Economia tutte le notizie sempre aggiornate in tempo reale. Clicca Leggi e Condividi!
Aggiornamenti, ECONOMIA, Notizie, Ultim'ora

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Tempo di lettura: 10 minuti

Ultimo aggiornamento 17 Gennaio, 2021, 16:43:15 di Maurizio Barra

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE IN TEMPO REALE, SEMPRE AGGIORNATE

DALLE 12:08 DI SABATO 16 GENNAIO 2021

ALLE 16:43 DI DOMENICA 17 GENNAIO 2021

ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE

Al via ‘Borghi del futuro’ per innovazione in piccoli Comuni
Dodici i primi selezionati del programma Smarter Italy
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
12:08
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Sono 12 i piccoli Comuni che hanno aderito al programma “Smarter Italy” promosso dal ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli, dal ministro dell’Università e della ricerca Gaetano Manfredi e dalla ministra per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione Paola Pisano, per realizzare servizi innovativi nei settori della mobilità, dell’ambiente, del benessere dei cittadini e della cultura. I Comuni selezionati (sotto i 60.000 abitanti) per diventare “Borghi del Futuro” sono: Alghero, Bardonecchia, Campobasso, Carbonia, Cetraro, Concorezzo, Ginosa, Grottammare, Otranto, Pantelleria, Pietrelcina e Sestri Levante.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
I loro territori, spiega il ministero dell’Innovazione in una nota, saranno laboratori di sperimentazione di tecnologie di frontiera applicate ai servizi per i cittadini. Oltre ai borghi parteciperanno al programma “Smarter Italy” anche Comuni di maggiori dimensioni.
Le aziende che verranno selezionate avranno a disposizione un importo complessivo di 90 milioni di euro per lo sviluppo di soluzioni innovative, non presenti sul mercato ed elaborate sulla base delle esigenze delle amministrazioni comunali.
Grazie ad appaltinnovativi.gov.it, la piattaforma per gli acquisti di innovazione della Pubblica amministrazione realizzata da Agid, l’Agenzia per l’Italia digitale che si occuperà anche della fase operativa, le aziende potranno aderire ai bandi e presentare proposte.
“Il Programma ‘Smarter Italy’ coinvolge non solo grandi città ma anche piccoli borghi, ricchi di cultura, dove nuove tecnologie, prodotti e servizi innovativi possono essere utili per contrastare il rischio spopolamento. L’iniziativa – afferma Pisano – mette a disposizione, con la collaborazione tra pubblico e privato, soluzioni per nuovi servizi per la mobilità, la cultura, il benessere e la cura della persona e la salvaguardia dell’ambiente. Le opportunità di crescita per le comunità grazie alla tecnologia, con benefici per aziende e cittadini, devono poter nascere e svilupparsi in qualunque luogo del nostro Paese, anche nei piccoli borghi”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Nasce Stellantis, completata la fusione Fca-Peugeot
Lunedì in Borsa a Milano e Parigi. Exor ha 14,4% del capitale
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
14:51
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
La fusione tra Fca e Peugeot, che porta alla nascita di Stellantis, è stata completata ed è effettiva da oggi. Lo rendono noto, in un comunicato congiunto, le due società.

Stellantis sarà quotata da lunedì a Milano e a Parigi, da martedì a New York.
Per effetto della fusione Exor, la holding della famiglia Agnelli, detiene oggi 449.410.092 azioni ordinarie di Stellantis, che corrispondono al 14,4% sul capitale in circolazione. Lo rende noto, in un comunicato, la stessa Exor.
Dal punto di vista contabile, ai sensi del principio contabile internazionale Ias 28 – si legge nella nota – si ritiene che Exor eserciterà influenza notevole su Stellantis.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Fipe, -40 mld fatturato 2020 e solo 2,5 mld di ristori
Cursano, vanno aumentati. Protesta #ioapro un flop, serve responsabilità
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
14:55
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Ormai è a rischio l’intero comparto, in cui operano 1,3 milioni di addetti. Occorre dare subito una prospettiva.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Chiudiamo il 2020 con 40 miliardi di minor fatturato. Di fronte ad un danno di questa portata, abbiamo ricevuto ristori per quasi 2,5 miliardi. Sono assolutamente inadeguati e quasi offensivi se considerati esaustivi e non un acconto rispetto al dovuto. Bisogna salvare le imprese”. Così il vicepresidente vicario di Fipe-Confcommercio, Aldo Cursano, descrive “il rosso profondo” dei pubblici esercizi in questi mesi di pandemia e di chiusure delle attività, dai ristoranti ai bar ai locali di intrattenimento, in vista dell’incontro, lunedì pomeriggio, delle associazioni e dei sindacati di categoria con il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, e del decreto Ristori 5. “Bisogna aumentare i ristori, rapportandoli alle perdite effettive subite e calcolandoli su base annuale.
Altrimenti saremo tecnicamente falliti” e, prosegue, serve anche un intervento per “riparametrare ogni fonte di costo”.
Sull’iniziativa #ioapro nata sui social tra i ristoratori, dice che “è stata un flop. Non è stata sostenuta dalle nostre categorie, che hanno seguito un atteggiamento di responsabilità e di legalità. Condividiamo le ragioni della protesta ma non il metodo: c’è differenza tra un ‘mi piace’ sui social e la realtà, e questa iniziativa avrebbe esposto aziende e clienti a rischi estremamente pesanti. Il ruolo delle associazioni di categoria è di proteggere e rappresentare e non di usare mal di pancia e drammi. Le persone vanno aiutate e sostenute con responsabilità.
Non si può usare la disperazione per infrangere la legge”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
B20: le sfide dei ceo, ‘ridisegniamo il futuro’
Da Messina a Descalzi e Starace per le otto task force di Emma Marcegaglia
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
18:58
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Gli a.d. di Enel, Eni, Intesa Sanpaolo, e Sky Italia, i presidenti di Danieli, Dompè ed Mps, e la vicepresidente di Confindustria per l’internazionalizzaione Barbara Beltrame affiancheranno la ‘B20 Chair’ Emma Marcegaglia guidando le otto task force tematiche del G20 Business Summit.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Ridisegnare il futuro: includere, condividere, agire”: è con questo animo che parte il percorso di approfondimento e proposte della comunità business. L’organizzazione è di Confindustria. Il leader degli industriali, Carlo Bonomi, ha affidato il ruolo di guidare l’intero processo a Emma Marcegaglia: “Il B20 di quest’anno dovrà affrontare una ricostruzione dopo la pandemia – dice -. Dobbiamo incidere e ci sono le condizioni perchè ciò avvenga”.
Un selezionato numero di ceo, italiani ed internazionali, – ha spiegato via dell’Astronomia – assisteranno Emma Marcegaglia nell’indirizzo generale e nell’azione di advocacy attraverso un Advisory Board ed un International Advocacy Caucus. In particolare, i lavori del B20 Italy si articoleranno attraverso 8 Task Forces focalizzate sulle principali priorità. Saranno guidate da Barbara Beltrame Giacomello, la vicepresidente di Confindustria con al delega per l’internazionalizzazione, per la task force ‘Trade & Investment’; Patrizia Grieco, la presidente di Mps, per il gruppo di lavoro su ‘Integrity & Compliance’; Maximo Ibarra, ceo di  Sky Italia, sui temi della ‘Digital Transformation’; Francesco Starace, ceo Enel, per approfondire il tema ‘Energy & Resource Efficiency’; Carlo Messina, ceo Intesa Sanpaolo, su ‘Finance & Infrastructure’; Gianpietro Benedetti, presidente Danieli, per ‘Employment & Education’; Sergio Dompè, presidente del gruppo farmaceutico Dompèm per la task force su ‘Health & Life Science’; Claudio Descalzi, il ceo dell’Eni, per coordinare i lavori dell’Action Council Sustainability & Global Emergencies.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Messina, porre le fondamenta di una crescita inclusiva
Al B20 guida la task force su Finanza e Infrastrutture
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
16:30
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“La pandemia di Covid-19 ha provocato una grave contrazione economica globale, causando un disagio senza precedenti sia per le persone che per le aziende di tutto il mondo. Le disuguaglianze preesistenti sono state esacerbate dalla pandemia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Abbiamo la responsabilità’ di contribuire per ridurre queste diseguaglianze e promuovere una crescita inclusiva e sostenibile; per questa ragione e’ fondamentale stabilire un quadro d’azione comune”. L’a.d. di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, presenta così l’impegno che si appresta a svolgere al B20 come presidente della task force Finanza e Infrastrutture.
“L’asimmetria negli effetti richiede simmetria nella risposta e i problemi globali richiedono un coordinamento e una cooperazione globali”, dice: “In questo senso, è fondamentale promuovere investimenti che generano alto impatto economico e sociale per rafforzare i territori delle nostre comunità, facilitare l’accesso ai servizi di credito, in particolare per le micro e le piccole e medie imprese, rafforzare le filiere strategiche globali, così come affermare il ruolo di ESG e sostenibilità come principi di base degli investimenti globali e dei progetti infrastrutturali. È fondamentale che le normative finanziarie globali considerino l’impatto della pandemia quando vengono elaborate riforme prudenziali, mirando ad aumentare la coerenza delle norme, la trasparenza e l’attribuzione di responsabilità”.
“In linea con l’impegno generale del B20 – sottolinea Messina – la nostra task force intende proporre raccomandazioni attuabili ed efficaci, porre le fondamenta di una crescita inclusiva e portare nel presente il futuro più luminoso che desideriamo per le prossime generazioni.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Starace, ridefiniamo un futuro inclusivo e verde
Al B20 guida la task force su Energia e Efficienza delle Risorse
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
16:46
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Le fonti energetiche inquinanti e il consumo insostenibile delle risorse continuano a causare gravi effetti di riscaldamento globale, oltre a un continuo degrado dell’equilibrio naturale degli ecosistemi”, premette l’a.d. e direttore generale di Enel, Francesco Starace, presentando il suo ruolo al B20 di presidente della task force Energia ed Efficienza delle Risorse: “Il gruppo di lavoro sull’energia e l’efficienza delle risorse del B20 Italia mira a fornire raccomandazioni efficaci e realizzabili per stimolare un progresso sostenibile, ridefinendo il nostro futuro in modo inclusivo e verde”, spiega: “Ci sono tre sfide principali che analizzeremo nel nostro lavoro come task force: Accelerare la transizione verso l’energia pulita, promuovendo una significativa accelerazione della transizione verso l’energia pulita e portando le emissioni prodotte dall’uomo verso un declino strutturale; Rafforzare la crescita inclusiva e sostenibile, predisponendo un quadro globale efficace per sostenere la transizione verso l’energia sostenibile; Promuovere la conservazione dell’ambiente, auspicando l’adozione globale di politiche efficaci per ridurre il consumo globale di risorse”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Per Francesco Starace, con l’opportunità del B20 Italia, “è giunto il momento di agire con forza verso una radicale decarbonizzazione dell’economia globale e una transizione energetica sostenibile, in nome di un futuro più luminoso”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Descalzi, fragili sulle sfide globali, quattro priorità
Al B20 guida l ‘Action Council on Sustainability and Global Emergencies’
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
16:54
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Senza dubbio il 2020 è stato un anno drammatico. Lo scoppio della pandemia di Covid-19 ha esposto la fragilità del nostro mondo alle emergenze globali e ha dimostrato quanto i nostri sistemi siano interconnessi.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Una crisi locale può trasformarsi rapidamente in un’emergenza globale, capace di colpire le società, le economie e l’ambiente in tutto il pianeta”, avverte l’a.d. di Eni, Claudio Descalzi, presentando il suo ruolo al B20 Italy di presidente del neonato ‘Action Council on Sustainability and Global Emergencies’.
“Nel nostro lavoro – spiega -, intendiamo concentrarci su quattro emergenze globali prioritarie: malattie infettive, disastri ambientali, guasti alle infrastrutture informatiche e migrazione forzata, che insieme rappresentano delle minacce potenziali per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dalle Nazioni Unite”.
L’Action Council guidato da Descalzi “si impegna a trasmettere le azioni politiche ai governi del G20, per consentire alla comunità imprenditoriale di ridurre i rischi e le conseguenze derivanti dalle emergenze globali. Un insieme di politiche efficaci è fondamentale per le imprese e i governi di tutto il mondo, per proteggere le economie e le persone da rischiosi effetti domino e per gettare le basi di economie più verdi, più inclusive e di società più forti e resilienti”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Benedetti, migliorare il lavoro per guidare la crescita
Al B20 guida la task force su occupazione e formazione
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
16:27
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Il mondo sta attraversando la più grande crisi economica e occupazionale a memoria d’uomo. Il Covid-19 ha avuto un impatto sproporzionato sui gruppi già svantaggiati e ha esacerbato profondamente le sfide occupazionali già presenti prima della pandemia.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Tuttavia, la crisi ha anche generato un’ondata di innovazione e un sentimento di impegno e collaborazione condivisi tra governi, imprese e società civile”. Gianpietro Benedetti, presidente di Danieli, preannuncia così il suo ruolo al B20 Italy di presidente della task force Occupazione e Formazione: “Possiamo sfruttare questa situazione elaborando raccomandazioni concrete per garantire opportunità inclusive per il futuro del lavoro e preparare tutti i lavoratori alle prossime rivoluzioni industriali”, dice. “È nostro dovere comune migliorare i mercati del lavoro per guidare la crescita, attraverso la promozione di ambienti di lavoro dinamici e flessibili che possano offrire diverse opportunità occupazionali e stimolare l’innovazione”.
Per Gianpietro Benedetti “è giunto anche il momento di promuovere nuovi modelli di apprendimento e nuove tecnologie per migliorare l’ambiente didattico. Inoltre, stimolare l’occupabilità dei giovani e l’emancipazione delle donne sul posto di lavoro garantirà la salute, la sicurezza e il benessere di tutti i lavoratori. Lavorando insieme con tutte le parti sociali per realizzare le nostre comuni ambizioni riusciremo a plasmare il futuro del lavoro e dell’istruzione come forze trainanti delle nostre società”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Grieco, più centralità al fattore umano nelle imprese
Al B20 guida la task force su Integrità e Compliance
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
16:41
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“In particolare, in questo periodo di crisi, i programmi basati sulla compliance e l’integrità rappresentano i principali approcci pragmatici alla sostenibilità nel contesto aziendale”, sottolinea la presidente di Mps, Patrizia Grieco, presentando il suo lavoro al B20 Italy come presidente della task force Integrità e Compliance.
“La nostra Task Force – spiega – affronterà il nuovo ruolo delle organizzazioni e la necessità di riconoscere la centralità del fattore umano nella conduzione del business delle imprese.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Il nostro gruppo di lavoro si concentra su diverse sfide.
Garantire una condotta responsabile nel public procurement, migliorando la trasparenza delle gare pubbliche e private.
Promuovere strumenti innovativi di compliance cooperativa.
Adottare principi di condotta aziendale responsabile che partano dalle grandi imprese e coinvolgano tutta la catena di fornitura.
Perseguire la creazione di registri trasparenti ed efficienti, migliorando gli standard globali per la qualità dei dati.
Attirare investimenti attraverso la ridefinizione delle attività di governance, adattandole alle nuove frontiere della compliance. Aumentare il numero di imprese e di filiere sostenibili”.
“Il nostro impegno – conclude – è quello di fornire soluzioni pragmatiche che includano i rinnovati concetti di integrità e compliance, creando un futuro migliore attraverso l’inclusione e agendo per generare un impatto positivo”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Beltrame, commercio sia il motore della sostenibilità
Al B20 guida la task force per il commercio e gli investimenti
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
16:37
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Sono veramente orgogliosa di essere stata nominata presidente della task force del B20 per il commercio e gli investimenti”.
Barbara Beltrame Giacomello, vicepresidente di Confindustria per l’internazionalizzazione, evidenzia così il ruolo della task force che presiede al B20 Italy: “Negli ultimi decenni, l’integrazione delle filiere globali ha costituito la base per la crescita economica e la creazione di posti di lavoro, sollevando centinaia di milioni di persone dalla povertà”, dice.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
E avverte: “Tuttavia, negli ultimi anni, i flussi commerciali e gli investimenti hanno subito un rallentamento, a causa delle sfide sistemiche che hanno portato a un indebolimento della governance multilaterale e a un crescente protezionismo.
Queste debolezze sono state esacerbate dalla pandemia di Covid-19, che ha causato un’enorme contrazione sia degli scambi commerciali che degli investimenti. Allo stesso tempo, la sostenibilità è diventata un requisito per la competitività e l’inclusione globale”.
La task force Commercio e Investimenti “sottolineerà l’urgenza di ripristinare la governance multilaterale, la necessità di promuovere un clima imprenditoriale più aperto agli investimenti e il ruolo del commercio come motore della sostenibilità. Il nostro impegno è quello di trasmettere raccomandazioni ambiziose ed attuabili per invertire il rallentamento in corso e rimettere in carreggiata la ripresa del commercio globale.
Lavoriamo insieme per creare un futuro più luminoso per tutti”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Dompè, sanità cruciale per sostenibilità e sviluppo
Al B20 guida la task force su Salute e Scienze della Vita
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
16 gennaio 2021
18:10
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“I sistemi sanitari globali sono stati sottoposti a uno stress senza precedenti a causa della pandemia globale di Covid-19. La pandemia ha sottolineato la natura trasversale della salute, che non rappresenta solo un diritto umano fondamentale, ma anche un requisito cruciale per la sostenibilità e lo sviluppo economico”, sottolinea il presidente del gruppo farmaceutico Dompé, Sergio Dompé, nel suo ruolo al B20 di presidente della task force per la Salute e le Scienze della vita.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
“Migliorare la salute e il benessere delle generazioni attuali e future, ampliare l’accesso a cure di alta qualità e ridurre le disuguaglianze sanitarie sono solo alcuni dei principali obiettivi strategici dell’industria della salute e delle scienze della vita”, sottolinea: “La ricerca scientifica avanzata e l’innovazione tecnologica sono mezzi cruciali per raggiungere questi obiettivi, ma non sono sufficienti: dopo la pandemia servirà una migliore cooperazione a più livelli. Quindi in questo momento l’industria deve collaborare con i governi per sviluppare nuovi approcci per affrontare queste nuove pressioni, spostando l’attenzione dalla risposta alle crisi allo sviluppo di modelli più resistenti”.
“L’impegno del B20 Italia – dice Dompè – è quello di fornire raccomandazioni efficaci e attuabili, aiutare i governi e la società a sviluppare una nuova governance dell’industria della salute e delle scienze della vita e di creare un futuro più luminoso per tutti”.
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Deliveroo raccoglie nuovo finanziamento e pensa alla borsa
Operazione da 180 mln. La società valutata oltre 7mld di dollari
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
17 gennaio 2021
12:34
ECONOMIA TUTTE LE NOTIZIE
Deliveroo ha completato un nuovo round di finanziamento per un valore di oltre 180 milioni di dollari provenienti da investitori guidati da Durable Capital Partners e Fidelity Management & Research Company.
Nell’operazione l’azienda è stata valutata oltre 7 miliardi di dollari.
Lo annuncia la stessa Deliveroo in una nota nella quale annuncia la possibile quotazione. “Questo investimento arriva prima di una possibile Ipo, Offerta Pubblica Iniziale, e riflette la forte domanda da parte degli azionisti esistenti di investire nella società, in ragione del significativo potenziale di crescita nel settore dell’online food delivery, nel quale sta accelerando l’adozione da parte dei consumatori”.   VAI ALLA POLITICA     VAI ALLA TECNOLOGIA

La Tua opinione è importante! Vota questo articolo, grazie!
No votes yet.
Please wait...

Vuoi scrivere, commentare ed interagire? Sei nel posto giusto!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.