche (+1,5%), farmaceutica e energia (+0,9%).
A Piazza Affari sugli scudi Unipol (+4,4%). In netto rialzo anche Leonardo (+3,7%), dopo l’annuncio della prossima quotazione in Usa di Drs, e Atlantia (+3,1%), con la bocciatura dell’offerta di Cassa Depositi e Prestiti su Aspi. Corre Piaggio (+2,4%), con l’accordo con gli altri big delle due ruote per un consorzio sulla batteria unica.
Scivola Saipem (+2,1%). In rosso anche Stm e Tim (-0,8%) e Enel (-0,1%).
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Anima: in 2020 utile cresce a 155 milioni, ricavi +6%
Cedola sala a 0,22 euro, in calo le commissioni nette
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
01 marzo 2021
12:27
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Anima holding chiude il 2020 con un utile netto di 155,4 milioni (+7% sul 2019). Il normalizzato ammonta invece a 197,1 milioni (+6% sul 2019).
La capogruppo registra un risultato di 199,2 milioni (+34% sul 2019). Il Cda proporrà all’Assemblea un dividendo di 0,22 euro ad azione al lordo delle ritenute di legge (+7,3% rispetto alla cedola a valere sull’esercizio 2019).
In crescita anche i ricavi pari a 380,2 milioni (+6% sul 2019). Mentre le commissioni nette di gestione ammontano a 272,8 milioni (-4% sul 2019). La raccolta è stata positiva per 700 milioni.
“La remunerazione per i nostri azionisti, pur rimanendo su livelli di yield particolarmente rilevanti, preserva la nostra capacità di cogliere opportunità di crescita per linee esterne che ci consentano ulteriori incrementi della nostra capacità distributiva e di generazione di utili”, sottolinea l’a.d Alessandro Melzi d’Eril.   VAI ALLA POLITICA

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.