Piemonte tutte le notizie in tempo reale! TUTTE LE NOTIZIE DELLA REGIONE PIEMONTE COSTANTEMENTE AGGIORNATE! LEGGILE E CONDIVIDILE!
Aggiornamenti, Notizie, Piemonte, Ultim'ora

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 32 minuti

Ultimo aggiornamento 22 Gennaio, 2021, 09:14:00 di Maurizio Barra

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 21:50 DI MARTEDì 19 GENNAIO 2021

ALLE 09:14 DI VENERDì 22 GENNAIO 2021

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Covid: frontalieri, Svizzera vuol chiudere i valichi minori
Locatelli interessa del problema Provincia e parlamentari Vco
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
DOMODOSSOLA
19 gennaio 2021
21:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Frontalieri preoccupati, in Piemonte, per la proposta di chiudere i valichi minori tra Italia e Svizzera, che lo ritiene necessario perché l’assenza di verifiche al confine rischia di ridurre l’effetto delle misure restrittive e gli sforzi profusi nella campagna di vaccinazione.
Il provvedimento penalizzerebbe il valico di Ponte Ribellasca, tra la valle Vigezzo e il Canton Ticino, utilizzato dalla maggior parte dei frontalieri dell’Ossola: “Significherebbe la chiusura di Camedo Ribellasca, con il travaso del traffico dalle Centovalli alla provinciale della Valle Cannobina e quindi alla statale 34 del Lago Maggiore, con code a Cannobio – spiega Antonio Locatelli, coordinatore dei frontalieri del Verbano Cusio Ossola -.
Senza contare i problemi della Cannobina, una strada stretta e tortuosa che in inverno si presenta sovente in condizioni critiche”.
Locatelli ha già interessato del problema la Provincia del Verbano Cusio Ossola e i parlamentari locali.   POLITICA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Covid: frontalieri, Svizzera vuol chiudere i valichi minori
Locatelli interessa del problema Provincia e parlamentari Vco
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
DOMODOSSOLA
19 gennaio 2021
21:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Frontalieri preoccupati, in Piemonte, per la proposta di chiudere i valichi minori tra Italia e Svizzera, che lo ritiene necessario perché l’assenza di verifiche al confine rischia di ridurre l’effetto delle misure restrittive e gli sforzi profusi nella campagna di vaccinazione.
Il provvedimento penalizzerebbe il valico di Ponte Ribellasca, tra la valle Vigezzo e il Canton Ticino, utilizzato dalla maggior parte dei frontalieri dell’Ossola: “Significherebbe la chiusura di Camedo Ribellasca, con il travaso del traffico dalle Centovalli alla provinciale della Valle Cannobina e quindi alla statale 34 del Lago Maggiore, con code a Cannobio – spiega Antonio Locatelli, coordinatore dei frontalieri del Verbano Cusio Ossola -.
Senza contare i problemi della Cannobina, una strada stretta e tortuosa che in inverno si presenta sovente in condizioni critiche”.
Locatelli ha già interessato del problema la Provincia del Verbano Cusio Ossola e i parlamentari locali.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Anarchici: Torino, su bus scritte minacce contro Appendino
Altra ingiuriosa su un muro contro ministro Giustizia Bonafede
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 gennaio 2021
16:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
‘Basta sgomberi. Appendino muori’.

È una delle scritte, tracciata lungo tutta la fiancata e i vetri di un autobus, comparse la scorsa notte contro la sindaca di Torino, dopo il corteo di protesta contro lo sgombero della palazzina di corso Giulio Cesare 45. Una scritta ingiuriosa su un muro anche contro il ministro della Giustizia Bonafede Imbrattati altri mezzi pubblici e vetrine, con scritte contro la polizia, il prefetto di Torino, il Movimento 5 stelle.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Al via The American Express, torna in campo Molinari
PGA Tour, in California l’azzurro sfida Cantlay, Koepka e Reed
A
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
10:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per il golf italiano l’attesa è finita: dopo un 2020 travagliato Francesco Molinari torna in campo. Il campione azzurro sarà tra i protagonisti del The American Express, torneo del PGA Tour in programma da domani a domenica (21-24 gennaio) in California.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A La Quinta il torinese apre il 2021 con obiettivi da raggiungere. Dalle Olimpiadi di Tokyo alla Ryder Cup del Wisconsin, passando per i tanti e importanti appuntamenti previsti nel calendario del golf mondiale.
L’ultima apparizione al Masters Tournament. Poi, due mesi di stop. Ora un nuovo inizio per “Laser Frankie” che, sui due differenti percorsi del PGA West, il Nicklaus Tournament Course e lo Stadium Course (unico campo di gara del terzo e quarto giro del The American Express), si troverà di fronte campioni della disciplina come, tra gli altri, gli americani Patrick Cantlay, Patrick Reed e Brooks Koepka. Nel field pure Phil Mickelson.
Difenderà il titolo lo statunitense Andrew Landry. Mentre il grande assente sarà Jon Rahm (numero 2 mondiale), costretto a saltare il The American Express per un infortunio alla schiena.
Out, perché positivo al Covid, Donald Ronald Trahan. Al suo posto giocherà Michael Gellerman. Il torneo metterà in palio un montepremi complessivo di 6.700.000 dollari.   SPORT

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Nas Torino smantellano traffico doping, 3 arresti 12 denunce
Cuore dell’attività illecita nel Pinerolese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 gennaio 2021
10:45
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tre arresti, 12 denunce e 38 perquisizioni a seguito delle indagini coordinate dalla Procura di Torino, per traffico di sostanze dopanti. I militari del Nas di Torino hanno dato esecuzione alle misure cautelari, ai domiciliari, in seguito all’operazione ‘Davide & Golia’ nelle province di Alessandria, Arezzo, Avellino, Brescia, Catania, Cuneo, Frosinone, Imperia, Reggio Calabria, Rimini, Roma, Salerno, Torino, Vercelli e Verona, con epicentro nel Pinerolese (Torino).
L’operazione ha disarticolato un consolidato traffico di sostanze dopanti e anabolizzanti, anche a effetto stupefacente, con legami commerciali anche all’estero.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Coppa Italia, derby Inter-Milan il 26 gennaio
Svelate date dei quarti, Juventus in campo con la Spal il 27/1
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
11:12
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si disputerà martedì 26 gennaio il derby tra Inter e Milan, valido per i quarti di Coppa Italia. La Lega Serie A ha ufficializzato infatti date e orari dei quarti di finale di Coppa Italia, con la stracittadina che aprirà il programma martedì a San Siro alle 20.45 (diretta RaiUno).

Mercoledì sarà invece il turno della gara tra l’Atalanta e la vincente di Lazio-Parma (mercoledì 27 gennaio alle 17.45, diretta su RaiDue), mentre Juventus-Spal si giocherà sempre il 27 gennaio ma alle 20.45 (diretta RaiUno). Infine, chiuderà il quadro degli ottavi la gara tra Napoli e Spezia, che verrà disputata giovedì 28 gennaio alle 21.00 (diretta RaiDue).   CALCIO

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Investe donna sulle strisce e scappa, pirata strada a Torino
Ferita è in prognosi riservata al Cto. Si cerca Suv scuro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 gennaio 2021
11:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Una donna di 30 anni è in prognosi riservata al Cto di Torino dopo essere stata investita sulle strisce pedonali, dal conducente di un Suv scuro che è poi fuggito, L’incidente è avvenuto, nel tardo pomeriggio di ieri, in corso Sebastopoli angolo via Gorizia, nel quartiere Santa Rita.
La Polizia Municipale è alla ricerca di testimoni e individuare il pirata della strada.
“Chiunque fosse in grado di fornire elementi utili sul sinistro può contattare la Polizia Municipale Ufficio Sinistri RadioMobile – tel.011.01126510 – 011.01126284”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccino: anche farmacisti lo somministreranno in Piemonte
Accordo Regione con Federfarma e Assofarm
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 gennaio 2021
10:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nella campagna di vaccinazione contro il covid-19, insieme ai medici di medicina generale in Piemonte scenderanno in campo anche i farmacisti. L’accordo con Federfarma Piemonte e Assofarm è stato siglato nella sede dell’Assessorato regionale alla Sanità, alla presenza dell’assessore Luigi Genesio Icardi.

Come nel caso dei medici di base, per il coinvolgimento dei farmacisti nel sistema della vaccinazione anti-covid19 bisognerà attendere la disponibilità del vaccino Astra Zeneca, che consente modalità di conservazione attraverso i normali frigoriferi in dotazione. I farmacisti si occuperanno dello stoccaggio, della distribuzione e della consegna su prenotazione dei vaccini ai medici di medicina generale, secondo le procedure utilizzate nella campagna antinfluenzale. In più, la somministrazione del vaccino potrà avvenire direttamente in farmacia, con la supervisione di un medico. Le inoculazioni verranno retribuite dalla Sanità pubblica circa 6 euro e mezzo, alla pari di quelle effettuate dai medici di medicina generale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: Cuadrado è guarito, colombiano Juve è negativo
Il giocatore torna a disposizione di Pirlo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 gennaio 2021
12:34
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Juan Manuel Cuadrado è guarito dal Covid-19. Lo rende noto la Juventus.
L’esterno colombiano si è negativizzato dal Coronavirus e torna dunque a disposizione di Andrea Pirlo, che potrà di nuovo contare su una pedina fondamentale per la sua squadra.   JUVENTUS

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Covid: Piemonte, 20mln ristori a montagna e comparto neve
Via libera dal Consiglio regionale a somme a fondo perduto
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 gennaio 2021
12:36
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il Consiglio regionale del Piemonte ha dato il via libera a oltre 20 milioni di ristori destinati al comparto neve e al turismo montano. Il provvedimento, messo a punto dalla Giunta Cirio attingendo a risorse del decreto ristori nazionali, è condiviso in modo bipartisan da tutte le forze politiche.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Abbiamo approvato questa deliberazione urgente – ha ricordato nell’Aula virtuale di Palazzo Lascaris l’assessore al Turismo e Commercio, Vittoria Poggio – a fine dicembre. Dovevamo infatti rispettare la scadenza del 30 dicembre 2020, pena il ritorno della somma allo Stato. Abbiamo però scelto la strada della ratifica del Consiglio, al fine di garantire la massima certezza sulla regolarità della procedura e di segnare la volontà politica di condividere il provvedimento con i consiglieri”.
La delibera non identifica puntualmente i beneficiari delle risorse, ma individua una cornice di codici Ateco generali, che saranno approfonditi in Commissione per stabilire l’ammontare dei bonus spettanti a ciascuna categoria, in considerazione anche di quelli che saranno i ristori concessi dal Governo al comparto. Sarà quindi ancora possibile aggiungere altre categorie, purché attinenti ai settori interessati. Le risorse saranno affidate a Finpiemonte, che erogherà le somme a fondo perduto.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Alluvione: sindaco Garessio, nuovo ponte sarà ‘di rottura’
Venerdì la presentazione del progetto firmato Giorgetto Giugiaro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
GARESSIO (CUNEO)
20 gennaio 2021
12:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sarà un ponte ‘di rottura’ rispetto al passato, ma con richiami alla tradizione.
Una struttura ad uso pedonale, d’altra parte tutta la zona è Ztl permanente, con la possibilità di reggere minime condizioni di traffico veicolare”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il sindaco di Garessio, Ferruccio Fazio, presenta così il nuovo ponte che sostituirà quello smantellato dopo l’alluvione dello scorso ottobre. Il progetto, firmato dal noto designer garessino Giorgetto Giugiaro, sarà presentato in diretta su Facebook venerdì sera.
Nei giorni scorsi, intanto, il sindaco Fazio ha firmato l’ordinanza, contingibile e urgente, per l’immediata demolizione del ponte a tre arcate sulla strada provinciale 582 del colle San Bernardo, ritenuto la causa degli allagamenti che, in occasione dell’alluvione del 2-3 ottobre, hanno riguardato la Huvepharma. La demolizione e conseguente ricostruzione a campata unica, é stata ritenuta, da tecnici ed enti coinvolti, la soluzione più idonea. Lo smantellamento da parti della Provincia avverrà nell’arco dei prossimi due mesi. Il tratto di strada provinciale 582 interessato é attualmente chiuso e la viabilità é garantita seguendo percorsi alternativi.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Calcio: Alessandria, si aprano stadi ai vaccinati Covid
Club piemontese lancia campagna per riportare pubblico
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
ALESSANDRIA
20 gennaio 2021
12:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’Alessandria Calcio, serie C girone A, lancia la campagna “Vaccinato allo stadio”, per permettere ai tifosi che hanno ricevuto le dosi di vaccino contro il Covid-19 di seguire le partite dal vivo. “La campagna – spiegano dalla società – è rivolta alle istituzioni governative e calcistiche.
Vorremmo che si concedesse l’ingresso allo stadio a tutti i tifosi che avranno ricevuto il vaccino anti Covid-19. La campagna – prosegue l’Alessandria – vuole anche incoraggiare gli eventuali indecisi a vaccinarsi in primis per la tutela della salute pubblica e in secondo luogo per aver nuovamente accesso, il prima possibile, agli spalti per sostenere la propria squadra del cuore”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Auto: Anfia, accordo con Mediocredito per accesso al credito
Interessate oltre 350 imprese, a partire da quelle del Sud
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 gennaio 2021
12:51
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Facilitare l’accesso al credito e favorire l’utilizzo di strumenti di finanza innovativa per oltre 350 imprese del settore auto, a partire da quelle del Sud Italia. E’ l’obiettivo dell’accordo tra l’Anfia e il Mediocredito Centrale.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Mediocredito Centrale esaminerà le richieste di finanziamento presentate dalle imprese associate all’Anfia, fermo restando che la valutazione del merito creditizio rimarrà di esclusiva competenza della Banca. Valuterà inoltre per le iniziative nel Mezzogiorno, la presenza delle condizioni per l’utilizzo di fondi Bei e, per tutto il territorio nazionale, il ricorso alle garanzie del Fondo di garanzia per le pmi e della Sace. Le imprese associate all’Anfia potranno inoltrare direttamente sul portale web di Mediocredito le domande di finanziamento per importi compresi tra 30mila e 500mila euro.
“Questa partnership – sottolinea l’ad di Mcc, Bernardo Mattarella – consente da una parte di rafforzare la competitività e la crescita delle imprese del settore automotive, dall’altra di sostenere il tessuto economico del Paese, accompagnando le aziende, a partire dalle piccole e medie imprese del Mezzogiorno, nel loro percorso di sviluppo”. “Questo accordo – aggiunge il presidente dell’Anfia, Paolo Scudieri – contribuisce alla semplificazione dei processi attraverso i quali le imprese automotive, in particolare quelle medio-piccole, possono avviare gli investimenti indispensabili nell’attuale momento di transizione, nonché costruirsi una solidità finanziaria tale da garantirne la competitività nel medio-lungo termine”.   ECONOMIA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Cisl:Olga Longo segretaria generale Fisascat Torino-Canavese
Succede a Carla Destefanis che ha guidato categoria per 8 anni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 gennaio 2021
14:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Olga Longo, 58 anni, foggiana di nascita ma torinese di adozione, è stata eletta, con 44 voti su 47, segretaria generale della Fisascat Cisl Torino-Canavese, la federazione Cisl dei lavoratori del Terziario, Turismo e Servizi, che, con 10mila iscritti, è la prima della Cisl torinese. L’elezione è avvenuta, attraverso un sistema elettronico a distanza, durante il Consiglio generale della federazione, alla presenza dei segretari generali nazionale e regionale di Fisascat Cisl, Davide Guarini e Alessio Montagnini, e della Cisl Torino-Canavese, Domenico Lo Bianco.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Affiancheranno Olga Longo il canavesano Dario Battuello e il torinese Giovanni Bunone. Longo succede a Carla Destefanis per 8 anni alla guida della Fisascat Cisl territoriale. “Lascio una federazione – ha detto Destefanis congedandosi dal gruppo dirigente torinese – che ha saputo rinnovarsi, favorendo il ricambio generazionale, ed è riuscita a costruire una squadra unita e motivata”. Olga Longo, diplomata in Gestione aziendale, dipendente dell’Ipercop di Beinasco, entra in Fisascat Cisl nel 1982.
Seguendo le orme paterne e degli zii, impegnati all’interno della Flm, la federazione unitaria dei metalmeccanici, svolge il suo percorso sindacale all’interno della Federazione del Terziario e dei Servizi. Diventa delegata, poi operatrice e, dopo una breve esperienza in segretaria regionale, approda, otto anni fa, nella segretaria torinese della federazione. “Oggi la Fisascat Cisl – ha affermato – è composta soprattutto da giovani perché le scelte sono state fatte nel segno del rinnovamento. La rappresentanza e la competenza sono le chiavi per il cambiamento che la nostra categoria, soprattutto in questo difficile momento storico, deve continuare a perseguire”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Teatro: Torino, 26 operatori si uniscono ‘per vincere crisi’
C.Ar,Pe, coordinamento per unire forze e parlare con istituzioni
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 gennaio 2021
14:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si chiama C.Ar.Pe il coordinamento che riunisce 26 soggetti culturali di Torino, tra teatri e associazioni con lo scopo “di rispondere alla drammatica crisi del settore, alimentare un fondo di solidarietà per far sopravvivere chi non ce la fa e ridisegnare, insieme alle amministrazioni, partner, fondazioni bancarie, il panorama culturale futuro che non potrà mai più essere come prima”.
La rete torinese, frutto di un anno di incontri e contatti, è stata presentata oggi in streaming dal Cineteatro Baretti, uno dei 26 attori.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Invece di chiudere bottega o lascarci andare alla disperazione abbiamo deciso di reagire, di mettere insieme le forze e metterci la faccia per ripensare il nostro mondo”, ha detto Davide Barbato, di Play with Food Festival, a nome di tutti.
L’idea di C.Ar.Pe è nata circa un anno fa in occasione del bando del Comune, Arti Formative Torino. “Alcuni l’hanno vinto ottenendo contributi, altri no – ha aggiunto Roberta Calia – ma tutti abbiamo lo stesso diritto di sopravvivere ed andare avanti. Ecco perché ci siamo autotassati per un fondo di solidarietà che al momento ammonta a 7.000 euro. Vogliamo essere un interlocutore attento e propositivo per le istituzioni”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Anarchici: Appendino tranquilla, continuiamo nostro lavoro
Dobbiamo tutelare sicurezza e fragilità
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 gennaio 2021
14:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“L’effetto di ieri è che purtroppo i cittadini dovranno pagare danni fatti da alcune persone. Noi andiamo avanti nel ripristino della legalità, che si accompagna peraltro all’accompagnamento sociale”.
Si dice “tranquilla” la sindaca di Torino, Chiara Appendino, dopo le minacce nei suoi confronti per lo sgombero di ieri. “Dobbiamo tutelare ordine pubblico, sicurezze e fragilità e continueremo a farlo.
Significa dover essere sotto scorta? Ne ero consapevole”, aggiunge rispondendo ai giornalisti all’uscita dal Comune.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Samuel, il mio secondo disco solista per tornare me stesso
Il 22 gennaio esce Brigatabianca, dalla forte vena cantautorale
e
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
15:01
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Da una parte il covid e la pandemia hanno bloccato i progetti live dei Subsonica (il tour dello scorso anno è stato rimandato e rimane ancora l’interrogativo su quando si potrà tenere), dall’altro “in questo periodo di chiusura e di introspezione”, Samuel (frontman della band torinese, di cui fa parte insieme a Max Casacci e Boosta) si è “concesso il diritto e la libertà di scrivere canzoni molto cantautorali”. Ed è nato così Brigatabianca, il suo secondo album da solista a quattro anni di distanza da Il Codice Della Bellezza, che esce il 22 gennaio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un disco che va a pescare nella storia dell’artista e nella sua emotività, il tutto filtrato da una visione acuta e sensibile che rimanda l’immagine sfaccettata di un musicista che fa i conti con la sua maturità e la sua crescita personale, oltre che artistica. “Negli ultimi due anni ho fatto un percorso accidentato emotivamente – racconta Samuel, in collegamento Zoom dal suo studio di Torino, in cui si è rifugiato negli ultimi difficili mesi -. Un periodo deflagrante, che mi ha fatto capire cosa non volevo più e per mettere a fuoco la mia vita. Ecco, per questo album sono andato a scegliere le canzoni che meglio rappresentavano questa decisione. La base della mia vita futura”.
Anticipato dai singoli Tra un Anno e Cocoricò (storia di una notte brava di qualche anno fa dei Subsonica e dei Bluvertigo), il disco presenta 15 tracce, in cui trovano spazio una grande varietà di suggestioni e idee, collegate fra loro dalla Brigatabianca alla quale Samuel dedica il titolo: il gruppo di amici e colleghi che ha lavorato insieme a lui alla nascita di questo progetto discografico. Tra le collaborazioni, i cinque feat con Colapesce, Fulminacci, Willie Peyote (tutti e tre in gara a Sanremo), Ensi e Johnny Marsiglia, oltre ai diversi produttori che hanno partecipato: Ale Bavo, Dade, MACE & Venerus, Machweo, Michele Canova, Federico Nardelli e Strage.
Tra i musicisti anche il tocco di Roy Paci.   SPETTACOLI, MUSICA E CULTURA

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Sanità: Sarno(Pd), giornata storica per ospedale Asl To5
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 gennaio 2021
17:00
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Questa è una giornata storica per l’area di Torino Sud e il progetto di costruzione dell’ospedale unico Asl To5 a Vadò. L’assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi, rispondendo oggi ad una mia interrogazione a risposta immediata, ha infatti dichiarato che gli uffici stanno provvedendo ad attivare le necessarie procedure per dare il via al processo di progettazione definitiva”.

Lo afferma Diego Sarno, consigliere regionale del Pd.
“Superate tutte le perplessità dell’assessore Icardi – aggiunge Sarno – ora si proceda con il bando. Tutte le questioni sono state assorbite dalla relazione del Politecnico, ora non si sprechi altro prezioso tempo. Noi saremo lì a vigilare come sempre”. Sarno ha poi rivolto “un grazie ai sindaci della zona, tra i primi quelli di Moncalieri e Trofarello, alle realtà associative del territorio e ai tanti cittadini che si sono impegnati per ottenere questo risultato”.
“Prendiamo atto della risposta dell’assessore e attendiamo i prossimi passi verso la realizzazione del nuovo e atteso ospedale”, aggiunge il Sindaco di Moncalieri, Paolo Montagna.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nucleare: Allasia, serve confronto tra territori e Sogin
Presidente Consiglio incontra ad azienda. Il 26/1 seduta aperta
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 gennaio 2021
17:06
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“È necessario avviare un dialogo e un confronto aperto con i territori interessati e con Sogin per arrivare a risolvere un problema per il quale l’Italia ha una procedura di infrazione aperta da dieci anni con l’Unione Europea”. Così il presidente del Consiglio regionale del Piemonte, Stefano Allasia, che ha incontrato oggi a Palazzo Lascaris Emanuele Fontani, ad di Sogin, la società statale per lo smantellamento delle centrali e la gestione dei rifiuti nucleari.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente Allasia ha chiesto a Sogin l’avvio di un confronto con i territori individuati per ospitare il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi, anche derivanti da apparecchiature sanitarie, che si sono detti contrari a questo tipo di insediamento. E che saranno ascoltati in una seduta aperta del Consiglio regionale, convocata per il 26 gennaio. “Le ricadute economiche, anche in termini di occupazione, sono certamente importanti – aggiunge a proposito delle compensazioni che andrebbero ai Comuni che ospitano il deposito – ma adesso il primo interesse è verso la sicurezza dei cittadini e dei territori. Altre Regioni si sono fatte avanti per ospitare il deposito nazionale delle scorie nucleari, dobbiamo capire bene con quali criteri Sogin ha scelto alcuni territori del Piemonte”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ambiente e sociale, Torino-Lione nel solco del Green Deal
Norme rigorose nella scelta dei partner per 10 anni di lavori
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 gennaio 2021
17:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Accanto ai cantieri per costruire l’infrastruttura europea della rete TEN-T, nella Torino-Lione c’è anche un ‘laboratorio’ sui temi dell’ambiente e della sostenibilità, guidato da Telt, il promotore pubblico incaricato di costruire e gestire la nuova ferrovia. Un lavoro costante che si avvale di partnership con atenei e istituti di ricerca d’eccellenza, nel solco dei principi del Global Compact (di cui Telt è membro), dei Sustainable Development Goals dell’agenda UE 2030 e del Green Deal europeo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per questo motivo, nel 2020, in seno a Telt è stata creata una nuova direzione, Sviluppo Sostenibile e Sicurezza, guidata dall’ingegner Manuela Rocca.
“Sono racchiuse – spiega – tutte le funzioni legate all’ambiente e alla sostenibilità, alla sicurezza ferroviaria e sul lavoro.
Esistevano già prima ma la direzione generale di Telt ha voluto rafforzarle. L’obiettivo che guida il lavoro della società non è quello di minimizzare le ricadute negative della nuova infrastruttura, ma di ottimizzare quelle positive, calandosi nel territorio nel quale viene realizzata. Creare un valore aggiunto, in un ‘laboratorio a cielo aperto’ di biodiversità della valle di Susa”.
Oltre alla storica collaborazione con Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale del Piemonte), ecco quindi gli accordi con atenei italiani, Unito e Politecnico di Torino, ma anche la Sapienza, la Bicocca, l’università di Bologna e quelle francesi, ma anche con l’università di Montreal, “per creare approfondimenti in molti casi trasversali: ambientali, economici, sociali”.
La sostenibilità è declinata infatti su tre dimensioni: ambientale, in “quanto capacità di valorizzare l’ambiente ‘elemento distintivo’, economica, per mantenere all’interno del territorio il massimo del valore aggiunto, e sociale, per dare le risposte su tante esigenze della vita dei cittadini”.
In tema ambientale e della sicurezza sul lavoro, è in atto sin dall’inizio un “ampio sistema di monitoraggio di tutte le componenti, aria, acque, inquinamento acustico, ambiente naturale”. raccolte poi in un report annuale. Sulla strada del Green Deal, Telt “ha lavorato molto sui bandi di gara – spiega Manuela Rocca – per scegliere i migliori partner dei prossimi 10 anni”. E l’approccio sulle normative è sempre stato quello, in tutti i dossier delle gare per gli appalti di “sommare le differenze tra l’ordinamento italiano e quello francese, per arrivare ad applicare norme più restrittive e, quindi, più rispettose sulla sicurezza, arrivando a un risultato validato dai rispettivi organi di sicurezza e approvato dalla commissione intergovernativa”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Arte: col Premio Carlo Rama un laboratorio in Turchia
Vincitrice devolve somma a città di Mardin per una Casa d’arte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 gennaio 2021
17:33
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’artista curda Zehra Dogan, vincitrice della prima edizione del Premio Carol Rama dedicato alla creatività femminile e sostenuto dalla Fondazione Sardi per l’Arte, partner di Artissima, ha destinato l’intera somma vinta per realizzare un laboratorio artistico a Mardin, città del sud-est della Turchia da cui è originaria la sua famiglia.
Il progetto prende spunto da un’analoga ‘casa d’arte’ da lei fondata insieme ad altri colleghi nello storico quartiere ‘Sur’ di Diyarbakir, laboratorio poi distrutto duranti gli scontri in Turchia tra il 2015 e il 2016.

La casa era aperta a pittori, scultori, registi e agli abitanti della città. Per Dogan e per la comunità artistica rappresentò il tentativo di superare la visione elitaria dell’arte per portarla tra la gente. Pinuccia Sardi, colpita dal generoso gesto dell’artista, ha deciso di supportare l’iniziativa incrementando il premio a lei destinato.
Zehra Doğan, co-fondatrice di Jinha, la prima agenzia di stampa curda tutta al femminile, è presentata ad Artissima dalla galleria Prometeo Gallery Ida Pisani di Milano e Lucca.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Teatro: Stabile Torino, prove di due nuove produzioni
‘Il piacere dell’onestà’, al Carignano dove ci fu prima assoluta
e
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 gennaio 2021
18:47
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Si lavora a pieno ritmo allo Stabile di Torino, in attesa della riapertura dei teatri, con le prove di due nuove produzioni ‘Il piacere dell’onestà’ di Pirandello, regia di Valerio Binasco, al Teatro Carignano, dove la piece andò in scena in prima assoluta nel dicembre 1917, e ’10 mg’ di Maria Teresa Berardelli, regia Elisabetta Mazzullo.
Tutti gli attori sono sottoposti a tamponi periodici e in scena non indossano mascherine.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono ‘tamponati’ anche i 21 studenti della Scuola dello Stabile che da lunedì sono tornati in teatro: loro però mantengono le mascherine come anche i tecnici e il resto del personale.
“Pirandello non sa parlare d’amore…l’emozione non ha voce, proprio come nella canzone di Celentano – scherza Binasco, in un attimo di pausa durante le prove – l’amore nei suoi testi è sempre soffocato dalla ragione. I suoi personaggi sono castigati, qui dalla morale borghese e dalla convenzioni. Questo testo una volta non mi piaceva, ora sono diventato amico di tutti i personaggi in scena”.
Anche ’10mg’ parla di amori mancati. Il titolo si rifà al peso delle pillole a cui si fa ricorso quando non si riesce a procedere da soli nella vita.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Supercoppa, Dybala tifa per i compagni: “Forza Juve”
Sui social l’incitamento dell’argentino per la sfida di stasera
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
20 gennaio 2021
20:13
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Indisponibile per la finale di Supercoppa Italiana di questa sera contro il Napoli, Paulo Dybala ma non fa mancare il suo tifo per i compagni bianconeri.
L’argentino ha infatti postato un breve video sui social in cui ricorda i due successi nella competizione, nell’agosto del 2015 a Shangai (Cina) contro la Lazio e nel gennaio 2019 a Gedda (Arabia Saudita) contro il Milan.
“Forza Juve” scrive ancora su Instagram.
Out per la lesione di basso grado del legamento collaterale del ginocchio sinistro subita lo scorso 10 gennaio contro il Sassuolo, Dybala farà il tifo a distanza: intanto ha cominciato il conto alla rovescia per il rientro in campo, previsto tra la prossima settimana e la prima di febbraio.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus vince la Supercoppa, Napoli battuto 2-0
Ronaldo e Morata in gol, Insigne sbaglia un rigore
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
REGGIO EMILIA
20 gennaio 2021
22:57
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La Juventus ha vinto la Supercoppa italiana battendo 2-0 il Napoli al Mapei Stadium di Reggio Emilia. A regalare il nono trofeo ai bianconeri sono stati Cristiano Ronaldo, in gol al 19′ della ripresa, e Morata al 50′. Al 35′, Insigne ha sbagliato un rigore concesso al var per un fallo di McKennie su Mertens.   VIDEO SUPERCOPPA JUVENTUS – NAPOLI 2-0 > TUTTO SU JUVENTUS – NAPOLI: HIGHLIGHTS, RACCONTO DEL MATCH, IMMAGINI ED INTERVISTE

PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE

Supercoppa, Agnelli esulta: “Vinciamo da 10 anni”
Il numero uno del club bianconero celebra trofeo sui social
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
23:23
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sono 10 anni di fila che vinciamo un trofeo… Pas mal, ma il più bello sarà sempre il prossimo”.
Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, festeggia così su Instagram la conquista della Supercoppa Italiana che la squadra ha appena vinto nel Mapei Stadium di Reggio Emilia, battendo in finale il Napoli per 2-0.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Supercoppa: Juve; Pirlo, è diverso vincere da allenatore
‘Mi dispiace per l’amico Gattuso, mi tengo stretta la vittoria’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
23:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“C’è grande gioia, è qualcosa di diverso alzare il primo trofeo da allenatore, farlo in una società storica è ancora più bello. Nelle finali è difficile giocare bene, l’importante è vincere: se vai in campo con questa determinazione può girarti bene.
Mi dispiace per Gattuso, ma mi porto a casa la vittoria. Volevamo dimostrare che non siamo quelli visti contro l’Inter, ci voleva una partita di squadra e di sacrificio”. Così Andrea Pirlo, dopo la vittoria nella Supercoppa Italia sul Napoli, parlando ai microfoni della Rai.
“Cuadrado? Pensavo durasse meno, invece ha tirato fino al 95′ – aggiunge -. Arthur? Ha avuto un po’ di ambientamento, quando ha iniziato ha subito un infortunio, adesso sta bene e questa sera ha dimostrato il proprio valore. E’ un giocatore importante, che ci dà qualità Ce lo teniamo stretto”.
“Cerchiamo di portare avanti questo progetto, il gruppo mi segue, purtroppo ogni domenica ci mancano dei giocatori.
Domenica non meritavamo tutte quelle critiche, ma adesso ci siamo rifatti”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Supercoppa, Chiellini: “Non sono ancora stanco di vincere”
‘Lo scudetto? Adesso bisogna trovare continuità nei risultati’
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
20 gennaio 2021
23:48
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Non sono stanco di vincere, volevamo riscattarci, ci tenevamo a fare bene e ci siamo riusciti in tutte le fasi. Il Napoli palleggia bene e in contropiede è sempre pericoloso.
Siamo stati anche capaci di soffrire e adesso ci godiamo questa vittoria. Penso sia una serata da ricordare per tutti e può essere anche una ripartenza per noi. Cuadrado? Il suo recupero ha del clamoroso dopo la positività al Covid. Lo scudetto? Bisogna pensare partita dopo partita e dare continuità ai risultati”. Così Giorgio Chiellini, ai microfoni della Rai, dopo la vittoria nella Supercoppa Italia contro il Napoli, a Reggio Emilia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incendio in alloggio Cuneo, evacuate alcune persone
Intervento dei vigili del fuoco in via Medaglie d’Oro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
08:14
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Principio d’incendio in un alloggio di via Medaglie d’Oro, a Cuneo. Sul posto stanno intervenendo i vigili del fuoco che, anche con l’utilizzo di un autoscala, hanno evacuato gli abitanti del condominio.
Alcuni di loro sono stati affidati alle cure dell’equipe del soccorso sanitario per aver inalato fumo. Le fiamme sono sotto controllo.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giocatori d’azzardo col reddito di cittadinanza, 7 denunce
Movimentavano fino a 100mila euro ma si fingevano poveri
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
07:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Accaniti giocatori d’azzardo, soprattutto sulle piattaforme online dove arrivavano a movimentare fino a 100mila euro, percepivano il reddito di cittadinanza attraverso fingendosi poveri. Sette persone, residenti nell’hinterland torinese, sono state denunciate dalla guardia di finanza e rischiano ora fino a sei anni di reclusione.
Segnalati all’Inps, dovranno restituire gli importi illegalmente ottenuti.
Nel corso delle indagini, durate quasi un anno, sono emesi dalle dichiarazioni a sostegno della domanda per l’ottenimento del reddito di cittadinanza quelli che le fiamme gialle definiscono “insidiosi stratagemmi”. Singolare il caso di un uomo che si è dimenticato di essere sottoposto a misura cautelare, fatto che, di per sé, costituisce causa impeditiva alla concessione della misura di contrasto alla povertà.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cocaina nascosta in vano segreto auto, due arresti
Carabinieri sequestrano oltre 6 chili e mezzo di stupefacente
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
08:50
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
All’interno del cruscotto, tra l’autoradio e il volante, era stato ricavato un vano in cui c’erano cinque chili e mezzo di cocaina suddivisa in panetti. Lo hanno scoperto i carabinieri, nell’ambito dei controlli disposti dal Comando provinciale di Torino, sull’auto di un uomo di origini albanesi residente nel Milanese.

Il corriere della droga è stato fermato a Susa, dove i militari ha notato la sua auto allontanarsi velocemente dopo che si era scambiato un pacco sospetto con un altro uomo. Anche quest’ultimo, albanese ma residente nella cittadina dell’hinterland torinese, è stato arrestato: nel pacco scambiato poco prima con il connazionale, e trovato a bordo della sua auto, c’era oltre un chilo di cocaina.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Droga: un milione euro cocaina in auto, arrestato corriere
In controllo anti Covid. E’ maggior sequestro Questura Cuneo
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
21 gennaio 2021
08:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Svitando due placche di metallo dai sedili anteriori della sua auto, la polizia ha trovato 22 chili e mezzo di cocaina, per un valore di quasi un milione di euro. Si tratta del maggior quantitativo di droga mai sequestrato nella storia dalla Questura di Cuneo.
E’ così che un 48enne di origini albanesi ma residente a Verzuolo, nel Cuneese, è stato arrestato. Rischia fino a vent’anni di carcere.
In carcere, con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio, è finito Marin Dajani. E’ stato arrestato dalla Squadra Mobile, durante un controllo per il rispetto delle norme anti Covid, perché a bordo di un Suv Discovery Land Rover di colore scuro viaggiava a forte velocità. L’uomo ha spiegato agli agenti che era residente in paese e stava andando da alcuni parenti, ma nel vano nascosto c’erano decine di panetti dello stupefacente.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stellantis: Tavares in Italia, da Mirafiori e a Melfi
Sindacati, visita ha grande significato simbolico
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
09:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
L’amministratore delegato di Stellantis, Carlos Tavares, visiterà oggi lo stabilimento Fca di Melfi (Potenza). Ieri è stato a Torino, in alcune realtà del comprensorio di Mirafiori.

“La visita di Tavares a Melfi – commentano i segretari regionali della Uil della Basilicata Vincenzo Tortorelli e Marco Lomio – ha un grande significato simbolico e non solo perché dimostra che negli anni abbiamo, tutti insieme, costruito un’eccellenza del gruppo Fca. La presenza di oggi dell’ad Tavares, conferma, se ce ne fosse ancora bisogno, che si parte ancora da Melfi con Stellantis”.
“Mi sembra normale che ci siano le visite ufficiali degli stabilimenti. Mirafiori richiede nuovi progetti che coinvolgano anche governo ed enti locali viste le dimensioni dello stabilimento”, osserva Giorgio Airaudo, segretario generale della Fiom Piemonte.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Arte: Laura Milani nuovo presidente di Paratissima
Parte con grande mostra di Peter Lindbergh, da maggio all’estate
c
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
10:43
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Laura Milani è il nuovo presidente di Paratissima. E’ stata eletta all’unanimità dal cda.

“Seppur all’inizio del mio anno sabbatico, ho risposto con entusiasmo a questa richiesta. Dare nuova vita e far crescere sono temi sostanziali per me, così come l’arte contemporanea a cui mi sono appassionata negli ultimi anni. Ho in mente un progetto importante per Paratissima, che sarà bello realizzare passo dopo passo. Ringrazio il cda per la fiducia e per l’indispensabile carta bianca”, ha detto Milani che ha diretto per vent’anni lo Iaad, Istituto d’arte applicata e design.
Paratissima inaugura, con lei, un’era nuova in una situazione ancora segnata dalle incertezze dalla pandemia.
Milani parte con una mostra di livello assoluto: l’ultima realizzata e curata in toto dal grande fotografo tedesco Peter Lindberg. La mostra, Untold Stories, compatibilmente con le direttive del governo rispetto all’emergenza sanitaria, si terrà nell’attuale sede di Paratissima, l’ex Accademia Artiglieria, aprirà a maggio 2021 e sarà visitabile fino all’estate.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tenda bis, nominato commissario straordinario
E’ Nicola Prisco, responsabile di Anas Lombardia
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
21 gennaio 2021
12:16
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il responsabile della struttura territoriale Lombardia di Anas, Nicola Prisco, sarà il commissario straordinario del cantiere del Tenda bis. Lo prevede un documento del Governo con le nomine dei commissari straordinari delle 59 opere strategiche per un valore complessivo di oltre 60 miliardi di euro.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
I commissari avranno “ampi poteri” per accelerare le progettazioni e i lavori.
“Finalmente, dopo settimane di sollecitazioni, e dopo l’alluvione dello scorso ottobre che ha aggravato la situazione delle grandi opere, il governo ha nominato il commissario per la realizzazione del Tunnel di Tenda, un’opera strategica per tutto il Piemonte – scrivono in una nota i parlamentari cuneesi della Lega, Giorgio Maria Bergesio e Flavio Gastaldi -. Se non fosse stato per il provvedimento varato dalla Lega al Governo, lo Sblocca cantieri, oggi l’esecutivo starebbe ancora giocando con i monopattini e i banchi a rotelle”.
“Nell’augurare buon lavoro a Nicola Prisco – concludono i parlamentari del Carroccio – lo invitiamo a convocare un incontro al fine di ripristinare la viabilità in tempi rapidissimi valutando anche l’alternativa del rifacimento del traforo tra Panice e Vievola richiesta dagli amministratori locali riprendendo in considerazione il progetto dell’ing.
Vassallo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Carcere Torino, premiato progetto certificazione Inglese
Primo in Italia, ha ottenuto il premio Label Europeo 2020
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
12:35
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il progetto per la certificazione della lingua inglese nella Casa Circondariale Lorusso e Cutugno di Torino ha ottenuto il premio Label Europeo delle lingue 2020.
Ad annunciare i quindici vincitori del riconoscimento, che da oltre vent’anni premia le migliori iniziative nel campo dell’apprendimento linguistico, sono state le due agenzie organizzatrici del progetto, Erasmus+ Indire e Inapp.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Realizzato in collaborazione con il CPIA1 e il Liceo Artistico della Casa Circondariale (due delle istituzioni scolastiche presenti in carcere) con il supporto del Centro Autorizzato Cambridge English Exams Torino, il progetto intitolato “La certificazione linguistica internazionale in carcere: a change for the better” è stato il primo in Italia rivolto alla preparazione per la certificazione della lingua inglese in carcere. Il corso si è rivolto trasversalmente a studenti detenuti, personale carcerario ed educativo, per dimostrare l’importanza della collaborazione a più livelli all’interno dell’ambito formativo nella Casa Circondariale Lorusso e Cutugno. Tra gli altri obiettivi anche l’esercitazione del diritto allo studio, la ricostruzione della fiducia in se stessi e negli altri e il lavorare sul proprio futuro fuori dal carcere.
Ha aderito al progetto anche Cambridge Assessment English, che da oltre 80 anni opera in Italia come ente certificatore del livello di lingua inglese.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Fondazione Gramsci, progetto per 100 anni nascita del Pci
Per un nuovo vocabolario del fare politica
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
20:20
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
A cento anni dalla nascita del Partito Comunista Italiano, la Fondazione Istituto Piemontese Antonio Gramsci propone un percorso che metterà in evidenza il ruolo del Pci nello sviluppo di Torino, attraverso le voci e testimonianze dei protagonisti, dei militanti, dei dirigenti, e le fonti d’archivio conservate presso la Fondazione. Si approfondiranno attraverso webinar e incontri in presenza, quando l’emergenza sanitaria lo permetterà, i temi del lavoro, della salute in fabbrica e della sanità, della scuola, del governo della città, dei quartieri, del tempo libero, dell’innovazione tecnologica, dell’inclusione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ogni mese una data per un evento storico rappresentativo di un tema, di una parola, raccontata in un podcast, attraverso le parole di un curatore, individuato tra i protagonisti, se in vita, o tra gli storici che l’hanno studiata. Ogni parola sarà poi consegnata a un giovane under 35 cui verrà chiesto di reinterpretarla secondo la propria esperienza. A fine anno un convegno metterà a confronto i testimonial di ieri e di oggi con l’obiettivo di scrivere un nuovo vocabolario del fare politica.
Infine, una ricerca sulla partecipazione delle donne alla vita politica attraverso la creazione di un archivio delle donne comuniste di Torino, curato dalla storica Fiammetta Balestracci.
Lungo tutto l’anno talk in streaming o in presenza, presentazioni di libri, proiezioni cinematografiche e spettacoli teatrali. Primo appuntamento il 5 febbraio, con la presentazione del libro di Piero Fassino, Dalla rivoluzione alla democrazia.
Il cammino del Partito comunista italiano, 1921-1991.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Smog: Torino, scatta da domani blocco diesel fino a Euro 5
Esentato personale sanitario, socio-sanitario e assistenziale
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
13:53
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Semaforo anti smog arancione da domani a lunedì a Torino. A causa del superamento dei 50 microgrammi al metro cubo delle concentrazioni di Pm10 per più di 4 giorni consecutivi, scatta infatti l’estensione delle limitazioni del traffico privato, dalle ore 8 alle 19, per i veicoli diesel fino agli Euro 5 compresi e per quelli a benzina fino agli Euro 1.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Per il trasporto merci divieto di circolazione, invece, dei diesel Euro 3 ed Euro 4 dalle 8 alle 19 e nei giorni festivi dalle 8.30 alle 14 e dalle 16 alle 19. Previste una serie di esenzioni, soprattutto per garantire la mobilità al personale sanitario e di assistenza che è impegnato nella gestione dell’emergenza Covid-19.
Esentati dalle limitazioni, dunque, personale sanitario, socio-sanitario e assistenziale, compresi i volontari, ma anche pazienti e loro accompagnatori che devono raggiungere le strutture sanitarie per terapie, interventi o esami. Stessa esenzione anche per tutti i mezzi dei servizi di soccorso e i veicoli utilizzati per il rifornimento di medicinali e il trasporto di pasti, i veicoli dei servizi di pompe funebri e quelli utilizzati per il trasporto di persone che partecipano a cerimonie funebri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Pop-App, convegno internazionale sul libro animato
A Torino nascono un Centro Studi, uno spazio museale e 4 mostre
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
14:02
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il libro animato, vero vaso di Pandora all’insegna della creatività, torna protagonista, dal 16 al 19 febbraio, con il Progetto Pop-App, lanciato dalla Fondazione Tancredi di Barolo e da Sapienza Università di Roma, e sospeso l’anno scorso per via del Covid. Si tratta di un convegno internazionale online con 500 tra i massimi esperti mondiali del libro animato.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Parallelamente, sempre dedicati al libro animato, nascono a Torino un Cento Studi, una rivista online, un nuovo spazio espositivo al Museo della Scuola e del Libro per l’Infanzia di Palazzo Barolo e 4 mostre.
Si arricchisce così il Progetto Pop-App’ lanciato nel 2019 per sviluppare le potenzialità artistiche, creative ed educative dei libri animati, nonchè sottolinearne i legami con le nuove tecnologie.
Il Centro studi, diretto da Gianfranco Crupi dell’Università La Sapienza e da Pompeo Vagliani della Fondazione Tancredi di Barolo, sarà all’interno della Fondazione, che conserva la più importante collezione di libri animati in Italia. Il convegno, prima conferenza internazionale su questi particolari libri in Europa, sarà trasmesso sul canale Youtube della Fondazione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Giornata Memoria: Living Memory, maratona web dal 22 gennaio
Fino al 2 febbraio, promossa dal Treno della Memoria
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
15:22
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Due sopravvissuti ai lagher, Lidia Maksymowicz e Oleg Mandic, il presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, Cecilia Strada, Gherardo Colombo e Vladimir Luxuria sono alcuni dei protagonisti di ‘Living Memory’, una maratona web che da domani al 2 febbraio celebra la Giornata della Memoria nell’anno in cui è impossibile muoversi fisicamente per andare a visitare i luoghi dell’Olocausto. Ad organizzarla è l’associazione Treno della Memoria, che ha pensato anche alla realizzazione di un viaggio fisico che porterà la Tela della Memoria, a piedi o in bicicletta, in tutta Europa, una sorta di staffetta per travalicare i confini.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Ad ogni tappa si tengono incontri e riflessioni in vista di una Carta della Memoria che sarà presentata nel Giorno della Memoria 2022.
Il Treno della Memoria, che in 16 anni ha portato più di 50.000 ragazzi a visitare i campi di Auschwitz e Birkenau, non potendo viaggiare, causa Covid, ha deciso di celebrare la Giornata della Memoria trasportando sul web la propria esperienza. L’intento è quello di “affidarsi alla storia e al ricordo per aiutare gli studenti, le studentesse e il pubblico a comprendere il passato e ad affrontare il presente con le sue innumerevoli sfide”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: focolaio in ospedale Torino, al via sanificazione
Nel reparto di Medicina, 24 i pazienti contagiati
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
20:17
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Un focolaio di Covid è scoppiato all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino, dove nei giorni scorsi sono stati registrate positività tra i pazienti e gli operatori sanitari. Sono 24 i pazienti del reparto di Medicina del sesto piano contagiati dal virus, subito trasferiti al Covid Hospital Martini.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Casi sono stati registrati anche in Cardiologia e Ortopedia, ma dalle indagini svolte – informa l’Asl di Torino – non è emersa una connessione. Immediata l’attivazione del protocollo di sanificazione dell’ospedale, con misure più stringenti per il reparto di Medicina.
I pazienti ed il personale sanitario, Covid positivi, sono prevalentemente asintomatici, precisa l’Asl di Torino, secondo cui “le misure di prevenzione e di contenimento da Covid 19, previste dai protocolli, sono sempre state rispettate e non si è mai abbassato il livello di controllo”.
L’ospedale ha attivato procedure più stringenti per il Reparto di Medicina, che prevedono di ricoverare non oltre due pazienti per stanza, per almeno 15 giorni. Al momento, inoltre, sono stati sospesi i nuovi ricoveri solo nel reparto di Ortopedia, mentre gli altri reparti continuano ad accogliere pazienti.
Non appena saranno terminate tutte le operazioni di sanificazione del reparto di Ortopedia, che comunque risulta operativo e con pazienti ricoverati negativi al tampone, si procederà con nuovi ricoveri.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Libri antichi in vendita sul web, carabinieri li recuperano
Offerti su ebay, erano stati rubati 70 anni fa
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CUNEO
21 gennaio 2021
15:52
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Rubati settant’anni fa, erano in vendita sul web. I carabinieri hanno restituito alla Biblioteca Diocesana del Seminario di Alba, nel Cuneese, due manuali di diritto romano del Seicento e due libri di diritto ecclesiastico del secolo successivo, utilizzati nelle scuole diocesane per l’istruzione dei seminaristi.
Con il comandante del nucleo carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale di Torino, colonnello Silvio Mele, era presente alla cerimonia anche il vescovo di Alba, monsignor Marco Brunetti.
I libri erano stati messi in vendita da un commerciante della provincia di Rimini, nonostante avessero i timbri della biblioteca diocesana. La Procura di Rimini ha coordinato le lunghe indagini partite da una segnalazione ai carabinieri di Ancona da uno studioso che, navigando sul web, era incappato in una sospetta asta online su eBay. Così è stato individuato e denunciato un commerciante che, in negozio e a casa, aveva libri antichi rubati nelle biblioteche diocesane non solo di Alba, ma anche Roma e Nola (Napoli).
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Nicola ‘Toro sfida speciale, subito cambiar rotta’
Cairo ‘bello riaverlo qui. Esonero Giampaolo fallimento tutti’
e
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
15:58
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Sono un po’ rauco e mi scuso per la voce, ho già iniziato ad usarla”: queste le prime parole di Davide Nicola da allenatore del Torino. “E’ una sfida speciale, ci tengo perché la storia del Toro è blasonata e deve rappresentare una costante – ha aggiunto – e voglio iniziare da subito senza perdere tempo in parole, ma agire sulle priorità: dobbiamo avere un cambio di rotta.
Giampaolo? Ho grande rispetto per lui – dice del tecnico di cui ha preso il posto – lo saluto”.
“Siamo sempre stati in contatto anche in questi anni. Era un capitano senza fascia, faceva gruppo e abbiamo sempre avuto un bel rapporto. Rivederlo mi ha fatto piacere”, dice di Nicola il presidente del Torino Urbano Cairo. “Esonerare un allenatore è sinonimo di fallimento, tutti hanno messo del loro per non farlo funzionare – aggiunge il patron sull’ex allenatore Giampaolo – Non essendoci il pubblico allo stadio ci penalizza perché ci davano grande spinta. E in casa, infatti, non abbiamo ancora mai vinto. Mi dispiace per Giampaolo, ero legato e mi avrebbe fatto piacere cominciare un nuovo ciclo. Gli faccio in bocca al lupo”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Buffon a Ronaldo,”CR 760 ma potevi risparmiarmi qualche gol”
Portiere celebra sui social nuovo record dell’attaccante
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
16:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
“Avresti potuto risparmiarmi un paio di gol, comunque complimenti per il tuo ennesimo record in carriera…CR760”: il portiere della Juventus, Gigi Buffon, celebra il nuovo record di Cristiano Ronaldo. Con quello segnato al Napoli, infatti, il portoghese è arrivato a quota 760 gol: tra i più belli, proprio quello in rovesciata a Buffon in Juventus-Real Madrid 0-3 del 3 aprile 2018.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Cus Torino dona cibo e vestiti ai senzatetto
Atleti, tecnici e volontari per le strade del centro
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
17:09
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Lo Sport Universitario torinese dona ai senzatetto del centro di Torino prodotti alimentari e capi di abbigliamento. L’iniziativa grazie al contributo dei gestori del bar di via Braccini, sede del Cus-Centro Universitario Sportivo torinese, e al coinvolgimento di atleti, tecnici e dirigenti, tra cui alcuni rappresentanti delle formazioni di serie A del Barricalla Cus Torino Volley e dell’Itinera Cus Ad Maiora Rugby 1951, e dei volontari dell’Associazione Primo Nebiolo.

“Un’iniziativa molto importante per il nostro sistema – spiega il presidente del Cus Torino, Riccardo D’Elicio – che evidenzia i valori che lo sport insegna ai giovani, non soltanto legati alla prestazione. L’obiettivo è quello di essere presenti ed aiutare i meno fortunati di noi anche in questo momento di difficoltà e per questo ringrazio tutte le persone che si sono date da fare, gli atleti, i tecnici, i dirigenti e i volontari che hanno dato la loro disponibilità e reso possibile questa splendida iniziativa”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Covid: 716 positivi in Piemonte, 29 i decessi
Ricoveri ancora in calo, meno di 11mila persone in isolamento
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
17:24
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 761 i nuovi casi di persone positive al Covid-19 nelle ultime 24 ore in Piemonte, il 4,4% dei 17.448 tamponi eseguiti. Gli asintomatici sono 302 (39,7%).

L’Unità di crisi regionale ha anche registrato 29 decessi, sei nella giornata di oggi, e 1.044 guariti. In calo i ricoverati: 159 in terapia intensiva, sei in meno di ieri, e 2.419 negli altri reparti, 47 in meno. Le persone in isolamento domiciliare sono 10.998.
Dall’inizio della pandemia, in Piemonte sono dunque stati registrati 219.306 positivi, 8.525 decessi e 197.205 pazienti guariti.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Stabile Torino dietro le quinte, docufilm per il web
Progetto del regista Lucio Fiorentino
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
17:40
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Non si può andare a teatro, ma si può ‘spiare’ il dietro le quinte delle prove in corso al Teatro Stabile di Torino per gli spettacoli che andranno in scena appena la pandemia lo consentirà. Un modo per fare sentire vicini pubblico, attori, registi grazie al progetto ‘Camere Nascoste.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Svelare il teatro a porte chiuse’, curato dal regista Lucio Fiorentino, che sta realizzando una serie di docufilm per il web su quanto sta accadendo dentro il principale teatro cittadino.
Dopo il primo ‘esperimento’, molto apprezzato dal pubblico, realizzato intorno a ‘La casa di Bernarda Alba’ di Garcia Lorca, da domani è sul web ‘Dov’è finita la normalità’, che documenta il retroscena dello spettacolo ‘The Spank’ di Hanif Kureishi, con Filippo Dini e Valerio Binasco nel ruolo dei due uomini protagonisti, due immigrati che sono diventati professionisti, a Londra.
Seguiranno, a partire dal 12 febbraio e dal 5 marzo, i docufilm ‘Il fantasma della libertà’, girato intorno alle prove di ‘Così è (se vi pare), regia di Filippo Dini, e ‘Le bestie’ realizzato su ‘Il piacere dell’onestà’ di Pirandello regia di Binasco, le cui prove sono in corso in questi giorni.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Vaccini: Piemonte, campagna prosegue nonostante tagli Pfizer
Unità crisi incontra Asl, seconda somministrazione garantita
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
20:07
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Sono 26.910 le dosi di vaccino anti Covid che il Piemonte riceverà la prossima settimana, anziché le 59.670 previste ma, anche nell’ipotesi che Pfizer ridimensioni le sue forniture nella stessa misura anche nella prima settimana di febbraio, la campagna vaccinale proseguirà come da programma. E’ quanto emerge al termine dell’incontro odierno tra l’Unità di crisi del Piemonte e i direttori generali di tutte le aziende sanitarie regionali.

“L’esito delle consultazioni ci ha restituito un quadro nel complesso confortante sul fatto di poter proseguire la vaccinazione come da programma – sottolinea l’Unità di crisi -.
Grazie ad una compensazione di fiale tra le aziende, tutte saranno in grado di garantire la seconda somministrazione e il proseguimento della prima, laddove non ancora terminata, seppure alcune in modo rallentato. In ogni caso, da parte nostra ci sarà un monitoraggio quotidiano sull’avanzamento del piano vaccinale, per essere pronti a intervenire nell’eventualità di nuove modifiche nelle consegne da parte di Pfizer, che ci auguriamo ritorni al più presto a rispettare i quantitativi previsti”.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Arte: collezione Bistolfi, famiglia la dona a Casale
Dipinti, taccuini, sculture saranno conservati al Museo Civico
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
CASALE MONFERRATO
21 gennaio 2021
20:10
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
La famiglia dello scultore Leonardo Bistolfi ha deciso di donare tutta la collezione al Comune di Casale Monferrato (Alessandria), sua città natale. “Grazie alla fiducia della famiglia – commenta il sindaco, Federico Riboldi – l’importante patrimonio artistico sarà a disposizione del grande pubblico”.
È composto da sculture, dipinti, disegni, opere grafiche, taccuini, materiali d’archivio e libri, tutti provenienti direttamente dallo studio dello scultore che morì nel 1933. Saranno conservati al Museo Civico.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Riso: appello a risicoltori, seminate varietà etniche
Indicazioni Airi per la semina. In 9 anni +29% consumi
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
VERCELLI
21 gennaio 2021
20:26
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Incrementare la varietà Selenio per soddisfare la richiesta in aumento di riso per consumi etnici, ad esempio il sushi, aumentare il Centauro, varietà utilizzata per la trasformazione in derivati come gallette e farina, e ridimensionare la superficie investita a Tondo generico. Sono le indicazioni di semina per la campagna 2020/2021 da parte di Airi, Associazione Industrie Risiere Italiane, che ogni anno fornisce ai risicoltori e imprese del mondo del riso le informazioni corrette per soddisfare appieno il fabbisogno da parte dell’industria italiana di settore.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Il presidente di Airi, il vercellese Mario Francese, nelle indicazioni di semina appena fornite invita ad aumentare le varietà per consumi etnici e per l’industria di trasformazione, ma anche mantenere produzioni classiche come Carnaroli e Arborio, anche alla luce dell’aumento graduale dei consumi di riso che si è registrato in Italia: +29% in nove anni, dal 2011 al 2019. “Quello del riso – conferma Francese – è un mercato che sia in Italia che in Europa si sta sempre più allargando, e che non ha subito effetti negativi dalla pandemia”.
L’ente associa oggi 31 industrie italiane che rappresentano oltre l’80% del riso prodotto in Italia.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Tav: 32 condanne a maxiprocesso, ma pene ridotte
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
21 gennaio 2021
22:18
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
È terminato con 32 condanne questa sera a Torino il maxi processo d’appello ai No Tav. I giudici hanno operato sensibili riduzioni di pena, che ora sono comprese fra i 2 anni e i sei mesi di reclusione, rispetto alle sentenze precedenti, pronunciando alcune assoluzioni parziali e dichiarando prescritti numerosi episodi.

Gli episodi al vaglio della Corte d’Appello si riferivano agli scontri fra No Tav e forze dell’ordine avvenuti in valle di Susa nell’estate 2011 nella zona in cui oggi sorge il cantiere preliminare della ferrovia ad Alta Velocità Torino-Lione.
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Viaggiavano dalla Romania chiusi in un tir, salvi 7 minori
Afgani diretti in Francia soccorsi da polizia nel Torinese
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
TORINO
22 gennaio 2021
07:55
PIEMONTE TUTTE LE NOTIZIE
Erano rinchiusi da due giorni, infreddoliti e affamati, nel rimorchio di un tir partito dalla Romania e diretto in Francia. Sette ragazzi tra i 12 e i 17 sono stati scoperti dalla polizia stradale, su segnalazione del camionista che aveva avvertito rumori sospetti, a bordo del mezzo fermo in un’area di servizio della tangenziale di Torino.

I giovani sono stati rifocillati con cibo e acqua dagli agenti, che hanno fornito loro anche alcune coperte per riscaldarsi. Nessuno parla italiano; uno di loro, che conosce qualche parola in inglese, ha raccontato di essere afgano e di essere in viaggio con i suoi due fratelli. E’ salito sul camion in Romania, dopo aver pagato mille euro ad un uomo, insieme ad altre due coppie di fratelli, il conducente del tutto estraneo.

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.